Cade da 10 metri saltando tra i tetti Grave un 16enne

È in gravissime condizioni il 16enne precipitato da un'altezza di circa 10 metri mentre si cimentava nel parkour, lo sport estremo urbano che consiste nel muoversi saltando con agili acrobazie marciapiedi, scale ma anche tetti degli edifici. Domenica notte il ragazzino, che vive nel quartiere Santa Caterina di Fermo, è volato giù dal cornicione esterno dell'edificio. La dinamica non è ancora chiarissima: all'inizio si era pensato ad un tentativo di saltare da un palazzo all'altro, ma dalle indagini sembra che a tradirlo sia stato il cedimento di un mattone mentre tentava di rientrare sul terrazzo dove lo aspettavano i suoi amici. Il 16enne riceoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Torrette di Ancona.