Cascella, l'uomo del Colle vince la sua «disfida»

L'«uomo del Colle» ha vinto la disfida di Barletta. Pasquale Cascella, classe 1952, per un settennato portavoce di Giorgio Napolitano, è il neo sindaco del capoluogo pugliese. Candidato di Pd, Scelta civica e sinistre, con il 62,89% dei voti ha battuto il rivale del centrodestra Giovanni Alfarano, fermo al 37,11%. Certo, dicono i maligni, con la copertura mediatica che gli è stata garantita sin dall'annuncio della discesa in campo, per lui non è stata un'impresa prendersi la fascia tricolore. Ed è arrivata già la prima contestazione: un gruppo di sostenitori di Alfarano ieri lo ha fischiato e qualcuno gli anche gridato: «Non sei un barlettano vero». Cascella liquida così la questione: «Non sono mai sceso nelle polemiche di bassa lega. Affronterò con responsabilità questo nuovo impegno».