La Merkel promuove Renzi: "Veramente impressionata dai suoi progetti"

Il premier a Berlino, La Cancelliera: "Veramente impressionata dai progetti del nuovo governo". Schaeuble: "Bene le riforme, ma i conti siano a posto"

Matteo Renzi continua il suo "tour europeo" e dopo aver incontrato François Hollande è volato a Berlino per incontrare Angela Merkel. Con il premier ci sono anche il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, del Lavoro, Giuliano Poletti, dello Sviluppo economico Federica Guidi, dei Trasporti, Maurizio Lupi e della Difesa, Roberta Pinotti.

E, dopo che il portavoce del governo tedesco aveva definito "ambizioso" il progetto di riforme di Renzi, oggi arriva anche il placet del ministro delle Finanze tedesco. Wolfang Schaeuble, infatti, ha promosso alla scelta di misure volte ad aumentare produttività e crescita, ma ha ricordato l'importanza del consolidamento delle finanze statali, chiedendo che "non sia rinviato".

"Sono rimasta veramente impressionata, si tratta di un cambiamento strutturale", ha esordito Angela Merkel dopo il vertice, "Abbiamo esaminato tutti gli aspetti delle riforme e devo dire che gli auguro molta fortuna e coraggio, è un messaggio di cui ci rallegriamo tutti. Anche per me è chiaro che l’Italia tiene conto della stabilità ma anche delle due componenti crescita e occupazione. So bene che l’Italia per quel che riguarda il patto di stabilità e di crescita lo rispetterà".

"È stata un’occasione per illustrare un processo di riforme molto ambizioso e coraggioso", ha aggiunto il premier italiano, "L’Italia deve smettere di pensare che le riforme vanno fatte perchè ce lo chiede Bruxelles o Berlino o altre capitali. Le facciamo perchè sono giuste per noi. Il percorso che ci attende cambierà il livello istituzionale in Italia. Le riforme devono essere fatte subito anche se il governo ha come orizzonte il 2018. L’Italia non chiede di sforare i limiti di Maastricht, ma intende rispettare tutti i limiti. Siamo convinti che l’Italia deve fare le riforme, ma anche restituire ai propri cittadini la possibilità di credere che l’Ue non è la causa ma la soluzione dei problemi. Quei partiti che lo dicono sbagliano".

Commenti

glasnost

Lun, 17/03/2014 - 18:43

L'Europa adesso si fa aiutare da Renzi per fregarci i nostri poveri risparmi. E' contenta che Renzi ed il suo tirapiedi DelRio vogliano continuare a rapinare i risparmi delle vecchiette. Non facciamoci prendere in giro da uno slogan nuovo, l'obiettivo è impoverire gli italiani che hanno qualche risparmio.

james baker

Lun, 17/03/2014 - 18:44

No comment. -james baker-

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 17/03/2014 - 18:51

A quest'ora le starà lucidando le scarpe con la lingua.

silvano45

Lun, 17/03/2014 - 18:52

ma cosa è andato a fare a Berlino? a portare il compito in classe?per ricevere un bel voto?

alfredewinston

Lun, 17/03/2014 - 18:55

ahahahhahahahhaahhhahahahhahahahahahahhahahahahahhahaah. sti cazzi no?

Giovanni Evolani

Lun, 17/03/2014 - 18:56

E se il rigore VIENE rinviato faremo totó sul culetto a Renzi e a tutti gli italianisken. Kapito hai? Io ho messo il salvakuletto di ferro e ti ho fregggato. Giovanni detto anche "Il previdente"

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 17/03/2014 - 18:56

strano che merkel abbia detto cosi: di solito è una che chiede condizioni stringenti! con la grecia non ha concesso dilazioni, anzi, ha chiesto precise garanzie del rientro del fido. con renzi i casi sono due: o si fida di uno di sinistra, oppure renzi ha mostrato un asso della manica e lei ha abbozzato....

fabio55

Lun, 17/03/2014 - 18:56

grande matteo finalmente una persona che ci sa fare

alfredewinston

Lun, 17/03/2014 - 18:57

ormai siamo alla sublimazione dell'idiozia.

alfredewinston

Lun, 17/03/2014 - 18:57

ormai siamo alla sublimazione dell'idiozia.

oasicarlos

Lun, 17/03/2014 - 19:14

Ho guardato in diretta la conferenza stampa congiunta: Renzi zerbino, stop.

galerius

Lun, 17/03/2014 - 19:18

"I conti siano a posto"...il 'placet'...ormai non si preoccupano più nemmeno della forma...

aredo

Lun, 17/03/2014 - 19:20

Che pagliacciata! Renzi aveva incontrato la Merkel prima di andare da Napolitano che su ordine della Merkel stessa lo ha messo a Palazzo Chigi togliendo l'altro fantoccio Letta.. lo scambio dei pupazzetti comunisti... che pena! Gli italiani che si bevono queste stupidaggini della sinistra '68ina mafiosa che fa capo alla Merkel, che va sempre ricordato è una comunista dei servizi segreti Germania Est della Stasi e quindi una vera adepta di Stalin, sono la cosa più grave. Perchè finchè un popolo è tanto idiota da votare la sinistra in tutte le sue forme e pagliacciate, nell'esserne schiavo felice per il tozzo di pane (o di droga..) che la sinistra elargisce al popolino bue... non vi potrà essere libertà nè democrazia. Questo è certo.

Ritratto di lohengrin08

lohengrin08

Lun, 17/03/2014 - 19:26

Renzi la Merkel ti ha promosso ? Attento a non farti male.

Fradi

Lun, 17/03/2014 - 19:28

Se non sforiamo i parametri economici imposti da Bruxelles non capisco che bisogno c'è di andare in germania con il cappello in mano a chiedere se va bene quello che abbiamo in progetto di fare. Immagino che il nostro ministro dell'economia si prepari ora a commentare il bilancio tedesco dopo che la Merkel lo avrà illustrato a Renzi. A Roma naturalmente.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 17/03/2014 - 19:31

La Merkel promuove tutti i cialtroni dello stato mafioso italiano. Tanto a trarre vantaggio dalla violenza a cui sono sottomesse le Industrie e le imprese da parte dello stato italiano mafioso e pappone sono i Paesi virtuosi come la Germania dove la intelligenza di intraprendere non é penalizzata come in Italia (Paese rovinato culturalmente dal partito ancora al potere della menzogna e della truffa sopra la pelle dei lavoratori) ma é dote riverita di tutto il massimo rispetto.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 17/03/2014 - 19:32

La Merkel promuove tutti i cialtroni dello stato mafioso italiano. Tanto a trarre vantaggio dalla violenza a cui sono sottomesse le Industrie e le imprese da parte dello stato italiano mafioso e pappone sono i Paesi virtuosi come la Germania dove la intelligenza di intraprendere non é penalizzata come in Italia (Paese rovinato culturalmente dal partito ancora al potere della menzogna e della truffa sopra la pelle dei lavoratori) ma é dote preziosa degna e riverita di tutto il massimo rispetto.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 17/03/2014 - 19:32

La Merkel promuove tutti i cialtroni dello stato mafioso italiano. Tanto a trarre vantaggio dalla violenza a cui sono sottomesse le Industrie e le imprese da parte dello stato italiano mafioso e pappone sono i Paesi virtuosi come la Germania dove la intelligenza di intraprendere non é penalizzata come in Italia (Paese rovinato culturalmente dal partito ancora al potere della menzogna e della truffa sopra la pelle dei lavoratori) ma é dote preziosa degna e riverita di tutto il massimo rispetto.

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 17/03/2014 - 19:37

Checche' ne dica il Bamboccetto Esordiente, se i premier Italiani devono rendere conto a Berlino e a Bruxelles, lo devono all'Immenso Silvio, che e' riuscito a proiettare un'immagine del Paese all'estero totalmente inaffidabile, impresentabile, grottesca, incompetente, disonesta, comica, insomma a sua immagine e somiglianza.

Massimo Bocci

Lun, 17/03/2014 - 19:41

Mele di ferro, si illude se pensa che questo etpladma (clone di una nuova generazione dei soliti ladri)sia il vero rappresentante degli Italiani, lui rappresenta solo le primarie del regime appunto dei ladri quello putrefatto dei corrotti 47, alla prossime elezioni al netto dei brogli vedrà che gli schiavi Italiani Euro si sono rotti i coglioni di pagargli le prebende al regime UE e ai suoi collaborazioni comunisti, dopo il voto referendum e addio Ladri Euro

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Lun, 17/03/2014 - 19:48

Renzi già che sei lì, parla anche di ambiente, in Bassa Sassonia con tutti gli allevamenti di suini che si ritrovano e non sanno come smaltire i liquami che stanno inquinando la falda acquifera. Insegna alla culona che nel Nord Italia alquanti allevamenti con i dovute impianti riescono a produrre il BIO-GAS ed utilizzarlo per la produzione di energia elettrica. Dovevi portarti dietro Vendola che glielo avrebbe spiegato e bene.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 17/03/2014 - 19:48

CARO SPAGHETTI, SERVE L´ABBATTIMENTO DELLA SPESA E DEL DEBITO PER MEZZO DELLA DEMOLIZIONE DELL´APPARATO MAFIOSO CHE LO HA GENERATO SOPRA LA PELLE DEL PAESE. --- CARO CIALTRONE MAFIA E SPAGHETTI SE NON HAI IL CORAGGIO DELLA RAGIONE COME MONTI, LETTA E ALTRI PIDOCCHI A FARE LE SPESE DELLA TUA VIGLIACCHERIA SARÁ IL TESSUTO INDUSTRIALE E PRODUTTIVO DEL PAESE E IL RELATIVO RAFFORZAMENTO DI TUTTI QUEI PAESI VIRTUOSI DOVE LA INTELLIGENZA DI INTRAPRENDERE É TUTT´ALTRO CHE UN DELITTO E NON VIENE ATROCEMENTE CASTIGATA DAL TUO PARTITO DEI PIDOCCHI FALLITO E SCOMPARSO DA 25 ANNI IN TUTTO IL MONDO E IN ITALIA ANCORA AL POTERE. Caro Spaghetti, pensi di essere furbo andando a chiedere alla Merkel, come giá avevano fatto Monti e Letta, che finanzi lo stato mafioso italiano. Non ti rendi conto della tua insistente cialtronaggine mafia e spaghetti dura di zucca che non riesce e non vuole capire. É delinquenziale rimproverare alla UE che si opponga a che il debito senza controllo dell´apparato statale italiano desbordi e che sia pagato dai Paesi virtuosi ... É un fatto di logica elementare, ma solo un sistema mafioso puó esigere che i suoi debiti siano pagati da altri che non ne sono assolutamente responsabili ... Quello che si puó rimproverare alla UE é l´abominevole enormita del suo apparato burocratico e il suo costo che va a cadere sulla testa di chi lavora e produce ... Ma un rimprovero di questo tipo puó essere condotto da un Paese virtuoso e non certo da una Italia che ha un apparato burocratico intoccabile e unico al mondo per mostruositá e violenza sopra le pelle dei Lavoratori e delle fabbriche che chiudono ... Per ogni persona di normale sensibilitá e intelligenza é diventato rivoltante fino l´esasperazione doversi rendere conto ogni giorno della pochezza, della bassezza, della ignoranza e dell´arrogante ottuso autoritarismo della casta di cialtroni che governa il Paese e dei quaquaraquá che sono arrivati a usurpare con il loro settario e demente servilismo i luoghi della Cultura ... Quale é la tua morale caro Spaghetti? ... Farsi gli affari propri ma non troppo? ... Farsi gli affari propri mascherando il tuo egoismo con la storia che sei dalla parte degli umili e dei diseredati? ... La Veritá é che sei solo un prepotente imbecille caro Spaghetti. Mai ti entrerá nella zucca bacata la luciditá della Intelligenza che é capacitá di azioni che creano valore e benessere contemporaneamente per se stessi e per gli altri ... Dove vuoi andare con la tua "cultura" che é solo egoismo, approfittarsi del prossimo, chiudere la mente e fare danno a se stessi e agli altri? ... Ma non lo puoi capire caro Spaghetti ... Per te la violenza del sistema é una cosa normale perché sta dentro alla tua fetida zucca di furbo e arrogante, é per questo che sei un vigliacco e non hai il coraggio di ribellarti alla violenza che é "legge" di pagare le tasse a uno stato mafioso unico al mondo ... Caro Spaghetti, il Paese é in crisi per la tua "cultura" di fogna ... OCCORRE A 25 ANNI DI RITARDO DA TUTTO IL RESTO DEL MONDO BUTTARE GIÚ IL MURO DELL´APPARATO STATALE MAFIOSO, OTTUSO E PARASSITA ... É UNA RICETTA CHE IL PAESE SANO CHE LAVORA E PRODUCE DEVE SPINGERVI A COMPIERE CESSANDO DA SUBITO DI PAGARE IL PIZZO MAFIOSO (TASSE) AL VOSTRO STATO MAFIOSO DI SCHIFOSI PIDOCCHI .

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 17/03/2014 - 19:49

La Merkel promuove tutti i cialtroni dello stato mafioso italiano. Tanto a trarre vantaggio dalla violenza a cui sono sottomesse le Industrie e le imprese da parte dello stato italiano mafioso e pappone sono i Paesi virtuosi come la Germania dove la intelligenza di intraprendere non é penalizzata come in Italia (Paese rovinato culturalmente dal partito ancora al potere della menzogna e della truffa sopra la pelle dei lavoratori) ma é dote preziosa degna e riverita di tutto il massimo rispetto.

Ritratto di PICONE43

PICONE43

Lun, 17/03/2014 - 19:50

Se questa maledetta nazifascista della merkel "promuove" renzi...suona a morto per noi! Si conferma che questo bischero, ciarlatano di focolarino è solo fuffa ed aria fritta!

petra

Lun, 17/03/2014 - 19:52

Mi ricordo che questo stesso commento lo ha già fatto in passato in altra occasione: impressionante.

gardadue

Lun, 17/03/2014 - 19:58

Sto faccie di m.... SINISTRE ci sono le EUROPEE E SI LECCANO IL CU.. A VICENDA SPERO VINCA GRILLO COSI LA LORO SALIVA SARA STATA USATA IN VANO NO VOTO A SINISTRA NO SOLDI ALLE BANCHE

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 17/03/2014 - 19:59

I Tedeschi i magliari li riconoscono da lontano e non sarà facile fregarli un'altra volta. La storia è vecchia: quando gli sciuscià Napolitani si sentivano furbissimi se rubavano le valige agli stranieri alla stazione di Napoli, gli Inglesi, i Francesi, gli Spagnoli e i Tedeschi rubavano interi continenti. Potrà mai un Renzi modificare questa legge naturale? MAI! NON ESISTE!

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 17/03/2014 - 20:05

Renzi con la maglietta del giocatore Tedesco Mario Gomez (se uno con un nome così è Tedesco allora Renzi è Bengalese!) in mano fa proprio la figura del tipico miserabile magliaro napolitano che vuol fregare la Tedeschina di turno...anche se lui è un magliaro Fiorentino.

soldellavvenire

Lun, 17/03/2014 - 20:06

ma quanto rosicate? ma matteo noné il pupillo del boss? non vi avrá mica ciulati?

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 17/03/2014 - 20:11

La Merkel ha detto in Tedesco "Beeindruckend, überwältigend!" che è un modo di dire ironico che si usa quando uno le spara proprio grosse.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Lun, 17/03/2014 - 20:30

aredo: gran brutta malattia la "comunistite paranoica"!

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Lun, 17/03/2014 - 20:34

Fradi: ma è sicuro che Renzi sia andato in Germania con il cappello in mano?

zen39

Lun, 17/03/2014 - 20:42

La Merkel ha detto le stesse parole quando ha incontrato Monti e poi Letta. Lei rimane sempre impressionata dei nostri sforzi. Poveri noi come siamo caduti in basso! In EU grazie al diktat 'germanico' siamo sempre più sotto controllo.Appena vedono qualche segno di rimostranza ecco che arrivano le lodi. Bastone e carota ! Hanno capito che siamo sensibili ai complimenti. Renzi non doveva andare in Germania per tranquilizzare; era sufficiente quello che aveva affermato nella precedente conferenza stampa. Ma vi rendete conto, ogni volta che si cambia il Presidente del Consiglio la prima cosa che si fa è andare in Germania a ricevere il benepalcito della Merkel.Caro Renzi noi non siamo "l'Italia" vincitrice dei mondiali di calcio.Ci hanno portato via quasi tutto. Quale Italia siamo ? Anche Letta diceva di averle 'd'acciao" ; mi accontento solo che tu ce l'abbia è sufficiente !

Ritratto di scandalo

scandalo

Lun, 17/03/2014 - 20:57

forza matteo se la scopi bene questa sfora ,sfora o cribbio se sfora !! e a noi ci fa sforare al 10% !!

Luigi Farinelli

Lun, 17/03/2014 - 21:02

"L'Italia sa quello che deve fare". Se lo sapesse non andrebbe a leccare le scarpe ad uno dei principali responsabili delle sue difficoltà e basta tirare ogni volta in ballo la balla delle responsabilità del debito pubblico sulla crisi economica: la crisi è stata causata dai nuovi barbari anglosassoni ("protestanti, luterani, pragmatici tutti d'un pezzo") dalla finanza "creativa"; massoni in cerca di globalizzazione (per imporre uno Stato totalitario a guida "illuminata"); sionisti in cerca del nuovo ordine mondiale. Una genìa che ci sta colonizzando e succhiando la sovranità nazionale senza bisogno di carri armati, spinta solo dalla voglia di accumulare capitali e potenza, alla faccia delle esigenze dei popoli e della dichiarata democrazia. Genia che ha tanti capitali da dirigere i media e imporre il lavaggio del cervello dei cittadini, fino a far dire, dopo tutto quello che è avvenuto, che "L'Europa è la soluzione, non il problema"!. Ora che succederà? La professoressa Merkel ci darà un buon voto o il consiglio di classe dei massoni, dei banchieri e dei laicisti europei si opporrà perché ancora non ha terminato di spolparci abbastanza? Per chi non lo sapesse, questo rientra nell'ambito del cosiddetto "darwinismo sociale": la sopravvivenza del più forte, (anche in economia e fra le nazioni) sul più debole, destinato ad essere spolpato da quell'accozzaglia di farabutti che dà compiti a casa e voti secondo regole che i cittadini non possono modificare MA CHE NEANCHE HANNO MAI DELIBERATO perché ci sono state imposte. Imposte da criminali in cerca del LORO Nuovo Ordine Mondiale. l'Occidente è ormai in balìa delle mire mondialiste anglosassoni-sioniste che ormai irridono alla democrazia e con l'Europa che ha pure la spudorata faccia tosta di dare a Putin lezioni di democrazia!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 17/03/2014 - 21:03

aredo vero infatti in Germania c'è un governo comunista come in Italia.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 17/03/2014 - 21:04

aredo povero imbecille che sei...

Luigi Farinelli

Lun, 17/03/2014 - 21:13

L'Italia ormai è destinata a divenire una colonia dei nuovi barbari. Lontani i tempi dell'assedio di Alessandria, della battaglia di Legnano e dell'assedio di Ancona. Troppo progressismo, femminilizzazione, pensiero debole e omologato e società liquida per poter reagire. Mettiamo le nostre spade in un cacatore, poiché venne il legato a rivoltar la terra e non facemmo difesa alcuna.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 17/03/2014 - 21:14

Quando trovo luridi censori anche dentro Il Giornale penso che il Paese deve essere messo a ferro e fuoco affinché siano eliminati tutti i suoi sudici pidocchi ... Ce ne sono troppi in Italia ... Occorre il sangue di una guerra civile per avere la speranza di eliminarli tutti e finalmente respirare nel Paese aria pulita ... Comunque stiano attenti i luridi pidocchi dentro a Il Giornale, in caso di default e guerra civile saranno i primi ad essere eliminati ... sudici magnaccia che hanno sempre vissuto sopra la menzogna ... attento brutto schifoso pidocchio censore ... Che cosa vuoi censurare con quella zuccaccia che hai?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 17/03/2014 - 21:17

CARO SPAGHETTI, SERVE L´ABBATTIMENTO DELLA SPESA E DEL DEBITO PER MEZZO DELLA DEMOLIZIONE DELL´APPARATO MAFIOSO CHE LO HA GENERATO SOPRA LA PELLE DEL PAESE. --- CARO CIALTRONE MAFIA E SPAGHETTI SE NON HAI IL CORAGGIO DELLA RAGIONE COME MONTI, LETTA E ALTRI PIDOCCHI A FARE LE SPESE DELLA TUA VIGLIACCHERIA SARÁ IL TESSUTO INDUSTRIALE E PRODUTTIVO DEL PAESE E IL RELATIVO RAFFORZAMENTO DI TUTTI QUEI PAESI VIRTUOSI DOVE LA INTELLIGENZA DI INTRAPRENDERE É TUTT´ALTRO CHE UN DELITTO E NON VIENE ATROCEMENTE CASTIGATA DAL TUO PARTITO DEI PIDOCCHI FALLITO E SCOMPARSO DA 25 ANNI IN TUTTO IL MONDO E IN ITALIA ANCORA AL POTERE. Caro Spaghetti, pensi di essere furbo andando a chiedere alla Merkel, come giá avevano fatto Monti e Letta, che finanzi lo stato mafioso italiano. Non ti rendi conto della tua insistente cialtronaggine mafia e spaghetti dura di zucca che non riesce e non vuole capire. É delinquenziale rimproverare alla UE che si opponga a che il debito senza controllo dell´apparato statale italiano desbordi e che sia pagato dai Paesi virtuosi ... É un fatto di logica elementare, ma solo un sistema mafioso puó esigere che i suoi debiti siano pagati da altri che non ne sono assolutamente responsabili ... Quello che si puó rimproverare alla UE é l´abominevole enormita del suo apparato burocratico e il suo costo che va a cadere sulla testa di chi lavora e produce ... Ma un rimprovero di questo tipo puó essere condotto da un Paese virtuoso e non certo da una Italia che ha un apparato burocratico intoccabile e unico al mondo per mostruositá e violenza sopra le pelle dei Lavoratori e delle fabbriche che chiudono ... Per ogni persona di normale sensibilitá e intelligenza é diventato rivoltante fino l´esasperazione doversi rendere conto ogni giorno della pochezza, della bassezza, della ignoranza e dell´arrogante ottuso autoritarismo della casta di cialtroni che governa il Paese e dei quaquaraquá che sono arrivati a usurpare con il loro settario e demente servilismo i luoghi della Cultura ... Quale é la tua morale caro Spaghetti? ... Farsi gli affari propri ma non troppo? ... Farsi gli affari propri mascherando il tuo egoismo con la storia che sei dalla parte degli umili e dei diseredati? ... La Veritá é che sei solo un prepotente imbecille caro Spaghetti. Mai ti entrerá nella zucca bacata la luciditá della Intelligenza che é capacitá di azioni che creano valore e benessere contemporaneamente per se stessi e per gli altri ... Dove vuoi andare con la tua "cultura" che é solo egoismo, approfittarsi del prossimo, chiudere la mente e fare danno a se stessi e agli altri? ... Ma non lo puoi capire caro Spaghetti ... Per te la violenza del sistema é una cosa normale perché sta dentro alla tua fetida zucca di furbo e arrogante, é per questo che sei un vigliacco e non hai il coraggio di ribellarti alla violenza che é "legge" di pagare le tasse a uno stato mafioso unico al mondo ... Caro Spaghetti, il Paese é in crisi per la tua "cultura" di fogna ... OCCORRE A 25 ANNI DI RITARDO DA TUTTO IL RESTO DEL MONDO BUTTARE GIÚ IL MURO DELL´APPARATO STATALE MAFIOSO, OTTUSO E PARASSITA ... É UNA RICETTA CHE IL PAESE SANO CHE LAVORA E PRODUCE DEVE SPINGERVI A COMPIERE CESSANDO DA SUBITO DI PAGARE IL PIZZO MAFIOSO (TASSE) AL VOSTRO STATO MAFIOSO DI SCHIFOSI PIDOCCHI .

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Lun, 17/03/2014 - 21:39

Gionale ma quale dettare le regole? la MERKEL viene propagandisticamente "adoperata" dall'apparato statalista italiano allo stesso modo come si adopera LA MAFIA e TOTO' RIINA/ LA MAFIA NEL MEZZOGIORNO NON ESISTE e NON E' MAI ESISTITA se non come fenomeno criminale assolutamente marginale di effetto insignificante e non in media superiore ad altre zone d' Italia o d' Europa, MA L' aPPARATO PARASSITARIO STATALISTA la fa esistere ingigantita all'inverosimile per crearsi un nemico immaginario da far credere al popolo in modo da impegarci un gran numero di impiegati statali assunti per raccomandazione dalla emarginazione e che non avrebbero nulla di logico da fare ,ed altresi' fare leggi antimafia scrupolosamente a loro favore per avere il successivo potere di farsi corrompere ed intascare mazzette per indirizzare la spesa pubblica a prezzi maggiorati ai non mafiosi/ LA MERKEL percio' e' una altra favoletta per avere un nemico immaginario che dall' estero ci controlla i conti e ci bacchetta come una maestra cattiva, altrimenti la verita' e' che la Germania e' un bassopiano sarmatico abitato da rimbambiti ,inconsapevoli anche di essere tedeschi,e che anzi al contrario stanno sempre a ripetere ITALIEN ITALIEN perche'loro credono che l'Italia sia molto migliore e molto superiore della Germania per livello di vita, Mentre L' ITALIA , nonostante sia gravata da questa croce di piombo rappresentata da questa enorme torma di parassiti e sedentari improduttivi che non hanno mai prodotto neanche un pomodoro e che vivono di espedienti anche a costo di farsi nominare presidente del consiglio, E' LO STESSO UNA GRANDE NAZIONE

beale

Lun, 17/03/2014 - 22:41

vocabolario molto limitato della Merkel; abbiamo capito che si "impressiona" facilmente. quanto a Renzi è diventato consueto per lui giustificare o rafforzare le iniziative intraprese o da intraprendere con: "ce lo chiedono i nostri figli". riepilogando, non sono riuscito ad emozionarmi.

odifrep

Lun, 17/03/2014 - 22:48

Se la Merkel è rimasta impressionata, io sono esterrefatto e, per ciò, vorrei formulare questa domanda a Renzi : perché Presidente, dovendosi recare in uno Stato estero, ha preferito la Germania e non lo Stato del Vaticano? Lei, si è dichiarato italiano con la schiena dritta senza temere il giudizio dei tedeschi, con un programma che ha impressionato la Cancelliera ed il Cavaliere imprenditore, che dice :"con me l'Italia ripartirà" e, poi, si presenta al nemico-giurato? Non avrebbe fatto più bella figura se si fosse presentato avanti a FRANCESCO pregandolo di intercedere presso il Suo Superiore, allo scopo di farci "garantire" che tutto quanto elencato nel programma, potesse realizzarsi un domani? Oppure, in subordine, avrebbe potuto chiedere "il permesso" di poter accedere nella Cappella Sistina per ritirarsi in Conclave assieme ai suoi ministri e il Capo dello Stato, per uscirne solamente quando saranno state prese tutte le opportune direttive per governare il Paese? Sia ben chiaro una cosa : auguro a Renzi tutto il bene di questo mondo ma, quando NOI italiani avremmo raggiunto l'obiettivo prefissato dal Premier, a chi dovremmo dire grazie, a Matteo o alla Merkel?".

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Lun, 17/03/2014 - 22:51

finalmente uno che fa tremare la germania!

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 17/03/2014 - 23:55

Ma la crucchia invece? Che cacchio deve fare?? Lei ha tutto a posto?? Ma non prendiamoci per il culo..mi sembrano quegli alunni che non avendo finito il loro compito barano e mettono il quaderno sotto la pila dei compiti finiti, barando e giudicano chi non ha ancora "consegnato" e noi..imbecilli non solo ci cadiamo..ma ci facciamo giudicare..

Esculoapio

Mar, 18/03/2014 - 00:25

l'amicizia dei tedeschi e' sempre pericolosa, si spera che due guerre mondiali, provocate dai tedeschi, abbiano insegnato qualcosa!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 18/03/2014 - 00:28

Si promuovono tra loro in base alle sole chiacchiere. Questo Renzi ha ricevuto il plauso della Merkel in base a cosa? FORSE PER AVERLE DETTO "MI MANDA NAPOLITANO"?

luciablini

Mar, 18/03/2014 - 00:33

finalmente non ci ridono dietro come anni addietro ..credo che lo ricordate ..almeno avere l illusione di essere un paese normale e già tanto.. o preferivate le ristae dietro ad un presidente del consiglio...che non mi viene nemmeno il nome mi pare aspett. mi pare BERLUSCONI.. e si mi pare lui che prometteva i milioni di posti di lavoro ristoranti pieni forse quelli dove portava i suoi.. prodi...e lo spread alle stelle .ebbè ci sono ancora persone mi sembra anche loro condannate che fanno carte false per cosa firme controfirme disobbediamo a cosa alla.. repubblica cosa che anche loro ne fanno parte la gente è stufa delle vostre ridicole rivoluzioni anche mediatiche ricordiamo quando fu condannato berlusconi in via definitiva ..tutti in piazza contro la magistrutatura comunista ebbene cosa successo...circa 2 o 3 mila persone andate a roma..per cosa..smettetela convincetevi che la gente vuole la legalità.. vuole persone serie...non condannati che fanno direttori di giornali e condannati che sventolano proteste da circoletti ..

michaelsanthers

Mar, 18/03/2014 - 00:36

la Merkel non detta nessuna regola semplicemente ci chiede di rispettare dei patti che abbiamo sottoscritto,secondo me sbagliando,perchè questa europa è autentico disastro-l'impero romano 2000 anni fa l'europa l'aveva fatta molto meglio

-cavecanem-

Mar, 18/03/2014 - 02:25

Il Giullare e' arrivato a corte...

linoalo1

Mar, 18/03/2014 - 07:42

Ieri è successo uno strano fenomeno che ha coinvolto la visita di Renzi alla Merkel!Forse colpa delle macchie solari!In molte case si è visto Renzi con una lingua lunga,lunga che leccava il culone della Merkel!Che strano fenomeno,lontano dalla realtà!Lino.

ilbarzo

Mar, 18/03/2014 - 08:02

La Merkel promuove Renzi: I compiti da fare a casa sono stati tutti assegnati e recepiti dallo stesso con molta umilta'.

ancoraio

Mar, 18/03/2014 - 08:08

Che leccate a Hollande e alla Merkel! Gliene ne sarà rimasta punta di lingua?