Berlusconi raddoppia

Si azzera e si riparte: via correnti e apparati, basta con la politica fatta sui giornali e nelle tv. Chi ci sta lo seguirà

Il laeder del Pdl, Silvio Berlusconi, in piazza del Duomo a Brescia

È nei momenti difficili che Berlusconi dà il meglio di sé. Braccato dagli avvoltoi delle procure, a un passo dal dover dare quasi mille miliardi di vecchie lire al nemico di sempre De Benedetti e alla soglia degli ottanta anni, l'uomo ricomincia da capo, in tutti sensi. Cioè dall'inizio e da numero uno.
Lo ha annunciato ieri sera, ufficializzando ciò che già era nell'aria: rinasce Forza Italia e a guidarla, come ai vecchi tempi, sarà solo lui. Era forse troppo intricata la matassa attorno a cui si stava avvolgendo il Pdl per poterla dipanare in modo indolore. Rivalità, gelosie e visioni diverse all'interno del gruppo dirigente erano emerse con forza anche nelle ultime ore tanto da mettere a rischio la tenuta del governo su questioni ben poco comprensibili dalla gente. Berlusconi ha sentito puzza di bruciato e ha tagliato la testa al toro. Si azzera e si riparte: via correnti e apparati, basta con doppi e tripli incarichi, con la politica fatta sui giornali e nelle tv. Chi ci sta lo seguirà, agli altri auguri di buona fortuna, senza rancore perché il Pdl continuerà probabilmente a vivere come contenitore del centrodestra.
L'annuncio sarà letto in modi diversi. Sicuramente è anche un altolà a chi sperava, e forse già provava, a trascinare il Pdl dentro larghe intese perenni, una melassa indistinta destra-sinistra da cui poi fare partorire una riedizione della vecchia Dc. Il movimento si allontana così dal centro equidistante (alla Casini, per intenderci) mai premiato dagli elettori e ricettacolo di inciuci in tutti i campi per tornare all'originale centrodestra liberale e solidale. Del resto con Letta junior e Renzi sul trampolino di lancio, a rimanere fermi si rischiava di essere inghiottiti per sempre dalla piovra centrista che al momento buono (e come sempre) cercherà sponde a sinistra.
E il governo? Fino a che avrà senso, dice Berlusconi, sarà sostenuto con lealtà. Dote questa nobile e preziosa, a patto che sia reciproca. Se in una coppia uno tradisce e l'altro incassa tacendo, del secondo non mi colpirebbe la lealtà ma la fesseria. Tra Pdl e Pd i patti di governo sono chiari: ricetta economica liberale e agibilità politica di Berlusconi. Fino a che saranno entrambi rispettati non c'è nulla da temere.

Commenti

LAMBRO

Sab, 29/06/2013 - 11:08

Non dubitavo che Silvio cogliesse il pericolo insito nel doppiogioco del PD che con la scusa delle sue correnti giustifica la macellerie delle TOGHE ROSSE che ha creato.

ZIPPITA

Sab, 29/06/2013 - 14:21

Grande Silvio!! Era ora.

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Sab, 29/06/2013 - 14:25

Certo che le prossime toghe si accaniranno vieppiù

Ritratto di zigosi

zigosi

Sab, 29/06/2013 - 14:35

Si azzera e si riparte: via correnti e apparati, basta con doppi e tripli incarichi, con la politica fatta sui giornali e nelle tv. MA E' IMPAZZITO? MI SEMBRA DI SENTIRE PARLARE GRILLO!!!!!

Ritratto di romy

romy

Sab, 29/06/2013 - 14:40

La classe non è acqua,vai avanti grande Silvio,siamo con Te,l'uomo più maltrattato,offeso,vilipeso,calunniato,ed ingiustamente accusato di tutto nella sua vita e nella storia di questo Pianeta,ma anche il più intelligente e fattivo uomo del fare,specialmente se l'avessero fatto governare meglio e di più?,ed odiato un po' di meno dai professionisti dell'odio a prescindere.

roliboni258

Sab, 29/06/2013 - 14:41

avanti tutta

benny.manocchia

Sab, 29/06/2013 - 14:46

Pensare che in Italia c'e' gente convinta che il comunismo sia simbolo di forza,di volonta',di giustizia.Il comunismo che,non sapendo che cosaltro dire,si attacca sul fatto che Silvio Berlusconi riporta in vita il suo Forza Italia.Ebbene,e' meglio di come fecero i comunisti che dal 1926 al 1943 divennero gruppo clandestino (con fughe a destra e a sinistra).Allora non cercarono di combattere a viso aperto i fascisti,cercarono di farlo piu' tardi,quando gli Alleati erano in Italia e i comunisti diventarono gli "eroici" partigiani.Cose italiane! Poi nel 1991 il PCI si sciolse perche' non arrivavano piu' i rubli dalla Russia.Oggi si dichiarano democratici ma perfino il mio cagnolino sa che la "democrazia" non fa parte del bagaglio comunista.Infatti,e' un controsenso.Percio',aspettate pazienti che il comunismo diventi l'unica forza politica (si fa per dire) della nostra nazione.Aspettate,aspettate,aspettate... Un italiano in USA

Lino1234

Sab, 29/06/2013 - 14:47

Silvio, ti auguro, con tutto il cuore che questa decisione, di ritornare a Forza Italia, sia un ulteriore tuo colpo di genio. Noi, comunque ti seguiremo. Sempre. Buona fortuna. Saluti. Lino - W Silvio.

thelonesomewolf97

Sab, 29/06/2013 - 14:56

Bravo Silvio! Hai sette vite come i gatti e speriamo che i topi abbiano finito di ballare.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 29/06/2013 - 15:02

Berlusconi è un grande! se a 80 anni ricomincia da capo, vuol dire che ha palle per farlo, al contrario dei pavidi comunisti, bravi solo a uccidere, rubare, mentire, estorcere, rovinare, sbagliare. anzi, dirò di più: Berlusconi è già nella storia! più dei comunisti mafiosi!! io ci sto e lo seguirò!

gigi0000

Sab, 29/06/2013 - 15:02

Molto bene! Anzi, meglio! Un po' di pulizia, di tanto in tanto, è indispensabile, così come rinfrescare con nuove idee un andazzo che non entusiasma più alcuno. Le toghe continueranno, anzi s'infervoreranno ancor più, ma chissenefrega, poiché il valore di Silvio non è la sua posizione nel governo, ma la sua capacità d'innovarsi, di entusiasmare, di mettere a frutto la sua intelligenza e capacità gestionale, quindi di essere il vero, unico incontrastabile leader di coloro che amano il diritto e la libertà. I SINISTRI BUFFONI non lo tollerano perché li sovrasta tutti, non lasciando loro che angusti spazi nei quali tentare di mettersi in mostra, ma sono dei poveri di spirito e d'intelletto.

Ggerardo

Sab, 29/06/2013 - 15:03

Berlusconi fonda (o rifonda) l'ennesimo partito. Se poi vince le elezioni pero' non ha la piu' pallida idea di come si faccia a governare. A cosa serve allora tutto questo ?

gigggi

Sab, 29/06/2013 - 15:16

Io faccio i miei auguri a questo signore che a 80 anni con un bagaglio non certo positivo alle spalle si rimette in gioco per riprovare a fare cio' che per venti anni ha promesso...promesso e non mantenuto.Colpa sua ? Non sua? Non so ma chiedo a chi lo segue e non si stanca delle promesse inevase: e se anche questa volta va a finire come le altre?E se anche questa volta fra feste e frivolezze varie porta l'Italia ancoa di piu' nelle peste?Che facciamo gli stiamo ancora dietro o cominciamo a fare qualche ragionamento?Sperando di avere ancora possibilita' poichè a me non interessa che chi mi fa star male sia di sinistra o di destra ...mi interessa chi mi fa star bene, di destra o di sinistra e fin'ora, colpa sua o non, dal 1994 io non sono stato affatto bene e con me qualche milione di italiani.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 29/06/2013 - 15:16

GGERARDO questo lo credi tu :-) noi invece crediamo che a non saper governare siate proprio voi comunisti. lo dimostrano le faide interne del PD, i coltelli che volano, i tradimenti su prodi..... non siete nelle condizioni di insegnarci niente. ripeto: NIENTE!!!

marvit

Sab, 29/06/2013 - 16:03

gigggi. Allora metta pure l'anima in pace, Dal 1994 hanno governato metà e metà. Secondo il suo punto di vista credo le rimanga soltanto la possibilità di cambiare paese

Ritratto di gpdimonderose

gpdimonderose

Sab, 29/06/2013 - 16:20

........È in quello spazio d’ambiguità, “in cui dentro e fuori non si escludono, ma s’indeterminano”, che si possono apprezzare genesi, fondazione. Ed è in quello spazio che è lo spazio vuoto, in quello spazio si sviluppa la differente ‘genealogia .... il vuoto è il senza-luogo e non dà luogo a nessuna costruzione; è il Vuoto e, pertanto, corrisponde al Nulla - o, secondo la teologia negativa, a Dio. Lo spazio vuoto resta, pertanto, il “il principio” in quello spazio è.......

cameo44

Sab, 29/06/2013 - 16:22

Mi permetto far notare a Berlusconi che ha avuto l'opportunità di fare quello che ha sempre detto dato che aveva una maggioranza che mai nes suno ha avuto ma per vari motivi non ha fatto a partire di quelle ri forme di cui il paese ha tanto bisogno in più occasioni ha detto che la colpa è di altri leggasi CASINI FINI BOSSI che non lo hanno permes so ma dato che in Italia vi sono due grande coalizioni anche in futuro sarà così a prescindere che rifaccia FORZA ITALIA che non sarà più una novità come nel 1994 ma una minestra riscaldata oltre che il tempo pas sa per tutti Berlusconi compreso fra i tanti errori quello di non aver pensato o creato una classe dirigente degna e capace di prendere le retine del partito tantè che senza di lui non esiste il PDL i partiti non si possono fare su un predellino ma occorre avere dirigenti capaci su tutto il territorio ascoltare la gente e non fare promesse che non si possono mantenere questo è stato uno dei tanti motivi della perdita di consenso e oggi sarà molto dura riavere la fiducia perduta

Cristina Ulcigrai

Sab, 29/06/2013 - 16:24

Penso che le idee di Silvio Berlusconi siano vincenti:io lo seguirò nel nuovo contenitore politico;ho sempre creduto nel leader Silvio Berlusconi.Ciao Cristina.

franco@Trier -DE

Sab, 29/06/2013 - 16:31

come raddoppia cosa farà 14 anni di carcere? 7 sono più che sufficienti.Anche se non farà neppure un giorno visto che in Italia la giustizia non funziona.

diablito72

Sab, 29/06/2013 - 16:32

Ma della deposizione di lele mora su questo giornale non dite nulla? Scrivete solo quello che vuol leggere mortimermouse.

Agev

Sab, 29/06/2013 - 16:33

Onore e lunga vita all'uomo meno confuso e più Signore . Al di là della realtà del piccolo uomo egli ha scelto per se e per chi lo seguirà .. la vita che vive... e che vive per sé con sé nel mondo col mondo . Solo buone cose possono uscire da questa scelta e realtà . Gaetano

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Sab, 29/06/2013 - 16:35

Bene sono dal 1994 che sono iscritto a Forza Italia e dopo malvolentieri nel PDL Ben tornata FOAZA ITALIA

gedeone@libero.it

Sab, 29/06/2013 - 16:45

Va bene Presidente ma prima liberati da ruffiani e quaquaraquà...

marvit

Sab, 29/06/2013 - 16:47

cameo44. Ma perchè seguitate con questa buffonata della "maggioranza mai avuta da nessuno"?! Sanno tutti che dal primo giorno della "grande" maggioranza Berlusconi ricevette in optional anche il "grande" tradimento. Smettetela di essere falsi ed infingardi

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 29/06/2013 - 16:49

ma non è che non voglio leggere quello che mi piace, diablito 72 :-) è che mi fa schifo sopportare i sistemi mafiosi dei comunisti e dei giudici: due pesi e due misure! altro che democrazia, qui siamo quasi alla dittatura della magistratura...se non oltre il "quasi"!!!!

Amelia Tersigni

Sab, 29/06/2013 - 17:14

diablito72. Lasciamo in pace quel povero quaquaraquà di Lele Mora. Direbbe qualsiasi cosa per ingraziarsi i Giudici e non essere rimandato in cella !!!.Non c'è solo la tortura fisica, anche quella....morale che è la più ...vigliacca !!!.

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 29/06/2013 - 17:15

Si mettesse da parte.Oramai potrebbe fregarsene degli Itagliani.Ma purtroppo non dei Puri ITALIANI.Si ricominci per l'Italia ,gli Italiani e quelli che si sentono ITALIANI.Ma non si attaccasse anche lui agli omo, extracomunitari ,exrtacomunisti etct.Certe culture meglio metterle negli inceneritori.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Sab, 29/06/2013 - 17:31

Bravo Silvio sei l'unico leader possibile per il paese, coraggio non ti manca e idee neanche. Vai avanti cosi vinceremo nuovamente . Ricordati che le persone oneste in politica vanno sempre avanti,iu ladri e dis0onesti no: la Giustizia non può attaccarti su l'onestà, solo lo fa per questioni di donne sputtanandoti più del possibile, credendo che gli italiani siano rimasti clericali alla Casini. Gli italiani ti giudicheranno per ciò che farai per loro e non per tuoi affari personali, piccoli vizietti di donne che l'ipocrita magistratura ha messo in campo gettando via centinaia di milioni per intercettazioni di gossip per colpirti moralmente davavnti a tutto il mondo che non conosce i giochi di questa piccola parte della magistratura. Sei grande riprendi il partito che è tuo e fallo progredire, avrai alla grande tanti giovani con te. e il mondo potrà capire cosa sei e quel che sei unico politico pulito e capace per tirare fuori dai giuai il paese. Auguri.

Agev

Sab, 29/06/2013 - 17:34

A gpdimonderose .. Lei mi sembra alquanto confuso . Dal caos nasce sempre e comunque ciò che è . Non esiste nessun vuoto e nessun nulla . Tutto ciò non ha nulla a che vedere con il suo concetto di dio .. teologia .. cultura ecc.. ecc. Lo spazio è pieno e pieno di vita che vive e di potentissima energia e noi e tutto ciò che vive ne è frammento e parte . Gaetano

demoral

Sab, 29/06/2013 - 17:40

Fantastico MORTIMERMOUSE,mai stato in disaccordo di una sola virgola con quanto da lei descritto nei suoi commenti,ma il problema resta lo stesso.Se anche Silvio rivincesse,non lo faranno governare.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Sab, 29/06/2013 - 17:45

la magistratura in tutto il mondo ( escluso le dittature) non comanda un paese. Questo degli ultimi tempi è stato un dictak fuori dalla storia ad iniziare dalla sentenza controversa prima della rossa poi rincarata senza ragione per uccidere definitivamente silvio Berlusconi, non ci riusciranno perchèp in Cassazione ci sono giudici onesti che non seguono la magistrratura sinistrorsa ma fanno semplicemente il loro dovere e assolveranno Berlusconi da un accusa assurda, un reato inesistente che anche Bruti Liberati capo della procura, in quel periodo aveva ammesso dopo le dichiarazioni di Maroni e del capo della polizia a Milano intervenuto quella sera, che non vi era nessun reato e nessun corrotto. La sentenza attuale della rossa poi aggravata per distruggere difinitivamente Berlusconi, seconbdo giustizia, verrà annullata in Cassazione.

gianni71

Sab, 29/06/2013 - 18:09

mortimermouse...sei patetico e mi fai compassione.

pinux3

Sab, 29/06/2013 - 18:17

"via correnti e apparati, basta con doppi e tripli incarichi, con la politica fatta sui giornali e nelle tv"...Ma non aveva detto LA STESSA COSA prima delle elezioni politiche? Poi però ha candidato praticamete TUTTO l'"apparato" (persino Formigoni, che era stato rifiutato da Monti, a cui si era prima "offerto"...).

tommy1950

Sab, 29/06/2013 - 18:27

non so se questa sia la strada giusta per fare gli interessi del popolo italiano.Dobbiamo uscire dai personalismi e abbracciare un sistema che renda fattibile una forma di governo che guardi solo agli interessi dei cittadini italiani. Basta con protezionismi e garantismi di grossi capitalisti e banchieri, basta anche con il liberalismo senza regole e con un'economia di stato in mano agli amici degli appaltatori. Nel governo di centrodestra si è sviluppato un sistema poco trasparente e di grandi corruttori di stato(compreso quelli con la tessera del PD).Il meridione abbandonato a se stesso e nessuna politica di sviluppo che abbia portato a risultati concreti. La gente non crede più nei partiti e nelle formazioni politiche anche se si chiamano Forza Italia. Guardano i risultati e le persone serie che operano(fino ad ora sinceramente poche anche a dx).

Sabino GALLO

Sab, 29/06/2013 - 18:31

Bravo Silvio! Questa decisione era attesa da tempo! E noi daremo tanta forza a "Forza Italia", alla Libertà, al nostro Paese! Con SILVIO e per l'ITALIA! Sabino

bret hart

Sab, 29/06/2013 - 18:32

grande silviooooooooooooooooo direttore sallusti siamo tutti contenti!!!!!

Sabino GALLO

Sab, 29/06/2013 - 18:33

Bravo Silvio! Questa decisione era attesa da tempo! E noi daremo tanta forza a "Forza Italia", alla Libertà, al nostro Paese! Con SILVIO e per l'ITALIA! Sabino

edoardo55

Sab, 29/06/2013 - 18:34

Avrei preferito un partito nuovo con gente nuova. Credo che Berlusconi, che comunque apprezzo, abbia fatto, nel bene e nel male, il suo tempo. Così anche gli antiberlusconiani, triti e ritriti, sicuramente più vecchi ed antiquati di lui.

Settimio.De.Lillo

Sab, 29/06/2013 - 18:55

mortimermouse: é tutto vero ed a questo punto lei può tanquillamente abilire il....QUASI

abosh

Sab, 29/06/2013 - 18:56

@benny. Ti sbagli. Il comunismo è l'unica vera democrazia. IL potere al POPOLO, i tribunali del POPOLO. La DDR = repubblica DEMOCRATICA TEDESCA, La Korea del Nord ( Repubblica Popolare Koreana, la Cina ( Repubblica Popolare Cinese) sono tutte repubbliche del POPOLO. Anche per l'Italia i porci comunisti avevano in progetto di renderci una VERA democrazia. E ci stanno ancora provando...

gigggi

Sab, 29/06/2013 - 19:04

Ancora non mi avete risposto!!!!Lo so che non è obbligatorio ma vi chiedo : se dovesse ancora una volta evadere le richieste e non ottemperare a tutte le promesse fatte in venti anni ( per sua colpa o per non )bisogna che vi chiediate: o non vuole o non puo'. E, se non vuole ci ha presi in giro per venti anni se non puo' vuol dire che tanto in gamba non lo è 'sto signore...per cui ripeto la domanda : all'ennesimo fallimento lo seguireste ancora o no??????

Silviovimangiatutti

Sab, 29/06/2013 - 19:05

Se c'è una cosa di cui sono grato a questo uomo è di avermi fatto comprendere cosa significa essere "uomini veri".

Settimio.De.Lillo

Sab, 29/06/2013 - 19:11

Franco@Trier-DE: la devo correggere; in Italia funziona solo l'INGIUSTIZIA.Nei Paesi normali, i magistrati NON fanno politica e giudicano senza condizionamenti.

Stefan Alm

Sab, 29/06/2013 - 19:20

o raddoppia o azzera , mettetevi daccordo....

Settimio.De.Lillo

Sab, 29/06/2013 - 19:23

Diablito 72; Lele mora sta cercando di limitare i danni a suo carico, chi NON lo farebbe? perchè lei non scrive di penati, marrazzo,montepaschisiena,gli scandali della Toscana con casa di tolleranza a spese dei cittadini?Consiglierei di abolire le fette di salame sostituendole con gli occhiali da vista.

Piage

Sab, 29/06/2013 - 19:30

Cioè cambiando nome al partito cambierà qualcosa? Il nome è così importante? Avete così poca stima dell'intelligenza dei vostri elettori?

scipione

Sab, 29/06/2013 - 19:39

Silvio sei grande.Senza di te l'Italia sarebbe un misero paese comunista.

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Sab, 29/06/2013 - 19:45

Siamo sicuri che non scegliera' come dirigenti del pdl dalema prodi Finocchiaro e napolitano quando avra' finito il mandato da presidente?

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 29/06/2013 - 20:11

Ho dei forti dubbi e delle forti critiche da fare ma mi astengo per la necessaria unità.

odifrep

Sab, 29/06/2013 - 20:51

Il Cavaliere, non è nato "dopodomani" ma circa 77 anni fa, quindi, sa quel che fa. Non ho mai voluto prendere la tessera di Forza Italia, ma sin dagli arbori della sua nascita, ho votato per il fondatore, BERLUSCONI. Dai prossimi giorni, con la rinascita della nuova Forza Italia, resterò ancora lo stesso, cioè: non iscritto al Partito e solo elettore di Silvio. Ho ritenuto sempre di dovere addebitare le colpe ad una sola persona, come successe con Fini nel lontano 2003, restituendogli la tessera di AN, per altro, l'unica posseduta del mio trascorso politico. Ritornando alla nuova idea del Cavaliere, tengo a precisare che, se ironizzo sulla Sua "nascita" è perché lo vedo convinto che sta agendo con quella forza interiore per mostrare -personalmente- (dopo tutto quel che se ne dica) ancora la Sua faccia allo scopo di ricevere dalla gente quel suffragio di voti che, a nessun altro candidato politico nella storia della Repubblica Italiana, gli è stato tributato. Per concludere, auguro al Cavaliere, che questa nuova fase politica, duri ancora un ventennio, come il precedente. Ovviamente, senza mettere limiti alla provvidenza : "se nel prossimo 2033, non dovesse ritenere opportuno di ripresentarsi con nuove idee politiche, potrà pure ritirarsi tranquillamente, se lo vorrà". Silvio forever.

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Dom, 30/06/2013 - 02:11

Mi chiedo io chi andrà con Forza Italia e chi deciderà di rimanere nel PDL. Solitamente quando una corrente si stacca da un partito ci sono delle differenze di vedute significative e gli appartenenti alla corrente sono generalmente noti. Per Forza Italia invece sembra più un'operazione di marketing: non ci sono differenze di vedute ed i componenti della corrente potrebbero tranquillamente essere tutti i componenti dell'attuale PDL. Ed è proprio per questo che Berlusconi raddoppia: lui potrebbe essere allo stesso tempo capo di due partiti.

Ritratto di Maurizio Da Lio

Maurizio Da Lio

Dom, 30/06/2013 - 05:27

Machiavellicamente GENIALE! Riprendersi il comando del SUO partito e lasciando tutte le derive di centro destra al PDL che potrà aprire le porte a Casini e tutti gli sfigati che lo seguono, facendo di Forza Italia un distillato liberale dal gusto unico. Se poi letta non manterrà i patti sarà il PDL a farlo cadere e Forza Italia a prendersi i voti. VERAMENTE GENIALE! Berlusconi l'unico con le palle e il coniglio sempre dentro al cappello!

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Dom, 30/06/2013 - 10:18

Direttore la sua analisi è perfetta. Auguro a Silvio tutta la forza per vincere questo momento. Il tempo non corre in suo favore sarebbe bello che con questa rinascita di FORZA ITALIA, Marina scendesse di diritto in campo, non per cambio dinastico, ma per quella scuola di industria / politica che lei già possiede.

Agev

Dom, 30/06/2013 - 11:14

A gigggi. Temo .. anzi , senza temo che il suo star male dipenda solo da LEI . Non responsabilizzi o dia colpe ad altri .. il cosidetto nemico è sempre in noi .. per comodità ed irresponsabilità lo proiettiamo fuori di noi . Gaetano

robytopy

Dom, 30/06/2013 - 12:16

è in arrivo la vera novità politica: un partito con il: -nome vecchio -leader vecchio e i programmi ? I soliti... ovviamente vecchi !

gedeone@libero.it

Dom, 30/06/2013 - 13:24

#robytopy, vai a squittire da un'altra parte...

robytopy

Dom, 30/06/2013 - 19:23

a tutti gli ingenui e ignoranti(in senso buono) che ancora lo idealizzano è sufficiente che il partito cambi semplicemente nome. Per evasori, imbroglioni e tornacontisti vari del nome del partito non gliene frega proprio niente.

Azzurro Azzurro

Lun, 01/07/2013 - 12:41

Premettendo che ritengo il Komunismo il male peggiore, da 20 anni ho sempre votato convinto Forza Italia. Ritengo Silvio Berlusconi un uomo pulito, onesto e capace. Non dimentichero' mai che era rimasto solo il PCI e Silvio impedi' che diventassimo una nuova Albania. Rimarco pero', che tra le promesse fatte di riformare ampiamente questo Paese di caste e di privilegiati statali e le cose fatte, ci sia un abisso. Ben venga Forza Italia, ma se si promette una cosa poi bisogna farla assolutamente, altrimenti poi gli elettori si stancano e se ne vanno.

Azzurro Azzurro

Lun, 01/07/2013 - 12:43

Aggiunta : e se qualcuno punta i piedi, alla follini, fini, casini, dini (minuscole volute) o fa pasticci non ben chiari (Scajola) li si espella subito dal partito.

Pinozzo

Lun, 01/07/2013 - 17:22

Ottima idea! Sara' un flop come il ritorno di Sevcenko.

Ramingus

Mar, 02/07/2013 - 17:39

"...Tra Pdl e Pd i patti di governo sono chiari: ricetta economica liberale e agibilità politica di Berlusconi..." Agibilità politica di Berlusconi?!?!? Ma in che paese vivi Direttore? Nel Codice di Procedura Penale ci sono scritti reati e pene, ma non mi pare di aver mai letto "...ad eccezione di Berlusconi...". Ma quanto prosciutto avete messo negli occhi? Tutta la salumeria....

Ramingus

Mar, 02/07/2013 - 17:43

gddimonderose: "spazio...luogo...non luogo...vuoto..." Mi presenti il tuo pusher?

clod46

Mar, 02/07/2013 - 18:39

Io penso che l'errore più grande di Berlusconi è quello di non aver fatto governare per un po' la sinistra, questi signori si sarebbero bruciati da soli da un bel pezzo, infatti se come si nota da tempo dalle varie beghe interne, cercano di stare insieme solo e soltanto per odio verso Berlusconi. Quando si dimese il governo di centrodestra non avrebbero dovuto dare spazio a Monti, che ci ha letteralmente rovinati, ma saremmo dovuto andare alle elezioni, in quel clima avrebbe vinto di sicuro la sinistra, e noi ne avremmo visto delle belle, ma di sicuro ci saremmo tolti dai co....ni una volta per tutte questi sinistrati.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 03/07/2013 - 02:18

xclod46-La penso anche io cosi, ma con i beceri rossi avremmo avuto dopo non una penisola , ma un gigantesco cratere.

soldellavvenire

Mer, 03/07/2013 - 08:10

"basta con la politica fatta sui giornali e nelle tv" finalmente mediaset vende tutto! rimarrà solo internet e questo meraviglioso spazio di discussione "democratico", dove finalmente salustri potrà lanciare la candidatura della moglie non solo in italia, ma in tutto il mondo! vedo già i titoloni "berlusconi restituisce all'italia quanto sottratto a colpi di corruzione"

nino47

Mer, 03/07/2013 - 09:24

" via correnti e apparati, basta con la politica fatta sui giornali e nelle tv. Chi ci sta lo seguirà"....allora ha ragione il sistema Grillo....mi sembrava di averlo già detto!!!

nino47

Mer, 03/07/2013 - 09:31

@Ggerardo: purtroppo Berlusconi al governo ha sempre avuto a che fare con voi tavarisci che avete impedito qualsiasi passo grazie alla nostra anomala situazione istituzionale. IL terzo miracolo che chiedo a G. Paolo II è quello di farvi sparire per un anno solo per far provare agli italioti cosa potrebbe fare Berlusconi senza voi fra i piedi, che, me lo lasci dire, siete la vera zavorra del paese fatta di omuncoli senza leadership e senza idee, imposti dall'unico komintern che ancora vive in europa ed in un paese che non ha mai provato cos'è il paradiso del comunismo. Un'accozzaglia di elementi a rimorchio, che si indigna ed insorge ogniqualvolta al suo interno spunta qualcuno che osa dire pane al pane e vino al vino..vuole che le faccia dei nomi???