Saccomanni vede la ripresa FI: "È fuori dalla realtà..."

Brunetta: "Farà la fine di Fassina, ma senza avere i suoi meriti e il suo coraggio". Santanché: "Forse dovrebbe fare un tuffo nella vita reale"

La lunga intervista  di Repubblica al ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni, in cui si vagheggia di ripresa e riduzione delle tasse, manda su tutte le furie il centrodestra. "Ineffabile e incredibile intervista del ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni. Imperturbabile, come se le vicende disastrose dell’economia italiana non fossero affar suo, il ministro continua a descrivere un mondo che non è quello degli italiani", va all'attacco il capogruppo di Fi alla Camera Renato Brunetta. "Beato lui. Vede la ripresa dove non c’è. Su questo, per la verità, ha le visioni da mesi e da mesi viene brutalmente smentito. Allo stesso modo, ha le visioni sulla pressione fiscale: mentre la fa aumentare con la peggiore Legge di stabilità degli ultimi anni, Saccomanni la vede in riduzione. Ancora una volta, beato lui. E, se la Repubblica pone all’attenzione del ministro alcuni dei problemi che affliggono il paese, lui, il ministro, scarica irresponsabilmente tutte le colpe alla politica, trincerandosi dietro il suo essere un tecnico. Di fronte al caos casa, che sarà la tomba del governo di cui fa parte e la tomba del segretario del Partito democratico, Matteo Renzi, per esempio, fa finta di non vedere. Le uniche cose buone che Saccomanni rivendica nell’intervista, dal pagamento dei debiti delle Pa all’accordo con la Svizzera, sono idee di Forza Italia: realizzata - rileva Brunetta - peraltro in ritardo e in maniera minimalista la prima; fortemente sbandierata, ma ancora inattuata, la seconda. Su un altro disastro, quello della Banca d’Italia, invece, dopo la reprimenda della Bce, Saccomanni non dice nulla. Sorvola. Come abbiamo detto, lui i problemi li rimuove". Poi la profezia: "Infine, il ministro va contro Renzi, segretario del partito maggiore azionista del suo governo, sulla ricontrattazione del limite del 3% nel rapporto deficit/Pil degli Stati dell’area euro, preferendo l’obbedienza cieca alle burocrazie di Bruxelles (l’unica cosa che gli sta a cuore) piuttosto che il protagonismo riformatore. Che dire? Farà presto la fine di Fassina, senza avere i meriti e il coraggio di Fassina", conclude.

Duro anche il commento di Daniela Santanché"Leggendo l’intervista di Saccomanni si ha la prova provata di come questo governo sia lontano dalle famiglie dalle imprese e dai lavoratori. Forse dovrebbe fare un tuffo nella vita reale anzichè rimanere legato ai palazzi: capirebbe che non c’è l’ombra di quei segnali di ripresa che tanto sbandiera, ma solo gente sempre più preoccupata, che affoga nelle tasse ed è costretta a tirare la cinghia". Sulla stessa lunghezza d'onda anche Daniele Capezzone: "Leggendo l’intervista odierna del ministro Saccomanni, sorge il dubbio che viva in un altro Paese, o che parli di un altro Paese".

Commenti
Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 06/01/2014 - 18:57

D'accordo con Brunetta. Saccomanni è un incapace, va mandato a casa al più presto: possibilmente, però, assieme all'amichetta dei Ligresti, che invece a Renatino piace tanto.

Nebbiafitta

Lun, 06/01/2014 - 19:06

Saccomanni non è il ministro dell'economia. Saccomanni è il ministro aumenta tasse.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Lun, 06/01/2014 - 19:17

Mi sa che Brunetta abbia prfettamente ragione. Il ministero dell'economia dopo mesi di tira e molla, di nomi, nomignoli, ridicole abbreviazioni eccetera non è ancora riuscito a formulare una semplice tassa sui rifiuti o sulla casa. Altro che tasse Porcellum forse tasse Lupanarum ( bordello ).

piertrim

Lun, 06/01/2014 - 20:25

Questo personaggio a furia di scambiare i lumini per lucine in fondo al tunnel dovrebbe ottenere una pensione da "non vedente". Se poi ha nella mente l'ideona di raccontarci balle, gli segnalo che le bugie hanno le gambe corte e che non possiede né lo sguardo, né il viso, né il sorriso rassicurante di una persona che sa quello che dice.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 06/01/2014 - 20:33

IL VERO DRAMMA E' CHE IL TRADITORE ALFANO STA CON UNA NULLITA' COME IL MINISTRO DELL'ECONOMIA. QUANDO E' IN TV FA SEMPRE I SORRISINI DA DEFICIENTE E SI CREDE INTELLIGENTE. POVERINO HA FATTO PIU' DANNI LUI DI MONTI E CI SONO GLI STUPIDI CHE LO DIFENDONO.

pasinels

Lun, 06/01/2014 - 20:57

Cacciatelo via !!! Ma non abbiamo ancora toccato il fondo ? Ci prende anche per il culo dopo che ci ha dissanguato insieme a quel monti della malora...

Ritratto di monique

monique

Lun, 06/01/2014 - 20:59

Brunetta il nostro grande quasi Nobel

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 06/01/2014 - 21:41

Che dire...il povero Saccomanni è un inguaribile (e illuso) ottimista. Eppure una volta qualcuno ebbe modo di dire: "Non conosco nessun pessimista che abbia mai combinato qualcosa di buono nella vita". Chi era costui? Lo stesso che non si era accorto della crisi, convinto che ristoranti e aeroporti fossero pieni.

Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 06/01/2014 - 21:43

Come Monti ...........

fabiou

Mar, 07/01/2014 - 00:27

saccomanni è indegno del ruolo che ricopre. l unico suo merito è essere vassallo di mariodraghi e delle lobby finanziarie che vogliono depredare l italia. tra poco salta il tappo

Roberto Casnati

Mar, 07/01/2014 - 02:41

Credo che Saccomanni si fumi qualche cosa di molto forte, oppure che gli abbiano impiantato un microcip nel cervello per fargli avere delle visioni o ancora che si creda lo Spirito Santo. Saccomanni ma chi vuoi prender per il c....? Da buon cattoqualchecosa forse tra qualche anno, per aver ragione, ci dirai che hai ridotto il livello impositivo dello 0,05_% dopo averlo aumentato del 54% e allora, tronfio, borioso, annuncerai ch'era stato da te previsto! Sacomanni, Letta & C. ma andate a ....!

LAMBRO

Mar, 07/01/2014 - 06:31

QUESTO IL TUFFO DOVREBBE FARLO IN UNA PISCINA SENZ'ACQUA.....

enzo1944

Mar, 07/01/2014 - 07:30

Questo sacco-ladro è solo un puffo nelle mani di monti-letta(massoni),guidati dal napoletano che sta al Colle,che deve rendicontare ogni giorno ai suoi amici banchieri a Bruxelles!....Naturalmente quel "Sepolcro imbiancato",arrogante e presuntuoso di colaninna(PCI-PD)fa il comunista, con il cuore a destra e tanti soldoni in Svizzera!...Tutti ladroni dei Conti/Correnti degli Italiani, e complici di Trilaterale,Bilderberg e Banche d'affari USA!!

millycarlino

Mar, 07/01/2014 - 08:14

Se non sai leggerela realtà del paese mi chiedo cosa ci stai a fare li stipendiato da noi. Abbi il buon senso, rubando lo stipendio, di tacere. Milly Carlino

Duka

Mar, 07/01/2014 - 08:23

Quello di prima ci ha regalato le Luci in Fondo al Tunnel ogni lunedì per 8 mesi questo ha il pallino della ripresa. Nessuno dei due ha la dignità per togliersi dai piedi.