Berlusconi ha già deciso: Letta rimandato a settembre

Una cosa sono le critiche al governo, un'altra è mettere davvero in crisi l'esecutivo. Berlusconi disposto ad accettare una "soluzione decorosa" sull'Imu

Una cosa sono le critiche al governo, per quanto possano essere dure. Altra è mettere davvero in crisi l'esecutivo - magari sull'Imu - e farlo adesso che è estate piena. La gente non capirebbe, soprattutto se l'impressione è quella di un Pdl che comunque sul fronte fiscale dei risultati da Letta li sta riuscendo a portare a casa. Insomma, va bene alzare la voce e tenere alta la tensione ma se sull'Imu si trova una soluzione «decorosa» non si può certo far saltare il banco perché non si è ottenuto il 100% di quanto si chiedeva.

È un Berlusconi in versione pompiere quello che negli ultimi giorni ha spiegato così ad alcuni interlocutori la sua posizione sull'esecutivo. Tenere alta l'asticella, insomma, va benissimo e anzi è un ottimo contributo affinché il governo non si sieda. Ma morire sulla trincea dell'Imu è altra cosa, soprattutto adesso, prima della pausa estiva.
La dead line che si è dato l'ex premier è infatti a settembre. Solo allora il Cavaliere prenderà decisioni operative sul ritorno a Forza Italia e - eventualmente - sul destino dell'esecutivo. Non solo perché dopo l'estate il quadro sarà più chiaro sul fronte degli interventi su Imu e Iva, ma anche perché si diraderanno un po' di nubi su quella che Berlusconi definisce senza esitazioni «una vera e propria persecuzione giudiziaria», «il tentativo - così l'ex premier negli sfoghi privati - di un pezzo della magistratura di farmi finire a piazzale Loreto».

È sotto questo fronte, infatti, che arriveranno indicazioni determinanti, a differenza degli appuntamenti di luglio che - in un senso o nell'altro - vengono dati per scontati. Scontata, infatti, è la sentenza sul Ruby bis (imputati Minetti, Fede e Mora) attesa per il 19 luglio come pure il rinvio a giudizio a Napoli - sempre il 19 - con l'accusa di corruzione di senatori. Allo stesso modo è altrettanto prevedibile che il dibattito sulla ineleggibilità di Berlusconi la cui discussione inizierà giovedì finirà in un ballon d'essai visto che per il Pd sarebbe un suicidio pensare di colpire il leader del principale alleato di governo.

Anzi, come fa notare il senatore Malan, forse «non è un male» che la questione si affronti adesso e non fra qualche mese quando magari un governo in cattive acque potrebbe favorire un asse M5S-Pd che oggi è ipotizzabile solo da chi - tra i grillini e tra i democratici - fa propaganda a uso e consumo del suo elettorato.

Quel che invece non è per nulla scontato è come finirà in Cassazione la partita sui diritti tv Mediaset. La decisione è attesa per la fine dell'anno, ma chi conosce gli equilibri della Suprema Corte sa che già a settembre arriverà un segnale chiarissimo dall'assegnazione della pratica. In base alla competenza per materia il procedimento dovrebbe finire alla Terza o alla Sesta Sezione, che già una volta hanno assolto il Cavaliere (la terza per giunta sulla stessa materia). Così fosse il segnale sarebbe in qualche modo «distensivo» mentre è chiaro che altre decisioni sarebbero considerate in certo senso «ostili».

Nel frattempo, Berlusconi cerca di gestire e sedare gli eccessi e di non far esplodere lo scontro sotterraneo tra falchi e colombe. Probabilmente è anche per questo che stasera sarà presente alla riunione del gruppo parlamentare del Pdl della Camera e domani sera farà lo stesso con quella dei senatori.

La presenza del Cavaliere, infatti, non può che avere un effetto deterrente rispetto a chi fino a ieri era intenzionato a rimettere sul tavolo la questione di un Pdl troppo schiacciato sulle posizioni del governo. Ancora una volta, insomma, pare che resa dei conti sarà rimandata.

Commenti

Cristina Ulcigrai

Mar, 09/07/2013 - 10:00

Buona giornata a Silvio Berlusconi che esperto di politica saprà guidare il movimento politico del centro-destra verso un futuro di successi elettorali.Ciao Cristina.

winston1968

Mar, 09/07/2013 - 10:05

ma va? che buffoni

chiara2012

Mar, 09/07/2013 - 10:08

come da copione,noi paghiamo l'imu,lui,il berlusconi,va in galera lo stesso.o scappa.Ci ha venduti per lo scempio,non speri di avere dai rossi un trattamento di favore.non funziona così.e chi dei suoi votanti,lo difende?siamo carne da macello.e lui anche,si guardi la storia dei rossi.per me finisce qui.ancora censura,ma non capite,redazione,che tanto non fate altro che peggiorare lo stato d'animo di noi,traditi sempre,e ridicolizzati dalla vostra sciocca censura.vi saluto.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 09/07/2013 - 10:08

Cosa significa decoroso? Si toglie, come avete promesso o rimane come sembra?

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 09/07/2013 - 10:14

... per avere in cambio le sentenze posticipate

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mar, 09/07/2013 - 10:14

Regola prima, anteporre i propri interessi a quelli del paese.

xgerico

Mar, 09/07/2013 - 10:14

Ma i 9 milioni che hanno votato per la cancellazione dell'IMU cosa devo fare ora???

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 09/07/2013 - 10:15

Noi italiani invece, rimandiamo a "quel paese" questa casta inutile già da ora, senza aspettare settembre.

xgerico

Mar, 09/07/2013 - 10:15

La "in-coerenza" del PDL è all'ennesima potenza!

scipione

Mar, 09/07/2013 - 10:29

Sono d'accordo con il saggio Presidente : L'IMU sulla prima casa deve essere pagata se la prima casa e' extralusso,una granvilla,un castello....Cio' deve evitare incrementi esosi sulla seconda casa che spesso e' una casetta al mare di non elevato valore.

ilbarzo

Mar, 09/07/2013 - 10:55

Non avrei mai creduto ne tanto meno immaginato che Berlusconi avesse fatto un passo indietro in merito alla tassa sulla prima ed unica casa.Cosa significa accettare una solouzione decorosa:Forse si sta' calando le brache? Voglio sperare che almeno coloro del pdl,quali: Brunetta;Santanche';Gasparri;Cicchitto ed altri, contrari alla odiata tassa,non diano ascolto a Berlusconi e si comportino come hanno sempre affermato cioe':Via l'odiata tassa sulla prima casa,altrimenti tutti a casa.Berlusconi,stai deludendo molti elettoori,compreso il sottoscritto.

Noidi

Mar, 09/07/2013 - 11:08

Certo che a Voi elettori del Cavaliere vi si può prendere per il naso un giorno si e l'altro anche. Qualsiasi cosa Silvio dica, anche se contraddice quello detto il giorno prima, a Voi va bene. Beata ignoranza.

ilbarzo

Mar, 09/07/2013 - 11:11

Molti dei 9 milioni di voti andati a PDL,sono anche di altre fazioni politiche i quali non sono intenzionati a pagare l'IMO,oppure Berlusconi e' convinto di averli presi per la sua bella faccia.

Gianca59

Mar, 09/07/2013 - 11:13

Giusto, vorranno mica impelagarsi in discussioni proprio nel periodo votato alle ferie ! Gli Italiani possono attendere che la casta faccia i suoi porci comodi .....

ilbarzo

Mar, 09/07/2013 - 11:19

Una persona che si ritiene seria,quando ha dato una parola la mantiene,costi quel che costi e, non fa marce indiatro a suo comodo e piacimento.Spero che coloro del pdl,che hanno sempre affermato che la tassa sulla prima casa deve essere tolta,non facciano anch'essi marcia indietro,poiche' sarebbero dei veri pagliacci e non meritevoli di credibilita'.

milo del monte

Mar, 09/07/2013 - 11:20

e la restituzione dell imu???

Ritratto di Davide.davide

Davide.davide

Mar, 09/07/2013 - 11:23

Certo che x credere ancora in questa classe politica destra e sinistra e fare pure i tifosi bisogna essere proprio idioti.

beale

Mar, 09/07/2013 - 11:25

anche Berlusconi si è abbandonato alle "indecisioni irrevocabili".

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 09/07/2013 - 11:33

La risposta di Letta agli ordini di Silvio è sempre più lenta ed incerta: forse non li capisce, forse pensa di fare il furbo cattocomunista. In ogni caso sbaglia perché il volere di Silvio è il volere di tutto il popolo italiano. A Settembre, Silvio farà l'esame a Letta, e sarà l'ultimo; gli ha lasciato altri due mesi di proroga, speriamo che Letta li usi bene per adempiere al suo dovere (No aumento IVA, no IMU, restituzione IMU pagata e riforma della giustizia) altrimenti Silvio dovrà intervenire in prima persona per riprendere le guida dell'Italia e dell'Europa: la Sua statura internazionale e la Sua autorevolezza lo consentono. E' l'unico in Europa che possa imporre la rotta a Germania e paesi del nord per avere un'Europa più giusta. Ricordiamo tutti come ha sparso il terrore nella cancelleria tedesca quando ha "avvisato" che la Germania avrebbe potuto essere espulsa se non cambiava rotta.

ilbarzo

Mar, 09/07/2013 - 11:33

Mi permetto di dire a Berlusconi,di lasciare il suo posto alla figlia Marina.Tu non sei piu' credibile.

jedd

Mar, 09/07/2013 - 11:34

Siete ridicoli!

Mr Blonde

Mar, 09/07/2013 - 11:37

E daje con l'imu, ma perchè l'avrebbe dovuta cancellare visto che l'ha messa...lui? Che era una proposta elettorale non l'aveva proprio capito nessuno? Levare l'imu significa, tra l'altro, che se non si taglia altro, in qualche modo aumenterà un ticket qua, un'addizionale là. Piuttosto è stata fatta dal pdl una proposta per tagliare il debito pubblico vendendo parte dell'immenso e mal amministrato patrimonio statale, questo sì che sarebbe eccezionale. Però è una proposta che non fa audience, purtroppo, e infatti nessuno ne parla.

gianfri38

Mar, 09/07/2013 - 11:40

Mi permetto di fare un discorso un po' documentato. Anche ieri sera a Quinta Colonna è stato detto perchè l'IMU o si rifanno completamente le valutazioni e categorie catastali o come la stanno mettendo i PARRUCCONI e buona parte dei giornalisti. Intanto non si parla mai dei redditi. Come ieri sera ci può essere quella signora che le è deceduto il marito da poco, dopo una vita di lavoro all'estero si è fatto un villino A7, ma la signora ha un reddito basso ed è ingiusto dover pensare che la signora debba SVENDERE la casa per dare i soldi a dei fannulloni di statali. E' una vigliaccata pensare che la casa sia una potenzialità di pagamento soprattutto pensando che le categorie catastali sono ferocemente squilibrate. A Roma molte case sono a villino in periferia e hanno categorie catastali e soprattutto valutazioni enormemente alte. I villini sono da paragonarsi agli appartamenti di categoria A2. Ho acquistato casa nel 1997, villino A7 nuovo, in periferia di Roma richieste 670 Milioni di lire. Ho visitato 12-15 situazioni diverse in quel periodo 1997: Cortina d'Ampezzo appartamento bello nuovo, piscina condominiale vani grandi, i miei sono piuttosto piccoli, 850 Milioni: A2, non paga IMU. Prossimità Hotel Ergife, via grande tra palazzi nuovi, semi privata, bell'appartamento grande, grandissima terrazza, 920 Milioni, A2, non paga l'IMU. Vi sembra giusto? Mi sembra che i discorsi che si fanno sono avulsi dalla verità e dal giusto. L'IMU è una tassa di tutti gli anni e non è giusta questa confuzione totale sulle valutazioni e soprattutto i redditi. Questi 600 Euro non tengono conto di molte cose. Il PD cerca di non darla vinta. Noi PDL di non fare i duri, ma con questo si fa una grande ingiustizia. C'è molta inerzia da parte di tutti perchè l'arrosto non tocca. Fassina ed altri sono dei demagoghi e ignoranti veri della realtà.

xgerico

Mar, 09/07/2013 - 11:41

Azzooooo pè, barattare le "non persecuzione giudiziaria" con l'IMU. Sarà contenta la Cristina, la bruna e cast!

tartavit

Mar, 09/07/2013 - 11:41

Un atteggiamento positivo del Cavaliere che va sottolineato con favorevolmente a scapito delle sbracature del "grande" Brunetta, di Gasparre, della Santanchè e di qualche altro sbraitante del PDL. Chi è ricco deve pagare l'IMU per la sua villazza, per il suo castelletto e per il suo alloggio di rappresentanza in città. Questo è il modo giusto per rimodulare la tassa sulla casa e per distribuire adeguatamente i costi. Il cavaliere viene sempre folgorato sulla strada di Damasco o deve avere un consigliere segreto che gli suggerisce le mosse giuste a tempo debito. E comunque bisogna sottolineare che il cav. è circondato da mezze cartucce e da mezze calzette che hanno fatto il loro tempo e che devono essere pensionate.

Zizzigo

Mar, 09/07/2013 - 11:44

Il Cav. sta perdendo lo smalto... qui sembra comportarsi come quei clawn con le braghe truccate, quelli che le braghe le fanno danzare su e giu! Sa benissimo, il Cav., che questo governo non andrà da nessuna parte e non esaudirà nessuna delle richieste del PDL! Perché continuare questa terapia forzata?... ammazzi (e qui non si può applicare l'eutanasia), una volta per tutte, la popolazione italiana e, con essa, lo Stato! (e io ho sempre votato per Berlusconi!)

gianfri38

Mar, 09/07/2013 - 11:45

Dobbiamo pagare l'IMU per il milione forse milione e mezzo di suga sangue inutili degli statali?

Atlantico

Mar, 09/07/2013 - 11:55

Non è vero che Berlusconi ha rinviato a settembre, sono gli altri che avevano capito male ! A parte le battute, l'avevo scritto ieri: Berlusconi NON può fare nulla contro il governo, deve attendere le ulteriori sentenze, i magistrati lo tengono per il collo ormai e se sono vere certe voci che girano Silvio se n'è ormai perfettamente reso conto.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 09/07/2013 - 11:55

I comunisti duri e puri odiano Berlusconi perché ha indicato a Obama, grazie alla sua esperienza, la retta via per salvare l'America dal disastro finanziario, allorché le sue banche fallivano: specialmente con l'intervento statale a sostegno delle stesse. Dunque, Obama mise in carcere il suo illusionista della finanza tossica. Invece in Italia, D'Alema che ha fatto gli stessi imbrogli nel Montepaschi, è ancora a piede libero, anzi il lestofante ha pure scatenato i magistrati "democratici" come lui. Morale: l'unico attrezzato per salvare l'Italia, e abbastanza motivato per farlo, perché ha sofferto, è ancora il cavaliere del lavoro Berlusconi. Gli altri pretendenti al potere finanziario sembrano ignoranti del tutto, o dilettanti allo sbaraglio (comunque disonesti). Invece un caso a parte è quello dell'ex-magnifico Monti, che è come il pollastro che conosce le regole del Poker, ma non ha mai giocato. Intanto le persone per bene sono spremute onde ingrassare i boiardi del cerchio magico di Napolitano, mentre Pippo Pippo non lo sa.

syntronik

Mar, 09/07/2013 - 11:56

è l'ignoranza che indica il livello di critica ad un partito, ma sicuramente chi critica senza avere conoscenze in merito, sa anche di essere prigioniero della propria ignoranza, allora non rimane altro che buttarsi sempre al solito personaggio, nel frattempo si vedono i risultati dei GRANDI e MORALISTI politici, tutti eleggibili, e presentabili, ne stiamo godendo i risultati.

xgerico

Mar, 09/07/2013 - 11:56

@gianfri38- Gianfri, piccolo esempio la mia casa, edilizia popolare, periferia sud di Roma, l'hanno "voluta accatastare A2 e per 80mq pagato 660 euro!

gentlemen

Mar, 09/07/2013 - 11:59

Caro Berlusconi,o dentro o fuori! Rinvii,giochini e mezze verità ci hanno stufato.Il problema della copertura dell'imu è un falso problema. Cosa cambia tra 2050 miliardi di euro di debito pubblico e 2054? Nulla. Cambia però la disponibilità di denaro nelle tasche,denaro che, speso,contribuirà ad una piccola ripartenza dei consumi e quindi degli introiti. Ovviamente ciò è valido anche per l'iva,quell'abominio che è la nuova Tares,assolutamente insopportabile, e per tutte le altre indipendenti dal reddito. Lei tutte queste cose le sa benissimo,quindi,per una volta, prima di pensare ai Suoi problemi, pensi a quelli degli italiani, dato che il loro sostegno non sarà all'infinito,specie dopo quest'ultima speranza.

Maxforliberty

Mar, 09/07/2013 - 11:59

Che si intende per "soluzione decorosa"???? Se si intende l'IMU come l'ICI del 2008,2009,2010 e 2011 potrebbe anche andar bene. Se deve essere la solita truffa a danno dei contribuenti (IMU 2012), assolutamente NO!!!!! NON SOLO SIAMO STUFI DI PAGARE UNO STATO BESTIA, MA NON ABBIAMO PIU' UN CENTESIMO. Cosa ci diranno? Mangiate brioches? Non avete casa? Andate in albergo? Che hanno deciso di portarci a una sorta di presa della Bastiglia????? MI HANNO VERAMENTE ROTTO E PARECCHIO PURE. Non è una questione ideologica, MA POSSIBILE CHE QUESTO STATO BARACCONE SI PRESENTI ALLA PORTA SOLO PER CHIEDERE, CHIEDERE E SEMPRE CHIEDERE IN MODO ARROGANTE, ARBITRARIO, INCOSTITUZIONALE, COERCITIVO ED ESTORSIVO???? ORA BASTA!

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 09/07/2013 - 12:03

Se il bilancio dello Stato non consente alternative mi sembra giusto. Purché sia una soluzione "decorosa". Programmandola in più anni, per arrivare in fine ad una tassazione leggerissima, che comunque forse è opportuna. Naturalmente solo sulla prima casa, che non sia una villa né un appartamento di lusso. E che non sia neppure trasformato” in palestra”.

angel42xy

Mar, 09/07/2013 - 12:06

caro silvio ti ho sempre sostenuto ma indietro x l'imu assolutamente!!!i soldi ci sono!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 09/07/2013 - 12:08

Chiarisco il mio pensiero. Quanto all'IMU, se il bilancio dello Stato non consente alternative, mi sembra giusto rimandare. Purché sia una soluzione "decorosa". Magari programmandola in più anni, per arrivare poi all'esenzione promessa o comunque almeno ad una tassazione leggerissima. Naturalmente solo sulla prima casa, che non sia una villa né un appartamento di lusso. E che non sia neppure trasformato ”in palestra”.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Mar, 09/07/2013 - 12:31

perSilvio46: a lei che è l'ultimo dei samurai chiedo se ha capito cos'ha detto il suo imperatore a proposito di IMU. Francamente i suoi commenti, compreso quello delle 11:33, indicano che non ha affatto capito. Ma presto se ne renderà conto e allora non le resterà che fare harakiri.

benny.manocchia

Mar, 09/07/2013 - 12:39

Chi non vuole pagare l'IMU non l'ha pagata.Giusto?Chi vuole pagarla la paghera',anzi potrebbe pagarla subito. nessuno li ferma. Il resto? chiacchiere da cretini che si reputano "uomini di politica".Settembre o luglio non cambia nulla.E' ridIcolo dire che Berlusconi e' stato sconfitto nel braccio di ferro con i comunisti che vogliono - ad ogni costo - pagare l'IMU.La sconfitta arriva alla fine.E vedremo chi vincera'.I comunisti sono troppo ansiosi di vedere l'ex premier in ginocchio.Ma continuano a dimenticare che Berlusconi e' un uomo ricco,molto ricco,e alla fine li mandera' tutti a fare in c...Che vi piaccia o meno.Cosi' e' la vita,per chi vuole intendere.Insomma rossi e magistrati stanno facendo la corsa dell'asino... Un italiano in USA

pitomaz

Mar, 09/07/2013 - 13:19

"Soluzione decorosa per l'IMU"... finiti i proclami si comincia a parlare di calare le braghe?

rasiera

Mar, 09/07/2013 - 13:34

perSilvio46: le tue sono perle di saggezza, purtroppo leggendo altri commenti verrebbe quasi da farsi prendere dallo sconforto. Per fortuna il Presidente (quello vero!) sa tenere la barra a dritta, l'esperienza maturata in tutti questi anni (tanti, ma speriamo siano ancora pochi!) gli consentono di non prendere decisioni affrettate, laddove altri si farebbero mal consigliare dalla fretta. Finché c'è Lui, stiamo tranquilli.

Maxforliberty

Mar, 09/07/2013 - 14:11

@gianfri38 e @xgerico. Ho una A/7 nelle vicinanze di Roma, fuori del Comune, prima e unica casa CON MUTUO: 900,00 euro anni. E' scandaloso. Perché noi che abbiamo un mutuo NON INIZIAMO A VERSARE LE IMPOSTE SULLA CASA PROPORZIONALMENTE ALLA QUOTA DI NOSTRO REALE POSSESSO? Perché NON FACCIAMO UN EMBARGO FISCALE TOTALE E IN 2 MESI LI MANDIAMO TUTTI PER STRADA????

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mar, 09/07/2013 - 14:19

da parte di Berlusconi scelta logica e naturale visto che si tratta di un governo delle larghe intese e non di un governo PDL, quindi i compromessi da entrambi le parti saranno alla base di qualsiasi provvedimento di questo governo. Inoltre essendo lo stato italiano senza soldi ma solo con debiti é ovvio che per recuperare i 4 miliardi dell'IMU (quella già pagata non verrà mai restituita) e bloccare l'aumento dell'IVA i soldi da qualche parte devono arrivare, e qui sta la difficoltà di PD e PDL al governo che non sanno da dove prenderli, siano che arrivino dai tagli alla spesa o con aumenti di altre tasse. Il suggerimento e la risposta di Berlusconi durante la campagna elettorale alla domanda dove prenderà i soldi per eliminare l'IMU, si é dimostrata una bufala per boccaloni, visto che fino adesso non si parla piu' di accordi con la Svizzera (e lo si sapeva già) e tanto meno di soldi ricevuti in prestito (altro debito dello stato e anche questo lo si sapeva già) dalla cassa depositi e crediti. Alla fine l'IMU verrà eliminita solo per alcuni e non per tutti.

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 09/07/2013 - 14:31

Grillo già dopo le elezioni aveva visto giusto, infatti aveva previsto che la crisi sarebbe avvenuta in autunno, dopo un inutile tira e molla, come di fatto è avvenuto. Questo Governo indecente, nato a parole con lo scopo di rimediare alle urgenze internazionali e interne dell'Italia, di fatto NON HA FATTO NIENTE, tranne che chiedere l'elemosina all'UE che ce l'hanno concessa con il contagocce, allungandoci la vita solo di poco perchè i problemi permangono identici, dato che nessuno ci ha messo mano, come al solito. Non abbiamo veri statisti che cercano di risolvere i problemi ma omuncoli che cercano di continuare a campare ingannando gli elettori. Una cosa del genere poteva essere fatta e accettata, con brontolii vari, ai tempi delle vacche grasse ma ora è solo che follia! Dovremmo essere tutti quanti nella stesa barca che affonda ma i nostri politici si vede che hanno il loro personale salvagente, e se ne sbattono di quello che accadrà di noi.

unosolo

Mar, 09/07/2013 - 14:46

mi dispiace ma doveva cadere subito , i processi verso il Berlusconi si sono anticipati quindi si vuole condannare subito per non avere avversari che disturbano l'avanzata del vecchio PCI , guardate come siamo ridotti , la giustizia corre solo dove gli conviene , lasciano mafiosi e boss uscire dalle galere per processare una sola persona , se loro sbagliano ( ? ) tutto regolare mentre anche senza prove altri devono essere condannati pesantemente oltre ogni logica , uno esempio in mantenimento alla ex . si vuole togliere un avversario politico .questa persona che ha dato e da lavoro a 80.000 famiglie , chi altro lo fa. Oltre ovviamente le enormità di tasse che versa regolarmente , per altri evasori si è arrivati anche a forti sconti , quale sarà stata la differenza poi.

antoniopenati

Mar, 09/07/2013 - 15:38

spero che Berlusconi non accetti alcuna "soluzione decorosa" cordiali saluti

Ritratto di venividi

venividi

Mar, 09/07/2013 - 15:57

Soluzione decorosa ? Lei è morto se l'accetta. Ed è morto pure il PDL o FI che sia. Abbiamo ingoiato il suo sostegno a Monti, ma basta. Che io sia dannata se darò ancora una volta il voto a lei, così lei lo regala ai trinariciuti senza una benché minima contropartita. Ma vada a ...