IL CANDIDATO A Chiamparino 90 voti «Sorpreso e lusingato: però è meglio Amato»

Nelle due votazioni per il nuovo Capo dello Stato Sergio Chiamparino, sostenuto dai renziani, ha raccolto 41 consensi alla prima votazione e 90 alla seconda. Il sindaco di Torino ha detto: «Sono sorpreso e soddisfatto, sicuramente fa piacere sentire il proprio nome scandito alla Camera. La presenza di molti amministratori locali tra i grandi elettori ha giocato un ruolo. Spero che si trovi al più presto una soluzione nell'interesse del Paese. Serve una personalità di livello internazionale tipo Amato o Prodi». Chiamparino, 64 anni, è stato sindaco di Torino dal 2001 al 2011. Ha iniziato la carriera politica nel Pci, per il quale è stato eletto consigliere comunale nel 1975 a Moncalieri. Sua madre è di Portacomaro, la frazione di Asti dove era nato il nonno di Papa Francesco.