Bufera contro la Rai: oggi Bersani al Tg1. I renziani all'attacco

Dagospia: "Stasera Bersani al Tg1". I renziani all'attacco: "La Rai inquina il voto". Poi arriva l'invito a tutti i candidati

Il segretario del Pd, Pierluigi Bersani

È bastata l'anticipazione di Dagospia per far piovere una selva di accuse, contestazioni e proteste contro viale Mazzini. Nel mirino l'intervista concessa (inizialmente) solo al segretario del Pd Pier Luigi Bersani al Tg1. "Sarebbe una vergogna inaccettabile", ha commentato Roberto Reggi, coordinatore della campagna elettorale del sindaco di Firenze Matteo Renzi. Gli ha subito fatto eco il deputato piddì Mario Adinolfi accusando la prima rete nazionale di "inquinare il voto delle primarie". In serata, quindi, l'invito a tutti i canidati alle primarie del centrosinistra: oltre Bersani e Renzi, il Tg1 intervista anche Nichi Vendola, Laura Puppato e Bruna Tabacci.

Nel pomeriggio le accuse mosse dai renziani erano sin troppo chiare e tutt'altro che velate: il direttore Alberto Maccari sponsorizza Bersani alle primarie del centrosinistra che si terranno domenica. A incendiare gli animi dei democratici ci ha pensato Dagospia con un'indiscrezione che anticipava l'intervista di Bersani al Tg1. Secondo Reggi, infatti, a due giorni dal voto per le primarie, "il servizio pubblico si schiera nettamente a favore di un candidato". Anche Adinolfi non considera corretto che viale Mazzini favorisca "in maniera così smaccata uno dei competitori alle primarie". I renziani hanno, quindi, lanciato un chiaro appello al direttore generale Luigi Gubitosi e del presidente Anna Maria Tarantola. "Da quest’episodio - ha concluso Adinolfi - emerge ancor più chiaramente la ragione per cui bisogna sostenere la battaglia di Renzi per un cambiamento radicale di questo paese e dei tic delle sue classi dirigenti: di una Rai così non se ne può più". Simona Bonafè, responsabile dell’organizzazione del tour elettorale di Renzi, ha accusato i vertici della Rai di violare la campagna elettorale. I renziani accusano la Rai di essere schierata, "in barba a tutte le regole di par condicio". D'altra parte, secondo il deputato Pd Fausto Recchia, l'intervista non fa altro che dimostrare "per chi parteggia il telegiornale di Maccari".

Commenti

scipione

Ven, 23/11/2012 - 18:29

E' una VERGOGNA,ma e' il COMUNISMO STALINISTA -LENINISTA , bellezza.Per il bene dell'Italia bisogna distruggerlo. TUTTI ,MA PROPRIO TUTTI, ANDIAMO A VOTARE RENZI.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Ven, 23/11/2012 - 18:34

Questa è la tanto decantata da bersanov, onestà.Questo è il comportamento dei trinariciuti dal 1917 e c'è ancora chi ci crede. Bella congrega. Ma non finiranno mai sti compagni?

mezzalunapiena

Ven, 23/11/2012 - 18:51

per fortuna che al governo non c'è berlusconi,diversamente sarebbe sciopero generale.

cast49

Ven, 23/11/2012 - 18:57

bersanov vuole vincere sia le primarie, sia le regionali, sia le provinciali, sia le comunali, sia le politiche; lui è il migliore, il dittatore migliore, eppoi ora tocca a lui governare l'italia, altrimenti che gusto c'è??? MA VAFFANCULO STRONZO...

cast49

Ven, 23/11/2012 - 18:59

AH, SE L'AVESSE FATTO BERLUSCONI!!! TI AUGURO DI PERDERE TUTTO, KOMUNISTA DI MERDA...

cast49

Ven, 23/11/2012 - 19:01

ma come si fa a votare quest'uomo che non capisce un cazzo? e cosa hanno in cambio i suoi elettori? di sicuro un aumento di tasse, cari deficienti...

Ritratto di pischello

pischello

Ven, 23/11/2012 - 19:24

per mezzalunapiena: no, ma ci sono i suoi fedelissimi che obbediscono ancora al capo. saluti

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 23/11/2012 - 20:11

Ma guardatelo bene,come si fa ad essere così gonzi da votare questa dittatura e questo personaggio??.

midode

Ven, 23/11/2012 - 20:22

patetici, purtroppo ce li ritroveremo per i prossimi 5 anni

laima

Ven, 23/11/2012 - 21:12

Passiamo parola e spero che il giornale ci permetta una raccolta firme, per ridurre ad un massimo di 4000, e al raggiungimento dei 65 anni di tutte le pensioni e i vitalizzi dei nostri amati parlamentari, dal presidente della repubblica sino ai funzionari. 4000 euro sono una cifra dignitosa e il risparmio distribuito in detassazione delle pensioni minime. Sono di destra, ma.... se, speriamo Renzi, dovesse fare una proposta simile, mi taglierò la mano , ma voterò per LUI!!!!!

pinocchioudine

Ven, 23/11/2012 - 21:47

Ero già convinto di andare a votare Renzi, ora più di prima! Brava, vecchia schifosa nomenklatura komunista!

Acquila della notte

Sab, 24/11/2012 - 01:37

la nuova presidente della rai prende ordini da monti. nell'ultima settimana stiamo assistendo a cose mai viste in rai, nemmeno nella prima repubblica rimpiango i tempi della spartizione rai 1-2-3 a dc,psi e pci. almeno ognuno aveva la sua "voce" ora è tele monti/napolitano. evidentemente bersani è gradito ai due

dare 54

Sab, 24/11/2012 - 07:39

di questo passo, si incateneranno tutti quanti insieme, per poter assicurare sempre e dovunque la par condicio! Pensate che bello: frequentare gioiosamente tutti insieme le stesse persone, gli stessi posti, pranzare sempre insieme, andare al bagno tutti insieme.... ma la vogliamo finire con queste buffonate! P.S. E queste sono solo "elezioni" primarie!!!