Cancellieri scivola in casa Quindici giorni col tutore

Una brutta scivolata. Il ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri (nella foto), ieri è stata ricoverata all'ospedale Santo Spirito di Roma dopo essersi fratturata un braccio a seguito di una caduta in casa. La Guardasigilli (69 anni) è seguita dall'equipe ortopedica del Santo Spirito diretta dal professor Francesco Falez che l'ha operata nel pomeriggio di ieri: «Considerata la frattura pluri-frammentaria sottocapitata gravemente scomposta e le condizioni di trofismo osseo - si legge nel bollettino diffuso ieri - è stato scelto un trattamento di tipo sostitutivo con protesi». L'intervento è perfettamente riuscito, per 15 giorni il ministro dovrà usare un tutore. Durante il plenum del Csm il vice presidente Michele Vietti ha informato i consiglieri dell'infortunio del ministro e le ha formulato gli auguri di una pronta guarigione. I familiari sono accorsi subito nella sua stanza al piano terra in attesa dell'intervento. Fuori dalla porta si sono appostate le guardie del corpo e il portavoce: «È stato un tipico incidente domestico».

Commenti
Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mer, 31/07/2013 - 11:20

Signor Ministro vada a San Gregorio Armeno (NA) e si faccia regalare un Pulcinella cornetto contro le Vajasse e contro le Janare. L'Italia è piena.