Berlusconi: "Il Monti che ho conosciuto io era finto"

Berlusconi, ospite a Porta a Porta, attacca il governo dei prof: "È lontanissimo dalla realtà e ha applicato una austerità che può portare al fallimento dello Stato". Fini e Casini? "Sono lì a spese nostre da cinquant’anni". Poi sull'Europa: "Va rivisto completamente il fiscal compact". E sul suo futuro: "Credo che sia ormai preponderante la decisione di presentarmi al Senato"

"Il governo dei tecnici è lontanissimo dalla realtà e non ha saputo interpretare la disperazione delle persone, ha proceduto con le ingiunzioni di un’Europa a guida tedesca ed ha applicato un’austerità che può portare al fallimento dello Stato".

La battaglia elettorale a distanza tra Silvio Berlusconi e Mario Monti continua. Se il bocconiano spera che il Cavaliere "non abbia speranze di vincere", il leader del Pdl attacca: "Il Monti che ho conosciuto io era finto". E addebita al governo una serie di colpe. A partire dal rigore che ha paralizzato il Paese.

"Zero tasse a chi assume i giovani"

Ma oltre alle critiche, Berlusconi lancia le sue proposte. Come quella, per combattere la disoccupazione, "di non far pagare le tasse a quelle imprese che assumono almeno una persona a tempo indeterminato. Si può fare qualcosa di eccezionale: in Italia ci sono circa quattro milioni di imprese e si può proporre immediatamente di fare in modo che se si assume anche solo una persona a tempo indeterminato per 3-4-5 anni non si pagano i contributi né le tasse, è come se fosse un’assunzione in nero".

"Monti ha peggiorato la situazione"

"Questa situazione molto grave - ha aggiunto il Cavaliere - riguarda in un anno più di 600 mila lavoratori che sono stati licenziati e per i disoccupati siamo arrivati vicino ai 3 milioni è impressionante: 37 giovani su 100 non trovano lavoro è una tragedia vera e propria. Spiace dire che guardando questi numeri si vede come la politica di questo governo ha fortemente peggiorato la situazione".

"Limite silenzio assenso su autorizzazioni"

Inoltre, Berlusconi ha spiegato che "il limite di silenzio assenso è fondamentale. Se fai una domanda in regime di autorizzazione e non hai risposta in 60 giorni significa che hai l’autorizzazione. Ma questo è superato dalla abolizione di tutte le autorizzazioni. Si avrebbe uno slancio di una quantità di iniziative ora ferme per una difficoltà sulle autorizzazioni che può andare avanti anni".

"Ritardo dei pagamenti? Colpa dello Stato"

Ma soprattutto, secondo il Cavaliere, "c’è un fenomeno molto grave e cioè il ritardo nei pagamenti delle imprese ai fornitori. È colpa dello Stato che in alcuni settore come la Sanità paga con ritardi enormi. Questo inquina la relazione tra le imprese che con la riduzione del fatturato devono diminuire i loro addetti".

"Io come Einaudi"

Per rilanciare l’economia occorre "che i cittadini cambino atteggiamento perché oggi hanno paura: anche i cittadini che hanno i soldi non spendono e
serve una politica, anche di comunicazione, che porti i cittadini a consumare. Io, come Einaudi, penso che lo Stato spenda meno bene i soldi rispetto a quanto possono fare i cittadini e, quindi, bisogna che i soldi rimangano nelle tasche dei cittadini"
.

"Mi candido al Senato"

"Al momento non stiamo parlando di nomi in lista, ma di cosiddetti apparentamenti necessari. Per quanto mi riguarda, credo che sia ormai preponderante la
decisione di presentarmi al Senato", ha annunciato il Cavaliere.

"Voto per Monti è voto per Pd"

Tornando sull'allenza tra Monti, Casini e Fini, Berlusconi ha spiegato: "Io non avevo il 51% come Pdl, ma avevo alleati che si chiamano Fini... Ecco perché se gli italiani continuano a votare per qualcuno che invece di portare l’Italia verso ciò che è giusto votano Fini e Casini e la sinistra non si va da nessuna parte ed è inutile che si lamentino, non si va da nessuna parte". "Il Pd ha ufficialmente dichiarato che, qualora avessero difficoltà ad operare per una non maggioranza in entrambe le Camere, collaborerebbe con Monti. Quindi, i voti dati a Monti, Fini e Casini sono voti dati al Pd. Questi tre tolgono voti al campo moderato per salire sul carro del Pd e per qualche poltrona", ha aggiunto Berlusconi.

Che poi ha detto: "Fini e Casini sono lì a spese nostre da cinquant’anni. Io ho messo nelle casse dello Stato miliardi e miliardi. Lei si affiderebbe a Berlusconi
per rimettere su un’impresa o a questi chiacchieroni? O a chi, mi riferisco alla sinistra, vuole imporre una patrimoniale e l’aumento dell’Iva?".

"Voti al Pd se condive le riforme che farei"

Tuttavia, una piccola apertura nei confronti del Pd Berlusconi sarebbe pronta a darla anche se "è molto difficile, ma se mettessero a punto quelle riforme della Costituzione, sia che al Governo ci fosse una formazione di centrodestra oppure la sinistra, se Bersani condivide le riforme io darei il mio accordo a votarle insieme".

"Abrogare l'Imu sulla prima casa"

Che poi è tornato a parlare del rapporto del Pdl col governo Monti. "Loro hanno presentato quel documento che hanno falsamente intitolato il "Salva vita" (salva Italia, ndr), potevamo noi ritirare l’appoggio 20 giorni dopo? Sarei stato io il responsabile del disastro italiano". Inoltre, il Cavaliere è tornato sull'Imu e ha detto: "Si impone di abrogare l’Imu sulla prima casa. Il governo dei tecnici ha portato l’Italia al secondo posto per la tassazione sulla casa dopo la Francia.
Fatto 100 la tassazione della Francia, noi siamo a 85 e in Germania si paga 40. Non puoi per chi ha una casa andare a gravare su una imposta che è maggioranza da una rivalutazione catastale del 40%. In tutti gli altri paesi da anni non è stata fatta una rivalutazione
".

Sull'Imu Berlusconi ha tuonato contro Monti: "Prima ha detto in conferenza stampa che abbassare l’Imu sarebbe stato da pazzi perché un anno dopo si sarebbe dovuta rimettere poi abbiamo visto che ha fatto". Poi ha perso "credibilità quando ha promesso al presidente Napolitano, a me, a tutti che non avrebbe mai fatto il protagonista della politica e poi si è messo con i più vecchi arnesi che ci sono in giro: Fini e Casini".

La lotta all'evasione

"L’evasione si deve combattere ed io sono quello che l’ha combattuta di più. Il redditometro mette un’ansia incredibile. Anche chi è in regola con il
fisco ha paura. Sono le dichiarazioni di Befera che danno il clima, con i blitz, il redditometro, e il tetto dei 999 euro in contanti, i prodotti si comprano fuori dall’Italia. Le barche che erano in Liguria sono andate in Costa Azzurra e quelle dell’Adriatico in Croazia"
, ha affermato Berlusconi.

Le nozze gay

Sulla questione delle unioni dei gay c’è stato un "forzato fraintendimento" delle mie parole, "io ho ricordato che noi abbiamo presentato una legge su tutte le unioni di fatto, anche tra fratello e sorella o parroco e perpetua, che ha come primo firmatario Carlo Giovanardi e che prevede una serie di
diritti", ha precisato Berlusconi.

"Fiscal compact da rivedere"

"Ridiscuterei assolutamente l’accordo sul fiscal compact, a costo di un nuovo voto del Parlamento italiano. Porterei la riduzione annua del debito italiano da 50 a 15 miliardi, perché come spiegai, l’economia italiana è la più solida dopo quella della Germania: a fronte di 1964 miliardi di debito ci sono 9000 miliardi di attivo, fra beni immobiliari ed altro", ha spiegato l'ex presidente del Consiglio.

Commenti
Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 09/01/2013 - 19:36

Vero, verissimo quello che Silvio dice delle malefatte del governo Monti, ma quando il Pdl quelle malefatte le votava TUTTE, lui dov'era?

Charles buk

Mer, 09/01/2013 - 19:37

Vorrei evitare analisi socio politiche. Oggi stiamo peggio di tanti anni fa : gli stipendi sono fermi da anni, la benzina costa più del franciacorta, le autostrade costano di più e così il gas, la luce, e la spazzatura. Le imposte sulla casa ci uccidono, il lavoro si perde, l'economia è ferma, la gente da fondo a tutto quello che ha, i ragazzi sono disperati, il fisco ci dice che siamo ricchi e sti sta alle costole, aumenta il canone tv, il bollo auto lo pago e non so perchè, le strade sono un colabrodo. I miei soldi se li pippano dei figli di puttana eletti dando via chissá cosa nei vari comuni province,regioni e parlamento. Ho sempre lavorato, ho semp studiato, e so che i miei figli andranno via. E questi quá vogliono il mi voto ? Gli stessi che hanno permesso questo ? No Thanks, piuttosto al partito dell'amore della cicciolina, se cifosse ancora.....

Benado

Mer, 09/01/2013 - 19:37

Vorrei sapere perché in Carinzia ( Austria ) le tasse sono del 25%.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 09/01/2013 - 19:41

I soliti comizi, si dice solo ciò che si da e non ciò che si prende. E poi fare affidamento per l'abolizione dell'IMU sui soldi di tabacconi, bevitori, e giocatori di azzardo non mi tranquillizza affatto.

Garpaul

Mer, 09/01/2013 - 19:45

Se no l'hai fatto fallire tu in 18 anni di malgoverno e di ruberie, non credo che ce la possa fare Monti! Anche questo sarebbe un bel primato da sbandierare nei tuoi soliloqui!

chiara 22

Mer, 09/01/2013 - 19:46

Zero tasse se assumi un giovane? Ma si è bevuto il cervello? Immagino l'aumento di licenziamenti sotto false spoglie di personale "obsoleto", intere famiglie dove marito e moglie non trovano più lavoro perchè non sarebbe più conveniente. Possibile che oggi l'unica emergenza occupazionale debba riguardare solo i ragazzini?

itgenius

Mer, 09/01/2013 - 19:47

caro Presidente, Lei purtroppo non riesce a capire le persone false!! prima casini, poi fini, poi .... quanti ne sono!!!! mi permetta di darle un consiglio, alle persone "finte" che pur si riconoscono a "pelle" Lei non deve dare ma la fine di un dono, solo così questi "esseri" le lustreranno sempre le scarpe......

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 09/01/2013 - 19:55

purtroppo il PD non è molto lontano da queste posizioni: non cerca il fallimento dello stato ma cerca il fallimento dell' individuo titolare di azienda e di fatto il risultato è lo stesso: il socialismo reale chiesto da Rizzo e da Vendola è una utopia che porta comunque alla fine al fallimento dello stato

Ritratto di randel

randel

Mer, 09/01/2013 - 19:57

Basta raccontare frottole e fare promesse, quel tempo è finito. Non si può sempre dare agli altri le colpe. I tanto blasonati sondaggi stanno finalmente confermando un verità tanto difficile da accettare quanto inesorabile. La gente ormai non ci crede più.

blues188

Mer, 09/01/2013 - 19:57

Bisogna assolutamente smettere di buttare i soldi al Sud. È quello il buco nero nel quale precipitano soldi ed escono porcherie immense per (e con) le quali la mafia e la politica tutta (a partire da Napolitano) manovra cifre gigantesche per farne ciò che vediamo. Ma Berlusconi lo vuol capire?

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 09/01/2013 - 19:58

Finalmente, qualcuno che legge i miei commenti. Esulto.

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 09/01/2013 - 19:59

se le regole programmatiche del PD non dovessero coincidere con queste, meglio lasciare subito la zona Euro abbandonando l' europa della Merkel alla germania perché anche loro sono votati al fallimento totale: settemila miliardi di euro sono una enormità che nessuno stato europeo può pagare per la germania

Ritratto di Manieri

Manieri

Mer, 09/01/2013 - 19:59

Silvio salvaci!

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 09/01/2013 - 20:00

monti è un pazzo visionario al soldo delle banche e della germania

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 09/01/2013 - 20:05

Monti da quando è a palazzo Chigi dice di ogni cosa una sua verità che pero disconosce il giorno dopo: non sa nemmeno cosa fa due piu due mfiguratevi se sa cosa provocheranno eventuali sue decisioni in merito a economia e finanza

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Mer, 09/01/2013 - 20:26

Sta stuzzicando moltissima dell’ imprenditoria che lo vota volentieri. Quando si parla di ‘nero’ rizzano subito le antenne.

micdipi

Mer, 09/01/2013 - 20:30

Questo è un Berlusconi estremamente propositivo e chiaro in mezzo a tanto nauseabondo e melmoso strepitio di politi-canti!

GENIUZZO

Mer, 09/01/2013 - 20:33

IL NEMICO DA BATTERE E' BERSANI E LA SINISTRA. MONTI ED IL RESTO(CASINI e FINI) SONO IL MALE MINORE. NON SI PUO' CONTINUARE A FARSI MALE DA SOLI E NON SI PUO' CONTINUARE A FARE IL GIOCO DEL FURBO BERSANI.CARO SILVIO, NON DIMENTICARE MAI CHE I TUOI ELETTORI SONO E RESTANO ANTI PD INNANZITUTTO.FORZA SILVIO. ZIG

giocar1

Mer, 09/01/2013 - 20:37

zero tasse a chi assume i giovani. Bene. E chi paga?

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 09/01/2013 - 20:42

Bravo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 09/01/2013 - 20:47

Voto per Monti è voto per PD? Allora vota Ingroia

mares57

Mer, 09/01/2013 - 20:47

E allora perchè non ridurre l'Imu sulle case, capannoni e negozi dati in locazione? E' giusto togliere l'IMU sulla prima casa o almeno ridurla fortemente, ma è ingiusto scaricare il peso su chi deve pagare l'affitto. Torno a ripetere le tasse vanno pagate in base al reddito. Le imposte indirette sono ingiuste e dannose per la crescita e portano ad un aumento dei costi, così come le accise sui carburanti, che fanno lievitare i costi dei trasporti e quindi dei prodotti finali. 1) Vorrei sapere quali enti raccolgono le accise su guerre e terremoti di moltissimi anni fa. Dove finiscono questi soldi? 2) E' costituzionale pagare l'IRPEF sull'IMU e l'IVA sulle accise? Mi sembra quantomeno un paradosso pagare le tasse sulle tasse o no? Einaudi approverebbe?

thewoz

Mer, 09/01/2013 - 20:49

Zero tasse a chi assume un giovane!? In campagna elettorale ormai le sparano fuori senza un minimo di pudore...

Ferrarino

Mer, 09/01/2013 - 20:52

NO COMMENT

Ritratto di Adele Di Marsico

Adele Di Marsico

Mer, 09/01/2013 - 20:59

Forzato fraintendimento sulle nozze gay....mi pareva strano!!

grey shadow

Mer, 09/01/2013 - 21:12

Ma come fate ancora a credere a q

grey shadow

Mer, 09/01/2013 - 21:20

Einaudi berlusconi... ma si deve sciacquare la bocca prima di pronunciare certi nomi

pintoi

Mer, 09/01/2013 - 21:25

DA IMPRENDITORE: le tasse sul lavoro dipendente NON vanno eliminate ma diminuite in generale (giovani o non giovani). Queste uscite da campagnotta elettorale alla Cetto Laqualunque sono il più basso livello che un politico può assumere: sfruttare la debolezza dei giovani senza lavoro.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Mer, 09/01/2013 - 21:26

bene. cosi licenziano i padri per assumere i figli e pagare anche di meno. Sto ancora ridendo.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Mer, 09/01/2013 - 21:27

Su, coraggio Silvio, prometti altro. Tanto lo sappiamo che poi non le mantieni. Ti ricordi l'abolizione delle provincie? Ti ricordi l''abolizione del bollo auto? Tutte promesse del 2008. Sono state mantenute? NO.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 09/01/2013 - 21:29

Questa volta che non sia un'altra "avrei voluto ma..", gente come noi ripone il lei una grande fiducio.Torni il Berlusconi del '94 e porti l'Italia lontano dall'isola del Giglio.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 09/01/2013 - 21:42

"CARISSIMO GIOCAR. È facile rispondere alla sua domanda. Sarebbe bastato non BOCCIARE con apposito referendum indetto e sostenuto dai Suoi sicuramente amici la DEVOLUTION. Qualora se ne sia scordato la DEVOLUTION prevedeva il DIMEZZAMENTO del numero dei DEPUTATI (e se si dimezza il numero dei deputati si dimezzano ovviamente i COSTI della camera) e la riduzione a 100 unità del numero dei Senatori (per cui vale lo stesso discorso sui costi del Senato). Chi ha raccolto le firme ed indetto il referendum che ha "BOCCIATO" la DEVOLUTION???? Sicuramente NON Berlusconi!!!! Ma sicuramente quelli che NON volevano vedersi ridurre il numero di POSTI DISPONIBILI PER SISTEMARE I PROPRI AMICI!!! Saludos

Silviovimangiatutti

Mer, 09/01/2013 - 21:45

@fritz1996 - Volevi far cadere Monti dopo 1 mese e affossare l'Italia nel panico dello spread ? E' questo che volevi ? Probabilmente ti chiami Fritz perché ti piace di più la Germania e dell'Italia non te ne frega niente !

forbot

Mer, 09/01/2013 - 21:54

fritz 1996- Lui aveva detto che avrebbe fatto un passo indietro per non intralciare il governo dei tecnici, voluto dal Presidente Napolitano. E' stato di parola. Cosa c'è da dire? Forse avrebbe dovuto fare come hanno fatto altri con lui? Così, in ultimo, gli avrebbero cucito addosso qualche altra infamia?

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 09/01/2013 - 21:57

Per favorire le assunzionin zero tasse a chi assume un giovane, cioè in nero, è come dire per favorire il commercio vendere senza ricevuta fiscale, cioè in nero. Non ci capisco più niente, non sa più cosa dire.

astrogatto

Mer, 09/01/2013 - 21:58

Ma se l'azienda non paga le tasse per quel lavoratore per 4 o 5 anni, ferie/contributi/malattia chi li paga ? Il resto degli italiani ? Non li paga nessuno ? La copertura sanitaria in caso di infrtunio ricade sulle spalle di chi ? Visto che non c'e' piu' l'obbligo di reintegro per i licenziamenti senza giusta causa ma c'e' solo l'obbligo di indennizzo, al 6° anno, quello in cui si dovrà cominciare a pagare le tasse, che succede ? Perchè 1 anno di stipendio di indennizzo a fronte di 5 anni di contributi mi costano circa 1/4. No perchè va beh non ragionare nel lunghissim periodo ... ma trovarmi con una generazione di 30enni a spasso fra 5 anni non mi pare un'idea proprio furbissima.

aredo

Mer, 09/01/2013 - 22:17

Non basta l'iniziativa zero tasse a chi assume "giovani". La situazione è così oscena che per le aziende la gente è vecchia già a 30 anni.. a 40 e 50 anni uno è decrepito. Questa è una cosa tutta italiana per cui non conta ciò che uno sa fare ma solo le raccomandazioni ed i falsi curricula. Questo meccanismo marcio e perverso va spezzato per rilanciare il mercato. Tutte le assunzioni devono essere incentivate.

idleproc

Mer, 09/01/2013 - 22:23

Ha integralmente ragione. Il golpe ha costruito un meccanismo economico finanziario circolare vizioso: contrazione del pil, aumento del debito, aumento delle tasse. Con l'aggiunta dell'euro, della perdita di sovranità, del fondo truffa salva bankster ha costruito un meccanismo che ci pone nelle mani dell'usura per la demolizione finale del nostro sistema produttivo. Non è che non lo sapessero, i criminali di questo livello non sono degli stupidi, era ed è esattamente quello che vogliono fare. L'essenza economica del tradimento è questa, l'esproprio socio-economico di un popolo intero. Non parliamo poi della demolizione della democrazia liberale, quel poco che ne abbiamo conquistata.

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Mer, 09/01/2013 - 22:55

per assumere delle persone bisogna pagarle.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 09/01/2013 - 23:02

zero tasse a chi assume... un milione di posti di lavoro e sconfitta del cancro.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 09/01/2013 - 23:08

vogliamo sentir parlare di: studi di settore, debiti dello stato verso le imprese e di euro. studi di settore sballatissimi, lo stato versi soldi o faccia cambiali, di euro nel senso che da domani dovrà occuparsene lo stato a produrre e mettere in circolazione denaro mica bankicosa

Ritratto di giubra63

giubra63

Mer, 09/01/2013 - 23:19

bravo Berlusconi ! gli italiani ti devono votare anche solo per modificare il Fiscal compact !!!!!!!! basta Germania! l'Europa tutta deve andare contro la Germania.

forbot

Gio, 10/01/2013 - 00:03

Egregio Dott. Berlusconi: Fra le tante cose che avrà bisogno di mettere in cantiere per il corretto funzionamento delle votazioni; non dimentichi un preciso e perfetto controllo di tutti i seggi elettorali da parte di persone di assoluta fiducia del PDL, oltre che dagli organi di Polizia. Come in effetti fà già il PD. Di tenere bene sotto occhio gli scatoli di cartone nel quale tutt'ora inbuchiamo le schede. Non è difficile, togliere e rimettere schede come si vuole!- ! Vogliamo anche in questo la sicurezza del voto. Non dimentichiamo il caso della Campania, ove furono ritrovate in una discarica, vicino Caserta, migliaia di schede elettorali.

eziogius

Gio, 10/01/2013 - 00:05

Invece credo che possa essere una buona cosa, se venisse accompagnata dalla copertura finanziaria dovuta al mancato introito di tasse; non ci sarebbero problemi per poche migliaia di assunti, ma se fossero milioni?

antiquark

Gio, 10/01/2013 - 00:07

Ma i temi che fino a pochi mesi fa occupavano i media, invelenivano l’opinione pubblica tartassata? Appena è cominciata la campagna elettorale, non se ne parla più. Riforma delle istituzioni, di quella della magistratura, legge elettorale, finanziamento ai partiti, numero dei parlamentari ,fine delle province , riduzione auto Blu ...............

forbot

Gio, 10/01/2013 - 00:30

Permettetemi dire: Avete voglia di scrivere tutte le fesserie che volete ( dico ai sinistrati )ma chi viene dal niente e si è costruito da sè, non si fida dei soliti politici chiacchieroni, ma di gente che è nel positivo e concreto e che mi può dimostrare praticamente quello che ha saputo fare prima per sè. Poi potrò anche sperare che lo faccia anche per tutti noialtri. Poi chiaramente c'è anche quelli che a sinistra trovano i loro interessi sodisfatti, non possiamo farci nulla, ma non è detto che non potremo, anche loro, tirarli fuori da quel plagio e farli diventare esseri normali lavoratori. Guardate che parlo con cognizioni di causa, con prove concrete.

AchilleT

Gio, 10/01/2013 - 00:34

e la fascia dei quarantenni e dei cinquantenni, formati, laureati, con esperienze interinali,di azienda in azienda con contratti atipici vari, che fine faranno? saranno lasciati per strada? magari con un affitto sulle spalle o dei figli? e come possono le aziende avvantaggiarsi con solo un esercito di ragazzini immaturi? Lo sgravio fiscale per le aziende ci deve essere a prescindere. Sono i grandi e i piccoli evasori quelli che devono essere colpiti, e la mafia e mezza Italia che le tasse non le paga e non le ha mai pagate.Per mezza Italia che strapaga le tasse, l'altra metà non le paga!

forbot

Gio, 10/01/2013 - 01:10

Ma volete capire perchè quest'Uomo si incazza pure quando si vede preso per i fondelli? Come a momenti avviene( mi auguro solo per mestiere )da parte di Vespa. In pratica è un uomo affarista e imprenditore validissimo, non un politico di mestiere, falso come deve essere un politico. Ma ripeto, noi italiani, ora abbiamo bisogno di un uomo che sia affarista e imprenditore, sappia prendere e portare a casa. Non di politici, non è il tempo dei perditempo, delle chiacchiere, nè dei convenevoli. Se non lo capite, cari fratelli d'Italia, non è colpa vostra, mi dispiace per voi, perchè quelli che in Italia stanno bene, continueranno a star bene; quelli che stanno meno bene, staranno peggio; quelli che oggi stanno male, staranno sempre più male; grazie a questi politici che oggi ci ritroviamo. Saluti a tutti e fate pure come meglio credete, quello che sentivo di dire, l'ho detto. Grazie.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 10/01/2013 - 01:19

Ecco una proposta da vero politico in una marea di ciarlatani che tacciono perché non hanno nulla da dire. Lo si capisce dalle dichiarazioni di Letta a sostegno di Monti. Il gufo portasfiga che non ha saputo fare altro che tassare.

Ritratto di anna.bell

anna.bell

Gio, 10/01/2013 - 01:27

Non c'è dubbio Berlusconi è ancora il meglio! Auguri Presidente.

Ritratto di VT52na

VT52na

Gio, 10/01/2013 - 01:43

... le "malefatte votate" ... e le "lacrime di coccodrillo" !

forbot

Gio, 10/01/2013 - 01:43

# X giocar 1 # Mi permetto profittare della sua bella domanda per chiarire anche a tutti gli altri, se si trovassero nella sua situazione, come si potrebbe pagare quelli che vengono assunti al nero. Avendo bisogno di effettuare lavori di poco conto e di poco rendimento, se dovesse assumere persone, pagarle come oggi viene richiesto dai sindacati, certi lavori non verrebbero fatti, perchè non remunerativi. Le persone che potrebbero lavorare, rimangono così senza lavoro. Ma assumendo al nero e risparmiando sulle tasse e sui contributi quei lavori potrebbero avere esecuzione. Esempio, la potatura delle piante d'ulivo, o il taglio dell'erba nei campi; sono lavori che richiedono poca scuola e non presentano difficoltà. Molti giovani potrebbero iniziare un lavoro e avere anche dei soldi propri per continuare a cercare altre opportunità più adatte alle loro aspirazioni. Le sembra proprio una operazione difficile?

guidode.zolt

Gio, 10/01/2013 - 05:03

Vedo un sacco di detrattori col fiato corto e tutti sudati ... intenti a tirar giù sul Cav. La mia impressione, dopo la Sua disquisizione a porta a porta, con dati alla mano, è che adesso si mette a sudare anche bersanov che, poverino, ridacchiava perchè stava per tagliare il nastro d'arrivo...e invece glielo sta fregando proprio Lui ... Berlusconi!

meloni.bruno@ya...

Gio, 10/01/2013 - 07:01

In sostanza è vero tutto quello che dice Berlusconi riguardo Fini Casini,perchè il suo pensiero è anche quello di milioni d'Italiani,che nonostante le tasse spropositate,non accettano più di pagarle per mantenere dei personaggi simili che della politica ne hanno fatto una propria industria personale!

Pento Gaetano

Gio, 10/01/2013 - 07:03

Buona l'idea di detassare chi assume, pensate se almeno la metà delle imprese, due milioni, assumesse un dipendente andremo quasi ad azzerare la disoccupazione. Gaetano Pento

AH1A

Gio, 10/01/2013 - 07:34

Ri-faccio la domanda di sempre: perchè queste cose NON sono state fatte quando vi erano le condizioni economiche e politiche? Ovvero centrodestra con maggioranza "bulgara". Non credo che Berlusconi (tra l'altro senza comando visto che gli hanno impedito di fare il Premier...) vi riuscirà ora! Ci vuole cambiamento e gente nuova! Ad 80 anni si deve andare in pensione!

l innominato

Gio, 10/01/2013 - 07:41

Caro Berlusca ti ho seguito questa sera da raiinternational, su Porta a Porta. Ti ammiro ancora e ti stimo personalmente , purtroppo mi sono recato negli Stati Uniti dove vivo,qualche amico di data quale Casero,ed altri sono vicino a Te nel partito, Desideravo questa sera puntualizzarti che pur condividendo il tuo pensiero , tengo un grande rammarico , che e il seguente.Perche quando sei riuscito ad arrivare al potere e constatato che il paese cosi come era era ingovernabile come d a ltronde lo e ancora, non ti sei rivolto agli italiani cosi come feci con il contratto elettorale, spiegando a chiari modi limpedimento a procedere?oggi Io ti capisco ma penso che purtroppo molti non lo facciano. Per questo ti indico una mia idea stupida ma geniale . Corri alle elezioni da solo e chiedi la maggioranza assoluta,e se in caso non venisse dichiara fin da ora il solenno impegno ad consolidare e supportare il partito di destra o di sinistra o di centro che sia quale vincitore delle elezione, con la promessa di rifondare un nuovo partito che deve iniziare la sua vita lo stesso giorno del risultato elettorale,cosi facendo con ampio tempio una ristrurizzazione piu capita dalla gente anziche una corsa contro il tempo come quella di ora .Grazie Massimo Trovato VIVA L ITALIA

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Gio, 10/01/2013 - 08:07

Benado-Perchè in Carinzia le tasse le pagano tutti

gi.lit

Gio, 10/01/2013 - 08:23

Lui a Monti lo ha sostenuto con i voti del Pdl. Prendere ora le distanze dal governo in carica come se lui arrivasse da un altro pianeta è semplicemente disgustoso. A parte il fatto che se i governi a guida belusconiana non si fossero squalificati da soli, quel colpo di mano del presidente della Repubblica sarebbe stato impensabile. In quanto al fraintendimento circa le coppie gay, è la solita storia, dice una cosa e dopo qualche giorno smentisce se stesso.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 10/01/2013 - 08:31

Situazione ridicolissima, lui che racconta le solite barzellette su cosa si dovrebbe fare ma poi il candidato premier sarà un altro, Maroni ha detto che è scritto nero su bianco nel loro accordo che Berlusconi non sarà il candidato premier, e quindi in caso di vittoria, il candidato premier avrà la libertà di fare tutt'altro, dicendo ma quelle cose non le ho dette io ma Berlusconi. Sono diventati ridicoli peggio dell'armata brancaleone di Prodi. Poi finalmente Berlusconi ha detto una verità, non poteva far cadere il governo Monti dopo 20 giorni altrimenti sarebbe stato lui il responsabile del disastro ammettendo chiaramente che i conti dello stato che ha lasciato lui, debito pubblico al 120,1% e non solo, erano una catastrofe e che quindi ci voleva il "il salva Italia" di Monti per evitare di finire come la Grecia e quindi Berlusconi per non far scoprire i danni che ha combunato all'Italia ha appoggiato Monti con il resto delle tasse che ci ha imposto. É un uomo semplicemente ridicolo.

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Ven, 11/01/2013 - 14:34

Il cavaliere ragiona così : Se gli omosessuali mi rendono elettoralmente li gradisco altrimenti no. E non soltanto in questo tema, in TUTTO. Un politico di razza certo, ma della peggiore specie

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Ven, 11/01/2013 - 14:35

Berlusconi è un caso unico al mondo. Quanto a raccontare frottole irrealizzabili in confronto Vanna Marchi è una dilettante. Basterebbe anche e soltanto avere un minimo di memoria per ricordarsi le 1000 promesse non mantenute, le incredibili incongruenze… MI STO CHIEDENDO SEMPRE DI PIU’ PERCHE’ SIANO ANCORA COSI’ TANTI A CREDERGLI. O sono in malafede per convenienza o sono semplicemente decerebrati.

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Ven, 11/01/2013 - 14:35

“Il Monti” che conosceva lui era quello che voleva portasse i voti nel contenitore PDL. TUTTO il resto sono semplici prese in giro. L’ha appoggiato sino a che è stato “costretto” a ritornare in politica per i suoi interessi legali. E’ tutto alla luce del sole, non c’è nulla da capire. Berlusconi vuol trattare tutti come burattini appesi ai suoi fili. Il suo ego e i suoi interessi sono però inversamente proporzionali al suo stato mentale.