Botte da orbi nel Pd, Fassina contro la "deriva plebiscitaria"

L'ex viceministro durissimo contro il segretario: "Pretende un allineamento a prescindere". Cuperlo assicura: niente scissione. Poi nel pomeriggio i bersaniani cercano di ricucire

È uno Stefano Fassina che attacca a testa bassa quello che stamattina lancia, in un'intervista a la Repubblica, un messaggio molto chiaro: il Pd va verso una deriva personale e plebiscitaria. Niente scissioni, assicura l'ex viceministro dell'Economia, ma le accuse a Matteo Renzi sono pesantissime: intollerante alle critiche, irrispettoso, il neosegretario imporrebbe un "allineamento a prescindere". Fassina, che, ricordiamo, all'inizio del mese si era dimesso da viceministro in polemica con il segretario Renzi, esprime solidarietà all'ex presidente del partito, Gianni Cuperlo: "Comprensibile la scelta di Gianni di dimettersi, anzi è in qualche modo obbligata. Non è un problema di merito, ma di uno sconfinamento sul piano personale".

L'esponente della sinistra Pd esclude categoricamente ogni ipotesi di candidatura alla presidenza del partito, e chiude anche all'idea di rimpiazzare Cuperlo con un altro esponente della minoranza interna: un modo curioso di contrastare quella deriva plebiscitaria che si affretta a denunciare. "Non vogliamo far saltare il banco, ma speriamo che il treno arrivi a destinazione il prima possibile. Però...".

L'ex viceministro dà atto alla nuova segreteria di aver saputo "avviare il treno delle riforme", ma è molto critico verso la bozza della legge elettorale (al voto in Direzione Nazionale si era astenuto insieme ad altri 33 cuperliani e dalemiani): no alle liste bloccate, no alla soglia del 35% del premio di maggioranza - in pratica una bocciatura su tutta la linea. Non esita a citare le Acli per criticare il dialogo con Berlusconi ("hanno ben sintetizzato la continuità della proposta con il Porcellum"), e sottolinea la necessità di coinvolgere nel dibattito sulla nuova legge anche le forze minori, per non indebolire quel governo che però lui stesso aveva fatto ben poco per sostenere. Almeno sinora.

Nel pomeriggio parziale marcia indietro dei bersaniani con Alfredo D'Attorre, membro della commissione Affari Costituzionali, che dichiara: "Ho apprezzato l'apertura di Renzi ieri alle modifiche sulla legge elettorale e spero che adesso l'emendamento contro le liste bloccate possa diventare un emendamento unitario di tutto il Pd". La riunione in cui si sarebbe dovuto votare il testo base della nuova legge elettorale, che si sarebbe dovuta tenere oggi pomeriggio è stata rimandata a questa sera dopo l'Aula. D'Attorre ha espresso l'auspicio che il segretario Renzi possa convincere Berlusconi a ritornare sulla questione delle liste bloccate, accogliendo almeno parzialmente le istanze della sinistra del Pd.

Commenti

tormalinaner

Mer, 22/01/2014 - 11:22

Il PD mi sembra un partito di schizofrenici perchè eleggono un segretario con votazioni praticamente plebiscitarie e poi si lamentano se Renzi le applica. Sono imbecilli politicamente perchè eleggono un segretario e pretendono di manovrarlo come un burattino, quamdo c'era Stalin chi non era d'accordo andava in Siberia, questo è il vero comando.

cameo44

Mer, 22/01/2014 - 11:24

Fassina ha detto di vergognarsi per il sol fatto che Renzi abbia incon trato Berlusconi nella sede del PD fassina non ha capito che sono gli Italiani di vergognarsi di essere governati da gente come lui e suoi seguaci la gente è stufa di questa guerra che dura da oltre 20 anni è precisamente da quando Berlusconi impedì la vittoria della gloriasa macchina da guerra messa in campo dal disperso Ochetto ora che cè fi nalmente quacuno che vuole questo nella persona di Renzi viene conte stato ecco chi sono coloro i quali hanno la pretesa di essere democra tici e rinnovatori ma guarda caso Fassina non ha disdegnato di sedere al Governo con Berlusconi e soci ancora una volta ha detto bene Renzi

unosolo

Mer, 22/01/2014 - 11:34

credo che la base sia solo l'odio che i comunisti nutrono da sempre verso il Berlusconi , ultimo a non volere questa legge ( che ancora nessuno conosce nei contenuti ufficiali ) è il Vendola che annuncia del SEL che non voterà questa legge , appunto ancora non sanno cosa contiene e già la ripudiano , l'odio osanna questi parlamentari che vedono la perdita di soldi , solo i soldi portano odio .sappiamo bene quanti appalti per lavori e quanto ci sono costati senza mai finire , lavori eterni che hanno portato soldi alla mala gestione di chi prendeva questi appalti , le cattedrali del deserto che non finiscono ma fomentano soldi a personaggi ambigui , per questo che non vogliono modificare o accettare questa proposta di cambiamento e neanche vogliono discutere , personaggi politici che da sempre hanno permesso questi esborsi di denaro portando il debito alle stelle , oggi non vogliono questo azzeramento di soldi per il sud. Quanti politici sono venuti dalle isole o dal sud ITALIA ? ecco come hanno permesso questo salasso per creare lavoro ( ? ) oggi è ora di cambiare e forse col Renzi potrebbe avvenire , ma combinazione gli tolgono un personaggio che potrebbe aiutare il Renzi.

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Mer, 22/01/2014 - 11:36

Intanto i sondaggi galoppano. Forza Silvio!

ferry1

Mer, 22/01/2014 - 11:38

Che gli irriducibili stalinisti/statalisti avrebbero scatenato l'inferno era prevedibile come prevedibile la reazione dei partitelli che rendendosi conto della fine del loro tempo tentino disperatamente di affossare qualsiasi riforma e taglio di spesa.Quindi 'muoia l' Italia con tutti noi' questa la strategia!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 22/01/2014 - 11:40

Caro Silvio, ti spiego. Se non apprendi a dire tutta la Veritá non ti si capisce e a molti sembri solo un bambino viziato che fa i capricci. La intelligenza risiede nell´apprendere e sicuramente no nello sdegnoso atteggiamento arrogante ... Renzi sará la persona con cui avrai a contendere la vincita delle prossime elezioni e Forza Italia deve essere decisamente migliore del nuovo allettante Partito Democratico dell´ottimo Renzi ma inficiato da tante vecchie carogne. Studia questo mio breve intervento: IO VI CONOSCO LURIDI VERMI PER LA INTOCCABILITÁ DELLA MANGIATOIA "PUBBLICA" SOPRA LA PELLE DEI LAVORATORI. Solo sapete manipolare e censurare la Veritá a vostro piacimento. Siete gli schifosi figli della menzogna al servizio della vile ferocia del vostro smisurato e ottuso egoismo … Alla caduta dei regimi degli apparati statali parassiti sopra la pelle dei Lavoratori sceglieste di umiliare la Veritá e la Ragione per salvare la mangiatoia del vostro stato mafioso . Vigliacchi vi schieraste compatti ad assassinare Craxi e la sua intenzione di riforma per mettere sul trono la cieca e ignorante brutalitá di Di Pietro, derideste Blair per seguire il sudiciume mafioso di D´Alema. Vi poneste a lato dello stato di polizia giudiziaria e il rivoltante autoritarismo delle toghe nere per spolpare i Lavoratori e mettere in ginocchio la parte sana di un Paese che sapeva creare e produrre. Avete trasformato il Paese in una immensa camera a gas per asfisiare ogni luce di intelligenza nel vostro cieco autoritarismo della demenza … Occorre tagliare la spesa dell´apparato parassita sopra la pelle di chi lavora e ha intenzione di intraprendere, produrre e lavorare onestamente, tagliare il debito accumulato, tagliare l´apparato parassita mafioso. Per fare ció non si necessitano le palle di acciaio ma solo una comune capacitá di giudizio al di sopra della bassezza egoista del raccapricciante mafioso delinquere … In Italia non s´ha da fare. Il Muro della bassezza egoista e vigliacca non s´ha da abbattere. Costi quello che costi sulla pelle dei somari di sempre, i Lavoratori, ingannati dalla menzogna e fiaccati dalle legnate. L´apparato dei delinquenti parassiti che vogliono comandare dando spazio alla vile ferocia del loro smisurato e ottuso egoismo non s´ha da toccare, non s´ha da discutere. Guai a chi sgarra le vecchie e sudicie regole di partito. “Tutti i mezzi piú sudici sono legittimi per la conquista del potere” diceva Lenin per scatenare la ferocia della monnezza.

Ritratto di pasquineddu

pasquineddu

Mer, 22/01/2014 - 11:41

prego???? ............ vuoi ballare con me????? grazie, .... preferisco di no!! pretendere di fare cambiamenti in modo rapido in itaglia è pura utopia, nella nostra costituzione esiste da anni quella quasi 'secolare' canzone del kompagno celentano, che il nostro skifoso apparato politiko ha assunto ad inno del proprio dogma politiko, vedesi il balletto bersanoskj - grullo di un anno fa; già, il grullo mica era scemo nel dimostrare di non essere capace a fare un catzo!!, e così siamo rimasti noi a ballare .. di tasse! Questi majali non cambieranno nulla, faranno saltare tutto - come sempre; attenti onorevoli stronzi, ..... state giocando con la nostra disperazione!!!!!

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Mer, 22/01/2014 - 11:42

"Botte da orbi" ma uniti. Sull'altro fronte invece "baci e abbracci" ma divisi in due partiti. Cosa è meglio?

milo del monte

Mer, 22/01/2014 - 11:44

le liste bloccate per gli amichetti di berlusconi e la soglia del 35% REnzi se la puo' scordare...

ferdinando55

Mer, 22/01/2014 - 11:45

La frase che più di frequente elabora la mente filosofica del sig. Fassina è "si va verso una deriva plebiscitaria", frase spesso abusata anche dal suo capo assoluto Bersani. Credo tuttavia che il termine "deriva" il sig. Fassina possa ben più utilmente applicarlo a se stesso, infatti dopo gli ultimi sviluppi in casa PD....mi sembra sempre più alla deriva!

a.zoin

Mer, 22/01/2014 - 11:46

MA ? Da che scuole escono questi SCHIZZOFRENICI ? Il partito Democratico hà avuto il suo tempo,sarebbe ora che si tolgano dalle quinte e vadano a lavorare. CHE IMPARINO A LAVORARE, perche il troppo ciarlare e la vita sedentaria a loto dato alla testa.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 22/01/2014 - 11:47

bravi! finalmente fate una cosa giusta! è con questo spirito che vi estinguerete :-)

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 22/01/2014 - 11:47

... mi raccomando, censura c......e !!!

macchiapam

Mer, 22/01/2014 - 11:48

Certo, per una banda di mosche cocchiere abituate a trattare soltanto di tattica, il comportamento di Renzi - che appartiene invece al metodo della migliore strategia politica - deve essere apparso intollerabile e, prima ancora, incomprensibile. Ma ha ragione Renzi; e non resta alle vecchie cariatidi che iscriversi a un corso di aggiornamento, in attesa di poter trasmigrare in una qualche nuova formazione ispirata (a parole) al comunismo ortodosso

edo1969

Mer, 22/01/2014 - 11:49

"deriva plebiscitaria".. ovvero: "prima tiravamo a campare facendo i nostri interessi, difendendo la nostra casta i nostri privilegi e piazzando tutti i nostri amichetti qua e là, in posti pubblici ovviamente. Ora come si permette questo giovanotto svergognato di provare a fare qualcosa di concreto pensando al Paese? E in più dialogando coll'odiato nemico numero uno cioè Berlusconi? Non sia mai". Non ti fermare Matteo, il PD va cambiato a calci nel didietro. E' l'unico modo! ...Fassina chi? Fassina fuori dai ...

Giampaolo Ferrari

Mer, 22/01/2014 - 11:49

Un branco di idioti senza ne arte ne parte.Hanno eletto un segretario con il 70% di consenso e vogliono comandare quelli nominati.Poi vogliono insegnare agli altri che loro sono bravi perche fanno le primarie,dopo un mese contestano tutto.

a.zoin

Mer, 22/01/2014 - 11:51

Questi Democratici, con tutta la loro ARROGANZA, si sono dimenticati che: TUTTI SONO UTILI,MA NESSUNO È INDISPENSABILE!!!

terzino

Mer, 22/01/2014 - 11:51

Democratici, autodichiaratisi, di nome ma non di fatto. Non accettano il verdetto della maggioranza ed allora sproloquiano. Se non sta loro bene cambiassero casacca, non si può stare appresso alle lagne dei soliti noti che vogliono tenere non solo lo status quo e le loro cadreghe ma dettare legge anche se non hanno i numeri. Strano concetto della democrazia.

m.m.f

Mer, 22/01/2014 - 11:54

PAGLIACCI! IL PD SONO 10 ANNI CHE TIENE IL PAESE BLOCCATO! LO HA PORTATO IL PAESE A QUESTA SITUAZIONE E LO VOTANO ANCORA.

jakc67

Mer, 22/01/2014 - 11:56

Cotinuano a sparlare di democrazia mentre con il 30 per100 di astenuti, quindi neppure dichiaratamente contrari pretendono di respingere le decisioni del loro segretario... sì, fassina, vergognati del tuo partito...

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mer, 22/01/2014 - 11:56

Che partito di cacca! e di cacca sono anche i suoi adepti. Sono capaci di vendersi la madre, pur di metterla nel di dietro agli italiani, perché qualcuno, del loro stesso partito, e non uno qualsiaisi, ma il segretario, con la sua testa, guarda caso ragiona come il Berlusca. Questo significa tagliarsela per fare dispetto alla moglie!! Che partito di cacca!!

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 22/01/2014 - 11:59

Botte da orbi nel Pd - C'è il detto: Accidenti a quelle che vanno di fuori ! Se poi ci fosse bisogno di un aiutino ....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 22/01/2014 - 12:08

menate duro! menate! :-)

Klotz1960

Mer, 22/01/2014 - 12:11

Hanno finalmente un leader, e Fassina straparla di "deriva plebiscitaria" !!! Parliamoci chiaro: non e' una questione di ideali o principi, Fassina e' semplicemente un GRAN ROSICONE che non sopporta l'idea di avere un leader, perche' lui si ritiene il migliore di tutti - e pazienza se il mondo ed il partito non l'hanno ancora capito.

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 22/01/2014 - 12:16

se uno ottiene un "plebiscito" vuol dire che la maggioranza è con lui; ergo è democrazia (ci fanno pure le primarie). Perchè si scaldano tanto questi str....Hanno paura di perdere l'osso da spolpare?

Ritratto di orcocan

orcocan

Mer, 22/01/2014 - 12:17

E si, in Italia e' d'uso che la linea la dettino le minoranze, soprattutto se rappresentano lo zero virgola.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Mer, 22/01/2014 - 12:19

.....RIPRENDONO LE DANZE INUTILI MENTRE L'ITALIA AGONIZZA.......

Ritratto di malamente

malamente

Mer, 22/01/2014 - 12:22

ma come , hanno fatto casino per le primarie democratiche whè , e ora si lamentano democraticamente . se è il prescelto , fa quel cavolo che vuole . diversamente provate a cacciarlo , lo cacciate ? . oppure la prossima volta non rompete + i cabbazzizi e il segretario lo scegliete il più " budino "che trovate . e cene sono tanti all'interno .alla prossima

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 22/01/2014 - 12:23

Gli incalliti e demenziali Comunisti "trinaricuti" come Fassina (goffamente camuffati da democratici) si riempiono la bocca con la "democrazia" e la "democraticità" utilizzata per scegliere il segretario e selezionare sia la classe dirigente che i candidati alle elezioni del partito. Ecco allora l’esaltazione delle "primarie", delle riunioni e votazioni "democratiche", e delle discussioni e "democratici" confronti all'interno del “democratico” PD. Poi, però, se il risultato delle strombazzate votazioni “democratiche” li relega nello sgabuzzino di una sparuta minoranza, i trinaricuiti in questione hanno la perpetua e risaputa FACCIA DA CULO di pretendere che sia la Minoranza a dettare le scelte e le regole da seguire dalla Maggioranza. In un Paese "normale" questi esseri sarebbero trattati da Mafiosi senza pari, in Italia NO. Ancora gli si permette di cianciare di DEMOCRAZIA!!!!! Ma l’Europa non ha nulla da dire al riguardo???

Ritratto di malamente

malamente

Mer, 22/01/2014 - 12:25

"pajass "come direbbero al mio paese .

marvit

Mer, 22/01/2014 - 12:27

Il segretario di partito va bene solo se fa il loro interesse. Si arrabbiano moltissimo se non vedono soddisfatti i loro vantaggi; ma mai e poi mai e crollasse il mondo,lasciano quella dorata poltrona ricevuta a gratis. Fassina: il listino bloccato del porcellum andava bene quando eravate voi marpioni a decidere la composizione liste??

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 22/01/2014 - 12:28

Fassina pur di ostacolare Renzi che gli ha dato platealmente dell'imbecille, sono sicuro che accerebbe anche l'incarico di condurre Dudù a fare pipì! Tanto è risaputo che il Cavaliere è buono d'animo!

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 12:28

Jakc67, strenzie è segretario perchè alle primarie lo avete votato voi ! Ma in parlamento non ha i numeri per fare nulla,quindi lui ha tentato col tuo pregiudicato di fare una legge su misura per loro,e questa non passerà,perchè oltre alla maggioranza del PD non sarà votata ne da M5S,ne dalla lega,ne da fratelli d'italia,insomma da nessuno,quindi è tutto fumo e niente arrosto,allora da domenica che state sbandieranno titoloni,vittorie che non esistono,state calmi e sereni,se la legge si farà somiglierà a quella ma con le preferenze e una maggior tutela per i piccoli partiti,e quindi ci sarà il fallimento di strenzie,che si dimetterà e diventerà il vostro leader visti i guai che ha il vostro attuale padrone.

edo1969

Mer, 22/01/2014 - 12:28

I tipi come Fassina sono i tipici post-comunisti inconcludenti, con loro l'Italia si ferma. Renzi ha vinto le primarie e sta costruendo qualcosa di importante, ma a loro non va bene. Blaterano con linguaggio da anni '70, sono dinosauri. Presto ci sarà scissione ed è meglio così, si saprà chi sarà votabile e chi no.

Romolo48

Mer, 22/01/2014 - 12:32

Siamo alle solite nel PD: eletto un segretario, iniziano le manovre per detronizzarlo; poi nuovamente le primarie (sbandierando la "democrazia" che regna in questo bordello) e così all'infinito. I problemi degli italiani? …. al prossimo giro di valzer. Vergognosi ipocriti, sotto la parola "democrazia" nascondete il vostro irresponsabile egocentrismo, mentre noi tutti (si, tutti, anche i sinistri che continuano a credere in voi) continuiamo a soffrire.

angelomaria

Mer, 22/01/2014 - 12:34

il vero nomw che darei alla deriva non posso scriverlo ma buffo vhe fassina menzioni cupelo mostra proprio che no c'e' altro che disperazione i un partito che vede chela fine dei suoi giorni e'sempre piu'vicina se partito vogliamo chiamrlo unione a delnquereinc.molto piu'adeguatoora che mangino tutto il fango che negli ultimi anni hanno sputato sugli avversari perche cosi vedono loro la politica guerra senza regole mai che abbiano proposto qualcosa di costruttivoe mai che abbiano smesso con brogli una cosa si puo'dire che abbiano costruito un giro potrei dire anzi dico mafioso in costuzionidacui hanno guadanato milioni su milioni in appalti truccati e gestito fondi europei in modo piu'che sospetto soldi intascati ma visti spesi dove dovevano inghiottiti da mille gole affamatelamalgiustizia /sanita ora che tutto gli'e' scoppiato in faccia che fanno s'idegnano!!bella la vita dei signori rosso quella bella vita che ora gli sta'venendo a mancare ora che non hanno piu'nessuno se non se stessi d'accusare

Amelia Tersigni

Mer, 22/01/2014 - 12:37

Ma Renzi non era stato eletto con le famose e tanto decantate primarie ? E ora che fanno: lo contestano ?. C'è una sola cosa di buono: adesso sappiamo chi sono quelli a cui le riforme non piacevano e continuano a non piacere. Per anni è stata data la colpa al Presidente Berlusconi. Invece erano "loro" i puzzoni.

Romolo48

Mer, 22/01/2014 - 12:40

Dedico tutti gli insulti che si possono trovare nel dizionario italiano a coloro che stanno facendo di tutto per far naufragare il cambiamento. E' dal 2008 che TUTTI dicono di volerlo e ancora oggi non si trova l'accordo. Ne scelgo uno per tutti: delinquenti!!!

angelomaria

Mer, 22/01/2014 - 12:42

oggi vedo con piacere che i non benvenuti per vergogna supongo non si trovano per ora in questo sito sperando in bene ho finito le lauree!!

cicero08

Mer, 22/01/2014 - 12:44

Se il 98& dei lettori si sono interrogati con il famoso chi? quando si è parlato di questo ex vicenibistro che si è dilettato con l'IMU e con le sue nefaste conseguenze che senso ha oggi raccogliere le sue patetiche esternazioni???

MEFEL68

Mer, 22/01/2014 - 12:46

Un partito che non è capace di ripettare il proprio leader democraticamente e quasi plebiscitariamente eletto dai propri iscritti, che garanzie può dare? Attenti sinistrati. I più colpiti sarete voi, perchè oltre alla vessazione, avrete anche una cocente delusione. Riflettete finchè siete in tempo. Molto meglio chi si rilassa invitando gente a cena che chi non invita nessuno perchè è troppo preso a tramare per imporre la propria dittatura. Quella di adesso è solo un assaggio.

MEFEL68

Mer, 22/01/2014 - 12:46

Un partito che non è capace di ripettare il proprio leader democraticamente e quasi plebiscitariamente eletto dai propri iscritti, che garanzie può dare? Attenti sinistrati. I più colpiti sarete voi, perchè oltre alla vessazione, avrete anche una cocente delusione. Riflettete finchè siete in tempo. Molto meglio chi si rilassa invitando gente a cena che chi non invita nessuno perchè è troppo preso a tramare per imporre la propria dittatura. Quella di adesso è solo un assaggio.

el cachivache

Mer, 22/01/2014 - 12:52

E' inutile menare il can per l'aia: non è un mistero per nessuno che Renzi non è KOMUNISTA. Non è un mistero per nessuno che Renzi è stato votato alle primarie da tanti elettori del CDX che ne hanno decretato il trionfo al 70%. Senza i voti berlusconiani Renzi avrebbe forse vinto lo stesso, ma non stravinto; avrebbe magari preso il 38 o il 45%, che lo avrebbe obbligato a tanti compromessi con lo zoccolo duro del KGB italiano (dalema, napolitano & affini, compreso i giovani "turchi"). Non c'è che dire, Berlusconi ai rossi gliel'ha messo in quel posto ancora una volta.... con buonapace dei santoro, floris, scalfari, annunziate, demaledetti, etc...

jakc67

Mer, 22/01/2014 - 12:53

Cicciosenzaluce, accendi almeno l abat jour, se no non ci vedi. E se davvero pensi che renzi lì ce l abbiamo messo noi guardati i risultati della riunione PD, favorevoli 114, astenuti 30, contrari nessuno. Come le primerie, anzi in percentuale pure meglio... abbiamo eletto noi pure il comitato dirigenziale del PD? O sei disinformato e scrivi a comando, facendo figure barbine tot al rigo, osei fazioso, ma qui non attacchi, non l hai ancora capito?

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 12:53

In tutti i paesi civile e democratici del mondo,votano con la legge elettorale scritta nella loro costituzione.Anche l'italia ha sempre votato con la legge sancita nella costituzione fino a 20 anni fa,poi invece di ritoccarla in certe storture,i nostri incompetenti legislatori (TUTTI) l'hanno voluta cambiare per metterlo nel cu..o,degli avversari,e cosi hanno partorito schifezze e bloccato il paese.Oggi si sta tentando di peggio,cioè confermare il porcellum,e blindarlo ancora di più a favore di maldestri furbacchioni,che vogliono vincere a tutti i costi.Una legge seria deve corrispondere alla volontà dei cittadini,e no a quella di chi vuol vincere per forza,chi vuol vincere per forza se ha le palle e il coraggio faccia la rivoluzione,prenda il potere totalmente e allora farà il dittatore,poi chi ci sta ci sta,fino ad una controrivoluzione.

jakc67

Mer, 22/01/2014 - 12:55

P.S. cicciosenzaluce, nessuno dei nostri è stato trovato dietro l angolo a regalare i fatidici 2 euro...

LAMBRO

Mer, 22/01/2014 - 12:57

ACTHUNG BANDITEN!! UNO CHE HA AVUTO L'80% DEI VOTI ALLE PRIMARIE CON CIRCA TRE MILIONI DI VOTI E' IN DERIVA PLEBISCITARIA!! UN CONCETTO CHIARISSIMO CHE MORTIFICA 3 MILIONI DI ITALIANI CHE HANNO ANCHE PAGATO PER ESPRIMERE IL VOTO DI CAMBIAMENTO. E' FASSINO GLI SPUTA IN FACCIA :NON CONTANO NIENTE!!!PERCHE' PER I KOMUNISTI IL POPOLO E' BUE E NON CONTA NIENTE. VOTATELI.... VOTATELI...

Marzia Italiana

Mer, 22/01/2014 - 13:00

Fassina non e' mai stato un personaggio che brilla di luce propria. Non capisco coloro che si ostinano a voler mettere il bastone fra le ruote alle riforme. Non e' che propongono mai un'alternativa, vogliono solo fare braccio di ferro. Certo niente e' perfetto, ma almeno in poco tempo Renzi e Berlusconi, gli unici politici efficienti ed efficaci, hanno dato dei risultati, forse proprio perche' sono tutt'e due fuori dal parlamento. In sede parlamentare, il governo ha avuto tutto il tempo per fare le riforme, ma non ha partorito niente! Dobbiamo cambiare, dobbiamo tagliare la spesa pubblica, che importa chi lo fa ed in quale sede? Vogliamo solo risultati!

LAMBRO

Mer, 22/01/2014 - 13:01

MATTEO SE NON TI VOGLIONO PUOI SEMPRE SCEGLIERE!!! SEMBRA BANALE DIRE CHE TE LO AVEVO DETTO MA....... TE LO AVEVO ANCHE SCRITTO: ATTENTO CHE TI BRUCIANO!! ECCOLI ALL'OPERA!! ACTHUNG BANDITEN!!!

el cachivache

Mer, 22/01/2014 - 13:03

E' inutile menare il can per l'aia: non è un mistero per nessuno che Renzi non è KOMUNISTA. Non è un mistero per nessuno che Renzi è stato votato alle primarie da tanti elettori del CDX che ne hanno decretato il trionfo al 70%. Senza i voti berlusconiani Renzi avrebbe forse vinto lo stesso, ma non stravinto; avrebbe magari preso il 38 o il 45%, che lo avrebbe obbligato a tanti compromessi con lo zoccolo duro del Komintern italiano (dalema, napolitano & affini, compreso i giovani "turchi"). Non c'è che dire, Berlusconi ha turlupinato i rossi ancora una volta.... con buonapace dei santoro, floris, scalfari, annunziate, demaledetti, etc... maestri (dicono loro) di democrazia.

jakc67

Mer, 22/01/2014 - 13:04

P.S.2, cicciosenzaluce, se iPIDDIOTI fanno saltare la riforma in parlamento screditando il loro segretario eletto con primarie e confermato alla riunione dirigenziale con risultati altrettanto bulgari Berlusconi e grillioti godono all unisono. Immagina perché, se ci arrivi, se no chiedi al tuo mentore...

agosvac

Mer, 22/01/2014 - 13:07

In questo bello e divertente casino tra le file del Pd, si è capito una cosa: c'è una forte maggioranza( il 70%) che è a favore della linea politica del segretario Renzi ed una minoranza ( il 30%) che è del tutto contrario il che riflette l'esito delle primarie. Ok! e dopo??? cosa vorrebbero questi disssidenti? che la minoranza vincesse sulla maggioranza e Renzi cambiasse idea??? Questi sembra che siano fuori di testa! Se si fanno le primarie per eleggere un segretario, è ovvio che insieme al segretario si deve accettare anche la sua linea politica. Si può esprimere dissenso ma allora perchè astenersi invece di votare un bel No secco??? Tra l'altro se si vota è ovvio che si dovrebbe accettare l'esito del voto, non continuare ad andare contro, questa non è più democrazia ma anarchia. E se dopo la votazione si continua ad essere contrari, logica conseguenza sarebbe uscire fuori dal partito e farsene un altro a propria immagine!!! Un vecchio proverbio dice che non si può avere la botte piena e la moglie ubbriaca!!! Bisogna decidere e comportarsi secondo la propria decisione. Nel caso, visto che la maggioranza è a favore del nuovo segretario, la minoranza si dovrebbe adeguare o andarsene definitivamente. Almeno nel Pdl fini ha avuto il coraggio di separarsi da Berlusconi, con conseguenze per fini stesso deleterie. Anche alfano ha avuto il coraggio di separarsi da Berlusconi con conseguenze ancora da vedersi, dato che sua intenzione è riallinearsi alle elezioni pur restando separati. Facciano lo stesso fassina e cuperlo!!! Abbiano il coraggio delle loro idee contrastanti con il loro segretario!!!

ferdinando55

Mer, 22/01/2014 - 13:15

Non è possibile essere governati da queste nullità, senza arte né parte. Trinariciuti beceri e ignoranti che non hanno MAI LAVORATO UN SOL GIORNO NELLA VITA. Non è possibile che questi str...zi abbiano in mano le sorti del Paese più bello e geniale del mondo. A CASA TUTTA LA NOMENKLATURA DEL PD (E SOPRATTUTTO NIENTE VITALIZIO!!!)

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 13:19

Jakc67,primo non siete idioti fino al punto di farvi scoprire,secondo il voto in direzione è la conseguenza della vittoria alle primarie,terzo,la stragrande maggioranza dei deputati e senatori eletti a febbraio 2013 non sono renziani,quarto a parte i vostri voti alle primarie hanno votato 3 milioni,i quelli che hanno votato il pd a febbraio sono circa 11 milioni ( se i vostri dite che sono 10 milioni ),e poi come mai avete questo amore per renzi,se fino a prova contraria fino a pochi giorni fa lo giudicavate un comunista insiema a tutti gli altri ? Jakc rilassati ho ragione io,abbi pazienza.

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 13:19

Jakc67,primo non siete idioti fino al punto di farvi scoprire,secondo il voto in direzione è la conseguenza della vittoria alle primarie,terzo,la stragrande maggioranza dei deputati e senatori eletti a febbraio 2013 non sono renziani,quarto a parte i vostri voti alle primarie hanno votato 3 milioni,i quelli che hanno votato il pd a febbraio sono circa 11 milioni ( se i vostri dite che sono 10 milioni ),e poi come mai avete questo amore per renzi,se fino a prova contraria fino a pochi giorni fa lo giudicavate un comunista insiema a tutti gli altri ? Jakc rilassati ho ragione io,abbi pazienza.

squalotigre

Mer, 22/01/2014 - 13:22

CIOMPI- L'unico filo che unisce i sedicenti democratici è l'odio nei riguardi di Berlusconi e di tutti coloro che con il loro lavoro e studio hanno avuto successo nella vita. L'odio più gran de l'hanno nei riguardi dei lavoratori, ma solo per quelli che si impegnano e lavorano veramente. Amore sviscerato al contrario per coloro che rubano lo stipendio e mettono tutto il loro impegno nel sabotare il lavoro degli altri e fanno di tutto per far fallire quelle imprese che danno loro pane e companatico. Il riferimento ai vari sindacalisti che non si fanno mai vedere in fabbrica e tutelano solo la loro carica è puramente voluto. Nel mio reparto ospedaliero ho avuto il piacere di conoscere un collega medico che non avevo mai visto e dire che lavoro in questo ospedale da circa 35 anni. Mi è stato detto che anche lui aveva un'anzianità pari alla mia ma penso che non solo non abbia mai visto un bisturi ma che non abbia mai neppure indossato un camice. Nel PD convivono da separati in casa almeno una mezza dozzina di anime che si fanno la forca uno con l'altro. Non si separano? Certo che no. Sono come le lucciole, agiscono nelle tenebre per potersi meglio pugnalare.

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 13:24

Voi fino a l'altro ieri davate del komunistronzo a tutti quelli del pd,cioè anche a franceschini,gentiloni,realacci,veltroni,letta,ecc se questi per voi erano e restano komunistronzi come li chiamate voi,come mai renzi non è un komunistronzo ? Spiegatelo intelligentemente,altrimenti è un vostro compare,e se lo era ieri figuriamoci oggi.Per una volta solo una volta siate onesti con voi stessi. ( so che chiedo l'impossibile )

LAMBRO

Mer, 22/01/2014 - 13:26

SENTI CHI PARLA DI PLEBISCITO!! PERCHE' LUI A TORINO NON HA AVUTO OLTRE IL 60% DEI VOTI? SE IL PLEBISCITO NON CONTA SI DIMETTA ..... E I TORINESI ACCENDEREBBERO I CERI ALLA SINDONE.

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 13:28

Jakc,il mentore c'e l'hai tu,e si capisce benissimo,e sei anche pagato per questo,perchè non credo che tu abbia una professione intelligente,se no non staresti qui ! Io ci sto perchè posso,se permetti,ciao bello !

Holmert

Mer, 22/01/2014 - 13:42

Fassina è proprio un turco. Ai tempi di Togliatti, uno come lui sarebbe stato espulso dal partito, se si fosse messo contro il segretario, a meno di rientrare facendo autocritica, dopo avere avuto l'avallo dei probiviri. Ora invece, si ergono a paladini del dibattito, che poi significa bisogna fare come diciamo noi e non come hai deciso tu. Al solito questo accordo voluto da Renzi, e chissà da quanto tempo ci stava pensando sopra, subirà tante di quelle modifiche, che alla fine prevarrà quanto preconizzato da Tomaso di Lampedusa: cambiare affinché nulla cambi. E l'Italia con i suoi cittadini se la prenderà in quel posto, al solito. "Salvate pure i nani ma disarmateli" dice giustamente Veneziani, fate in modo che i piccoli partituncoli non possano più ricattare i grandi partiti, che hanno diritto a governare senza l'apporto di Lilliput. Chi crede di essere Fassina o Cuperlo, il profeta? Hanno solo la mosca sul naso, convinti di possedere la verità rivelata. Vecchie ferraglie staliniste.

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 13:42

Voi,a torto pensate che siccome è segretario del pd ne è il padrone,associando questo schema a FI,ma la storia è completamente diversa,FI è nata per mano di berlusconi,che l'ha creata,ha creato i suoi uomini,insomma ne è il padrone,il monarca,il dittatore,chiamatelo come volete,il PD ha una storia nata nel 1921 con il congresso di Livorno,poi nel corso di tanti anni ha avuto trasformazioni,cambiamenti,insomma non ha padroni,e renzi non è il padrone,ne il fondatore,è solo uno di passaggio come ce ne sono stati un'infinità nella storia del pci,pds,pd,ecco spero che avete capito,le enormi differenze,tant'è vero che visto che berlusconi è pieno di guai giudiziari,e non ha designato un suo successore,perchè gli uomini da lui creati,sono nullità,sperate in renzi come possibile vostro capo.

egi

Mer, 22/01/2014 - 13:44

Non sanno perdere neanche tra di loro incredibile.

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 13:59

Se leggete l'articolo a fianco a questo,c'è scritto benissimo quello che mi sforzo di farvi capire,cioè che renzi non ha i numeri ne in commissione ne in parlamento,ma voi fate finta o non ci arrivate a capirlo,e se siete corti in politica,non è colpa mia.La colpa è di chi vi paga per scrivere scemenze senza farvi un esamino se conoscete e capite le cose. Redattori ditelo al grande capo che chi parteggia per lui non capisce niente,fa solo slogan da stadio o offende,quindi scegliete bene,sarà un vantaggio per voi.

bernaisi

Mer, 22/01/2014 - 14:05

Ma Renzi che te frega di quello che dice questa mezza sega e quell'altro idiota di Cuperlo tu devi fare quello che vuole la gente, quello che serve all'Italia che è in ginocchio

squalotigre

Mer, 22/01/2014 - 14:12

cicciosenzaluce- E' verissimo che il PD ha una storia che risale al 1921. Poi la storia li ha condannati e se adesso osa dare del comunista a Dalema o a Napolitano rischia la querela. Si sono accorti dei danni che il comunismo ha fatto, (mancanza di libertà e di democrazia, fame per tutti eccetto che per la loro casta) solo dopo la caduta del muro di Berlino nel 1989. Prima erano tutti falce, martello e bandiera rossa che avrebbe dovuto trionfare. A che cosa serve un segretario, per di più eletto a furor di popolo (o almeno così dicono) se non indicare gli obiettivi e le strategie di un partito? Cosa c'entra Berlusconi con il fatto che non appena si elegge un segretario, l'unico obiettivo è quello di farlo fuori al più presto? Lo stalinismo in seno al PC/PDS/DS/PD non è mai morto. Stalin mandava gli oppositori in Siberia quando non li faceva assassinare per mano di sicari o di sentenze di morte da parte dei suoi tribunali (le ricorda niente questo?). E coloro che assassinava non erano i cosiddetti borghesi ma proprio i suoi compagni comunisti che gli facevano ombra. Adesso l'assassinio politico non si usa più. I tribunali con i magistrati embedded però esistono ancora e se fossi Renzi starei molto attento, perché un avviso di garanzia ed una intercettazione in Italia è come il sigaro toscano per il Re Vittorio Emanuele III: non si nega a nessuno. In quanto al volere Renzi come leder di FI è l'ultima cazzata che una mente come la sua poteva partorire. Complimenti.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mer, 22/01/2014 - 14:18

A Renzi per sbaragliare tutti i suoi avversari basta solo far fuori la Kienge e ...... si prende il voto anche di Berlusconi!

Ritratto di Baliano

Baliano

Mer, 22/01/2014 - 14:24

Ci vuole pazienza e tantissimo tempo, non forzate la mano a quelli asserragliati nel "tunnel" PCImenopd: Dzugasvili Kuperlov, d'Alemasky, Bersanov & K. sono tutt'ora allergici alla "glasnost'", figuriamoci alla "perestrojka". Difficile chiudergli la "miniera", a questi.

Romolo48

Mer, 22/01/2014 - 14:26

@Jakc67 …per carità, non rispondere più a cicciosenzaluce. Sta solo farneticando: basta leggere il suo ultimo post (13.42) per capire in quale delirio si trova. Riassumo: l'ultimo segretario del PD, democraticamente eletto con primarie, è un solo un soggetto di passaggio, per nulla insignito di autorità; insomma, uno che ha il compito di curare le pratiche amministrative e burocratiche, sbrigare la corrispondenza, rispondere a telefono … tuttalpiù svolgere incarichi di fiducia per conto di terzi, redigere verbali e resoconti di riunioni. In altre parole, il perfetto EPIFANI al quale "FI aspirerebbe come suo capo". Una sola cosa fa onore a "cicciosenzaluce": la consapevolezza di aver perso quella dell'intelletto.

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 14:30

bernaisi,forse non hai capito che il pd non è fi che ha unico padrone,lui è solo il segretario ( secondo me provvisorio ) e siccome non comanda lui ma tutto il partito,e nel partito è minoranza ( informati e leggi i numeri )gli manderanno per aria l'accordo di sabato,a quel punto se è un uomo si deve dimettere e o fondare un nuovo partito,o verrà alla corte del tuo padrone,che lo designerà suo successore.Questo e solo questo giustifica la mossa del bambolotto toscano,che ancora non so se questo era calcolato,allora è un furbacchione,altrimenti uno sprovveduto mentecatto.

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Mer, 22/01/2014 - 14:31

A Fassina brucia ancora il c..o perché le sue dimissioni sono state accettate. E' un incompetente, ancora invasato di comunismo. Le sue attuali reazioni sono quelle tipiche del Trombato. Che cerchi una collocazione come la Bindi per non rompere più le balle?

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mer, 22/01/2014 - 14:35

Ma come sono permalosi questi Kompagni.Sono come i bambini viziati.Renzi direbbe:"puarini".

Ritratto di malamente

malamente

Mer, 22/01/2014 - 14:43

i giovani turchi . buoni quelli a fare una beata fava la quale consiste nel non allontanarsi mai dal " Cadreghino" ma sono essenziali qua e là , a seconda di casi . mamma che partito democratico

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 14:51

Volete capire che l'incontro di sabatao è servito berlusconi per uscire dall'isolamento,e dimostrare che ancora conta,e che sapeva benissimo che era solo un bluff,perchè il pd avrebbe bocciato tutto ? E che strenzie o ci è cascato,( allora è un idiota ) o è voluto entrare nelle grazie del pregiudicato,per esserne il successore,sapendo che berlusconi non stima nessuno nel suo entourage. Meditate gente ,meditate

iena

Mer, 22/01/2014 - 15:01

Fassina chi? Quel tizio che ha lo sguardo del maniaco, e che sa benissimo che le sentenze certificano l'essere o non essere pregiudicato quando non vengono emesse da malfattori per favorire amici e politici! Il "maniaco", di quest'ultimi dovrebbe vergognarsi, e non delle loro vittime che lottano per difendere e garantire la democrazia, la libertà e il benessere del popolo. Lo stesso vale per l'altro sinistronzo di Cuperlo, sconfitto e svergognato da Renzi.

iena

Mer, 22/01/2014 - 15:01

Fassina chi? Quel tizio che ha lo sguardo del maniaco, e che sa benissimo che le sentenze certificano l'essere o non essere pregiudicato quando non vengono emesse da malfattori (cioè delinquenti) per favorire amici e politici. Il "maniaco", di quest'ultimi dovrebbe vergognarsi, e non delle loro vittime che lottano per difendere e garantire la democrazia, la libertà e il benessere del popolo. Lo stesso vale per l'altro sinistronzo di Cuperlo, sconfitto e svergognato da Renzi.

Romolo48

Mer, 22/01/2014 - 15:02

@ cicciosenzaluce .. a quando le prossime primarie? Siete solo ridicoli!!

gadertal

Mer, 22/01/2014 - 15:21

Altro che falchi e colombe, qui mi sembra di vedere le tigri contro i leoni che oltre a far del male a se stessi, lo fanno anche agli altri.

marvit

Mer, 22/01/2014 - 15:27

Renzi è la cartina di tornasole dell'idiotismo e del paraculismo che regna all'interno del PD

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 22/01/2014 - 15:38

Fassina e Cuperlo sono attacati al piu becero komunismo, quello che ha portato l,Italia nel baratro economico e politico, é Matteo Renzi a aperto gli occhi al PDPI che se loro vogliono andare su questa strada saranno spazzati via Dagli elettori stanchi e esausti di un Guerra che dura da 20 anni, io auguro al PDPCI di continuare ad andare sulla vecchia strada cosi che gli italiani vedono che chi blocca il nostro paese non é Berlusconi ma il PDPCI!.

Libertà75

Mer, 22/01/2014 - 15:56

@cicciosenzaluce, oggi proprio non ha intenzione di vedere un po' di sole? guardi che aiuta molto a chiarirsi le idee ed evitare di fare il visionario gratuitamente. Chi crede che scelga le prossime liste elettorali? con preferenze bloccate o libere c'è lo stesso il modo di fregare le correnti minoritarie, quindi quanto crede che possano valere le sue considerazioni su quanti renziani ci siano in Parlamento? nulla... visto che Bersani ha sdoganato il voto palese su Berlusconi, non mi venga a dire che ora si dovrebbe usare il voto segreto per la legge elettorale. Quindi Bersani detta i suoi valori sulla nuova legge elettorale, ovviamente è emendabile ma non stravolgibile. Se i parlamentari gliela stravolgono una buona metà di quelli che gli si metteranno contro verranno fatti fuori. Poi le do un consiglio, la finisca di dire che sono stati quelli di cdx a votare per Renzi alle primarie. Le regole delle primarie sono state fatte e volute dal PD e il risultato va rispettato sempre e comunque. A lei cosa gliene frega se lo hanno votato elettori di cdx? vuol dire soltanto che se il cdx non si ammodernizza allora perderà voti in favore di Renzi, lei dovrebbe gioire di questo, invece da i numeri a caso come quelli che non capiscono la matematica. Anche se la cosa non sorprende visto che lei fa discendere il PD direttamente dal PCI e non dall'unione tra sinistra e centristi. Studi un po' la storia sugli eccidi voluti dai vari partiti comunisti europei.

enoch6

Mer, 22/01/2014 - 16:01

ma c'è gente che segue ancora Fassina? ....non ci posso credere!!

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 16:03

Romolo48 io non faccio primarie,non le ho mai fatte e non le farò mai,poi per precisare non sono comunista,Stalin insieme a Hitler lo ritengo un feroce dittatore,sono di destra,ma una destra senza ladri,truffatori,corrotti e corruttori,intrallazzatori,arricchiti con la politica ecc,e per questo a differenza di tanti destronzi non sarò MAI berlusconiano,che non lo ritengo di destra,ma solo uno che pensa ai caxxi suoi,e se lo aiuta in questo un elettorato di destra bene,se fosse un elettorato di sinistra altrettanto bene.

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 16:17

Libertà75,conoscessi tu la storia come la conosco io,ho detto che il pd con le variazioni,e le trasormazioni di tanti anni,è figlio del pci nato nel 1921 , o no ? Se è no perchè il tuo padrone e voi tutti li chiamate comunisti ? Allora non sono comunisti,e se non sono comunisti perchè li dipingete per tali ? Lei non sa cosa dice,peccato altrimenti potevamo aprire un dibattito interessante,e potrei spiegarle tutti i mali italiani e la loro origine.

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 16:24

Per coloro che non hanno capito,io per uomini di destra che hanno fatto grandi i loro paesi e non i propri interessi,e che ammiro posso dirvi Franco,che fece grande la Spagna e non fu stupido di allearsi a Hitler restando neutrale,in tempi successivi, grandi Statisti di destra ( non estrema) Adenauer,Churchil,De Gaulle,Tatcher,De Gasperi,Reagan,ecco se il vostro pregiudicato fosse il 10% di costoro staremmo a cavallo.

Holmert

Mer, 22/01/2014 - 16:46

Caro Ciccioformaggio, il pregiudicato, come lei dice è stato fatto tale da una magistratura rossa, con un assioma delirante: non poteva non sapere. Come se fosse un indovino del tempio di Apollo. Cialente è ancora là, dimessosi e poi rientrato e nessuno lo indaga per le ruberie della sua giunta(soldi pubblici e non di Mediaset). Lui sì che non sapeva di che pasta fossero i suoi vice sindaci. E Vendola? Non sapeva dell'Ilva, non sapeva della tresca delle protesi ortopediche, vendute a peso d'oro alle ASL pugliesi, non sapeva del concorso a primario chirurgo, fatto riaprire da lui a termini scaduti ed a domande presentate...insomma cosa vuole di più? Però ,strano, solo Berlusconi è pregiudicato...Eppure dovremmo essere grati a quest'uomo che si sta giocando la sua libertà, dopo avere ingaggiato una lotta senza tregua con i compagni, tassatori e sfasciaitalia. A quest'ora senza di lui saremmo come la Corea del nord. Almeno questo lei lo capisce? Lei dice di volerne uno migliore di lui, ma dove lo trova? Ce li avrebbe i soldi per difendersi da questi magistrati ?

marco dal gesso

Mer, 22/01/2014 - 16:52

Voi destrosi avete gia subito una scissione,il pregiudicato non riesce neanche a nominare il cordinatore altrimenti volano i coltelli. Guardevi voi stessi invece di pronosticare altrui scissioni

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Mer, 22/01/2014 - 16:53

Io lascio bruciare quest'arrostaccio....

Ritratto di orcocan

orcocan

Mer, 22/01/2014 - 17:28

@cicciosenzaluce... "strenzie è segretario perchè alle primarie lo avete votato voi... (omissis per carita' di patria). E' regola che alle primarie chi vota dichiari l'appartenza politica o di qualche corrente?

fiducioso

Mer, 22/01/2014 - 17:59

malamente, il tuo "pajass" sa tanto di piacentino. E' così?

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 17:59

orcocan,ripeto non ho mai votato primarie,e non sono mai stato di sinistra| Holmert,a parte il fatto che io odio tutti i ladri,quindi che caxxxo dici,poi che il tuo pregiudicato ( dico tuo perchè lo difendi,mentre io non ho mai difeso pregiudicati ) ci ha salvato se no eravamo come la corea del nord,dici una scemenza che solo un berluscoide può dire ! A noi dal pericolo comunista sovietico ( quindi quello vero ) ci ha salvato nel 1948 De Gasperi e l'America,quando è entrato in politica iltuo pregiudicato,era già caduto il muro di berlino,URSS dissolta ecc,se poi tu pensi che d'alema,occhetto,veltroni ecc cioè quelli che c'erano nel 92-93 erano comunisti tipo coreani,allora ti dico che sei più che scemo,fatti rinchiudere. berlusconi con d'alema ci ha inciuciato per anni,ma che caxxxxooooo diciiiiii

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 18:03

per concludere,perchè ho cose più serie da fare,se volete parlare di polica con me e non di caxxxate,dovete fare un corso accelerato di 3 anni di studi di politica nazionale e internazionale,by by,

enzo1944

Mer, 22/01/2014 - 18:33

questo fassina ha più volte dimostrato di essere un ulteriore,grande imbecille,uscito dalla bocconi,dopo il fenomeno da baraccone monti!...non ha ancora capito che la casa è il solo,vero,grande ed intoccabile bene degli Italiani!....tutti hanno cercato e cercano di acquistare la casa,....anche per lasciare un bene ai propri figli(dopo una vita di lavoro e tasse)!...e lui insiste,ancora oggi a volela tassare!.....non parliamo poi della patrimoniale.....altra fissazione di questo scienziato(grullo per me),perchè farebbe portare allo Stao 4 soldi in croce!.....altra fissa,ius soli e depenalizzazione uso mariuhana!.....qui non merita nessun commento!....Con questa gente,comunista-catto,finiremo con il fallire!......Cialtroni rossi,che non sanno vincere anche quando corrono da soli!....e governano solo se i loro amici magistrati,con cui sono collusi,li fanno vincere condannando i loro avversari politici!......Vergogna!!

Ritratto di orcocan

orcocan

Mer, 22/01/2014 - 18:38

@cicciosenzaluce, citami almeno una sillaba in cui io abbia menzionato il MIO(?)pregiudicato. Forse mi confondi con qualcun altro. Da dove diavolo hai dedotto quello che non ho MAI detto ne pensato? Non sono aduso a controbattere nei forum in prevalenza frequentati da estremisti di ogni colore che insultano a tutto spiano. Purtroppo in questi lidi chiunque cerchi di esprimersi cercando un minimo di equita' viene ignorato od offeso. Quindi contento tu contenti tutti e certamente io non scendero' mai al tuo livello, qualsivoglia sia il tuo pensiero. Io non faccio distinzioni ne gossip e non ho problemi a votare qualsiasi partito che faccia proposte ragionevoli. Agendo a modo mio, il fegato funziona benissimo. Occhio al tuo. :)

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 19:41

orcocan,se tu leggessi bene,vedresti che la storia del pregiudicato,l'ho detta a Holmert,quindi ti sei offeso senza motivo di farlo, quindi hai innescato una polemica senza senso,perchè io ti ho citato solo sulle primarie mai fatte da me,rilassati stai sereno,io non offendo mai se non sono prima offeso io,e tranquillo il mio fegato è a posto,ciao

MEFEL68

Mer, 22/01/2014 - 19:54

@@@ cicciosenzaluce - dalla lettura dei tuoi post, sembra che i tre anni di studi di politica , siano stati tre anni buttati. Veramente, non lo dico per divergenza di opinioni, ma quanto scrivi è veramente puerile e senza senso.

Holmert

Mer, 22/01/2014 - 20:22

Caro Ciccioformaggio, tu pensi che il comunismo sia come quello stalinista o di Ho Chi Minh? Quello attuale è molto più subdolo, strisciante e falsobuonista. E' un comunismo che ti uccide un po' alla volta con tasse da orbi, con espropri a furia di tasse, con una persecuzione fiscale verso chi possieda qualcosa. E da quel comunismo antico ci hanno salvato gli americani. De Gasperi si fece prestare il cappotto quando andò da loro a cappello in mano, per avere aiuti economici e protezione. Fu Togliatti che bloccò tutto, in quanto ricevette l'ordine dalla madre Russia di non agire in armi. Era stata avvisata dagli americani, l'URSS. Altro che De Gasperi e Cicciobello. Ma lei dove si informa, sul corriere dei piccoli?

squalotigre

Mer, 22/01/2014 - 20:43

cicciosenzaluce - continui a studiare perché la legge elettorale non è scritta in costituzione e può essere modificata con legge ordinaria dal Parlamento a maggioranza semplice. Nella sua presunzione di essere una persona competente e colta dimostra solo la sua ignoranza ed idiozia. Ripassi e magari si informi. Non è difficile ma non si fidi di quello che legge su Wikipedia che è forse una delle sue fonti di informazione insieme a Travaglio.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 22/01/2014 - 20:55

Grande Renzi, che goduria! Continua così, e presto vedrò Rosy Bindy che, per contestarti, inizierà a lavorare "democraticamente" anche Lei sulla Via Salaria!!!

jakc67

Mer, 22/01/2014 - 22:19

beh... cicciosenzaluce: continuo a leggere i tuoi commenti basati su opinioni fantastiche (per noi renzi comunista, solo gli idioti non sanno che è democristiano) quindi la pazienza non mi manca, ma la ringrazio per i complimenti: non siete idioti, non vi fate beccare; i piddini di ogni corrente sono stati invece beccati tutti, loro sono idioti? se 3 milioni di piddini hanno votato alle primarie può voler dire che la scelta del segretario è ritenuta in questo momento particolarmente importante, che c entriamo noi? se poi attribuisce gli atti della sinistra dabbenaggini indotte dalla furbizia destra, mi perdoni sta dicendo che siamo i più adatti a governare, no? se non si colloca ne a destra ne a sinistra significa che è un cinquebanchieri allora mi risponda, per favore: quando farete qualcosa che ci permetta di giudicarvi? volete il 51% a scatola chiusa? arrivate secondi, anche perché forse qualcuno l ha già ottenuto. riprovate...

cicciosenzaluce

Mer, 22/01/2014 - 22:56

Romolo48 tu sei proprio scemo,non sai nemmeno capire cosa scrivo,hai buttato la tua sciocca esistenza a scrivere idiozie,ma io perdono i ritardati mentali come te.Mefel68 io non ho studiato 3 anni la politica,ho detto che siete voi che dovete studiarla,altro beota berlusconino,con questi caro berlusconi è facile vincere èh ?

jeanlage

Mer, 22/01/2014 - 23:20

Nel microcervelletto di Fassina entrano solo slogan con poche parole (con più di dieci, entrerebbe in coma): "deriva plebiscitaria", "dittatura della maggioranza", "sol dell'avvenir", "legalità", ed altre amenità del genere. Se il suo cervelo poesse crescere al livello di un adolescente, capirebbe che sono slogan senza senso: in realtà sono la sua vota. Non è il pernsiero debole del Vattimo, è il pensiero assente.

Lino.Lo.Giacco

Gio, 23/01/2014 - 00:46

e'il destino del pd un partito dove si discute,si critica,si ridiscute e si ricritica non si fa nulla nel mentre ma c'e' molta democrazia mentre il paese sprofonda nella merda questi continuano a discutere di niente. non e'forse questa burocrazia?Ma se eleggete un leader e'perche'questi si assuma delle responsabilita' verso i cittadini non pappa e ciccia con le correnti. se invalidade anche renzi sara' la fine di questo partito voi dovete accettare che un leader abbia le sue idee,che ha esposto publicamente e grazie a questo ha ottenuto il consenso non potete imbrigliarlo,fate parte del vecchio, sparite fuori dalle palle non ne possiamo piu'

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 23/01/2014 - 01:06

Stanno dimostrando una stupidità senza limiti. Hanno demonizzato Berlusconi accusandolo di essere al comando autoritario di un partito "personale". ORA PER NON SMENTIRSI DISTRUGGONO STOLTAMENTE CHI PRENDE LA GUIDA DEL LORO PARTITO. SI SONO COTTI IL CERVELLO.