Boldi: "I grillini mi piacciono, ma sono amico di Silvio"

Il comico a cena con Grillo. Ma resta fedele al Cavaliere: "Non lo abbandonerò mai"

Da "berlusconiano Doc" stato pizzicato a Portofino in compagnia di Beppe Grillo. "Ci siamo incontrati per caso...e quanti abbracci", conferma oggi Massimo Boldi al Corriere.

Per il comico il leader del M5S è un amico. "E da quanto tempo", precisa. Proprio come Silvio Berlusconi, che ha seguito persino nel salotto di Michele Santoro. E con Grillo condivide l'astio contro la politica tradizionale: "Sono deluso della situazione attuale, Grillo ha fatto bene ad andare in politica, sto pensando di stare con lui. Non si può mai dire, ma ci sto pensando". Ma quando il giornalista chiede se abbandonerebbe il Cavaliere non ha dubbi: "Mai, finchè mi sarà amico, io ricambierò". Anche se ammette: "È tanto demotivato, lo vogliono fare fuori. Più di chiamarlo per dire coraggio ti sono vicino, io non so cosa fare. Quanto accanimento, cosa avrà fatto di male?".

Commenti
Ritratto di andreyews

andreyews

Lun, 19/08/2013 - 20:08

bravo boldi ti fa onore

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 19/08/2013 - 20:40

IN FOTO C'E' UN COMICO E UN BUFFONE, CHE IO SAPPIA BOLDI HA SEMPRE FATTO IL COMICO...