BLITZ A PALERMO «Super mandamento» mafioso azzerato: 37 arresti

Un'impresa edile dal valore di circa 250 mila euro è stata sequestrata dai carabinieri nell'ambito dell'operazione che ha colpito con 37 arresti il nuovo «super mandamento» mafioso di Camporeale (Palermo). La ditta, riconducibile a uno degli arrestati, Giuseppe Lucido Libranti avrebbe assunto una posizione quasi monopolistica nel settore edile ed avrebbe pesantemente condizionato gli appalti. Attraverso l'azienda, Lucido Libranti si garantiva il controllo delle commesse nel territorio di Monreale, anche con subappalti di lavori pubblici.