Il canto stonato ai genitori numerati

Ai fautori di genitori numerati come i detenuti, di progenitori altrettanto contraddistinti, su nell'albero genealogico fino al numero uno dei i numeri uno e al numero due dei i numeri due; ecco, a loro l'invito è a cantare una celeberrima canzone del ‘54: «Son tutte belle le mamme del mondo...». Sostituendo, alla parolaccia mamma, un numero a piacere.