Berlusconi snobba le critiche: decido io

L'ex premier zittisce chi nel partito dubita sulla sua candidatura: "Farò quello che serve per prendere più voti"

RomaSono i dettagli a fare la differenza. Nel caso specifico il fatto che, ormai da due settimane, il Cavaliere si svegli tutte le mattine di buon'ora per andarsi a fare 40 minuti di jogging nel verde di Roma (da Villa Borghese a Villa Pamphili, passando per Villa Ada a Villa Celimontana). E lo stesso ieri, nel parco di Villa Certosa, nel buen retiro sardo di Porto Rotondo dove ha passato il week end.
Insomma, se uno come Berlusconi - che certo non ama affatto sottoporsi a simili «torture» - segue un tabellino di marcia tanto rigido pur di rimettersi in forma una buona ragione ci sarà. E il motivo è chiaro a tutti, fuorché a chi - anche dentro il Pdl - decide di far finta di nulla e preferisce rimuovere. Già, perché - come più volte detto e scritto - il Cavaliere non solo ha in testa di restare in prima linea (cosa che peraltro ha fatto in tutti questi mesi, altrimenti non si spiegherebbero i ripetuti pranzi con Monti a Palazzo Chigi) ma anche di presentarsi per la sesta volta come candidato premier nel 2013. Non tanto perché davvero lo voglia, quanto - ha più volte confidato in privato - «per necessità». Perché nell'area di centrodestra - per dirla con l'ex ministro Gelmini - Berlusconi resta l'unico «interlocutore valido», il solo in grado di «attrarre un consenso che non ha rivali» e non «capitalizzare» questa risorsa «non avrebbe senso». La traduzione è che i sondaggi che arrivano sulla scrivania del Cavaliere tutti i lunedì dall'Euromedia Research della Ghisleri sono implacabili: Berlusconi continua ad essere il miglior candidato dell'area di centrodestra, a meno che dal mondo imprenditoriale non spunti dal cilindro una figura che fino ad oggi è stata «esterna» o comunque «terza» rispetto alla politica.
L'ex premier, dunque, a rimettersi in gioco ancora una volta per la corsa a Palazzo Chigi ci sta pensando davvero e molto seriamente. Tanto che ieri mattina alla nove era già al telefono con Bonaiuti per smentire ogni ipotesi di eventuali passi indietro. Certo, come già detto, la decisione finale sarà presa solo dopo l'estate - a settembre o forse a ottobre - quando il quadro sarà più chiaro e soprattutto si saprà con quale legge elettorale si andrà al voto nel 2013. Perché, come dice Bonaiuti, «ormai la politica interna è solo una variabile dei grandi numeri della speculazione internazionale». Ma sul fatto che al momento l'ex premier consideri la sua candidatura a Palazzo Chigi l'ipotesi più probabile non vi è alcun dubbio (al netto dello jogging mattutino per le ville romane).
Anzi. Con qualcuno Berlusconi si è perfino lamentato del fatto che la cosa sia uscita con un certo «anticipo» e che sarebbe stato bene tenerla riservata fino «a dopo l'estate» in modo da evitare «tutte queste manfrine». C'è stata, insomma, una «comunicazione accelerata». Cosa che il Cavaliere non ha gradito, come certo non l'ha entusiasmato il fatto che Alemanno abbia deciso di farsi interprete del suo pensiero e sia andato a dire a Omnibus che il leader del Pdl non aveva intenzione di ripresentarsi. Cosa che con ogni probabilità Berlusconi avrà anche detto sia al sindaco di Roma che agli altri ex An che lo sono andati a trovare a Palazzo Grazioli in questi giorni (da La Russa a Gasparri), anche se gli interessati - conoscendo Berlusconi da anni - dovrebbero sapere che il Cavaliere difficilmente scontenta (almeno «a parole») i suoi interlocutori. Gli ha detto, insomma, quel che volevano sentirsi dire. Pur convinto che le sue decisioni future su alleanze e candidatura alla premiership dipenderanno solo da un fattore: fare quello che «è meglio e porta più voti al Pdl», per dirla come la dice Berlusconi ai suoi.
La fotografia, dunque, la fa Cicchitto quando dice che «le decisioni finali saranno prese in autunno» anche se «reputo che Berlusconi si ricandiderà». Le cose stanno esattamente così. Nonostante l'agitazione degli ex An che continuano a smaniare e sono tornati a cavalcare le loro battaglie storiche (alla commemorazione di Borsellino erano in tanti, da La Russa a Corsaro, passando per Beccalossi, Meloni, Alemanno, Saltamartini e Rampelli) e di chi nel Pdl ormai non c'è più. Come Bocchino, convinto che «saranno i mercati e gli investitori a rendere impossibile il ritorno sulla scena del Cavaliere». Gli risponde con un tweet la Gelmini: «Se confida nella bocciatura di Berlusconi da parte dei mercati, implicitamente ammette la forza elettorale dell'avversario».

Commenti

bastadestrasinistra

Lun, 23/07/2012 - 09:08

Che bell articolo!! Decide lui... Ma va?? Che novità!! E' questo il grande rinnovamento della politica! Il padre padrone che decide tutto da solo!! Viva la democrazia!! Si allena?? Che fa partecipa alle olimpiadi?? Ma per piacere... Non sapevo che per fare programmi seri occorresse, a 76 anni, fare il maratoneta!! La solita campagna basata sull immagine e senza nessun contenuto!! E grazie che poi gelmini e company rivogliono il loro mentore: sanno che senza di lui sono fuori dai giochi!! Tutto sempre nel solo interesse del Paese... Oh no??? (vi ho votato e mi avete deluso, ma non mi fregate piu)

erasmodarotterdam

Lun, 23/07/2012 - 09:38

Burlesquoni cos'è quella cartellina rossa che hai in mano? L'agendina delle ostesse?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 23/07/2012 - 09:39

Certo, più voti, peccato che si senta parlare solo di coalizioni che poi portano a poltrone ma di programmi che servono nessuno ne parla, del resto, lo sappiamo che sono solo fumo neglio occhi. Col c...o che prendete il mio voto, come del resto tutta questa classe politica nullafacente, se non per i propri interessi.

berve

Lun, 23/07/2012 - 09:53

E neanche questo molla: sembra tanto Bossi. E poi corre corre si stanca e poi si addormenta.

cesaresg

Lun, 23/07/2012 - 09:59

Per quanto riguarda gli ex An farebbero meglio andare con il FINI-TO e la si troverebbero bene...a casa. Berlusconi se fa quello che fa è per evitare che il PDL con i "grandi" ex AN si riduca al 8% dei voti e loro con la loro boria vogliono che Berlusconi non si candidi. Devono solo VERGOGNARSI. Qui ci sono gente che dice che non voterà piu' il PDL perché non vogliono essere fregati piu'. Probabilmente quelli non hanno mai votato per il PDL, ma adesso per fare un po di confusione fanno finta di aver votato il PDL.

antonin9421

Lun, 23/07/2012 - 10:18

bastadestrasinistra ... sciocchezze.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 23/07/2012 - 10:28

cesaresg: continua tu a votare questa classe di politicanti inutili e vedrai come andiamo bene. Sono 20anni che ce le raccontano in tutte le salse e vediamo oggi i risultati. Ora si riciclano con altri nomi, ma i cognomi sono sempre gli stessi. BASTAAAA, avete fallito e dovete tornarvene a casa, di parole al vento da sinistra e destra ne siamo stufi.

Ritratto di Lu. Car.

Lu. Car.

Lun, 23/07/2012 - 10:42

L'Italia responsabile, l'Italia onesta, lavoratrice, l'Italia per bene, che paga le tasse, rispettosa delle persone, l'Italia non arrivista, ESULTA FELICE della scelta di Berlusconi di candidarsi. Gli Italiani sono stanchi di questo Monti che fa finta di mettere a posto i conti. L'Italia rivuole Berlusconi unico statista italiano di caratura mondiale, unico in grado di risollevare le sorti di una nazione allo sbando dal punto di vista economico, morale con corruzione dilagante e costumi che sovente sfiorano l'indecenza. Berlusconi non si lasci scoraggiare dall'invidia dei comunisti, dei magistrati rossi ad orologeria, dalla campagna stampa estera di denigrazione: è tutta INVIDIA nei confronti di un uomo dotato di capacità straordinarie che il MONDO ci INVIDIA.

cast49

Lun, 23/07/2012 - 10:48

xbastadestrasinistra: forse che bersani ha contenuti nei suoi programmi? l'unico è B., gli altri pensano solo alla propria pancia

Paul Vara

Lun, 23/07/2012 - 10:46

Alla sua veneranda età Berlusconi e il suo esercito di servi sono gli unici a credere nel rinnovo politico della destra. Ci ritroviamo in Italia con una classe politica cialtrona e corrotta che dovrebbe essere impedita di nuocere al Paese, questo vale per la destra come per la sinistra.

megadream

Lun, 23/07/2012 - 10:51

vai presidenteeeeeeeeeeee siamo con te!!!! come vedi in questi commenti i sinistroidi iniziano ad avere paura ehehehehe - ANDIAMO COSIIIIIIIIII

cast49

Lun, 23/07/2012 - 10:59

Paul Vara, sicuramente ti riferisci alla tua sinistra, sapessi quanti sono i corrotti e corruttori sinistri! ma non se ne deve parlare, infatti tu non sai niente dei tuoi corrotti, circa 400, molti di questi hanno amicizie con la magistratura,a cominciare da penati...

Cinghiale

Lun, 23/07/2012 - 11:11

Con la situazione Italiana e internazionale attuale, c'è qualcuno che pensa possa finire in un modo diverso da un cambiamento epocale violento e battezzato col sangue?

qwertyuiopè

Lun, 23/07/2012 - 11:22

"Farò quello che serve per prendere più voti"? Non sarebbe meglio dire "Farò ciò che sarà più utile per l'Italia"? alla fine risulta chiaro che le sorti del Paese non interessano a nessuno, l'importante è la poltrona!

Lucius Iunius Brutus

Lun, 23/07/2012 - 11:24

Mi sono convinto che ha perso il contatto con la realtà. Dopo i suoi ministri, che da soli hanno devastato la base elettorale, appoggia da un anno uno sbirro di lusso ministro dell'interno ed un bancario ministro dell'economia? Ma qualcuno gli ha fatto vedere i grafici delle ultime elezioni? Ha una vaga idea delle angherie che subiscono i comuni cittadini? Credo di no! Vincono i compagni col 25% dei voti. Gli altri non hanno più motivo di andare a votare.

ben39

Lun, 23/07/2012 - 11:27

non sarebbe il primo nella storia a consolidare il successo degli anni passati... un consiglio silvio... fatti nominare imperatore dal papa del nuovo sacro romano impero... dato che l europa compresa italia, sembrano essere alla frutta...

Ritratto di libeccio

libeccio

Lun, 23/07/2012 - 11:37

Decide lui?Certo come no!!Svegliatevi decide Dell'Utri non Berlusconi!Circolano voci molto gravi sul rapporto Berlusconi Dell'Utri.Berlusconi ha versato in totale 40mln di euro a Dell'Utri.In occasione del processo a Dell'Utri per mafia(poi prosciolto x mancanza di prove)Dell'Utri ha inviato un sacco di soldi a S Domingo.è un senatore della Repubblica Italiana.E lui esporta capitali all'estero.Basta saper aspettare e il tutto verrà chiarito.Ricordate 40 mln di euro REGALATI a Dell'Utri.Cosa non deve dire Dell'Utri?Pubblicare prego.

cast49

Lun, 23/07/2012 - 11:44

le sorti del Paese interessano solo a B., ecco perchè vuole prendere più voti, per fare tutto ciò che l'opposizione e parte dei suoi ministri gli hanno impedito; d'altronde un altro liberale dove lo trovi?

tartavit

Lun, 23/07/2012 - 11:45

"Berlusconi resta l'unico «interlocutore valido», il solo in grado di «attrarre un consenso che non ha rivali» e non «capitalizzare» questa risorsa «non avrebbe senso». Se così è siamo messi male e bene ha fatto Monti quando, citando De Gasperi, ha detto:" Gli statisti pensano alle prossime generazioni, mentre i politici pensano alle prossime elezioni" Un bel cazzotto in faccia a questi politici di emme che ancora non hanno capito che l'Italia, per come è messa, non dà più spazio a manovre irresponsabili di politici dalla vista corta e dall'incoscienza più totale. Andare al voto, per loro, vorrebbe dire automaticamente risolvere i problemi dell'Italia? Ma i soldi che non ci sono più, il debito enorme, quasi da non poter più essere onorato, non danno più spazio a questi inetti per continuare a dire fanfaronate e ritentare di riprendere il potere. Senza soldi e con un tale debito il potere scotta per chiunque, ma non per loro che sono totalmente incapaci di in terdere e di volere. Male anche i mercati( ma chi sono questi mercati? Chi ci sta dietro?) che anche loro, ingordi e infincardi non si rendono conto che stanno portando il mondo alla bancarotta. E la gente quando non mangia è disposta a qualsiasi azione, anche violenta. E questo che vogliono i mercati e i nostri politici?

duball

Lun, 23/07/2012 - 11:54

gzorzi visto che parli di programmi rispondi a una domanda: cosa hai votato(se hai votato)nel referendum costituzionale per la devolution nel 2006?

Ritratto di Lu. Car.

Lu. Car.

Lun, 23/07/2012 - 12:18

Vergogna contro chi deliberatamente critica Berlusconi e ignora la RIFORMA EPOCALE promossa dal PDL il Partito delle Libertà che difende gli italiani onesti, pulti, che hanno voglia di lavorare al solo beneficio del paese, che non mettono il loro interesse davanti a quello della Nazione. Silvio: ritorna che qui abbiamo bisogno di te!!

odifrep

Lun, 23/07/2012 - 12:35

Come al solito, ha sempre ragione. Troppi galli nel pollaio -a cantare- non fa mai giorno. Perchè non si vuole ammettere che, grazie al Suo "modus operandi" gli altri sono arrivati dove mai immaginavano di sedersi (es: Fini). BERLUSCONI, ha sempre sostenuto che andava cambiata la Costituzione, ed è stato invece, perennemente ostacolato. I politici, non possono mai amministrare l'azienda ITALIA; occorre un grande imprenditore, coadiuvato da tecnici possibilmente laureati, ciascuno, per lo specifico settore. Ricordate quando il Signor Silvio, per l'istituzione della Bicamerale, addirittura fece eleggere Presidente D'Alema? Voi sapete chi è Massimo, vero? Un uomo che per "tempo" non ha conseguito una laurea e da militante nel PCI, lanciava bottiglie molotov; divenendo così Presidente del Consiglio. Comunque, BERLUSCONI -a mio avviso- può fare tutto ciò che, reputa opportuno fare, considerato quanto ha dato agli Italiani, compresi coloro, i quali, ingratamente l'hanno criticato (invidiosi) e denigrato (magistrati). Saluti.

Cristina Ulcigrai

Lun, 23/07/2012 - 12:37

Bene,che decida solo Silvio Berlusconi su quello che ritiene il meglio per portare più voti al PDL.Un saluto Cristina.

soldellavvenire

Lun, 23/07/2012 - 12:46

Lu. Car. - il suo commento, è ironico, oppure patetico? io temo per la seconda ipotesi, ma se così non fosse la invito ad esimersi dal fare battute così scontate che ormai non fanno più ridere

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Lun, 23/07/2012 - 12:46

ADALBERTO SIGNORE ha fatto proprio un bel ritratto del Cavaliere che ridiscende in campo per prendere più voti, non per governare l'Italia e inoltre racconta balle ad Alemanno perchè questo è, da anni, il suo modo di fare. Se questo è il miglior candidato del centro-destra, povero centro-destra com'è messo male!

Ritratto di Rondò Veneziano

Rondò Veneziano

Lun, 23/07/2012 - 12:52

Registro con dispiacere una certa propensione al sarcasmo da parte dei lettori alla notizia della ridiscesa in campo di Papi. Se anche potrebbe sembrare, ad una prima e superficiale analisi, che in questi 20 anni di alacre impegno politico per il bene del paese le uniche cose che siano migliorate siano le disponibilità patrimoniali del nostro, le schiere di olgettine e di personaggi dei fumetti che lo circondano e naturalmente l'estensione del cuoio capelluto, occorre ricordare a tutti che questa volta l'esperienza nell'affrontare le feroci reazioni da parte degli apparati dello stato, prima tra tutti la magistratura, avrà buon gioco a portare finalmente a termine il disegno grandioso e illuminato della rivoluzione libertina: innanzitutto sul piano del conflitto di interesse è già cosa fatta la cessione di Mediaset alla sig.na Concetta Esposito, ospite ultraottantenne della casa di riposo di Villa Gernetto, inoltre le convergenze programmatiche con la Nuova Lega hanno trovato notevoli punti di contatto nell'ammissione del Trota ai corsi universitari di Mediafriends Communications, con master alla Bunga University di Olbia. Non dimentichiamoci infine che l'olgettina capo ha accettato, è ufficiale, la dirigenza dell'Health&Beauty Center di Beverly Hills, dove troverà impiego finalmente il depilatore a bosoni già acquistato per la Ruby e tuttora inutilizzato, operazione questa che faciliterà oltremodo il ritorno a casa della Veronica, insieme con la fidanzata ufficiale, il cui nome però non è ancora stato reso noto per motivi di privacy, che si adatterà nell'ex saletta del bungabunga. Non se ne abbia a male il buon Alfie, ma l'esperienza e la determinazione del vecchio leone paiono essere più affidabili, in termini di riscontri alle urne, della disciplinata e ordinata obbedienza alle preci di mammà.

Willy Mz

Lun, 23/07/2012 - 12:56

forza silvio! adesso fuori le p...lle e avanti dritto e senza ascoltare i consigli dei pi..la!!

bruna.amorosi

Lun, 23/07/2012 - 13:02

bruna.amorosi Bene fa a ricandidarsi a chi non va bene fuori dall'italia andassero aCUBA li avrebbero tutta la democrazia che vogliono .i sinistri .

Amedeo Nazzari

Lun, 23/07/2012 - 13:42

Silvio ha migliorato molte cose dal 1994. Tante cose. adesso siamo i primi in europa. In special modo va bene lo spread che continua a crescere da quando e' ridisceso in campo. Potreste gentilmente raccomandargli di ritornare in casa? Grazie

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Lun, 23/07/2012 - 13:59

GRANDE CAV!!!... SEI ER PIU'

Il giusto

Lun, 23/07/2012 - 14:07

Agli amici del fallito...criticate ,giustamente,Monti,ma come scrive anche questo giornalino silvio è il principale sostegno di questo governo!Monti stà facendo quello che silvio voleva fare ma per paura di perdere voti non ha fatto!Allora ha trovato un capro espiatorio,ben remunerato,per portarci a questo punto.Lui lo sapeva da anni che eravamo prossimi al fallimento ma doveva salvare se stesso e azienda!E voi gli credete ancora...ridicoli!!!1 invio 14.03

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 23/07/2012 - 14:36

"Farò quello che serve per prendere più voti". Facesse una volta una quello che serve al paese ......

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 23/07/2012 - 14:49

Decide lui e lo spread sale

melamarzia

Lun, 23/07/2012 - 15:16

forza Silvio! torna! toglici le tasse! Stampane tante e ridacci le lire!!

ilbarzo

Lun, 23/07/2012 - 15:23

Avreste gia'dovuto decidere di mandare a casa questo branco di incompetenti,principalmente il prof.Monti.Il danno ormai e' stato fatto,pero' puo' ancora tentare di salvare il salvabile, fermando questo scempio.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 23/07/2012 - 15:32

@Rondò Veneziano Sei un mito!! :). Le tue analisi sono sovrapponibili alla realtà, e sono pure belle da leggere.

tzilighelta

Lun, 23/07/2012 - 15:41

Ma che bello sto articolo! Scritto in ginocchio, appecoronato, per farsi capire meglio dai gonzi abituati a camminare strisciando! Decide lui? Lo credo bene! Il partito è suo e pure il giornale, ma non l'Italia! Vai a nasconderti che è meglio! La sola possibilità del ritorno di B. al governo ha fatto schizzare lo spread ad altezze stellari! B. non lo vuole nessuno, escluso quei quattro gonzi che ancora vogliono votarlo, vivono in un mondo parallelo, meglio non svegliarli che è peggio!

Ritratto di echowindy

echowindy

Lun, 23/07/2012 - 15:53

SILVIO, malgrado i tuoi molti palesi errori in politica, sei e rimani il migliore dei tuoi avversari! Mi chiedo fin d'ora: Cosa succederà quando l’uomo Goldman Sachs Monti e i suoi scolaretti non ci saranno mandati a casa, e al loro posto avremo una compagine sinistroide brancaleone guidata da quell’uomo inutile di Bersani- senza le giuste credenziali per curarci!...Saluti