Casa, una tassa per conoscere la legge

L'Imu è la punta, odiosa, di un iceberg indecente: la montagna nascosta di tasse, balzelli e imposte che gravano sulla prima casa degli italiani. A denunciarle è Confedilizia, che mette in luce la giungla di vessazioni per i proprietari di immobili. Non solo gli oneri di registrazione dei contratti in caso di minima modifica o l'imposta sui procedimenti per sfratto, ma anche una «tassa sulla legge»: chi volesse mettere a norma il proprio impianto tv, è infatti costretto a pagare per conoscere le regole, dal momento che in Gazzetta ufficiale non compaiono. Siamo alla follia, ovvero un'imposta da pagare per potersi mettere in regola.