"Cartelle cliniche truccate" Presidente dell'Inps nei guai: così erano gonfiati i rimborsi

Indagato Mastrapasqua. L'accusa: illeciti per 85 milioni di euro all’ospedale Israelititico di cui il numero uno dell'Inps è direttore generale

Guai in vista per Antonio Mastrapasqua. Il presidente dell'Inps è, infatti, finito nel registro degli indagati della procura capitolina. A farlo finire nel mirino dei pm di Roma ci sarebbe la gestino dell’ospedale Israelitico di cui il numero uno dell'istituto previdenziale è direttore generale. Secondo una ricostruzione di Repubblica, gli inquirenti avrebbero scoperto un giro di cartelle gonfiate tese a portare a casa maggiori rimborsi. "L'inchiesta è stata avviata anche grazie al mio impulso dato in passato", ha commentato lo stesso Mastrapasqua garantendo che i controlli hanno "proprio la finalità di far chiarezza e individuare eventuali responsabili di condotte penalmente rilevanti".

Sotto la lente d'ingrandimento del Nas romano è finito un intero quadriennio (dal 2006 al 2009) durante il quale l'ospedale Israelitico avrebbe girato alla Regione Lazio oltre 12mila schede di dimissione manomesse al fine di ottenere 13 milioni di euro di rimborsi "non esigibili". Non solo. Al vaglio dei pm capitolini sarebbe finita anche la cessione di una parte di questo credito "non esigibile" all'Inps per sanare i conti della struttura ospedaliera. Un'operazione che, secondo gli inquirenti, sarebbe strata "pensata, avviata e autorizzata da Mastrapasqua". Da questa manovra l'ospedale Israelitico avrebbe, infatti, ottenuto "un ingiusto vantaggio patrimoniale di 71,3 milioni di euro".

Come ricostruisce l'articolo di Fabio Tonacci e Francesco Viviano, l'indagine che ha portato all'iscrizione di Mastrapasqua nel registro degli indagati si basa su una denuncia del Nas del 16 settembre dello scorso anno. Un dossier in cui viene ricostruita, passo dopo passo la truffa ai danni dello Stato: "Migliaia di semplici interventi svolti negli ambulatori del reparto di odontoiatria dell’Ospedale Israelitico tra il 2006 e il 2009 si sono trasformati in operazioni invasive e con notevole carico assistenziale effettuate in ortopedia". Lo scorso luglio l'Agenzia di Controllo della Sanità ha consegnato al governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti un report sull'ospedale Israelitico in cui veniva certificato che il 94% dei ricoveri effettuati era incongruo e inappropriato.

Secondo Repubblica, Mastrapasqua sarebbe già stato sentito dai pm di Roma. Il tutto nel più stretto riserbo possibile. Durante l'interrogatorio, il presidente dell'Inps avrebbe respinto tutte le accuse che gli sono state mosso ricordando che, da quando dirige l'ospedale Israelitico, è stato in grado di riorganizzare l'azienda portandone i ricavi, nel giro di soli quattro anni, da 17 a 54 milioni di euro. Lo stesso Mastrapasqua ha spiegato di volersi affidare alla "riservatezza e professionalità dei magistrati" ai quali ha offerto e offrirà, come in passato, la propria collaborazione affinché "chiariscano al più presto la vicenda assicurando alla giustizia coloro che risultassero responsabili di condotte illecite".

Commenti

angelomaria

Sab, 25/01/2014 - 10:10

e pensare che mio padre ci lavoro'tutta ls vitae ora vdere certe cose miricorda quanto grande fosse onoeto 39 anni dilavoro mai mancato un giorno favori gleli chidevano ma non ne fece mai proprio un caporeparto integro fino allafine

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 25/01/2014 - 10:13

Nel capo dell'Inps c'è la spiegazione del conflitto d'interessi. Da una parte egli è pubblico ufficiale, ma dall'altra lui ha aperto uno studio di consulenza pensionistica (con parcelle salatissime), per fornire a pagamento le inormazioni che dovrebbe dare per dovere professionale senza nulla pretendere.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 25/01/2014 - 10:20

Per ora è solo indagato. In attesa che si concluda l'indagine della magistratura, si proceda a sospendere immediatamente questo losco individuo da tutte le troppe cariche che attualmente ricopre ma, soprattutto, a bloccare immediatamente i suoi stratosferici ed osceni stipendi!!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 25/01/2014 - 10:23

Mastrapasqualino settebellezze ha anche tanti incarichi per fare il giochino degli aeroplani di Mussolini. I denari contanti sono sempre quelli, ma lui li sposta qua e là dal bilancio INPS ai tanti enti statali ove siede nel consiglio d'amministrazione. "Sette" è un numero simbolico che vuol dire una grande quantità.

blackbird

Sab, 25/01/2014 - 10:34

Interrogato con il più grande riserbo possibile! E al Presidente del Consiglio in carica venne trasmesso l'Avviso di garanzia mentre presiedeva una riunione del G7! Il Mastropasqua è Presidente dell'INPS e amministratore di società private (e pubbliche) che versano i contributi dei propri dipendenti all'INPS: un caso di conflitto di interessi grande come un palazzo e nessun gionale si scandalizza!

Beaufou

Sab, 25/01/2014 - 10:56

"Il presidente dell'Inps avrebbe respinto tutte le accuse che gli sono state mosso ricordando che, da quando dirige l'ospedale Israelitico, è stato in grado di riorganizzare l'azienda portandone i ricavi, nel giro di soli quattro anni, da 17 a 54 milioni di euro.". Grazie tante. con certi metodi, sono capaci tutti di aumentare i ricavi. Fra le tante incombenze di cui Mastrapasqua, stakanovista delle poltrone pubbliche, è investito, non credo ci sia però quella di truffare un ente pubblico per settanta milioni. Ma forse questo succede perché Mastrapasqua ha fatto il suo tempo, e c'è qualcun altro che si prepara ad occupare qualche ambita poltrona...

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 25/01/2014 - 10:57

e bravo Mastrapasqua. rubi 10 stipendi x fare questo ????

Dario40

Sab, 25/01/2014 - 11:06

se fosse vero questo individuo bisognerebbe ridurlo sul lastrico, confiscandogli tutti i beni e tutte le future entrate.

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 25/01/2014 - 11:07

quel signore delle 24 poltrone soltanto 1,2 milioni di euro all'anno …circa 4,4 miliardi di vecchie lire........alla faccia del doppio incarico schifoso

silvio50

Sab, 25/01/2014 - 11:09

e pensare che in italia c'è chi si ostina a dire che non ci sono soldi,ma quando viene la rivoluzione?

ninoabba

Sab, 25/01/2014 - 11:15

Ma guarda un po' ce ancora qualcuno che pensava questo lobbista fosse un pure? Chedetegli quanti incarichi ricopre I'n Italia. E dove vanno a finire tutti I nostri soldi.

Ritratto di Mariador

Mariador

Sab, 25/01/2014 - 11:23

Il vento deve essere cambiato. Finalmente! Dopo la puntata del 21/10/2012 della trasmissione televisiva "REPORT", ce ne hanno messo di tempo per scoperchiare questo pentolone. E gli altri...? Quando?

killkoms

Sab, 25/01/2014 - 11:30

@gianfrnaco robe,il letta stupido (quello giovane di governo) per rappresaglia contro lìaccordo renzi Berlusconi ha rilanciato il cosidetto conflitto d'interessi!ma come spiega un buon libro scritto da un editorialista del corsera,il conflitto d'interessi è un vizio nazionale!basti pensare,uno su tutti,a quei magistrati del civile,che con cause decennali trovano iol tempo di arricchirsi con gli arbitrati!

Giorgio5819

Sab, 25/01/2014 - 11:30

Ops, vuoi vedere che salta fuori che questo "israelitico" sa come fare i soldi sulla pelle del prossimo? A proposito di conflitto di interessi, questo prode omuncolo succhiasoldi quanti incarichi ricopre? Roba che il Berlusca diventa un dilettante...ma si sa, la magistratura sinistra non vede certe cose...

Zizzigo

Sab, 25/01/2014 - 11:32

Nulla da fare, nel sistema il più pulito ha la rogna!

terzino

Sab, 25/01/2014 - 11:33

Ma perchè il presidente dell'INPS deve ricoprire anche la carica di direttore di quell'ospedale o forse siede su qualche altra cadrega?

hectorre

Sab, 25/01/2014 - 11:36

riesce ad occupare più poltrone contemporaneamente....che abbia fatto dei magheggi? non lo so....è vergognoso che un solo uomo ricopra così tanti incarichi e che guadagni cifre simili!

killkoms

Sab, 25/01/2014 - 11:36

bisogna finirla con queste cariatidi pluripoltronaie,mentre tanta gente è a spasso!

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 25/01/2014 - 11:41

Credo che l'italia (volutamente minuscolo) sia un gran CASINO' dove si vince sempre.

pierogrott

Sab, 25/01/2014 - 11:46

A Taranto si dice:ne fritt purpe

ugsirio

Sab, 25/01/2014 - 11:48

Possibile che una legga quattro notizie e si senta sempre più di vivere in un paese di delinquenti che si dedicano al saccheggio di tutto ciò su cui posono metere le mani con la protezione di tutte le istituzioni che si affannano a creare le premesse perchè ciò possa accadere. Quando poi qualcuno finisce in galera ecco spuntare un indulto o un'amnistia e tutto finisce a tarallucci e vino. Mi fa semre più schifo vivere in un paese di m. come l'italia.

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 25/01/2014 - 11:57

Impossibile. Non ci credo neanche se vedo, pardon neanche se sento carta che canta. Saranno senz'altro malelingue. Ad ogni modo, se è riuscito a ottenere ricavi per 54 milioni €/anno in favore di un ospedale (104,6 miliardi Lit/anno, spicciolo più spicciolo meno), considerate la sua capacità e le sue laute prebende (perché ha grandi capacità) sarà senz'altro all'altezza di ottenerne 10/100/1.000 volte di più in favore dell'INPS. Non vorrei avessero problemi all'INPS a causa di un eccesso di valuta.

Ritratto di guga

guga

Sab, 25/01/2014 - 11:59

Anch'io RIBADISCO: Interrogato con il più grande riserbo possibile! E al Presidente del Consiglio in carica venne trasmesso l'Avviso di garanzia mentre presiedeva una riunione del G7! Come mai il titolo non è in prima pagina?? ehhhh, cari giornalisti e giornali tutti!!!! Sapete già che tutto finirà in cavalleria?

MEFEL68

Sab, 25/01/2014 - 12:14

Cari, vecchi pensionati! Come potete pretendere, ora che la vita si è allungata, una pensione di € 1000 mensili, con appena 40 anni di contributi? Questo l'INPS non se lo può permettere; di questo passo, fra non molto non potrà più pagare le pensioni. Quante volte abbiamo sentito questa tiritera. E ogni volta chi la diceva era cosciente di prenderci per il...naso. Non importa se Mastrapasqua risulterà responsabile in prima persona (non poteva non sapere?). L'importante è che il fatto sussiste e che fa parte di questo sistema marcio e maledetto che si ostinano a non voler cambiare, perchè è proprio questo sistema che costituisce l'habitat in cui i parassiti, i grandi parassiti, vivono e si riproducono.

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 25/01/2014 - 12:33

Impossibile. Non ci credo neanche se vedo, pardon neanche se sento carta che canta. Saranno senz'altro malelingue. Ad ogni modo, se è riuscito a ottenere ricavi per 54 milioni €/anno in favore di un ospedale (104,6 miliardi Lit/anno, spicciolo più spicciolo meno), considerate la sua capacità e le sue laute prebende (perché ha grandi capacità) sarà senz'altro all'altezza di ottenerne 10/100/1.000 volte di più in favore dell'INPS. Non vorrei avessero problemi all'INPS a causa di un eccesso di valuta. – (2° invio)

corio lano

Sab, 25/01/2014 - 12:43

Non sapevamo che il poverino, esausto dalla fatica di presiedere l'INPS e preoccuparsi per i suoi conti, fosse anche direttore generale dell'ospedale israelitico. Certamente lo fa per arrotondare i suoi magri introiti e non sprofondare a sua volta nella miseria più nera.

Edu

Sab, 25/01/2014 - 12:49

E' il classico e vero caso di conflitto d'interessi che però in Italia vale solo per Silvio Berlusconi.........

joc3ki83

Sab, 25/01/2014 - 13:01

Quanta ragione aveva il povero Funari quando diceva : " il più pulito c'ha a rogna " saluti da Aldo

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Sab, 25/01/2014 - 13:03

Conflitto di interessi ...........nostri! I suoi sono tutt'altro che in conflitto .....anzi!

Ritratto di navigatore

navigatore

Sab, 25/01/2014 - 13:04

era inevitabbile, quando una persona detiene il poter su due punti, fa gli interessi di quello che più lo foraggia, L'italia è lo stato dove essere in vari posti contemporaneamente è una prassi consolidata...piu incarchi, piu' intrallazzi , piu soldi rubati.......e poi ci lamentiamo,,

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Sab, 25/01/2014 - 13:04

Guadagni da 17 a54 milioni ! Ci credo!

Ritratto di guga

guga

Sab, 25/01/2014 - 13:10

Il conflitto di interessi, in questo caso,non è prefigurato? Sto tizio mena il torrone di diversi enti e quindi è intoccabile? MAGISTRATURA,così osannata ieri, non potevi svegliarti prima, anzichè occuparti sempre di chi non è dalla parte politica della tua maggioranza?

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 25/01/2014 - 13:16

Una persona, per quanto retta ed efficiente, può essere allo stesso tempo presidente dell'INPS e Presidente di un ospedale? Non ci dovrebbe essere una qualche incompatibilità, proprio per evitare situazioni del genere e "antipatiche" illazioni? ... a già, è vero, siamo in Italia, il paese in cui il P/te della Repubblica ha tre residenze "reali", ereditate da casa Savoia e attribuitegli dalla inesistenza di autentici criteri democratici nella cosiddetta "democrazia italiana".

r_g

Sab, 25/01/2014 - 13:28

IL CONFLITTO DI INTERESSI NON RIGUARDA UNICAMENTE BERLUSCONI ,ANCHE RAPPRESENTA IL TOP DEI TOP...TOP DEI CASI,MA TUTTI SETTORI. QUELLO DI MASSTROPASQUA BEFERA,ENTRAMBI PRESEDENTI DI ENTI NEVRALGISI E NELLO STEMPO ESSERE MEMBRI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI EQUITALIA. QUELLO DEI GIUDICI CHE ACCETTANO CONVEZIONI CON BANCHE ED ASSICURAZIONI COME TALI E NON COME COMUNI CITTADINI.

augustomaria

Sab, 25/01/2014 - 13:56

Mi chiedo come sia possibile che il ministero da cui dipendono le nomine dei dirigenti INPS, ammetta che un incarico come quello di Presidente sia compatibile con altri incarichi di qualsiasi tipo ed al di là di possibili (in questo caso evidenti)conflitti di interesse. Se scegli di fare quel lavoro rinunci agli altri, semplicemente perchè non te ne dovrebbe rimanere il tempo. E questa dovrebbe essere una regola che vale per tutti i dirigenti dello Stato. Se io ho 10 lavori, li faccio male presumibilmente tutti a meno che tali lavori/incarichi non servano semplicemente a mascherare delle "dazioni illecite". Se poi, come leggo da Gianfranco, il Sig. Mastropasqua ha aperto uno studio di consulenza pensionistica, l'incarico di Presidente dell'INPS gli dovrebbe essere revocato, visto il palese conflitto di interessi e salvo eventuali illeciti.

cicero08

Sab, 25/01/2014 - 14:33

Sembra la medesima linea difensiva della Lega sulle mutande verdi acquistate da Cota co i soldi del consiglio regionale del Piemonte...Se si dimettesse da qualcosa, però, non sarebbe davvero male...

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 25/01/2014 - 14:36

1) Ho i telegiornali hanno riferito che tra i vari indagati/perseguiti ci sono numerose persone colpevoli di doppio incarico/impiego. Siccome il bravo (?) Mastropasqua, se non erro, ricopre 12 (dodici) doppi incarichi, immagino che questo sia stato attuato nel pieno rispetto delle normative vigenti in un contesto di particolare e scrupolosa regolarità, coerenza, liceità, legittimità. – 2) In merito alle presunte irregolarità dell'ospedale in questione, il sunnominato Mastropasqua ha tenuto a precisare che dette irregolarità sono state eseguite da impiegati disonesti (non ricordo le esatte parole), ma che lui (Direttore Generale) ne è estraneo e che si stava anzi adoperando per rimediare ad un tanto.

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Sab, 25/01/2014 - 15:02

SCHIFEZZA IMMONDA!

enzo1944

Sab, 25/01/2014 - 15:27

Anche questo mastapasqual,non ha ancora capito che continuando così marcirà in mezzo a questo suo mare di soldi!......mentre i pensionati INPS e gli Invalidi veri,non hanno a sufficienza per vivere!....prima o poi il Padreterno,questi avari ed ossessionati dal denaro,moriranno di fame ,sete................e vergogna!

indiana joe

Sab, 25/01/2014 - 15:54

Gliene stanno dicendo di tutti i colori, ai quali ho aggiunto il mio ed il Corsera NON LO HA PUBBLICATO! Bene, circa un anno e mezzo addietro, in un mio post, affermavo che il clotanto Mastrapasqua, presidente INPS oltre ad essere vicepresidente di Equitalia, assieme al suo sodale Befera, aveva le mani in altre 53 holding.....Guarda un pò anche nell'Ospedale Israelitico tra l'altro. Oltre a non sapere "accucchiare due parole in TV", il signor Mastrapasqua BECCA uno stipendio STELLARE (INPS), unito poi alle varie presidenze di altri Enti dei quali ora dovrà rispondere quale responsabile in prima persona. Dunque, il nostro, oltre al fantasmagorico stipendio INPS ed al (si fa per dire) TFR, beccherà una stratosferica cifra che è pari a circa 50 volte lo stipendio di Obama, presidente degli Stati Uniti che amministra 300 milioni di persone, oltre alla sua liquidazione di presidente della maggiore potenza mondiale! Al Mastrapasqua non basterà una intera vita per contare i bigliettoni da cento, ma ancora, vi sembra possibile che chi ha le mani in 53 holding+INPS possa seguirne l'evoluzione amministrativa, quando la giornata è di 24 ore? Grillo a che cazzo pensi? Letta, non è che sei d'accordo? Renzi, tu lo sapevi? Dai, lo sapevate tutti e allora siete tutti CONNIVENTI con questi personaggi. Provate a pensare per un attimo a quanti italiani non riescono a sbarcare il lunario a fine mese o a coloro i quali hanno guai (?) con il fisco.

indiana joe

Sab, 25/01/2014 - 16:00

Mark 61, non sono 10 stipendi che si fotte questo individuo, ma ben 53, oltre quello dell'INPS.......pensa poi alle liquidazioni caro mio.....

indiana joe

Sab, 25/01/2014 - 16:11

terzino, ma perchè ti ostini ad attribuirgli solo 12 incarichi (holding).....scusami, ma forse non hai compreso che ne ha 53 (CINQUANTATRE') oltre l'INPS. Sto poveraccio non sa come fare....dategli una mano povarello !!!!!!!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 25/01/2014 - 17:33

killkoms in Italia sono a spasso non in Germania, qui tutti lavorano.