Bossetti in cella vedrà la madre: «È innocente»

Ester Arzuffi, madre di Massimo Giuseppe Bossetti, il muratore bergamasco arrestato per l'omicidio di Yara Gambirasio andrà nei prossimo giorni a trovare il figlio, detenuto dal 16 giugno scorso nel carcere di Bergamo. Lo ha spiegato il legale vicino alla famiglia di Bossetti, Benedetto Maria Bonomo il quale riferisce che la donna continua a sostenere di non aver mai avuto una relazione con Giuseppe Guerinoni, l'autista di autobus padre di Ignoto 1 individuato dalle indagini in Bossetti. «Conosco mio figlio - continua a sostenere la donna - e non può aver fatto ciò di cui è accusato».