Berlusconi lancia la rimonta: ecco il piano anti astensione

Oggi videoconferenza con Bari e intervista dall'Annunziata. "Grillo e Renzi? Due rischi possibili per il Paese"

È ormai da qualche giorno che Silvio Berlusconi ha dato il via a quella che dalle parti di Arcore chiamano «la campagna anti-astensione». Una sorta di martellamento mediatico per convincere indecisi e delusi del centrodestra a non disertare le urne, come annunciano invece i sondaggi riservati arrivati sulla scrivania dell'ex premier la scorsa settimana. Oltre un terzo del potenziale voto ai partiti dell'area di centrodestra sarebbe infatti per il momento «congelato» da chi minaccia di andare al mare, senza contare quei delusi che sono passati al M5S o, addirittura, chi è tentato dal lasciare Forza Italia per votare non tanto il Pd quanto il suo leader, Matteo Renzi. A poco più di venti giorno dal voto, insomma, il quadro non è tranquillizzante. Tanto che il Cavaliere ha deciso di spingere sull'acceleratore già da ora, nonostante la campagna elettorale sia appena agli inizi.

Un Berlusconi che ieri, intervenendo telefonicamente ad una manifestazione dei Club Forza Silvio di Furnari (nel Messinese), ha detto chiaro e tondo che «in Italia gli elettori sono per la maggior parte sfiduciati e non vogliono andare a votare». È su questi che bisogna lavorare, come su coloro che sono tentati da Beppe Grillo o da Renzi. Non è un caso che il leader di Forza Italia abbia iniziato a picchiare duro sia sul comico genovese che sul segretario del Pd già da qualche giorno. «Due pericoli», li definisce Berlusconi in un'intervista al Tg2. «Due rischi possibili per tutti noi italiani», insiste l'ex presidente del Consiglio. «Il primo – dice – è un aspirante dittatore, un urlatore, uno sfasciacarrozze. Il secondo ci ha deluso perché è tornato ad aumentare le tasse, dimostrazione che la sinistra non cambierà mai». Ma ce n'è anche per Angelino Alfano. «I parlamentari del Nuovo Centrodestra – attacca il Cavaliere – fanno da stampella alla sinistra. Sono degli ingrati eletti con il simbolo del Pdl e la scritta “Berlusconi presidente” che hanno tradito il voto degli elettori».

Quello sui cui davvero punta il leader di Forza Italia, dunque, è una vera e propria rimonta rispetto a sondaggi che per il momento vedono gli azzurri tra il 18 e il 20%. E pur di portarla a casa, l'ex premier è deciso a non risparmiarsi. Lui si barcamenerà tra gli obblighi imposti dai giudici di sorveglianza, tanto che oggi – come avrebbe invece voluto - non farà né l'intervista negli studi di Roma di In mezz'ora né parteciperà al comizio di Bari. Il tribunale di Sorveglianza ha infatti detto «no» a che Berlusconi lasciasse la Lombardia (a Roma può andare solo dal martedì mattina al giovedì sera) e così l'intervista con Lucia Annunziata si terrà al Circolo della stampa di Milano (e andrà in diretta su RaiTre), mentre per il comizio organizzato da Raffaele Fitto al Teatro Team di Bari si dovrà accontentare di un intervento in videoconferenza. Un appuntamento importante quello pugliese, visto che per la prima volta saranno presenti tutti e cinque i capilista di Forza Italia alle Europee del 25 maggio (Giovanni Toti per il Nord Est, Elisabetta Gardini per il Nord Ovest, Antonio Tajani per il Centro, Fitto per il Sud e Gianfranco Micciché per le Isole). Di fatto, una sorta di battesimo della campagna elettorale.
Un Berlusconi che è attivissimo su tutti i fronti, tanto che l'ex premier è pronto a lanciare Azzurra libertà, un movimento giovanile all'interno di Forza Italia che sarà presentato ufficialmente a Roma il 7 maggio. Oltre all'ex premier, all'appuntamento parteciperanno Daniela Santanché, il responsabile dei Club Forza Silvio Marcello Fiori e Tajani.

Commenti
Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 04/05/2014 - 08:39

Ah ah ah ah ah Ma quale rimonta? Ma quale campagna mediatica? Dai dati d'ascolto ogni volta che il pregiudicato partecipa a una trasmissione televisiva c'è un crollo degli ascolti pari al 20%!!!!!" Questo è il sintomo che gli italiani non ne possono più ......

EmilioC

Dom, 04/05/2014 - 08:41

E da un mese che dite che e partita la rimonta............ Ma dove e andata? perche non si vede da nessuna parte questa rimonta di cui voi parlate..........

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 04/05/2014 - 08:42

Io so che Forza Italia se fosse vero vincerà queste Elezioni; non badate ai sondaggi perché la Gente sa, quando è nel segreto dell'urna, che la Nos. Forza è il fare e non il parlare o brontolare continuamente. Shalom

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 04/05/2014 - 08:44

SILVIO ha smascherato renzi, alfano e grillo. Dopo le parole di SILVIO ci sarà ancora chi, comunisti a parte, voterà per questi individui? Dopo le storiche parole di SILVIO nessuno potrà più dire che "NON SAPEVA". E allora parliamo di numeri: i delusi di grillo (circa il 48% dei suoi elettori)e gli astensionisti (circa il 40%) non possono non essere convinti dalla dichiarazione di SILVIO, devono votarci compatti non solo per l'Italia e l'Europa, ma anche per la pace nel mondo. SILVIO, grazie alla Sua amicizia con Putin risolverebbe la crisi ucraina immediatamente evitando morti e sciagure (lo ha detto Lui stesso ieri), ma deve essere messo nella condizione di poterlo fare. Deve tornare premier o diventare Presidente della Repubblica, oppure, meglio ancora, accorpare nelle Sue mani le due cariche. Per il bene della democrazia e della libertà in Italia, in Europa e della pace nel mondo!

linoalo1

Dom, 04/05/2014 - 08:48

E' ovvio che bisogna votare,perchè,e molti Ignorantoni non lo sanno,non votare è come votare!Ossia il tuo non voto,visto che si guardano le percentuali,sarà sommato alla maggioranza dei voti censiti,non per un imbroglio,ma solo per un semplice calcolo matematico! !Non è ovvio,però,come votare per far capire che si è contro l'Europa e l'€uro!Lino.

Agostinob

Dom, 04/05/2014 - 08:54

Non sarebbe un grande problema se F.I. alle europee arrivasse anche al 17 o 18%. Le cose vanno viste con un occhio totalmente diverso dalle politiche. Alle europee c'è sempre un forte astensionismo. Gli italiani, ma anche gli altri popoli pur se non viene mai detto, tengono poco a queste elezioni. Non le vedono loro e non le sentono come importanti per il Paese. Quando c'è astensione poi, la maggioranza di questa è del centro destra. I comunisti, col paraocchi, vanno a votare perché "devono farlo" o perché viene detto loro di andare e quindi vanno. Nella destra c'è una libertà decisionale che a sinistra si scordano ed ognuno decide secondo volontà. L'astensionismo quindi premia sempre la sinistra e non la destra. Ecco perché potrebbe esserci un calo per FI ma, come ho detto, è un calo relativo alle europee che nulla ha a che fare con le Politiche in cui si discute di Italia. Ciò che ne verrà fuori andrà letto relativamente al "concetto" Europa e non potrà essere trasbordato per analizzare il nostro Paese. Ciò vale anche per i risultati di Grillo e sinistra. Per l'Europa, oggi, davvero occorrerebbe votare un partito che si dichiari e si speri sia antieuropeista. Probabilmente la Lega e Fratelli d'Italia, i soli che possono rafforzare gli altri partiti anti europa nel parlamento europeo. Non certo Grillo che raccoglie voti di gente che nemmeno sa cosa ha in mente il Capo, con tutte le sue contraddizioni e le sparate da pirlotto. Grillo è Grillo, tifa per lui. Non è anti Europa, non è pro Italia, non è nulla. Se davvero si vuole che in Europa si muova qualcosa contro chi ha portato ad una situazione disastrosa tutti i paesi, tranne la Germania, occorrerebbe che davvero vi fosse una parte del Parlamento forte e contro. Berlusconi non può, in questo momento, fare più di quanto non faccia e non può sparare contro l'Europa per ovvi motivi ed è un peccato perché se non avesse i vincoli dei cambiamenti in Italia e gli accordi con Renzi per portarli avanti, gli anti "questa europa" sarebbero molto più forti. Io personalmente non so come voterò, ma certamente lo farò pensando ad un cambiamento in Europa. Poi, per l'Italia, la musica sarà ovviamente diversa. Ecco perché i risultati europei non potranno essere letti come politiche italiane. Il voto è diverso è va visto diversamente.

soldellavvenire

Dom, 04/05/2014 - 09:12

caro sylvio... il tuo problema sono i decisi, a mollarti! quanto agli indecisi, basta qualche promessa delle tue, e vedrai come scapperanno

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 04/05/2014 - 09:20

Incredibile la faccia di cerone di questo pregiudicato. Renzi e Grillo sono due pericoli? E lui che ci ha portato al disastro come lo consideriamo? Lui che è diventato lo zimbello a livello mondiale? Che solo nominarlo fa ridere la gente se usciamo fuori dell'Italia?

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 04/05/2014 - 09:35

Finalmente il post di un lettore, Agostinob (08.54), che espone il suo pensiero con civiltà e senza iniziare la mattinata con gli insulti!!!!!! Gente come Mortimermouse, Raddrizzolebanane, bruna.amorosi e svariati altri avrebbero tanto da imparare .......

Ritratto di randel

randel

Dom, 04/05/2014 - 09:38

Ma ancora acredere a questo imbonitore pregiudicato. Principale artefice del disastro in cui versa la Nazione.

cast49

Dom, 04/05/2014 - 09:43

andrea626390, pregiudicato un cazzo... nel pd ce ne sono molti di più, ma non si chiamano Berlusconi...

antes1

Dom, 04/05/2014 - 09:48

x perSilvio46 - Perchè porre limiti alla Divina Provvidenza? Perchè non auspicare per Silvio, oltre alle cariche di Presidente della Repubblica e Primo Ministro, anche quella di Pontefice di Santa Romana Chiesa? In tal modo, oltre a risolvere come dice Lei il problema della Pace nel mondo, porterebbe sicuramente in porto l'annosa questione della riunificazione delle grandi religioni monoteistiche. Con Lui unico Dio, ovviamente.

Ritratto di enzo33

enzo33

Dom, 04/05/2014 - 09:53

Caro Andrea, hai detto proprio bene che Berlusconi è stato pre-giudicato da un magistrato che è stato per adesso soltanto "Attenzionato" che a post-giudicarlo per adesso i suoi comparuzzi non ne parlano più.(cane non morde cane) Anch'io in un momento di sconforto ho votato scheda bianca, ma se pensi che sia questo il sistema buono, ti sbagli di grosso.Ad Aristippo che diceva che voleva essere sciolto da tutti i vincoli del cittadino, Socrate ha dimostrato l'inferiorità del voto di protesta rispetto alla vita concreta del cittadino.Perché il preteso uomo libero non può che soccombere.Quando tutti noi siamo propensi a riconoscere i nostri diritti, anziché doveri,mentre i tuoi amici mirano a una scienza che permettesse di dominare lo stato attraverso la magistratura, Berlusconi mira invece ad una scienza per riformarlo.Tra i doveri del cittadino primeggia l'idea socratica di Berlusconi che è meglio subirlo il male che farlo.(Certo la carità non deve essere mai pelosa, ma tu non immaggini nemmeno lontanamente le opere di bene che fa Berlusconi quotidianamente, e che sarebbe proprio Lui in grado di rieducare parecchi magistrati corrotti che stanno agli arresti domicilari per "malattia" e che non ricevono la visita fiscale, informati quanti ne sono, solo a Napoli un "futtio") (Assai). Con tanta stima.)

Ritratto di VinciamoNOI..

VinciamoNOI..

Dom, 04/05/2014 - 09:58

eliminazione di ius imu tasi tari iuc tacci un milione di posti di lavoro vittoria sul cancro e... 100 euro a chi vota PD2

giordaano

Dom, 04/05/2014 - 10:01

Silvio a Messina ha recato il Suo sostegno al nostro Mimmo Scilipoti, l'unica possibile speranza per il nostro disgraziato Paese, che Egli restaurerà più prospero e glorioso di pria

Mannik

Dom, 04/05/2014 - 10:12

per Silvio46, confessa: sei Silvio Berlusconi!

michetta

Dom, 04/05/2014 - 10:14

Sono decisamente d'accordo con AGOSTINOB. Anche se penso che le elezioni europee, possano essere un "avviso ai naviganti", proprio in proiezione futura e politica di casa nostra. Dei derelitti rossi ed amici loro, non mi preoccuperei affatto, poiche' sono certamente nulli in tutti i sensi ed espressioni. Berlusconi, comunque e ripeto, fa' benissimo ad attuare questa maratona fino al giorno delle elezioni europee, anche e soprattutto per far vedere a quelli sconci asserviti al potere rosso, chi e' e specialmente che cosa rappresenta: DIECI MILIONI DI ITALIANI ca.! Forza Italia, Forza Berlusconi. Auguri

Silviovimangiatutti

Dom, 04/05/2014 - 10:26

L'Italia: una nazione dove la gente grazie ai preti e ai sindacati (e alle generazioni passate) è stata diseducata a non prendersi la responsabilità delle proprie vite, e ad aspettarsi che sia lo stato a trovargli un lavoro, che sia lo stato a dargli le cure in ospedale se si ammala, che sia lo stato a dargli un' istruzione. E tutto dev'essere improntato alla massima comodità, al minimo rischio, al massimo garantismo perché così è stato fatto per le generazioni passate e così si crede che debba essere anche per quelle future. Intanto una classi di soloni di sinistra e centro-sinistra provenienti dalle università o da Banca d'Italia (Prodi, Ciampi, Monti), con una percezione completamente avulsa dalla realtà, realizza una mostruosità come l'euro, utile solo a Germania e Francia e ad impoverire ulteriormente il bel paese. Ciliegina sulla torta: una magistratura in buona parte faziosamente politicizzata decide di perseguire il loro nemico politico di sempre ricorrendo a sentenze prive di solide prove e prive soprattutto del principio di presunzione di innocenza. In occasione delle elezioni politiche una parte politica decide di ricorrere in modo sistematico ai brogli elettorali, annullando schede che non hanno ragione di essere annullate mentre se ne conteggiano molte altre a favore di elettori di centro-sinistra di cittadini italiani residenti all'estero che non sanno nemmeno cosa sia la politica a migliaia di chilometri di distanza da casa loro. Il presidente della Repubblica ignora sistematicamente la necessità di indire elezioni elettorali e nomina di sua iniziativa il Presidente del Consiglio che più gli aggrada. Le fila del Centro Destra si sfilacciano per la paura di perdere le poltrona acquisite e ogni loro decisione è presa dalle loro paure e dal loro portafogli. La paura .... ecco la condizione umana che più di ogni altra cosa ha negativamente condizionato le menti degli italiani, perché senza liberarsi di essa mai potranno realizzare i loro sogni, ammesso che ne abbiano.

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Dom, 04/05/2014 - 10:26

Adriano Romaldi -> Perdonami, ma ogni volta che disgraziatamente mi capita di iniziare a leggere il tuo scritto, quando me ne accorgo, subito dopo, mi tocco e smetto. E che minchia... Vai in chiesa se hai voglia di shalom e saluti monastici!.

ludovik

Dom, 04/05/2014 - 10:27

piano per la rimonta?? far votare i criminali in carcere??? per favore

carlo5

Dom, 04/05/2014 - 10:28

Le campagne elettorali sono la faccia piu' brutta e falsa dei partiti. Sono una menzogna continua con cose che, mai dette o pensate prima, diventano la soluzione ai problemi dei problemi. Che la parabola Berlusconiana stia arrivando al capolinea lo vediamo tutti, chi con rammarico e chi no, ma e' un fatto oggettivo e negarlo e' negare l'evidenza. La mancanza di un leader che lo possa sostituire, Berlusconi lo ha sempre soffocaro nella culla non perche' vi sia mai stato un possibile sostituto ma perche' non sarebbe mai nato vista la preponderanza del fondatore di FI. Questo e', fu il suo tallone di Achille ed oggi ne vediamo tutta la sua drammaticita'. Che fare? Occorre una personalita' che traghetti la destra verso un partito compiuto, occorre un programma di regole sia costituzionale che elettorali che impedisca ai politici di rimanere in carica sine die, occorrono riforme che ci rimettano sul mercato del lavoro, occorre una politica europea che punti ad una integrazione e non allo sfaldamento della stessa quando assistiamo ad uno spostamento continentale dei mercati: leggi Brasile, Russia, India e Cina. Dove il rimanere piccoli ci condanna alla sparizione e alla miseria. Questo deve, anche, essere la destra, far finta di niente o spostare su slogan egoistici pre elettorali i problemi e' da bugiardi che ci avvicinanano inesorabilmente al fallimento. Chi puo', oggi, in Italia ricompattare per questi obiettivi? Urge un nome forte e credibile che sostituisca Berlusconi che, non per le vie giudiziarie dovra' lasciare ma per una via naturale quale la sua veneranda eta'. Urge la riorganizzazione del partito intorno ad un nome credibile e circondato da facce nuove e non la riproposizione delle stesse che sono state per venti anni solo controfigure. Ne saranno capaci? Lo hanno capito? Il tempo e' scaduto sia per il fondatore di FI e sia per chi ancora vota sperando in una destra sopra accennata.

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Dom, 04/05/2014 - 10:31

agostì, devi fartene una ragione: Non sei l'uomo della verità assoluta e nemmeno il "sapiente di turno". I tuoi numeri e percentuali dalli pure a brunetta che li proporrà in qualche sua proposta di manovra economica, ma scordati che a destra ed a sinistra gli elettori abbiano quel sentimento da te esposto. Dì semplicemente che tu pensi sia così, e che quindi ti sei già collocato sul posto sbagliato. Vota M5S, senti a me!.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 04/05/2014 - 10:32

Basta che lasci fare a Renzi e alfano, si auto distruggono da soli a furia di balle e cazzate.

peter46

Dom, 04/05/2014 - 10:33

Sei andato anche a 'chi l'ha visto' per cercare di "riappiopparci" Samorì?Cosa vuoi 'martellare.Sono elezioni europee:non puoi prometterci condoni totali o niente imu dopo i precedenti,dunque 'Attento'che anche gli ultimi rimasti non si rompano ad ascoltarti....

edoardo55

Dom, 04/05/2014 - 10:37

Anni passati ho votato Berlusconi, ma ora non se ne può più. Guardiamo avanti, volti nuovi, per favore !!! Anche in politica come in chirurgia esistono le crisi di rigetto.

pastello

Dom, 04/05/2014 - 10:38

Consiglio dei manifesti 6 x 3 che raffiguurano il Cav a Lampedusa che accoglie con un applauso i clandestini che sbarcano dalle nostre navi. Questa sarebbe coerenza visto che senza di lui non sarebbero mai approdati nel nostro Paese.

cast49

Dom, 04/05/2014 - 10:40

i komunisti di merda hanno ucciso BERLUSCONI, per prendere il potere, è giusto? sono degli assassini che non hanno un briciolo di vergogna; e non dicano che non c'entrano per nulla e la colpa è solo di BERLUSCONI...CREDETE CHE NOI ABBIAMO L'ANELLO AL NASO? AVETE STUPRATO LE LEGGI, AVETE FATTO I CAZZI VOSTRI, AVETE INDOTTO LA MAGISTRATURA A FARLO FUORI SENZA PROVE, CON UNA SENTENZA CAMPATA IN ARIA, VI AUGURO TUTTO IL MALE POSSIBILE E DI MORIRE QUANTO PRIMA, TESTE DI CAZZO.

pastello

Dom, 04/05/2014 - 10:41

Con una buona campagna elettorale riuscirà ad arrivare anche al 14%. Delle persone che conosco, berlusconiane da sempre, non c'è una che non voterà per Grillo.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 04/05/2014 - 10:41

l'unica cosa che si può dire, costantemente , continuativamente, martellante ed ossessivo, è che la sinistra = mafia! la mafia= sinistronzi! sinistronzi = imbecilli!!!

cast49

Dom, 04/05/2014 - 10:44

Ecco quello che ha fatto Berlusconi fino ad ottobre 2011. L’ECONOMIA ITALIANA RISALE Gli ultimi dati su ordinativi, produzione e fatturato dell’industria mostrano un significativo miglioramento rispetto ai mesi precedenti. Ad agosto gli ordinativi registrano un aumento del +5% su base congiunturale e del +10,5% rispetto ad agosto 2010 (Istat, Fatturato e ordinativi dell’industria, 19 ottobre 2011). Nello stesso periodo la produzione è cresciuta del +4,3% su base congiunturale e del +4,7% in termini tendenziali, (Istat, Produzione industriale, 10 ottobre 2011). Il fatturato ha registrato una crescita del +4% rispetto al mese precedente e del +12% rispetto ad agosto 2010 (Istat, Fatturato e ordinativi dell’industria, 19 ottobre 2011). Questi dati, letti con la dovuta cautela in attesa di ulteriori conferme, costituiscono un segnale positivo per la nostra economia nella direzione del recupero dell’attività produttiva. IMPORT ED EXPORT Quanto al commercio estero crescono, anche se di poco, le esportazioni, che sono state il traino della ripresa nel 2010. Nel mese di agosto l’export ha registrato un aumento del +0,1% rispetto al mese precedente, a fronte di una crescita delle importazioni del +0,9%. Tuttavia analizzando i dati tendenziali, l’export di agosto mostra una crescita sostenuta pari al +16,2%, rispetto al +12,5% registrato dalle importazioni (Istat, Commercio con l’estero, 14 ottobre 2011). INFLAZIONE SOTTO CONTROLLO Nel complesso l’inflazione è sotto controllo. Anche se nel mese di settembre l’indice dei prezzi al consumo (Nic) ha registrato una crescita del 3% rispetto a settembre 2010, la dinamica di fondo, pur in rialzo, rimane moderata. L’inflazione acquisita per il 2011 è pari al 2,6% (Istat, Prezzi al consumo, 14 ottobre 2011). HAI CAPITO, CARO RANDEL? PUBBLICATE PER FAVORE, GRAZIE

cameo44

Dom, 04/05/2014 - 10:47

Premesso che avevo votato sempre FI e PDL prima delle tante delusioni penso che Berlusconi e la sinistra dato che a fasi alterne hanno go vernato questo paese non hanno nulla da criticare poichè se cè Grillo è colpa loro per aver portato il paese in questo stato portando alla disperazione i tanti che per il M5S hanno votato oltre i tanti astenu ti perchè delusi da questa male politica che ci ha riempito di scanda li e ruberie la gente non è folle è semplicemente nauseata da questa classe politica inefficiente ed affarista in molti abbiamo creduto in Renzi ma sono bastati 60 gironi circa per essere delusi più di prima altro che nuovo è il vecchio sistema della sinistra mettere tasse a più non posso e ricattare gli altri dicendo o si fa come dico io o tutti a casa essere decisi è una cosa essere despota ben altra cosa per varare il suo Governo ha dato un contentino a tutti stile metodo Cercelli quindi come gli altri peggio degli altri

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 04/05/2014 - 10:47

Grazie per aver pubblicato la mia breve lettera io so che quanti cambiano spesso bandiera sono persona senza Valori ed ideali e so anche che possiamo fare a meno di certe persone in quanto potrebbero o lo sono già dei Casini, dei Fini, degli Alfano e forse me ne sono lasciato qualcuno indietro come Follini. Cari miei se guardiamo al bicchiere preferisco sia vuoto così lo possiamo riempire di vino buono e non come spesso si dice mezzo pieno e mezzo vuoto per il semplice fatto che o è vino buono o non è vino buono. Forza italia e che Dio ci Benedica tutti compresi coloro che andranno a fare un giro in barca. A proposito di mare voglio raccontare questa battuta: vorrei annegare i miei guai ma non riesco mai a convincere mia moglie a fare una nuotata"; la battuta non è farina del mio sacco ma credo sia una buona battuta da vino nuovo. Shalom

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Dom, 04/05/2014 - 10:53

"Berlusconi lancia la rimonta: ecco il piano anti astensione" mi ricrda tanto..... https://www.youtube.com/watch?v=Ry03wwuS4j8

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 04/05/2014 - 10:53

A quanto pare Pinux3 ha fatto scuola anche in Puglia..anche Franco Arminio cerca seguaci per lista Tsipras in Puglia..spicca in prima fila pecorone nero...tale Luigipiscio, poi c'è la pecora con la bava alla bocca che pensa H24 a Silvio..talee Andrea7645345432453..poi c'è anche una pecora megalomane che si crede Sanlusti..è la pecora più sfigata del gregge ..se guardate attentamente sono tutte sono accomunate da una terza narice..

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 04/05/2014 - 10:54

Basta considerare i candidati di Farsa Italia (Dalla Zanicchi a Cecchi Paone e , magari, Scajola(a sua insaputa, naturalmente)per farsi un'idea della degenerazione neuronale galoppante di quest'uomo. Ed ora vuole pure Pannella senatore a vita...

Atlantico

Dom, 04/05/2014 - 10:57

Si continua a parlare di rimonta ma basta consultare uno dei tanti siti che riportano i risultati dei sondaggi fatti da vai istituti per vedere che Forza Italia continua a scendere ed ormai è stabilmente ben sotto il 20%. Certo, i sondaggi non sempre ci prendono e soprattutto per il M5S io credo ci sia una sottovalutazione, come già successo alle Politiche del 2003. Certamente il partito di Grillo avrà un ottimo successo alle Europee ma è destinato poi a scendere alle successive Politiche, quando ci saranno. Ormai si è capito che Grillo è soprattutto un soggetto anti-sistema ma la gente preferisce qualche urlo in meno e qualche fatto in più. Esattamente come sta facendo Renzi. Primo invio 10.57

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 04/05/2014 - 11:00

messaggio per PseudoSanlussti..non c'è niente di più ridicolo di un coglione che non conosce i propri limiti.. continua ad allietarci con i tuoi interventi pseudo intelligenti..in fondo alternarle alle quotidiane esercizi onanistici non può che farti bene alla vista..

edo1969

Dom, 04/05/2014 - 11:11

"l'ex premier pronto al martellamento mediatico" ...poveri noi. Che passi in fretta questo mese.

xgerico

Dom, 04/05/2014 - 11:17

@Agostinob- scrive:Non certo Grillo che raccoglie voti di gente che nemmeno sa cosa ha in mente il Capo, con tutte le sue contraddizioni e le sparate da pirlotto...................Non è che voglio difendere Grillo, e abbastanza grande da farlo da solo, ma se hai occasione di visitare il suo sito, lì trovi il "programma" politico. Non mi pare che in Italia ci sia circa il 25% di elettori che prima votavano per altri partiti, ed oggi siano diventati tutti "pirlotti". Questo lo pensi tu!

Mr Blonde

Dom, 04/05/2014 - 11:18

Memphis35 nulla a togliere all'astio che ho con questo centrodx però di candidati farsa ce ne sono un pò in tutti i partiti e in secondo luogo pannella senatore a vita sarebbe un onore e non uno scandalo

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 04/05/2014 - 11:20

x andrea626390: Ti sei fatto la canna quotidiana?

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 04/05/2014 - 11:23

checcapaone sarà il nuovo leader di forza italia.

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 04/05/2014 - 11:28

adriano romaldi lei confonde la politica con il tifo per le squadre di calcio,cambiare la squadra del cuore non si può ma cambiare il voto per qualcuno che ti ha deluso oltre che giusto è un dovere.ah dimenticavo shalom a soreta.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 04/05/2014 - 11:32

A quanto pare Pinux3 ha fatto scuola anche in Puglia..anche Franco Arminio cerca seguaci per lista Tsipras in Puglia..spicca in prima fila pecorone nero...tale Luigipiscio, poi c'è la pecora con la bava alla bocca che pensa H24 a Silvio..talee Andrea7645345432453..poi c'è anche una pecora megalomane che si crede Sanlusti..è la pecora più sfigata del gregge ..se guardate attentamente sono tutte sono accomunate da una terza narice.. http://tv.liberoquotidiano.it/video/11605538/Franco-Arminio--Lista-Tsipras-.html

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 04/05/2014 - 11:33

C´É UN SOLO PIANO CHE PUÓ PORTARE IL PAESE ALLA SALVEZZA. É quello della Veritá, del Coraggio e della Intelligenza ... Quello della Rivoluzione Liberale nei fatti e non nella menzogna delle chiacchiere, per lo smantellamento dell´apparato burocratico statale e la sua dittatura sopra il mondo del lavoro, le fabbriche e i lavoratori ... Taglio severo del debito pubblico e chiusura drastica del rubinetto della spesa dell´apparato statale mafioso ... Un piano di cui fino ad oggi una destra vecchia e retriva, legata agli interessi di meschine fazioni, che con i suoi giochini di potere si crede anche furba ma che solo si é comportata in modo ottuso e ignorante, non é stata assolutamente alla altezza di proporre a un Paese alla deriva.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 04/05/2014 - 11:34

C´É UN SOLO PIANO CHE PUÓ PORTARE IL PAESE ALLA SALVEZZA. É quello della Veritá, del Coraggio e della Intelligenza ... Quello della Rivoluzione Liberale nei fatti e non nella menzogna delle chiacchiere, per lo smantellamento dell´apparato burocratico statale e la sua dittatura sopra il mondo del lavoro, le fabbriche e i lavoratori ... Taglio severo del debito pubblico e chiusura drastica del rubinetto della spesa dell´apparato statale mafioso ... Un piano di cui fino ad oggi una destra vecchia e retriva, legata agli interessi di meschine fazioni, che con i suoi giochini di potere si crede anche furba ma che solo si é comportata in modo ottuso e ignorante, non é stata assolutamente alla altezza di proporre a un Paese alla deriva.

andrea c

Dom, 04/05/2014 - 11:37

Per Silvio46, scrivi ancora per favore, sei meglio di Crozza e Totò messi insieme...

mima64

Dom, 04/05/2014 - 11:45

la rimonta ? ma se stai abbattendo tutti gli share in negativo...RITIRATI ....

edo1969

Dom, 04/05/2014 - 11:45

Berlusconi? PPPPPPRRRRRRRRRRRR

mima64

Dom, 04/05/2014 - 11:46

grande nano hai distrutto tutti gli share ......in negativo ovviamente

mariolino50

Dom, 04/05/2014 - 11:46

Adriano Romaldi Ma se sei cattolico ultra praticante perchè saluti come gli ebrei, un tempo definiti deicidi dalla chiesa, che tutti i torti non li aveva, lo sai che ci considrano inferiori, loro la razza eletta.

mima64

Dom, 04/05/2014 - 11:48

voleva andare a Bari povero....ma se non puoi incontrare pregiudicati, e li ce fitto, come facevi?

mima64

Dom, 04/05/2014 - 11:51

cast49 pregiudicato e' molto riduttivo per quella persona ora costretta a cambiar cateteri

antonio54

Dom, 04/05/2014 - 12:11

Per come è stato ridotto il nostro paese, nessuno merita un briciolo di fiducia, sono tutti responsabili. Anzi, speriamo che l'astensione sarà massiccia. Non ce ne deve fregare un c.zo...

Joe Larius

Dom, 04/05/2014 - 12:14

Caro Andrea 626390: dal suo modo di giudicare ritengo che lei, una volta smesse le sue esternazioni scritto/illustrate ci dimostrerà di essere in grado, con estrema facilità, di mettere in piedi un'azienda che dia lavoro con indotti a ca. 40'000 persone di italica stirpe senza scroccare un euro alle disastrate finanze statali classificandosi tra i primi contribuenti nazionali. Auguri signor Andrea: non tenti con qualche nuovo chiacchierificio, ce ne sono già troppi e oramai la loro esuberante produzione sta saturando l’italico mercato e non solo quello.

Ritratto di randel

randel

Dom, 04/05/2014 - 12:17

@cast49....stai calmo che ti partono le coronarie. E ci tocca pure pagare per farti curare....

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 04/05/2014 - 12:18

cast49, ignorante che non sei altro, visto che non sei a conoscenza del significato dei termini. Ti riporto il significato di pregiudicato dato dalla TRECCANI (controlla pure): Persona che ha riportato una o più condanne penali o è già stata sottoposta a misure di sicurezza personali. Ti ritorna la situazione di Berlusconi???? Ti posso aggiungere che è stato condannato per aver truffato gli italiani (guarda caso pure te) di oltre 300 milioni di euro.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 04/05/2014 - 12:21

cast49, fra gli eletti al Parlamento c'è l'1% di quelli del PD che hanno avuto a che fare con la giustizia. Nell'ex PDL sono l'11%. Dove sono di più nel PD? Solo nella tua testolina. E poi anche se fossero il doppio (o il triplo) dovrebbero andare in galera (PD o FI) come avviene in ogni paese del mondo. Ora ci mettiamo a difendere i pregiudicati????

Manetta

Dom, 04/05/2014 - 12:24

Ma quale rimonta? Con un partito mummificato dove vuole andare? La sua salvezza è quella di fare la stampella al partito burocratico della sinistra del suo figlioccio renzie.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 04/05/2014 - 12:26

enzo33, ti informo che a giudicare il tuo caro pregiudicato non è stato UN Magistrato ma tre collegi diversi, per un totale di 15 magistrati diversi. C'è stato il caso di uno che si è lasciato andare con un (presunto) amico a delle considerazioni che quell'altro non era autorizzato a riportare nell'articolo. Mi sai dire quale norma giuridica ha infranto questo magistrato? Se parliamo di opportunità a tacere va bene ma dimmi quale norma giuridica ha infranto, se ti è possibile. Con simpatia.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 04/05/2014 - 12:27

RaddrizzoLeBanane, il tuo caro pregiudicato alle ultime elezioni ha chiesto il voto a evasori, abusivi, delinquenti, promettendo di tutto e di più. Tu farai parte di quest'ultima categoria e non oso immaginare le soddisfazioni che si saranno tolti con te in cella. Ora capisco il tuo nickname: raddrizzi veramente le banane, ma quali però?????? P.S. – Una raccomandazione a favore delle scimmie: non offenderle mettendo la loro immagine. Loro hanno un I.Q. superiore al tuo. Con simpatia.

scipione

Dom, 04/05/2014 - 12:45

Sono certo che i moderati liberal-democratici italiani comprendano il gravissimo rischio che corre il Paese se non andranno a votare,e dunque convintamente andranno a votare Forza Italia,per la liberta',per la giustizia giusta,per lo sviluppo.

scipione

Dom, 04/05/2014 - 12:57

Agostinob,spero che lei voti Forza Italia anche alle europee,perche' sono convinto che i cambiamenti che lei auspica si potranno realizzare solo se nel PPE ( che si prevede sara' maggioranza in Europa )sara' forte la componente ,come Forza Italia, che vuole REALMENTE cambiare l'Europa.Mi auguro che Fratelli d'Italia e la Lega abbiano un buon successo,ma temo che non avranno la forza per imporre i cambiamenti necessari.

Ritratto di Markos

Markos

Dom, 04/05/2014 - 13:02

Memphis35 - e' da molto che non fai la cacca ? eppure con il forone che ti ritrovi ...

scipione

Dom, 04/05/2014 - 13:09

Adriano Romaldi,apprezzo e condivido i tuoi post.Shalom ( e se a Sanlusti da' fastidio,cristianamente...vada a fan....lo.)

dukestir

Dom, 04/05/2014 - 13:11

Rimonta? Ma quindi stiamo perdendo? Dove avevate dato questa notizia?

pinux3

Dom, 04/05/2014 - 13:23

@Raddrizzolebanane...Ti informo che ti sei preso l'ennesima cantonata dato che non ho nessuna intenzione di votare per la lista Tsipras...Continui a prendere fischi per fiaschi...

luigi civelli

Dom, 04/05/2014 - 13:25

La possibilità di fare zapping ci salva dal diluvio televisivo dell'onnipresente pregiudicato.

luigi civelli

Dom, 04/05/2014 - 13:29

La possibilità di fare zapping ci salva dal quotidiano diluvio televisivo del noto pregiudicato

Sabino GALLO

Dom, 04/05/2014 - 13:30

La situazione di F.I. è stata riassunta perfettamente nelle prime righe di questo articolo. Molti elettori tradizionali di F.I.(o PdL) sono in una situazione di indecisione più che di convinzione diversa. Molti "dicono" di voler votare M5S o RENZI solo per esprimere la delusione nei confronti dei protagonisti del NCD. Non sanno cosa fare, non sono affatto convinti né del primo avversario né dell'altro. Ma la stessa indecisione caratterizza anche gli altri movimenti politici. Ci si trova in uno stato di generale confusione. Un orientamento appena più favorevole a Renzi appare evidente, in questo stato di incertezza. Questa è certamente una campagna elettorale molto difficile, ma i sondaggi attuali sembrano poco corrispondenti alle reali intenzioni degli elettori. La campagna elettorale deve tener conto di questo stato. Gli elettori hanno imparato a distinguere i "masanielli" e le "promesse" insostenibili. Pertanto bisogna fare proposte programmatiche giustificate da analisi economiche e previsioni temporali ineccepibili e, soprattutto, comprensibili. E' necessaria, in particolare, una grande attenzione nella protesta contro l'Europa, come si presenta attualmente. Tutti hanno capito che non funziona. Ma "senza Europa", gli europei non potranno competere con il resto del mondo. La necessità di modificarne le regole dell'"Europa" non deve essere assimilata a "rivoltarla come un calzino" o "li manderemo tutti via a calci nel culo". Nel mondo moderno, la ghigliottina deve essere sostituita dalla capacità di analisi politica ed economica, per trovare la formula giusta. Un Uomo di Stato non "rivolta i calzini degli altri", ma ne pulisce le idee con la razionalità. Le rivoluzioni sanguinarie devono essere combattute, non incoraggiate. Il nostro Paese ha bisogno di una sufficiente razionalità che metta in evidenza gli errori evidenti fatti, irresponsabilmente, da alcuni politici troppo ambiziosi, quando abbiamo aderito all'euro, e da proposte logiche per correggerli o, almeno, attenuarne gli effetti. Ma i risultati dell'analisi devono essere comprensibili per tutti gli elettori! Una certa fiducia nel futuro, gli italiani cominciano ad averla, perché in tutto il mondo le cose si stanno muovendo in questo senso. Pertanto, bisogna aiutare i cittadini a credere di più in questa possibilità, con proposte "possibili", espresse con irreprensibile logica, ma senza eccessi dispregiativi per l'avversario politico, che si trova nella stessa condizione di doversi battere contro gli avversari della propria parte politica e contro l'ottusità di alcune forze conservatrici vecchie, ma ancora radicate nel Paese. Avrà maggiore credibilità, chi mostrerà maggiore razionalità, senza compromettere la possibilità della "collaborazione democratica" con una opposizione politica rigorosamente critica, ma civilmente costruttiva con il suo avversario politico, che della democrazia abbia la stessa convinzione ideale. Questo deve essere una linea di condotta che gli italiani non esagitati mostrano di desiderare. Adesso più che in passato. Perché hanno capito sulla propria pelle quanto male possono fare al paese le "guerre ideologiche" del passato, che hanno caratterizzato la nostra politica. D'altra parte, gli elettori devono capire che il mondo è cambiato, che bisogna competere con altre realtà nazionali di grandi dimensioni. E, per questo, bisogna cambiare i metodi. Ciascun paese potrà sopravvivere solo se avrà la possibilità di distinguere i propri prodotti, con l'innovazione. E capire che le infrastrutture del Paese devono essere compatibili con la necessità del proprio sviluppo (energia, trasporti, metodi ed orientamenti moderni di ricerca,ecc.). Ma tutto questo si potrà fare solo se si eliminano delle ideologie non fondate sulle verità scientifiche ed economiche. La disinformazione è molto diffusa, sia in buona fede che per difendere degli interessi economici e politici. Chi sarà capace di far prevalere queste verità nel breve tempo di questa campagna elettorale, avrà certamente maggiore successo. Questo non è facile, certo. Ma è questa la via giusta!

luciablini

Dom, 04/05/2014 - 13:41

attivissimo su tutti i fronti sopratutto sul fronte evasione fiscale sicuramente lo crederanno

pinux3

Dom, 04/05/2014 - 13:47

@Agostinob...Vedo che stai "mettendo le mani avanti"...Se pensi però che un risultato negativo di FI alle europee non avrà conseguenze politiche credo che ti sbagli...Vedi cmq di dirlo anche a qualcuno che qui dentro continua a fare del ridicolo trionfalismo... PS Le cose che dici sugli elettori di sinistra vorrebbero essere un insulto a quegli elettori ma riescono solo ad essere un insulto...alla tua intelligenza...Tra l'altro è falso che "l'astensionismo premia SEMPRE la sinistra e non la destra". Nel 2008 ha colpito in larga parte proprio la sinistra...

cicero08

Dom, 04/05/2014 - 13:49

Lane, famoso giornalista dell'Economist, sostiene che a Londra Berlusconi sarebbe in galera. Mi viene il dubbio che siamo già fuori dall'Europa...

tudai53

Dom, 04/05/2014 - 14:04

@cast49: pezzo di materiale organico, si curi che ne ha veramente bisogno!

Ritratto di Nuwanda

Nuwanda

Dom, 04/05/2014 - 14:11

Per andrea626390 sei un microcefalo; buttati in un fiume o datti fuoco E non temere delle conseguenze: nessuno si accorgerà che non esisti più

EmilioC

Dom, 04/05/2014 - 14:11

Firma anche tu per la revoca dei Servizi Sociali al PREGIUDICATO berlusconi http://temi.repubblica.it/micromega-appello/?action=vediappello&idappello=391332

AG485151

Dom, 04/05/2014 - 14:37

IL PIANO ANTI ASTENSIONE ? ECCOLO QUA : tagliare di 100 mld la spesa corrente ( COME SI FA LO SANNO TUTTI ) ; azzerare i finanziamenti pubblici ; vendere il patrimonio immobiliare e le municipalizzate ; CON CIO' SI DIMEZZA IL DEBITO PUBBLICO E SI RIDUCONO DEL 30% LE TASSE A TUTTI . POI si impedisce il cambio di casacca in corso di legislatura ( chi non ci sta più va a casa ) ; si riforma la giustizia ; si riforma lo stato ( le cose da fare le sanno tutti ) . Altro che tante balle .

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Dom, 04/05/2014 - 14:45

@RaddrizzoLeBanane -> "non c'è niente di più ridicolo di un coglione che non conosce i propri limiti". Bravo, ti sei descritto bene!. Ma, dimmi un po'... Sei il solito pagliaccio solo su questo cesso o anche su altre ceramiche, tipo Libero, giusto per fare un nome?.

MEFEL68

Dom, 04/05/2014 - 14:51

@@@andrea626ecc @ Onestamente mi fai tenerezza perchè non ti rendi conto di ciò che scrivi. Esordisci con "finalmente un lettore che espone il suo pensiero con civiltà, senza iniziare con gli insulti". Tu invece, in un altro post, parlando di Berlusconi usi espressioni come:- faccia di cerone, pregiudicato, zimbello, nominarlo fa ridere, ecc.- Evidentemente anche tu avresti molto, moltissimo da imparare. Ma per imparare, bisogna prima capire.

Agostinob

Dom, 04/05/2014 - 15:00

SCIPIONE: Berlusconi vorrebbe un'altra Europa, siamo d'accordo, ed è proprio per questo motivo che è stato eliminato con il più infame dei metodi dalla Merkel, servendosi di Napolitano e dei suoi amichetti. Oggi, ben sapendo che l'Italia è ingovernabile senza le riforme costituzionali, Berlusconi ha accettato una eventuale ed anche pesante perdita di consensi pur di portare avanti queste azioni (questa è un'azione da statista) e lo ha fatto solo con chi poteva farlo: Renzi. Senza un accordo che tutti abbiamo accettato storcendo la bocca, in Italia non si farà mai nulla. Quindi Berlusconi, oggi, non può essere contro questa Europa o meglio, non può dire di esserlo sino a quando le riforme non saranno fatte e non si tornerà alla politica dei partiti. Quindi la sua azione è fortemente limitata. Solo allora Berlusconi potrà tornare ad una libertà d'azione e potrà dire la sua in Europa. Ma in questo periodo, se il Parlamento europeo non cambia con forze antieuropeiste le sue posizioni, si perderà tempo e le cose peggioreranno per tutti. Ecco perché, oggi, c'è da sperare che i vari partiti francesi, inglesi, olandesi ed altri compresi quelli italiani, possano fortemente rafforzarsi in quel Parlamento. Un tale rafforzamento non è indebolire Berlusconi ma dargli la possibilità futura di avere una base più solida quando riprenderà. Poi, le politiche da noi, sono un'altra cosa. Ecco perché FI quand'anche avesse un 17% in Europa non significherebbe nulla (tranne nella testa di qualche povero pirlotto). Anzi, posso dirLe che il 17% alle Europee corrisponderà al 25% alle nostre politiche. Non sto a dirLe come e perché ma questi sono i dati. E partire da un 25% da noi, con un Parlamento europeo che nel frattempo possa rompere le scatole alla Merkel vale più di quanto qualche comunista pensi. Circa il PPE, mi fa venire i sudori freddi. Non è, mentalmente, un gruppo "rivoluzionario" nel senso di stravolgere le cose negative che ci sono in Europa. Vi sono troppe mentalità diverse sempre pronte a bacchettarsi tra loro. Un po' come la vecchia DC. Comunque, ben venga un successo del PPE ma è assolutamente importante una notevole crescita degli anti europa, se vogliamo toglierci dalle scatole miseria, disoccupazione e stagnazione. Cordialità

INGVDI

Dom, 04/05/2014 - 15:05

Tre anni di politica sciagurata di Berlusconi con l'appoggio ai governi Monti, Letta, e sottobanco anche al governo Renzi. Risultato: politiche di sinistra, più tasse, islamizzazione del Paese, fuga delle imprese, disoccupazione ai massimi storici, diffusione del cancro pensiero unico. Se aggiungiamo gli sconcertanti applalusi a Renzi poi .....Questa anche se parziale complicità, ha fatto sì che molti siano i delusi di FI. Alcuni di questi passano dalla padella alla brace votando Grillo o addirittura lo stesso Renzi. Poveri beoti, bisogna comprenderli. Che delusione Berlusconi!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 04/05/2014 - 15:31

IO! PROPONGO ANDREA 626390! A CAPO DELL;INDUSTRIA ITALIANA! MAI CÉ É CI SARÁ UN CAPITANO D;INDUSTRIA COME LUI!; INFATTI QUESTO SIGNORE E MIGLIORE DI BERLUSCONI ED HENRY FORD MESSI INSIEME! LUI SÁ TUTTO SUL MERCATO DEL LAVORO; SULLA POLITICA ITALIANA! SULLA CORRUZIONE IN ITALIA!É SU QUANTI PELI HA BERLUSCONI SULLE PALLE! SOLO SUI KOMUNISTI QUESTO ECCELSO SIGNORE NON SÁ MAI NIENTE!; INFATTI LUI NON SCRIVE MAI NIENTE SU DEBENEDETTI É SU I SUOI 350 MILIONI DI EURO FRODATI DA LUI AL FISCO ITALIANO; COME LUI NON SCRIVE MAI NIENTE SUI 450 MORTI ACCERTATI DALLA PROCURA DI VADO LIGURE É CHE SONO STATI CAUSATI DALLA NUMERO 1 DEL PDPCI DEBENEDETTI!; MA ANCHE DEI 12 MILIARDI DI EURO PORTATI IN NERO IN SVIZZERA DA DEBENEDETTI "ANDREA 626390" NON SÁ NIENTE!; ANZI QUESTO "SIGNORE" EVITA SEMPRE DI SCRIVERE SUI SCANDALI DI CHE LUI NON "SÁ" MAI NIENTE!; SIANO QUESTI COME LA MPS! LA TELECOM ITALIA; TELEKOM SERBIA; UNIPOL; ANTONVENETA; MILANO - SERRAVALLE; MISSIONE ARCOBALENO; LE COOP ROMAGNOLE; BANCO 121; L;OLIVETTI É LE MAZZETTE DI CIALENTE IL QUEL DI AQUILA! INSOMMA "ANDREA 626390" SCRIVE SEMPRE COMMENTI SU QUALCOSA DI CUI LUI CAPISCE QUALCOSA É QUESTO QUALCOSA RIGUARDA SEMPRE IL CENTRODESTRA; MA MAI I KOMUNISTRONZI ITALIANI CHE HANNO IL PERMESSO DELLA MAGISTRATURA DI RUBARE 100IA DI MILIARDI DI EURO AL PAESE! MA IL "PREGIUDICATO" PER QUESTA GENTE É SEMPRE BERLUSCONI! MENTRE I KOMPARI DI "ANDREA 626390" RUBANO! TRUFFANO! É AMMAZZANO (MPS 1 MORTO É MARRAZZO 2 MORTI)! SENZA MAI ESSERE PUNITI! MA PER "ANDREA626390" É IL SUO PICCOLO MARCIO MONDO I "CRIMINALI E PREGIUDICATI" SONO SEMPRE GLI ALTRI!; MA MAI! I SUOI KOMPAGNI IDEOLOGICHI! CHE HANNO IL PERMESSO DI FARE OGNI PORCHERIA NEL NOSTRO PAESE!!!.

scipione

Dom, 04/05/2014 - 16:10

EmilioC,firma anche tu per la revoca dei servizi sociali.....Poi passami il foglio dove hai firmato perche' ho finito la carta igienica per pulirmi il c...o.Grazie.

Silviovimangiatutti

Dom, 04/05/2014 - 16:31

@PASQUALE.ESPOSITO: per me è il n. 1.

Agostinob

Dom, 04/05/2014 - 17:03

SCIPIONE: guardi che il 17% di cui parlo è puramente un dato minimo a cui accenno per mera ipotesi di discussione, anche se ritengo che FI possa arrivare a superare il 20% (tutto dipende da quanto astensionismo ci sarà). Inoltre, è ovvio che la Lega abbia maggiori possibilità di farcela piuttosto che Fratelli d'Italia (anche se mi spiace per questi ultimi). Berlusconi ha molto più da guadagnarci se aumenta fortemente un'ala anti europa al Parlamento europeo piuttosto che avere lui un paio di punti in più. Le cose van viste in un'ottica ampia e proiettata. Come ho scritto, il Parlamento europeo è una cosa, le nostre politiche, un'altra. Cordialità

Silviovimangiatutti

Dom, 04/05/2014 - 17:07

Volete essere certi di venire censurati ? Provate a lasciare sul sito del Corriere della Sera un commento di critica diretta nei confronti di un giornalista del Corriere della Sera o di esaltazione di Silvio: sarete quasi certamente censurati.

scipione

Dom, 04/05/2014 - 17:42

Agostinob carissimo,lo ripeto,io spero che che in Europa vincano i moderati che, come Berlusconi,vogliono un'Europa diversa dalla attuale( voluta dai sinistri ) e cioe': 1) in cui non comandi sostanzialmente solo la Germania che trama per far fuori ( come e' successo con Berlusconi)chi si oppone alla sua arroganza e predominio; 2) che abbia un sistema di difesa unico 3) che abbia una banca centrale che all'occorrenza ( come fa la banca centrale americana,cinese,indiana...)stampi moneta adeguata per fronteggiare periodi di crisi pesanti; 4 ) che non attui politiche di rigore assoluto ( come imposto a Monti,Letta e ora a Renzi...)strangolando i Paesi membri fino alla poverta'....Ovviamente se queste proposte dello statista Berlusconi saranno attuate ,bene,altrimenti sono d'accordissimo con te ,meglio eliminare con le forze antieuropee,questa Europa ,in cui sguazza la culona a danno degli altri.Ricambio sincere cordialita'.

guerrinofe

Dom, 04/05/2014 - 18:11

GRANDISSIMO ATTORE PROTAGONISTA,MERITA UN OSCAR O ALMENO UN NOBEL PER LA PERFETTA INTERPRETAZIONE. complimenti vivissimi

cast49

Dom, 04/05/2014 - 18:49

mima64, L'AVETE VOLUTO VOI, E FORSE POTRA' CAPITARE ANCHE A VOI, MAGISTRATI PERMETTENTO

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 04/05/2014 - 21:52

Certa Gente sta continuamente nella melma e vuole anche parlare ed emettere sentenze; io so che non hanno colpa perché sono stati colpiti da virus resistenti al semplice buon senso. Se queste persone votano PD e Grollo certo hanno dei buoni compagni di sventura e non si accorgono di quanto tempo sprechino andando in cerca di verdura fresca; forse sarebbe il caso che vadano al negozio di frutta e verdura per capirci qualcosa. Forza Italia e vinciamo su tutto e tutti. Shalom