Berlusconi commosso dalla battaglia delle firme: i cittadini hanno capito

L'ex premier guarda con favore alla campagna del Giornale per la candidatura alle Europee e a quella di Forza Italia per la grazia

Berlusconi benedice in silenzio la «battaglia delle firme». Sia la campagna del Giornale, che lancia ai lettori l'appello di far sentire la propria voce per permettere al Cavaliere la candidatura alle prossime elezioni europee; sia quella di Daniela Santanchè che propone di piazzare banchetti e gazebo in tutt'Italia per raccogliere milioni di firme da spedire al capo dello Stato. L'obiettivo: portare al Quirinale un camion stracolmo di richieste di grazia. Berlusconi, che non è il regista delle due iniziative, le apprezza entrambe. In privato si dice soddisfatto e commosso del primo riscontro positivo della campagna del Giornale: soltanto nella giornata di ieri, che peraltro era domenica, sono arrivate in redazione quasi cinquemila adesioni. Il Cavaliere apprezza soprattutto che i cittadini abbiano capito che è una vittima del disegno politico di una parte della magistratura. Parla di «ondata di indignazione per quello che mi hanno fatto». E quindi, ai suoi, parla di «battaglia per lo Stato di diritto e per la democrazia ferita a morte dai giudici politicizzati».
L'ex premier osserva con favore anche il piano di Daniela Santanchè che intende far pressioni sul Colle affinché conceda la grazia. Un atto di clemenza motu proprio di Napolitano a cui, tuttavia, Berlusconi crede poco. In effetti in almeno due occasioni Napolitano aveva detto di non voler graziare il Cavaliere. La prima in novembre, quando disse chiaro e tondo che «non si sono create via via le condizioni per un eventuale intervento del capo dello Stato sulla base della Costituzione, delle leggi e dei precedenti, ma si sono ora manifestati giudizi e propositi di estrema gravità, privi di ogni misura nei contenuti e nei toni». Il riferimento è al fatto che Berlusconi ha «osato» protestare contro l'aggressione subita dalla magistratura. La seconda occasione è la dichiarazione del 13 agosto quando Napolitano dettò le sue condizioni per valutare un eventuale atto di clemenza: accettare la sentenza di condanna, fare ufficialmente mea culpa, iniziare a scontare la pena, rimanere in silenzio facendo soltanto il «padre nobile del Pdl», sostenere il governo Letta e chiedere ufficialmente la grazia con il capo coperto di cenere. Difficilmente il capo dello Stato potrebbe smuoversi di un solo millimetro da lì. Altrettanto difficilmente Berlusconi accetterebbe quanto richiesto dal Colle.
Tuttavia, in Forza Italia, l'idea della Santanchè fa proseliti. Gianfranco Rotondi va in scia: «Tutti i sostenitori in rete del governo ombra sono pregati di mobilitarsi per la raccolta di firme promossa dal ministro della Difesa Daniela Santanchè per la richiesta di grazia a Berlusconi. Al di là del merito giuridico è necessaria una mobilitazione di base che evidenzi lo scandalo di un Paese democratico in cui col pretesto della pena si chiude la bocca a chi rappresenta l'opposizione». Mentre Maurizio Gasparri avverte: «Poniamo una questione di democrazia e di libertà. Ci batteremo per questo», Anna Maria Bernini la butta lì: «Siamo certi che Napolitano vorrà porsi il problema della rappresentatività di una componente così vasta del popolo italiano».
Così, il Cavaliere attende con crescente tensione lo sviluppo degli eventi. Il conto alla rovescia è iniziato: il 10 aprile per lui scatteranno o gli arresti domiciliari o i servizi sociali in prova. Entrambe le soluzioni, per l'ex premier, sono «assurde» perché «non ho mai fatto quello per cui sono stato condannato; come assurdo è il modo in cui sono arrivati a condannarmi». Né Berlusconi né gli uomini a lui vicini fanno previsioni sulla prossima decisione dei magistrati. Ma un anonimo parlamentare azzurro ragiona così: «Se saranno arresti sarà un boomerang perché il nostro leader sarà martirizzato ancor di più. Ma soltanto con gli arresti lo ridurranno al silenzio. Sarà bavaglio totale. Quello che non hanno ancora capito è che noi non smetteremo mai di far sentire la nostra voce. La sua voce».

Commenti
Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 17/03/2014 - 08:30

forza silvio,qualcuno che ti vota è rimasto,non lo puoi abbandonare così

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 17/03/2014 - 08:53

Per il nostro paese, DOBBIAMO AVERE "GENTE CHE SIA STATA VOTATA DALLA POPOLAZIONE", Non dei KOMUNISTI ELETTI DAL CAPITALISMO.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 17/03/2014 - 09:03

In Italia un apparato mafioso pubblico abnorme unico al mondo sopravvissuto alla caduta del Muro di Berlino e dei regimi statalisti della menzogna del socialismo reale sta distruggendo il Paese, le sue capacitá produttive, le industrie e i lavoratori. Mandante del disastro il partito della bassezza egualitaria e della menzogna scomparso in tutto il mondo anche nella Cina di Mao. Complici una destra populista e ignorante a cui mancano i mezzi per la conoscenza della realtá, una classe intellettuale vigliacca e ottusa che ha usurpato nel Paese i luoghi della Cultura. - IL VIOLENTO MURO DELL´APPARATO CANCEROGENO TOTALITARIO CHE STA SPOLPANDO IL PAESE NON SI RIFORMA, SI ABBATTE. - LA SALVEZZA DEL PAESE SOLO STA NELLA INIZIATIVA DELLA RAGIONE E DEL CORAGGIO DELLA SUA PARTE ONESTA CHE LAVORA E PRODUCE, NEL DRASTICO CESSARE DI PAGARE LE TASSE ALLA FEROCIA DEL CANCRO MAFIOSO PAPPONE.

syntronik

Lun, 17/03/2014 - 09:14

Noi lo abbiamo capito da tempo, quelli invece, che fanno finta di non capire, non perché siano ciechi, e sordi, ma motivati da un odio inconprensibile, la unica cosa che possono fare é scrivere cose senza senso, ma i loro pensieri, e commenti, non turbano minimamente, nessuno ha mai fatto danni con il pensiero, a volte con lo scritto, ma oggi sanno tutti leggere, e capire, meno i poveri di pensiero e di ragionamento.

GVO

Lun, 17/03/2014 - 09:29

EVVIVA SILVIO!

linoalo1

Lun, 17/03/2014 - 09:38

No Santa.!Nessuna richiesta di Grazia,perchè è un atto dovuto!Si ravvedano i Comunisti,piuttosto!Attenzione,perchè se gli viene concessa una Grazia richiesta,Silvio verrà sempre ricattato dai Comunisti!Per Esempio:Senti chi parla,uno graziato da noi!Oppure:noi ti abbiamo graziato e ci ripaghi così,ostacolandoci?Ingrato!E,chi più ne ha,più ne metta!Lino.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 17/03/2014 - 09:40

vabbe' ma in sostanza la questione e' solo una,finito questo signore finisce l'attuale cdx,scompare fi.Dopo venti anni non rimane nulla,vi siete mai chiesti perche'?

antisallusti

Lun, 17/03/2014 - 09:51

Ma, scusate, quand'anche fosse legalmente candidabile, veramente vorreste mandare in Europa un rappresentante del genere? Pregiudicato e condannato in via definitiva? Ma scherziamo o cosa? Non è democrazia questa, ma una porcheria bella e buona imposta dal Berlusconi e dai suoi vassalli. Basta, pietà...

emmea

Lun, 17/03/2014 - 10:06

Che Berlusconi sia stato perseguitato da certe frange della magistratura politicizzata, ci posso anche credere dato che è sotto gli occhi di tutti da vent’anni a questa parte ed è difficile non riconoscere questo dato di fatto. Ma di fronte ad una sentenza definitiva, dopo tre gradi di giudizio e con un iter durato anni che ha condannato il cavaliere a 4 anni di reclusione e all’interdizione dai pubblici uffici non c’è niente da fare. La sentenza giusta o sbagliata, strumentale o meno va applicata. Non ci sono alternative a parte la grazia. Ma la grazia non arriverà stiamone certi perché il presidente Napolitano piuttosto si dimetterà ma non la concederà rischiando di creare un gravissimo vulnus. Non oso nemmeno immaginare cosa succederebbe in caso di grazia al Cav. D’altra parte anche Berlusconi a mio avviso non è immune da colpe gravi ed ha peccato gravemente di ingenuità e superficialità non solo riguardo alla sua condotta privata (che un personaggio pubblico non può pretendere di tenere) prestando continuamente il fianco al gossip grossolano e ad iniziative giudiziarie strumentali o meno, ma soprattutto ha la colpa di gran lunga più grave per non aver denunciato (i mezzi non gli mancavano) i poteri che poi lo hanno disarcionato. Non ha mosso un dito, non ha detto una parola davanti al golpe incruento che si consumava ai suoi danni e soprattutto ai danni degli elettori italiani. Ha badato al titolo Mediaset, forse strizzato l’occhio per la soluzione dei suoi guai giudiziari ma ciò che è più grave ha rivendicato il passo indietro per il bene del Paese, sostenendo un Governo non votato da nessuno che ha aggravato ulteriormente lo stato dell’economia e peggiorato le condizioni della popolazione. 6.500.000 voti persi in una botta sola non sono una cosa di poco conto e la dice lunga, aldilà di qualsiasi sondaggio, vero o presunto, di come la pensi l’elettorato di centrodestra. Quindi, per quanto mi riguarda, credo che sia moralmente scorretto sottoscrivere una petizione per chiedere una grazia che non merita.

Ritratto di sonia cometa

sonia cometa

Lun, 17/03/2014 - 10:19

Presidente io sono con lei!!! IO firmo!!! forza Silvio!!! Forza Italia!!!

odifrep

Lun, 17/03/2014 - 10:23

linoalo1 (09:38) - condivido in pieno : non firmare per la grazia.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 17/03/2014 - 10:33

La grazia al cavaliere? Un lucrosissimo affare per la sinistra e per le lobbies euro-affaristiche che hanno in questi anni sommamente apprezzato l'ignavia di questo individuo nonchè il suo mancato contrasto a tutte le iniziative dei governi tecnici. Con la relativa sodomizzazione del ceto medio ormai minacciato pure sul versante previdenziale. La destra, quella vera, ha bisogno di ben altro.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 17/03/2014 - 10:33

viva silvio! via i comunisti mafiosi!!!

Lofelo

Lun, 17/03/2014 - 10:40

Grande Albertzanna ! Umiliamoli con l'intelligenza !

gioninardo

Lun, 17/03/2014 - 10:54

Perdinci a 20.000 ci arriva a occhi chiusi!

Claseg

Lun, 17/03/2014 - 11:05

Ma vi Rendete conto in Che paese viviamo? Ma come si può permettere ad un pregiudicato conclamato di candidarsi alle elezioni politiche europee?! Ricordo all'esercito di Silvio che la frode fiscale, la truffa, la compravendita di senatori ecc... Sono reati gravissimi. Capiscono gli elettori di Forza Italia che evadere il fisco significa togliere soldi agli italiani e ad i ns. figli? Ma che vergogna siete voi Berlusconiani, ma in che pianeta vivete? Ma che dose di anestetico vi hanno somministrato? Sveglia cialtroni

pinux3

Lun, 17/03/2014 - 11:08

I "cittadini" sono d'accordo con lui? Sta cosa mi fa venire in mente quando i grillini parlano appunto di "cittadini" Naturalmente per loro i cittadini sono i militanti del M5s e gli iscitti al loro blog. Tutti gli altri evidentemente non sono "cittadini"...Il PdL ha avuto 7 milioni di voti, che tra essi ci siano dei "tifosi" disposti a firmare a favore di B. direi che è abbastanza scontato. Da questo a dire che rappresentano i cittadini ce ne corre...

marcellopedretti

Lun, 17/03/2014 - 11:11

forza presidentissimo, non lo lasceremo mai in mano ai giustizialisti forcaioli anche in toche rosse e il paese a forze che hanno sempre vissuto a scrocco sulle spalle dei lavoratori. Forza Silvio forza firme

wall333

Lun, 17/03/2014 - 11:15

Fa ridere "Berlusconi commosso". E chi ha dato l'ordine di raccogliere le firme? Mia zia?

gigi0000

Lun, 17/03/2014 - 11:15

Le sentenze della CEDU sembrerebbero contraddire il principio d'ineleggibilità sic et simpliciter quale pena accessoria della condanna penale, ove non motivata adeguatamente e laddove non scaturente da ragioni precise, ma ai SINISTRI CIALTRONI conviene ignorare tali decisioni, incapaci come sono di vincere nelle urne.

pinux3

Lun, 17/03/2014 - 11:20

Il "ministro della difesa" Daniela Santanchè? Va beh, sapevamo che Rotondi è un comico, ma adesso esagera, ehehe...

mzee3

Lun, 17/03/2014 - 11:22

Sarei curioso di conoscere lo spirito del cavaliere nel conoscere le milioni di firme che indicano che non lo vogliono più né vedere né sentore! Ma queste per il giornale non fanno testo.

pinux3

Lun, 17/03/2014 - 11:23

A proposito di "conti alla rovescio". Mi chiedo come mai si continui a parlare del 10 di aprile mentre nessuno dica niente sul fatto che DOMANI la Corte di Cassazione si riunirà per deliberare la definitiva interdizione dai pubblici uffici di Berlusconi...Forse perchè si ha interesse a farlo dimenticare?

cesaresg

Lun, 17/03/2014 - 11:26

Quasi ogni giorno ci sono artigiani, piccoli imprenditori, lavoratori si suicidono per colpa delle tasse che lo Stato, ladrone, impone di continuo perché ha bisogno di soldi per pagare un esercito di milioni di burocrati nulla facenti. questi suicidi si possono chiamare "SUICIDI DI STATO". I responsabili sono le più alte cariche dello Stato e il PD partito comunista e la "casta" della magistratura comunista. Il PD ha la maggiore responsabilità di questa tragedia. Essi hanno portato gli italiani alla più nera disperazione, senza futuro, senza più niente per cui sperare. Questo sistema è quello Komunista, molti politici che siedono sui scranni più alti sono sempre quelli che inneggiavano a Stalin, alla ex Unione Sovietica quando invadeva l'Ungheria, la Cecoslovacchia e altri stati nel mondo. Il Komunismo, che tuttora regna in Italia, ha portato morte e distruzione nel mondo: centinaia di milioni di morti per una ideologia criminale, nazioni portate al fallimento (come ora in Italia) e alla disperazione. INVITO TUTTO IL POPOLO ITALIANO A RIBELLARSI A QUESTA SITUAZIONE DI TENTATO OMICIDIO DEL POPOLO ITALIANO DA PARTE DEI KOMUNISTI CHE ORA CI GOVERNANO.

adp

Lun, 17/03/2014 - 11:28

Solo propaganda e nulla di più! Tanto Berlusconi sa di avere un valido sostituto al governo: renzi è diventato presidente del consiglio perché l'ha voluto Verdini e tutti sappiamo chi è il banchieri ! Il pd e sfrutta Italia sono la stessa cosa , gozzovigliano sul l'ignoranza del popolo becero!!

Mr Blonde

Lun, 17/03/2014 - 11:31

Azo? COMUNISTI ELETTI DAL CAPITALISMO????

otta

Lun, 17/03/2014 - 11:37

Attento berlusca che questi ti fregano con le firme false!

ilfatto

Lun, 17/03/2014 - 11:40

ahahah siete comicamente patetici, e cambiate foto sembra un cardinale benedicente...

baio57

Lun, 17/03/2014 - 11:47

"Esposto al CSM contro Bruti Liberati" .E' quasi mezzogiorno ,sinistrati/onzi vediamo di fare qualche piccolo commentino sull'articolo del giorno,please!

mar75

Lun, 17/03/2014 - 12:04

Su altri giornali dicono che il vostro idolo non sia affatto commosso per le firme ma che sia irritato perché l'iniziativa è partita dalla santanchè, una che è apertamente contro il PdR, ed è irritato anche per il governo ombra....

KARLO-VE

Lun, 17/03/2014 - 12:09

I milioni di cittadini che nel referendum del 2011 hanno bocciato il legittimo impedimento avranno cambiato idea? Non credo ....

pinux3

Lun, 17/03/2014 - 12:13

@gigi0000...A proposito di sentenze del CEDU ti informo che esiste un PRECEDENTE che riguarda un ricorso presentato contro una delle repubbliche baltiche per un caso analogo alla Severino. Ebbene il ricorso è stato RESPINTO in quanto l'impedimento alla candidatura non era definitivo ma limitato nel tempo (nel caso della Severino son sei anni). Quanto al caso cui ti riferisci tu dichiarare un ricorso "ammissibile" non significa dire che il ricorrente ha ragione, eh...Ergo se fossi in te prima di affibiare agli altri l'appellativo di "cialtroni" ci penserei su un attimo...

giovanni.ceriana

Lun, 17/03/2014 - 12:23

egr. emmea, concordo in pieno con il suo commento. e aggiungo che alle prossime europee non ha senso votare berlusconi e forza italia, in quanto i fatti hanno dimostrato l'assoluta inadeguatezza del partito e del suo leader a contrastare la politica europea filogermanica finalizzata alla distruzione dei ns. interessi nazionali. nell'agosto 2011 è stato infatti berlusconi - il cui partito, non dimentichiamolo, fa parte del ppe - a chinare il capo e ad accettare tutte le imposizioni distruttive dell'economia italiana volute dalla germania, senza fare nulla per opporvisi e appoggiando il paese su un baratro in cui sta ancora sprofondando. Le prossime elezioni europee devono essere l'occasione per riempire strasburgo di forze fortemente antieuropee e antieuro, caratteristiche queste che non contraddistinguono certo forza italia e berlusconi. vale per una volta la pena turarsi il naso e votare m5s

Pietro_81

Lun, 17/03/2014 - 12:31

baio57: potresti espandere i tuoi orizzonti intellettuali ammettendo che chi critica il tuo padrone potrebbe anche non essere un comunista, ma semplicemente qualcuno che è stufo di vederlo rovinare il panorama morale e la rispettabilità internazionale del paese e di vederlo delinquere su vari fronti impunemente. E quella stessa persona potrebbe sperare che siano chiarite al più presto responsabilità ed eventuali capi d'imputazione per chi ha portato al decadimento del MPS. E che spera che i crimini siano sempre perseguiti e puniti per quanto giusto, perché paga le tasse, rispetta il prossimo e non crede sia eccessivo pretendere che la società sia organizzata in modo coerente. Ma se tu riuscissi a leggere oltre la seconda riga di un testo saresti intellettuale e quindi comunista, cosa che non sei sicuramente.

soldellavvenire

Lun, 17/03/2014 - 12:55

baio57 - m'intriga di più la storia della dama bianca, ma non trovo l'articolo da commentare... ho dovuto persino leggere il fatto! tanto per essere un po' fuori tema, è bene che anche voi sappiate che vuole essere interrogata, e ci sarà MOLTO da ridere, di destro e di sinistro

cloroalclero

Lun, 17/03/2014 - 13:14

vado anche io a firmare..dopo toto' silvio è il comico che mi ha fatto più ridere..non posso perderlo..

Il giusto

Lun, 17/03/2014 - 13:20

Più che commosso...direi terrorizzato!Il pregiudicato e i suoi sudditi sono allo sbando:la fine della dittatura fallimentareè arrivata ma gli ultimi rimasti non si arrendono e alzano le barricate davanti alla legge e agli italiani onesti!Poche migliaia di firme non servono a nulla anzi,danno ancor di più il senso della disfatta politica del partito del padrone!!!

Il giusto

Lun, 17/03/2014 - 13:22

Più che commosso...direi terrorizzato!Il pregiudicato e i suoi sudditi sono allo sbando:la fine della dittatura fallimentareè arrivata ma gli ultimi rimasti non si arrendono e alzano le barricate davanti alla legge e agli italiani onesti!Poche migliaia di firme non servono a nulla anzi,danno ancor di più il senso della disfatta politica del partito del padrone!!!

luciablini

Lun, 17/03/2014 - 13:25

se non pubblicate quello che scrivo mi mandate via email come posso cancellarmi da questa vostra dittatura....

steali

Lun, 17/03/2014 - 13:26

Ultimora...... Europee, Reding: "Berlusconi candidato? Le regole della Ue sono chiare". Fatevene una ragione....... Non si può candidare!!!!

Ritratto di ventavog

ventavog

Lun, 17/03/2014 - 13:36

raccomando una forma di controllo della veridicità delle firme; immagino che i sinistrati stiano già provvedendo ad inviare la propria adesione per poi negare in seguito di averlo fatto e sostenere la falsità di tutte le firme raccolte... ricordiamoci di chi abbiamo contro.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 17/03/2014 - 13:38

più che commosso direi consapevole che l'italia è piena di fessi.

ORCHIDEABLU

Lun, 17/03/2014 - 13:46

CONGRATULAZIONE AMATISSIMO SILVIO BERLUSCONI,DA ME E' TANTISSIMI ITALIANI E STRANIERI.LEI PROCLAMA L'AMORE E' QUESTO LE CONFERISCE IL DIRITTO DI PARTECIPARE ALLE EUROPEE.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 17/03/2014 - 13:51

fatevene una ragione fessacchioti,anche se firmassero anche all'estero miliardi di persone il vostro idolo è out.

Giorgio1952

Lun, 17/03/2014 - 14:55

Dopo “La guerra dei 20 anni” il Cav si prepara a combattere la “nattaglia per le firme”! Mi pare che Napolitano sia stato chiarissimo per valutare un eventuale atto di clemenza il Cav avrebbe dovuto accettare la sentenza di condanna, fare mea culpa e iniziare a scontare la pena, anziché protestare contro l’aggressione della magistratura. Berlusconi invece apprezza che i cittadini abbiano capito che è vittima di un disegno politico di una parte della magistratura. Ma di grazia ci dica quale sarebbe il disegno politico? Ha parlato di golpe più volte, adesso crede di avere il supporto dal libro di Friedman e dalle sue interviste, ci sono i libri di Zapatero e Bini Smaghi bene ma fatti e testimonianze concrete? Berlusconi parla di “ondata d’indignazione per quello che mi hanno fatto”, ci sono già migliaia di firme di “disobbedienti” poi ci sono quelle della Santanchè per la richiesta di grazia che fa proseliti. Gianfranco Rotondi va in scia: “Tutti i sostenitori in rete del governo ombra sono pregati di mobilitarsi per la raccolta di firme promossa dal ministro della Difesa Daniela Santanchè”. Il ministro della difesa Santanché (una che è sempre sul piede di guerra)! Avete letto i nomi degli altri ministri del governo ombra? Ci sono personalità di spicco come Prestigiacomo agli Esteri, Galan alla Giustizia (perché è un garantista ma solo se si tratta di Berlusconi), Ravetto all’Ambiente (ma come fa una tutta perfettina a occuparsi dell’ambiente), Polverini al Lavoro (una che non ha mai lavorato), Biancofiore alle Riforme (ma che riforme vuole fare una che non ha mai fatto un c…. pardon ha lavorato con Cecchi Gori, l’unico sotto segretario le cui dimissioni sono state accettate, una che ha detto che "La stragrande maggioranza delle donne quando vede un uomo ricco e potente gli si butta tra le braccia, non facciamo bigottismo!”. Rotondi insiste con le sue farneticazioni “Al di là del merito giuridico è necessaria una mobilitazione di base che evidenzi lo scandalo di un Paese democratico in cui col pretesto della pena si chiude la bocca a chi rappresenta l'opposizione”! Nessuno vuole chiudergli la bocca è semplicemente incandidabile, decaduto dalla carica di senatore e interdetto dai pubblici uffici, ma un anonimo parlamentare azzurro dice “Se saranno arresti sarà un boomerang perché il nostro leader sarà martirizzato ancor di più. Ma soltanto con gli arresti lo ridurranno al silenzio. Sarà bavaglio totale. Quello che non hanno ancora capito è che noi non smetteremo mai di far sentire la nostra voce. La sua voce”, lo stesso Berlusconi si è gia paragonato a Yulia Tymoshemko, ma forse si è sbagliato non gli hanno detto che è una vittima dell’amico Putin, quello che ha ristabilito la democrazia in Crimea con un referendum illegale, che ovviamente è stato vinto dai nazionalisti con il 95% dei voti, quelli che vorrebbe anche il Cav; ora gli manca solo l’accostamento con Nelson Mandela!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 17/03/2014 - 15:31

"Con questa iniziativa hanno passato il segno. La Santanchè s'è indebitamente appropriata di un'idea che semmai doveva essere lanciata dai club, mica da lei. Secondo voi io avrei mai affidato un appello per la mia grazia a una persona che è apertamente ostile al presidente della Repubblica? Secondo voi, io avrei messo in mano questa iniziativa a una che non va d'accordo con almeno tre quarti del partito? Questa storia avrà delle conseguenze...". Silvio Berlusconi, tratto da Libero Quotidiano (non la Pravda) il 17 marzo 2014. Insomma... checchè ne dica il direttore di questo giornale la Signora Santanchè (ovvero la sua compagna non in termini politici) l'ha fatta fuori dal vaso. Non sempre voler apparire leccaculo paga!

baio57

Lun, 17/03/2014 - 15:41

@ Pietro_81 - Ok ,bla bla,bla ,ho forse parlato di komunisti ? Ho semplicemente detto SINISTRATI/ONZI .Non ti ritieni tale, bene . Per quanto riguarda MPS , ovvio ,la colpa è di Verdini e quindi di Berlusconi ,è chiaro anche ai più sprovveduti. A proposito hai commentato l'articolo dell'esposto a Bruti Liberati,e di come sia stato gestito il Pool di Milano ? Forza c'è ancora tempo.

baio57

Lun, 17/03/2014 - 15:43

@ soldellavvenire - ..La dama bianca ? Chi ,la compagna del grande Fausto ?

m.nanni

Lun, 17/03/2014 - 15:52

certo che non cambio idea sulla persecuzione ventennale che sulle condanne feriali, ma la richiesta di grazia a Napolitano è politicamente una mossa sbagliata ed anche cretina. Berlusconi e l'Italia hanno bisogno di diritto europeo, dei giudici di strasburgo non di commiserazione di un capo di stato che sta portando al declino la democrazia nel nostro Paese. uno statista condannato innocente accetta il carcere anche come reazione ad una condanna ingiusta, e non pensa proprio ad una grazia e perdere in questo modo lo "status" dello statista.

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 17/03/2014 - 16:24

Caro/a Agrippina. Se lei è una persona onesta e non vuole vincere facile, vada a firmare anche lei.

Pietro_81

Lun, 17/03/2014 - 16:26

baio57: culotette! sono tutti porci! Questo forse lo capisci...

baio57

Lun, 17/03/2014 - 17:24

@ Pietro_81 , sei la quintessenza dell'incomprensibilità.

odifrep

Lun, 17/03/2014 - 18:00

Alle 15:31 entra in campo "il cervellone" che, evidentemente, non essendo stato informato dei fatti poco piacevoli della Procura Milanese, si addentra a gamba tesa sull'articolo "fuffa".............................. P.S. = si vede che hai amici in redazione, perché ieri pomeriggio non hanno ritenuto opportuno pubblicare la replica al tuo ultimo sull'articolo baby squillo.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 17/03/2014 - 19:08

odifrep: ...per non parlare di Penati... e del dossier Mitrokin... e dei carri armati a Budapest!!! Si ok, ma cosa c'entra con questo articolo tutto rose e fiori che nasconde l'incazzatura del Berlusca per la Santanchè??? Si... ho degli amici in redazione che sono la nostra avanguardia komunista nelle retrovie nemiche. A volte vanno un po' in confusione e non pubblicano nemmeno i miei post. P.S. Spiegami tu quale ecatombe sta avvenendo nella procura milanese! Dopo gli squilli di tromba di questa mattina mi pare che la questione si sia un po' ammosciata.

odifrep

Mar, 18/03/2014 - 12:27

Dreamer_66 (19:08) - ascolta "cervellone" devo accodarmi a tanta altre persone che ti additano come un ammasso di cellule putrefatte ? Ho mai nominato...........Penati, Mitrokin e Budapest o simili, come osate fare voi moncopecocaproidi? E' ovvio che quando "l'affare" s'ingrossa, dopo poco si ammoscia. Adesso fai una bella cosa : cercati un po di spazio dove andarla a fare, perché qui già si sente la puzza.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 18/03/2014 - 15:17

odifrep: uuuhhh... che paura!!! E dopo che ti sei accodato??? Ho soltanto messo in risalto la caratteristica tipica di voi bananas, ovvero quella di saltare di palo in frasca. L'articolo in oggetto e sul quale ho postato un mio commento parla di un Berlusconi "commosso dalla battaglia delle firme". Io, RESTANDO NELL'ARGOMENTO, ho fatto presente che da altre fonti (non komuniste) risulta che, lungi dall'essere commosso, il Berlusca è alquanto incazzato con la Santanchè per una iniziativa alla quale nui non aveva dato alcun avvallo. E tu con cosa te ne vieni fuori? Con gli scazzi in corso alla procura di Milano! A proposito di neuroni putrefatti, tu che sei esperto in materia mi spieghi che cazzo c'entra la tua risposta con la buffonata partorita dal duo Sallusti/Santanchè??? Ecco...riflettici e se trovi risposta non esitare a rendermi edotto. Nel frattempo la storia della procura di Milano si è ammosciata definitivamente tanto che non basta una scatola di viagra per riportarla su.

odifrep

Mar, 18/03/2014 - 17:33

Dreamer_66 (15:17) - adesso non parlo con "il cervellone" ma con il cervellotico per stare in tema con i neuroni putrefatti. Tieni da parte l'iniziativa di "famiglia" come i pro e i contro........... Mi vuoi dire chi ha messo in queste condizioni il Cavaliere? Credo sia stata la MAGISTRATURA di Milano o tu pensi sia stata quella del Burundi. Sei il classico esempio del "professorino" che si ferma al primo ostacolo, senza mettere a fuoco la situazione e, magari partire dalla base e non porsi subito in vetta. Rifletti sulle mie prime due righe delle 18:00 di ieri e fai attenzione a replicarmi, altrimenti..............è già pronto un vaff................ciao drimmmmmm...sveglia.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 18/03/2014 - 18:27

odifrep: AHAHAHAHAHAHAH... è inutile... i tuoi limiti mentali sono eccessivi e non ci arrivi, e per giunta ho il forte dubbio che tu, stock47 e il precisino possiate essere la stessa persona. Adottate lo stesso modus operandi ovvero quello di apparire (o più probabilmente essere) deficenti per non rispondere nel merito di una discussione anche terra terra. Eppure mi era sembrato di aver esposto la questione così da renderla comprensibile anche ad uno scolaro di seconda media che non siede ai primi banchi. Io parlo della questione che il Berlusca non abbia affatto gradito l'iniziativa della pitonessa e tu rispondi rimandandomi al tuo post di ieri alle 18.00 che non c'entra un cazzo col mio discorso. Sai che ti dico? Ti mando affanculo io per primo... non vale la pena perdere tempo con elementi come te. Come dice il detto? "Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza". Buona vita, perfido. Click. ;-)

odifrep

Mar, 18/03/2014 - 22:20

Dreamer..........l'esperienza fa crescere. Buona vita anche a te.