Berlusconi è deluso ma ha già deciso: resto io in prima linea

Per evitare la resa dei conti in Forza Italia possibile un rinvio dell'Ufficio di presidenza

La delusione c'è ed è tanta. Non solo perché Silvio Berlusconi è davvero convinto di aver fatto quanto in suo potere per tirare la volata a Forza Italia, ma pure perché ha la sensazione di essere stato «lasciato a fare la campagna elettorale praticamente da solo». È questo che dice a chi ha occasione di sentirlo al telefono, durante una giornata interminabile che si consuma in collegamento continuo con Roma. Da Arcore, infatti, l'ex premier si fa aggiornare ripetutamente da un Denis Verdini che a piazza San Lorenzo in Lucina ha già iniziato a buttare giù i diversi report sull'analisi del voto. Perché c'è da capire al più le ragioni profonde di un tracollo che così pesante davvero non se l'aspettava nessuno. Berlusconi ascolta, concorda sul fatto che i voti di Forza Italia sono finiti soprattutto nell'astensionismo e, di tanto in tanto, si sfoga. Si sente «offeso» da un risultato che considera «immeritato» perché, ripete, «ho fatto la campagna elettorale con l'handicap dei servizi sociali e con la sordina visto che ho dovuto tacermi sulla giustizia e sulla magistratura», pena il rischio della revoca dei benefici e del passaggio ai domiciliari. Ce l'ha con chi nel partito lo ha lasciato a «da solo», è deluso dai

Club che «non hanno portato un voto in più» e si lascia pure scappare qualche battuta su Giorgio Napolitano, reo di non avergli concesso la grazia. Il leader di Forza Italia prova a guardare il bicchiere mezzo pieno. E a fare la somma dei voti presi da Forza Italia, Ncd, Fratelli d'Italia e Lega si va ancora sopra quota 30%. La conferma che l'obiettivo non può che essere quello di riunire il centrodestra in vista delle prossime politiche. «È a qui che dobbiamo ricominciare», dice prima di scrivere di suo pugno una lettera agli elettori per il sito Forzaitalia.it. «Nella mia vita e in questi venti anni in politica - si legge nella chiusa - sono dovuto ripartire più volte dopo un risultato negativo. Garantisco che sarà così anche stavolta». L'ex premier, dunque, non ha intenzione di mollare. Ma, certo, non ha ancora ben chiaro da dove riprendere in mano il partito. Non è un caso che l'Ufficio di presidenza in programma domani alle 14.30 per analizzare rischi di essere rinviato alla prossima settimana, quando le acque si saranno calmate. Nel partito, infatti, di tensione ce n'è parecchia. Soprattutto dopo che Raffaele Fitto ha portato a casa oltre 284mila voti, diventando da ieri il «mister preferenze» azzurro. L'ex ministro vorrebbe infatti che già domani si ragionasse seriamente sul flop elettorale, analizzandone ragioni e ipotizzando rimedi. Mentre gli altri big del partito immaginano un percorso più prudente, tanto che ieri Verdini avrebbe telefonato a Fitto invitandolo alla prudenza. D'altra parte, Forza Italia è una vera e propria polveriera dalla Lombardia alla Sicilia e qualunque scossone potrebbe trasformarsi in un attimo in una vera e propria frana. Ed è per questo che l'ex Cavaliere vuole prendere tempo. Perché se non ha alcun dubbio sul fatto che si debba dare il via a un riavvicinamento con Ncd e Fdi per «ritrovare l'unità dei moderati», non ha invece ancora chiaro come mettere mano ad un partito sempre più diviso tra fazioni contrapposte.
Diverso, invece, l'approccio con Matteo Renzi. Ieri l'ha chiamato per complimentarsi e ribadirgli che sulle riforme Forza Italia c'è: «Siamo opposizione intransigente ma responsabile, siamo al tempo stesso i partner decisivi, senza i quali in Parlamento non ci sono numeri per fare riforme vere, definitive e durature per il bene del Paese».

Commenti

wall333

Mar, 27/05/2014 - 08:37

Ancora lui? Che 2 palle.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mar, 27/05/2014 - 08:39

Bravo Silvio, tieni duro e continua a fare da stampella al PD ....ne avrà bisogno

no beluscao

Mar, 27/05/2014 - 08:39

sarebbe bello che candidasse leader il cane dudu' ....gli è rimasto solo questo ....

Albeola50

Mar, 27/05/2014 - 08:47

Egregio Sig.Silvio Berlusconi:si consoli!!!Lei ,nelle purtroppo condizioni in cui si trova,non poteva,anzi ha fatto da solo tanto.In Sardegna,come Lei ben sa,Le vogliamo bene,vada avanti come un antico guerriero Fenicio!!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 27/05/2014 - 08:50

Sicuri che invece non sia stata proprio la volata di silvio a far crollare i consensi? Finchè c'è silvio c'è speranza, sì, di perdere altri consensi. Squadra che vince non si cambia.

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Mar, 27/05/2014 - 09:01

Bravo adalberto, un ottimo articolo pacato e conciliante..spero che questo ti risparmi almeno oggi le botte del tuo padrone e quella odiosa stanza buia dove ti rinchiudono per punirti quando FI perde...

Ggerardo

Mar, 27/05/2014 - 09:03

Colpa dei servizi sociali, dei club Forza Italia, dei collaboratori che l'hanno lasciato solo ( ma chi li ha scelti ?), di Napolitano... Ma questo si e' mai preso la responsabilita' di un insuccesso in vita sua ? Ma e' un capo o un piangina ? Che pena...

ettore80

Mar, 27/05/2014 - 09:13

Dai tenetevelo almeno fino al 2018 (condanne permettendo)

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 27/05/2014 - 09:17

E' vero caro Silvio, è tutta colpa degli altri... dell'astensionismo, degli asistenti sociali, di Napolitano, dei club Forza Silvio, dei magistrati e, diciamola tutta, anche un po' di Dudù... la è colpa di tutti tranne la la tua. Ti sproniamo quindi a continuare su questa strada nell'interesse collettivo convinti che il futuro ci riserverà ancora numerose soddisfazioni come quella di domenica scorsa.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 27/05/2014 - 09:19

Bella mossa quella di bloccare i commenti dei lettori giustificandola come "eccesso di connessioni" al sito. Il pugile suonato che getta la spugna... non ha prezzo!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 27/05/2014 - 09:29

Sono ancora commosso per l'esaltante risultato di questa tornata elettorale che ha visto il nostro amato SIlvio trionfare su tutto e su tutti. A fronte di una massiccia affluenza al voto pari al 77%, Forza Italia ha surclassato tutti con un sonante 41,1% seguito dal M5S al 23.5% e successivamente dal PD con un misero 19,7%. Come dite? Non sono questi i risultati??? Certo che lo sono!!! Sono riportati nero su bianco, li ho sotto gli occhi in questo preciso istante e... OOOPS! Scusate, non sono i risultati nazionali ma quelli relativi a CASAL DI PRINCIPE... vabbè, ma cosa cambia???

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 27/05/2014 - 09:29

Sono ancora commosso per l'esaltante risultato di questa tornata elettorale che ha visto il nostro amato SIlvio trionfare su tutto e su tutti. A fronte di una massiccia affluenza al voto pari al 77%, Forza Italia ha surclassato tutti con un sonante 41,1% seguito dal M5S al 23.5% e successivamente dal PD con un misero 19,7%. Come dite? Non sono questi i risultati??? Certo che lo sono!!! Sono riportati nero su bianco, li ho sotto gli occhi in questo preciso istante e... OOOPS! Scusate, non sono i risultati nazionali ma quelli relativi a CASAL DI PRINCIPE... vabbè, ma cosa cambia???

handy13

Mar, 27/05/2014 - 09:29

...vogliamo il RENZI della destra,..ma come dobbiamo dirglielo..!!!!...facce nuove e combattive,...(NON è certo Toti..peraltro pacioccone e bravo ragazzo..)...

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 27/05/2014 - 09:30

Vedo che non accettate critiche e commenti. Ne ho inviati almeno cinque ieri, ma nessuno è stato pubblicato. Io insisto però nel dire che, secondo me (e non solo...) questa disfatta era evitabile. Bastava mattersi all'opposizione del vecchio nemico di sempre, cioè il pd e la sinistra in genere, anzichè allearsi di fatto con loro nell'attacco indiscriminato contro grillo. Il risultato è quello di aver spostato l'emorragia di voti da grillo al pd, e indebolito tutta la coalizione di Centro Destra. Adesso dovrete ripartire da ben altro che una stanca dichiarazione d'intenti del vecchio leone ormai sdentato e indifeso. Meglio ha fatto la Lega, la cui coerenza nel non concedere nulla alle sciagurate politiche della sinistra ha pagato in termini di consensi.

abacon

Mar, 27/05/2014 - 09:40

Anche noi delusi, forse è ora di cambiare, ti devi rassegnare caro Silvio le battaglie non durano all'infinito, in Italia non tira più aria di destra abbiamo bisogno di un leader giovane ma sopratutto carismatico hai scelto Toti ma non ha carisma.Poi bisogna essere più di destra, con la scusa di unire i moderati non andiamo da nessuna parte.Bisogna farsi da parte e guardare lo spettacolo dalla finestra,mi dispiace ma questa è la verità.Continueranno a metterti il bastone tra le ruote e noi pagheremo sempre le conseguenze e di questo siamo stufi. Non c'è più storia ti devi rassegnare Silvio non perdere più tempo chiama Fitto lui può salvare FI.

Ritratto di attilio-di-schioppo

attilio-di-schioppo

Mar, 27/05/2014 - 09:41

il 16 percento... che ancora prende il 16 percento... da galeotto... un miracolo. il dramma? se non c'e' lui si vaga sul 6 7 percento. come NDN o addirittura sorelle d'italia,,, senza silvio... chiudete,,,

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 27/05/2014 - 09:41

Ieri ci sono stati due eventi importanti che hanno precipitato renzi delle stelle alle stalle. Il primo è lo storico messaggio di SILVIO BERLUSCONI che inchioda renzi ed il PCI-PD alle riforme. Riforme che vanno fatte per il bene del paese e non per l'interesse dei comunisti, per questo SILVIO stato obbligato a dettare linea e calendario delle riforme stesse con l'autorevolezza che gli deriva dall'essere il più grande statista vivente e con la forza che gli deriva dall'essere il leader dei moderati , che va SEMPRE ricordato, sono larga maggioranza nel paese. Renzi adesso è con le spalle al muro, o rispetta il volere di SILVIO (che è il volere degli italiani) o SILVIO lo delegittima e lo manda a casa. Il secondo evento è il video di Grillo che smaschera e ridicolizza il presunto "successo a valanga" (come dicono stupidamente i giornali di sinistra): "sono voti di pensionati che non vogliono cambiare". Ovvero i ceti produttivi, i giovani, gli artigiani, insomma la parte viva dell'Italia è con noi, è con SILVIO. E' bastato un solo giorno: un solo folgorante messaggio ed un video per distruggere renzi e riportare SILVIO al posto che gli compete: al centro della scena e arbitro dei destini dell'Italia e dell'Europa. Ed allora, al di la e al di sopra di numeri farlocchi inquinati dai brogli, chi ha, politicamente e moralmente, vinto? A me la risposta sembra chiara, luminosa: SILVIO BERLUSCONI!

Ritratto di attilio-di-schioppo

attilio-di-schioppo

Mar, 27/05/2014 - 09:43

la veritaaaaaaa ti fa maleeeeeeeeeeeeeee

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 27/05/2014 - 09:45

Lo SPREAD si sta impennando, la borsa cade: ecco cosa accade quando si da fiducia ad un ragazzotto anziché ad uno statista (il più grande statista vivente).

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 27/05/2014 - 09:48

Vai berlusconi, siamo tutti con te. Renzi arriverà al 60%, che tu lo combatta o ti allei. Il problema è la tua età.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 27/05/2014 - 10:01

perSilvio46 le consiglierei di cambiare pusher... ma in fretta!

maxmello

Mar, 27/05/2014 - 10:03

Mi domando, nessuno in FI, incluso il pregiudicato ai servizi sociali si è fatto questa semplice domanda: "Perché circa un 10% di elettori che ha votato a destra non ha votato FI? Perché votare NCD o Fratelli di Italia e non forza italia? A nessuno di questi "grandi" analisti è passato per la testa che questi voti siano andati ad altri partiti di destra perché ci sono elettori che volevano votare quella area politica ma non il pregiudicato? Trovo sia davvero ingenuo fare una somma matematica dei consensi ricevuti a destra senza domandarsi il perché di questo frazionamento. Come si può' fare un calcolo del genere senza considerare altre variabili? Grillo ha perso il 3-4%, questa percentuale non credo sia stata sottratta al PD che ha fatto quasi il 41% da solo come partito, allora dove sono andati questi voti? La mia opinione è che sono andati ad alte piccole liste di destra il cui unico merito agli occhi dei cittadini era non avere il pregiudicato come loro leader. Ora, so che per alcuni su questo sito è inconcepibile che esistano persone di destra che non disprezzino il pregiudicato eppure è così. Non sono solo i "comunisti" a desiderare che scompaia dalla scena politica ma anche tanti italiani di destra stufi che la loro area politica sia ostaggio di un disonesto ottantenne incapace di pensare ad altro che ad i suoi interessi. Per come la vedo io, se i piccoli partiti si uniranno a FI perderanno l'unico vero motivo della loro esistenza e buona parte delle persone che gli hanno votati torneranno a votare Grillo pur di non votare a sinistra. Grillo, ci scommetto, nell'eventualità di uno scenario di questo tipo alle prossime politiche tornerà a fare incetta di voti viaggiando tra il 25 ed il 30% e sarà l'area di destra a fornirgli il carburante. L'affermazione della destra è legata alla sua capacità di affrancarsi da un individuo che ormai agli occhi di quasi tutti gli italiani ha fatto il suo tempo e con quello che gli era stato concesso non ha saputo concludere nulla, tranne curare i propri interessi. La destra ha bisogno di un nuovo gruppo dirigente che dica chiaramente, noi siamo diversi da silvio, siamo onesti, sinceri e crediamo nei valori fondanti della destra moderna ma sopratutto:" noi siamo qui per servire, non per essere serviti". Se questo accadrà c'è ancora speranza di tornare competitivi ma in caso contrario, ci dovremo rassegnare a vedere nei prossimi anni risultati della sinistra simili se non maggiori di quelli conseguiti alle Europee.

El Chapo Isidro

Mar, 27/05/2014 - 10:04

Rassegnatevi, la carriera politica del decrepito di arcore è bella che finita e i suoi lecchini tipo toti non avranno nessuna presa fra la gente, troppo servi, troppo piegati a 90. E considerate che il bacino di elettori della mummia di arcore è composto da anziani proprio come lui e per legge naturale ogni anno molti di loro passano a miglior vita ma non c'è nessun ricambio con i giovani che preferirebbero la castrazione chimica piuttosto che essere accostati a una reliquia del passato come berlusconi, perciò alle prossime elezioni avrete ancora meno voti! Potete fare come in Corea del nord e mettere la figlia del pregiudicato al comando, ma il suo disprezzo verso la gente comune e la sua aria da snob a cui tutto è dovuto non riusciranno a fare presa fra la gente normale.

colapesce

Mar, 27/05/2014 - 10:06

con Renzi al 40 % e Grillo sconfitto , Berlusconi puo stare tranquillo .............. .

gigi0000

Mar, 27/05/2014 - 10:07

Berlusconi è ancora oggi unico ed insostituibile. Il suo successore deve ancora essere individuato e non credo potrebbero essere le sue figlie, quindi ancora in sella, preferibilmente tra la gente, ascoltando le istanze del popolo e scegliendo i collaboratori proprio tra le persone comuni, tra chi ha esatta conoscenza dei problemi quotidiani in tutti i settori, tra chi potrebbe suggerire norme semplici e veramente efficaci. Silvio ritorna ad Oltrona ed in Valganna, ascolta ancora le voci dei tuoi vecchi amici, i povericristi, gli unici che ti vogliono davvero bene, che ti rispettano sempre e che non ti tradiscono mai.

maxmello

Mar, 27/05/2014 - 10:07

Xpersilvio46: Davvero, sta zitto, ti prego!!! Ogni volta che scrivi un commento un italiano cambia casacca e vota PD.

sdicesare

Mar, 27/05/2014 - 10:07

Se c'e' lui forza italia e' destinata a sparire politicamente nel paese. Lo dice uno che all'epoca l'ha votato. Fin quando candiderà gente come mastella e zanicchi non c'e' speranza. O fonde il centro destra con lega e Fratelli d'italia lanciando primarie serie e scegliendo sui programmi, o salvini e la meloni (ed i 5 stelle), gli eroderanno l'elettorato rendendolo insignificante elettoralmente e politicamente. E' ora che si faccia da parte seriamente e non per finta. Siamo stufi dei suoi tatticismi teleguidati dai sondaggi (Vi ricordate quando voleva lasciare il partito a Monti oppure critico sull'europa ma stare nell'euro, che si ritiri in pensione

GENIUZZO

Mar, 27/05/2014 - 10:09

E' TUTTO SBAGLIATO!E' TUTTO DA RIFARE(DICEVA IL GRANDE BARTALI).ZIG

tudai53

Mar, 27/05/2014 - 10:25

come mai non si vede da un paio di giorni i commenti dell'illustrissimo signor mortimermouse????

KARLO-VE

Mar, 27/05/2014 - 10:26

perSilvio46, Ma su marte dove vivi non arrivano i giornali, la tv, internet? Il piu grande statista vivente ha nemmeno il 17% dei consensi ed è il suo partito è in picchiata. Nemmeno Dudu ha votato per lui. Ormai piu che dettare la linea è costretto a sostenere renzie nelle riforme altrimenti sparisce del tutto. Considerarlo il vincitore morale non credo sia l'affermazione piu corretta.

enrico09

Mar, 27/05/2014 - 10:26

perSilvio46, lei é serio o ironico? Spero per lei ironico, quello con le spalle al muro non é certo Renzi, che Berlusconi ci provi a bloccare Renzi, poi vedremo quanti voti prenderà alle prossime elezioni...

tuccir

Mar, 27/05/2014 - 10:34

Patetico, al prossimo processo si ride.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 27/05/2014 - 10:39

La verità è una sola: FI non rappresenta più una credibile alternativa alla sinistra. Dopo innumerevoli tatticismi, tentennamenti e giravolte ideologiche, questo è il risultato di una catastrofica politica filogovernativa. Quanto al blackout dei login protrattosi, ieri, per tutta la giornata, non credo minimamente all'intasamento del forum. A meno che l'intasamento non fosse legato ad una quantità industriale di insulti. Pubblicare, prego.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 27/05/2014 - 10:42

perSilvio46. Il consueto disorientamento temporo spaziale che prelude alla catastrofe cognitiva dell'Alzheimer...

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 27/05/2014 - 10:44

Berlusconi è deluso ma ha già deciso: resto io in prima linea. Decisione molto saggia e lungimirante , così alle prossime elezioni un'altra batosta è assicurata.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Mar, 27/05/2014 - 10:44

Leggetevi il post di Dreamer_66 (09.29). Per chi non lo sapesse Casal di Principe è il paese dei casalesi, dove opera in modo massiccio la camorra. Non aggiungo altro ......

eddiemund

Mar, 27/05/2014 - 10:49

Cavaliere, finché può resti Lei alla guida di Forza Italia, la gente è con Lei. Ma sono del parere che debba trovarsi anche un valido sostituto qualora Lei decidesse di smettere, certo che un padre non abbandona la sua "creatura"; comunque si deve trovare un degno vice, che ora come ora si fatica a trovare. Ma finché le forze e la voglia glielo consentono, ci faccia sentire la sua voce, il suo pensiero liberale. Siamo con Lei. Saluti

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Mar, 27/05/2014 - 10:53

RESTA IN PRIMA LINEA???? no.... non c'è niente da fare..... eppure TANTI dei suoi fans chiedono la stessa cosa...... un cambio di Leader giovane e progressista...... invece rimane lui ancora con la piritera della magistratura e complottismi vari....... ma non ha capito che questo genere di linguaggio ha annoiato troppa gente anche perchè i discorsi di Berlusconi sono fritti e rifritti da + di 20 anni!!!!!! Ormai è un partito - PADRONE... e con il tempo troppi poi ne vedremo gente all'interno di FI costretto a tradirrlo come hanno fatto gli altri, d'altronde anche loro si sono stufati dello stesso linguaggio di Berlusconi fritto e ri-fritto!!!!!!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 27/05/2014 - 10:57

La strepitosa strategia per il futuro è: Io, a ottant'anni, una condanna sulle spalle e un'altra, ancora peggiore in arrivo, resto e ne frattempo cerco di rifare l'ammucchiatona con quelli che chiamavo traditori fino a due giorni fa .......... Dopo vent'anni di attività politica FI non ha una classe dirigente, non ha strutture, organizzazione e idee per selezionarne una nuova e l'unica grande idea è quella di una successione ...... ereditaria .... Ma a voi piace così vero? Viziosi!

maubol@libero.it

Mar, 27/05/2014 - 11:00

Silvio, ci vuole una squadra di uomini e donne con gli attributi! Ti sei liberato dalle zavorre? Ora datti da fare...

peroperi

Mar, 27/05/2014 - 11:07

Berlusconi e Grillo devono fare un lungo passo indietro e lasciare che i giovani onesti portino avanti le loro idee per cambiare l'Italia . Non a caso ha vinto Renzi che ha 38 anni. E poi alle prossime elezioni se Renzi non ha promesso invano , il pd arriverà al 55% raccogliendo i soldi di chi vuole vincere, delle piccole sinistre, dell'udc ecc.

mister_B

Mar, 27/05/2014 - 11:08

dai Adalberto che ce la fai anche stavolta a fare contento il tuo padrone. va tutto bene, tutto a posto, bravo Adalberto. Anche stanotte puoi dormire nella cuccia di Dudù.

Giorgio1952

Mar, 27/05/2014 - 11:10

Questo è il giudizio di Urbani uno dei fondatori di FI “Silvio, sfilati. La tua stagione è finita”. Iva Zanicchi invece dichiara che nel partito i big non sanno comunicare e non sono incisivi. Berlusconi ha trattato meglio Dudù di lei, lasciandola sola e dando indicazioni di far votare Toti e la Ronzulli nella sua circoscrizione. "A sinistra sarei diventata un’icona, Invece ora sono una stronza, lascio la politica." Ugo Magri scrive su La Stampa : "L’ex premier viene descritto in queste ore come profondamente «offeso dal voto». Risentito con gli italiani che non l’hanno sorretto. Con Alfano che l’ha tradito. Con i giudici che prima l’hanno condannato e poi gli hanno legato le mani. Con Napolitano che non ha concesso la grazia... La colpa della disfatta è di tutti, tranne che di Berlusconi medesimo."

ortensia

Mar, 27/05/2014 - 11:11

Purtroppo e' circondato da troppi leccakuli. Strano per che un uomo cosi' speciale.

82masso

Mar, 27/05/2014 - 11:16

Berlusconi ha proprio colto il messaggio che l'elettorato di centro-destra ha lanciato, cioè rinnovamento! e lui che fà? Resto i prima linea; Silvio ormai la tua parabola discendente è inarrestabile.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 27/05/2014 - 11:22

#marino.birocco "così alle prossime elezioni un'altra batosta è assicurata." Garantita al limone.

emilianocerasi

Mar, 27/05/2014 - 11:22

Vai Silvio c'è bisogno di una bella rottamazione! Largo ai giovani...!!!!! Volti nuovi e puliti.

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Mar, 27/05/2014 - 11:24

Adesso ve lo dico io perchè abbiamo perso. E stavolta sono SINCERO! Finchè ci saranno tra i nostri elettori (o presunti tali...) macchiette tipo Mortimerhouse, o pasqualo-esposito-tutto-maiuscolo-e-gnuranto, o anche l'assurdo PierSilvio (che crede di essere ironico, coi suoi commenti iperbolici), e ce ne sono tanti altri di questi squallidi individui qui sul blog che vorrebbe essere berlusconiano... Dicevo finchè l'elettore di Berlusconi verrà individuato come uno dei suddetti, i VERI moderati, quelli che hanno DAVVERO valori di destra, si allontaneranno sempre più!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 27/05/2014 - 11:24

@Memphis35 concordo in pieno con la sua analisi. Addirittura su Tgcom24, principale organo d'opinione della "famiglia", abbiamo assistito a una tambureggiante propaganda di Paolo Liguori che non perdeva occasione per dire quanto renzi gli stia simpatico e quanto lui creda alle possibilità che faccia le riforme. Libera iniziativa di Liguori in contrasto con le direttive del "Capo"? Non ci credo! Alla fine, appiattendosi sull'appoggio al governo e non esprimendo una linea politica netta e decisa e differenziata dagli altri, molta gente ha finito per votare, a parità (o quasi) di programmi un giovane di belle speranze e simpatico, piuttosto che un vecchio duramente provato e sempre sotto attacco. L'errore di Forza Italia è stato non prevedere questo fenomeno, e sembra che, nonostante la batosta presa, vogliano continuare sulla stessa linea. Incomprensibile.

tudai53

Mar, 27/05/2014 - 11:25

perSilvio46 è uno spasso questo tipo che posta!! Sinceramente non so se scrive con ironia o se è veramente malato!!! In quest'ultimo caso le consiglierei di farsi un check-up profondo, ma moooolto profondo!!!!

Edmont Dantes

Mar, 27/05/2014 - 11:31

Adriano Galliani, commentando il risultato elettorale, dice che comunque Berlusconi resta il politico più titolato d'Europoa

Pinozzo

Mar, 27/05/2014 - 11:31

enrico09, guardi che PerSilvio46 e' ironico.

canaletto

Mar, 27/05/2014 - 11:32

Silvio, capisco la tua delusione che è anche la nostra di affezionati a Te e Forza Italia, il tumore che ha colpito l'ex PDL e poi FI è stato quello della magistratura rossa e disonesta e dei tradimenti di FINI, ALFINI e FDI che si sono creduti più importanti e abbiamo visto la fine che hanno fatto. Comunque, Renzi ha fatto il suo bluff da 80 euro, ma sta già correndo verso il tribunale fallimentare per il suo governo di chiacchiere e quando poi si riprenderà gli 80 euro moltiplicati all'infinito con IMU, TASI e tutti i nomi che vogliamo oltre alle nuove tasse, anche gli illusi che lo hanno votato faranno marcia indietro. L'unica cosa che dispiace è che nel centro destra ci sono quei coglioni che non vanno mai a votare e di fatto votano per PD e Grillo e che rovinano sempre tutto. Se non amano i centro destra, allora se ne vadano, è inutile avere serpi velenose e traditrici. E lascia stare tutti i commenti malvagi degli invidiosi di sinistra che però leggono molto volentieri i giornali di destra: strano no????

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 27/05/2014 - 11:33

perSilvio46: un comico a sua insaputa.

aitanhouse

Mar, 27/05/2014 - 11:33

concedeteci quattro chiacchiere in serenità dopo lo tsunami renziano ..... Da antichi elettori del centro destra prima di tutto pensiamo che il 16% non sia da buttare via , esso rappresenta lo zoccolo duro , la base su cui costruire, la percentuale che non subirà Mai altra flessione, semprechè non si continui sulla stessa strada. Tutti sappiamo che berlusconi è stato il bersaglio della sinistra per 20 anni fino alla sua esclusione dal parlamento: è giunto il tempo che decida di passare la mano ad un successore valido e di grande immagine che susciti nuovi entusiasmi e raccolga soprattutto elettori nelle fasce giovanili; basta con figure amorfe ,mezze tacche a caccia di notorietà e benefit seminascosti dalla grande personalità del capo, basta con vecchie cariatidi della politica che hanno trascinato la loro esistenza fra un partito ed un altro ed un altro ed un altro solo per la loro inettitudine e per la loro vocazione a...tradire. Il 40% renziano ha una giustificazione nell'entusiasmo che ha suscitato, nell'aver infuso speranza ad un popolo afflitto e maltrattato dal grigiore mortale di monti e dei suoi mandanti,dei suoi amici, dei suoi ministri e dei suoi successori nello stesso modo con cui berlusconi scese in campo. Faccia il centro destra un suo programma di sviluppo credibile, un suo disegno di riforme che non sia quell'italicum o un secondo porcellum, faccia chiarezza su quelle false riforme finora contrabbandate agli italiani, dica che il senato così come lo vede la sinistra non piace agli italiani e sia soprattutto lontano dal collaborare con la sinistra :una opposizione deve percorrere la sua strada e qui con renzi, che sembra proprio di aver resuscitato la vecchia DC in pieno stile, non sono ammessi compromessi storici. Si dia al popolo di destra la soddisfazione di scegliere con le primarie anche se sappiamo che sono solo una messa in scena, ma piacciono ed entusiasmano chi ne sa poco di libertà e democrazia: così va la politica oggi ..... bisogna tirare fuori argomenti e motivazioni inusuali e smetterla col continuare a ripetere le ingiustizie subite e le stesse storie su di una storia che nessuno conosce e nessuno vuole più ascoltare....a proposito notare come renzi abbia abbandonato la vecchia retorica comunista e l'antifascismo di maniera cosi cari ai suoi colleghi di partito.

El Chapo Isidro

Mar, 27/05/2014 - 11:35

Rendetevi conto che nel partito di berlusconi non c'è un solo uomo con le palle al suo posto che gli dica che vada a godersi la pensione, che è ora di lasciare il posto ai giovani... Per quello alle prossime elezioni avrete percentuali da prefisso telefonico!

Mr Blonde

Mar, 27/05/2014 - 11:38

Goldglimmer ma quale stampella e stampella, le riforme (leggi le regole) si devono fare condivise, non a colpi di maggioranza. Questo concetto a voi e a tutti i grillini continua a sfuggire, ma non è bastato?

epc

Mar, 27/05/2014 - 11:40

Caro Berlusconi, purtroppo questa volta sono d'accordo con altri commentatori: temo che la colpa di questa sconfitta elettorale sia lei. Lei infatti, lei personalmente, attira tutta l'invida, l'odio, il risentimento della "rubritudo" italiana, che, senza lo spauracchio costituito dalla sua persona, non avrebbe nessuna coesione e nessuna possibilità. Guardi il PD: è il vuoto pneumatico delle idee, la totale assenza di programmi ed ideali, il nulla cosmico. Inoltre è diviso su tutto, e i suoi esponenti si farebbero volentieri la pelle l'un l'altro. Ma il solo collante che unisce quest'accozzaglia è, purtroppo, l'odio verso di lei. Non parliamo poi di M5S ed altre meteore politiche passate e presenti. Mi dispiace, ma temo che ora serva veramente un ripensamento sulla sua posizione all'interno del Partito: finchè lei starà lì, in prima linea, non farà che prestare il fianco al fuoco di fila delle varie, disunite, caotiche componenti della sinistra statalista, conservatrice, burocratica, assistenzialista. Provi con un cambio di marcia: si ritiri come "padre nobile" del movimento, come fatto da Le Pen in Francia, ad esempio. Sono convinto che, privata del suo spauracchio, del suo giaguaro da smacchiare, la sinistra si scioglierà in poco tempo come neve al sole, per il bene dell'Italia.

Sky

Mar, 27/05/2014 - 11:43

Basta Berlusconi! Non lo capite che è il "limite" del partito?? Bisogna avere un nuovo leader più giovane e brillante e che possa fare campagna elettorale! Una persona che porti argomenti più moderni e che non sia attaccabile. Finchè non si capisce questa cosa non si va da nessuna parte! E poi i Club Forza Silvio...Lasciamo perdere. Si capisce anche da questo che è indietro! Niente web, niente social, insomma niente digitale gestito in maniera seria...

Mr Blonde

Mar, 27/05/2014 - 11:45

Comunque FI e M5S si assomigliano sempre più, soprattutto nell'assoluta mancanza di democrazia, di autocritica e di alternative a questa classe dirigente. Se guardate i voti delle amministrative emerge un risultato migliore di FI per validi amministratori locali non infangati dalla marmaglia del gruppo dirigente, e al tempo stesso percentuali ridicole per i candidati m5s (tranne rari casi) per candidati assolutamente poveri di tutto. Sempre per FI ancora l'altra notte si dava colpa alla decadenza da senatore (?) e alla limitazione di movimento (?).

luigi civelli

Mar, 27/05/2014 - 11:50

Come d'abitudine,Berlusconi ha impostato la campagna elettorale all'insegna del "ghe pensi mi",imponendo la sua presenza in ogni trasmissione radio-televisiva; questa volta i risultati non lo hanno premiato,ma non può accusare i suoi sottoposti di una scelta esclusivamente sua.

Pinozzo

Mar, 27/05/2014 - 11:57

Non avete capito, il preg ha barattato la sua salvezza personale contro il futuro del cdx. Lui si impegna a far vincere Renzi con il 60% entro due/tre anni, e in cambio Renzi gli fa evitare il carcere con qualche legge sulla prescrizione. Solo cosi' si spiega che voglia continuare ad essere lui a comandare la baracca nonostante tutti stiano fuggendo tranne mortimerhouse, raddrizzolebanane, bruna amorosi, benny manocchia, e pasquale esposito. A proposito ci mancano, dove sono?

Ritratto di vincericiardi

vincericiardi

Mar, 27/05/2014 - 12:00

E’ tempo di ripartire! Il risultato complessivo del Movimento è fortemente deludente, e questo non mi fa che male. La prima analisi che mi sento di fare, dopo il 16,8% di voti presi da Forza Italia, è una profonda riflessione sulla strategia politica del partito, completamente assente dalla sua nascita! Bisogna ricostruire un grande partito unico di centrodestra, che sappia accogliere le risposte di milioni e milioni di elettori cristiani e cattolici delusi, che da molto tempo non votano più o votano altro rispetto a Forza Italia, per molte ragioni (corruzione, malaffare,...). Gli elettori che sono rimasti in Forza Italia, sono elettori che votano Berlusconi, "per quello che è stato e non per quello che sarà", ormai è un compianto a un leader azzoppato, limitato nella sua azione politica, ma che ha dato tanto al partito e prima ancora all'Italia, e di questo gli va dato rispetto. Dunque, serve altro. E' ora di ripartire con energie e speranze nuove, chiedo a Voi, esponenti del partito locale, di imporre la Vostra linea nel partito, di dare una svolta al movimento, di perseguire una linea chiara, raccogliere tutti quegli elettori che abbiamo perso per strada e partire per un futuro che ci sappia ridare la vittoria e la speranza di una Italia liberale. Serve, rinnovamento di idee, di persone, di entusiasmo! Il partito è spento, appannato dalla limitatezza di Berlusconi, e questo non va bene, per un partito che si candida a guidare l'Italia del domani.

no beluscao

Mar, 27/05/2014 - 12:01

mortimerd che fine ha fatto ? è a piangere dalla mamma ?

Ritratto di maior

maior

Mar, 27/05/2014 - 12:04

deamer 66 , dopo aver occupato con le sue idiozie il 50% dello spazio del blog, e da cui deduco che è nullafacente in attesa dei doni assistenziali pagati da chi lavora, dovrebbe cercare pur nella difficoltà della sua scarsa intelligenza di porsi degli interrogativi piuttosto che sputare corbellerie al vento. Perché se si volesse semplificare per scendere ai suoi livelli basterebbe scrivere quello che in un post ieri mi ha spedito un amico parigino che così recitava: Voi italiani siete un popolo pazzerello, votate chi vi riempie di extacomunitari e chi vi tassa. (alias un popolo di idioti)

abocca55

Mar, 27/05/2014 - 12:05

Meglio lasciare FI nelle mani di Nitto Palma, Fitto, Capezzone, Santanché, Gelmini, Bernini, e tanti altri tenuti ingiustamente in ombra. Caro Silvio, organizziamoci per una opposizione che aiuti Renzi a trasformare finalmente l'Italia, perché se agiamo con Intelligenza, verrà il momento del podio anche per noi di FI. Ma se vi sarà una accozzaglia di alleanze, allora io non voterò più. L'opposizione isterica, stile Brunetta, fa perdere voti. Io personalmente stimo Nitto Palma, che lo vedrei come successore del Cavaliere.

baldo1

Mar, 27/05/2014 - 12:08

..bene bene bene, ora che Voi elettori di FI (PDL) NON contate più niente, è la soddisfazione più grossa! Adesso che NON siete più in grado di continuare a distruggere il Paese (Legge Gasparri, con i Ministeri a Monza, le battaglie contro i Fannulloni di Brunetta, Porcellum ecc. ecc. ecc.)... forse c'è ancora speranza. E nonostante tutte le Vs. brutture, la sinistra farà come sempre la parte sua, a favore di tutti i cittadini italiani, anche se non lo meritereste perché avete messo a repentaglio il futuro dei ns. figli.

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Mar, 27/05/2014 - 12:10

Eccezionale il commento di ForzaSilvio1 delle 11:24!! ormai il vostro partitello è così in rovina che pure i troll litigano tra loro!!! comunque la mia delusione per la disfatta 5S è controbilanciata dall'estremo godimento nel vedere i bananas distrutti, annichiliti da un risultato ridicolo (e comunque il 16% rimane un risultato inaudito e scandaloso per un paese come l'italia che vorrebbe far parte del primo mondo).

meverix

Mar, 27/05/2014 - 12:11

Berlusca se non si fa da parte farà fare una brutta fine a tutto il centrodestra. Come sta succedendo al Milan.

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Mar, 27/05/2014 - 12:12

Voglio poi far notare questa cosa interessantissima: nel comune di Casal di Principe, cittadina della Somalia che purtroppo geograficamente si trova in campania, forza italia ha stravinto. Il vostro partitino di conferma come la scelta degli anziani ignoranti e dei mafiosi camorri.

Ritratto di bassfox

bassfox

Mar, 27/05/2014 - 12:17

e vaiiii, si vince facile anche alle prossime!

abocca55

Mar, 27/05/2014 - 12:18

Silvio, la gente è inferocità, abbiamo paura di girare nelle nostre Città, abbiamo rinforzato cancelli e porte blindate, e tu ci viene a esaltare il moderatismo? Ma allora la sconfitta te la sei proprio meritata. Sei contro le tasse, ma nessuno fe la fatture. Ti sei messo contro la classe media (sotto i 50mila euro lordi mensili) mettendo il veto contro la mini-patrimoniale dei ricchi de "La Grande Bellezza", ed ora ti lamenti? Ma chi è quest'aquila che ti imbecca la strategia? Io ti ho votato, ma con molta fatica, e non ti prometto la stessa fiducia per il futuro.

Ritratto di maior

maior

Mar, 27/05/2014 - 12:19

maxmello la tua analisi è ridicola. Se è vero che i voti di FI sono andati alle formazioni di destra minori, dove Kaiser ha preso i voti Renzi? solo dai montiani e grillo? Non ti è passato in quel poco di cranio che hai, che ciò che più conta in questo momento è rendere l'Italia credibile in un frangente tanto delicato in Europa? L'errore voluto da Berlusconi è stato quello di mirare come bersaglio solo Grilo ed è servito a potenziare la credibilità del governo. Per ultima cosa se il 17% nonostante la lontananza e la difficoltà comunicativa vota ancora quello che tu chiami il pregiudicato ci sarà pure una ragione. Vuoi un consiglio? Chieditelo

Ritratto di bassfox

bassfox

Mar, 27/05/2014 - 12:20

@perSilvio46: bravo! anche oggi si è meritato lo stipendio.. cosa bisogna scrivere per portare a casa la pagnotta.... può scrivere un altro commento alle elezioni di domenica: esilarante!

wall333

Mar, 27/05/2014 - 12:22

Ci hai fatto 2 marroni grandi quanto una casa. Lasciaci in pace. Sparisci.

T.J

Mar, 27/05/2014 - 12:22

Il problema non è Berlusconi ma chi lo segue che lo tradisce quasi sempre.Alfano, Fini, o suoi fedeli ex-stipendiati, Mentana, Gori (PD) Anche se scendesse Marina, la figlia, non cambierebbero le cose, dovrebbe stare accorta sia dei suoi collaboratori..che dipendenti. ...Cesare stava messo meglio.

Ritratto di bassfox

bassfox

Mar, 27/05/2014 - 12:23

bravo silvio, resisti il più possibile! più tu vai avanti più la sinistra vince!

AH1A

Mar, 27/05/2014 - 12:27

Berlusconi sa di essere il momento frenante del CDX, ma non può abbandonare o delegare a causa dei suoi interessi personali, fregandosene di quelli degli altri.

Duka

Mar, 27/05/2014 - 12:39

" resto io in prima linea" è semplicemente l'ennesimo errore dai risultati evidenti.

luigi civelli

Mar, 27/05/2014 - 12:40

Se ho ben capito,prima di leggere un editoriale esaustivo sul terremoto elettorale,i lettori de ilGiornale devono attendere che si riunisca l'Ufficio di presidenza: campa cavallo...

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 27/05/2014 - 12:42

Uno dei motivi dell'insuccesso di Forza Italia e del successo del PD è da attribuire al fatto che gli Italiani nel complesso non vogliono tornare alla Lira (che varrebbe quanto la carta ifgienica usata) ed hanno notato che FI manifestava un certo euroscetticismo. Gli euroscettici possono significare qualcosa in Francia e il Gran Bretagna dato che la il Franco per non parlare della Sterlina ha tutto un altro appeal. Il PD ha sempre negato e contrastato un ritorno alla Lira e ciò andava incontro ai desideri della maggiora parte della popolazione.Ciò spiega anche l'insuccesso del M5S. Ciò non toglie che anche il PD vorrebbe ricominciare a fare debiti (sforando il 3% del PIL) e stampando Euro) ma la Germania in special modo contrasterà qusta tendenza. Renzi dovrà perciò andare avanti con una politica di tagli in tutte le direzioni perchè la spending review non può essere abbandonata e il Fiscal compact incombe. Può succedere di tutto.

luigi civelli

Mar, 27/05/2014 - 12:44

Ma i Club di FI e i soldati di Silvio chi li ha inventati? Renzi?

Guido_

Mar, 27/05/2014 - 12:45

Non so se sono stati i 7 milioni di voti che ha preso meno di Renzi ma questa volta Berlusconi non ha gridato ai brogli. Se ne sarà forse dimenticato?

Ritratto di bassfox

bassfox

Mar, 27/05/2014 - 12:46

bravo silvio! noi siamo con te, rimani alla guida del centro destra! così continuiamo a vincere facile!

steali

Mar, 27/05/2014 - 12:50

x perSilvio46...."Lo SPREAD si sta impennando, la borsa cade: ecco cosa accade quando si da fiducia ad un ragazzotto anziché ad uno statista (il più grande statista vivente)." Ma dove li prendi i dati? O capito è tornato fede al tg4!!!!

Guido_

Mar, 27/05/2014 - 12:53

Trasferiamoci tutti a Casal di Principe, lì FI ha preso il 41% e il PD appena il 19%.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 27/05/2014 - 12:53

"resto io in prima linea.". E' proprio quello il problema. Anzi, la catastrofe.

Ritratto di Farusman

Farusman

Mar, 27/05/2014 - 12:55

Male. Deve stare nelle retrovie e fare il nume tutelare di nuovi personaggi giovani e talentuosi. Non è con un uomo di 80 anni che si rinnova un partito.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mar, 27/05/2014 - 13:03

Uno dei motivi per cui molti non sono andati a votare e altri hanno rediretto il voto ad altri partiti secondo me é dovuto a queste frasi e messaggi di Berlusconi: "ho fatto la campagna elettorale con l'handicap dei servizi sociali e con la sordina visto che ho dovuto tacermi sulla giustizia e sulla magistratura»", scuse, scuse scuse e ancora scuse a dare la colpa al resto del mondo e mai assumersi le proprie responsabilità del fallimento. Parla sempre e solo di se stesso,o solo per sparare barzellette (o balle) su falsi aumenti a destra e manca, mai una parola sull'Italia e gli italiani. Poi "Ce l'ha con chi nel partito lo ha lasciato «da solo»", é sua la scelta di fare la campagna elettorale mettendoci la faccia e ora l' ha persa e da la colpa agli altri che non lo hanno supportato, ridicolo. "è deluso dai Club che non hanno portato un voto in più". I club li ha promossi e sponsorizzato lui ma la colpa e di chi non ha portato voti, non che magari la sua idea non ha funzionato. Infine ""si lascia pure scappare qualche battuta su Giorgio Napolitano, reo di non avergli concesso la grazia" e torna ancora a parlare solo dei suoi problemi personali e a fan....lo gli italiani e l'Italia. Ecco perchà molti di noi non hanno votato o hanno votato per gli altri e sarà così finché Berlusconi continuerà sulla stessa linea. Ed é quello che sta succedendo dalle ultime 2 elezioni. Poi vorrei far notare che chi non é andato a votare é perché non riteneva che Berlusconi fosse così importante da farlo, e questa é un'altra sconfitta.

sercam

Mar, 27/05/2014 - 13:06

Ma ci vuole tanto a capire che il nome Berlusconi non può più essere speso? Ci vuole tanto a capire che il Paese chiede novità, e che questo vale anche per tutti i politici di FI che continuano a comandare il partito? Se FI non si vuole rinnovare sopportiamoci questa sinistra chissà per quanto tempo ancora !!!

Atlantico

Mar, 27/05/2014 - 13:10

Gli elettori di FI si mettano il cuore in pace. Non cambierà mai nulla, Silvio é eterno e sarà sempre con voi per i secoli dei secoli. Amen

scorpione2

Mar, 27/05/2014 - 13:11

fi e' destinata a scomparire,infatti non e' un partito politico, ma un rifugio dove poteva difendersi da tutti gli attacchi della magistratura,i suoi seguaci sono tutti tifosi del milan e difendendolo estrenuamente lo fanno per la squadra sapendo che senza maoberlusca il milan cadrebbe nell'anonimato.fatevene una ragione il gioco di maoberlusca e' finito,finquanto giravano soldi a bizzeffe illegalmente tutto funzionava e il milan vinceva e tutti a votarlo ed evviva maoberlusca,ora che i soldi non possono piu' rientrare in italia il popolo milanista si ribella non votandolo,purtroppo la diagnosi e' questa,rassegnatevi e vivete di ricordi,perche' il futuro e' rosso pd.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 27/05/2014 - 13:12

andrea626390: dirò di più... non mi colpisce tanto il 41% a Forza Italia quanto l'affluenza alle urne in quel comune: 77% a fronte di un 51% in tutta la Campania ed al 29% delle precedenti elezioni europee in quel comune! A questo punto le cose sono due: o i cittadini casalesi sono stati colti da improvviso senso civico, di gran lunga superiore alla media nazionale, oppure... qualcuno ha suonato la chiamata alle armi.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 27/05/2014 - 13:21

maior: Beh? Non sei contento che il Partito dell'Amore abbia fatto un exploit a Casal di Principe? E' una ridente cittadina rinomata in tutto il mondo per aver dato i natali ad un galantuomo come Nicola Cosentino ed esempio indiscutibile di rispetto della legalità e presenza dello stato. Il mio consiglio è quello di trasferirti proprio lì... una delle poche oasi dove il cancro comunista non si è ancora manifestato.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 27/05/2014 - 13:27

Con lui la sinistra vincerà sempre.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 27/05/2014 - 13:28

Ma nasca una DESTRA VERA, non questo opportunista schiavo dei poteri forti.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 27/05/2014 - 13:29

Che palle, neppure come commediante piace ormai

marcos74

Mar, 27/05/2014 - 13:40

basa! vattene una volta per tutte!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mar, 27/05/2014 - 13:49

Berlusconi "Ieri l'ha chiamato (Renzi) per complimentarsi e ribadirgli che sulle riforme Forza Italia c'è: «Siamo opposizione intransigente ma responsabile,... »" Ridicolo! Sono queste espressioni di responsabilità che mi fanno rabbrividire. E così credo a tutti gli altri elettori berlusconiani. Consentitemi di dirlo. E' "da coglioni" essere soft o, se preferite, morbidi con chi ti vuol, di fatto, divorare e distruggerti. E queste ultime elezioni l'han dimostrato ancor di più. Silvio Berlusconi, invece di fare campagna elettorale per Forza Italia, l'ha fatta per Renzi e cioè per il PD. Ha attaccato a testa in giù come un bufalo solo Grillo. E Renzi e il PD? Niente, neanche fosse una sua creatura. Ha quindi dato così un ottimo risultato a quest'ultimo partito. Allora complimentiamoci con Silvio e non con Renzi. Aggiungo che ancora questa volta ho votato Forza Italia. Se la tua coglionaggine, Silvio, continua, mi asterrò dal voto la prossima volta, andando ad ingrossare il gruppo del non voto. E' questo che preferisci? Ricorda che di questo passo Forza Italia muore, soprattutto se ti riprenderei sul carro i traditori che vanno da Fini, Casini ed Alfano e compagnia varia. Così chiuderai del tutto.

vincenzo1956

Mar, 27/05/2014 - 13:56

Premetto che mi pongo in una posiziona molto equidistante. Rilevo comunque che: renzi ha avuto l'enorme capacita' di non fare promesse singole e strampalate,ma di parlare come la gente parla;ovvero la parola cambiamento,ripetuta fino alla nausea da renzi e dai suoi,e' una parola magica che rimane impressa nella mente delle persone,le quali fantasticano ognuno del proprio.Non solo;renzi ha avtuo la capacita' di far leva su quelle che aziendalmente vengono definite le motivazioni;ovvero amor di patria e fiducia. ( ce la faremo,non siamo secondi a nessuno anzi siamo i primi e via dicendo all'infinito). Tutto questo contrapposto a una promessa sulle pensioni a 800 euro 8 ma che c'entra con le europee,mica stai al governo),alla dentiera per gli anziani e a una guerra sconsiderata contro grillo.E la regola base nel commercio e' che quando due concorrenti si ammazzano tra di loro,il cliente si rompe le balle ed acquista dal terzo..Tradotto in sintesi:rivedere completamente per il cdx tutta la politica futura da sviluppare con gli elettori ( politica vera si intende) e nel contempo augurarci per il bene di tutti che renzi porti a casa almeno la meta' di quanto si prefigge.poi nel 2018 vinca il migliore

aitanhouse

Mar, 27/05/2014 - 15:11

non siamo tifosi del milan , ma apprezziamo moltissimo la scelta di un allenatore quale inzaghi grande campione di sport e di signorilità, giovane simpatico e moderno che sa parlare ai giovani: ecco ,a FI serve un inzaghi politico che può essere individuato in marina b. o nel bravo cattaneo da proporre al popolo di centro destra in una primaria eccezionale che rilanci il partito su nuove basi. La destra italiana non ritroverà mai l'unità finquando al popolo non sarà data la possibilità di scegliere, vi pare che alfano & soci avranno ancora qualche motivo di sopravvivenza come stampella del governo quando sarà costituita una nuova destra senza piagnoni , senza recriminazioni e con giovani rampanti e puliti? Ha ragione grillo quando dice che i pensionati spaventati hanno votato pd,inoltre noi aggiungiamo che la mancia degli 80 € ha acchiappato milioni di voti, che l'eloquio stenterelliano suadente ha colpito positivamente chi aveva perso le speranze, che la stessa satira del personaggio renziano ha rastrellato voti.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 27/05/2014 - 15:23

...." di essere stato «lasciato a fare la campagna elettorale praticamente da solo»....". E' sicuramente vero e la realtà é evidente. Pero' ora dovrebbe chiedersi di chi é la colpa perché le sue "truppe" le ha scelte lui e, evidentemente, non le ha scelte troppo bene visti i risultati. E' giunta l'ora di "svezzare" FI e prima lo farà meglio sarà. Nessuno di noi é eterno e saper valutare quando é giunto il momento di fare un passo indietro dovrebbe essere una delle qualità che fanno di un "capo" un leader. Faccia un passo indietro, si contenti di quello che é diventato a pieno diritto, il padre nobile di un movimento che ha salvato l'Italia grinfie di occhetto e bertinotti e obbligato i comunisti a imboccare, molto contro voglia, la strada socialdemocratica, e non é poca cosa. FI deve invece dimostrare che puo' vivere di forza propria e deve trovarsi un nuovo leader che deve venire dalla base cosi come ha saputo fare Renzi nel PD. Diversamente l'emorragia di voti non potrà che continuare e l'attuale classe dirigente resterà sempre "incompiuta", boy scout in pantaloni corti in attesa di ordini!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 27/05/2014 - 15:37

Berlusconi ha il diritto di essere deluso,scoprire che nonostante ti sia speso codi' tanto in prima persona per ricevere questa batosta,vedere che oltre 4milioni di affezzionati,il resto del paese non ti segue piu',ebbene tutto cio' da il diritto ad essere deluso.Rimanere in prima linea?significa voler msle a se stesso ed alla propria parte politica.Libero di farlo,sarebbe l'ennesimo errore,l'ennesimo stto egoistico.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mar, 27/05/2014 - 15:38

@giovanni PERINCIOLO condivido in pieno il suo commento e aggiungo che Renzi é arrivato lì andando contro la vecchia nomenclatura del vecchio PD (D'alema, Bersani, Bindi e via dicendo) usando la forza del popolo, prima nelle primarie e adesso alle europee, spazzando via i Civati e Cuperlo a suon di voti. Questo deve fare anche FI per avere il suo nuovo Berlusconi. Continuare con il vecchio e solo masochismo.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 27/05/2014 - 16:40

Rimaniiii, ti pregooooo.

restinga84

Mar, 27/05/2014 - 17:45

Io sono un simpatizzante di Berlusconi ma,non sono della Sua sfera politica.E`rimasto deluso del risultato elettorale? C`era da aspettarselo.Indipendentemente dall`accanimento giudiziario che ha dovuto sopportare,a ragione o a torto,il problema e`nato sin da quando Berlusconi e` sceso in politica. Secondo il mio modesto parere e,credo,di non essere in equivoco, Berlusconi,durante i suoi governi ha esercitato i pubblici poteri come se stesse governando le Sue Societa`,comportandosi,come se non fosse il Presidente del Consiglio dei Ministri ma,un dirigente di una societa`qualunque.Questa e`una delle ragioni che hanno offuscato la sua figura di uomo politico. Altro passo falso la Sua vita privata.Divenuto Capo del Governo avrebbe dovuto immediatamente regolamentare la Sua vita privata in quella di uomo politico,capo di un governo cosa, che, regolarmente non e`avvenuta.Era normale che la sinistra lo considerasse come sorvegliato speciale.Trasporto di amici e conoscenti con aerei dello Stato,cosa non permessa.Molte alre manchevolezze, che sarebbe lunghissimo elencarle,hanno contribuito ad oscurare,con una evidente propaganda mediatica promossa dalla sinistra,la Sua figura di uomo politico.Il resto e`stato appannaggio della magistratura per,il cosiddetto,colpo di grazia,per imporgli lo stato attuale.Io spero,che riuscira`,ancora una volta a risollevarsi e vincere la sua battaglia perche` e` un uomo tenace.Prego,il Giornale, di inviare questo mio commento al Cav.Berlusconi.Grazie