Bancomat illimitatoper venti senatori

Nel mirino di Bankitalia i continui prelievi di venti parlamentari dai conti di Lega, Udc e Pd. Ma i partiti: "È tutto in regola"

Roma - Una ventina di senatori, tra Udc, Pd e Lega (ma sono attese new entry). Il conto del loro gruppo al Se­nato usato come bancomat, a cui at­tingere con molta libertà. Le segna­lazioni­ partite della filiale Bnl di Pa­lazzo Madama verso Bankitalia, ob­bligatorie per la legge antiriciclag­gio, sarebbero una quarantina in tutto, come svela il Quotidiano na­zionale. Per il Pd sarebbero coinvol­ti alcuni senatori di area Margheri­ta, ma il Pd nega tutto e minaccia querele. Tutto regolare anche se­condo Udc e Lega. Dai rapporti pe­rò emergerebbero prelievi sul con­to Lega nord per circa 2mila euro settimanali da parte di quattro se­natori. Dal resoconto della Bnl, pre­sto all’attenzione della Guardia di Finanza, risulta che i fondi pubbli­ci destinati ai gruppi parlamentari, depositati in uno o più conti corren­te i­ntestati al partito presso il Sena­to, siano diventati di fatto, per alcu­ni senatori più introdotti nel mec­canismo, una riserva liquida da usare come stipendio extra.

In particolare ci sarebbe un sena­tore che ritira ogni mese 750 euro e li tiene per sé, come fosse il suo con­to corrente. Un altro, racconta inve­ce Qn, avrebbe delegato per il ritiro del cash un amico,noto come «spal­lone» (quelli che portano denaro in Svizzera). Altra pratica diffusa è quella di incassare assegni intesta­ti a se stessi, frazionando in più ope­razioni cifre anche considerevoli, attività di cui era esperto Lusi, ex te­soriere della Margherita e appunto senatore, presenza frequente agli sportelli della Bnl al Senato.

Il deposito di questo «banco­mat» dei gruppi parlamentari dei partiti, pagato dai cittadini, è enor­me. Per il 2011 il bilancio del Sena­to ha stanziato 37.600.000 euro co­me «Trasferimento ai gruppi parla­mentari». Che si compone di tre vo­ci diverse: 7.350.000 come «Contri­buto per il funzionamento dei grup­pi», 14.050.000 come «Contributo per il personale dei gruppi» e 16.200.000 come «Contributo per il supporto dell’attività dei senatori». Voci ge­neriche che non obbligano i partiti a spen­derli in qualche modo preciso, e infatti non lo fanno, regolan­dosi come cre­dono. Quelle somme sono gi­rate ai partiti in base alla loro composizione numerica, e dunque una stima ci dice che in un anno di legislatura ai senatori del Pdl spet­tano circa 15 milioni, a quelli del Pd 12 milioni, alla Lega al Senato 2,6 milioni, circa il doppio dell’Idv e poi gli altri partiti a scendere. A ge­stirli sono i capigruppo e i tesorieri del gruppo, a volte qualche altro se­natore. La legge non impone rendi­conti o bilanci, perciò i soldi prele­vati possono essere usati per moti­vi istituzionali (cene del gruppo o di rappresentanza, affitto di locali per attività politica) o personali, senza tante spiegazioni. Nella Le­ga, i buoni «Mediaworld» distribuiti come premio nello scorso Natale (otto da 250 euro l’uno, a testa) so­nostatiusatidaunasenatriceleghi­sta per comprarsi la lavatrice, altri hanno acquistato televisori e lava­stoviglie.

Evidentemente non per fi­nalità politiche.

In sostanza i capi dei gruppi par­lamentari possono gestire milioni di euro come vogliono, attribuirsi indennità aggiuntive, che di nor­ma vengono prelevate dal conto corrente e incassate cash , quindi extra fisco (su questo avrà qualco­sa da ridire il Nucleo di polizia tribu­taria della Gdf, a cui arriverà il rap­porto ora giunto a Bankitalia), rice­vere dal gruppo un bonifico mensi­le che copre le spese di affitto a Ro­ma, distribuire premi produttività ai propri senatori (sotto forma di buoni o di contante), pagare cene anche non di lavoro, tanto chi mai controlla (su questo punto il testo di riforma del finanziamento dei partiti non interviene affatto). E lo stesso avviene alla Camera dei de­putati, dove il budget per il 2012 è di 36.100.000 euro. La Bnl è la stessa che offre ottime condizioni ai sena­tori che vogliano farsi un mutuo: tassi variabili dell’1,57%, tre punti in meno rispetto ai cittadini norma­li.

Commenti

franco carbone

Ven, 08/06/2012 - 08:32

sul sito c'é scritto:commenta, ma cosa vogliamo commentare, é sempre piu scandaloso vedere quanto ci costa la politica e i politici in Italia, io dico solo che senza una legge che riduca i parlamentari,che tolga il finanziamento puplico ai partiti,e rivedere i vitalizi anche retroattivi, non bisogna andare a votare.che i partiti si spoglino dei loro beni e vengano distribuiti ai bisognosi,non hanno il diritto di appropriarsi dei beni dei cittadino a vantaggio di pochi privileggiati,hanno gia un sacco di rimborso spese ed inoltre ancora il premio di produttivita di chi ha fatto le ca.....te piu grosse. dico solo o ne prendiamo atto e ci organizziamo in conseguenza oppure questi si mangeranno i prossimi 100 anni del pil italiano.

piantagrassa

Ven, 08/06/2012 - 08:31

Per una volta nella vostra vita fate i giornalisti, abbiate il coraggio di fare i nomi, osate....................altrimenti siete uguali a tutti gli altri.

Bozzola Paola

Ven, 08/06/2012 - 08:40

E poi Monti piange perchè i poteri forti lo hanno abbandonato? SI DOMANDI INVECE PERCHE' LA GENTE NE HA LE SCATOLE PIENE DI QUESTA CASTA PARASSITA E SPENDACCIONA CHE NON SI VERGOGNA DI VIVERE ALLE SPALLE DI CHI FA FATICA AD UNIRE IL PRANZO CON LA CENA. -----ALTRO CHE COMPRARSI LE LAVATRICI------SCHIFOSI

pippu

Ven, 08/06/2012 - 08:45

Stanno cercando di arraffare tutto quello che possono,perchè hanno paura di restare a casa ,spero che il popolo visto che adesso è quasi alla fame lo capisca e non si faccia di nuovo incantare da tutti questi parassiti. Il cittadino fà i finanziamenti per arredare la casa (e a che tassi) e loro strisciano la banda magnetica,ma il bello che utilizzano i soldi che gli diamo noi

duxducis

Ven, 08/06/2012 - 08:46

Le esportazioni e le importazioni tedesche sono diminuite sensibilmente nel mese di aprile confermando che la crisi del debito della zona euro sta iniziando a far sentire i propri effetti anche in Germania. Le importazioni a livello destagionalizzato sono scivolate del 4,8% ad aprile, la maggiore flessione in due anni, secondo i dati diffusi oggi dall'ufficio federale di statistica. Gli economisti si aspettavano che le importazioni restassero invariate, secondo quanto emerso da un sondaggio Reuters. (si vede che hanno chiesto a Prodi o ad Amato di fare le previsioni, non ne azzeccano una)

aliberti

Ven, 08/06/2012 - 08:47

è tutto in regola, questa è la casta di regime... ricordiamocene quando andremo alle urne

franky6464

Ven, 08/06/2012 - 08:57

Che branco di diffidenti che siete ragazzi, su un po di rispetto per questa povera gente, non fanno altro che scervellarsi per noi. devono pur rilassarsi dopo lo stress post elettorale, pranzi, cene e meeting…suvvia non siate invidiosi, loro meritano, dopo tutto ce li abbiamo messi noi li, sulle poltrone, con tutti i privilegi che ne comportano….lavorate e pagate le tasse senza sbraitare, anzi pagatene di piu che ce ne tanto bisogno

citano39

Ven, 08/06/2012 - 09:01

Forza Bank-italia.

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 08/06/2012 - 09:11

tra le tante cose che monti avrebbe dovuto fare, c'era la moralizzazione della politica e le fonti di risparmio in essa contenute: cosa ha fatto??? nulla: una commissione che si guartda bene dall' agire... e poi si meraviglia che gli italiani non lo sopportino piu: tutti fra l' altro: quelli di destra e quelli di sinistra; tutti invocano che sia preso a pedate, non a sberle, perche le mani son fatte per benedire, i piedi no!

mimicaro2005@li...

Ven, 08/06/2012 - 09:19

E' semplicemente vergognoso, ma con quale diritto sperperano soldi dei cittadini, DELINQUENTI! Che vadano a guadagnarseli i soldi che spendono, il mandato ricevuto non da diritto a tali sperperi, in momenti come questi, poi, col Paese allo stremo. Il Tecnico Monti che ne dice? Non si pianga addosso, lamentandosi d'essere stato abbandonato "dai poteri forti", faccia per intero quello che deve. Tolga i privilegi, che a quanto pare continuano ad aumentare e non a diminuire.Usi la scure e tagli, tagli e poi tagli, che c'è ancora tantissimo da tagliare. Lui può e deve farlo, il suo non è un governo "politico", non deve farsi condizionare da nessuno e non deve temere una mancata rielezione. Tranneché non abbia altre velleità ed aspirazioni, allora si dimetta e si rivada subito alle elezioni! mimicaro

Loreno Bardelli

Ven, 08/06/2012 - 09:21

Sono contento che BNL abbia segnalato a Bankitalia , come previsto dalle attuali norme antiriciclaggio ,le "strane" movimentazioni di denaro effettuato da alcuni parlamentari presso le agenzie ubicate alla Camera ed al Senato. Sarei stato altrettanto felice se ( forse all'epoca non c'era una normativa che lo prevedesse ) nel lontano luglio 1992 la BNL si fosse presa la briga di segnalare a Bankitalia o a qualche PM ( "mani pulite" aveva già mosso i primi passi ? ) i fulminei prelievi effettuati da molti parlamentari dai loro cc nella settimana che precedette la famosa RAPINA , o prelievo forzoso del 6 per mille sui nostri depositi , perpetrata da Amato nella notte del 9 luglio 1992 ( ma retroattiva al 7 luglio 1992 ) . Sono ormai passati 20 anni .... ma brucia ancora !

Ritratto di Fabrizio Bulleri

Fabrizio Bulleri

Ven, 08/06/2012 - 09:29

Tutti i giorni scopriamo le ruberie che la casta si mette a disposizione come se i soldi dei contribuenti fossero loro dovuti per discendenza divina ! Le invereconde banche metono a loro disposizione mutui all'1,57% oltre a tutti privilegi che LORO I SENZA VERGOGNA si sono dati per legge. Ora basta ! Perché ormai siamo uno "tsunami" e non ci fermeremo fino all'ANNIENTAMENTO della casta. In tanti dovranno andare in galera per quello che hanno rubato, tanti atri dovranno pentirsi per quello che non hanno fatto per l'Italia ma solo per il proprio interesse.

marilu1949

Ven, 08/06/2012 - 09:29

c'è poco da commentare, a casa tutti a casa devono andare

Hattrick

Ven, 08/06/2012 - 09:34

AhaHAHAHAHAHahHAHa tutti i partiti tranne il PdL! ahahahahahaha.... poveracci!

piertrim

Ven, 08/06/2012 - 09:45

Caro Monti e Bondi, sarà "tutto in regola", ma cosa aspettate ad intervenire contro questi "sprechi" o "ruberie" di denaro pubblico invece che martoriare i contribuenti con nuove tasse?

voce.nel.deserto

Ven, 08/06/2012 - 09:49

La magistratura indagava su Berlusconi? Bene.Ora indaghi su questi parlamentari e sui loro prelievi dai soldi del popolo italiano. Vediamo se si tratta di illeciti arricchimenti o di pagamento di spese elettorali per conto dei partiti che non sono certamente quelli dell'articolo 49 della costituzione,ma semplici sfruttatori del popolo come sembra legittimo sospettare..

Giulio42

Ven, 08/06/2012 - 09:50

Questo è il marcio da estirpare, se non si comincia da quì niente sarà possibile.

AnnoUno

Ven, 08/06/2012 - 10:01

Che colpo sarebbe clonare uno di questi bancomat..! Milioni evaporati in libertà..Non so quanti gruppi ci siano (e che costituirne uno era un affare si era capito da tempo..), ma 14milioni di contributi agli stipendi del personale fanno già circa 300 addetti, 7milioni di spese gestionali sono un'enormità visto che hanno spazi gratis e costi già coperti. E i 16milioni per le attività sono più che uno scandalo, più che una rapina, più che uno schiaffo alla miseria. Due giorni fa si levava alto il grido del ministro per 28milioni di italiani in povertà e questi maiali possono far sparire 16milioni senza dover rendere conto a nessuno, nemmeno ai loro stessi sodali. E quegli ipocriti dei tecnici volevano pure far pasasre l'impossibilità per il supercomissario di intervenire sui costi de Parlamento (olter che del Colle più costoso al mondo e la suprema corte, integerrima e pregna di sapere..). In Emilia sono andate a ruba le tende, spero che in Italia vadano a ruba i forconi. E presto.

onurb

Ven, 08/06/2012 - 10:02

Per una porcheria che viene alla luce ce ne sono altre cento che rimangono occulte. Bisogna fare tabula rasa e ripartire da zero, scardinando tutti questi privilegi che sanno di ruberia. A questi signori, dei quali per ora non si conosce il nome, consiglio un rigurgito di buonsenso e di dignità: lascino il parlamento vadano a dare una mano, con badili e picconi, ai volontari che stanno intervenendo in Emilia. Avranno modo di capire a chi stanno rubando il pane di bocca.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 08/06/2012 - 10:02

I Partiti sono OBSOLETI(tutti,grillini inclusi).QUESTO TIPO DI DEMOCRAZIA,uscita da una Guerra Mondiale,è un modello che non funziona più,perchè il consenso popolare "OGGI" è estremamente trasversale SU TROPPI PUNTI!Un partito,"tradizionale",non è più in grado di raccogliere il consenso "in toto",da parte dei suoi elettori,perchè le opinioni su questo, su quello, sono ESTREMAMENTE differenti, prescindono dai vecchi colori,e schemi. L'unica è passare ad una democrazia diretta,popolare,con decisioni operative,demandate a costanti "referendum" propositivi ed abrogativi "ON LINE",esecutivi della volontà popolare espressa a maggioranza,SU TUTTO. Serve una "nuova politica",basata su rappresentanze elette in base ad affinità maggioritarie, su temi concreti,su Valori condivisi di base.La tecnologia consentirebbe di gestire questa "nuova-moderna politica",senza problemi.BASTA VOLERLO,senza tante chiacchere,e continui,fasulli distinguo a destra e a manca,e furti legalizzati.

maremmino

Ven, 08/06/2012 - 10:07

Caro IL GIORNALE, io non ho più voglia di commentare perchè sono schifato da tutte queste notizie ladrocinesche. Credo che a rrivati dove ci hanno portati, sarebbe necessario andarli a trovare nel loro regno dorato e prenderli a calci e portarli nelle zone terremotate a fare i manovali per la ricostruzione. Altro che impiegare i detenuti !!! Speriamo (anche se occorrerebbe un intervento limitato) non succeda che qualcuno si incazzi bene bene e si metta gli stivali neri e riapra un'altra breccia in quella Roma dove si annidiano approfittatori, egoisti truffaldini e facce di m........

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 08/06/2012 - 10:10

L ´ennesima prova che sono tutti delinquenti.Ci sara un limite atutte queste cose.O eliminiamo questo schifo o eliminiamo i partiti .

duxducis

Ven, 08/06/2012 - 10:15

Industria: Produzione -9,2% Su Base Annua, Peggio Da 2009

a.zoin

Ven, 08/06/2012 - 10:19

Da chi sono stati votati questi sciacalli ? Coloro che li hanno votati sono la CACCA piu`puzzolente del paese. Cosa si aspetta a toglierli dal giro e denudarli da cio`che hanno rubato ai cittadini Italiani? La cosa che piu`fa`paura e`che le banche vanno a braccetto con questi sciacalli. il bello e`che tutti i risparmi degli ITALIANI sono nelle casseforti delle BANCHE . Da come stanno le prospettive, ( LE BANCHE FANNO IL BRUTTO E IL BELLO CON IL NOSTRO DANARO.) se volessimo ritirare tutto il danaro dalla banca , saranno mele acide, e DIRIGENTI E POLITICI sa la ridono.!!!!!!!!!!!!

Follia

Ven, 08/06/2012 - 10:16

Servivano per il caffè. Tutto a posto. Ma questi signori non hanno uno stipendio? Ma che cosa vogliono sti pezzenti superpagati? Siamo davvero alla follia pura...

ARNJ

Ven, 08/06/2012 - 10:26

......Casta maledetta e schifosa.......senza ritegno e senza scrupoli.......parassiti schifosi,.......alla faccia di chi non ce la fa ad arrivare a fine mese.....!!!!!.... La gente ne ha ormai le pal.. piene di questi malfattori...... VERGOGNA....!!!!...

lucianoshila

Ven, 08/06/2012 - 10:35

CERTO CHE E' TUTTO IN REGOLA. Chi lavora mangia (forse) chi non lavora mangia e beve. Quando finirà questa pacchia?

stefano.colussi

Ven, 08/06/2012 - 10:36

Anch'io voglio Bankomat illimitato...paga Lusi ???? bene... Stefano Colussi

Cirilla

Ven, 08/06/2012 - 10:53

Se lo fanno iparlamentari vuol dire che hanno fiutato qualcosa che noi non sapiamo, ma credo che sarebbe ora di farlo anche noi cittadini. Mala tempora currunt e prudenza non è mai troppa.

cisbi

Ven, 08/06/2012 - 10:49

Fanno venire il vomito... Io alle prossime elezione saprò come regolarmi, il mio augurio con tutto il cuore è che la gente prenda coscienza di questo schifo e voglia eliminare una volta per sempre questi parassiti di destra e sinistra dalla scena politica.

gibuizza

Ven, 08/06/2012 - 10:56

Invece di fare tante sceneggiate adesso che i soldi sono dati ai partiti in modo LEGALE e quindi ne fanno giustamente quello che vogliono, bisognava intervenire e protestare quando hanno fatto la legge denunciando chi l'aveva presentata e chi l'aveva approvata. Dove erano gli oppositori e soprattutto dove era l'informazione a quei tempi? Dormiva come sempre? Almeno adesso diteci chi è il responsabile di questo travaso di soldi dal pubblico ai partiti invece di fare le verginelle che si non sapevano nulla!

italo zamprotta

Ven, 08/06/2012 - 11:26

Queste sono le conseguenze del finanziamento pubblico ai partiti.La politica deve sostenersi da sola.Chi non è in grado di stare sul "mercato" politico,si tolga di mezzo. Non si possono dilapidare impunemente le risorse pubbliche e poi fare le vittime.E nemmeno si possono giustificare tutti questi sperperi.

Ritratto di vaipino

vaipino

Ven, 08/06/2012 - 11:29

Nei giornali si omette di dire che gli introiti devono essere messi in dichiarazione dei redditi, anche quegli che i parlamentari prelevano allegramente dal "bancomat istituzionale" . Non capisco come mai Befera (lo stesso che ruba la casa alla povera gente) non manda la GDF in parlamento e controlla chi e quanto ha preso dal suddetto Bancomat e se i parlamentari hanno dichiarato quanto prelevato. Nota bene che questa brava gente è la stessa che ha votato a grande maggioranza tasse e balzelli anche per chi non ha più un centesimo.

Ritratto di romy

romy

Ven, 08/06/2012 - 11:32

In questa Italia di me.rda,questo sconcio dei soldi dei contribuenti ai partiti deve finire,zero soldi e chi vuole fare politica si arrancia con fotocopie,ciclostili ed internet,chiuso,sacrifici per tutti,ma vogliamo scherzare,a chi tanto ed a chi solo sacrifici e disperazione,si ponga fine al più presto a questo sconcio,ma non solamente in direzione della politica,ci sono anche altre categorie che a privilegi vanno fortissimi,basta.

wicio

Ven, 08/06/2012 - 11:37

ladri schifosi e morti di fame!!!! noi padri di famiglia ridotti dalla loro incapacità alla fame e loro lussi,privilegi,soldi a palate e ******e d'alto bordo!! W IL GRANDE DUCE!! chi lo assassinò quel maledetto 28/04/1945 ha sulla coscienza lo stato delle cose attuali, da quel giorno in questo paese si è instaurata una dittatura mille volte peggiore del Fascismo, queste ****e umane non hanno nessun rispetto per il Popolo e per la Patria, Comunisti, destra, centro etc. altro non sono che i cloni delle 'ndrine mafiose impiantate nella struttura dello stato, gli Italiani hanno voluto tutto ciò e continuano a volerlo, l'unica medicina possibile a questo punto è una resa dei conti armata, dopo si potrà seriamente ricostruire una vera Democrazia civile e solo allora il Popolo sarà veramente sovrano di se stesso!! se invece l'andazzo sarà ancora questo non c'è speranza x questo Paese, si continuerà all'infinito a 'sbranare' quel che resta delle esigue risorse Italiche.......... W il Duce!

GUGLIELMO.DONATONE

Ven, 08/06/2012 - 11:52

Mi stupisce il fatto che siano in molti a stupirsi ancora delle ormai inimmaginabili schifezze che quest'accolita di delinquenti, ladri. malfattori è ancora tutta dedita a perpetrare. Gentaglia di infima " qualità ", al di sotto di qualsiasi scippatore, senza un minimo di vergogna e di dignità. Se soltanto una parte degli elettori ai quali oggi fanno schifo si comportasse di conseguenza alle elezioni, certamente si otterrebbe il risultato di vederli tutti cacciati a nerbate dai rispettivi seggioloni. Amen.

aliberti

Ven, 08/06/2012 - 11:49

ben venga grillo(ma andrebbe bene anche mio nonno in carriola) pur di cacciare questi papponi di regime

zio Fester

Ven, 08/06/2012 - 11:53

Un po' troppe banconote ... sarà mica che quelli che ci tassano siano degli evasori fiscali?

Bozzola Paola

Ven, 08/06/2012 - 11:48

MONTI DICE CHE NON CI SONO I SOLDI PER LE IMPRESE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!CHE IL SIGNORE LO PERDONI !!!!Un bugiardo così!!!!TOGLIETE STI DANNATI SOLDI AI PARTITI,ALLA CASTA E RIDATELI A CHI NE HA DIRITTO E FATE RIPARTIRE L'ITALIA!!!Ma ci vuole così tanto per capirlo che sono loro i ladri non i piccoli evasori per fame. SONO LORO GLI EVASORI

GUGLIELMO.DONATONE

Ven, 08/06/2012 - 11:49

L'idea di impiegare i detenuti per avviare la ricostruzione in Emilia-Romagna mi pare sensata ed opportuna. Sarebbe però necessario procurare i detenuti, e allora si incarcerino tutti i ladri del parlamento, del quiOrinale, della consulta e via dicendo tirandoli fuori dalle carceri il giorno dopo e spedirli, a calci nelle terga, ad usare badili e carriole. GRATIS !!!!

Random64

Ven, 08/06/2012 - 11:58

NOMI E COGNOMI please

ZannaMax

Ven, 08/06/2012 - 12:08

E chissà quanti miliardi hanno rubato... al solo pensiero sto male. E pensare che alle prossime elezioni ci sarà ugualmente gente nei seggi, per il voto...che vergogna...

aliberti

Ven, 08/06/2012 - 12:03

papponi e magnoni fino all'ultimo, ma purtroppo per loro il conto alla rovescia è già cominciato

velenosoveleno

Ven, 08/06/2012 - 12:25

E' chiaro che occorre ELIMINARE il finanziamento ai partiti . Che si finanzino da soli , hanno tutti la passione per la politica e le passioni costano .......I soldi che sono nelle casse dei partiti devono essere sequestrati immediatamente e messi a disposizioni dei contribuenti e delle aziende . Trattandosi di un rimborso ci devono essere delle fatture che dimostrano le spese . Ma anche a questo i ladroni saprebbero ovviare.....LADRI MALEDETTI ! Questi spendono i milioni come fossero noccioline . Ha ragione Grillo : fuori innanzitutto il bottino di tutte le loro ladronate!

aliberti

Ven, 08/06/2012 - 12:18

sulla nota problematica abbiamo anche un filmato: http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=SgbIMQKq5Oc

erasmodarotterdam

Ven, 08/06/2012 - 12:19

Già, nomi e cognomi. Voi che siete così solerti in alcuni casi, com'è che restate così sul vago?

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 08/06/2012 - 12:23

Signora Bozzola Paola, post 39, e anche altri, inclusa la sottoscritta, stiamo dicendo baggianate, mi scusi non si arrabbi. Dire "TOGLIETE STI DANNATI SOLDI AI PARTITI,ALLA CASTA E RIDATELI A CHI NE HA DIRITTO E FATE RIPARTIRE L'ITALIA!", che significato ha ? Nessuno. A chi ci rivolgiamo quando chiediamo di "togliere, fare" ? Proprio a quei delinquenti che stanno rubando a man salva e agli altri che non stanno rubando ma che non fanno nulla per impedirlo, quindi COMPLICI.

Ritratto di Ennaz

Ennaz

Ven, 08/06/2012 - 12:57

Il vero bancomat per questi cialtroni,TUTTI,siamo noi cittadini onesti che paghiamo ancora le tasse!! Rivolta fiscale e...mandiamoli al confino!!

Random64

Ven, 08/06/2012 - 13:39

cari commentatori..incluso me medesimo..ma non vi siete accorti..che questi cialtroni possono uscire tranquillamente indisturbati dal parlamento..senza che nessuno giornalmente li prenda a pomodori o uova marce?? ma com'è? strano..di che parliamo?

arkangel72

Ven, 08/06/2012 - 13:54

Bancomat illimitato??? Allora non chiamiamoli onorevoli ma col nome giusto: LADRI!!!!!

atlante

Ven, 08/06/2012 - 13:53

Sono schifato ed indignato apprendendo questa notizia. Questi farabutti cialtroni e parassiti di politicanti NON HANNO IL DIRITTO di pretendere cge i cittadini pagano le tasse per finanziare i loro osceni bagordi. Ci vuole una rivolta fiscale. Spero che la gente alle prossime votazioni li mandi TUTTI a casa. VERGOGNATEVI ED ANDATE A LAVORARE CIALTRONI DI POLITICANTI DA STRAPAZZO!!

erminiamusolesi...

Ven, 08/06/2012 - 13:54

mi viene da piangere a leggere queste cose....MALEDETTI!!!!qui prendono e spendono milioni x spese private?X party?X scorte?e noi dementi li manteniamo?Noi facciamo la fame,la gente si uccide e loro?SPENDONO questi maledetti!!!!!Al tempo di Carlo Alberto,se ricordo bene,il parlamento era composto da persone che non venivano pagate,da qui il titolo onorifico di Onorevole.ora pretendono il titolo"lei non sa chi sono io"questo mi è stato detto anni fa a Roma,la mia risposta è stata"una persona pagata con i miei soldi,che dovrebbe essere al servizio della comunità"La risposta non c'è stata......Finito lo sfogo di rabbia,niente più onorevoli,se vogliono essere chiamati così la smettano di farsi mantenere da noi e si paghino le spese x il loro desiderio di far politica.....e non mi vengano a dire che allora farebbero politica solo le lobby,perchè adesso da chi siamo governati?almeno i milioni rimangono in tasca alla gente,si autofinanzino,probabilmente riusciremmo a non disprezzarli troppo..

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Ven, 08/06/2012 - 14:31

Gira Et Rigira, La Solita Musica Non Cambia Proprio Per Niente. La "musica" Invece Sempre Piu' Asfissiante Non Cambia Per Il Popolo Povero E Medio Povero. Questi , Ancora , Esistenti Sfacciati Politici.alla Luce Dei Fatti Veramente Tragici, Non Gli Fa Ne Caldo E Ne Freddo ....!

aliberti

Ven, 08/06/2012 - 14:36

sulla annosa problematica abbiamo anche un filmato della redazzzione: http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=SgbIMQKq5Oc

tucidite1

Ven, 08/06/2012 - 14:46

Anche questa vicenda è un SCHIFO!!Altri commenti: nessuno.

sammorse

Ven, 08/06/2012 - 14:47

Tutto in regola niente a posto...tanto sono soldi degli Italiani...e questo sono dei ladroni legalizzati...ed i lavoratori sono i veri bancomat di questi sciacalli patentati e auto-legittimati in spregio alla volonta' popolare.

bfesta

Ven, 08/06/2012 - 14:48

questi lenoni li metterei a pane ed acqua,a pensare che c'è gente per bene che non riescono ad arrivare alla terza settimana.La speranza è che la zezzenella finisca ,ma visto che siamo in Italia mi rimane qualche dubio.

sammorse

Ven, 08/06/2012 - 14:45

x Alessandro di Prospero: magari la musica non cambia ma....guardati il film del PD : "il PD , un'altro film" e sbellicati dalle risate....pagliacci...tutti.

gianot40

Ven, 08/06/2012 - 15:02

Si è già detto tutto .Il problema rimane di questi quaquaraqua che non solo non si vergognano ma non permettono agliItaliani di lavorare con le leggi e leggine che si sono fatti per arricchirsi alle nostre spalle E non possiamo cambiare .Non ce lo consentiranno mai salvo qualche rivoluzione. e secondo me non manca molto

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 08/06/2012 - 15:13

Chi si meraviglia o è un ingenuo o è in mala fede. Va presa nota che il bancomat illimitato riguarda Udc, Pd e Lega, cioè i due partiti che si sono distinti nei recenti scandali più l'Udc, quello di Pierfurby con la chiacchierata sede di piazza di Spagna tanto “trafficata”. Comunque lo scandalo del finanziamento ai partiti, ricostruito e rimpinguato sotto forma di contributo elettorale in barba all'esito del referendum popolare abrogativo del 1993, riguarda tutti ed è scandaloso che TUTTI vogliano continuare ad incamerarlo, anche se per pudore ne riducono l'ammontare, rimasto tuttavia sovrabbondante e pari a tre volte l'analogo contributo erogato in Germania. Nel mucchio c'é pure il nostro Alfano, l'ometto che aveva annunziato clamorose novità, fra cui quella che il Pdl, il nostro (?) partito di centro destra, sarebbe vissuto con i soli contributi dei sostenitori: tutto da ridere ... o forse da piangere?

roliboni258

Ven, 08/06/2012 - 15:42

astenersi alle prossime elezioni,sono tutti delinquenti

GUGLIELMO.DONATONE

Ven, 08/06/2012 - 15:52

Precisazione a seguito del mio post precedente n.40: lavorare con vanghe e carriole, ma sotto stretta sorveglianza. Sarebbero capaci di rubare vanghe, carriole e anche parte delle macerie ancora utilizzabili.

Ritratto di pulicit

pulicit

Ven, 08/06/2012 - 16:09

Caro Prof.Mario Monti,dovresti occuparti anche di queste bricciole,accipicchia che bricciole,chissà da altre parti che pagnotte. Datti un pò una svegliata e non prendere dal mucchio:cioè noi. Regards

Maurizio Fiorelli

Ven, 08/06/2012 - 16:37

Senza essere ingenuo dico solo che per fare il politico servono solo tre qualità maggiori: non provare Vergogna, non aver Amor proprio et saper Mentire!

gpl_srl@yahoo.it

Ven, 08/06/2012 - 17:43

devono essere forniti nomi, cognomi e prelievi

maryforever

Ven, 08/06/2012 - 17:50

x 64 MAURIZIO FIORILLI, HAI dimenticato l'elemento principale che li contraddistingue: avere la stoffa di LADRONI

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 08/06/2012 - 18:02

Bancomat illimitato per venti senatori. Chi si meraviglia o è un ingenuo o è in mala fede. Va presa nota che il bancomat illimitato riguarda Udc, Pd e Lega, cioè i due partiti che si sono distinti nei recenti scandali più l'Udc, quello di Pierfurby con la chiacchierata sede di piazza di Spagna tanto “trafficata”. Comunque lo scandalo del finanziamento ai partiti, ricostruito e rimpinguato sotto forma di contributo elettorale in barba all'esito del referendum popolare abrogativo del 1993, riguarda tutti ed è scandaloso che TUTTI vogliano continuare ad incamerarlo, anche se per pudore ne riducono l'ammontare, rimasto tuttavia sovrabbondante e pari a tre volte l'analogo contributo erogato in Germania. Nel mucchio c'é pure il nostro Alfano, l'ometto che aveva annunziato clamorose novità, fra cui quella che il Pdl, il nostro (?) partito di centro destra, sarebbe vissuto con i soli contributi dei sostenitori: tutto da ridere ... o forse da piangere?

eloi

Ven, 08/06/2012 - 20:38

Ho fatto un sogno! Ai parlamenti dei vari stati Europei potevano essere eletti cuttaduni di qualsiasi Stato. Ebbene, al parlamento italiano i cittadini italiani eletti da noi elettori italiani non raggiungevano il 10% un pò come la squadra dell'Inter. Chi sa che i sogni non si avverino?

Ritratto di limick

limick

Sab, 09/06/2012 - 05:34

#65 gpl_srl@yahoo.it (789) - lettore ah si? Perche' pensa che gli altri non abbiano fatto lo stesso? Chi non lo farebbe? Facciamo apposta o siamo proprio bamba? Cioe' cosa pensiamo che sia una questione di persone o di regole?? Stiamo perdendo tempo a selezionare fantomatiche persone nuove oneste quando basterebbe cambiare le regole, se te i soldi non glieli dei tutti diventano onesti PER FORZA! Adesso quelli onesti sono i piu' furbi e i protetti dalla magistratura, sveglia!