Berlusconi: «È una Rai di raccomandati»

Aveva appena terminato il comizio all’Aquila, quando il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi ha accusato un lieve malore. L’ex premier è stato subito sottoposto per ragioni di prudenza a una visita cardiologica che ha rassicurato sulle condizioni di salute del Cavaliere, attribuendo il malore allo stress intenso della giornata. Nel pomeriggio, a Rieti, Berlusconi aveva parlato di Rai, che «è sempre stata considerata dai partiti come la loro protesi. È piena più che di raccomandati, di parenti e affini dei politici».