Il best seller di Fini sull'onda del Titanic

«È in vacanza da mesi». Confidano i collaboratori più stretti. Gianfranco Fini, leader (o ex leader) di Futuro (in) libertà è ad Ansedonia con la moglie Elisabetta Tulliani e le figlie. Si gode il meritato riposo dopo aver concluso il suo «best seller». I soliti maligni del Transatlantico in questi giorni non smettono di scommettere sul titolo. E giurano sarà Titanic.

Commenti

Gianfranco Rebesani

Gio, 25/07/2013 - 10:44

Non sono un bigotto e nemmeno uno del clan "crucifige". Definire la compagna di Fini Elisabetta Tulliani come "moglie" suona solo come definizione ipocrita. In questi tempi dove i e le gay rappresentano una razza protetta come il pettirosso,un giudice mette subito in libertà un ubriaco che a bordo di una macchina di grossa cilindrata ammazza una persona,l'omicidio tout court se trattatasi di una donna viene definito femminicidio,quasi fosse un aggravante uccidere una donna invece di un uomo ( e la par condicio dove la mettiamo?) e via dicendo, definire moglie la compagna di Fini mi sembra ipocrita. A quando il lecca,lecca verso i o ex potenti verrà abbandonato da gran parte dei media?