Bossi torna all'attacco:"Lo Stato manda i pm,ma noi combatteremo"

Il Senatùr non getta la spugna: "Nella Lega nessuno va in pensione". E incita i suoi: "Contro i colonialisti dobbiamo essere cattivi". Salvini eletto segretario della Lega Lombarda

Umberto Bossi non ha intenzione di gettare la spugna. Costretto alle dimissioni da segretario della Lega Nord, il Senatùr è tornato ad arringare i suoi al Congresso della Lega Lombarda. "Vietato andare in pensione per chi ha dimostrato capacità: così starò qui io, a lavorare", ha ribadito rivolgendosi in particolare al segretario uscente Giancarlo Giorgetti e lanciando un messaggio anche a Roberto Maroni.

Bossi ha aperto il suo intervento proprio parlando di Bobo: "Quel che ha detto Maroni mi è piaciuto. Li ho allevati bene. Anche Maroni è una mia creatura". Poi il Senatùr ha accusato "il centralismo romano" di mandargli i magistrati: "Penso che sono cose organizzate", ha detto parlando dello scandalo che ha coinvolto il Carroccio, "Non si può combattere uno Stato e pensare che ti mette i tappeti rossi. Dopo un pò reagisce e ti manda i magistrati. Quello che non possono toglierci è la nostra voglia di libertà. Se è salva quella è salvo tutto". Il Senatùr quindi incita i suoi: "Possiamo perdere dei voti a volte, ma i voti non sono indispensabili. Per noi è importante che vada avanti la libertà della Padania. Contro i colonialisti dobbiamo essere cattivi, decisi".

Il Congresso oggi ha anche scelto il nuovo segretario della Lega in Lombardia. Con 403 voti su 544 è Matteo Salvini che batte così Cesarino Monti. "La Lega è la Lega di Maroni e la Lega di Bossi ma soprattutto è la Lega dei suoi splendidi militanti lombardi", ha detto l'europarlamentare nel suo primo intervento da segretario, "Abbiamo tanto da lavorare per dare risposte concrete ai 10 milioni di lombardi che si aspetanno tanto dalla Lega e che ogni tanto abbiamo deluso. Qualunque lombardo abbia voglia di fare venga da noi, lo aspettiamo e troverà nella Lega un punto di riferimento. Abbiamo riconosciuto gli errori ora abbiamo voglia di lavorare".

Commenti
Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Sab, 02/06/2012 - 13:50

Ma questo qui dopo tutte le figure di m. che ha fatto, ha ancora il coraggio di parlare? Ringrazi che siamo in Italia con le sue leggi permissive, invece di sbraitare di secessioni e sciocchezze varie, in qualsiasi altro paese al mondo uno cosi' sarebbe già in galera da un pezzo e lo farebbero vergognare talmente tanto da preferire di stare in galera al sicuro piuttosto che farsi vedere in giro.

ABU NAWAS

Sab, 02/06/2012 - 14:00

PER FORTUNA CHE UMBERTO C'E' ANCORA!!!!! Tieni duroooooooo!!

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Sab, 02/06/2012 - 14:11

La vera notizia sarebbe che Maroni si rifuta di allearsi al PdL fin tanto che resta Berlusconi. Ha detto che stanno a fare il gioco dell'elastico con rinnovamento si, rinnovamento no... Ma e' meglio metterla in caciara contro i giudici comunisti.

tosijoe

Sab, 02/06/2012 - 14:39

bossi come berlusconi non si è reso conto che ormai le loro legioni sono svanite per sempre . Con la caduta della terza repubblica , forze nuove come i movimenti di grillo e montezemolo stanno facendo proseliti . Ma ancora una volta non cambierà nulla !!!!!

agostino.vaccara

Sab, 02/06/2012 - 14:46

Egregio signor Bossi, quando lei dice che "lo Stato manda i Pm" sbaglia. I Pm d'assalto ormai sono una categoria a parte che difficilmente si può dire che facciano parte dello Stato, almeno quando si tratti di " alcuni" Pm, perchè ce ne sono tantissimi che ancora fanno parte dello Stato. Purtroppo pur essendo in tanti, forse la maggioranza, hanno poca "voce in capitolo" perchè i vertici, quelli che comandano, sono troppo "forti". Ma la colpa è vostra, perchè non avete appoggiato il Governo Berlusconi quando voleva una completa e giusta riforma della magistratura????

Enzolino

Sab, 02/06/2012 - 15:13

#2 ABU NAWAS-Veramente una fortuna!Sopratutto per quattro ciechi che non sono abituati a guardare oltre il proprio naso e che si rifiutano per questo di accettare la realtà.Bossi è stato molto fortunato in Italia,in un`altra Nazione non so dove sarebbe adesso,ma te lo lascio immaginare.

Ritratto di Drakeseventysix

Drakeseventysix

Sab, 02/06/2012 - 15:44

Ma dico io...sono tutti senza vergogna...ma dopo tutte le porcherie venite fuori e' possibile che questa gente ancora si permetta di parlare...?L'Italia e' diventato un paese davvero ridicolo.

masinello

Sab, 02/06/2012 - 15:44

Ma va, Umberto, lascia perdere.Attacca le scarpe al chiodo che ci fai una bella figura.

peropix

Sab, 02/06/2012 - 17:13

Bossi, stavolta è meglio che stai zitto!! I pm pare che abbiano ragione. Retituisci tutti i soldi e ritirati a vita privata . Altrimenti tra te e Rutelli non c'è differenza.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Sab, 02/06/2012 - 17:36

Combatti per ridarci i soldi RUBATI dalla Lega, poi ne riparliamo.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 02/06/2012 - 17:38

Forse "il centralismo romano" oltre a mandargli i magistrati gli ha mandato pure il Trota. Poverino, fa pena, ormai è a livello demenziale.

maxdavado

Sab, 02/06/2012 - 17:51

Al tempo di mani pulite,i parlamentari leghisti agitavano la corda al collo contro i tangentisti,i corrotti e plaudivano il pool di mani pulite.Non molto tempo fa nel cesso dicevano di buttarci la bandiera Italiana.Adesso che con Padania ladrona qualcuno la corda al collo la vorrebbe mettere a loro se la prendono con i magistrati che stanno indagando nel loro partito.Quanta affidabilità in questo partito.

franky6464

Sab, 02/06/2012 - 18:14

lasciatelo vivere nel suo mondo sto poveraccio, ormai è tempo e commenti sprecati

banana italia

Sab, 02/06/2012 - 18:20

Bossi dai retta a me, una bella casa sul lago e goditi la pensione, di danni tu e i tuoi figli ne avete già fatti fin troppi...

giolio

Sab, 02/06/2012 - 19:29

signor BOSSI lei crede veramente che la gente oramai abbia fiducia in lei o nei suoi eredi sul trono della padania le consiglio di godersi la sua modesta casetta frutto dei vostri sudati e onesti risparmi

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Sab, 02/06/2012 - 19:37

Eh gia' combatteranno per tenersi le Audi, i diplomi e i soldi. Dovrebbero decurtarvi i soldi rubati dai vostri vitalizi, e' incredibile che questa gente prima ruba, poi si fa scudo delle immunita' parlamentari e poi si becca una pensione e vitalizi da favola.

resegone

Sab, 02/06/2012 - 19:45

La pensione è legata al lavoro fatto per un certo di numero di anni. Ora sorge il dubbio. Ma quando mai Bossi ha lavorato in vita sua? Sino a 42 anni era mantenuto dalla prima moglie perché lui aveva fatto credere di essere laureato in medicina e tutti i giorni usciva con la valigetta e passava il tempo nei vari bar della zona. Dopo, ha trovato i fessacchiotti che lo hanno mandato in parlamento, ed appena entrato è stato incriminato e condannato per tangenti, e da allora ha vissuto sulle spalle dei famosi celti-padani. Quello che avrà non è una pensione ma un vitalizio, e che vitalizio, accumulato grazie ad una delle tante leggi pro-casta che esistono nel nostro paese.

Porrzuz1492

Sab, 02/06/2012 - 21:43

Vai a dormire

voce.nel.deserto

Sab, 02/06/2012 - 22:39

Combatti pure ma non coi soldi degli italiani.E speriamo che i PM italiani trovino la verità sul tuo conto e sui tuoi compagni di partito..

rolando francazi

Sab, 02/06/2012 - 23:18

Dobbiamo essere cattivi, Bossi dixit. Dopo aver fatto fortuna con lo slogan "Roma ladrona", anche i più ottusi dei suoi sostenitori si saranno ormai accorti che per trovare i ladroni non era necessario scendere fino a Roma. E poi, se i voti non sono importanti, perchè la Lega si presenta alle competizioni elettorali? Come diceva un amico un pò ruspante: strunzate a gogò. Belmonte

vogliosapere

Sab, 02/06/2012 - 23:24

Alcuni italiani hanno il brutto vizio di salire sul carro del vincitore quando uno ha successo e scaricarlo quando non lo ha piu... Mussolini docet.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Sab, 02/06/2012 - 23:27

«La donna indiana gettata nel Po ha inquinato il nostro fiume sacro. Cosa direbbero se andassimo a fare lo stesso nel Gange?»: questo il testo del “post”, pubblicato da Dordolo su Fb. Matteo Piasente, neosegretario regionale della Lega, non si accontenta. In mattinata aveva chiesto le dimissioni del capogruppo in consiglio comunale e dopo che quest’ultimo ha comunicato l’autosospensione lo ha ribadito: Dordolo deve dimettersi. Ecco un fulgido esempio di leghista, ogni ulteriore commento è superfluo......

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 03/06/2012 - 01:35

Povero senatur, la Lega è crollata come sotto un terremoto. Per quanti sforzi farà, niente sarà come prima. Io non sono leghista ma, da lombardo, apprezzavo il messaggio che veniva da quella forza politica. Poi hanno rovinato tutto. Non ci voleva perché ora sono gli insulsi come Pisapia a trarne vantaggio. Vanno al governo quelli che inseriscono nelle istituzioni gli ex BR che volevano distruggere la democrazia del nostro paese.

gicchio38

Dom, 03/06/2012 - 07:26

Umberto Bossi non ha intenzione di gettare la spugna. Costretto alle dimissioni da segretario della Lega Nord, il Senatùr è tornato ad arringare i suoi al Congresso della Lega Lombarda. MA A CHI VUOI FARE ANCORA PAURA? MA NON TI SEI ANCORA ACCORTO CHE, COME UOMO, ORAMAI SEI RIMASTO SOLO UN MEZZO UOMO; COME PADRE SEI RIUSCITO A CREARE SOLO UNA MARMAGLIA DI FIGLI SEMI DEFICIENTI, SCROCCONI E SEMIANALFABETI LAUREATI IN ALBANIA. COME COMPAGNO DI VITA HAI AVUTO SEMPRE UN MEZZO UOMO CON UNA TESTA DI CERNIA AL QUALE GLI E' STATO AFFIDATO L'INCARICO DI MINISTRO DELL'INTERNO (NIENTEPOPODIMENO) E CHE ORA TI BUTTERA' A MARE??? E INFINE SEI CAPACE DI RIPETERE, ANCORA, "ROMA LADRONA" E "CW LO ABBIAMO DURO"??? MA NON VEDI PROPRIO CHE DI DURO TI SONO RIMASTI ANCORA 5 GRAMMI DI CERVELLO E BASTA??? MA TE NE VUOI ANDARE A FAN............................. UNA VOLTA PER SEMPRE TU E TUTTA LA TUA STIRPE DI TROTE CHE FATE SOLO PENA E PIETA?