Dal bergamotto all'olio Blitz di Scopelliti in Cina

Una missione di due giorni per «presentare» la Calabria ai cinesi e visitare il nuovo International trade city in costruzione, ossia una superficie di trecentomila metri quadrati di cui almeno sessantamila destinati alle aziende italiane nella municipalità di Jimo. È questo l'obiettivo della visita ufficiale in Cina del governatore calabrese, Giuseppe Scopelliti (nella foto). L'interesse maggiore è stato mostrato per le aziende produttrici di moda, gioielleria ed enogastronomia. Ma naturalmente ci sono alcuni prodotti tipici ad accendere desideri e curiosità del Paese del Dragone. «L'agricoltura è una attività estremamente interessante da noi - ha sottolineato il governatore - abbiamo una importante produzione di olio e vino ma penso anche ad alcune pianti particolari, tipo il bergamotto che si trova solo in Calabria o al cedro». Scopelliti si è anche soffermato sul progetto legato alla portualità sia commerciale che turistica con Gioia Tauro - porto chiave del Mediterraneo che fa gola a Pechino - e sullo stato delle strutture alberghiere.