In calo le auto blu: nel 2012 giù del 13,7%Costi diminuiti di 72 milioni di euro

Diminuiscono le auto blu. Nel 2012 le vetture di servizio della Pubblica amministrazione sono calate del 13,7% rispetto al 2011. Il risparmio è stato di 72 milioni di euro e i costi sono scesi a 400 milioni. Lo rileva il Censimento permanente e monitoraggio dei costi delle auto pubbliche di Formez Pa su incarico del ministero per la Pubblica amministrazione. A fine 2012 l'intero parco auto delle amministrazioni pubbliche è diminuito del 7,4% per una spesa totale di 1,050 miliardi di euro, ossia 128 milioni in meno rispetto al 2011 (-12%). «A fronte di alcune amministrazioni che stanno riducendo il loro parco auto eliminando gli sprechi in molte altre, specialmente al Sud, si prosegue nell'irresponsabile ostentazione dell'auto blu come status symbol», commenta il ministro per la Pa Gianpiero D'Alia. Al calo della spesa hanno contribuito in particolare i Comuni (per circa 87 milioni, ossia per il 67,8% della complessiva riduzione). Mentre le amministrazioni regionali più virtuose sono Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Abruzzo.

Commenti

GUGLIELMO.DONATONE

Dom, 04/08/2013 - 10:38

Ma c'è ancora qualcuno che crede alla veridicità di questi dati?

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 04/08/2013 - 17:56

Devono continuare a scendere, di molto, come devono diminuire tutti i costi della politica. In particolare non vogliamo più trucchi in tema di finanziamento ai partiti, bocciato nel 1993 dal 90,3% dei votanti. Al riguardo Letta tenga presente che va bene l'indicazione in dichiarazione di una somma, ma solo nella quantità sancita da ciascun contribuente: non si ripeta la “furbata” già in uso per i precedenti xmille.