Il cardinale Schönborn fa il pienone in Duomo

Oltre mille sacerdoti nel Duomo di Milano per incontrare il cardinale Cristoph Schönborn (nella foto), arcivescovo di Vienna, alunno di Papa Ratzinger, invitato dall'arcivescovo di Milano, Angelo Scola, a parlare alle sue pecorelle. «Impariamo dagli ebrei, convinti che se in una città ci sono dieci ebrei, è una benedizione per la città. I cattolici sono benedizione per la città» ha detto Schönborn, che si misura con una Vienna in cui i cattolici sono sempre più in minoranza. A febbraio sarà a Milano il cardinale Luis Tagle, arcivescovo di Manila, anche lui considerato un pupillo di Ratzinger.