Berlusconi: "Le mie dimissioni non furono libere"

Berlusconi torna sul caso Geithner: "Napolitano non mi ha sbugiardato. Serve una commissione di inchiesta"

"Grillo è un pericolo reale per il nostro paese. È un personaggio assimilabile ai personaggi più terribile della storia, è un distruttore, un aspirante dittatore". Silvio Berlusconi, ospite a Coffe break su La7, torna a tuonare contro il leader del Movimento 5 Stelle. E aggiunge: "Sono riuscito ad avere tutti i discorsi di Hitler nella campagna con cui andò al potere. Da questi discorsi ho tolto i fatti contingenti relativi all’epoca e li ho distribuiti ad un po' di persone dicendo che erano discorsi di Grillo. Nessuno è tornato da me dicendo che non è vero che erano di Grillo. Gli elettori che hanno votato per Grillo non sono rassegnati, hanno voglia di buttare giù tutto quello che c’è. Grillo punta a distruggere il Parlamento, il Senato, la Camera dei deputati, i partiti. Vuole delegati del web a cui comanda lui e Casaleggio. Ha annunciato anche una nuova marcia su Roma. Io non l’ho mai annunciata e pensata. Sono la persona più serena e democratica che esiste".

Sul caso Geithner: "Le mie dimissioni sono state responsabili ma non libere. Ci sono state molte pressioni, ci sono dei fatti enormi che necessitano una commissione d’inchiesta, Napolitano non ha sbugiardato me. Ho chiesto solo cosa fosse successo in occasione del G20". Poi in serata il Cavaliere ha ribadito: "Voglio che sia fatta luce. Se fosse successo a un premier di sinistra, con un capo di Stato di destra, sarebbe stata la rivoluzione". E, parlando degli officials nominati dal ministro Usa Timothy Geithner, ha aggiunto: "Sono gli alti livelli della eurocrazia di Bruxelles, è possibile che sia anche il presidente di Ecofin, stimolati dagli Stati che stanno dietro".

Quanto al futuro politico il Cavaliere spiega: "Chi sarà premier nel 2018? Con assoluta certezza, posso dire che non sarò io. Secondo me non arriviamo al 2018: le condizioni dell’economia sono tali per cui io penso che le elezioni politiche arriveranno tra un anno, un anno e mezzo". La riforma del Senato? "È un pasticcio, è inaccettabile. Noi restiamo fissi sui temi impegnati ma Renzi ha varato una legge in Cdm senza interpellarci, ce la siamo trovata in Senato. È una legge inaccettabile, è un pasticcio che sembra tale non solo ai nostri senatori ma anche a molti senatori della sinistra". Gli 80 euro? "È una manovra elettorale. Vengono dati aumentando le tasse ai pensionati sui loro risparmi e aumentando le tasse sulla casa, la sinistra vuole aumentare le imposte".

In merito ad Angelino Alfano, il leader di Forza Italia dice: "Il Nuovo Centrodestra ha la golden share del governo Renzi. Sulla legge elettorale ci sono tali e tante pressioni che il governo ha deciso di votarla dopo la riforma del Senato invece che prima come si era deciso. Tutto per colpa delle pressioni che riceve dalla stampella che tiene in piedi il governo perché se Alfano levasse la fiducia a Renzi il governo va a casa". Sempre su Alfano, Berlusconi ha rilasciato una intervista al Corriere del Mezzogiorno nella quale afferma che "Ncd è un partito clientelare, formato da professionisti della politica che hanno ritenuto conveniente sostenere la sinistra pur di conservare i loro posti nel governo, non è altro che la stampella della sinistra al governo".

Per quanto concerne l'Europa, Berlusconi ribadisce: "Sul fiscal compact scrissi due emendamenti e il consigli dei Capi di Stato e di governo dell’Europa li votò ma Monti quando presentò il testo in Parlamento lo fece senza i nostri emendamenti. Il fiscal compact oggi è antistorico visto che l’economia da recessione e al passivo quindi non può sopportare nessuna sottrazione di soldi. Per restare dentro l’euro ci vuole moratoria sul vincolo del 3%".

In serata Berlusconi ha parlato anche della sua vita privata e dei servizi sociali in un centro per anziani di Cesano Boscone: "Ho avuto il cancro, l’esperienza con la malattia mi ha molto fortificato, ho imparato a non aver più paura di niente. Non mi fa paura più nulla", ha detto in un'intervista a Telecamere che andrà in onda domenica notte, "Conosco e so cos'è la sofferenza. Ho scoperto di avere l’Alzheimer anche io, ci sono 4 fasi della malattia, io sono alla prima, la meno grave, si chiama amnesia, non ricordo certe volte i nomi delle persone".

Commenti
Ritratto di rapax

rapax

Gio, 15/05/2014 - 10:27

eccolo il cav per primo cambia argomento..e svia..invece di BATTERE IL FERRO CALDO DELLA QUESTIONE NAPOLITANO/MERKEL..che non aspettano altro che il tutto cada nell'oblio..cav allora non vuole imparare!!!! gli Usa le hanno regalato un arma di rivalsa ENORME per le elezioni..la SFRUTTI

pittariso

Gio, 15/05/2014 - 10:33

Peggio di così.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 15/05/2014 - 10:35

Invece di dirci chi è Grillo, perchè non ci dici che cosa hai fatto durante il tuo governo, di interessante però.

pagano2010

Gio, 15/05/2014 - 10:57

Se l'hanno hanno mandato a fare assistenza ai malati di Alzheimer un motivo ci sta! queste sue uscite lo confermano. l'hanno fatta fuori prima bersagliando lo spread Italia e poi affondando le sue aziende in borsa, ma lei gli hai servito sul piatto il "suo suicidio consigliato/assistito". Chi è causa dei suoi mali pianga se stesso, lei è diventato patetico. PUBBLICARE PREGO

vilo55

Gio, 15/05/2014 - 10:57

Ora ,visti sondaggi, sta facendo il giro delle 7 chiese , rpetendo sempre le stesse cose.............In ogni caso non credo che FI superi il 16% , ed è già tanto

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 15/05/2014 - 11:00

gzorzi, lei continua a negare la realtà :-) berlusconi in 20 anni ha fatto 41 riforme, ha fatto molto piu di quanto abbia fatto la sinistra. e non contiamo grillo che non ha fatto proprio niente... :-) lei è diventato un patetico sinistronzo che odia berlusconi senza capire il perchè di quest'odio :-)

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 11:03

gzorzi: ma lei gli interventi degli altri li legge? alla sua domanda (sua per modo di dire: gliel'hanno suggerita in cellula, visto che la ripetete a pappagallo in tanti) è già stata data risposta innumerevoli volte, e di cose ne sono state fatte tante...

Ritratto di ilpt

ilpt

Gio, 15/05/2014 - 11:07

le dimissioni furono liberissime perché la manovra "lacrime e sangue" era necessaria ma nessuno si voleva prendere la briga di farla, ne a dx ne a sx e misero Monti a fare il lavoro sporco

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 15/05/2014 - 11:08

Berlusconi: "Le mie dimissioni non furono libere". Mi rivolgo a tutti i Bananas dell'universo con due semplici domande , chi è stato a chiedergli le dimissioni ? Fino a prova contraria le ha date lui. Perchè ha appoggiato il governo Monti , quindi ha appoggiato chi lo ha fatto cadere. E' ora di finirla di fare la vittima , si è scavato la tomba da solo.

onurb

Gio, 15/05/2014 - 11:16

gzorzi. Lei ha la testa particolarmente dura: ancora non le è chiaro che le promesse che Berlusconi aveva fatto, e che non è riuscito a mantenere, non le ha mantenuto perché gli si è messo contro tutto il mondo che conta economicamente e pure qualche partito italiano che è abituato a ragionare in termini di tanto peggio, tanto meglio.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 15/05/2014 - 11:23

Berlu ha fatto parecchi errori, ma che i sinistracci SERVI di regime dopo napolitano, monti, merkel, svizzero evasore, Pd ladro, banche, schiavismo Ue, continuino a demonizzare Berlusconi oltre che patetico e' indice di appartenenza morale alla VERA CRICCA DI DELINQUENTI che continua ad uccidere questo paese..

Alessio2012

Gio, 15/05/2014 - 11:24

Si aspettava che Napolitano confessasse? Non so...

agronauta

Gio, 15/05/2014 - 11:24

Orfani dell'internazionale socialista, i post(?)comunisti l'hanno surrogata con un'altra entità sovranazionale, ovvero l'unione europea ed ad essa si adeguano anche a scapito della sovranità nazionale. Attendersi una risposta diversa dal quirinale era improbabile. Per chi è stato organico a Mosca per 50 anni la verità è quella che serve la causa.

Boxster65

Gio, 15/05/2014 - 11:27

E' inutile che recrimini sul passato Berlusconi, le chiacchiere stanno a zero. Forza Italia è finita, siete destinati all'oblio..

Boxster65

Gio, 15/05/2014 - 11:28

Hai dato le dimissioni perchè gli Italiani non ti sopportavano più, così come non ti sopportano oggi.

mizio49

Gio, 15/05/2014 - 11:37

Continuo a leggere messaggi sinistri di sinistri che ancora non vogliono capire che il loro partito, pur di essere al potere, sta vendendo alla Germania il nostro povero paese come ai suoi tempi lo volevano vendere alla Russia. Se penso che questi allocchi sono il 30% degli italiani votanti (che non cambieranno idea per nessun motivo), e che un altro 25% voterà il comico arruffapopolo, mi sento male. Non meritiamo tutto questo ma lo stiamo cercando.

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 11:38

marino.birocco: premesso che qui i veri bananas sono quelli come lei che ripetono a pappagallo delle domande suggeritevi da Travaglio ovvero dalla propaganda "di sinistra", negare la truffa dello "spread", il "passo indietro" chiesto da tutti, i sorrisetti complottardi di Merkel/Sarkozy, l'asservimento di Monti al duo suddetto denota solo tanta, ma tanta, ma tanta ipocrisia nel suo cervello. La saluta Roubini, quello che la prese per i fondelli allora facendole credere che "la sola uscita di scena di Berlusconi provocherà duecento punti in meno sullo Spread" (cosa che NON accadde...)...

Noidi

Gio, 15/05/2014 - 11:40

@gian paolo cardelli: Lo chiedo anche a Lei, quali sono le riforme di Berlusconi? Almeno quelle dovreste saperle, spero.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 15/05/2014 - 11:42

BOXSTER65 lei dice cosi perchè si sta cagando letteralmente sotto, visto che napolitano sta per essere accusato di alto tradimento, che la sinistra si sta squagliando come neve al sole, e che la sinistra europea si rimpalla le responsabilità davanti alla rivelazione dell'americano sul complotto contro berlusconi :-) non finirò mai di ripetere: i sinistronzi sono patetici!!!

Ritratto di danutaki

danutaki

Gio, 15/05/2014 - 11:50

@ Boxster65...non voto Mr. B. ma devo ammettere che se tutti i suoi detrattori fossero come lei, farebbe il pieno di voti visti gli inutili ed insulsi commenti !! Non riesce proprio ad andare oltre i 4 cilindri !!

thecaliffo

Gio, 15/05/2014 - 11:54

@mortimermouse: porca paletta .... nonostante le 41 riforme il paese è nella merda ... tutta colpa dei complottisti rossi.

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 11:58

Boxter65, ma lei si sveglia ogni tanto, oppure alle cose che sogna non sa proprio rinunciare?

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 12:03

Noidi, lei ha presente la Gazzetta Ufficiale? oppure, a sua scelta, ha presente i siti del Senato, della Camera dei Deputati, della Presidenza del Consiglio dei Ministri? pensi un po': se ci va a cliccare sopra li trova tutti, per ordine cronologico, per area tematica, per numero di atto... dica la verità: lei in vita sua oltre ai titoli dei quotidiani non è mai andato, vero?

agosvac

Gio, 15/05/2014 - 12:08

Egregio noidi (11,40) se vuole sapere quali siano state le riforme di Berlusconi non ha che collegarsi ad internet e chiedere! Ma non le consiglio di farlo, potrebbe avere, per lei, triste sorprese!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 15/05/2014 - 12:08

NOIDI noi stiamo ripetendo da 20 anni quali riforme sono state fatte, ma voi, sinistronzi, siete duri di comprendonio. è la stampa di sinistra che vi ha fatto un lavaggio del cervello :-) solo i sinistronzi possono ridursi ad essere cosi ridicoli e cosi patetici :-)

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 12:12

Noidi sempre: non è mai un bene accondiscendere ai vizi altrui, ed alla sua pigrizia, sia cibernetica che mentale, men che mai, ma le faccio un eccezione: oltre a risollecitarle una visita a mente sgombra ai siti ricordateli, ecco paro paro l'intervento di ieri di Angelo48, dove rispondeva a quell'altro decerebrato di FergusSSon: "FerguSSon: volevo evitare di avere un rapporto in termini di serio confronto con lei che mi sembra persona dotata alquanto di lingua (e dita in questo caso)biforcuta, ma vista la sua insistenza, cedo e le scrivo. Lei, impunemente, sostiene che l'ex cav. non avrebbe prodotto una sola riforma negli anni in cui ha governato. Mente, sapendo di mentire. Eccole - qui di seguito - le relative smentite frutto di tutti i provvedimenti realizzati. RIFORMA DELLA SCUOLA E DELL’UNIVERSITA’ (legge 169/2008 e legge 240/2010); LEGGE SULLA RISTRUTTURAZIONE DELLE GRANDI IMPRESE IN CRISI (legge 166/2008); PACCHETTO SICUREZZA (legge 94/2009);FEDERALISMO FISCALE (legge 42/2009 e gli otto decreti attuativi: dlgs 85/2010 sul federalismo demaniale; dlgs 156/2010 su Roma Capitale; dlgs 216/2010 sui fabbisogni standard; dlgs 23/2011 sul federalismo municipale; dlgs 68/2011 su autonomia tributaria di Regioni e Province; dlgs 88/2011 su perequazione e rimozione squilibri; dlgs 149/2011 su premi e sanzioni per Regioni, Province e Comuni; dlgs 118/2011 su armonizzazione sistemi contabili); RIFORMA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (dlgs 150/2009); CODICE DELL’AMMINISTRAZIONE DIGITALE (dlgs 235/2010); CODICE ANTIMAFIA (dlgs 159/2011); LEGGE OBIETTIVO PER LE GRANDI OPERE (legge 443/2001); RIFORMA DELLA DISCIPLINA DEL LAVORO (dlgs 276/2003); RIFORMA DELLA DISCIPLINA SULL’IMMIGRAZIONE (legge 189/2002); RIFORMA DELLE PENSIONI E AUMENTO DELLE PENSIONI SOCIALI (legge 243/2004); RIFORMA DEL DIRITTO FALLIMENTARE (dlgs 5/2006); RIFORMA DEL DIRITTO SOCIETARIO (legge 366/2001); RIFORMA DEL SISTEMA RADIOTELEVISIVO (legge 112/2004); ABOLIZIONE DEL SERVIZIO MILITARE OBBLIGATORIO DOPO 143 ANNI con formazione del nuovo esercito di professionisti (legge 226/2004); LEGGE SULL’IMPRESA SOCIALE (legge 118/2005); LEGGE SULLA TUTELA DEL RISPARMIO (legge 262/2005); DISCIPLINA DEL CONFLITTO DI INTERESSI (legge 215/2004); SOPPRESSIONE DELL’IMPOSTA SULLE SUCCESSIONI E DONAZIONI (legge 383/2001) dove il primo ad usufruirne nonostante le levate di scudi dell'intero mondo "sinistro" fu Romano Prodi. Letto ciò (può documentarsi anche lei in proposito), si rimangi quel che ha scritto e non cerchi di fare come ha fatto con il lettore G.P. Cardelli magari commentando negativamente quei provvedimenti. Stia alla sua dichiarazione precedente con la quale sosteneva che Silvio non ha fatto una sola riforma e non provi a fare il "paraculo" come suo solito. " Gli altri riferimenti, repetita juvant (inutilmente, in casi come il suo) , li troverà nei siti citati...

ritardo53

Gio, 15/05/2014 - 12:33

marino.birocco: Vuoi dire che le dimissioni di Letta sono state una sua libera scelta? Spiegami questo se ti è rimasto un neurone nel cervello, ma ne dubito che tu risponda.

exbiondo

Gio, 15/05/2014 - 12:40

caro marino, il fatto che abbia appoggiato monti dimostra solo la sua buonafede credendo che davvero potessere essere una persona imparziale ed utile per gli italiani e non alle banche tedesche. Purtroppo non ha la cattiveria e la malafede insita per dna di quelli che lo odiano. A proposito, la aziende chiuse e i famigliari dei suicidi per lavoro ringrazioano il presidente della repubblica, monti e tutti i kompagni per come hanno sistemato l'Italia

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 15/05/2014 - 13:03

Provate a pensare al danno fatto all'Italia e ai suoi imprenditori e lavoratori dallo scherzetto imbastito da nostro Presidente della Repubblica per far decadere il nemico Berlusconi? Robe da Corte Marziale come minimo!

ex d.c.

Gio, 15/05/2014 - 13:06

Arrestano i veneti per una dimostrazione simbolica, quando i golpe avvengono davvero nessuno interviene? Chi è responsabile, il presidente della repubblica ed il ministro degli interni potevano non sapere? Lasciamo che PD e M5S si spartiscano i voti della sinistra, gli elettori di FI sono tutt'altra cosa. Auguriamoci infine che Alfano riesca a disarcionare anche Casini, forse è la volta buona.

atipico

Gio, 15/05/2014 - 13:07

A me sembra che era più semplice lasciare la patata bollente a Monti e fare diventare lui impopolare... Troppo facile? O meglio parlare di complotti, poteri forti, sinistri, traditori insomma tutti contro Lui.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 15/05/2014 - 13:17

"Chi sarà premier nel 2018? Con assoluta certezza, posso dire che non sarò io." Traduzione: "Prevedo di candidarmi a premier per il 2018".

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 13:25

atipico, io invece continuo a pensare che la chiave di lettura corretta è sempre la stessa, qui come altrove in Europa: senza la cretinata che molti, penso anche lei, hanno in testa: "la politica la devono fare solo i politici" tutti quelli che hanno dato addosso a Berlusconi morirebbero di fame, Schulz, Sarkozy e Merkel compresi...

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 15/05/2014 - 13:28

gian paolo cardelli(vien dal mare): no, gli interventi non li leggo, ed è ancor più divertente pensare che c'è qualcuno che perde del tempo nel tentativo di rispondemi. Forse non l'ha capito ma qui è meglio che andare a zelig, niente di più.

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 13:29

Dreamer_66: "non ancrò mai a Palazzo Chigi senza un chiaro ed univoco mandato popolare". Chi l'ha detto? l'aiuto: ha vinto di recente delle "primarie" a cui hanno partecipato milioni di persone autoconvintesi di essere "esperti di politica"...

benny.manocchia

Gio, 15/05/2014 - 13:32

Perche' recriminare:se i comunisti sono contenti di questo governo e della intera situazione economica dell'Italia,lasciateli fare,tanto e' tempo perso.Vedremo piu' avanti che cosa diranno,ora che possono attaccare soltanto il loro governo di sinistra/ in italiano in usa

ritardo53

Gio, 15/05/2014 - 13:33

Sul complotto contro Berlusconi nessuno ne sa niente, ma sulle denunce subite tutti sono magistrati e portatori di verità, asserendo sempre che sanno tutto e Berlusconi è colpevole, molto strano da parte dei comunisti che si auto definiscono puri.

james baker

Gio, 15/05/2014 - 13:35

Ieri ho fatto su questo blog una domanda a Silvio Berlusconi. Non ho avuto la risposta. Bene cosi'. Alla fine, come vi avevo spiegato, sono io che decido. Ed ho deciso. -james baker-.

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 13:40

gzorzi, la penso allo stesso modo dei suoi inteventi, e di quelli che ne sono copia carbone, cioè tutti quelli chiaramente antiberlusconiani: il nulla ripetuto all'infinito.

m.nanni

Gio, 15/05/2014 - 13:42

Napolitano e la sinistra ha scassato il Paese. il disastro è sotto gli occhi di tutti. gli americani l'hanno capita troppo tardi e danno una mano a Berlusconi per rovesciare il bolscevismo al potere dell'Italia. dai Silvio, rovescialo sto tavolo!

giordaano

Gio, 15/05/2014 - 13:43

questa storia degli emendamenti è assurda. Il fiscal compact è un trattato internazionale firmato da tutti i governi dell' UE (tranne Regno Unito e Repubblica Ceca). Come tutti i trattati internazionali, non può essere emendato a livello nazionale, ma solo firmato (dal governo), ratificato (dal Parlamento) ed eseguito (da tutti).L' Italia l'ha firmato e ratificato : se non lo vuole eseguire, deve rinegoziare. Tutto qui.

82masso

Gio, 15/05/2014 - 13:45

Bufala elettorale...

cameo44

Gio, 15/05/2014 - 13:54

L'Unità apre col titolo "Napolitano ha sbugiardato Berlusconi" altra falsità come la falsità che il colle non era a conoscenza Napolitano non ci ha ancora detto il motivo per cui ha nominato Senatore a vita Monti ma lo sappiamo era già in atto fin da giu gno come publicato nel libro la trattativa per portare Monti a Palazzo chigi con il beneplacido della Merkel alla quale Monti si presentato sempre con il cappello in mano Napolitano non è nuovo a mentire come Alfano il quale senza pudore sostiene che grazie al NCD si sono abbassate le tasse nulla di più falso visto che sono aumentate dal salasso sugli immobili alle varie accise sui carburanti e ad ulteriori aumenti sulle bollette del le utenze come acqua gas e luce mi meraviglia come il giornali sta non le abbia fatto notare che mentiva in quanto alla nega zione del complotto contro Berlusconi da parte del giornalista Giannini conosciamo Giannini giornalista alle dipendenze di De Benedetti quindi dichiaratamente schierato ma come tutti i politici di sinistra di casa nostra vogliono negare ciò che è evidente anche ai ciechi oggi tutti a dire che la UE così come è non va quando lo diceva Berlusconi era una eresia e veniva considerato antieuropeista Berlusconi era mal visto perchè era l'unico a contrastare lo strapotere della Merkel la quale ci ha fatto pagare molto caro il savataggio della Grecia sarebbe ba stato farlo prima per pagare molto meno se vogliamo stare in europa dobbiamo starci con dignità e non svendendo la sovranità nazionale e non succubi di altri

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 15/05/2014 - 14:04

Un altro inutile, stupido tormentone per nullafacenti e perditempo.

roseg

Gio, 15/05/2014 - 14:10

@gzorzi hai proprio ragione leggere i tuoi post e quelli degli altri trinariciuti che razzolano in questo blog è un vero spasso siete anche meglio di crozza. Prescindendo dal fatto che la sua più che satira è sempre campagna politica però piace al popolo di sinistra grandi intellettuali radical chic,de gustibus...

Mario Marcenaro

Gio, 15/05/2014 - 14:14

A proposito di Geithner: un suggerimento, tanto per dissipare doverosamente ogni malevolo dubbio, al dott. Giorgio Napolitano. Considerato l'indubbio vantaggio della eccellente conoscenza di almeno due lingue, il tedesco e l'inglese, e soprattutto con riferimento a quest'ultimo, perché non telefona al Suo collega, anche in giurisprudenza, Barack Obama, e gli chiede di spiegarGli in quale occasione e per quale ragione lui, Obama, avrebbe dichiarato, come più o meno riportato per iscritto da mister Geithner, di non volersi macchiare le mani del sangue di un certo Italiano che risponde al nome di Silvio Berlusconi? Solo questo, stante il fatto che di ciò che avrebbe provocato tale risposta Lui, Presidente della Repubblica Italiana, non era al corrente di nulla, magari riconoscendogli, tanto per chiarire meglio il suo comportamento, se confrontato con quello del suo interlocutore il quale, per quanto è nello stile di un buon americano e comunque di ogni persona responsabile, lui, Barack Obama, Presidente americano di tutti gli americani, ha sempre tenuto appunto molto fermo e responsabile. Tutto ciò nei confronti di chi si interessa di fatti, da Obama direttamente o indirettamente conosciuti , coinvolgenti chiunque, uomo o donna, di nazionalità USA. Non fosse altro che per ribadire, fermamente, la Sua, di Giorgio, assoluta imparzialità nei confronti di ciascun Italiano. Eh, quando ci vuole ci vuole...o no?

Ritratto di Antonosofiro

Antonosofiro

Gio, 15/05/2014 - 14:23

il comunicato del quirinale (!) ha due distinte chiavvi di lettura: 1) il conteuto corrisponde a verità e quindi l'alta carica non sapeva (nè poteva sapere) perchè il fatto non è mai accaduto e si sa il dott. Silvio è uso a dichiarazioni eclatanti. D'altronde i poteri forti non esistono e i leader dei principali stati europei non avrebbero mai danneggiato un paese amico come l'italia 2) gli eventi hanno avuto proprio il corso descritto nel libro di Geithner e pertanto quella dichiarazione è l'unica "POLITICALLY CORRECT" ! tertium non datur dixit.

lamiaterra

Gio, 15/05/2014 - 14:33

IL BURATTINAIO NAPOLITANO ...NON VEDE, NON SENTE,NON PARLA!!! BASTA, FUORI DAL QUIRINALE!!! -----

giordaano

Gio, 15/05/2014 - 14:37

ilpt ha ragione : Monti ha fatto la cosa più urgente e difficile, il "lavoro sporco" : la riforma pensionistica. Dolorosa, ma necessaria per ristabilire un minimo di fiducia a livello internazionale. Dopo, Monti si è impantanato con l'art. 18, il problema degli esodati, ha fallito le liberalizzazioni (notai, tassisti, farmacisti ecc) e non sarà rimpianto da molti.

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 14:39

cameo44, e deve anche chiarire i motivi per cui si rifiutò di firmare il decreto con le misure correttive presentato da Berlusconi, rifiuto che, guarda la combinazione, costrinse quest'ultimo ad andare a Bruxelles con un pugno di mosche in mano...

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 14:44

luigipiso 14.04: un intervento stupido, vuoto ed inutile, come tutti quelli "di sinistra" ovvero che fanno il possibile per sembrarlo.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 15/05/2014 - 14:57

@gian paolo cardelli probabilmente è il mio unico intervento sensato e con contenuti appropriati. Di berlusconi ci frega più nulla. Se la sbrighi da solo se ne è capace. Come al solito nelle discussioni di FI non c'è mai uno straccio di prova per cui debba essere giustificato un intervento istituzionale. Chiacchiere vuote. Ormai appellarsi alla destra o alla sinistra è una scusa per sopravvvire, continuando a far nulla, alle spalle di chi lavora. Che queste europee vi puniscano dolorosamente sazzandovi via senza ritegno alcuno.

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 15:00

A proposito "magliette di sinistra": cosa vi hanno detto di rispondere alla domanda "quali furono gli altissimi meriti di Monti che giustificarono la sua nomina a Senatore a vita dal Presidente che non sapeva nulla?": vi hanno istruito al riguardo?

MEFEL68

Gio, 15/05/2014 - 15:06

Caro, patetico GZORZI, ti dicono niente riforme costituzionali come l'abolizione del Senato e il federalismo fiscale? Peccato che la sinistra, con un battage pubblicitario, le abbia fatte abolire con referendum nel 2006. Opere come il Mose di Venezia; bloccata più volte con ricorsi al TAR. Evidentemente la sinistra preferiva l'acqua alta ad un'opera necessaria che aveva il difetto di essere attribuita al governo Berlusconi. Ti dice niente il calo progressivo e costante della disoccupazione che ha raggiunto il 6,2% nel 2007? Evidentemente preferisci una disoccupazione di circa il 13% (per non parlare di quella giovanile). Non è propaganda, sono dati ufficiali ISTAT. Monti con il suo lavoro sporco una cosa l'ha ottenuta; il peggioramento della situazione degli italiani. Nonostante la raffica di tasse varie che veramente ci ha impoverito, il debito pubblico, anzichè arretrare, è aumentato di circa 170 miliardi di euro (altro dato ufficiale). Se hai tempo, vai dal Prof. e domandagli dove sono finiti i nostri soldi. Poi, se ti sta bene così, mi dispiace, ma io non ti posso aiutare.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Gio, 15/05/2014 - 15:07

Non esiste "EFFETTO" senza "CAUSA". Fin che mondo è mondo questa è la Regola Generale. Ammesso e non concesso che una persona di carattere combattivo e lineare come Berlusvoni avesse "liberamente" (Non ci credo proprio) scelto le sue demissioni da Capo del Governo(EFFETTO)dovrebbe anche esistere la "CAUSA" che lo ha prodotto. Ormai è inutile ripercorrere i ventennali motivi di sopraffare in ogni modo il Berluscuni dai suoi Governi regolarmente eletti.Questi motivi VERGOGNOSI e direi anche CRIMINALI, sono nella mente di TUTTI. Ed anche se non fossero nella mente di tutti, sicuramente dovrebbe prevalere il legittimo BENEFICIO DEL DUBBIO. Gli INDIZZI anche chiari e concreti sono INFINITI. Ebbene,il Capo del Colle, sempre a conoscenza di TUTTO, di fronte alle dichiarazioni di un alto personaggio dello Stato USA, cade dal "letto" e riferisce "imperterrito" DI NON SAPERE NULLA di NULLA su questo "Continentale Complotto" e che Nerlusconi si dimise per sua "libera" scelta. Ci vuole una BELLA FACCIA TOSTA per poter esprimere tali "irresponxabili dichiarazioni". Forse sono stato io a nominare MONTI Senatore a vita senza alcun merito. Forse sono stato io a ricevere la Merkel e Schultz. Forse sono stato io a mandare Bersani, Epifani, Letta, Renzi in Germania dalla Merkel e da SChultz. Forse sono stato anche io a mandare il funesto Monti ad inginocchiarsi od ingrazziarsi dalla Merkel per un primo approccio ROVINOSO del Popolo Italiano. E che successe poi al G20 ? BOH !! LUI....NON SA NIENTE ! Beato ...Lui, tutti quelli del PD KGB,i Potenti, le Caste,le Banche,gli impunibili e via di seguito a non finire...!!!

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 15:08

Sempre per le "magliette di sinistra" fatte con lo stampino: cosa vi hanno ordinato di rispondere alla domanda "ma la telefonata che la Merkel fece a Napolitano in cui chiedeva la testa di Berlusconi, riportata dal Wall Street Journal?"?

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 15:09

luigipiso: siete talmente coerenti nel "fregarvene" di Berlusconi che state sempre qui... ma secondo lei Geithner ha mentito o ha detto la verità? sentiamo, sentiamo...

taniaes

Gio, 15/05/2014 - 15:11

mi domando perchè non ha portato a conoscenza il popolo italiano di quello che stava accadendo e dei suoi sospetti, sicuramente sapeva benissimo come stavano le cose incluso queste ultime rivelazioni provenienti dalla'America, chissa' forse il popolo avrebbe potuto fare qualcosa per lui e per se stesso!

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 15/05/2014 - 15:12

La cosa grave, è che questa faccenda, gravissima, rientra nei due casi in cui la costituzione ci offre la possibilità di poter mettere in stato d'accusa il presidente della repubblica ossia: """"per alto tradimento (cioè l'intesa con Stati esteri) o per l'attentato alla Costituzione (cioè una violazione delle norme costituzionali tale da stravolgere i caratteri essenziali dell'ordinamento al fine di sovvertirlo con metodi non consentiti dalla Costituzione"""". E, guarda caso, quell'omino ha tramato con la Germania per sovvertire lo stato italiano con metodi non consentiti. Aspettiamo che qualcuno di autorevole proponga una qualsiasi iniziativa a cui aggregarci.

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 15:15

Sempre per la "magliette di sinistra": visto che allora vi beveste la tesi "lo spread è alto perchè il Debito Pubblico italiano è alto", avete chiesto cosa rispondere alla banalissima domanda: "e come mai oggi lo spread è basso, se il Debito Pubblico italiano è molto più alto che nel 2011?"? su, che stiamo fremendo di sapere la risposta...

MEFEL68

Gio, 15/05/2014 - 15:16

@@@ marino biroccio @@ Forse non sai come funzionano le cose. A certi livelli, non c'è il licenziamento, ma è lo stesso dirigente che viene costretto a dare le dimissioni. Quindi, ufficialmente, le dimissioni sono SEMPRE spontanee. Perchè ha appoggiato Monti, cioè il suo carnefice? Perchè in quel momento era il male minore. Se tu dovessi, per assurdo, scegliere fra Hitler e Mussolini, certamente sceglieresti il secondo pur non approvandolo. Sarebbe, ingeneroso, quindi, che qualcuno ti chiedesse: perchè hai votato Mussolini? Scusa l'esempio con i due personaggi, ma me ne sono servito per essere il più chiaro possibile.

Ritratto di VinciaMo.Noi...

VinciaMo.Noi...

Gio, 15/05/2014 - 15:19

ma ... CAV DECHE?

roseg

Gio, 15/05/2014 - 15:20

@luipiscio--smettila di sparare cazzate, dare tempo al tempo vedremo chi riderà dopo le europee... i soldini sono sempre in svizzera???

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 15/05/2014 - 15:28

sti cialtroni di sx comprese le alte sfere..negano facendo finta che l'alto esponente usa non abbia parlato o non esista..ci rendiamo conto a che livello sono??? ma questi ucciderebbero alla schiena pure la loro madre..dicendo che sono stati gli "alieni" che feccia immonda, che spazzattura, che tara grave per il nostro paese..i due compagni di merende reuccio o culona ovv tacciono..

godilicious.com

Gio, 15/05/2014 - 15:31

Io credo che obiettivamente non possiamo giudicare la vicenda, non abbiamo e non potremo mai avere una completezza di elementi, giusto qualche stralcio di pezzi di comunicazioni. Qualcosa sicuramente è vero.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 15/05/2014 - 15:31

Caro luigipiso, Berlusconi ha sempre lavorato tant'è che ha costruito case e televisioni. Inoltre ha creato una miriade di posti di lavoro. Dunque ha diritto di essere ricco. Quale Premier ha costruito una veloce ferrovia tra Milano e Napoli e ha costruito case per i terremotati. Egli ha la vocazione a diventare Presidente della Repubblica per salvare l'Italia, che è malgovernata e derubata.

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 15:35

VinciaMo.Noi... Cav DEL LAVORO... eccone un altro che non conosce un accidente delle modalità di nomina e revoca delle onorificenze, ovvero che sa leggere solo i titoli dei giornali!

Ritratto di attilio-di-schioppo

attilio-di-schioppo

Gio, 15/05/2014 - 15:42

Berlusconi: "Le mie dimissioni non furono libere" si e ce lo viene a dire solo ora a 10 gg dal voto. MOLTO DUBBIO! secondo invio 15:41

82masso

Gio, 15/05/2014 - 15:42

gian paolo cardelli... Ma non ha ancora capito che è una bufala elettorale? scommettiamo che tra 2 settimane non se ne parlerà già più.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 15/05/2014 - 15:44

gian paolo cardelli: altri prima di te hanno provato a rinfacciarmi le magagne di Renzi a fronte di quelle del pregiudicato con l'unico risultato di sbattere contro ad un muro. E quindi lo dico anche a te: se Renzi di trova a Palazzo Chigi non deve ringraziare me dato che, alle ultime elezioni politiche, non ho dato il voto al suo partito ne' ad altri partiti che appoggiano il governo ne' a partiti i cui "transfughi" appoggiano il governo (puoi dire altrettanto?). Per quel che mi riguarda Renzi potrebbe tranquillamente fare l'amministratore di condominio anzichè il premier. Detto questo, e a conferma del mio primo post, ti ricordo quel che disse il Berluska in data 18 dicembre 2013 con riferimento ad una sua candidatura alla premiership: "Io non ci sarò in prima persona. Attenderò che venga annullato tutto quello che mi è successo (la condanna al processo), ma i tempi sono lunghi". Risultato: calo dei titoli Mediaset in borsa che poco tempo dopo lo indurranno a rivedere le sue decisioni.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Gio, 15/05/2014 - 15:52

Solo un pazzo, sordo e cieco (magari finto) affermerebbe che contro Berlusconi non sia esistito - ed esista ancora - una congiura ordita con lo zampino di Napolitano e della magistratura rossa. Altrimenti, come si spiegherebbero tre governi "rossi" senza elezioni? Come si spiegherebbero quattro processi per una telefonata? Una magistratura normale avrebbe imbastito un processo con quattro capi d'imputazione!! E queste sono sole le ultime "avversità" dell'ex Cavaliere. Ora ne arriveranno altre perché il medesimo - testa dura - non si decide ad eclissarsi! A proposito: un elogio al commento di @rapax": mi auguro che Berlusconi accetti il suggerimento!

liberitutti

Gio, 15/05/2014 - 15:53

gian paolo cardelli: cav del lavoro è una onoreficenza stupida ed obsoleta. In lombardia dove vivo più di un amministratore di società private collegate alla politica ha ricevuto il titolo. molti dopo qualche mese sono anche stati arrestati per essere stati trovati con le mani nella marmellata.. smettiamola con stupidi titoli (assegnati dalla politica, ricorda? quello che era il nuovo e non era un politico?)

Ritratto di danutaki

danutaki

Gio, 15/05/2014 - 15:53

@ luigipiso...per i suoi ultimi illuminati commenti,mi limiterò ad usare le parole del "Migliore" che, come tutti sanno, non offendeva mai nessuno !!!..."divulga tesi esagerate e false, è vittima di una prospettiva quasi disperata di persecuzione senza fine, di una diffidenza generale e continua, del sospetto in tutte le direzioni" ....!!!

Ritratto di VinciaMo.Noi...

VinciaMo.Noi...

Gio, 15/05/2014 - 15:54

gian paolo cardelli - le norme sull'Ordine cavalleresco al merito del lavoro sono contenute nella legge 15 maggio 1986...secondo tale legge incorre nella perdita dell'onorificenza l'insignito che se ne renda indegno.Si legge, tra le altre cose, che un Cavaliere del lavoro deve "aver ottenuto una specchiata condotta civile e sociale", ma soprattutto che "non deve aver svolto né in Italia, né all'estero attività economiche e commerciali lesive dell'economia nazionale", cosa che non si può certo dire per un condannato per frode fiscale.

fraktal

Gio, 15/05/2014 - 15:56

Gentile "Alessandro di P...", esclusa la linearità del carattere di Berlusconi, concordo con le prime 5 righe del suo post delle 15:07. Ma, continuando con la logica da Lei introdotta, se Berlusconi non si è dimesso "liberamente" vuol dire che è stato obbligato a farlo e quindi sa anche CHI e COME lo hanno obbligato a farlo! Quindi, invece di messaggi cifrati e sottintesi, potrebbe farci il di favore di dircelo! Non è giusto prendersela con chi non capisce, ma con chi si sta spiegando piuttosto male!

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 16:00

82masso: mi da la prova che Geithner ha mentito? mi dice quali sono stati i motivi per cui Monti fu fatto senatore a vita? mi dice i motivi per cui Napolitano rifiutò di firmare un provvedimento governativo richiesto da Bruxelles?

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 16:04

Dreamer_66: se lei scrive come una "maglietta di sinistra" io la tratto come tale, esattamente come lei fa con me pur avendo scritto innumerevoli volte che uno sportivo che fa presente una decisione arbitrale errata appare come un tifoso agli occhi dei tifosi della squadra che ne è stata penalizzata. E lasci perdere MEdiaset: solo i gonzi "di sinistra" appunto possono ignorare che la maggioranza della proprietà di quell'azienda NON E' in mano alla famiglia Berlusconi, e che quei proprietari con le decisioni politiche italiane non c'entrano un tubo. Ricordi invece che Berlusconi non ha bisogno degli emolumenti da Parlamentare, Ministro ecc. per campare, mentre tutti quelli che l'hanno aggredito in ogni modo, avversari ovvero alleati senza quei soldi morirebbero di fame: continui a credere alla loro purezza di intenti, mi raccomando...

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 16:22

liberitutti: che sia obsoleta ovvero stupida non c'entra un picchio col fatto che Berlusconi ancora ce l'abbia. Le "magliette di sinistra" dicono che non ce l'ha più, non che l'onorificenza non vada considerata...

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 16:24

VinciaMo.Noi...: senza un decreto del PDR istruito su proposta MOTIVATA del PDC l'onorificenza non puo' essere tolta; lei ha notizia di una proposta in tal senso da parte di Renzi, ovvero di un decreto presidenziale che parli di revoce dell'onorificenza? no vero? quindi Berlusconi, a norma di quella legge con cui vi riempite la bocca a sproposito, è ancora Cavaliere del Lavoro, le piaccia o meno, a lei come a chiunque altro che non ha capito nulla di quanto è avvenuto in Italia dal 94 ad oggi...

enrico09

Gio, 15/05/2014 - 16:31

mortimermouse e gian paolo cardelli, meno male che B. ha fatto le riforme altrimenti l'Italia sarebbe oggi in crisi, in una situazione sottomessa all'Europa e B. non sarebbe più presidente del consiglio perché avrebbe dovuto subire un complotto messo in atto dai suoi alleati delle destre europee...

liberitutti

Gio, 15/05/2014 - 16:34

gian paolo cardelli: che mi ricordi, s'è autosospeso (e formalmente chi si sospende non ne ha diritto). Sta di fatto che esiste una sentenza di terzo grado valida ed incompatibile con tale onoreficenza. Poi lei può pure chiamarlo "cav" (anche "amore mio" se vuole) a me non interessa. Mi chiedo come mai i giornalisti da 20anni e tuttora chiamino i politici (non solo b) con appelletivi del genere dimostrando sudditanza verso il potente di turno. Poi si è vero, in questo paese chi ha una poltroncina è sempre presidente di qualcosa ma sarebbe un passo avanti serio se finalmente li chiamassimo tutti signor/a.

m.nanni

Gio, 15/05/2014 - 16:37

a parti invertite oggi la piazza sarebbe in focoso fermento.

gedeone@libero.it

Gio, 15/05/2014 - 16:41

Sinistrati, la verità vera è che dopo 60 anni, dopo De Gasperi, un solo Presidente del consiglio ha fatto e cercato di fare i soli interessi dell'Italia e degli Italiani contro gli interessi stranieri. Il suo nome Silvio Berlusconi! Noi liberali di centro destra vi daremo prova di quello che pensiamo alle elezioni europee ed ancora di più alle prossime elezioni politiche e stavolta non vi gioverà presentare quali vs portabandiera ex democristiani (leggasi Prodi e Renzi).

xeno

Gio, 15/05/2014 - 16:43

Dichiarazioni allusive, circostanziati sospetti, e perfino accuse precisa di complotto provengono oramai a getto continuo da diverse ed autorevoli fonti estere e non da Berlusconi (mi riferisco a scritti/dichiarazioni di Zapatero, Barroso, Friedman, Geithener... ed a vari articoli giornalistici) e se tutto questo non fosse la conferma di una tragica e vergognosa realtà verrebbe davvero da ridere nel leggere il titolo di fondo dell'Unità "Napolitano Sbugiarda Berlusconi" La manipolazione dei fatti per girarli a proprio vantaggio, anche quando lo si fa arrampicandosi sugli specchi, può funzionare solo nei provinciali giochi di casa dove si può operare sotto la copertura di compiacenti lobby politiche e mediatiche locali specializzate nell’insabbiamento, ma può diventare un pericoloso boomerang quando il campo di competizione si estende oltre i confini nazionali. Si è proprio una figuraccia.... siamo sempre i soliti Guelfi e Ghibellini....e poi ci arrabbiamo quando qualcuno fischia l'inno nazionale. E’ veramente triste assistere a questo progressivo e forse inarrestabile disfacimento e degrado della nostra Nazione che a torto o a ragione è stata messa insieme con tanto rispettabile sacrificio e tributo di sangue da parte dei nostri antenati. Dovrebbe essere la Patria di tutti, ma non lo è. Ci vorrebbe un sussulto, una comune e forte presa di coscienza per cambiare noi stessi e trovare la forza di rifondare l’Italia dalle radici ripulendola di tutte distorsioni colpevolmente introdotte con obiettivi utopistici e di parte … ma tutto questo purtroppo o è prospettiva da miracolo oppure è pura utopia.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Gio, 15/05/2014 - 16:46

Il Presidente Napolitano è super partes e non potrebbe partecipare ad un complotto. Lui non ha mai mentito, è una persona corretta e onorevole, consiglio a chi abbia dei dubbi di guardare la prova di quanto dico: http://www.youtube.com/watch?v=VX4eqsrNm40

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 16:46

enrico09: se voleva dare la prova di essere un ipocrita c'è riuscito in pieno. Ci fa un esempio di riforma non fatta da Berlusconi che ha migliorato la situazione del Paese? dopo che avrà dato la risposta, quale che sarà, le completerò il pensiero...

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Gio, 15/05/2014 - 16:49

gian paolo cardelli,la prego non si crucci troppo,il suo tentativo di far capire qualcosa ai sinistrati è tempo perso,loro hanno la testa che serve SOLO per dividere le orecchie.Cordialità

BlackMen

Gio, 15/05/2014 - 16:52

gian paolo cardelli: e lei mi spiega come mai, se berlusconi si sentiva vittima di un complotto (berlusconi lo dice da anni, Geithner ha solo involontariamente perorato la sua causa) in parlamento votò il suo sostituto (Monti) e rivotò anche il complottista napolitano? Perchè li rivotò se lo volevano far fuori? non le sembra strano questo?

baio57

Gio, 15/05/2014 - 16:54

I SINISTRONZI forse non ricordano che a marzo 2011 lo spread era a 160 e ad inizio luglio era a 220 ,ne più ne meno come oggi. E' da quell'estate che iniziano le "grandi manovre",coadiuvate dal komunista del colle Napolistalin assieme ai poteri forti politico- finanziari Italiani ed Europei ,i quali fecero sì che lo spread salisse da lì a poco a quasi 600 punti.Contemporaneamente inizia anche il valzer delle consultazioni sottobanco da parte del vecchietto quirinalizio diventato ormai un burocrate lobbista,ed ecco anche i contatti con i futuri ministri per gli incarichi più importanti ,Passera,Fornero ecc.In una concomitanza non certo casuale ,nel luglio 2011 De Benedetti e Monti , nella villa dello sfasciaziende svizzero di St,Moritz,discutevano amabilmente sui destini del governo e sul futuro incarico al bocconiano già stabilito dalla nomenklatura.La conferma di tutto ciò si avrà il 9 novembre ,quando Napolistalin nomina senatore a vita Monti ,di fatto preludio all'imminente investitura a P.d.c . Evidenziamo anche l'anomalia della nomina a senatore a vita del "burocratino bocconiano", che non brilla di certo per i requisiti richiesti di " altissimi meriti sociali,scientifici,artistici , letterari o che abbia illustrato la Patria in qualsivoglia materia ", infatti gli esiti catastrofici del suo mandato sono lì ad evidenziarlo. Per finire, è lampante che si trattò di trame oscure sottobanco ,da sempre negate dal burattinaio filo-Pcus del colle e taciute da tutti i feuilletons di regime, e dal pornogiornale per eccellenza che fa capo allo sfasciaziende ed evasore fiscale svizzero.

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 16:54

liberitutti: s'è autosospeso DALL'ASSOCIAZIONE dei Cavalieri del Lavoro, non dall'onorificenza che, ripeto fino alla nausea, PUO' ESSERE REVOCATA SOLO DA DECRETO PRESIDENZIALE SU ISTANZA -MOTIVATA- DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI. questo dice la legge: vi difendete tanto dietro la "legittimità del Governo in carica" e poi ignorate la legittimità in quest'altro caso? complimenti per la coerenza...

Ritratto di bassfox

bassfox

Gio, 15/05/2014 - 16:59

cardelli, faccia che chiamarlo maestà, così il suo spirito da suddito sarà pienamente appagato

gedeone@libero.it

Gio, 15/05/2014 - 17:03

Sinistrati, e come dimenticare che, come dichiarato dal deputato Amedeo Laboccetta all'epoca molto vicino a Fini, quest'ultimo creò il Fli sottraendo ben 70 parlamentari alla maggioranza di centrodx, poiché il napoletano aveva promesso che sarebbe stato il prossimo Presidente del consiglio? Noi non dimentichiamo sinistrati e ve ne daremo contezza molto presto!

Ritratto di VinciaMo.Noi...

VinciaMo.Noi...

Gio, 15/05/2014 - 17:04

gian paolo cardelli - motivi di indegnità ce ne sono almeno 300 milioni

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 17:06

bassfox: ha solo dato dimostrazione del manicheismo più ottuso e deteriore, tipico da sempre del "sinistro medio". Io lo chiamo Cav. perchè ancora lo è, A NORMA DI LEGGE: è lei a sbagliare nel non volerlo considerare tale, METTENDOSI COSI' SOTTO I TACCHI LA LEGGE...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 15/05/2014 - 17:10

@gian paolo cardelli ha mentito, solo se fa nomi e cognomi e c'è confessione diventa verità. Oppure ha detto la verità come i giudici che hanno condannato berlusconi. Supponiamo abbia detto la verità, ciò vorrebbe dire che bisognerà festeggiare un altro 25 Aprile o che ci hanno liberati da una persona non competente di politica. Ecco, tutto questo discorso è gossip. In realtà berlusconi li avrebbe i soldi da anticipare per assicurare lavoro ai disoccupati? Se no, significherebbe che è un anziano inutile e Renzi un giovane inutile o almeno che da speranze

liberitutti

Gio, 15/05/2014 - 17:10

gian paolo cardelli: enrico09 le urla contro, e non è corretto. comunque le rispondo io: il silenzio assenso sulla donazione degli organi fatto dall' on. bindi (risultato: aumento delle possibilità di un trapianto) La riforma delle tasse di successione del governo d'alema (cancellate fino a 1 milione di euro) (risultato: il 99% di chi ereditava nn pagava tasse di successione. modificato da b è diventato valido anche per multimilionari e ha peggiorato i conti senza esser di utilità). Senza parlare degli sforzi per l'ingresso nell'euro - governo Prodi, certo non opera di b - che a lei non piacerà ma di cui io rimango convinto sostenitore (e le ricordo che il pci era contrario negli anni '80.. giusto perchè non mi bolli di "komunismo")

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 15/05/2014 - 17:12

Egregio Cav. Berlusconi, mi consenta, come direbbe Lei, una domanda: Quando nel 1994 venne fuori quella squallida manfrina delle notizie lasciate trapelare (e da chi, se non da qualche magistrato ?) Lei si dimise ed alcuni di noi criticarono perchè fece esattamente quello che la sinistra voleva che facesse, ma che la stessa sinistra non ha mai fatto e mai farà. Nel 2011, quando era chiaro che era tutta un'architettura sia della sinistra che dei suoi conniventi esteri, fossero di sinistra, centro o destra che importa, loro vogliono solo arrivare allo scopo costi quel che costi, Lei si è dimesso nuovamente ed è stato nuovamente criticato. No, egregio Berlusconi, no, questo non è quanto il popolo di cdx si aspetta. Usare la piuma contro chi è armato di coltello non funziona. Usare il gioco pulito contro chi bara porta solo a perdere. Noi del centro destra vogliamo ed abbiamo bisogno di un capo con gli attributi, uno che alle infamie della sinistra sappia rispondere: andate a quel paese; uno che davanti al gioco sporco lo denunci subito, sputtani i bari, scopra gli altarini, fotta gli avversari che si fanno nemici. Si ricordi che a farsi pecora si vien mangiati dai lupi, e la sinistra, quantunque ormai ben pasciuta nelle loro ville, è sempre e solo assetata di potere, non per noi Popolo ma solo per avere il Potere. Se ancora intende partecipare alla lotta politica, si svegli una buona volta e risponda agli squallidi sinistrorsi non con le moine ma con due bei ceffoni.

liberitutti

Gio, 15/05/2014 - 17:16

gian paolo cardelli: ripete una cosa falsa. Dal sito dell'associazione: (Art. 13 comma 4) "previo parere del consiglio dell'Ordine e su proposta motivata del Ministro dell'industria, del commercio e dell'artigianato, la revoca è disposta con decreto del Presidente della Repubblica." Il PdC non c'entra nulla, a dir loro (mica mio!). Non, urli, la sua tesi non migliora in questo modo.

Angelo48

Gio, 15/05/2014 - 17:18

a-tifoso: un sentito grazie per lo splendido contributo offerto ai lettori ...TUTTI!

aitanhouse

Gio, 15/05/2014 - 17:19

ci viene ancora più rabbia nell'apprendere da fonte ufficiale quale quella di geithner cose che già sapevamo, ma lasciateci commentare liberamente questo bruttissimo passaggio della nostra storia che ci sprofonda ancora di più nella scala della dignità delle nazioni. Ad alcune domande però è d'obbligo che berlusconi o chi al momento lo rappresenta ,risponda e faccia capire chiaramente agli italiani: 1) perchè il cavaliere ,pur avendo capito il tutto, si è lasciato sopraffare ? il bene della nazione non si realizzava con un golpe ,bensì con una lotta ad oltranza contro chi stava stravolgendo il voto popolare. Se motivi diversi appartenenti alla sfera del conflitto di interessi sono stati inseriti nella richiesta di dimissioni,essi siano portati a conoscenza degli italiani, provocheranno una vera deflagrazione in un momento preelettorale. 2)perchè berlusconi ha dato tanto spazio e tanta credibilità al pd arrivando addirittura a pianificare riforme costituzionali con chi lo ha sempre ritenuto un nemico da distruggere? 3) davvero berlusconi ha mai pensato che un porcellum 2 o il pensionamento del senato ,così come annunciato,sarebbe mai stato approvato? 4) tenere ancora in piedi un governo che elargisce 80 euro in cambio di voti, non è un suicidio nazionale? vero è che il tempo polverizzerà e spazzerà via questo esecutivo, ma dove sarà finito il paese nel contempo? non sarebbe meglio andare al voto con il consultellum in un momento che sta diventando favorevole come non mai?

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 17:22

VinciaMo.Noi..., ma il decreto presidenziale continua a non esserci (glisso sull'allusione del suo intervento perchè fa solo ridere i polli)... o lei ha notizia del contrario?

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Gio, 15/05/2014 - 17:28

bassfox, ore 16:59. Mi dispiace, una sola maestà (minuscola ben meritata) abbiamo in Italia, abita dove hanno abitato i re d'Italia ed è il naturale successore di Umberto II, si chiama Giorgio I. Quindi Cardelli non può seguire il suo consiglio. Ma lei sicuramente ha tale maestà a cui inginocchiarsi, faccia pure se vuole, ma permetta agli altri la libera scelta di non vendere la patria. Ma cosa dico? patria? dubito che lei ne abbia il concetto.

linoalo1

Gio, 15/05/2014 - 17:29

Credo bene che ci voglia una Commissione d'Inchiesta!Ed anche velocemente,richiedendo anche risultati veloci,perchè l'Italia sta affondando e tutti gli Italiani non Comunisti,vogliono sapere chi debbono ringraziare!Delirio Tremens Napolitano,i Comunisti,l'Europa o Berlusconi?O forse,sarebbe meglio partire da prima?Da Scalfaro,per esempio?Lino.

makeng

Gio, 15/05/2014 - 17:30

@gzorzi: cosa ha fatto....? Cosa gli hanno costretto a NON fare semmai!

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 17:35

luigipiso: ha solo dimostrato che lei e la logica siete agli antipodi. Se io affermo che "qualcuno qui scrive senza conoscere le cose" per lei è quindi una menzogna", se invece faccio nomi e cognomi diventa una verità, giusto? peccato che entrambe la frasi, al pari delle sue ovvero secondo la logica che lei non sa nemmeno dove stia di casa, non contengano parole sufficienti per poterlo stabilire, esattamente come le affermazioni di Geithner: sono solo parole di cui prendere atto e sufficienti per indagare ulteriormente, SE SE NE HA VOGLIA OVVERO INTERESSE... pure il prof. di Logica mi tocca fare!

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 15/05/2014 - 17:37

napolitano è sempre stato amico di berlusconi infatti invece di piazzare monti a fare il lavoro sporco si doveva andare al voto e silòvio avrebbe perso alla grande.

Ritratto di VinciaMo.Noi...

VinciaMo.Noi...

Gio, 15/05/2014 - 17:41

gian paolo cardelli - non arriverà prima dell'autorizzazione all'arresto di genovese da parte di ndc, pardon ncd

Ritratto di Aulin

Aulin

Gio, 15/05/2014 - 17:41

Solo i bananari di CheGuevara fanno capriole per cercare inutilmente di dimostrare il contrario: ricordiamo bene che il Cav non ha dato le dimissioni sua sponte. Gliel'hanno gentilmente chieste i giornali mafiocomunisti, l'opposizione venduta allo straniero, Napo orso capo il Grande Manovratore, e la solita macchina del fango giudiziaria. Il risultato è stato quello che ci si aspettava: i burattini dei banchieri supportati dal PD hanno distrutto sistematicamente quello che rimaneva del Paese, e oggi stiamo contando morti e feriti. Gli analfabeti grillini e i mafiosi cattocomunisti dovrebbero essere l'alternativa? Bella roba. Se la coalizione di FI starà all'opposizione col 30% vedremo gli altri cosa faranno col loro 30% (se ci arrivano) o col 20%.

simone_ve

Gio, 15/05/2014 - 17:43

@onurb è lei a non aver capito. Ammesso che sia così,cioè che il mondo economico si è messo contro (cosa alquanto inverosimile), dimostrerebbe solo una cosa sola, L'inadeguatezza di S.B. nella politica estera.

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 17:47

Blackmen, le pongo la stessa domanda posta a Gzorzi stamattina: ma lei gli interventi altrui li legge? le risposte alle sue domande (fatte con lo stampino, a dimostrazione che vi abbeverate tutti acriticamente alla stessa fonte propagandistica...) sono già state date: vada a leggersele, che lo spazio su disco costa...

Angelo48

Gio, 15/05/2014 - 17:48

Dreamer_66: un caro saluto prima di tutto. Ti scrivo al sol scopo di farti evidenziare un tuo errore dovuto a scarsa informazione oppure a .. disattenzione. Alle ore 15.44 tu scrivendo al lettre G.P. Cardelli gli fai notare che in data 18 dicembre 2013 Berlusconi nell'annunciare la sua non ricandidatura, ottenne come risultato un calo dei titoli Mediaset in borsa che poco tempo dopo lo indurranno a rivedere le sue decisioni. Non so da dove tu abbia ricavato tali convincimenti, perché a me risulta l'esatto contrario. Dunque, è bene che tu sappia che il titolo azionario Mediaset, ha compiuto nell'anno 2013 un balzo verso l'alto alquanto straordinario. Il 1 gennaio 2013 una sua azione valeva 1,6450 €, e al 31 dicembre 2013 (quindi dopo quella sua funesta dichiarazione)giunse a quota 3,446 €. Ben 1,8 euro quindi di guadagno ad azione in un anno. I primi quattro mesi del 2013 non partirono molto bene e il titolo si era attestato intorno a un valore massimo di 2,016 il 29 gennaio, per poi scendere ai minimi dell'anno nel mese di marzo a soli 1,46 €. Dalla seconda metà di aprile, il titolo Mediaset ha iniziato una lunga scalata, culminata sulla cima di 3,936 € il giorno 22 ottobre. Vi è stato, in seguito, un calo del tutto fisiologico fino al 17 dicembre (prima quindi di quella funesta dichiarazione), quando poi in soli tre giorni il titolo passò da 2,906 a 3,472 € il 20 dicembre 2013. In buona sostanza, il guadagno per un azionista che ipoteticamente ha acquistato azioni Mediaset il 1 gennaio 2013 e le ha rivendute l'ultimo giorno dello stesso anno, è stato del 109,48%. Capisco pertanto, la vostra bramosia nel cercar di dimostrare.. l'indimostrabile, ma - perbacco - volete imparare a tener da conto che, tra le decine di persone con cui quotidianamente vi confrontate, ci possa esser qualcuno che sappia come potervi sconfessare tranquillamente? Sii più attento per favore in futuro. Non avermene a male.. compaesano! saluti.

simone_ve

Gio, 15/05/2014 - 17:57

@mortimermouse lei crede ancora a Babbo Natale? .. scommettiamo che Napolitano non verrà accusato di alto tradimento da NESSUNO, meno che meno da S.B. o dalla sua ciurma di ballerine

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 15/05/2014 - 17:59

luigipiso, 14.04: parla uno buono!

Ritratto di danutaki

danutaki

Gio, 15/05/2014 - 17:59

@ luigipiso..mi sembra che Mr B. contribuisca abbastanza ad evitare ulteriori disoccupati ...15.000 dipendenti circa a fine mese i quattrini li prendono o no ??

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 15/05/2014 - 18:04

luigipiso:14.57: lei scrive ... è una scusa per sopravvvire, continuando a far nulla, alle spalle di chi lavora ... Detto da lei è una splendida presa per il culetto.

scipione

Gio, 15/05/2014 - 18:05

Certamente!!!!!! Le dimissioni di Berlusconi furono libere e non imposte da nessuno,senza complotti e trame oscure.Lo sanno la Merkel,Sarkozy,Napolitano,Monti....lo sa tutto il mondo.Friedman,Geithner,Zapatero....chiaccheroni tirabufale.Le testimonoanze di Monti,Prodi,De Maledetti....montature ....Ancora una volta Berlusconi sarebbe da PROCESSARE e CONDANNARE alla galera.

gian paolo cardelli

Gio, 15/05/2014 - 18:05

simone_ve: negare gli sforzi per evitare riforme che tolgono molti privilegi significa solo totale mancanza di senso della realtà, non "inedeguatezza di S.B."... in politica estera, poi? con la Merkel e Sarkozy come "interlocutori"? col secondo che ha disintegrato la Libia solo per toglierci una fonte di approvvigionamento energetico, e sodale con tutti quelli che stigmatizzano la "amicizia" con Putin, tesa allo stesso scopo energetico? se fossi il sindaco di Venezia le toglierei la cittadinanza!

ritardo53

Gio, 15/05/2014 - 18:10

LUIGIPISO: Dimmi chi è il testimone chiave che inchiodi Berlusconi di frode fiscale. Ha già il testimone si chiama LUI NON POTEVA NON SAPERE, e per me Napolitano non poteva non sapere. Ma siccome tu sei un Arschlock mit rot kopf non puoi capire, du kannst nur schwanz saugen, hai capito piscione?

g. Claude Louis...

Gio, 15/05/2014 - 18:14

è sempre la solita delinquenza, istituzionale, giudiziaria e politica. -- delinquenza ISTITUZIONALE, perchè del “complotto” ne hanno fatto parte anche le istituzioni massime della Repubblica Italiana. -- delinquenza GIUDIZIARIA per il GRAVISSIMO USO POLITICO DEL TERZO POTERE DELLO STATO, dove il terzo potere dello Stato, il potere giuridico è stato usato per delegittimare una parte politica e legittimare la parte politica PIU' IMMORALE E SPORCA. -- Delinquenza POLITICA della sinistra, vista dall'inizio del secolo scorso: lo abbiamo visto in guerra sempre pronti ad ordire, sabotare, sobillare e tradire. Lo abbiamo visto nel 1945 con l'Istria concessa alla Jugoslavia grazie ad un delinquente Togliatti e PCI, lo abbiamo visto dal dopoguerra dove a fronte dei finanziamenti USA del p. Marshall ( legali e dichiarati ), il PCI accumulava ingentissimi finanziamenti illegali in forma di tangenti e finanziamenti occulti fino al 1990 ( cioè quando cadde l’URSS ); lo si è visto nel 1990 dove il PCI propose ed ottenne l'amnistia per i reati di corruzione e finanziamento illecito dei partiti in modo da vedere bloccate le indagini di allora che li riguardavano, accompagnando un simile provvedimento, alla pianificazione giudiziaria di ciò che avvenne tre anni dopo, dove i comunisti, per il semplice silenzio di alcuni suoi funzionari, rimasero immuni dalle inchieste giudiziarie condotte da magistrati che, pochi anni dopo avrebbero svolto un ruolo politico parlamentare PROPRIO NELLE FILE DEI PARTITI SALVATI DALLE INDAGINI GIUDIZIARIE DA LORO STESSO CONDOTTE. Lo abbiamo visto con le cose dette dai parlamentari del PD, che andavano raccontando ( 1995-2000 ) “che gli italiani non volevano più fare i lavori umili e quindi c'era bisogno di aprire le frontiere”, per poi cercare in tutti i modi di proporre ed ottenere la concessione del voto amministrativo a questi immigrati ( e quindi non italiani ) per poter ampliare il proprio bacino elettorale, progetto da estendere anche a livello politico e quindi nazionale. -- Ci si può meravigliare quindi, se unicamente pensate a tradire l'Italia e gli italiani e ad asservirvi allo straniero come tanti abbietti negletti immorali? -- ora per venire incontro alle critiche costruttive, sensate che alcuni scrivono su Il Giornale, è sufficiente ricordare che già da giugno 2011, il P. della R. si mosse in tal senso, ( come anche denunciato in un articolo del 25 luglio 2011 http://www.ilgiornale.it/news/i-poteri-forti-tramano-trappola-dei-banchieri-far-fuori.html ) ma è da ben prima, dal 2010 che si manifestano i primi contrasti nel PDL, contrasti nati con l’unione tra PDL ed AN, unione che fù ( perlomeno allora fu possibile vederla così ) un capolavoro politico dello statista Silvio Berlusconi, che gli permise di offuscare il suo terzo alleato ( quello della svolta dell'MSI ). Conferma la si ha da questo articolo de Il Tempo (http://www.iltempo.it/politica/2014/02/12/quando-fini-mi-disse-che-era-d-accordo-con-il-colle-1.1218409 ) del 12 febbraio 2014, in cui viene descritto la caratura morale di colui che fu l’artefice della svolta di Fiuggi, ma soprattutto si capisce dove abbia attecchito il tradimento politico interno al PDL ( nato dalla meschinità dell’infamia politica fatta uomo ), avallato dalla alta carica dello Stato ( o forse è stata proprio costui ad orchestrarla ) e proveniente dall’estero. Poiché tale teoria è confermata da tutte le testimonianza, rimane plausibile anche l’ipotesi della compravendita ( magari non tramite dazione diretta di denaro, ma semplicemente tramite successivi incarichi in altre istituzioni o enti locali, o enti vari ) dei voti attuata dal PD e dal centrino italico ( con loro sembra sempre tutto fermo, immobile, quiescente, ma in realità, SI MUOVE TUTTO e nella direzione sbagliata … ) che hanno condotto il governo di cdx ( alla Camera ) dai 346 deputati ai 308. Che il tutto fù complotto, ordire, tradire, è dimostrato da ciò che venne detto poi, che l’esplosione degli spread è stata la causa della caduta del governo ( visto che questo non aveva più la fiducia dei mercati ). Per quale motivo gli incontri istituzionali del P. della R. avvennero già in giugno 2011 quando lo spread era a livelli ordinari? Un P. della R. che comunque sia in ogni evento istituzionale, non ha fatto altro che eleggere persone di sinistra ( Senatori a Vita tutti di parte come una parte dei giudici C.S.M., presidente C.S.M. ) e molto raramente ha accolto le istanze parlamentari provenienti da S.B. e dal PDL. infine già al G20 di cannes ( avutosi il 3 novembre 2011 ) alcuni premier e funzionari europei chiesero a Silvio Berlusconi se fosse vero il fatto, che si stava per dimettere avendo avuto notizia ( questi premier e funzionari ) che in Italia si stava per insediare un nuovo governo.

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 15/05/2014 - 18:22

luigipiso, 17.10: non le rispondo più, i suoi argomenti mi fanno letteralmente vomitare. Però un'ultima cosa gliela voglio chiedere: ha mai sentito che Berlusconi nelle sue aziende abbia licenziato qualcuno? ha mai sentito che Berlusconi abbia fatto fallire qualcosa? ha mai sentito che Berlusconi abbia avuto una sentenza con chiara colpevolezza dei fatti e non solo per supposizioni? Provi a mettere di fronte ciò che ha fatto Berlusconi e ciò che ha fatto quel pezzente di de benedetti e tiri le somme, da una parte ci sono solo + mentre dall'altra ci sono solo -. Ossequi e provi a lavorare onestamente invece di scrivere le sue solite caxxate, e stia tranquillo non la leggerò più e quindi non la controbatterò più, è solo perdita di tempo, ad un asino non si può insegnare la verità e nemmeno a scrivere.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Gio, 15/05/2014 - 18:29

Angelo48, ore 17:58, ma lei pretende che un sinistrato come Dreamer_66 rifletta un minimo su qualcosa detta da qualcuno in sezione? Non è così, lui (ed altri associati) ripetono e basta, il cervello non da per miglior uso. La miglior descrizione di un sinistrato è questa, e il detto viene da un loro importantissimo lider, il Ché Guevara: "non si può chiedere pere all'olmo", tutto lì. I sinistrati sono semplici stazioni di posta dei vecchi tempi, trasmettono quel che altri hanno deciso (istituzionalmente lo chiamavano "centralismo democratico", in cui TUTTI - fuori della Sezione del PCI - dicevano la STESSA cosa, anche se molti di loro, 10 minuti prima in sezione, credevano nell'estato contrario!!!) La cosa più incredibile è che pure sono contenti facendo tale mestiere!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 15/05/2014 - 18:51

Angelo48: caspita... non ti sfugge nulla! Hai ragione, ho fatto confusione con le date. Mi riferivo al 2012 ed al periodo in cui annunciò le primarie per il candidato premier alle quali lui non avrebbe partecipato. Il giorno 16 novembre le azioni toccarono il fondo con una deprimente quota di 1,166. Grazie per la correzione ;)

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 15/05/2014 - 18:51

Angelo48: caspita... non ti sfugge nulla! Hai ragione, ho fatto confusione con le date. Mi riferivo al 2012 ed al periodo in cui annunciò le primarie per il candidato premier alle quali lui non avrebbe partecipato. Il giorno 16 novembre le azioni toccarono il fondo con una deprimente quota di 1,166. Grazie per la correzione ;)

odifrep

Gio, 15/05/2014 - 18:58

@ Angelo48 (17:48) - Ciao carissimo, beato chi ti risente! Come stai, domanda inutile (diceva Battista) a leggerti con la solita pacatezza, direi molto bene. Avevo una cosa da dirti, in merito al commento, ma in questo preciso istante mi sfugge.......anzi, mi ritorna in mente, bello come sei (sempre Battisti) ecco è questa :" Mai discutere con inutili sordi, cercano di trascinarti addirittura nella cecità. Tentano di farti 'sentire e vedere'. Chi sono? I sinistronzi, gli utili inutili". Mi era stata inviata da un tuo compaesano. Un affettuoso abbraccio, enzo.

masaniello

Gio, 15/05/2014 - 18:59

"Berlusconi: "Le mie dimissioni non furono libere" " Sarà. Però furono dimissioni. Come un pugile stordito dai cazzotti che prende dall'avversario, che si butta per terra per non prenderne più. Insomma: il Grande Capo buono solo a prendere voti in campagna elettorale promettendo abolizioni di ICI e di IMU ma incapace di fare qualcosa di buono quando è al governo, non ha saputo reagire alla trappola che gli hanno preparato. Perché chi gliela ha preparata è stato più abile di lui, costretto a mollare. Ad onta della commissione di inchiesta che lui chiede mentre tutti faranno orecchi da mercante. Lui ha preso ed ha portato a casa. Punto.

scipione

Gio, 15/05/2014 - 19:05

Angelo 48,mi perdoni,lei e' bravo,prima di parlare si documenta,ma temo che sia un po' ingenuo.Lei crede veramente che Dreamer 66, FerguSSon,luigipiso,ersola....possano " imparare a tener conto " e ammettere verita' incontrovertibili? Si rassegni Angelo 48,sono " sinistri " e le loro caz....te piu' chiare e lampanti sono solo e sempre la verita'.Al mio paese si dice che " a lavare la testa all'asino,si perde l'acqua e il sapone".Saluti.

scipione

Gio, 15/05/2014 - 19:12

Ma no, non ci furono ne' pressioni ne' complotti : si vuole mettere in dubbio la parola di uno specchiato galantuomo?

Gianca59

Gio, 15/05/2014 - 19:39

Fermo restando che secondo me doveva dimettersi ben prima, vorrei capire se sono state messe in atto azioni che hanno nuociuto agli Italiani. In particolare, ci sono state manovre che hanno portato ad un aumento artificiale dello spread per costringere Berlusconi alle dimissioni ? Se si, che paghi chi le ha messe in atto !!!!

scipione

Gio, 15/05/2014 - 19:43

Angelo 48,perdonami ,ma sei un ingenuo se pensi che i sinistronzi possano ammettere di dire str....te e riconoscere le verita' altrui.

scipione

Gio, 15/05/2014 - 19:44

L'ingenuita' di credere che i sinistronzi possano ammettere di dire str.....te.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Gio, 15/05/2014 - 19:45

Caso Geithner, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire?Il Colle: “Non sapevamo di pressioni” Ma se fosse così, come ci spiega “ Sir Geoge Marx I-II ” come mai dopo la sentenza della Corte Costituzionale sul Porcellum, Napolitano fece asse con il costituzionalista Gustavo Zagrebelsky e rifiutò l'interpretazione dell'illegittimità del Parlamento? Infatti, dal '48 ad oggi e col 37% del Pci ed un Napolitano Comunista autorevole non ha cavato un ragno dal buco in fatto di riforme? Forse, conveniente al botteghino del Pci nel fare costruire a Taranto l'Italsider, ora Ilva, che ha causato 90 morti l’anno per emissioni nocive della fabbrica e con una Giustizia pronto a sequestrare prodotti da vedere per pagare gli stipendi degli impiegati? Ecco come ricordare Napolitano Politico: verità dell'eredità “ Sir George ” che ha portato il nostro Paese al disastro Economico giustizialista e manettaro, per questo il Popolo Italiano lo ricorderà come il peggior Presidente della storia non più Parlamentare ma ereditario per questo già circola nomi di chi dovrà sostituirlo chi altri, se non un Gattopardo della Sinistra figura dell'establishment amante di Marx di cui il Popolo Italiano dovrà subire non gioire come per Monti? Ergo che sotto agli occhi l'effetto disastroso della UE con certificato dall'arroganza risposta di Martin Shulz che: “ Se vince il PPE avremo altri 5 anni di Tasse e di ingiustizie ” Se deduce che In pratica, sino ad ieri non erano bravi o SMEmo dei morti d'immigrati nel Med e che “L'Unione Franceschiella Ue ” non ha alzato un dito per i confini Italiane? I Cittadini Italiani, hanno visto che, molti “ criminali ” arricchitosi ed aggravato nel togliere il reato di clandestinità come in tutti i Paese del Mondo! Insomma, con un Parlamento che doveva essere legittimato dal Popolo senza mettersi di traverso con la scusa: eravamo sul baratro! Meglio restare in mutande per essere violentati con tasse e negazioni di Diritti come Jeanne senza burro abitudini dei regimi Comunisti? Ditemi chi ha fatto carriera in Politica non la Boldrini&Company auto nominatosi due volte a Presidente e il Popolo non più parte integrante della nazione? Sbaglio che Grillo che rappresenta 9.000.000 di voti ha dichiarato che questo Parlamento è illegittimo? http://vincenzoaliasilcontadino.wordpress.com/2014/05/15/caso-geithner-non-ce-peggior-sordo-di-chi-non-vuol-sentireil-colle-non-sapevamo-di-pressionimsn-italia/

soldellavvenire

Gio, 15/05/2014 - 20:09

ma dicci, dicci, che ti promise napo? quello non dice, tu straparli... la facciamo questa inchiesta? magari la attacchiamo a quella sulla caduta di prodi?

morus39

Gio, 15/05/2014 - 20:14

Caro Cavaliere,continuo a chiamarlo così perché è un titolo che gli spetta di diritto,non può essere tolto a seguito di sentenze indegne per un paese civile.Che le sue dimissioni non fossero state spontanee si capi subito e senza ombra di dubbio.Piuttosto,mi domando come mai proprio ora da parte dell'ex direttore del tesoro americano siano state fatte certe dichiarazioni?Non vorrei sembrare troppo ottimista ma è possibile che gli Stati Uniti americani siano giunti alla conclusione che alla fin fine il sig. Berlusconi è la persona più affidabile anche per risolvere problemi internazionali (vedi Russia Ucraina ecc. ecc..) che non sono certamente alla portata dei governanti attuali. Vorrei comunque esprimere il mio incoraggiamento a tenere duro perché è l'unica persona che sia in grado di migliorare il paese.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 15/05/2014 - 20:22

@gian paolo cardelli guardi che io sono laureato in logica e sono allievo di Boole. La logica non si basa su presupposti ma su condizioni verificate. Ad esempio Magistratura condanna implica che berlusconi colpevole. Andando oltre la logica e cioè scuola Sallusti, emotività ad convenienzam si può affermare che non basta un qualunque sfigato per far partire un'indagine. Aspettiamo che vuoti il sacco Obama e poi ne riparliamo. Per ora restiamo solo nel gossip. @ritado53, ma sei alla buona? berlusconi non poteva non sapere che Mubarak con aveva nipoti lolite. Svegliaaaaaaaaaaaaa!!! Ascolti scipione e si rassegni, ha l'età giusta per farlo. Oh santo Iddio, ma siete davvero dei bananas!!

odifrep

Gio, 15/05/2014 - 20:23

@ scipione (19:05) - scusami se ti ho anticipato. Il mio intervento è dovuto solo per salutare un amico che non sentivo da parecchio tempo e, non per sprecare acqua, sapone e tempo. E, perché mi trovo, nel bel mezzo del ballo, aggiungo anche un ridente :"cosa ti dicevo qualche anno fa, mio caro Angelo"? Scipione, caro amico, la risposta è per te. Cordialità ad entrambi.

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 15/05/2014 - 21:21

L'unica indagine parlamentare seria e meticolosa va fatta sul caso che il delinquente è stato assegnato ai servizi sociali anzichè essere sbattuto in galera a vita!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 15/05/2014 - 21:24

Ancora credete alla vittima della cospirazione mondiale? E se avessero capito prima degli italiani che è ed era un incompetente opportunista. Grazie all'intervento della Merkel che sollecitando Napolitano ad indurre Berlusconi a dimettersi ci siamo salvati dal sicuro fallimento del paese e dalla conseguente messa in difficoltà della UE!

Angelo48

Gio, 15/05/2014 - 21:36

Dreamer_66: leggendoti ancora, spunta un controsenso nel tuo intervento delle 18.51. Prima sostieni che non mi sfugge nulla e poi scrivi che si è trattato solo di un "lapsus" intendendo riferirti al 2012 e non al 2013. Dov'è il controsenso ti chiederai? Eccotelo. Se ritieni che io sia persona a cui nulla sfugge, come mai insisti ad offrire a chi ti legge, la tua personalissima deduzione che attribuisce il tonfo dei titoli Mediaset come conseguenza della dichiarazione di non ricandidabilità di Silvio? Ma perché continui a ciurlare nel manico se hai capito che posso smentirti perché a me nulla sfugge? Ci provi, ci provi, ma credimi fai un buco nell'acqua. Il valore inferiore o calante di quei titoli, iniziò a manifestarsi molti mesi prima di quella dichiarazione e furono la logica conseguenza di un bilancio (prima semestrale 2012 presentata agli azionisti a fine ottobre)che per la prima volta presentava un segno meno a causa di molti fattori che videro, come causa principale, un grosso peggioramento della raccolta pubblicitaria. Peggioramento che vide coinvolti tutti i principali media, internet compreso, registrando anche per loro una decisa flessione rispetto all'anno precedente. Potrei citarti anche altre cause ma soprassiedo, tanto so perfettamente che cercheresti come scusante altre vie. Tanto ti dovevo per rispetto della verità.

rokko

Gio, 15/05/2014 - 21:47

mortimermouse, e le 42 riforme che dice lei quali sarebbero? Il codice nautico, qualche codicillo della strada, la patente a punti e altra robetta simile. Di rivoluzione liberale ed altri grandi propositi non se ne è vista traccia.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 15/05/2014 - 21:50

Votare il comico e ciarlatano Grillo è da gente paurosamente sprovveduta, ingenua, ignorante e disperata: la stessa gente che andrebbe ciecamente dietro a qualsiasi magliaro e pataccaro. Votare Renzi poi non è molto differente se si considera che lui è il segreatrio del PD, di quel partito cioè che è l'erede spirituale del demenziale, micidiale e criminale PCI (Partito Comunista Italiano) il partito cioè che ha milioni di scheletri nei propri armadi e nelle fosse comuni (vedasi ciò che hanno combinato nel Mondo i suoi partiti fratelli a cui spiritualmente si rifà e precisamente da Pol Pot a Stalin, a Castro, a Mao ecc.) e che in Italia è il partito dei veri ladri che più ladri non si può (es. Le COOP) e dei very delinquenti.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 15/05/2014 - 23:28

vedi che sei mal visto non ti vogliono ? e ritirati.

Mogetta

Gio, 15/05/2014 - 23:49

CARO SILVIO BERLUSCONI, Ti ho sempre votato perchè sono stato sempre convinto che tutto potevano toccarti meno che la tua Italia. Il complotto lo ha dimostrato MA... Voterò 5 stelle per le Europee. Devono farsela "sotto". Per la tua pacatezza non saresti capace di fare "carte 48" di quei orribili "FUNZIONARI..." così li chiamano!!! Quindi, 5 stelle per favore porta tutto il ns. disgusto Italiano in Europa e digli che l'Irlanda non è l'unica che non paga i debiti sovrani ma ci potrebbe essere anche l'Italia e quindi diventeremo AUTONOMI come l'Inghilterra. Meglio diventare un'altro stato degli USA che appartenere all'EUROPA U N I T A!!!

Ritratto di giubra63

giubra63

Ven, 16/05/2014 - 00:18

grillo il pluri-omicida: il suo padrone é casaleggio connection-sassoon novello pol pot e robespierre

Ritratto di giubra63

giubra63

Ven, 16/05/2014 - 00:19

Che si trattava di un complotto a livello europeo ero sicuro già da giugno 2011, e poi il tradimento di fini, che doveva prendere il posto di Berlusconi già nel 2010, spalleggiato dalla sinistra, dai banchieri(bazoli???),imprenditori (de benedetti in primis) e i soliti catto-comunisti alla prodi, con in piu' il servo monti. Da Liberale ma sopratutto da italiano tutto cio' mi fa schifo, mi fa schifo come degli italiani si siano messi sotto i piedi di tecnocrati-banchieri europei e politici tedeschi. Da liberale che vota Forza Italia dico a Berlusconi che non dovrebbe votare Juncker ma convergere su un candidato assieme a Fratelli d'Italia-AN e Lega Nord. Il Gruppo di Francoforte va processato per Alto Tradimento della Costituzione italiana: Draghi,Lagarde,Juncker,Van Rompuy,Merkel oltre a Napolitano,Monti,De benedetti, Prodi,Profumo,Bazoli (e altri catto-comunisti banchieri) e Fini sono i responsabili dell'attuale crisi italiana con 5 milioni di disoccupati, centinaia di suicidi e 3 governi non eletti., lo spread del 2011 e 2012, il fallimento di migliaia di aziende, il declino dell'Italia, Nazione che amo e che dovrebbe rialzare la testa ed incominciare a dire e fare quello che disse e fece la baronessa Margareth Thatcher: no,no e poi no peraltro anche Lei caduta per una congiura filo-europeista. Berlusconi, pur azzoppato e non piu' molto giovane si deve mettere di nuovo a capo di una coalizione nazionalista e liberale anti-tecnocrati-banchieri-Germania. La Storia gli ha dato ragione (e anche molto velocemente), si era opposto alle potenze europee per il bene dell'Italia ed é stato fatto fuori e cio' mi ricorda l'epilogo di Mattei e Craxi anche loro veri italiani. Aggiungo che la sciagura italiana comincia nel 1981 con lo svincolo della Banca d'Italia dal Tesoro, ma sopratutto nel 1992 con il famoso incontro del Britannia (a proposito grillo non ha mai smentito chi scriveva che anche lui era a bordo) per la svendita dell'Italia.... Trattato di Maastricht firmato nel 1992, andreotti-amato Trattato di Amsterdam firmato nel 1997, da prodi preparativi per l'Euro 1996-2000 prodi-amato-d'alema, svendita di Telecom, liberalizzazioni delle banche a modello delle criminali leggi clinton (le quali hanno creato le bolle e i derivati) Trattato di Lisbona firmato nel 2007, da prodi il Fiscal Compact é stato fortemente voluto da monti nel 2012, Trattato sul MES firmato nel 2012, monti Trattato sul bilancio-Unione di bilancio nell'Eurozona firmato nel 2012, monti ecco i principali criminali che hanno svenduto l'Italia. La prima cosa da fare sarebbe di nazionalizzare subito Banca d'Italia come prevedeva una legge Berlusconi del Dicembre 2005, nazionalizzazione che sarebbe avvenuta entro il 2008, legge abolita da prodi nel 2006 appena tornato al potere. Ed il cerchio quadra. I tecnocrati-burocrati europei hanno sempre odiato sia Berlusconi che Antonio Martino, perché euroscettici e guardinghi ma sopratutto italiani non servi. Contro Berlusconi hanno costruito delle prove,lo hanno processato, e per ultimo fatto condannare per toglierselo dai piedi. Personaggio troppo scomodo, faceva gli interessi degli italiani e non della Troika.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 16/05/2014 - 00:36

Il vecchio detto dei nodi che vengono al pettine si dimostra più che mai attuale. Il minimo che si possa fare da parte di tutti gli elettori di FI e di Berlusconi È DI CHIEDERE L'INCRIMINAZIONE PER ALTO TRADIMENTO PREVISTA DALLA COSTITUZIONE PER TUTTI I POLITICI E MAGISTRATI COINVOLTI IN QUESTA ENORME PORCHERIA CHE HA SQUALIFICATO IL NOSTRO PAESE NEL MONDO.

LAMBRO

Ven, 16/05/2014 - 05:21

AMMAZZIAMO IL GATTOPARDO: BASTA SAPER LEGGERE! MA SONO CAPACI DI TUTTO...... ANCHE DI AFFERMARE CHE GESU è MORTO DI RAFFREDDORE.