Bassolino ricoverato, tutti solidali

Gli amici si vedono nel momento del bisogno, ma anche nel momento della sofferenza. Lo sa eccome l’ex sindaco di Napoli ed ex presidente della Campania Antonio Bassolino, 65 anni, ricoverato ieri mattina all’ospedale Loreto Mare di Napoli a seguito di un malore. Le prime notizie hanno fatto pensare al peggio ma, dopo poco, Bassolino ha ripreso conoscenza, il quadro clinico si è alleggerito e i medici gli hanno diagnosticato un’ulcera duodenale. A scatenare la crisi, a quanto pare, potrebbe essere stata una bevanda ghiacciata. Sospiro di sollievo e soddisfazione per i numerosi attestati di vicinanza e amicizia giunti al suo capezzale. Da Luigi De Magistris, attuale sindaco di Napoli, a Massimo D’Alema e Pier Luigi Bersani per il Pd, Gianfranco Rotondi per il Pd e tanti altri. Nulla di grave, quindi e a breve Bassolino potrà dimenticare la disavventura. Con molti amici su cui poter contare.