Il video rubato di Berlusconi: "Sono nelle mani dei giudici"

Il Cavaliere: "Il 10 aprile mi diranno se devo andare in galera, ai domiciliari o a fare non so quale servizio sociale"

In un incontro politico a Palazzo Grazioli, in cui ha nominato il nuovo Comitato di presidenza regionale di Forza Italia per la Basilicata, Silvio Berlusconi si è soffermato sulla giustizia e, in particolare, sulla sua vicenda personale. Uno dei presenti alla riunione, Nicola Becce, candidato alle comunali di Potenza, ha realizzato un video con il telefonino e lo ha postato su Facebook. Nel filmato si vede il Cavaliere attaccare duramente i magistrati di Milano. "Dopo il 25 maggio, se non mi mettono in galera prima mi invitate da voi e vengo giù da voi. Ho detto, se non mi mettono in galera perché io sto davvero vivendo il periodo più brutto della mia vita perchè dopo aver lottato per 20 anni per la libertà sono qui a difendermi da una mafia di giudici che il 10 di aprile mi diranno se mi mettono in galera o se mi mandano ai servizi sociali".

L'affondo, molto duro, arriva a poco più di un mese dal giorno (il 10 aprile) in cui il Tribunale di sorveglianza di Milano dovrà decidere sul suo conto dopo la condanna definitiva per il processo Mediaset. Dei quattro anni che gli sono stati inflitti come pena tre sono stati condonati: resta una pena residua di un anno, rispetto alla quale la difesa di Berlusconi ha presentato la richiesta per l'affidamento ai servizi sociali. Sarà il giudice a decidere. Nei giorni scorsi, intanto, i giudici non hanno concesso al Cavaliere di prendere parte al congresso del Ppe di Dublino (in programma il 6 e 7 marzo).

Berlusconi si sofferma anche sul Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano: "Ho rappresentato attraverso persone vicine al capo dello Stato la ridicolaggine di aver un uomo della mia età, con tutto quello che nel passato ha fatto, un uomo di impresa, uomo Stato, uomo di sport, e affidarlo a una riabilitazione attraverso colloqui con assistenti sociali. Niente ha detto no, non ci sono le condizioni. Quindi hanno voluto farmi fuori e lo hanno fatto in una maniera determinatissima attraverso colpi di Stato".

Il leader di Forza Italia, dopo alcune battute (barzellette comprese) con i partecipanti alla riunione, torna su un concetto che più volte ha espresso in passato: "Nel '92-'93 la democrazia è stata sospesa da una magistratura completamente indipendente da ogni altro potere". Accortosi che lo stavano filmando, chiede di spegnere la registrazione. Lo fa con ironia, tra le risate di tutti: "Perché se devo dire una parolaccia la dico". Non ha perso il buon umore il Cavaliere, anche se il momento che sta vivendo non è dei più facili.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 06/03/2014 - 16:32

Tranquillo, non andrai in galera per la sfortuna di tutti gli italiani. Bello quando si dice: si è soffermato sulla vicenda personale. In tutto il periodo di "non governo" non ha fatto altro.

StefanoLiberale

Gio, 06/03/2014 - 16:38

Presidente noi saremo sempre qua e lotteremo per la libertà che ci spetta e in nome della democrazia!!! Lotteremo fino alla morte contro questi burocrati e boiardi comunisti. Nessuno mai ci priverà della libertà, dello spirito di iniziativa, delle nostre aziende, dei nostri risparmi dei nostri beni guadagnati con sudore, inventiva e delle nostre vite dedicate al lavoro. MAI!!!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 06/03/2014 - 16:41

Eh si... è nelle mani dei giudici. E' il destino di ogni persona condannata con sentenza definitiva.

moichiodi

Gio, 06/03/2014 - 16:43

poverino, non lo sapeva. che ignorante. ma ora ha fatto un affondo........MA DOVE VIVE IL GIORNALE!

Libertà75

Gio, 06/03/2014 - 16:50

Dove è la notizia? Ovviamente la decisione su come dovrà scontare quei 12 mesi è nelle mani dei giudici. Auguriamoci seguano prassi e non aprano l'ennesima fianco a polemiche infinite.

giovannibid

Gio, 06/03/2014 - 16:53

Forse non andrà in galera per la FORTUNA di milioni di ITALIANI e di conseguenza per la sfortuna di qualche migliaio di ITALIOTI

albertzanna

Gio, 06/03/2014 - 16:55

CHE TRISTEZZA, q

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 06/03/2014 - 16:56

gzorzi sei del partito del fenicottero rosa,Fassino,quello del "abbiamo una banca!!"?

moichiodi

Gio, 06/03/2014 - 16:57

sono nelle mani dei giudici: doveva pensarci quando viveva spericolatamente pensando di essere al di di sopra delle leggi.

Mr Blonde

Gio, 06/03/2014 - 17:09

StefanoLiberale ma chi ti si caga? Fin'ora, e te lo dico da p iva e da liberale, se c'è qualcuno che ha messo a repentaglio tutto c'è il tuo leader. Certo è in bella compagnia, ma come lui...

Atlantico

Gio, 06/03/2014 - 17:12

Berlusconi non riesce a capire che ci siano persone che rispettano la legge e che gli rispondano: "Silvio, purtroppo questa cosa a cui tu tanto tieni non è possibile perchè non è nelle nostre possibilità, non essendo contemplata dalle norme vigenti". Un discorso di questo genere, per Berlusconi, equivale a dire NO a lui perchè per lui quanto è di interesse per una persona non è che può essere fatto: DEVE essere fatto. Questo è il concetto di legalità, la concezione che ne ha Silvio Berlusconi. La legge dice che nella mia situazione NON può essermi concessa la grazia ? Se Napolitano mi dice che non può, per me ( Silvio ) vuole dire semplicemente che Napolitano NON VUOLE. Povera Italia, in che mani siamo. Primo invio h. 17:12

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 06/03/2014 - 17:16

la galera non la auguro a nessuno,posso essere distante e critica nei confronti di un politico ma non mi permetto di augurargli le sbarre.

steacanessa

Gio, 06/03/2014 - 17:16

miserabili i commenti dei sinistri di merenda trinariciuti. Il solo neurone che avevano, reso asfittico dal mancato uso della terza narice, li ha definitivamente abbandonati.

michele lascaro

Gio, 06/03/2014 - 17:24

Certo è che i giudici si sono presi una bella patata bollente da toglier dal fuoco della presunzione di "dirigere" la politica italiana. Saranno giudicati o, più coerentemente, dimenticati dalla Storia?

gian paolo cardelli

Gio, 06/03/2014 - 17:24

Dreamer_66, esattamente come Barillà, ma siete troppo pieni di odio per rinnegare quello che vi serve per esistere, da quelle nullità che siete...

StefanoLiberale

Gio, 06/03/2014 - 17:32

@Mr Blonde 'Fin'ora, e te lo dico da p iva e da liberale, se c'è qualcuno che ha messo a repentaglio tutto c'è il tuo leader' Perché lui l'unico che ha avuto il coraggio di essersi messo contro il potere incontrastato e incontrastabile della giustizia rossa!!! Dovresti ringraziarlo perché la mia e la tua azienda forse a quest'ora se non ci fosse stato Lui nemmeno esisterebbero più

ilbarzo

Gio, 06/03/2014 - 17:38

Avresti dovuto pensarci quando eri al potere a sistermare questi faziosi magistrati comunisti .Adesso e' troppo tardi e pare che le sorti si sono invertite e siano proprio loro a dover gestire della tua persona,facendo tutto quello che piu' gli fa comodo e nell'occorrenza anche eliminarti fisicamente.Mettiti l'anima in pace,oppure prendi la tessera del pc.Va bene anche la n.2,poiche' la n.1 e' gia' occupata dal tua amico De Benedetti.

ex d.c.

Gio, 06/03/2014 - 17:39

Ricordiamo che gli istituti ai quali sarà assegnato vivono con il contributo che il nostro premier paga con le tasse versate Rocordiamo anche che i magistrati che lo hanno condannato percepiscono lo stipendio grazie a Lui. Ricordiamo che a qualunque servizio venga assegnato resterà comunque la persona più dignitosa del Paese

Ritratto di Markos

Markos

Gio, 06/03/2014 - 17:46

culattones ora forza con i post

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 06/03/2014 - 17:52

gian paolo cardelli: perdona l'ignoranza, ma chi cazzo è 'sto Barillà??? Premesso questo rileggiti il mio post. Il concetto è di un'ovvietà e di una banalità mostruosa...soltanto la tua testa bacata può scorgervi dell'odio.

Efesto

Gio, 06/03/2014 - 17:53

a gzorzi ed a tutti gli altri che non vogliono capire. Il golpe c'è stato ed è avvenuto sulla scia dei superpoteri che la riforma del CPP ha fornito ai PM. La polizia giudiziaria è a sola ed esclusiva dipendenza del PM, il PM può ricercare reati in tutta Italia, il PM non ha superiore funzionale, il PM non risponde in responsabilità. Solo in URSS ed al tempo di Stalin esisteva una simile polizia giudiziaria dipendente dalla amministrazione della giustizia. Informatevi carini...informatevi. Questa è dittatura!

Giorgio1952

Gio, 06/03/2014 - 18:02

Dopo queste affermazioni è certo che gli daranno l'affidamento ai lavori sociali, visto il ravvedimento ed i giudizi espressi sulla magistratura se non addirittura la grazia motu proprio da parte di Napolitano. Adesso senza tanti colpi di stato lo metteranno agli arresti domiciliari così potrà seguire il corso pre matrimoniale e convolare a nozze con la fidanzata Francesca.

Ritratto di nestore55

nestore55

Gio, 06/03/2014 - 18:03

gzorzi Gio, 06/03/2014 - 16:32....“Sapete, dicono che ci sono solo due posti dove il comunismo funzioni: in cielo, dove non ne hanno bisogno e all’inferno dove già ce l’hanno.” Lo disse Ronald Reagan..Mica un pirla come lei...E.A.

gandalf8

Gio, 06/03/2014 - 18:05

In politica è come nel campionato di calcio: c'è chi può e gli fan passare tutto e poi gli altri, tra i quali Silvio, da bastonare...Capisce a mmme!!!

gandalf8

Gio, 06/03/2014 - 18:06

In politica è come nel campionato di calcio: c'è chi può e gli fan passare tutto e poi gli altri, tra i quali Silvio, da bastonare...Capisce a mmme!!!

Ritratto di nestore55

nestore55

Gio, 06/03/2014 - 18:14

Dreamer_66 Gio, 06/03/2014 - 17:52.....E' sterile ribadire che l'odio permea i suoi interventi e gli interventi dei pari...Tant'è...Non serve a nulla parlare con voi...Gran signore il Dreamer_66...Non sa chi è Barillà? E' un signore di Nova Milanese condannato a 18 anni gratis et amore Dei..Ha passato 7 anni, 5 mesi e 25 giorni in carcere, nonostante fosse innocente....Nel 2007 fu stabilito il risarcimento danni per ingiusta detenzione, riscuotendo circa 3 milioni di euro...Capito testina diversamente neuronale?? Si faccia un bidet alla bocca, prima di tornare a parlare in questo blog ( ammesso che capisca cosa intendo...)...E.A.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 06/03/2014 - 18:15

Attenzione attenzione come le iene e gli avvoltoi accorrono organizzati i trinarciuti..merdaioli vendoliani(cioe' l orecchiutto indagato con amica magistrato annessa) pddini(con un partito di indagati impuniti e ladri) ex adepti del ladro analfabeta del molise..e grillini di matrice merdarossa..orfani dei loro partituncoli scomparsi per inconsistenza, uno spruzzo di cazzoni ex centri sociali..ed abbiamo la GRANDE CREMA MORALISTA D'ITALIA..oh oh

LAMBRO

Gio, 06/03/2014 - 18:16

E CHE GIUDICI...... MARCA LEONE!! ALCUNI SI PERMETTONO DI DIRE E RIBADIRE : OGGI IL DIRITTO LO FANNO I GIUDICI!! PIU' DITTATURA DI COSI'?? E' UN COPIA INCOLLA CON LA BOLSCEVIZZAZIONE.

bruna.amorosi

Gio, 06/03/2014 - 18:30

fossi in BERLUSCONI chiederei a quei magistrati di metterlo in galera con VENDOLINA almeno gli farebbe vedere come fa un uomo non un mezzo uomo che paga pranzi per non andare in galera la femminuccia .

antiom

Gio, 06/03/2014 - 18:33

stefano liberale, le sue striminzite due righe sono sconnesse dalla realtà, proprio come il suo cervello. Vorrei dire perché, ma sopravvale la valutazione della sua nullità, non in grado di capire.

Asfalto

Gio, 06/03/2014 - 18:40

Gian paolo cardelli sei un coglione. Giusto per ricordarlo...

electric

Gio, 06/03/2014 - 18:45

Il cinismo dei vari sinistri che come tanti tafani infestano il sito, tra i quali gzorzi, dreamer66, moichiodi, liberta75, atlantico, e'pari solo all'odio, al fuoco e all'inferno che hanno dentro. FATE TUTTI SCHIFO!

cicero08

Gio, 06/03/2014 - 18:51

Finalmente ha preso coscienza dello stato dell'arte...

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 06/03/2014 - 18:54

Dovunque lei sarà noi ci saremo, sempre.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 06/03/2014 - 18:55

è quello che andiamo dicendo noi da anni: c'è una mafia di giudici! che bestie sono questi sinistronzi, basta leggere il commento di gzorzi e di dreamer_66 per rendersi conto di cosa si sta parlando... :-)

odifrep

Gio, 06/03/2014 - 19:04

Possono alla fine barattare la mancata restrizione del Cavaliere in cambio dell'annientamento di un migliaio di processi riguardanti reati commessi da magistrati tutt'ora in servizio. Primo invio h.19:03...........................................

Aristofane etneo

Gio, 06/03/2014 - 19:09

Con molti mal di pancia, continuerei a difendere Berlusconi se si fosse dimesso da Presidente del Consiglio quando le solite grandi potenze occidentali, nostre alleate, ci hanno fregato capitali e petrolio di Gheddafi. A mio parere, per il buon nome dell'Italia doveva farlo per protesta o per motivi affettivi, visto che aveva appena espresso amicizia con tanto di baciamano a Gheddafi. Se non ha realizzato quanto promesso nel 1994 - avendone il mio voto - non è stato solo perché è stato più volte tradito.

electric

Gio, 06/03/2014 - 19:12

Il cinismo dei sinistri che come tanti tafani infestano questo sito, tra i quali gzorzi, dreamer66, moichiodi, liberta75, atlantico, e' pari solo all' odio, al fuoco e all' inferno che hanno dentro.

Ritratto di komkill

komkill

Gio, 06/03/2014 - 19:23

Berlusconi dimostra di essere sempre lui, nel bene e nel male, la storia gli renderà giustizia. Ripetitivi e prevedibili i commenti dei troll sinistrati, non fanno notizia.

comase

Gio, 06/03/2014 - 19:38

Napolitano è il regista di tutto questo

scipione

Gio, 06/03/2014 - 19:55

Vedremo fino a che punto arrivera' la PERSECUZIONE POLITICO -GIUDIZIARIA per il MARTIRE DELLA LIBERTA'.

moichiodi

Gio, 06/03/2014 - 20:21

x efesto. scusami. nessun dubbio che berlusconi possa essere un mariuolo. la fininvest non ha corrotto finanzieri per non avere controlli?, e poi i tanti lodo, il falso in bilancio, l'accorciamento della prescrizione, ruby nipote di mubarack. tutto questo quadro non induce alcun dubbio. la potenza, creata con saper fare ma anche con furbizia (anche pagando), gli ha fatto ritenere che chi ha soldi e ha potenza non è soggetto alla legge.e questo è consentito solo in sudamerica, in africa o nella corea del nord.

il gatto nero

Gio, 06/03/2014 - 23:01

Ho letto le solite demenziali, trite e ritrite affermazioni dei soliti sinistrioti. Ebbene porgo loro, con grazia, la seguente domanda : Tra un criminale che ha giudicato favorevolmente l'entrata dei carri armati in Ungheria, che non ha fatto altro nella sua vita che coprire cariche politiche senza merito e Komunista senza pentimenti e che non ha mai lavorato o prodotto qualcosa in vita sua ( NAPOLITANO ) e un uomo che ha prodotto ricchezza e libertà e benessere per 20,000 famiglie e avuto successi in tutti i settori della vita che ha toccato, infine giudicato Kriminale dal solito giudice Komunista con altri 4 accoliti, chi scegliete ? E' ovvio che le teste bacate e dementi vari sceglieranno il KRIMINALE Napolitano, perchè il loro odio viscerale che hanno verso l'uomo che ha portato via "l'osso del poter" ai Komunisti, non si spegnerà mai. Ma il tempo e la Historia diranno dove sta la ragione. Molto presto. P.S. @agrippina : non abbiamo bisogno qui delle sue ipocrisie e del suo falso buonismo. Torni nella sua cuccia e non guaisca inutilmente. Chiaro il concetto ?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 07/03/2014 - 01:01

Fanno pagare a Berlusconi l'ardire di aver voluto darsi alla politica. Una vergognosa involuzione del diritto e della moralità che coinvolge il capo dello stato, con i politici ed i magistrati traditori delle istituzioni. Una macchia che segnerà il peggior periodo nella storia del nostro paese. UNA MACCHIA ANCORA PEGGIORE DEL FASCISMO PERCHÈ TRADISCE UNA DEMOCRAZIA CONQUISTATA CON IL SANGUE.

bret hart

Ven, 07/03/2014 - 03:40

i sinistronzi nn perdano mai l abitudine di offendere vergognatevi

riccamona

Ven, 07/03/2014 - 08:09

Silvio, al tuo confronto Falcone e Borsellino erano due poveri coglioni. La loro fortuna è che li hanno fatti saltare in aria, sennò avrebbero condotto un' inchiesta che come al solito non avrebbe portato a nulla, avrebbero fatto la loro carriera automatica e sarebbero restati nell' anonimato. I giudici mafiosi che ti hanno condannato sono ignoranti patentati, la loro insignificante vita continuerà nella stupidità che contraddistingue i celebrolesi comunisti. Viva Silvio!

soldellavvenire

Ven, 07/03/2014 - 08:27

"dopo alcune battute (barzellette comprese)" non avete capito il confine tra il serio ed il faceto, perché quella persona, semplicemente non lo possiede

il gatto nero

Ven, 07/03/2014 - 08:34

Ho letto le solite demenziali, trite e ritrite affermazioni dei soliti sinistrioti. Ebbene porgo loro, con grazia, la seguente domanda : Tra un criminale che ha giudicato favorevolmente l'entrata dei carri armati in Ungheria, che non ha fatto altro nella sua vita che coprire cariche politiche senza merito e Komunista senza pentimenti e che non ha mai lavorato o prodotto qualcosa in vita sua ( NAPOLITANO ) e un uomo che ha prodotto ricchezza e libertà e benessere per 20,000 famiglie e avuto successi in tutti i settori della vita che ha toccato, infine giudicato Kriminale dal solito giudice Komunista con altri 4 accoliti, chi scegliete ? E' ovvio che le teste bacate e dementi vari sceglieranno il KRIMINALE Napolitano, perchè il loro odio viscerale che hanno verso l'uomo che ha portato via "l'osso del poter" ai Komunisti, non si spegnerà mai. Ma il tempo e la Historia diranno dove sta la ragione. Molto presto. P.S. @agrippina : non abbiamo bisogno qui delle sue ipocrisie e del suo falso buonismo. Torni nella sua cuccia e non guaisca inutilmente. Chiaro il concetto ?

soldellavvenire

Ven, 07/03/2014 - 08:34

"nelle mani della giustizia" stranamente finiscono i delinquenti, se ne faccia ragione dev'essere una legge di natura, una malattia della psiche come il comunismo

pinux3

Ven, 07/03/2014 - 09:56

@il gatto nero...Ti informo che NESSUNO dei 5 giudici della Cassazione che hanno condannato Silvio vostro è un "comunista", al contrario delle BALLE che continuano a raccontarvi e che voi, da bravi BEOTI, continuate a bervi...Ti informo inoltre che Berlusconi è stato condannato da TRE COLLEGI GIUDICANTI DIFFERENTI L'UNO DALL'ALTRO dopo indagini protrattesi per più di otto anni. Tutti d'accordo a "complottare" contro di lui? Mi spiace ma se qualcuno crede una cosa del genere i casi sono due: o è in perfetta mala fede o è un perfetto idiota. Scegli tu....

odifrep

Ven, 07/03/2014 - 12:33

pinux3 (09:56) - se avessero incluso SOLO un giudice di appartenenza MD nel collegio giudicante, avrebbero dato da mangiare "trippa" come suol dire. Invece, si premia quel giudice che tanto ha "lavorato" per avere la prima pagina sui media facendogli credere di essere stato il castigatore dell'uomo più potente, attualmente, al mondo. Adesso, sia gentile e si dia una definizione della sua persona.

il gatto nero

Ven, 07/03/2014 - 13:26

@pinux3. Prima di tutto io le do' del lei. non la conosco, non ho mai mangiato pane e latte con lei e non voglio nemmeno mangiarne. Premesso questo : si informi, legga ( se ne è capace e se non ha gli occhi accecati dall'odio ) e scorra questi 20 anni di Berlusconi. Dopodiché, ma non credo che la sua intelligenza ne sarà capace, tragga le conclusioni. Ergo, lei è un emerito imbecille indottrinato. Congratulazioni : ha vinto una salsiccia : P.S. solitamente a quelli come lei, purtroppo tanti, non rispondo nemmeno. Ho voluto fare un'eccezione, in quanto lei è veramente ..messo male. Ho voluto aiutarla.

il gatto nero

Ven, 07/03/2014 - 13:26

@pinux3. Prima di tutto io le do' del lei. non la conosco, non ho mai mangiato pane e latte con lei e non voglio nemmeno mangiarne. Premesso questo : si informi, legga ( se ne è capace e se non ha gli occhi accecati dall'odio ) e scorra questi 20 anni di Berlusconi. Dopodiché, ma non credo che la sua intelligenza ne sarà capace, tragga le conclusioni. Ergo, lei è un emerito imbecille indottrinato. Congratulazioni : ha vinto una salsiccia : P.S. solitamente a quelli come lei, purtroppo tanti, non rispondo nemmeno. Ho voluto fare un'eccezione, in quanto lei è veramente ..messo male. Ho voluto aiutarla.

Ritratto di kanamara

kanamara

Gio, 13/03/2014 - 09:23

Capisco che l'ipotsi dei servizi sociali è triste; ma alcune persone in italia hanno assunto anti-depressivi e fatto colloqui periodici con gli psischiatri, perchè il sistema-Italia decise che dovevano seguire quel percorso... non sarbbe il primo in italia che dovrebbe fare l'inchino ai servizi sociali...