A Bologna adesso c'è la badante di cortileL'iniziativa/1

La crisi aguzza l'ingegno e la creatività tanto che, a Bologna, si sono persino inventati la «badante condominiale». Qualcuno le chiama «nuove forme di welfare» o di «micro-welfare».
Così, lo stesso format è stato applicato all'assistenza agli anziani. Per un anno, in quarantacinque condomini del capoluogo emiliano sono state ingaggiate altrettante badanti suddividendosi oneri e tempo. Prezzi concorrenziali e ottimo servizio.