La Boschi: "Non rinuncio alla femminilità solo per sembrare più seria"

La renziana contro le malelingue: "Non credo bisogna mortificare la propria femminilità per essere più credibili". BLOG Antidoto al boldrinismo

Solo qualche giorno fa, ospite de Le invasioni barbariche, il ministro alle Riforme Maria Elena Boschi chiedeva a Daria Bignardi e agli italiani: "Giudicatemi per le riforme, non per le forme". Ma le forme, l'avvenenza e il fascino non li metterà certo da parte. Perché la renziana sa benissimo di "bucare" lo schermo. E così, invitata a Porta a Porta, ha leggermente corretto il tiro: "Non credo bisogna mortificare la propria femminilità per essere più credibili e per sembrare più serie". E agli italiani e a Bruno Vespa ha assicurato: "Cerco di fare del mio meglio, impegnandomi di giorno in giorno. In questo governo c'è stato un investimento sulle donne e sulle donne giovani che sono in grado di dimostrare competenza e professionalità".

La bellezza è come un mantra. Perché, sotto sotto, la Boschi sa benissimo di essere bella. Qualche anno fa lo sottolineò anche Silvio Berlusconi che, con una battuta carina e galante, aveva chiesto: "Come è possibile che una comunista sia così carina?". Per nulla piccata la Boschi gli ha risposto ieri sera: "Io comunista? Non ho fatto in tempo. La mia prima tessera è del Pd". Tessera piddì, renziana di ferro. Col premier Matteo Renzi vuole portare avanti un serrato programma di riforme. "Renzi e i ministri in Germania sono andati a presentare con orgoglio e non con l’ansia della valutazione della Merkel - ha assicurato - non siamo andati a farci correggere i compiti. Dagli alleati non aspettiamo il visto. Stiamo parlando di Berlino, non è la Germania che deve valutare". E, proprio nell’ambito dell’Ue abbiamo, i vincoli saranno rispettati, anche se, a suo avviso, sarebbe necessario rivedere quei trattati che sono "troppo stringenti".

Entro la fine del mese, forse già entro la settimana prossima, la Boschi conta di presentare la riforma del Senato. "L’obiettivo - ha spiegato - è che venga approvato entro il 25 maggio, almeno in prima lettura, insieme alla nuova legge elettorale". L'apertura al dialogo è convermato, ma il ministro delle Riforme è ferma nell'evitare qualsiasi stop. "Si può discutere di tutto con un principio che rimane saldo: i patti si rispettano e, se vogliamo modificarli, si fa con l’accordo di tutti. - ha spiegato a Porta a Porta - se ci possono essere dei passi in avanti sulla questione femminile, il Pd è più che contento. Ma ci vuole un accordo complessivo".

Commenti

precisino54

Mer, 19/03/2014 - 10:00

Giudicatemi per le riforme ma non per le forme: mi sembra correttissimo senza dubbio la sostanza è quello che conta come darle torto, ho sempre sostenuto che un buon vino si giudica forse anche dalla bottiglia ma principalmente da altro. La Boschi indubbiamente rivendica la sua voglia di apparire ed essere femminile, ha ragione in questo suo modo di fare, ovviamente questa sua pretesa la fa anche bersaglio facile alle critiche anche estetiche, che ritengo debba accettare se non volgari. Quindi per favore dica alla Boldrini di non fare campagne contro presunte critiche sessiste. Sono da sempre favorevole alla donna che non rinuncia alla propria femminilità, ma questo comporta anche l’accettazione di sguardi discretamente compiaciuti, diversamente sarebbe come fare un torto alla stessa donna che ha fatto quella scelta. Ho detto discretamente compiaciuti, quindi per cortesia niente volgarità o peggio licenziosità da trivio.

Ritratto di dbell56

dbell56

Mer, 19/03/2014 - 10:08

Brava, bella ed intelligente! Insomma la donna della mia vita!! Elena ti amoooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!

LAMBRO

Mer, 19/03/2014 - 10:11

HA TUTTE LE RAGIONI DI QUESTO MONDO E DI PIU'! PER IL RESTO E' TUTTA INVIDIA !

LAMBRO

Mer, 19/03/2014 - 10:13

RIBADISCO : SE E' BRAVA PER QUANTO E' BELLA ABBIAMO FATTO BINGO.

eras

Mer, 19/03/2014 - 10:20

Boschi, esponente della politica-cabaret !

Soldato

Mer, 19/03/2014 - 10:38

E' un'affermazione di una tale normalità che non varrebbe la pena di essere commentata. Ma nella parte politica in cui milita la parlamentare l'ipocrisia impera e quindi suona ancora quasi come un'eresia!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 19/03/2014 - 10:58

Eh beh... erano almeno due giorni che non si parlava della Boschi!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 19/03/2014 - 11:07

Si vede che a sinistra c'è finalmente un accenno al rinnovamento. Ora le racchie non le vogliono più nel partito. Al massimo, quelle ancora rimaste, sono tutte relegate nello scantinato della rabbiosa minoranza interna e capitanate da quella strega di Rosy Bindi!

Libertà75

Mer, 19/03/2014 - 11:10

ma i social club femministi lo sanno che la Boschi è di sinistra? Comunqu complimenti Boschi, una donna di sinistra che è orgogliosa di essere donna è cosa assai rara.

precisino54

Mer, 19/03/2014 - 11:11

Giusto per non essere fraintesi, e per quei pochi che non ne hanno notizia, sono notoriamente un elettore di destra.

Ritratto di deep purple

deep purple

Mer, 19/03/2014 - 11:27

@dbell56. Mi hai tolto le parole di bocca.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 19/03/2014 - 11:31

Ma come. Mi abbatte il sillogismo " racchia=intelligente, bella=oca giuliva" su cui si basa il credo politichese rosso? Era il mantra contro il governo Berluska e le sue ministre.

Roberto Casnati

Mer, 19/03/2014 - 11:32

Ben venga la femminilità ma, nel caso della Boschi, questa si accompagna cattivo gusto e straripante volgarità!

Ritratto di geode

geode

Mer, 19/03/2014 - 11:34

Per poter sopravvivere non può scoffessare il proprio partito.

Ritratto di vomitino

vomitino

Mer, 19/03/2014 - 11:42

Sharon Stone Q.I. 154.....o Boschi sei in ritardo!

unotosto

Mer, 19/03/2014 - 12:00

L'Italia resta il pese dei paradossi estremi. Una ragazza di trentanni, carina ma senza particolari doti intellettive, ha due alternative: o fatica, come tutti, a trovare un lavoro decente, oppure qualcuno le propone di fare il ministro...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 19/03/2014 - 12:05

Roberto Casnati: Che una donna possa piacere... "De gustibus non disputandum est". Ma dove lo vedi 'sto cattivo gusto e straripante volgarità???

tartavit

Mer, 19/03/2014 - 12:15

Non so perché, ma ho l'impressione che la passerella dei politici alla trasmissione "Porta a Porta" di Bruno Vespa, sia uno sminuire la serietà degli intenti che essi hanno. Sembra come se questi politici, dovessero trovare legittimazione dal guru di Porta a Porta. E' veramente avvilente! Sono convinto che un politico serio si debba rifiutare da fare passerella da Bruno Vespa. Dà sempre l'impressione di perdere il suo tempo in chiacchiere senza costrutto. Vale questo sia per Renzi che per la Boschi, che per chiunque abbia da fare e da lavorare seriamente.

precisino54

Mer, 19/03/2014 - 12:23

Ragazzi mi costringete a fare l’avvocato del diavolo della sinistra, anzi del ministro Boschi: X Roberto Casnati- 11:32; scusa la domanda, ma dove vedi questo “cattivo gusto e straripante volgarità!” di cui dici? X vomitino - 11:42; non conosco il QI della Boschi, ma ho la sensazione che tu sia fuori strada: ritieni per caso che tutti quanti non hanno il valore della Sharon Stone, non abbiano diritto di parola? Giusto per farti capire valori intorno al 120 sono già espressione di soggetti giusti e superare quella quota magari per arrivare ai 130 diventa arduo, se sai come funziona non avrai difficoltà a capire. Altra considerazione, che mi va di fare una volta tanto sulla questione: il valore varia al variare dell’età ovvero a parità di test superato questo assume valore diverso in relazione all’età; qualcuno mi sa dire, anzi certificare sul test fatto dalla splendida Sharon? o ci si fida solo dei giornali e del relativo gossip?

precisino54

Mer, 19/03/2014 - 12:38

X tartavit - 12:15, cono certo che non trovi nulla di strano nei vai tweet oggi tanto di moda. Ecco per me invece una "passerella" nel salotto di Porta a Porta è ben più serio se si vuol far capire le proprie posizioni senza dare spazio a pettegolezzi. In ogni caso meglio sentire in prima persona per cercare di capire.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 19/03/2014 - 13:09

"Non credo bisogna mortificare..."? Una perla lessicale. E' la nuova cultura creativa!

wall333

Mer, 19/03/2014 - 13:18

Questa si che e' una vera donna. Altro che se la Santanche'.

wall333

Mer, 19/03/2014 - 13:25

Fare paragone tra la Boschi e la Santanche' e' come fare paragone tra il mare e la montagna.

abocca55

Mer, 19/03/2014 - 13:44

Bene Boschi, all'apparenza sei tutta panna, non posso dire niente su quello che non si vede...il carattere, però staresti meglio senza i tacchi a spillo.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 19/03/2014 - 13:45

Cara boschi te la stai tirando come la boldrini...................

abocca55

Mer, 19/03/2014 - 13:50

La Santanchè non è da meno, una amazone di razza! bella, intelligente, combattiva. Diciamo che ora tra destra e sinistra, riguardo alle donne, c'è una bella competizione.

Ritratto di dbell56

dbell56

Mer, 19/03/2014 - 14:14

abocca55, d'accordo con te!!

frabelli1

Mer, 19/03/2014 - 14:23

Concordo perfettamente con ciò che ha detto. Non capisco perché una donna debba rinunciare a quello che è, specie se di sinistra per essere più trasandata o "De_sinistra_impegnata".

yulbrynner

Mer, 19/03/2014 - 14:59

abocca una domanda meglio una politica brutta ma intelligente e capace o una belloccia incapace??? di topa e' pieno il mondoe poi.. con la boschi non ci farai mai nulla e vale anche x me quindi.. meglio brutta e capace o no?? certo sarebbe meglio bella e capace di svolgere il suo compito ma... non e' facile avere la botte piena e la moglie ubriaca..

gianrico45

Mer, 19/03/2014 - 15:18

La prima donna di sinistra che parla da femmina,sempre che non sia solo un trucco per carpire qualche voto alla destra.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 19/03/2014 - 16:14

yulbrynner, grande massima. Da scolpire nel marmo per i posteri a imperitura memoria del credo (rosso?) "meglio una politica brutta ma intelligente e capace o una belloccia incapace??? ... non e' facile avere la botte piena e la moglie ubriaca.." Che, in sintesi, sta a significare che la bellezza femminile è sinonimo di deficienza cognitiva. Ma che la menate a fare con la parità di genere. Sfregiatele tutte che diventano automaticamente intelligenti e capaci.

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Mer, 19/03/2014 - 16:16

Ha detto cose da donna di buon senso, impossibili da capire per donne stereotipate e ottusamente sprezzanti come la Boldrini.

vince50_19

Mer, 19/03/2014 - 17:11

A parte il solito cazzeggio sinistro, la Boschi - l'ho già detto in altra occasione - è una bella donna e non deve indossare di certo il "niqab" che pare in uso in certe menti "regressiste" sempre del popolo di sx. Siamo nel 2104 e la parlamentare può esternare la sua bellezza: si mancherebbe altro. Bellezza non è certo sinonimo di leggerezza morale. Cari compagni fatevi una pennica: la Boschi vuol essere giudicata per il suo operato, non altro. Ed ha ragione.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 19/03/2014 - 17:28

Se tutte le donne fossero come la Boldrini, o mi CASTRO, oppure mi faccio MONACO DI CLAUSURA.

yulbrynner

Mer, 19/03/2014 - 17:55

galaverna era x dire ..che non e' faciel al giorno d'oggi trovare una donna bella che non sia solo frivola e' un detto ma rispecchia abbastanza la realta odierna.

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Mer, 19/03/2014 - 19:04

Si, ma se gli facevano fare sempre la madonna al presepe vivente sottintende che era la scema del villaggio, e da san giuseppe a pupo al salumiere al fruttivendolo e sino a cesu' bambino non appena e' cresciuto se la ripassava tutta Laterina,prima di spedirla a Firenze da Renzi, che ce la ha appioppata a carico del bilancio dello Stato che paghiamo noi/

michaelsanthers

Gio, 20/03/2014 - 00:28

ma se è tanto impegnata e ha voglia di fare,perchè perde tempo in certi starnazzi?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 21/03/2014 - 00:33

Anche se preferisco il decisionismo della Santanchè non posso fare a meno di ammirare la critica fatta dalla Boschi a un certo femminismo. Quello ormai noto delle racchione che invidiano le donne consapevoli della propria bellezza e che la esaltano. CIOÈ LE VERE DONNE CHE NON CASTRANO LA LORO NATURALE FEMMINILITÀ.