Caso Ligresti, la Camera boccia la sfiducia al ministro Cancellieri

La Camera ha respinto la mozione di sfiducia presentata dal M5S. Renzi: "Letta sbaglia a dire sulla Cancellieri ci metto la faccia"

È stata respinta con 405 voti contrari la mozione di sfiducia presentata dal Movimento 5 Stelle, che chiedeva ad Anna Maria Cancellieri di lasciare il suo posto al ministero della Giustizia, dopo il caso Ligresti. Con solo 154 voti a favore e tre astenuti, l'aula ha bocciato la proposta, ponendo fine a una discussione che andava avanti da questa mattina alle 10.30, quando i parlamentari avevano rilasciato le loro dichiarazioni, a cui aveva fatto seguito la difesa del ministro Cancellieri e il voto nel primo pomeriggio.

"Nessun inconsueto zelo"

Da parte mia "non c'è stato nessun incosueto zelo", ha detto la Cancellieri, "nè un'anomala tempestività, ma un'ordinaria attività di prevenzione". Ricordando le segnalazioni fatte "quasi quotidianamente sui detenuti", il ministro ha rifiutato "con fermezza" l'idea di una "giustizia di classe" e spiegato di essersi comportato in osservanza ai "doveri di ministro" e alla "coscienza". La Cancellieri ha ricordato anche che non c'è stata "nessuna omissione" davanti al pm di Torino e al Parlamento, contrariamente ad accuse che le sono state rivolte e negato di avere "delegittimato l'operato della magistratura".

Caos sul voto tra i democratici

Il voto alla Camera arriva a un giorno di distanza dall'assemblea in cui il premier Enrico Letta ha chiesto al Partito Democratico di presentarsi compatto in aula, mettendo a tacere le voci di dissenso interne al partito. Paolo Gentiloni, insieme a Gianni Cuperlo, Pippo Civati e Michela Marzano, ha sollecitato durante l'assemblea il premier perché spinga la Cancellieri a lasciare autonomamente. Duro scambio di battute tra i due candidati alla segreteria.

Le dichiarazioni in aula

Walter Verini, capogruppo Pd in Commissione Giustizia, ha sostenuto che "la mozione Cancellieri è un attacco politico al governo". Interrotto più volte dopo avere accusato Grillo di voler tornare alle elezioni con l'attuale sistema elettorale, ha confermato l'unità del partito sulla questione.

Nicola Molteni, deputato della Lega Nord, ha dichiarato: "Voteremo a favore della mozione di sfiducia, coerenti con quello che abbiamo detto in passato". Daniela Farina (Sel), ha ricordato con parole positive il decreto Cancellieri, dicendo però che il ministro non ha più "la piena fiducia della maggioranza".

Parere opposto ha espresso Rocco Buttiglione (Udc), che ha rinnovato la sua fiducia. Renata Polverini (Forza Italia), ha condannato il "clima di giacobinismo che coinvolge parte della sinistra" e aggiunto: "Crediamo nella buona fede del ministro".

Molto critico l'intervento del Movimento 5 Stelle. Giulia Sarti ha ricordato la situazione delle carceri italiane e accusato: "Emerge che nel nostro Paese esistono cittadini di serie A e cittadini di serie Z".

Se la prende con il Pd, invece, Renato Brunetta, secondo cui si tratta di una "fiducia di Pirro", di "un voto fasullo e insincero, una finzione ridicola che trasforma il Parlamento in una sala giochi, in una guerra tra renziani, civatiani, lettiani, etc". Il capogruppo di Forza Italia alla Camera, rivolgendosi a Letta, ha aggiunto: "I deputati Pd celebrano una danza macabra attorno al suo governo", aggiungendo che i Democratici sono d'accordo "su una sola cosa", ovvero "la sfiducia a Cancellieri. E quindi all’implicita sfiducia" al governo Letta.

Protesta degli antagonisti

Il voto ha suscitato la protesta dei No Tav e degli antagonisti, con tensioni davanti alla sede nazionale del Pd a Roma. Tafferugli e lancio di diversi petardi sono avvenuti tra polizia e i manifestanti che hanno tentato di entrare nella sede, protestando contro il voto a favore della fiducia per il ministro Cancellieri. Circa 80 attivisti dei movimenti antagonisti hanno cercato di forzare un cordone delle forze dell’ordine in piazza Sant'Andrea delle Fratte, le quali hanno reagito con una carica di alleggerimento per disperderli. La situazione è poi tornata alla calma.

Renzi: per me Letta ha sbagliato

Il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, a La Gabbia, su La7, è tornato sul caso del ministro della Giustizia: "Letta ha spiegato in modo netto che la sfiducia alla Cancellieri era una sfiducia nei suoi confronti. Si è assunto una bella responsabilità, io non lo avrei fatto. Lo rispetto ma per me è un errore". E racconta che il premier lo ha chiamato ieri: "Il presidente del consiglio mi ha chiamato. Mi ha detto: 'So che non sei ancora segretario del Pd però, siccome che hai un ruolo, ti voglio dire il motivo per cui vado ai gruppi parlamentari'. Si è assunto tutta la responsabilità".

Commenti

angelomaria

Mer, 20/11/2013 - 11:10

e perche no! quelle del governo nella sua schifosa totalita' MUOIA SANSONENSONE E TUTTI I FILISTEI che per essere un riferimento biblico non s'allontana dalla verita' dell'attuale stato ITALIA????!buongiorno e buonrutto a voi cari lettori

meverix

Mer, 20/11/2013 - 11:19

Non oso immaginare cosa sarebbe successo nel nostro paese se quella telefonata l'avessa fatta Berluscao.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 20/11/2013 - 11:19

E' una vergogna che questo Parlamento pressato da istanze sociali raccapriccianti, perda tanto tempo per colpire una Gentildonna che rivela un sentimento di civiltà come mai in altri suoi predecessori. - riproduzione riservata - 11,19 - 20.11.2013

futuro libero

Mer, 20/11/2013 - 11:19

Come volevasi dimostrare le pecorelle rosse tutte in fila ad ascoltare il loro guru e a mettere nel cassetto le loro idee i loro pensieri.A sx non si deve pensare e nemmeno ragionare,a sx si deve essere solo robottini e rispondere SSI BADRONE COME VUOI TU.Ma che fiducia si può avere in Renzi che vi fa vedere che potete avere la luna e poi la luna la nasconde,che vi fa credere che cambierà la politica poi di fronte al re subito dichiara obbedisco,o in un civati che vuole far credere di essere moralmente onesto e poi anche lui si metterà a 90 alle parole di napolitano.Ma che persone moralistiche ci sono nel PD,il migliore ha la rogna figuriamoci il peggiore,tutti soldatini che oggi saranno costretti,per la poltrona,a mettere da parte le loro idee che non potranno mai mettere alla prova per dimostrare al popolo che prima di tutto sono veri uomini che amano il paese.CHE SCHIFO.MA COME SI FA AD AVERE ANCORA LA VOGLIA DI VOTARE IL PARTITO PIU' FALSO ED IPOCRITA?

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 20/11/2013 - 11:26

Letta ricatta il PD, ma piú di tutto ricatta Renzi. Lo capirebbe anche il classico cretino di sinistra! A questo punto se quelli del centro-destra votano la fiducia la Governo barzel-Letta darebbero la prova d'essere degli imbecilli matricolati che meriterebbero di perdere sempre.

Ritratto di .farsa italia..

.farsa italia..

Mer, 20/11/2013 - 11:32

sfiducia a cancellieri ed al governo servo dei neuromassoni neuromafiosi di neurolandia, forza 5 Stelle

Baloo

Mer, 20/11/2013 - 11:32

Che Forza Italia tolga la fiducia al Governo allora...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 20/11/2013 - 11:35

ora letta che fa? ricatta! uno dei metodi mafiosi della sinistra....

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 20/11/2013 - 11:45

Egregia cancellieri se non portasse il nome di Ligresti si sarebbe interessata ?? Se si allora saprò dove rivolgermi in caso di bisogno,quindi stia pure al suo posto e cerchi di vergognarsi se possibile.

Edo Leonardi

Mer, 20/11/2013 - 11:49

Non avrei mai pensato che l'Italia arrivasse a questo punto. Un punto di non ritorno purtroppo. Siete allo sfacelo totale, grazie a tutti indistintamente, da destra a sinistra, politici, media, il popolo stesso pieno di odio verso chi non la pensa allo stesso modo. E' la fine, purtroppo

Totonno58

Mer, 20/11/2013 - 11:52

Mi vergogno di questo PD che blinda la Cancellieri...e lei avrebbe avuto la possibilità di salvare la sua dignità dicendo "grazie...ma è meglio per tutti che mi dimetta..."

LAMBRO

Mer, 20/11/2013 - 11:52

PUO' ESSERE CHE NON CI SIANO STATI FAVORITISMI MA....... I 3,7 MILIONI AL FIGLIO PER 6 MESI DI LAVORO NON SONO NORMALI?? SONO 40 ANNI DI LAVORO DI UN SALARIATO MOLTIPLICATI PER 4 !! COSA C'è SOTTO... COSA DOVEVA ESSERE TACIUTO? L'ACCORDO CON UNIPOL?

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Mer, 20/11/2013 - 11:59

Io non mi sono ancora fatto un'idea sulla faccenda, ma lascio che per me decida il mio Presidente Eterno Silvio Berlusconi

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 20/11/2013 - 12:02

che disgrazia per tutti glia altri amici di famiglia della cancellieri. adesso con tutto questo polverone sollevato sul caso ligresti, non avranno la possibility' di essere ''favoriti'' in maniera ''trasparente''.

Accademico

Mer, 20/11/2013 - 12:07

Ho ascoltato con commossa partecipazione, l'appassionata arringa autodifensiva dell'onorevole Ministro Guardasigilli. Devo dire che la Ministra Cancellieri mi ha convinto. DEVE DIMETTERSI e al più presto. Oggi stesso!

Marioga

Mer, 20/11/2013 - 12:09

Una telefonata di un ministro è già di per sé un favoritismo.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 20/11/2013 - 12:10

codesta ha la faccia come il ....

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 20/11/2013 - 12:14

va dato atto a Travaglio (mai stimato) di aver criticato la C. come avrebbe fatto con B.

bobo1943

Mer, 20/11/2013 - 12:17

giusto salvarla è di sinistra, e come tutti i sinistri ha una moralità superiore agli altri. che schifo!!!

a.zoin

Mer, 20/11/2013 - 12:24

Questo è il partito,PRO capitalismo e uno con l`altro si coprono, per avere una fetta della torta, il BURATTINAIO, malgrado gli sbagli che fanno,( SONO TANTI ), è con loro e cerca di tutto pur di averli vicini, "FAVORITISMO oppure CORRUZZIONE" ,come possiamo chiamarlo ???

Ritratto di Scassa

Scassa

Mer, 20/11/2013 - 12:32

scassa Mercoledì 20 novembre Che strano l'aggettivo "buonafede "in bocca a questo governo raccogliticcio ,che usa le parole giuste ,ma compie azioni fuori dalle Leggi scritte ,specialmente quelle dei codici Deontologici . E' auspicabile il giorno che anche per questa Banda di Ipocriti venga adottato il loro stesso metodo di due metri e due misure !!!

Tuareg33

Mer, 20/11/2013 - 12:35

Non mi spiace molto dirlo, ma ha ragione Giulia Sarti. Spero che Letta abbia un ripensamento. Alla Cancellieri dico: si DIMETTA 'sua sponte'.

Ritratto di serjoe

serjoe

Mer, 20/11/2013 - 12:36

La Cancellieri: "eravam le "magnifiche sette", siam rimaste ora in sei,con il rischio di lasciare, per una telefonata all'amica cara. Sono tempi disumani..chi si occupera'dei condannati quelli pieni di malanni? E poi come la mettiamo con le pari opportunita',se mi vogliono far la "festa" per questa roba qua? "

soldellavvenire

Mer, 20/11/2013 - 12:38

allora: le vostre fazioni votano compatte CONTRO la sfiducia (tranne la lega); voi rinfacciate a letta di aver chiesto ai suoi di fare altrettanto? ma che ipocrisia è mai questa, la VOSTRA? accusare letta di non essere di sinistra? di non seguire il parere dei comunisti, che è anche quello dei grillini? c'è di più: letta ha in mente il suo governo, voi solo il destino di UNA PERSONA! chiedendo la fiducia fa un favore a VOI! se il vostro pupillo renzi dice qualcosa di sinistra per voi è "ricattato"...

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 20/11/2013 - 12:44

Se l'avesse fatta Berlusconi si beccava subito un bell'avviso di garanzia

unosolo

Mer, 20/11/2013 - 12:54

dobbiamo credere al ministro e non credere al Berlusconi ? Quanto sono strani sia i ministri che chi conduce indagini oltre alle accuse le teorie e le sentenze , noi crediamo al ministro Cancellieri ma non dobbiamo credere al Berlusconi , uno è da moltissimi anni stipendiato statale l'altro grande fornitore di soldi allo stato sia come imprenditore che come datore di lavoro dando soldi come stipendio a migliaia di persone le quali pagano l'IRPEF e spendono quei soldi che fanno economia di una nazione , crediamo ad uno ma non all'altro , uno paga l'altro fornisce servizi , quanto può essere giusta la giustizia , neanche un'ombra su di uno ma sull'altro teorie , teoremi ma sopra tutto ODIO politico.

comase

Mer, 20/11/2013 - 12:55

L'ipocrisia dei sinistri è senza limiti! Letta un poveraccio schiavo e servo del comunista Napoletano e gli altri una massa di ipocriti

gioman

Mer, 20/11/2013 - 13:02

"Crediamo nella buona fede del ministro"!!! Questa è la patetica dichiarazione di Renata Polverini, rappresentante di "Forza Italia". A questo punto è evidente che nel centrodestra italiano non è presente neanche un briciolo di dignità! Sono sempre più convinto che l'unica speranza di vero cambiamento sia il successo elettorale del M5S. I suoi parlamentari, almeno, malgrado alcuni errori, si stanno dimostrando coerenti.

antoniopochesci

Mer, 20/11/2013 - 13:04

Pe' carità,famose a capì! Nessun parallelismo tra il caso Berlusconi ed il caso Cancellieri. Ovviamente mi riferisco al giudizio del Parlamento a cui sono sottoposti i due casi.Per quanto riguarda Berlusconi, essendo già stato condannato,a rigor di logica, sarebbe dovuto decadere, ma se la legge affida al Senato il compito di valutare la sua situazione, il caso non è più giuridico ma solo politico. E sui casi politici, spesso - o quasi sempre - al di là delle parole, dei predicozzi e delle masturbazioni mentali "sulla legalità, sull'uguaglianza dei cittadini di fronte alle legge e baggianate varie" utili solo ad abbeverare e drogare gli allocchi, prevale solo la Realpolitik, la Ragion di Stato o meglio di Governo o meglio ancora di Partito ( leggasi PD). Ancora una volta il governo NapoLettano ha buttato alle ortiche le belle e nobili parole con cui da sempre infarcisce la propria ipocrita cosmica vacuità per blindare il governicchio commissariato e ricattare i partiti, come ha fatto Enrichetto ai primi di ottobre quando,tra un favore agli Italiani ed un dispetto a Berlusconi, ha scelto la seconda opzione innalzando l'IVA. Quando esplose il caso Ligresti-Cancellieri, su questo forum scrissi che il vero scandalo non era la telefonata del Ministro quanto la barbarie della carcerazione preventiva della Ligresti. Purtroppo il conformismo, instaurato,benedetto,sponsorizzato dai giornaloni in ginocchio ai piedi di Re Giorgio, ha trasformato quest'ultimo, da garante neutro della Costituzione cui non spetta valutare la giustezza di una scelta politica del Parlamento Sovrano,a PROTAGONISTA e MONARCA ASSOLUTO della scena politica. Se penso alla bagarre da lavatoio contro il ministro Bondi per un muro crollato a Pompei, inscenata da quelli che per sole ragioni di partito e di bottega ( anzi di Botteghe oscure ) "salvano" oggi la Cancellieri, non si può non ricordare la "Doppia Morale" di togliattiana memoria che ancora oggi è la stella polare di quanti ne hanno ereditato il DNA, cioè i nipotini, alias piddioti,

honhil

Mer, 20/11/2013 - 13:07

Alfano e Letta, quale che sia il triangolo politico inaugurato con Napoletano, completata la loro metamorfosi, cominciano a marcare il loro nuovo territorio. E al momento la blindatura del governo, che è propedeutico al loro comune cammino, ha la precedenza su tutto. Senza questa pietra di volta, e la rimozione della Cancellieri potrebbe essere fatale all’architettura di tutto l’esecutivo, le loro ambizioni si inflazionerebbero in un fiat. Quello che succede sul verso della politica, piaccia o non piaccia, è la storia di sempre: un regolamento di conti a tutto campo e vinca il più tosto. Nell’attesa, quindi, che l’attuale bruma si diradi e sulla politica torna a splendere il sole della tregua e vinti e vincitori acquisteranno per intero i loro contorni, quello che non è più digeribile né giustificabile è il comportamento fariseo della magistratura. Che fa e disfa a suo piacimento la legge: il cui spartiacque non è più il rigore e la terzietà ma la casacca politica del possibile indagato. Si pensi per un momento, una sola frazione di secondo, a quello che sarebbe successo se al posto della cancellieri ci fosse stata la Santanché. Sì, proprio così: sarebbe già sulla pira ad abbrustolire.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 20/11/2013 - 13:07

si dimetta ministro.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 20/11/2013 - 13:10

Eravamo, da sempre, a conoscenza del "soccorso rosso". Ora grazie all'inguaribile garantismo del defunto PDL assistiamo gli eredi ed i figluol prodighi impegnati in una nobile gara di "soccorso azzurro". Urgentissima la presenza di una destra che non "garantisca a prescindere" ma che abbia i requisiti minimi di dignità e coerenza. Nel frattempo consigliabili a tutti dosi equine di antiemetico. Se del caso, anche per via endovenosa.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 20/11/2013 - 13:13

...Se sbagliare è umano, riconoscere l'errore è doveroso. Da cittadino, mi sento incattivito per le palesi ingiustizie che rilevo ogni giorno. Il trattamento che il Ministro finora ha ricevuto, non è poi così brutale, visto che nessuno ancora lo ha incriminato per concussione od altro perché si sarebbe "interessata" di aver fatto concedere ad un membro di una famiglia di cui era amica, gli arresti domiciliari. Essendo ancora "caldo" il caso di un ex Presidente del Consiglio, condannato a pena pesante perché si sarebbe reso responsabile di un fatto analogo ma, di minor gravità per esseri "interessato" di far rilasciare, dalla Questura, una minore che si era ressa responsabile di furto; In tale contesto sarebbero finiti sotto processo anche i poliziotti concussi, sebbene avessero negato le circostanze ed i testimoni a discarico, per falsa testimonianza. Stante così la cosa, come si può credere alla buona fede del Ministro visto che non si è creduto al Presidente del Consiglio?

Ritratto di dbell56

dbell56

Mer, 20/11/2013 - 13:13

Impossibile crederlo! Il figlio della Cancellieri era sul libro paga dei Ligresti. Tanto bastava affinchè desse le sue dimissioni immediate ed irrevocabili che tanto mai arriveranno perchè siamo in Italia. Il paese dei due pesi e due misure e del non poteva non sapere!!! Insomma l'unico grande (sic!) paese dove la mafia impera sovrana a tutti i livelli possibili ed immaginabili se non di più!!!

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mer, 20/11/2013 - 13:16

Questo è un paese che dovrebbe inzalonirsi, ormai. Per Berlusconi non poteva cadere il Governo, per la Ministra sì. Il primo era un ricatto, il secondo...una ricotta. Piaccia o non piaccia, questo è culo al posto della faccia!

Accademico

Mer, 20/11/2013 - 13:22

Il Presidente del Consiglio, con la sua decisione protettiva in favore della Ministra Cancellieri, ha gravemente sbagliato. Nei confronti del PD, del suo segretario e degli iscritti. Ha praticamente insultato tutti. In più, ha guadagnato una spinta all'ingiù, quanto a considerazione popolare verso la sua persona e, di conseguenza, verso il governo da lui presieduto.

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Mer, 20/11/2013 - 13:28

Ma cosa dovrebbe fare un politico Italiano perché possa pensare alle dimissioni? Mica ci vorrebbe l'accusa di un omicidio?

squalotigre

Mer, 20/11/2013 - 13:29

PELOBICI . A Berlusconi non hanno solo inviato un avviso di garanzia. L'hanno condannato a 6 anni di galera. L'ha condannato un tribunale che non aveva giurisdizione perché ammesso che fosse plausibile un'ipotesi di reato di concussione (che i concussi negano e per questa negazione sono accusati di falsa testimonianza) trattandosi del Presidente del Consiglio, giudice naturale predeterminato per legge non era il tribunale di Milano ma gli atti dovevano essere trasmessi al Tribunale del Ministri. Ma la legge quando si tratta di Silvio non vale, si deve interpretare ed ad interpretarla sono i giudici terzi come Esposito che aveva promesso di fargli un mazzo così, qualora gli fosse capitato sottomano. Bravissimo. Complimenti a lui, al CSM ed anche al suo capo il re Giorgio 1°. Per la Cancellieri, che fa telefonate per far scarcerare una povera anoressica (che dopo scarcerata è prontamente andata in via della Spiga a fare un po'dì di shopping, per rimettersi in forza) il reato di concussione non esiste, anzi si tratta di un'opera umanitaria. La Croce Rossa l'avrebbe dovuta premiare prontamente e farla socia benemerita, naturalmente.

giovauriem

Mer, 20/11/2013 - 13:32

ti crediamo sulla parola,hai la faccia della verità,sarebbe stato meglio per tutti se tu avessi detto la verità dicendo: tengo famiglia

canaletto

Mer, 20/11/2013 - 13:50

HA DICHIARATO DI AVER DETTO TUTTA LA VERITA', SOLO LA VERITA' E TUTT'ALTRO CHE A VERITA'. IN SOSTANZA HA DATO LA SUA VERSIONE E OVVIAMENTE L'ARMATA ROSSA DA' RAGIONE ZITTENDO I COMPAGNI DISSIDENTI, CHE ALTRIMENTI FINISCONO IN SIBERIA......

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Mer, 20/11/2013 - 13:56

E' proprio vero che con "certi appoggi" qualsiasi porcata è giustificata. La dignità non esiste più! Il semplice buonsenso avrebbe dovuto farle dare le dimissioni. Ma una poltrona così non le capiterà mai più!

beale

Mer, 20/11/2013 - 14:00

Le ragioni della difesa del ministro Cancellieri sono da ricercare nella fusione Fonsai/Unipol (sempre Unipol); è tutto concatenato. Non lasciamoci fuorviare!

fenix1655

Mer, 20/11/2013 - 14:04

Cari italiani il club dei potenti non si tocca! Nonostante non stiamo parlando del presidente di una bocciofila ma nientemeno che del MINISTRO DELLA GIUSTIZIA!!!!. Questa è la giustizia in chiave italiana! Complimenti a tutti! Vai a capire perchè c'è l'interesse dei maggiori rappresentanti delle istituzioni e di quasi tutti i partiti a difendere la poltrona del ministro! Povera Josefa trombata in un fremito di ciglia per molto meno! E poi ci dicono che la mafia è Totò Riina!

angeli1951

Mer, 20/11/2013 - 14:07

Hanno lo stesso pudore ed etica morale di quando estorcono i sudditi proclamando la diminuzione della op-pressione fiscale.

82masso

Mer, 20/11/2013 - 14:11

Allora Forza italia è all'opposizione quindi, a rigor di logica, essendo questa votazione, per voce di Letta, direttamente correlata al Governo la normale conseguenza sarebbe il voto di sfiducia alla Cancellieri; ma c'è un ma... il ma si riferisce all'opportunità del votare o no questa sfiducia perchè ad una conseguente dimissione della Ministra di riflesso ci sarebbero delle ripercussioni mediatiche sul caso B. che, dopo la bellezza di 3 mesi, è ancora bello tranquillo al Senato con una condanna per via definitiva sul groppone.

michge

Mer, 20/11/2013 - 14:21

Spero che con oggi si finisca di perdere tempo con questi processi sommari, innescati dalla pubblicazione di intercettazioni telefoniche private ; la Cancellieri ha commesso errori veniali, da lei ammessi ( caso raro ) . E ' un ottimo ministro, giudizio unanime , ora pensiamoalle tante riforme da fare con urgenza

Ritratto di Mariador

Mariador

Mer, 20/11/2013 - 14:23

Il 18 o 19 agosto del 2013. In un’intervista al Sole 24 ore il vicecapo del Dap Cascini dice di aver ricevuto una telefonata dalla Cancellieri. Ma di non aver fatto nulla, conosceva la situazione e per di più era appena andato in vacanza. Cascini dice di sapere che il ministro telefonò anche al suo collega Pagano con la medesima richiesta. A Milano, per una telefonata simile, Berlusconi è stato condannato a 7 anni per concussione coercitiva nonostante i funzionari negassero il condizionamento analogamente a questi. Perché ? Quale è la differenza? Ho il sospetto di una giustizia a 2 velocità, o sbaglio ?

Ritratto di dlux

dlux

Mer, 20/11/2013 - 14:27

Peccato che la magistratura sia in mano alla sinistra... Lo stesso reato contestato ad uno di sinistra si perde nei rivoli delle attività di prevenzione, della buona fede del ministro, della non ingerenza o interferenza con le decisioni della magistratura,...Invece, come s'è conclusa la vicenda di Berlusconi?

Totonno58

Mer, 20/11/2013 - 14:31

squalotigre...per favore, non mettiamo in mezzo la favola del Tribunale dei Ministri, altrimenti dobbiamo tornare all'invereconda scusa di Ruby nipote di Mubarak (il problema è sorto solo perchè in Questura, anzichè chiudere il telefono in faccia a Berlusconi, come sarebbe stato giusto, hanno deciso di andare a fondo e lì è cominciata la sua fine...)!...nel caso della Cancellieri, invece, il problema è la copertura di TUTTI, dal PD (e qui mi vergogno), a quasi tutto il Parlamento, vedi ad es.Brunetta che si è scagliato contro "i giustizialisti"...FATE PENA TUTTI!!

unosolo

Mer, 20/11/2013 - 14:38

FI non doveva dare fiducia o far parlare esponenti a favore della ministro come ne è uscita la Spolverini , sia ben chiaro i parlamentari che si sono staccati per aiutare il Letta erano infiltrati che boicottavano le leggi proposte dal PDL , facendo passare quelle poche leggi che servivano alla sx e lo sappiamo in quanto ogni volta esplosioni di gioia su tutti i TG, a chiedere le dimissioni , insomma hanno remato per anni a favore della sx , oggi è sicuro ma nella nuova FI parecchi ancora non hanno staccato la spina e seguono gli Alfaniani , la sx ha preso il potere e non mollano .

swiller

Mer, 20/11/2013 - 14:41

Pur di proteggersi uno con l'altro sono disponibili a tutte le nefandezze, sono veramente dei delinquenti.

idleproc

Mer, 20/11/2013 - 14:41

Con un "parlamento" che non conta più einen tuben sarebbe più interessante se si dedicassero ad una corsa coi sacchi. Ci divertiremmo di più e si potrebbe fare anche il tifo.

pupism

Mer, 20/11/2013 - 14:44

Per Merevix. B. la telefonata l'ha fatta per Ruby che al contrario dei Ligresti non era indagata, non era in carcere (era in stato di fermo) e non aveva parenti latitanti. Eppure è stato condannato a 7 anni nonostante i funzionari della questura abbiano dichiarato di non aver subito pressioni. Inoltre mentre per la C. gli atti sono stati trasmessi a RM procura competente per i reati ministeriali perchè per B. sono rimasti a MI? Mah. Casi della vita.

giuseppe1951

Mer, 20/11/2013 - 14:48

Vergogna! dov'è ora la Magistratura? perchè ora non vedono e non sentono i Magistrati, il Min. per ciò che ha fatto merita la galera per direttissima, altro che Berlusconi.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mer, 20/11/2013 - 14:57

Se. Tanto, fosse successo a Berlusconi, CIELO APRITI !! Sarebbe successo il FINIMONDO in RADIO/TV, Salotti Orchestrati ROSSI, Quotidiani e via di seguito a non finire nonchè le solite procure sempre pronte anche col Microscopio. Ed ecco perchè l'attuale Politica Italiana Malata gravemente non andrà MAI d'accordo con la totalità del Popolo Italiano.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mer, 20/11/2013 - 14:57

Se. Tanto, fosse successo a Berlusconi, CIELO APRITI !! Sarebbe successo il FINIMONDO in RADIO/TV, Salotti Orchestrati ROSSI, Quotidiani e via di seguito a non finire nonchè le solite procure sempre pronte anche col Microscopio. Ed ecco perchè l'attuale Politica Italiana Malata gravemente non andrà MAI d'accordo con la totalità del Popolo Italiano.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 20/11/2013 - 15:05

In Italia hanno pagato mezzo centrodestra per sostenere il loro governo. Ora il Bilderberg deve sabotare i cosiddetti "populismi" antieuro in Francia, Ungheria, UK. Saranno spietati.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 20/11/2013 - 15:06

In Italia hanno pagato mezzo centrodestra per sostenere il loro governo. Ora il Bilderberg deve sabotare i cosiddetti "populismi" antieuro in Francia, Ungheria, UK. Saranno spietati.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Mer, 20/11/2013 - 15:06

***C'è stata o no sta telefonata? Ricordo negli anni '80 qui a Milano, precisamente in zona Arena-Sempione, laddove si giocava sotto le Stelle ai dadi (bisca della mafia catanese a cielo aperto)un certo gentiluomo di nome Giuseppe detto "Napo" (un quadro dell'organizzazione che gestiva fra l'altro "Le Varesine", la bisca di Via Palmanova, etc)fece una telefonata per "tutelare" un "sottoposto". Interloquendo con chissà chi gli disse: "come va? tutto bene? se hai di bisogno nun tai a criari problemi, sempre a disposizione siamo. Nel salutarlo disse, "ti saluta anche Salvaturi che sta qui vicino a mia! Me capisti"?. Fu subito sistemata la "pratica" de Salvaturi...per gli amici Turi. Ecco, io così interpreto la telefonata della "Nostra" che è stata più invasiva in quanto più dettagliata.* Sarà ma, a me nessuno lo può togliere dalla testa che "essi" sono a volte pure peggiori di certa canaglia!*

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Mer, 20/11/2013 - 15:08

....mmminchia !! E si presenta con tanto cipiglio e veemenza, questa se ne fotte e strafotte.....ostregheta !!

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Mer, 20/11/2013 - 15:10

,,,,, auspico che chi vota a sinistra abbia finalmente aperto gli occhi.

eolo121

Mer, 20/11/2013 - 15:17

a sx ubbidiscono sempre agli ordini come i bei tempi staliniani che governaccio abbiamo stanno arrivando le cartelle della tares col modello F24 che bombe di tasse infami pensate all italia che muoreeeee

eolo121

Mer, 20/11/2013 - 15:19

a sx ubbidiscono sempre agli ordini come i bei tempi staliniani che governaccio abbiamo stanno arrivando le cartelle della tares col modello F24 che bombe di tasse infami pensate all italia che muoreeeee

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 20/11/2013 - 15:19

...Ha vinto ma non ci ha convinti! "Giustizia" è fatta! Abbiate il coraggio di proseguire su questa linea ipocrita e date ad altri quella giustizia che altri, su casi analoghi, non hanno dato.

Rossana Rossi

Mer, 20/11/2013 - 15:20

Si sapeva che finiva così, è stata tutta un'ammuina per perdere ulteriore tempo e soldi.....se avesse telefonato Berlusconi si era già aperto un processo.......puah!

fergo

Mer, 20/11/2013 - 15:31

paese di merda: mi hai definitivamente schifato !!!

cameo44

Mer, 20/11/2013 - 15:36

Di questa vicenda Cancellieri ne escono tutti sconfitti in primis il PD che si è fatto ricattare da Letta perdendo in credibilità dato che un po tutti si ereno espressi per le dimissioni del Ministro ne esce scon fitta la stessa Cancellieri che conserva la poltrona ma perde di credi bilità e moralità dato che Lei stessa ha ammesso di aver sbagliato ne escono sconfitti sia il Nuovo centro destra sia F.I. che per motivi non dichiarati ma conosciuti ai più non ha colto l'occassione per man dare a casa un Governo che come detto da Dipietro che ci sta a fare? visto la litigiosità e l'immobilismo non è in grado di dirci cosa ci aspetta i proclami di Letta vengono regolarmente smentiti da tutti tranne Lui nessuno vede questi segnali di ripresa anzi si prevede un aumento della disoccupazione ed un ulteriore calo dei consumi Letta come Monti fumo tanto fumo niente arrosto e tante bugie come quella di aver diminuito la pressione fiscale mentre all'orizzonte vi sono aumenti da parte degli enti locali visto i tagli subiti dallo Stato

giosafat

Mer, 20/11/2013 - 15:39

Ma che bella gente...appesta gli scranni delle nostre Istituzioni. Se la pulizia, una volta per tutte, deve necessariamente, anche se dolorosamente, passare per Grillo ebbene sia: diamo al M5S il mandato definitivo e che non se ne parli più. Dateci l'occasione...

lorenzovan

Mer, 20/11/2013 - 15:45

confusione solita nei cervellini dudus tra il caso C.e il caso B. moralmente sono entrambi da condannare e con loro tutti quelli che eletti dai ciyttadini al loro servizio approfittano del potere politico per farsi gli affaracci propri..!!! CHIARO ????? B non e' stato condannato a sette anni per quetsa telefonata ma a UN ANNO !!!!! CHIARO ???? sul piano giuridico ci sono differenz notevoli..la Ligresti e' una sospetta correia col padre..non e' stata liberata ma mssa agli arrsti domiciliari...la Ruby fu liberata e affidata a sappiamo bene chi...CHIARO ??? dunque riepiloghiamo Moralmente entrambi condannati e degni di dimissioni immediate in qualsiasi paese occidentale ( noi siamo...troppo vicini ancora al Maghreb...) Giuridicamente situazione molto differente tra i due casi..ricorda molto in campo calcistico la concessione del penalty... due falli quasi simili a volte vengono sanzionati differentemente..tutto qua'..e' giusto ?? ingiusto ?? c'est la vie mes petits...lolololol

Ritratto di Mariador

Mariador

Mer, 20/11/2013 - 15:58

Qualcuno mi spiega perché Berlusconi, per una telefonata (scandalosa) ai funzionari della questura è stato condannato a 7 anni per "concussione per costrizione" dal tribunale di Milano e la procura di Torino neanche indaga sul ministro Cancellieri per una simile (scandalosa) telefonata ad altrettanti funzionari ?

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 20/11/2013 - 16:00

I risultati del voto palese, in certi casi, sono come se si ammaestrassero le pecore con la frusta in una gabbia di leoni!

GABBIANO51

Mer, 20/11/2013 - 16:05

Vergogna, vergogna, vergogna! Ve ne accorgerete alle prossime elezioni!

Ritratto di .farsa italia..

.farsa italia..

Mer, 20/11/2013 - 16:06

M5S, L'Opposizione alla CASTA pd farsa italia

vincentvalentster

Mer, 20/11/2013 - 16:10

L'ennesima buffonata all'italiana. La Cancellieri di doveva dimettere subito per motivi di opportunità, comunque si voglia vedere la vicenda e indipendentemente dal fatto se le sue telefonate abbiano avuto effetto sulla scarcerazione della Ligresti; il Premier Letta non avrebbe dovuto interferire sulle decisioni del PD; Renzi, Cuperlo e Civati dovevano dare seguito alle loro dichiarazioni, fregandosene degli appelli di Letta alla responsabilità e,"responsabilmente", votare la sfiducia alla Cancellieri. Il PD ha fatto una figura ridicola ed il Governo esce da questa storia più debole. D'altra parte, questo si trascina da mesi rinviando sempre tutta una serie di gravi problemi, con pochissimo costrutto e varando una legge di stabilità già bocciata a chiare lettere dall'Europa. Insomma, Cancellieri o non Cancellieri, è un Governo che ha i mesi contati.

linoalo1

Mer, 20/11/2013 - 16:12

Abbiamo appena assistito ad un'altra puntata di:Cane non mangia Cane!Lino.

Charles buk

Mer, 20/11/2013 - 16:12

Che schifo. Non ne usciremo mai, non c'è proprio speranza.

Roberto Monaco

Mer, 20/11/2013 - 16:14

Quesat fiducia è paragonabile al voto dell'aula secondo la quale la escort marocchina era la nipote di Mubarak. Berlusconi è stato giustamente condannato, e la Cancellieri non è da meno. Ennesima dimostrazione dell'inutilità del governo Letta.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 20/11/2013 - 16:15

POVERI ITALIANI COME VI PRENDONO IN GIRO, CONTINUATE A VOTARE E FARVI DEL MALE MENTRE LA GERMANIA E LA BCE SI ARRICCHISCE E VI RIDUCE ALLA FAME.

Holmert

Mer, 20/11/2013 - 16:20

Enrico Letta, nipote del marsicano zio ex direttore de Il Tempo e pupillo di Renato Angiolillo, non fa altro che ripetere a mo' di mantra, che i problemi di Silvio Berlusconi sono solo suoi,di lui, e per nulla del governo. Altro metodo con la polisarcica ministro della giustizia "ingiusta", laddove i problemi della stessa, secondo il metro di misura di Letta nipote, sono eccome problemi del governo, tanto che ,sotto l'egida del Napolitano suo protettore, la ministro è stata graziata con abbondante messe di voti del PD e udite udite del PDL e NCD. Una più del diavolo nei confronti del povero Berlo, tanti cherubini e serafini nei confronti altrui. Penso che Letta era al corrente del pensiero di Alf-ano e dei suoi frondisti, che hanno rinnegato il loro benefattore ,lasciandolo in pasto ai leoni, perché si mostrava così sicuro. Anatema su di loro, che l'elettorato li distrugga.

ilbarzo

Mer, 20/11/2013 - 16:26

Praticamente a fatto fesso tutti.Era inimmaginabile che la culona due, fosse stata fatta fuori come ministro piddino.Lei mica e' Berlusconi.Immagino quanto avrebbero sghignazzato i giornalisti di Repubblica e del fatto quatidiano,se quella telefonata l'avesse fatta il Cavaliere.Questa volta non volendo, l'ha fregati.

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Mer, 20/11/2013 - 16:34

Due parole sole, anzi, tre: FANNO SCHIFO...TUTTI!

Ritratto di elio2

elio2

Mer, 20/11/2013 - 16:35

Come al solito gli eletti del PD e i loro guru, (si fa per dire) sono capaci di sbraitare tanto, quando non serve a niente, ma dopo buoni buoni, si incolonnano con il capo mandria in testa ed eseguono senza fiatare gli ordini di scuderia. Tanti piccoli robot senza cervello, dei numeri manipolati a piacere dall'establishment che ha sempre l'ultima parola su tutto.

Brutio63

Mer, 20/11/2013 - 16:43

..ennesima brutta pagine dalla storia politica Italiana ! la ministra Cancellieri avrebbe dovuto avere la dignita' e la decenza di dare le opportune e dovute dimissioni oppure essere dimissionata dal governicchio Letta. il Pd la vota perche' e' comoda come anatra zoppa Sc e' il nulla creato dal poliico che pero' e' senatore a vita spiace per Brunetta, (che non vinse l'elezioni neanche a sindaco della sua Venezia!), pensavo che i ministri in quota centrodestra fossero 5 e tutti passati con la banda Alfano...invece scopro che la ministra Cancellieri e' votata convintamente, anche dopo aver detto che in caso il condono era valido per tutti escluso Berlusconi.... in una nazione democratica occidentale le dimissioni del ministro dopo i fatti sarebbero atto dovuto...qui nella Italia della democrazia e delle liberta' sospesa invece... B2...Berlusconi e Brunetta sbagliano alla grande a stampellare ancora una volta il governo Letta, inutile e dannoso per l' Italia e palesemente ostile al leader del centrodestra Italiano Berlusconi

Ritratto di Orientale

Orientale

Mer, 20/11/2013 - 16:51

Brunetta pensi alle sue dichiarazioni di voto.

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Mer, 20/11/2013 - 16:57

Ora ho un motivo in più per votare M5S alle prossime elezioni. Il PD è come il PDL glia manca solo una ''L''.

marco dal gesso

Mer, 20/11/2013 - 16:59

Chi non si salverà sarà il vs amato padrone

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 20/11/2013 - 17:02

gentaglia

giuseppe1951

Mer, 20/11/2013 - 17:05

ARRESTATELA!!!!!!!!!!!

giovanni PERINCIOLO

Mer, 20/11/2013 - 17:06

Dopo tutto la mozione di sfiducia alla Cancellieri a qualcosa é servita, a farci sentire la battuta più esilarante dell'anno. Infatti sentire Epifani auto-definirsi LIBERALE DEMOCRATICO merita sicuramente la palma! Buffone, buffone, buffone, buffone, buffone, buffone, buffone, buffone, buffone, buffone, buffone, buffone,.... e congratulazioni anche ai buffoncini Renzi, Civati ecc.ecc. che dopo aver urlato urbi e orbi che la Cancellieri andava sfiduciata hanno finito poi per "adeguarsi" e fare cio' che era meglio per il partito! Dal che viene confermato ancora una volta che per trinariciuti quel che é giusto viene dopo quel che é più utile!

tonipier

Mer, 20/11/2013 - 17:11

" FINE DELLA GIUSTIZIA" La CAMERA boccia la sfiducia al POPOLO....La democrazia nostrana verso la metà degli anni quaranta del 20° secolo ha emesso i suoi vagiti nella culla del crimine, ha avuto come primo alimento l'illecito e, di conseguenza, i suoi modi di essere non potevono che evideniarsi come sviluppo progressivamente accellerato di peccaminosità. Le sue peculiarità genetiche spiegano la congeniale incapacità della democrazia politica italiana di emendarsi, di liberarsi dalle tare della iniquità sociale che la inficiano.( DIMOSTRAZIONE EVIDENTE, SONO TUTTI SOTTO RICATTO GIUSTIZIA)

coccolino

Mer, 20/11/2013 - 17:19

Hanno la spudoratezza di parlare di spaccatura del pdl, guardano la pagliuzza nell'occhio altrui senza accorgersi della trave nel loro.................sono come cane e gatto.............

adalberto49

Mer, 20/11/2013 - 17:23

ride bene chi ride l'ultimo

Ritratto di scappato

scappato

Mer, 20/11/2013 - 17:29

Da italiano all'estero che ha votato PDL vorrei che qualcuno mi dicesse come hanno votato quelli di Forza Italia. Grazie.

Ritratto di padania

padania

Mer, 20/11/2013 - 17:44

La Cancellieri, non vuole staccare il suo c u l o n e dalla comoda poltrona ministeriale va cacciata un ministro di giustizia non può essere amico ventennale di Antonino e salvatore Ligresti condannati x corruzione personaggi che entrano e escono dalle galere

albertzanna

Mer, 20/11/2013 - 17:49

A CHE SQUALLIDO PUNTO DI DEGRADO, civile, politico e della dignità del paese siamo arrivati, grazie a questa casta di sinistra che ritiene di potere infrangere le leggi a suo piacimento, pur di sopravvivere. Se un qualsiasi altro uomo politico al di fuori della cerchia della sinistra, si fosse permesso di intervenire su provvedimenti giudiziari restrittivi, per cause ben accertate che sono nel codice penale, per la liberazione di gente in carcere, adducendo motivi umanitari inesistenti, e se lo avessero richiesto dei cittadini normali, avremmo avuto le barricate e le scorrerie da guerriglia urbana organizzate dai solidi inbecilli agli ordini dei capi di sinistra. Ma questa donna, che non voglio definire con altro appellativo che ben meriterebbe, ha avuto il coraggio, in Parlamento non solo di ribadire che lei non ha fatto nulla di illegale, secondo il codice penale, ma addirittura si è ammantata di virtù, inesistenti, grazie al ricatto che l'uomo del Colle ha imposto per salvare il suo governo della sinistra. Quando un paese, in cui si dice ci sia la democrazia, arriva a questo punto, il passo successivo non può che essere l'applicazione di una dittatura, ed è ciò che l'uomo del Colle e il suo sottopancia a Palazzo Chigi, stanno attuando. Albertzanna

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 20/11/2013 - 17:56

Memphis35: non sempre sono d'accordo con te, ma stavolta condivido al 100%!

Ritratto di mark 61

mark 61

Mer, 20/11/2013 - 17:57

E i nostri bei parlamentari sbraitano e ce la menano con la barzelletta “ domani può capitare ad ognuno di voi “ e certo se va dentro uno di noi o della nostra famiglia certo che chiama la Cancellieri o un politico !!!!!!certo certo ne siamo sicuri Che la cosa la dica Cicchitto è normale non è normale che il PD applauda convinto della cosa !!!!!!!

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Mer, 20/11/2013 - 17:57

chi aveva dubbi? Si chiamerà il Partito Doppio? Doppie tasse, doppia giustizia, doppi stipendi...

Ritratto di mark 61

mark 61

Mer, 20/11/2013 - 18:18

20 /11/2013 non c’è una grossa differenza tra il PD e il PDL e anche se non serviva oggi abbiamo avuto un ‘altra bella prova

Ritratto di mark 61

mark 61

Mer, 20/11/2013 - 18:19

hellmanta..........perchè da sola non ce la fai

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 20/11/2013 - 18:26

Mi avete censurato un post perché dicevo che gli amici della ministra sono una famiglia di criminali. Non è diffamazione, sono fatti: il patriarca condannato per corruzione, le due figlie che patteggiano ammettendo la colpa, il figlio scappato in Svizzera (se fosse stato innocente sarebbe rientrato, come ha fatto Silvio Scaglia)... Pubblicate, prego.

Martin Lutero

Mer, 20/11/2013 - 18:29

Aveva ragione De Gualle quando diceva: "Come è possibile governare un paese che ha circa 650 qualità di formaggi" (e si può aggiungere) dove sono nati e prosperano i guelfi e i ghibellini, i bianchi e i neri. Ricordiamoci inoltre che Macchiavelli ha moltissimi epigoni - e volta gabbana - che pascolano tuttora tranquillamente, sia a Roma (Quirinale, Palazzo Madama, Montecitorio, csm, anm, i partiti politici le redazioni dei media ecc. ecc.), che in tutto il nostro paese.

WSINGSING

Mer, 20/11/2013 - 18:59

Cosa altro avrebbe dovuto fare la Cancellieri per essere sbattuta fuori?

csciara

Mer, 20/11/2013 - 19:08

La casta si può permettere ogni abuso perchè è consapevole che gli Italioti non impugneranno mai i forconi per cacciare i politici dal Paese. L'italiota medio riesce a malapena ad indignarsi sui forum.

Ritratto di Orientale

Orientale

Mer, 20/11/2013 - 19:08

Ora abbiamo capito perchè avete difeso la Cancellieri. C'è sempre lui di mezzo.

angelomaria

Mer, 20/11/2013 - 19:21

CONTESTATA MA DECISIONE PIU'CHE GIUSTA NON AVREI VISTE ALTRE SCELTE PER IL PD GIA'ALLA GOGNA!!

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Mer, 20/11/2013 - 19:32

Fate schifo! Sinistra destra centro cinque stalle, appena entrano in quel posto diventano tutti sanguisughe buone solo a pararsi il culo a vicenda. Probabilmente il Silvio ha rotto troppo i co...oni al sistema....se no, non lo siluravano

swiller

Mer, 20/11/2013 - 19:32

Ma che strano non sono mai colpevoli.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Mer, 20/11/2013 - 20:04

Pronto! Ciao sono io...amico mio, avrei bisogno di un favore...lascia parlare me di sì o no. Ma ci mancherebbe, a sua disposizione pe qualunque cosa. La mi dica! ***C'è stata o no sta telefonata? Ricordo negli anni '80 qui a Milano, precisamente in zona Arena-Sempione, laddove si giocava sotto le Stelle ai dadi (bisca della mafia catanese a cielo aperto)un certo gentiluomo di nome Giuseppe detto "Napo" (un quadro dell'organizzazione che gestiva fra l'altro "Le Varesine", la bisca di Via Palmanova, etc)fece una telefonata per "tutelare" un "sottoposto". Interloquendo con chissà chi gli disse: "come va? tutto bene? se hai di bisogno nun tai a criari problemi, sempre a disposizione siamo. Nel salutarlo disse, "ti saluta anche Salvaturi che sta qui vicino a mia! Me capisti"?. Fu subito sistemata la "pratica" de Salvaturi...per gli amici Turi. Ecco, io così interpreto la telefonata della "Nostra" che è stata più invasiva in quanto più dettagliata.* Sarà ma, a me nessuno lo può togliere dalla testa che "essi" sono a volte pure peggiori di certa canaglia!*

Ritratto di PATATRAC73

PATATRAC73

Mer, 20/11/2013 - 20:35

io l'attacco al governo non lo vedo. morto un ministro se ne fa un altro come il Papa-il voto di oggi sancisce la nascita del Partito Unico (pd+pdl+fi+sc+pcd)= PU che se ci metti un'acca (H) rassomiglia ad uno sputo . Povera italia cometi hanno ridotta.

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 20/11/2013 - 20:35

Un'indecenza tutta italiana.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 20/11/2013 - 20:35

...Una vittoria politica o una sconfitta morale! No! Una sconfitta politica e morale.

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Mer, 20/11/2013 - 21:25

Vi prego, qualcuno mi facci capace - di cosa vi lamentate visto che anche quelli del PDL hanno votato contro la sfiducia?

leo_polemico

Mer, 20/11/2013 - 22:33

Non mi sembra di aver letto spiegazioni del ministro sulla "indennità di fine rapporto di lavoro" incassato dal figlio dello stesso ministro dai Ligresti dopo un solo anno, indennità che ricordo di aver letto superiore ai tre milioni di euro. Ci sono alcune possibilità: 1)- il figlio del ministro è un "genio" e quindi per il suo lavoro si è meritata tale liquidazione, 2)- ha fatto tali e tanti danni che, per liberarsene, lo hanno strapagato, 3)- c'è sotto qualcosa d'altro. Ai colleghi lettori la scelta....

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Gio, 21/11/2013 - 04:09

MA NON SI SALVA NEANCHE IL PDL/F.It. ecco come la gente legge il salvataggio dell ministra: il PDL difende i ricchi e potenti:"lo si sapeva" il PD difende i ricchi e potenti : "NON lo si sapeva" morale il governo resta in piedi, la ministra culona e antipatica(doveva dimettersi!)la fa franca il PD e il PDL/FI invece no! se non è autolesionismo questo! e intanto GRILLO RINGRAZIA!!

CALISESI MAURO

Gio, 21/11/2013 - 04:21

Vediamo un po'. Questa signora non ha agito a mio avviso con chiarezza, e nella sua posizione questo e' esecrabile. Il PD si spacca, ma alla fine vota, il Pdl / FI vota contro la mozione compatto. Vota contro la persona che non ha dato chance al Berlusca. Tutto molto strano, chiaro che il PD potra vantare fra qualche mese di aver contrastato la ministra, il Pdl invece ha protetto la Signora. A ragion di popolo il Pdl ha perso un'altra bella fetta di voti e giustamente.Il segnale dato e' chiaro. FI /Pdl e' contro il cambiamento o ha interessi effettivi nella faccenda ed in altre. Altro che rivoluzione liberale.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Gio, 21/11/2013 - 05:11

leggo che pressochè unanime è il commento di quelli che scrivono su questo Forum: CHE SCHIFO! Anche Berlusconi ne esce male! Sebbene vittima della giustizia politica, da condannato avrebbe dovuto richiedere lo stesso trattamento per la Cancellieri. Invece -INCOMPRENSIBILE- fa bocciare dai suoi la sfiducia. Ma c'è o ci fa? Ci crede ancora? -evidentemente ci crede!-....che "se per Cancellieri così, così anche per me ". SVEGLIA BAMBA! tu sei un pregiudicato e il solo che potrebbe "graziarti" -Napolitano- mai lo farà. E anche se per "voto di scambio sottobanco" lo facesse ci sono altri 3/4 processi in corsia d' arrivo dove sarai ugualmente condannato!! E che, forse a ogni condanna si ricomincia la manfrina della GRAZIA presidenziale? Per L' amor di dio no! Avevi l' occasione per recitare la parte di "Sansone che muore con tutti i filistei- e cazzo se ce ne sono dalle tue parti!- ma come sempre hai fatto nell' ora delle scelte irrevocabili ti è mancato il cuore e il coraggio. Hai selto la via della lenta agonia, come un malato terminale qualsiasi che si sottopone alle cure palliative . Ma come dice un detto spagnolo..." non importa come sei vissuto cosa hai fatto.....ma come sai morire". Anche se hai fatto i soldi, se hai un impero,...non sai morire da imperatore !

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Gio, 21/11/2013 - 06:44

Mi spiace che il povero Renzi rimanga stritolato da quanto successo con la assoluzione parlamentare a Cancellieri. La sinistra gioca sporco, come sempre. Prima fa un po' di manovre diversive con Civati eCuperlo poi manda Renzi in TV a dire "io al suo posto -di Cancellieri- farei un passo indietro..." quindi passa l' ordine ai parlamentari di votare compatti per l' assoluzione! E Renzi rimane "col cerino in mano"! Ma se il trabocchetto era prevedibile , non capisco il no alla mozione di sfiducia data da Forza Italia! Ma che c'è sottobanco? perchè Berlusconi continua ad appoggiare il governo mammo-letta? Lo sa che così si gioca il consenso dei molti che lo hanno votato? Evidentemente non si sente ancora escluso dai "giochi"! Ma una cosa è certa il colpo dato dai compagni a Renzi è inteso a farlo fuori anche dalla guida del Pd, considerato che nel "parlamentino rosso" non ha stravinto come si pronosticava e sia Cuperlo che Civati rimangono a ridosso del Sindaco toscano. I prossimi giorni diranno con che prospettive Renzi vada alle primarie, ma una cosa è certa che il "fuoco amico" dei vecchi mandarini del PD - e sono tanti- esce rinvigorito dal voto su Cancellieri mentre Renzi ha perso la faccia -prima col SI e poi con il NO per disciplina di partito. Come ai tempi dell' URSS per capirci! E INTANTO ...GRILLO CRESCE