Beckham Jr. mandato a fare il barista L'educazione del figlio dell'ex calciatore del Manchester

Brooklyn Beckham dovrà presto imparare a fare caffè e cappuccino. Il 15enne, figlio maggiore dell'ex calciatore del Manchester United e della Posh Spice Victoria ha infatti trovato lavoro in una caffetteria nella zona Ovest di Londra.
La scelta di arrotondare la paghetta con un part-time sarebbe stata suggerita dai due celebri genitori (che anche quest'anno compaiono nella lista dei più ricchi nel Regno Unito con una fortuna calcolata di 210 milioni di sterline, quasi 260 milioni di euro): sperano che il figlio possa capire il reale valore del denaro così come tanti altri ragazzi della sua età che si avvicinano per la prima volta al mondo del lavoro. Un modo per farlo «crescere», anche se la cosa potrebbe far sorridere chi considera discutibili queste iniziative educative proprio negli ambienti miliardari.
«Con mia moglie abbiamo sempre cercato di dare il buon esempio - aveva già detto in passato David Beckham, ricorda il London Evening Standard - mostrando alla nostra famiglia l'importanza del duro lavoro». Romeo, Cruz e Harper, gli altri tre figli della coppia, sono avvisati: nei prossimi anni si ritroveranno anche loro con grembiule e vassoio in mano.