La Bindi fulmina il prefetto che si è scordato la proposta

«Lei ci fa perdere solo tempo!». Che Rosi Bindi sia una presidente «fumantina» era noto, ma che arrivasse a rimproverare un prefetto davanti alla commissione Antimafia che l'esponente Pd presiede ha sopreso un po' tutti. Giornata ad alta tensione quella a Palazzo San Macuto, durante l'audizione del prefetto Giuseppe Caruso, direttore dell'Agenzia nazionale per i beni confiscati alla criminalità organizzata. Dopo un'ora di audizione in cui il prefetto lamenta i limiti dell'organismo voluto dall'allora ministro dell'Interno Roberto Maroni, Caruso rivela di aver predisposto una proposta di modifica dei compiti dell'Agenzia. «Ma se non l'ha portata cosa siamo venuti a fare? Stiamo solo perdendo tempo!». E calò il gelo...

Commenti

angelomaria

Ven, 17/01/2014 - 09:22

e anche la frutta e' finita!!!