Berlusconi sfida già Matteo: sarò ancora io il competitor

Berlusconi deciso a restare in campo. Sulla grazia: "Il Colle la conceda motu proprio"

Il punto fermo è uno: Silvio Berlusconi è deciso a restare in campo. Perché «non è un seggio in Parlamento che fa un leader» e «anche io posso fare come Beppe Grillo o Matteo Renzi» che guidano i rispettivi partiti senza sedere né alla Camera né al Senato. Un Berlusconi, quello che interviene alla presentazione del libro di Bruno Vespa, deciso a non cedere il passo, convinto a fare opposizione e pronto a giocare in prima fila la campagna elettorale per le Europee. Non i Bulgaria o in Ungheria, ma in Italia. L'ex premier, infatti, smentisce di aver mai pensato di candidarsi all'estero per aggirare la legge Severino, indiscrezione uscita negli ultimi giorni su alcuni quotidiani. Una strada, peraltro, che sarebbe di fatto impraticabile sotto un profilo strettamente giuridico. Berlusconi, però, sembra sempre più convinto a voler mettere la faccia sulla tornata elettorale di maggio, tanto che proprio in vista delle Europee l'8 dicembre terrà a battesimo a Roma i Club Forza Silvio.

D'altra parte, è il senso dei ragionamenti del Cavaliere, l'unico modo per resistere a quello che considera un vero e proprio assedio giudiziario è quello di restare in campo e giocare la partita fino in fondo. E che lo voglia fare – al di là del fatto che per i prossimi sei anni non potrà comunque candidarsi alle politiche – lo si coglie da come risponde a una domanda su Renzi. «Gli inizi facevano immaginare una persona assolutamente moderata e – spiega - si vedeva la provenienza dai giovani della Dc». Altro, però, non vuole aggiungere perché «non ho mai parlato male dei miei competitor». Il segno che Berlusconi considera il futuro segretario del Pd il suo avversario diretto, con buona pace della sua apertura alle primarie del centrodestra per individuare l'eventuale candidato a Palazzo Chigi della coalizione. Una disponibilità soprattutto formale, almeno finché l'ex premier si considererà lui stesso il «competitor».

Un Berlusconi, quello che interviene nella sala del Tempio di Adriano, che non alza troppo i toni. Anche se manda un messaggio piuttosto chiaro al Quirinale. Dopo aver detto di considerare «ridicolo» che «un uomo come me e con la mia storia si debba riabilitare» con i servizi sociali, il Cavaliere auspica infatti «un minimo di saggezza» da parte di Giorgio Napolitano: «Lo dico senza infingimenti, credo che debba arrivare una grazia motu proprio dal capo dello Stato». E che i rapporti con il Colle siano in questo momento piuttosto tesi lo dimostra la risposta che l'ex premier non dà quando gli chiede se considera Napolitano «responsabile» della situazione. «Le rispondo alla presentazione del prossimo libro», glissa con Vespa. Ma mentre il Cavaliere non risponde, al Senato Forza Italia sta dando battaglia contro la nomina dei senatori a vita, un atto decisamente ostile verso il Quirinale. Lucio Malan e Elisabetta Casellati chiedono infatti alla Giunta per le elezioni di Palazzo Madama un supplemento di documentazione che confermi il «valore sociale e scientifico» di Carlo Rubbia, Renzo Piano, Claudio Abbado e Elena Cattaneo, con Lega e M5S che si associano. Senza contare che Berlusconi non esclude la possibilità di far convergere i voti di Forza Italia se Grillo portasse davvero avanti la richiesta di impeachment per Napolitano. Un clima, insomma, piuttosto teso.

E lo si capisce anche dai toni sulla magistratura. Contro di me – dice l'ex premier – è stato messo in atto un colpo di Stato di parte della magistratura con il Pd. Ecco perché «c'è la disponibilità di Forza Italia a fare le riforme» solo se «si comincia da quella della giustizia». Tranchant, invece, su Angelino Alfano: «Non vorrei entrare in questo argomento. Ho sofferto molto ma quello che è successo È chiaro. C'è chi collabora con chi ha deliberatamente proceduto all'omicidio politico del capo del centrodestra».
Acque agitate, invece, sul fronte interno. Ai big del partito, infatti, Berlusconi chiede di non partecipare all'appuntamento di domenica a Roma, quando terrà a battesimo i Club Forza Silvio all'Auditorium della Conciliazione. «È meglio che non veniate», ha detto senza troppi giri di parole durante la riunione di martedì, convinto sia il momento di portare avanti volti nuovi. Un'operazione che in Forza Italia preoccupa chi tema un bis dei Circoli di Michela Brambilla.

Commenti

xgerico

Gio, 05/12/2013 - 08:43

Ma chi è il candidato Premier di FI ora?!

marco dal gesso

Gio, 05/12/2013 - 08:55

Competitor per doventare il detenuto modello

no beluscao

Gio, 05/12/2013 - 09:07

bravo caro pregiudicato ... vai in bulgaria che è meglio

Mr Blonde

Gio, 05/12/2013 - 09:17

In galera HAI ROTTO!

ammazzalupi

Gio, 05/12/2013 - 09:23

@ marco dal cesso: caro cesso dal marco, i giudizi su Berlusconi, tranciati da magistrati di merda filo-komunisti, sono identici a quelli che i magistrati komunisti di Lenin pronunciavano contro gente innocente che, poi, o veniva fucilata o mandata in Siberia. Io mi auguro che, un giorno, la stessa magistratura possa pronunciarsi (dopo 20 e più anni) anche su qualche tua vertenza. Poi ne riparleremo. Per il momento, accontentati di fare l'elenco dei DELINQUENTI KOMUNISTI. L'elenco è infinito. Buon lavoro.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 05/12/2013 - 09:59

Il Cavaliere deciso a restare in campo. Ma lo capite l'italiano , adesso ve lo scrivo in maiuscolo "NON SI PUO' CANDIDARE" al limite può stare a bordo campo o addirittura in tribuna.

Il giusto

Gio, 05/12/2013 - 10:01

Poveretto...ormai vaneggia...si considera competitor di Renzi...al limite potrebbe esserlo di riina...e pretende la grazia senza implorarla!Ai domiciliari deve andare,in attesa delle altre condanne!!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 05/12/2013 - 10:02

«Non ho mai parlato male dei miei competitor» !!! AHAHAHAHAHAHAH !!! "Prodi? Un leader d’accatto (Berlusconi, 22/2/95); Prodi è un “utile idiota” secondo la “tecnica di Stalin e di Lenin” (Berlusconi, 14-4-95); Prodi è un “candidato in vitro, di facciata, specchietto per le allodole” (Berlusconi, 29-4-95); Prodi è un “dinosauro di De Mita” (Berlusconi, 11-6-95); Prodi è un “burattino di D’Alema” (Berlusconi, 3-9-95); "Veltroni è un coglione" (Berlusconi, 3/9/95); "Veltroni è un miserabile" (Berlusconi, 4/4/2000); "Prodi è la maschera dei comunisti" (Berlusconi, 22/5/2003); "Prima delle elezioni ho potuto incontrare due sole volte in tv il mio avversario, e con soli due minuti e mezzo per rispondere alle domande del giornalista e alle stronzate che diceva Prodi". (Berlusconi, 02/07/2007); "Prodi è un gran bugiardo pericoloso per tutti noi" (Berlusconi, 21/10/2006)... a proposito di bugiardi, credo sia vero quanto già espresso da diverse personalità, ovvero che Berlusconi è il primo a credere sinceramente alle proprie fregnacce.

Ritratto di oliveto

oliveto

Gio, 05/12/2013 - 10:06

no beluscao: prova a commentare gli articoli dell'unità, se ci riesci. Il quotidiano dei tuoi compagnucci... un esempio di stampa libera...Fai una cosa vattene a fare politica in siberia o in cina, così assapori le gioie comuniste.

DIAPASON

Gio, 05/12/2013 - 10:16

Berlusconi e' l'ultimo baluardo di liberta' in un'Italia allo sfascio.

Il giusto

Gio, 05/12/2013 - 10:25

Poveretto...ormai vaneggia...si considera competitor di Renzi...al limite potrebbe esserlo di riina...e pretende la grazia senza implorarla!Ai domiciliari deve andare,in attesa delle altre condanne!!!

Pitch

Gio, 05/12/2013 - 10:33

Caro ammazzatopi, tu continua a votare berlusconi e tieniti l'Italia distrutta da lui e dai comunisti. Io non voto ne lui ne i comunisti, in vent'anni di governo diviso quasi in maniera uguale tra i due schieramenti, non mi ricordo una legge che sia stata utile per il paese! Continua pure a voterlo, contento te!

teoalfieri

Gio, 05/12/2013 - 10:35

ammazzalupi...ammazza i tuoi post... apri gli occhi!!! La tua rabbia incanalala in palestra! la verità offende ma la verità sia data...come cantano in Chiesa..... pregiudicato è ed esso resterà.... ora via il titolo nobiliare! Ex Cavaliere...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 05/12/2013 - 10:41

marino.birocco: potrebbero fargli fare il raccattapalle...

Il giusto

Gio, 05/12/2013 - 10:42

ai bulgari...ma le carte"americane"che fine hanno fatto?

Il giusto

Gio, 05/12/2013 - 10:43

a marino...piu' che in tribuna...in tribunale...ha ha ha

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 05/12/2013 - 10:45

"credo che debba arrivare una grazia motu proprio dal capo dello Stato". E dagli! Ancora? Pensa a come ti comporteresti con una ragazza: se non te la vuol dare è inutile insistere,no?

Rossana Rossi

Gio, 05/12/2013 - 10:58

Zecche rosse avete sperato di farlo fuori e invece ve lo ritrovate lì meglio di prima......babbei!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 05/12/2013 - 11:04

Memphis35: Chissà... potrebbe cedere per sfinimento.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 05/12/2013 - 11:12

Rossana Rossi: va bene che questo è un giornale satirico, ma lei se ne approfitta.

82masso

Gio, 05/12/2013 - 11:20

Rossana Rossi... Lei sà il significato della parola incandidabile? Della legge Severino ne conosce i punti? -Incandidabilità alle elezioni politiche per coloro che hanno riportato condanne definitive a pene superiori a due anni di reclusione. -Accertamento dell'incandidabilità in occasione delle elezioni politiche da parte delle giunte elettorali competenti e cancellazione dalla lista dei candidati. -Incandidabilità sopravvenuta nel corso del mandato elettivo parlamentare, comunicazione del giudice competente alla Camera di appartenza e mancata proclamazione nei confronti del soggetto incandidabile se l'incandidabilità è sopravvenuta dopo la sua elezione e prima della proclamazione degli eletti. -Incandidabilità di candidati con cancellazione dalla lista dei candidati e decadenza dei membri italiani del Parlamento europeo che hanno riportato condanne definitive a pene superiori a due anni di reclusione. -Divieto di assunzione e svolgimento di incarichi di governo. -Incandidabilità alle cariche elettive regionali e sospensione e decadenza di diritto per incandidabilità alle cariche regionali. -Cancellazione dalle liste per incandidabilità alle elezioni regionali. -Incandidabilità alle elezioni provinciali, comunali e circoscrizionali. -Sospensione e decadenza di diritto degli amministratori locali in condizione di incandidabilità. -Cancellazione dalle liste per incandidabilità alle elezioni provinciali, comunali e circoscrizionali. -Durata dell'incandidabilità di 6 anni anche in assenza della pena accessoria, e nel caso di abuso di potere aumentata di 1/3. -La sentenza di riabilitazione ai sensi degli articoli 178 e seguenti del codice penale, è l'unica causa di estinzione anticipata dell'incandidabilità e ne comporta la cessazione per il periodo di tempo residuo. La revoca della sentenza di riabilitazione comporta il ripristino dell'incandidabilità per il periodo di tempo residuo. Per non dimentica l'interdizzione per 2 anni dai pubblici uffici.

teoalfieri

Gio, 05/12/2013 - 11:32

Rossana Rossi il delirio si è impossessata di te....manco il demonio poteva fare meglio!!! Convertiti...

Giorgio1952

Gio, 05/12/2013 - 11:33

Berlusconi ha ragione "non è un seggio in Parlamento che fa un leader", per di più se il seggio è abusivo come da sentenza della consulta, quindi anche per questo Berlusconi non è più legittimato da milioni di elettori. Nella migliore tradizione prima con Monti, che da possibile leader del rassemblement dei moderati di destra, divenne un semplice professorino, ora su Renzi da probabile premier gradito anche alla destra, perché agli inizi faceva immaginare una persona assolutamente moderata oggi non vuole aggiungere nulla perché "non ho mai parlato male dei miei competitor". Gli ex alleati li ha sempre bollati come traditori che gli hanno impedito di fare le riforme, ma cosa vuole ancora questo personaggio alla soglia degli 80 anni, stia a casa a tirare la palla a Dudù.

Ritratto di deep purple

deep purple

Gio, 05/12/2013 - 11:48

Per poter vincere le elezioni con la maggioranza assoluta, FI deve fare continue manifestazioni in piazza, anche violente, in modo da costringere Letta e Napolitano alle dimissioni e tornare subito al voto.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 05/12/2013 - 11:54

La incandidabilità dello statista Berlusconi dovrà forzatamente essere risolta da napolitano con la grazia concessa "motu proprio", pena la condanna dell'Italia da parte della corte di Strasburgo. Chiarito questo, io ho forti dubbi che Renzi possa essere il capo dell'opposizione, i sondaggi sono chiari, il PD perde voti con tale rapidità che è impossibile dire quando toccherà il fondo, mentre Grillo guadagna consensi. Silvio guarda con interesse le mosse della Sua futura opposizione, ha dichiarato di preferire Renzi, ma io penso sarà Grillo. Ma so anche che Silvio non sbaglia mai, che la Sua visione del futuro è tipica dei grandi statisti che interpretano il volere profondo del loro popolo,. Staremo a vedere.

Mr Blonde

Gio, 05/12/2013 - 11:55

Memphis35 il cav con una ragazza alla fine "paga"

Atlantico

Gio, 05/12/2013 - 11:59

Un minimo di saggezza ci vorrebbe soprattutto per Silvio Berlusconi. Potrebbe una buona volta capire che la grazia non si può dare se: 1. il condannato non la chiede; 2. il condannato non ammette le proprie colpe; 3. il condannato non ristora i danni causati dai fatti per i quali è stato giudicato. Le tre cose sono richieste contestualmente e, per ora, nessuna delle tre sussiste. Io capisco che Berlusconi è abituato a pretendere che le cose siano messe come piace a lui ma la legge è legge. Anche se ti chiami Silvio Berlusconi.

Libertà75

Gio, 05/12/2013 - 11:59

@marino, in base alla legge non si può candidare, questo però non vieta al Parlamento di designarlo primo ministro, perché forse lei sa che il Parlamento è sopra alla legge e sotto solo alla Costituzione.

diego_piego

Gio, 05/12/2013 - 11:59

ma se la Consulta rovina i piani di Renzi, allora chi c.... sfidi? e poi non mi risulta che la Consulta voglia mandare Renzi in prigione... comunque, caro Silvio, ti auguro di vincere il torneo di bocce nel cortile durante l'ora di libertà

giovanni PERINCIOLO

Gio, 05/12/2013 - 12:00

Ma che brave le iene trinariciute cerebrolese! Continuano a venire a insultarci, a darci lezioni di « democrazia », a dirci a ogni pié sospinto che Berlusconi é « morto », che lui é all’origine di tutti i mali perché « ha governato per venti anni » !! Ebbene cari smemorati, a parte il fatto che negli ultimi venti ha governato solo per NOVE anni, vorreste farci credere che prima vivevamo nel paradiso trerrestre ?? volete farci credere che « mani pulite » é nata perché le cose andavano troppo bene ?? Vogliamo parlare dei venti anni precedenti alla discesa in campo di Berluconi ??? Vogliamo parlare dei danni fatti a questo paese dal 68’ in poi ?? vogliamo parlare del « copromesso storico » tra comunisti e democristiani (come il governo letta per intenderci) che si basava su un solo assioma sottoscritto di comune accordo e riassumibile in : ruba tu che rubo anch’io! Vogliamo parlare del fatto che mani pulite molto opportunamente si dimentico’ del PCI e distrusse tutti gli altri partiti, vogliamo ricordare che per puro caso dipietro venne subito dopo candidato dal PCI in un seggio ultrasicuro in Toscana ?? vogliamo dimenticarsi dei soldini che Gardini porto’ personalmente alle botteghe oscura dove svanirono per incanto??? Dobbiamo dimenticare che il debito pubblico fu triplicato nel ventennio precedente al 93’??? Dobbiamo dimenticare l’operato dei solerti sindacalisti della trimurti che rispondevano democraticamente ai pochi lavoratori che osavano chiedere il perché di uno sciopero con queste parole : voi pensate a scioperare che ai motivi pensiamo noi! (risposta avuta personalmente da un membro della segreteria nazionale CGIL !). Già, ma per i trinariciuti in servizio permanente effettivo i fatti non contano, per loro contano solo le balle e le bufale che ripetute dieci, cento, mille volte diventano « verità », si, verità, per i fessi!

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Gio, 05/12/2013 - 12:11

In un paesemafioso e corrotto, mi sá che ci sono abbastanza pregiudicati e ladri che voteranno per Silvio e la sua banda bassotti.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 05/12/2013 - 12:15

deep purple: AHAHAHAHAH... ogni tanto salta fuori l'intrepido aizzatore di piazze della serie "armiamoci e partite". Dai... comincia a scendere tu in piazza armato di bastone e forcone. Avrai se non altro il merito di averci regalato qualche sana risata.

Bellator

Gio, 05/12/2013 - 12:24

Ma voi cretini che attaccate il Cavaliere,conoscete i guai in cui si trovano i vostri amici sinistronzi,conoscete i danni miliardari del mortadella,combinati nello svendere aziende di Stato, a prezzi di rottamazione,al suo compare,PD n.1,che rivendendole ha guadagnato miliardi.Conoscete i guai che esistono negli Enti amministrati dai compagnoski:Banche,M.P.S. Coop.Rosse Edilizie,Supermercati.Conoscete gli scandali,di pervertiti sessuali,che nella Comunità di Firenze " FORTETO", Finanziata dalla Regione Toscana,nel 2010 con 1,2 milioni milioni,sperimentavano l'omossessualità,pedofilia,dove si accoglievano delinquenti,definiti Amici Politici.Ma voi non conoscete un cazzo di diritto,non sapete niente di niente,delle inesistenti calunnie,di cui accusano il Cavaliere, siete solo "Merda Secca.I vostri commenti indizzateli ad altri vostri giornali,Repubblica,Europa-A Santoro,Floris,ed alla Rai per gli scandali di compensi miliardari date ai vari Fazio di...azzo, leggetvi il TRAMONTO ROSSO,vi riguarda.

glasnost

Gio, 05/12/2013 - 12:26

Buongiorno. Io penso che Berlusconi sbagli nel dire "è stato messo in atto un colpo di stato di PARTE della Magistratura" Il colpo di stato è stato messo in atto da TUTTA la Magistratura, Presidente del CSM incluso. Perché altrimenti nessuna voce di dissociazione (alla Violante) è venuta fuori dalla Magistratura? Tutti si sono adeguati agli ordini dei massoni europei i quali considerano gli italiani un parco-buoi. E tutti ,tranne Berlusconi, subiamo senza ribellarci.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 05/12/2013 - 12:35

Libertà75: internet è uno strumento eccezionale di conoscenza se si è in grado di farne buon uso. Fai una ricerca su Art. 28 Codice Penale, così chiudiamo l'argomento su Berlusconi primo ministro.

guerrinofe

Gio, 05/12/2013 - 12:55

@@@@@ sintomi DI ARTERIOSCLEROSI CELEBRALE ACUTA e gotta causati da insonnia e botulismo.

edo1969

Gio, 05/12/2013 - 13:07

«non ho mai parlato male dei miei competitor» «non ho mai pagato per una donna» «non ho mai pagato senatori» (J. Goebbels)

strettara

Gio, 05/12/2013 - 13:08

Good god. Italians! The stupidest people in the world.

edo1969

Gio, 05/12/2013 - 13:12

Che banda di derelitti. Ritirati e lasciaci tranquilli, buffone.

CARLINOB

Gio, 05/12/2013 - 13:12

Caro Caimano Con il processo Ruby uon o Ruby due finalmante ti metteranni dentro come meriti e finalmente ti faranno tacere dal raccontare le tue barzellette quotidiane che è un bel pò di tempo che non fanni più ridere!!! Borioso , megalomane e spesso sciocco . prima o dopo riusciremo a toglierti dalle scatole per non dire di peggio. cON IL

edo1969

Gio, 05/12/2013 - 13:19

Se si candida lo voto, ma solo se si candida lui. Promesso.

daniele66

Gio, 05/12/2013 - 13:27

Io vorrei che qualcuno mi spiegasse perche' la SEVERINO e' RETROATTIVA e la decisione della CORTE NO. Se lofosse ( come credom che sia ) , che qualcuno mi spieghi che VALORE ha una DECADENZA VOTATA da parlamentari CHE ERANO ILLEGALMENTE IN PARLAMENTO

solemaria

Gio, 05/12/2013 - 13:27

napolitano è il maggior responsabile della decadenza di Berlusconi

edo1969

Gio, 05/12/2013 - 13:37

colpa della merkel

marghera

Gio, 05/12/2013 - 13:38

Non voglio pagare le tasse. Il Colle me lo conceda motu proprio

glasnost

Gio, 05/12/2013 - 13:40

Nessuno che non sia di sinistra (chissà perché)riconosce la validità di questi tribunali (speciali?). Quindi tutti i discorsi che vengono fatti non hanno alcun senso. Mi stupisce molto questa palese violazione, che fanno i sinistri su questo forum, della legge di M.Cipolla nella teoria degli stupidi: "essi sono distribuiti in modo omogeneo in tutte le categorie economiche e classi sociali.

Ritratto di marmolada

marmolada

Gio, 05/12/2013 - 13:43

Lasciamo perdere i soliti commenti dei soliti idioti bavosi di sinistra, perchè non sono stati abituati a usare i due neuroni che gli sono rimasti nella scatola cranica. La persecuzione giudiziaria a cui è stato ed è costretto Berlusconi è sotto gli occhi del mondo intero; infatti tanti cosiddetti leaders di sinistra che hanno commesso reati ben più gravi di quello addebitato a Berlusconi, non sono mai stati condannati e comunque sono sempre stati "coperti" dai loro amici magistrati mafiosi! E comunque a volte è possibile una revisione del processo .... e se lo faranno con Berlusconi (mafia magistrati permettendo)ne vedremo delle belle. A parte tutto questo: una cosa Berlusconi HA SEMPRE DIMOSTRATO in questi anni: la sua visione politica è sempre stata la più reale. A sinistra, accecati dall'odio verso Berlusconi, non riescono a vedere oltre il loro naso! Questo è un fatto DIMOSTRATO! Forza Italia, forza Silvio!! Saremo anche più arrabbiati ma saremo sicuramente ancora più forti di prima!

edo1969

Gio, 05/12/2013 - 13:46

daniele66 puoi rifare la domanda per favore, non si capisce

Libertà75

Gio, 05/12/2013 - 14:13

@dreamer66, le consiglio di studiare la gerarchia delle fonti, almeno chiudiamo il cerchio ed evitiamo di parlare a sproposito. Buona lettura

patrizx

Gio, 05/12/2013 - 14:13

renzi è un pollo cieco come sono i bolscevici che scrivono in questo forum

janry 45

Gio, 05/12/2013 - 14:33

Berlusconi per eliminare tutti i ras locali che causano tutte le divisioni in seno a Forza Italia, deve azzerare tutte le sezioni e puntare tutto sui club,e su Internet,già sperimentato da Grillo con ottimi risultati.

gustavo

Gio, 05/12/2013 - 14:45

Finchè gli invidiosi, ottusi, perdenti sinistrati, non ammetteranno che Berlusconi è un perseguitato politico e che siamo in mano alla magistratura politicizzata, quindi che viviamo in uno stato non più democratico, non saranno degni di andare al governo. Mi dispiace per Alfano e le sue buone intenzione, ma, prima di tutto, per noi di destra verace, viene la libertà. " Vivi libero o muori". Viva Berlusconi, unico baluardo contro lo strapotere dei questi giudici.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 05/12/2013 - 15:02

I,primi 10 commenti sono tutti dei komunistronzi che imperversano su questo blog, Certo che Berlusconi fá paura a questi pusillanimi senza attributi é senza coscienza, ma questa gentaglia viene pagata a chi la spara piu grossa, oppure a chi scrive piu minkiate?, Certo che se questa gente dovrebbe scrivere la veritá, loro morirebbero di fame e sete, Ma Fra non molto la UE é la Merkel ci commissiareranno é allora vedremo le cazzate che scriveranno i komunistronzi a proposito su questo blog, ma una Cosa é certa che il lavaggio ideologico del cervello ai komunistronzi é funzionato ad hoc, Infatti questa gente non sá fare altro che scrivere da anni le stesse offese é le stesse cazzate,ma mai una Cosa intelligente é unica, si vede che il komunismo a questa gente ha essicato le cervella!; A PROPOSITO! QUANDO PAGHERÁ DEBENEDETTI I SUOI 350 MILIONI DI TASSE AD EQUITALIA?!ED É VERO CHE LE SUE DITTE SONO IN DEFICIT DI 1,8 MILIARDI DI EURO?!; É SI! DEBENEDETTI HA LE STESSE CERVELLA DEI KOMUNISTRONZI CHE SCRIVONO QUI; INFATTI QUESTA GENTE LAVORA SEMPRE CON UN CERVELLO DEFICITARIO!.

diego_piego

Gio, 05/12/2013 - 15:03

@edo1969. Dimentichi una cosa: "Non ho mai pagato le tasse". Ah no, scusate non avevo capito la logica ;)

acam

Gio, 05/12/2013 - 15:08

al Cavaliere adesso un modesto e Umile consiglio moderare i toni misurare le parole, elaborare piani realizabili subito, il ocnsenso che gli rimante potrebbe sperperarlo. ci vuole una figura che contrasi renzi, che sappia contare da meno a piu mila miliardi. che dia retta alla meloni che vuole ridimendionare i diritti acquisiti di quelli che non Hanno mai concluso niente per il paese. Far lavora quelli che fanno solo finta, eliminare la burocrazia eccedente se brunetta che ha cominciato ne fosse capace sarebbe Tombola. gli intelligenti che seguono silvio non si curano ne delle sue Tasse ne di ruby!

diego_piego

Gio, 05/12/2013 - 15:16

@marmolada. La persecuzione ecc. è sotto gli occhi del mondo intero... infatti tutti i giornali stranieri dicono che l'Italia è un paese comunista e che Berlusconi è il miglior statista degli ultimi 150 anni, vero?

peter46

Gio, 05/12/2013 - 15:27

Ci sono articoli oggi che parlano di situazioni che dovrebbero toccare tutti nelle idee e nella...tasca di ognuno,ma non hanno tutti questi commenti...Un parlamento illegittimo ha votato leggi illegittime,imposto tasse illegittime,ha creato disoccupazione illegittimamente,ha fatto riforme illegittime...ecc ecc ecc (e daccordo ha anche votato illegittimamente la decadenza del 'vostro' prevenendo ciò che a giorni,dopo la sentenza della quantità di anni di interdizione "appioppargli"(ma non annullabili,o ancora ci sperate?)sarà definitivamente ed ufficialmente decaduto e non presentabile),ma...vi ricordo che il 16 scade la seconda rata dell'imu(o come diavolo si chiama)più le altre scadenze e la fila per accaparrarsi il primo posto nel pagare tende ad ingrossarsi...E malgrado è stato messo su un piatto d'argento dalla CC,il diritto a scendere in piazza a chiedere l'alzata del culo da quelle poltrone illegittimamente occupate....fa freddo fuori,vero?meglio stare al caldo.

acam

Gio, 05/12/2013 - 15:35

Bellator io mi domando perchè quando sei mesi fa scrivevo 1, 2, 3 e piu Volte ancora quello che scrivi tu adesso Gio, 05/12/2013 - 12:24, non é mai stato postato, perche quiegi atti osceni e vilipendiosi non sono stati pubblicati in maniera debita ne da ezio mauro ne Ferruccio de bortoli si sono presi la briga di seguirne a fondo le vicende criminose casomai avessero potuto danneggiare il pd. caro ballator il Cavaliere a questo punto ci deve dire dove vuole andare, Cosa vuole fare e soprattutro chi guiderà questo paese fuori dal pantano in cui si trova.

teoalfieri

Gio, 05/12/2013 - 15:35

pasquale.esposito noto con espremo rammarico che il delirio ti ha ormai avvolto... :(((

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 05/12/2013 - 16:17

Libertà75: di grazia... che ci azzecca la gerarchia delle fonti? Questa riguarda l'ordinamento giuridico italiano... le norme, le regole, le leggi. Per intenderci, tanto per fare un esempio banale, si può dire che le regole condominiali non possono essere in contrasto con i regolamenti cittadini, che questi ultimi devono essere conformi alle leggi regionali, che a loro volta devono rispettare le leggi dello stato che, infine, devono essere conformi alla costituzione... ogni legge e leggina varata dal basso non può essere in contrasto con leggi e leggine varate da fonti superiori. Non riguarda il parlamento, men che meno c'è scritto da qualche parte che "il parlamento è sopra la legge", anzi... questo sarebbe in contrasto con la "divisione dei poteri" caposaldo dello stato di diritto. Comunque, che ti piaccia o meno, Berlusconi non potrà diventare parlamentare ne' premier fin quando su di lui graverà l'interdizione dai pubblici uffici. E' la legge.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 05/12/2013 - 16:17

Libertà75: di grazia... che ci azzecca la gerarchia delle fonti? Questa riguarda l'ordinamento giuridico italiano... le norme, le regole, le leggi. Per intenderci, tanto per fare un esempio banale, si può dire che le regole condominiali non possono essere in contrasto con i regolamenti cittadini, che questi ultimi devono essere conformi alle leggi regionali, che a loro volta devono rispettare le leggi dello stato che, infine, devono essere conformi alla costituzione... ogni legge e leggina varata dal basso non può essere in contrasto con leggi e leggine varate da fonti superiori. Non riguarda il parlamento, men che meno c'è scritto da qualche parte che "il parlamento è sopra la legge", anzi... questo sarebbe in contrasto con la "divisione dei poteri" caposaldo dello stato di diritto. Comunque, che ti piaccia o meno, Berlusconi non potrà diventare parlamentare ne' premier fin quando su di lui graverà l'interdizione dai pubblici uffici. E' la legge.