Berlusconi non cede al Pd: "Inaccettabili i loro veti"

Il Cavaliere tiene duro sulla candidatura della Santanchè alla vicepresidenza della Camera. E diserta la riunione dei deputati con lo scontro falchi-colombe

Non sarà una riunione di fuoco come quella del mese scorso, ma è probabile che anche oggi l'incontro dei deputati del Pdl non scorra via liscia. Sul tavolo le questioni sono sostanzialmente due: la calendarizzazione del voto per eleggere il vicepresidente della Camera in quota Pdl e la questione legge elettorale rilanciata ieri dal ministro Quagliariello con evidente disappunto dei big del partito. Ancora una volta, insomma, Alfano dovrà sorbirsi i rimbrotti di accusa alla compagine dei governativi di andare avanti per conto loro e senza consultarsi con il partito. Dovrebbe essere, insomma, una riunione accesa. Con sullo sfondo la solita e consueta dicotomia tra falchi e colombe, soprattutto adesso che l'imminente ritorno a Forza Italia sta agitando non poco le acque dentro via dell'Umiltà.

Il Cavaliere, però, non ci sarà. Con ogni probabilità, infatti, Berlusconi resterà anche oggi ad Arcore, pur avendo dato comunque il suo placet affinché si vada avanti sulla conferma della Santanché (che ieri sera ha incontrato a Villa San Martino) come candidato del Pdl alla vicepresidenza della Camera. Il rinvio di ieri, insomma, ha avuto il solo scopo di «dare al Pd il tempo di riflettere» ma sul nome non c'è alcun dubbio. L'ha ribadito Alfano (anche lui ieri ha avuto un lungo faccia a faccia con la Santanché) e al momento sembra escluso qualunque cambio in corsa. Per il Pdl, infatti, qualunque cedimento a quello che lo stesso Cavaliere ha in privato definito un «veto inaccettabile» sarebbe una sconfitta senza precedenti. Eppoi, è il ragionamento fatto dall'ex premier al telefono con un big di via dell'Umiltà, il Pd si metta l'anima in pace perché è inaccettabile che usino i nostri voti per governare e poi pongano veti sui singoli dispensando patenti di presentabilità.

La linea, dunque, non cambia. Un concetto che sarà ribadito oggi durante la riunione del gruppo parlamentare del Pdl. Dove saranno diversi i deputati che prenderanno la parola per dar voce alle perplessità dei cosiddetti falchi. Sarà – per esempio – ribadito quello che Fitto chiama «problema di metodo», cioè il fatto che il governo su certe materie va avanti per la sua strada senza consultare il partito. Come sulla riforma elettorale, fa presente più di un parlamentare. In molti, infatti, non hanno per nulla gradito l'uscita di Quagliariello che ieri ha detto che il governo favorirebbe la ricerca della cosiddetta clausola di salvaguardia per modificare il Porcellum in modo di varare una nuova legge elettorale provvisoria. Bondi, per esempio, non ci gira troppo intorno e definisce «errata e controproducente l'impostazione di Quagliariello» che parla di modifica del sistema di voto «prima ancora di dare l'avvio alla discussione sulle riforme istituzionali». Il punto, infatti, è che nel Pdl in molti sono convinti che la nuova legge elettorale debba andare di pari passo alle riforme istituzionali nell'ambito di un accordo complessivo, soprattutto visti i numeri che ci sono in Parlamento dove il Pdl potrebbe soccombere di fronte ad un asse Pd-M5S. Circostanze, queste, su cui in verità concorda anche il ministro delle Riforme che infatti in serata ribadisce che «la posizione del governo è quella del Pdl».

Il punto, però, è che la tensione tra falchi e colombe è ormai palpabile. D'altra parte, entro settembre il Pdl così come lo conosciamo dovrebbe sparire per sancire il ritorno a Forza Italia. Che, tra le altre cose, significa che verranno riscritte le gerarchie interne al partito. Alfano non sarà più segretario, anche perché conciliare il ruolo con quello di vicepremier e ministro dell'Interno non è cosa facile. Ma ci sarà da capire come Berlusconi vorrà riscrivere la catena di comando del partito. Un punto su cui si sfoga molta della tensione di queste ore tra falchi e colombe.

Commenti
Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mer, 03/07/2013 - 08:42

AAAAAAA Cercasi corrente liberale all’interno dello schieramento di centrodestra. Che fine hanno fatto i Vittorio Dotti, i Giuliano Urbani, gli Antonio Guidi ed altri, sono stati fagocitati dalla “puttana” Ferrara lasciando il passo agli indottrinati?

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 03/07/2013 - 08:49

Ha ragione!!!! Dopo le accuse della Santanchè sul fatto che lui le donne le vedeva solo in orizzontale, ora lui la propone in verticale.

Gianca59

Mer, 03/07/2013 - 08:56

Insomma, ci vuole portare nuovamente alle elezioni con quella schfezza del porcellum che tutti dicono di voler cambiare ma che a tutti piace.....

Alberto Gammi

Mer, 03/07/2013 - 09:02

BRAVI, continuate a combattere per queste cose, intanto il paese va in rovina! Ma sono cosi importanti i vostri giochi di potere?

gigi0000

Mer, 03/07/2013 - 09:03

La funzione dell'utile idiota non s'addice né a Berlusconi, né a tutto il PdL. Letta e combriccola di scombinati si mettano in mente, una volta per tutte, che o si governa insieme con pari dignità, o la sua esperienza col PdL si concluderebbe inesorabilmente. I veti se li mettano in saccoccia, non soltanto sui nomi e le scelte dei colleghi, bensì anche su IMU ed IVA, oltre che per riforme costituzionali e misure economiche. Comprendo che l'attuazione del programma elettorale del PdL - l'unico serio, efficace e credibile - sarebbe per i piddini una bruciante ammissione d'incapacità, ma questa rimane l'unica cosa da fare per toglierci almeno parzialmente dai guai. Suggerirei a Berlusconi di non cedere d'un millimetro su taluni aspetti che hanno caratterizzato le sue promesse e che rappresentano la speranza dei suoi elettori: una vittoria a metà, sarebbe una sconfitta che si pagherebbe nelle urne, oltre che a nuocere all'intero paese. Silvio, siamo con te, anche perché sei un vincente, ma non sosterremmo dunque un perdente.

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Mer, 03/07/2013 - 09:04

perdente alquanto inquisito e pluricondannato. zitto.

steali

Mer, 03/07/2013 - 09:05

Ecco quello che diceva la santanchè di b. "nell’aprile 2011, fu intercettata al telefono con l’amico e socio Flavio Briatore indagato per evasione fiscale, che la informava sul seguito del bungabunga: “Lele Mora mi ha detto: ‘Tutto continua come se nulla fosse’”. Santanchè: “Roba da pazzi!”. B: “Non più lì (ad Arcore, ndr), ma nell’altra villa. Tutto come prima, non è cambiato un cazzo. Stessi attori, stesso film, proiettato in un cinema diverso. Come prima, più di prima. Stesso gruppo, qualche new entry, ma la base del film è uguale, il nocciolo duro, Centove trine ...”. S: “Ma ti rendi conto? E che cosa si può fare?”. B: “Siamo nelle mani di Dio qui, eh? Perché l’altra sera ho saputo che c’era stata un’altra grande festa lì, eh?”. S: “Ma tu pensa! E che cazzo dobbiamo fare?”. B: “Questo qui è malato! Ha ragione Veronica, uno normale non fa ‘ste robe qui!”. S: “Sicuro che ha ripreso?”. B: “Al 100%”." La coerenza.......

xgerico

Mer, 03/07/2013 - 09:07

Che bell'articolo! Mischiare la riunione del PDL ove quanto scritto ci saranno "duelli rusticani", con l'eggibilità della Santadechè, pur di dare la colpa al PD!

xgerico

Mer, 03/07/2013 - 09:17

OPS... Che bell'articolo! Mischiare la riunione del PDL ove quanto scritto ci saranno "duelli rusticani", con l'eleggibilità della Santadechè, pur di dare la colpa al PD!-

Massìno

Mer, 03/07/2013 - 09:21

Un po di dignità. Se vuole andare a votare lo dica e non cerchi pretesti.

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mer, 03/07/2013 - 09:22

steali: beh certo che senza i soldi del berluscaz la santanche verdini cicchitto ed altri dovrebbero trovarsi un lavoro: chi a lavare i vetri ai semafori, chi a raccogliere pomodori e chi a vendere rose ai tavoli dei ristoranti

Pietro_81

Mer, 03/07/2013 - 09:23

Come si può sostenere quella come vicepresidente della Camera, quando ha detto chiaramente di voler rappresentare solo quelli che la pensano come lei? Ci sono ruoli che non dovrebbero essere così tanto politicizzati! E vi lamentate dei comunisti.

pinolino

Mer, 03/07/2013 - 09:26

Il caso ha voluto che l'operazione Forza Italia 2.0 coincida con l'elezione della vicepresidenza della camera. La candidatura della persona più indigeribile sia internamente che dal PD è in tutta evidenza la rappresentazione della volontà di far coincidere la resa dei conti interna ed esterna con la partenza del nuovo soggetto politico. Quale miglior lancio per la nuova Forza Italia di una bella crisi di governo con partenza della nuova campagna elettorale?

qwertyuiopè

Mer, 03/07/2013 - 09:26

Quindi i veti li può mettere solo lui... E poi se lo stesso pdl non vuole la santanchè perché continuare a dare la colpa al PD?

winston1968

Mer, 03/07/2013 - 09:26

20 anni di chiacchiere, è finita.

Accademico

Mer, 03/07/2013 - 09:27

Poche chiacchiere. Daniela Santanchè SARA' vice-presidente della Camera. A casa i quaquaraquà, ovunque si trovino. Sono presenti dappertutto !

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mer, 03/07/2013 - 09:42

ma voi ve la cercate:''il cavaliere tiene duro'' , si ma per 30,40 secondi e dopo uso di pompette varie ahahahahaha

bepi

Mer, 03/07/2013 - 09:43

Che schifo di testata, mi sembra di essere su repubblica, che cesso di giornale siete diventati, continuate così, tra poco vi leggeranno solo i centri sociali. In redazione non capite un ca@@o

tartavit

Mer, 03/07/2013 - 09:45

Ma questa caciarona della Santanché non la vuole nessuno. Neanche nel suo partito la vogliono. Non è una persana moderata, non è capace di mediare e poi non si capisce bene quali siano le sue qualità oltre a quella di essere una fan sfegatata e irrazionale di Berlusconi. Or dunque si passi a un nuovo candidato più capace, più mite e più disponibile senza creare ingorghi ad un governo che sta già facendo malissimo, in quanto non ha ancora affrontato e avviato a soluzione nessun vero problema dell'Italia. Anzi così continuando sta collaborando all'incancrenimento dei problemi sul tappeto con gravissimo danno del Paese. Si spera che le funeste previsioni del Grillo sparlante non si avverino nel prossimo autunno, altrimenti ci saranno sommosse di piazza e caccia al politico.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 03/07/2013 - 09:48

Ma quando i sinistri capiranno che niente e nessuno può opporsi alla suprema volontà del presidente Berlusconi, perché rappresenta la volontà del popolo ? Daniela Santanché vice presidente della Camera o tutti casa, per colpa del PD. Non mi sembra tanto difficile da capire!

Cristina Ulcigrai

Mer, 03/07/2013 - 09:55

SILVIO BERLUSCONI LEADER DEL CENTRO-DESTRA!Buon lavoro.Ciao Cristina.

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Mer, 03/07/2013 - 10:02

Siamo alla follia! Il governo è in bilico per un posticino alla Santanchè. Parliamo dell'Einstein dela politica? Parliamo del Solone nella conduzione pubblica? Nossignori della Santanchè!!!. Il destino di 60 milioni di persone appeso alla cadreghina della Santanchè. Ho il solito conato di vomito. Mi scuso con i lettori.

Ritratto di Papapeppe

Papapeppe

Mer, 03/07/2013 - 10:03

Adesso, che si è espresso imperiosamente ferdnandoricciolinomaialinoporceccecc , Berlusconi non avrà più il coraggio di aprire bocca! Dovrà rassegnarsi.... è un perdente! Detto da un fallito dei centri sociali fa un po' specie...sarà vero che raglio d'asino non giunge in cielo? Vai a gagaxe va ! PS ti saluta il mio cane! Finocchio

82masso

Mer, 03/07/2013 - 10:14

perSilvio46... ancora??? Ha votato PDL, alle ultime elezioni, il 13% della popolazione italiana!

Ritratto di drazen

drazen

Mer, 03/07/2013 - 10:18

Se lo ha fatto una come la Bindi puo' benissimo farlo anche la Santanche'. E basta con polemiche e veti! Il governo e' per necessita' di "larghe intese", se ne facciano una ragione e pensino a togliere l'Italia dai guai. Magari facendo la voce grossa a Bruxelles e con la culona!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 03/07/2013 - 10:34

Solito odio, solito rancore, solita invidia e, aggiungerei, solita diffamazione sinistri sul direttivo e su tutto il PDL, compreso il suo elettorato. Ci mancavano pure le intercettazioni taroccate. Ora le abbiamo. Visto poi che per certa gente l'essere inquisito è un fatto importante, sapete quanti e chi erano inquisiti durante i regimi fascista e sovietico? Sapete chi in Italia, in questo regime catto-comunista, viene preso di mira e quindi inquisito con reati inesistenti e inventati per la bisogna e l'occasione? Un nome a caso? Sì, proprio quello, Silvio Berlusconi. Ma, quel che è peggio, anche i suoi elettori vengono perseguiti. E' ancora un momento buio per la Giustizia in Italia. Finché questa non sarà veramente autonoma, rispondendo dei suoi atti di fronte alla legge, e non solo autonoma per dettato costituzionale, non sarà libera e non lo saremo noi.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 03/07/2013 - 10:48

Non si deve dire "il cavaliere tiene duro!". Sarà anche grazie all'aiuto del viagra ma è pur sempre un'ammissione di colpevolezza.

marvit

Mer, 03/07/2013 - 10:52

BIASINI. Giusta considerazione; ma come vede il PD rimane sempre PD...non cambia mai. Cosa ci vuol fare!?!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 03/07/2013 - 10:52

Qualcuno su questo forum sostiene: "Siamo alla follia! Il governo è in bilico per un posticino alla Santanchè... ...Il destino di 60 milioni di persone appeso alla cadreghina della Santanchè". No, caro signore. Non si rischia tutto questo per la "cadreghina" alla Santanché. Ma per un principio di dignità, di lealtà, di libertà e di democrazia (E' chiedere troppo ai sinistri!). E lei sa che i principi sono importanti nella vita individuale come in quella associativa. Non per altro. E' per tutto questo che è in "bilico" il governo e "il destino di 60 milioni di persone... ". Ma non per colpa della Santanché o del PDL o di Silvio Berlusconi. Ma per ben altra gente, già conosciuta in passato per questi intrallazzi e sperimentata.

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Mer, 03/07/2013 - 10:58

@ilvillacastellano. quindi ammetti che la discussione intorno al presidenzialismo è l'ennesima trovata per salvare il pluricondannato. sei squallido cvd.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mer, 03/07/2013 - 11:04

@ilvillacastellano - Calma, un attimo, prenda fiato. Ora che ha sciorinato la solita litania, detta e ridetta dai soliti copipopolo, si faccia un'esame di coscienza: crede veramente a quanto affermato? Qualora la sua risposta sia affermativa la invito a consultare uno specialista.

Ritratto di Papapeppe

Papapeppe

Mer, 03/07/2013 - 11:18

@ilvillacastellano, non si sprechi a rispondere a questi cialtroni, sono patetici buoni a nulla. Basta leggere i loro sproloqui pieni di vaneggiamenti e livore. Sa, l'invidia è una brutta bestia!

marvit

Mer, 03/07/2013 - 11:24

leopardi50. No,no è il suo specialista che assolutamente non funziona....e si vede eccome!!

procto

Mer, 03/07/2013 - 11:24

Meglio un paese senza governo che Daniela Santanché in una carica superiore a quella di urlatrice di mercato rionale. Meglio soccombere con dignità che sopravvivere a prezzo di un ricatto indecente.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Mer, 03/07/2013 - 11:25

Forza Silvio non mollare, il PD non puo fare ciò che vuole. La Santanchè ha diritto di essere eletta vice presidente alla camera è in quota PDL e devono sostenerla non fare i soliti furbetti.

hectorre

Mer, 03/07/2013 - 11:30

a proposito di giustizia...la puttanopoli fiorentina e lo scandalo forteto???...gia archiviati???.........talmente indottrinati che negano pure l'evidenza.......senza tirare in ballo mps,penati,lusi..ecc..ecc.........e danno pure lezioni di moralità,fate ridere.

battistafesta

Mer, 03/07/2013 - 11:36

Daniela Garnero già coniugata Santanchè....... La sua società di pubblicità Visibilia, fondata nel 2007, è concessionaria della raccolta della pubblicità de Il Giornale di Paolo Berlusconi....... Altro da aggiungere??

Manuela1

Mer, 03/07/2013 - 11:47

L'Italia in ostaggio della Santanché, se non ci fosse da piangere parrebbe una barzelletta.

linoalo1

Mer, 03/07/2013 - 11:54

Capisco se il diniego ci sia perché si tratta di una donna!Le donne stanno bene solo dietro i fornelli!Purtroppo,invece,è la solita ostruzione dei PDuisti nei confronti di Berlusconi e dei suoi!Lino.

Ritratto di Nopci

Nopci

Mer, 03/07/2013 - 11:56

PRURITI A TOUT L'ORE:GIU’ LE MANI DA BERSANI: UN’INCHIESTA PER TRUFFA AGGRAVATA SULLA SEGRETARIA DI CULATELLO SCOMPARE NEL NULLA Mentre le inchieste sul Banana viaggiano spedite, quelle sul Pd si bloccano - Nel 2010, la segretaria storica di Culatello, Zoia Veronesi, è stata indagata per truffa aggravata: la Regione Emilia Romagna l’avrebbe trasferita a Roma per lavorare per Bersani (a spese nostre) - Da allora è tutto fermo...

veradestra

Mer, 03/07/2013 - 11:56

la guerra per le poltrone il PDL mi pare la stia conducendo egregiamente...purtroppo non è questo che noi elettori chiediamo! ma che vergogna dai...state giocando anche con le ultime possibilità che noi elettori vi abbiamo dato. sappiatelo.

Ritratto di libeccio

libeccio

Mer, 03/07/2013 - 11:57

Ma chi è la Santanché?Io ogni volta che per disgrazia la vedo....e mi vien voglia di caà!

Ritratto di Nopci

Nopci

Mer, 03/07/2013 - 11:57

I PALLONI DEMOCRATICI AD ARIA COMPRESSA:Ladri, case e parenti: la sinistra nel pallone La sinistra è sempre più in difficoltà con le inchieste delle Procure che incalzano le giunte di mezza Italia. un altro costruttore per Emiliano: è il padrone di casa del sindaco

Ritratto di Nopci

Nopci

Mer, 03/07/2013 - 12:02

FEDINA DEMOCRATIC BRAND MASTROLINDO:Arresti, Scotto (SEL): Consiglio regionale Campano bloccato dalle inchieste giudiziarie giovedì 20 dicembre 2012 L’indagine della procura di Napoli e l’arresto che hanno colpito Massimo Ianniciello sono la conferma di quello che da mesi stiamo sostenendo: l’impossibilità di proseguire questa legislatura regionale. Il coinvolgimento del consigliere regionale delegato Martusciello lega indissolubilmente lo scandalo dei rimborsi ai gruppi regionali con il fallimento l’esperienza di governo Caldoro. Non è una questione soltanto giudiziaria, ma è soprattutto una questione politica: il terrore diffuso nell’assemblea regionale da diversi mesi rispetto a questa indagine sta bloccando sistematicamente i provvedimenti più urgenti, a partire dal bilancio che non verrà approvato entro l’anno e che condurrà la regione Campania all’esercizio provvisorio e il dramma dei trasporti che sta mandando in tilt la vita di migliaia di cittadini. C’è bisogno di una svolta – conclude Scotto – grazie alla quale la buona politica e la moralità nella gestione della cosa pubblica tornino ad essere il fondamento principale di qualsiasi esperienza di governo. Per questo pensiamo che ci sia bisogno di un cambiamento radicale che cancelli definitivamente questa stagione politica popolata degli improvvisatori e dei truffatori.

tiptap

Mer, 03/07/2013 - 12:16

"...il pd si metta l'anima in pace perché è inaccettabile che usino i nostri voti per governare e poi pongano veti ... dispensando patenti di presentabilità." Proprio loro, poi, che promuovono gente come Cicciolina, Lussuria, Kyenge, Boldrini, ecc.! Quelli sí che sono impresentabili. Finalmente una parola ferma. E' di questo che abbiamo bisogno! Avanti con Santanchè. Basta farsi abbindolare dagli sfacciati imbrogli degli impresentabili comunisti.

Pinozzo

Mer, 03/07/2013 - 12:30

Poveri bananas, vi aspetta un'ennesima cocente delusione. La plasticona verra' trombata ma non dal pd, dai suoi stessi compari di partito. Il nano puo' sbraitare ma non ha alternative a sostenere questo governo (se molla immediatamente subentra il m5s e per lui sono cavoli amari).

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 03/07/2013 - 12:36

Mai cedere ai ricatti dei comunisti. Sono loro, la storia lo ha ampiamente dimostrato, che debbono chinare la testa, non gli altri. Quegli impresentabili rottami dell'ideologia più immonda del Pianeta, ancora in circolazione in Italia sotto il falso nome del PD, sono il cancro del nostro Paese. Combatterli è un obbligo di ogni cittadino seriamente democratico. Daniela Santanchè, per gli impresentabili del PD e della squalificata sinistra italiota, è come il crocefisso per Dracula o la Criptonite per Superman. I compagni sanno benissimo che con Lei alla vicepresidenza della Camera la "cameriera" Boldrini sarebbe ridicolizzata, è solo per questo che cercano di ostacolarne la nomina, ma non ci riusciranno.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 03/07/2013 - 12:40

I sinistri se la fanno sotto... davanti alla Santanché.

no beluscao

Mer, 03/07/2013 - 12:43

che bellezza gli italiani non arrivano a fine mese ma i veri problemi sono la santa passionaria , la giustiza del nano....etc.. ma dove vogliamo andare con questi signori

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mer, 03/07/2013 - 12:43

Quando sento parlare di PDuisti faccio fatica a capire se si parla dei democratici ex PCI/PDS/DS/Popolari/Margherita o se parliamo di chi ha avuto in tasca la tessera n. 1816 di Villa Wanda.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 03/07/2013 - 12:51

Ma la Santanchè mica deve essere digeribile alla sinistra. Per noi tutti i ceffi della sinistra sono indigeribili. Pensimo solo un attimo alla Bindi, alla Finocchiaro e allora?

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 03/07/2013 - 12:53

@Pinozzo: povero fesso. Se cade il Governo il M5S non sosterrà mai il PD perchè loro sanno benissimo che in tale frangente sarebbero finiti e fagocitati dal PD. Grillo mica è così fesso.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mer, 03/07/2013 - 13:04

Un attimo per favore, forse negli ultimi anni mi sono perso qualche notizia. Leggendo gli articoli e i post dei soliti noti mi sembra che queste “entità” pensano, congetturano e si esprimono esattamente con gli stessi modi e parole che usa una certa parte politica. Probabilmente mi sono perso la notizia che si è arrivati al trapianto cerebrale o alla clonazione della materia grigia. Per cortesia non appiattiamoci su certe posizioni, un po’ di spirito critico. “La libertà non è star sopra un albero,non è neanche il volo di un moscone,la libertà non è uno spazio libero, libertà è partecipazione”

Ritratto di libeccio

libeccio

Mer, 03/07/2013 - 13:19

Dunque,ho ascoltato Crozza.Un genio.Ha elencato la carriera del Presidente della camera Boldrini vediamo.Ha lavorato all'O.N.U. Ha aiutato migliaia di persone(immigrati,poveri,profughi)poi ha elencato la carriera della Santanchè.Vediamo,ha iniziato facendo la collaboratrice di La Russa,sostenitrice incallita(quando gli serve)di Berlusconi,fidanzata con Sallusti.Beh...davvero una bella carriera si.......davvero bella.Un esempio....mamma mia,una seggiola vuota è certamente meglio della Santanchè!Almeno siamo certi che non fa danni.

Giorgio1952

Mer, 03/07/2013 - 13:19

Continuo a non vedere i miei commenti, non e' che sia stato applicato anche a me l'editto "bulgaro" alias censura? Aggiungo solo che Berlusconi e' il meno adatto a parlare di veti inaccettabili dal PD quando li ha sempre imposti lui agli altri.

gustavo

Mer, 03/07/2013 - 13:31

Certo che hanno una bella forza questi sinistri, se la fanno sotto solo al sentire nominare la Santanchè. Basta non avere la Santanchè alla vicepresidenza della Camera, sarebbero capaci di far fallire il governo. Complimenti!!! Sei anni a Berlusconi per una telefonata d'aiuto a una ragazzina.. Evviva !! "le sentenze non si discutono"...Mi fate ribrezzo. Non siete degni di governare l'Italia.

Pixel

Mer, 03/07/2013 - 14:27

Hanno ragione coloro che sostengono che anche i politici di sinistra vanno processati e se colpevoli, vanno condannati... se questo accadesse, almeno il 50% della sinistra sparirebbe dalla vita politica italiana, però la restante parte formerebbe un fantastico governo senza opposizione di destra... lapalissiano no? :)

precisino54

Mer, 03/07/2013 - 15:00

Anche se può sembrare esagerato, se il Pd si ostina a non voler votare la "pitonessa" è meglio dire basta con il governo. Il punto è che trattandosi di governo di coalizione per risolvere dei problemi, non si deve continuamente dire no alle scelte che competono ad una parte, specie se provenienti da chi si è dichiarata dimissionaria dopo la figuraccia rimediata con l'elezione del PdR, ma che continua a porre veti!

marvit

Mer, 03/07/2013 - 15:54

Santanche'complimenti; un vero SUCCESSONE: guarda quanta marmaglia di sinistra mandi in puzza!!