Berlusconi dà forfait al suo posto parla Alfano

Un impegno ha trattenuto il Cavaliere che non ha partecipato alla convention dei Cristiano riformisti. Alfano: "Se si candida sarò al suo fianco, sono tra quelli che glielo ha chiesto"

Doveva essere ancora una volta la prima volta. Il discorso della ridiscesa in campo, il primo comizio pubblico da quando ha annunciato di volerci provare ancora una volta. Ma alla fine Silvio Berlusconi ha dato forfait. "Vi porto i saluti del presidente Silvio Berlusconi che non può venire per un impegno questo pomeriggio che lo ha intrattenuto", ha detto Angelino Alfano alla convention dei Cristiano riformisti. Il comizio finale, alla fine, lo ha fatto lui, il segretario del Pdl, il fedelissimo del Cav. "Io sono favorevole alla candidatura di Silvio Berlusconi - ha precisato Alfano -. Se si ricandida sarò al suo fianco e sono stato fra quelli che glielo hanno chiesto". Ma è rimasto male? "No, credo che il capo del partito abbia tutto il diritto e i titoli per decidere di candidarsi e chiedere un giudizio agli elettori per un nuovo mandato".

Commenti

PRIMAVERA

Ven, 13/07/2012 - 19:47

Io sarei favorevole al suo RIENTRO, ma penso che Berlusconi dovra' essere ancora piu' forte per sopportare la nuova (si fa per dire)e piu' accanita persecuzione della sinistra...

Andrea Poli

Ven, 13/07/2012 - 20:35

Titola bene oggi il süddeutsche zeitung, è la candidatura di un incubo !!

forbot

Ven, 13/07/2012 - 22:28

Esimio Presidente Berlusconi, i miei oltre mille e seicento commenti, inviati in oltre quattro anni al " il Giornale" possono testimoniare sui miei sentimenti verso il partito da Lei fondato e la stima verso la Sua persona. Con tutto il rispetto, se mi è consentito, in questa nuova tornata elettorale, La vedrei più volentieri in un impegno non diretto, o in prima persona, nell'agone politico che si và delineando.I motivi sono vari, ma molto seri, sia per la Sua persona che per il mantenimento della pace sociale. Con questo non voglio dire che debba far mancare all'Italia l'apporto delle Sue alte qualità e il prosieguo nel " Nuovo Modo di far Politica" che Lei ha instaurato, rispetto ai vecchi governanti sempre accartocciati davanti a tutti gli altri Capi di Stato.....spero di essere compreso nel verso giusto e per ora basta così!

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Sab, 14/07/2012 - 00:05

doveva fare il possibile per esserci

ALDO.BARBARO

Sab, 14/07/2012 - 07:14

Lo affermo da vecchio sostenitore:Berlusconi hai tradito le aspettative dei tuoi elettori,non ti ricandidare.Lascia il campo ad Angelino Alfano se ci tiene di partito.Da anni suggerivo di ri chiamarlo ancora Forza Italia!Fare pulizia all'interno e portar avanti solo i giovani e non i politicanti per mestiere! Solo così si può ricominciare a sperare, in caso contrario nessun buon pensante voterà più il tuo partito!Pensaci!!!!

Massimo

Sab, 14/07/2012 - 08:02

Nonostante l'età (peccato ... se avesse anche solo dieci anni di meno !) resta sempre il politico più giovane e innovativo. Se solo fosse riuscito a fare la riforma delle pensioni nel 1994, non avremmo i problemi oggi degli esodati.

veradestra

Sab, 14/07/2012 - 09:19

Semplicemente non ha voluto esporsi in una uscita sulla candidatura che ancora lui deve capire come gestire in vista di una pesante sconfitta... secondo me ha sbagliato profondamente a candidarsi. Sarà un crollo. Grazie per la gentile pubblicazione.