Carico pericoloso blocca per ore l’A1

Aveva a bordo una trentina di fucili da caccia il Tir incendiatosi dopo un incidente, verso le 4 di ieri mattina, al chilometro 139 dell’Autosole tra Modena nord e Reggio Emilia, bloccando per ore la circolazione. La merce era regolare, con tanto di bolle di accompagnamento salvate dall’incendio, ma la sua presenza tra computer, scatole di medicinali e bidoni di plastica con il simbolo della radioattività, comunque chiusi e sigillati (si è poi stabilito che si trattava di materiale di risulta ospedaliero non pericoloso), ha fatto scattare una serie di accertamenti approfonditi. Alla guida del veicolo, quasi illeso, il dipendente di una ditta di autotrasporti partito da Napoli e diretto al nord, con tappe a Roma e Bologna per le operazioni di carico e scarico. Il Tir che viaggiava in direzione nord, ha urtato e spostato il new jersey centrale, invadendo la carreggiata opposta e poi ha preso fuoco. I disagi sono continuati fino al primo pomeriggio quando la circolazione è stata ripristinata in entrambi i sensi di marcia.