Caso Lusi, Rutelli ci prova:"Ridaremo tutto allo stato"Parisi: "Questo è un golpe"

Il presidente dell'Api, nel corso dell'assemblea federale, fa il punto sulle vicende dell'ex tesoriere. Si scusa con gli elettori e accusa: "Anche il Pd si fidava di lui"

I vertici della Margherita si riuniscono in assemblea federale a Roma. Tra i temi caldi di cui discutere la vicenda dell'ex tesoriere Lugi Lusi, su cui il presidente del partito Francesco Rutelli tenta di fare chiarezza.

"Le spese della Margherita non giustificate con adeguata documentazione ma sostenute negli ultimi cinque anni ammontano ad oltre 13 milioni di euro", commenta Rutelli. Una "parte assai consistente" di questi "sono risorse già tracciate dalla Margherita, che ha posto sotto sequestro beni acquistati con tale denaro".

Rutelli chiede scusa all'assemblea per la vicenda del "tesoriere infedele che ha danneggiato la formazione politica". E scarica la colpa della scelta alla "doppia personalità" di Lusi, che "si manifestava scrupoloso ed intransigente". Ma che ha mostrato poi "il suo secondo volto", "dal rifiuto di ammettere tutti i misfatti e di restituire il maltolto, all’attività di allusiva aggressione e velenoso inquinamento".

Il presidente della Margherita non ci sta però ad addossare al suo ex partito tutte le colpe. E allora sottolinea come a essere stata troppo fiduciosa verso Lusi sia stata tutta la classe dirigente, che "ha fatto affidamento su di lui", Pd compreso.

Il presidente dell'Api sottolinea di non essere in cerca di vendetta ma di giustizia per tutti gli elettori "che si sono sentiti offesi da questa drammatica vicenda" e ringrazia "la Guardia di Finanza e la Banca d'Italia perchè hanno permesso di arrivare alla verità sul caso Lusi". Poi torna a ribadire: i fondi ancora in cassa saranno restituiti interamente allo Stato così come le somme sottratte da Lusi ai Dl.

E conclude: "Non ho mai ricevuto un euro di indennità cosi come tutti i dirigenti del partito, non ho mai messo in tasca un centesimo per mio tornaconto personale".

Arturo Parisi critica l'impostazione dell'assemblea della Margherita, parlando di una "militarizzazione" che ha "privato di ogni senso la presenza di voci contrarie alla impostazione che il gruppo dirigente ha seguito dopo lo scioglimento del partito". E aggiunge: "La vicenda Lusi è destinata a fare della politica malata il principale motore dell’antipolitica. Se questa fosse tuttavia la politica, viva l’antipolitica".

(Pol/Col/Adnkronos) 16-GIU-12 13:51 NNN

Commenti

elmo

Sab, 16/06/2012 - 15:18

tu ci credi? io no

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 16/06/2012 - 15:26

Speriamo che non ridanno indietro con altri soldi di finanziamenti. Io sarei propenso di risarcire lo stato/NOI , con soldi del partito cioe soldi che si dovrebbero tassare tutti i componenti della margherita , ma si sa gia chi paghera,,, Pantalone.

csciara

Sab, 16/06/2012 - 15:32

Ciccio Bello mai piu pane e cicoria; d'ora in poi pane e acqua in galera!

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 16/06/2012 - 16:35

Il problema non sono Lusi e Rutelli, come non lo è il Trota. Quelli sono solo "mestieranti" coinvolti in un giro di soldi regati dallo Stato. Il problema è che i nostri politici, in frode al referendum popolare che nel 1993 ha abolito il finanziamento ai partiti, si erano costruiti un sistema per foraggiare le loro "esigenze" mettendo nelle loro mani una massa incredibile di soldi, al punto che non sapevano che farci. Ma la questione non risolta è rimasta tale e quale, anche se il trio ABC, continuando ad ignorare la volontà popolare, ha pensato bene di "regolarizzare" la situazione con una riduzione del 50% della somma estorta ogni anno per 19 anni. Naturalmente sono tutti d'accordo, anche Alfano che nel frattempo aveva fatto proclami risibili di rinunciare al contributo pubblico. Si tenga presente che il "bottino" che i politici continueranno ad assicurarsi è pari ad oltre il 300% di quanto nella ricca Germania viene erogato ai partiti politici.

Ritratto di scandalo

scandalo

Sab, 16/06/2012 - 16:33

intende lo stato vaticano dove lui e gli altri compagni di merende hanno conti benedetti aperti !!

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 16/06/2012 - 16:37

Che restituiranno i soldi allo Stato ci credo poco e tutto sommato non mi interessa più di tanto. Quello che invece mi aspetterei è che lo "stato" quei soldi non glieli dia più, ma la mia attesa, come la vostra, rimarrà delusa. Si sono già rifatti la legge e da quella pomperanno soldi in progressivo aumento con invisibili leggine di "adeguamento". Continueranno a spennarci per assicurare a tanti un alto tenore di vita: stipendi, vitalizi, auto blu, scorta armata, ecc. ecc.

giottin

Sab, 16/06/2012 - 16:55

Anche il cicciobello nazionale ha iniziato la sua personalissima campagna elettorale!!!

eliseo

Sab, 16/06/2012 - 17:05

... e mettiamoci un toppino! ... ma sotto la toppa rimane lo strappo.

lamwolf

Sab, 16/06/2012 - 17:54

Questi signori che non hanno mai fatto un lavoro in vita loro e che hanno sfruttato il momento della popolarità politica per beneficiare di alti compensi e privilegi devono sparire dal Parlamento e andare a sudare il pane, Lusi per primo. Non sono stati capaci nemmeno di vedere quanto denaro avevano nelle loro tasche figuriamoci se vogliono governare il paese soli o in compagnia della sinistra che con Penati hanno il vizietto della mano lunga. Speriamo che una volta tanto gli italiani quando sarà il voto li sbattano fuori dal Parlamento luogo per loro poco degno.

erpigna

Sab, 16/06/2012 - 18:15

autocritica, sistema comunista ma poi tutti ai loro posti!

voce.nel.deserto

Sab, 16/06/2012 - 18:27

Lusi era del Partito Democratico che non lo ha controllato..

roliboni258

Sab, 16/06/2012 - 19:05

la campagna elettorale che sta facendo cicciobello la dovrebbe fare in galera assieme a Lusi

patpat1942

Sab, 16/06/2012 - 19:04

Rutelli stai zitto. tanto sai che non ti fanno nulla, se parli peggiori la situazione.

Massimo Bocci

Sab, 16/06/2012 - 19:16

Ladri,ladri,ladri,ladri,ladri,ladri,ladri,ecc,ecc.

vacabundo

Sab, 16/06/2012 - 19:33

Delinquenti, ladri,è facile dire, dopo ,ridiamo tutto allo stato:Prima non avete questo senso dello stato?L A D R I.Molto scorretti per non dire quasi criminali.Se foste seri, dovreste dimettervi in massa,ridare i soldi allo stato ma a quale stato se non esiste più?Praticamente ritornare a voi stessi i vostri e nostri soldi rubateci con l'inganno de RIMBORSI.MAI VISTA GENTE DI GALERA COME VOI.Per voi ci vorrebbe il 41 ter altro che bis.MI avete schifato.DIMETTETEVI,FORSE FARESTE LA UNICO COSA GIUSTA E SENSATA CHE AVRESTE FATTO NELLA VOSTRA VITA POLITICA :meglio, non parlare più, mi brucia l'anima che la metà degli italiani siamo poveri, grazie a voi e voi non sapete cosa fare dei rimborsi tanto cue vi rubate a vicenda.Andate al diavolo.Farabutti

umberto schenato

Sab, 16/06/2012 - 19:37

Mi ripeto ..... Una mela buona in mezzo a mele marce diventera' marcia anche lei velocemente. Per questo opto pr Monti. Sicuramente qualche errore lo fara'! e' un essere umano anche lui, ma e' la prima mela sana che sta fuori dal cesto delle marcie

matrix2008

Sab, 16/06/2012 - 19:42

votate ed arricchite questi babbei che hanno dato la fiducia ad un Massone scomunicato affamatore di popolo. chi ruba una mela va in galera Lusi e Penati sono liberi che schifo i magistrati corrotti e scansafatiche. Stiamo assistendo alla fne dell'Italia come nazione unita siamo troppo stupidi, ladri ed egoisti per stare insieme.

ingenuo39

Sab, 16/06/2012 - 21:07

1* Non si dice ridaremo, ma restituiremo. 2* Il "nostro" si è dimenticato di dire "quanto". Credo che, sempre il "nostro", abbia tanta voglia di dire "Ridaremo quello che rimane". Queste "parole" significano che non rimarrà niente e cosi il "nostro" avrà la coscienza a posto, pensando che noi Italiani crediamo ancora a Cappuccetto Rosso e al Gatto con gli Stivali. Che sia ora di mandarlo a lavorare veramente? A voi la risposta.

Ritratto di albireo6

albireo6

Sab, 16/06/2012 - 21:46

Api,Api...eddai!! Vi è andata male,papponi.

Ritratto di gian td5

gian td5

Sab, 16/06/2012 - 22:09

Questi sciagurati che vorrebbero governare l'Italia non sono in grado neppure di gestire le proprie finanze, ma il " non poteva non sapere" per loro non vale?

les paul

Sab, 16/06/2012 - 23:42

Che Rutelli possa restituire a qualcuno qualche centesimo, non dico milioni, ma centesimi di euro.... è meno probabile del passaggio del cammello nella famosa cruna dell'ago. Ma la frase nella quale il nostro Rutelli dichiara di non aver prso manco un centesimo per se ..... è davvero molto comica. Il signor Rutelli è credibile come un Giuda che vende un Rolex da 30 euro in un mercatino cinese. Il dramma è che in Italia, volenti o nolenti, esistono ancora migliaia di persone che credono ancora a queste baggianate, e che voteranno comunque Rutelli e quelli come Rutelli, a riprova che alla fine non è proprio tutta colpa della politica, ma anche e soprattutto della stupidità di chi vota questa gente.

guidode.zolt

Dom, 17/06/2012 - 00:27

bella banda bassotti..! dimettiamoli col nostro voto ..e' l'unico potere in mano nostra... usiamolo!

linoalo1

Dom, 17/06/2012 - 07:07

Certo,per il centro-sinistra la colpa è sempre degli altri!Loro sono angioletti.Lo ha dimostrato anche il tanto amato Di Pietro con Mani Pulite(la Russia non ha mai aiutato il p.c.i. italiano!).Ma perchè non li mandiamo tutti a casa?Tanto sono solo parassiti che ci dissanguano!Lino.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Dom, 17/06/2012 - 08:57

Ma quanto sei BUONO e BRAVO...... e, tutti gli altri milioni che mancano all'appello ?

Loreno Bardelli

Dom, 17/06/2012 - 09:32

18ingenuo39 - Il "nostro" , gran faccia di bronzo , si è pure pure dimenticato di dire "QUANDO".Lei propone di mandarlo a lavorare veramente : sono d'accordo con Lei , ma cosa è in grado di fare CICCIOBELLO ? ma non ha mai lavorato in vita sua ! Terminati gli studi ( ? ) si è dedicato subito alla politica giostrandosi fra verdi e radicali per poi continuare la carriera di mantenuto nei vari partiti che incontrava sul suo percorso . E Parisi si scandalizza a scoppio ritardato : anche lui non poteva non sapere del marciume che si annidava nel suo partito........... ma non si è mai brigato di presentare esposti alla magistratura .

antiquark

Dom, 17/06/2012 - 09:48

E togliere completamente i soldi ai partiti? Tanto nessuno di voi li usa, non ve li mettete in tasca, non li usate per spesucce, ma poi arriva il cattivone, brutto e cattivo, che se li frega tutti e vi da la colpa. Dovete dirlo alla maestra, se no vi mette dietro la lavagna. CO...... gli uomini veri si assumono le responsabilità di ciò che hanno fatto e scelgono di pagare in prima persona, senza dare la colpa agli altri. Lo scarica barile è una procedura molto in voga nella politica italiana.... siete delle mammolette che meritano di essere reciclati nella Nettezza Urbana, scopa in mano e pulire le strade

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Dom, 17/06/2012 - 09:46

E no carissimo, quelle somme devono essere ridate ai cittadini, se le dai allo stato spariscono immediatamente.

Ritratto di Giuseppe da Basilea

Giuseppe da Basilea

Dom, 17/06/2012 - 10:06

Ma Voi credete davvero che questo bell´imbusto, ritornera´qualche Euro allo Stato ? Quando faranno il resoconto delle spese, alla fine non rimarra´piu´niente. I nostri Politici, sono Italiani, specialisti nel cambiare le carte in tavola per il loro profitto. Buona Domenica a tutti.

enzo1944

Dom, 17/06/2012 - 10:32

Rutelli.come casini e fini,stanno lì da 40 anni in Parlamento!!.che hanno mai fatto per l'Italia e gli Italiani?...................NULLA che la gente ricordi!.......sempre là,mantenuti dagli Italiani e loro,oltre ad una vita piena di privilegi CHE PAGHIAMO NOI,con la Politica SI SONO SOLO ARRICCHITI,alla nostre spalle! Ladroni e Buffoni!!........A CASA!

dietelmo

Dom, 17/06/2012 - 10:44

A sua nullita' bisogna chiedere: 1) poteva lui non sapere che gli entravano soldi per un partito che non c'era piu? 2) dove guardava quando vedeva il suo Lusi spendere e spandere senza porsi le domande da dove potessero provenire tutte quelle disponibilità? 3) ammesso che in buona fede non sapesse niente di tutto questo, può una nullità pretendere di seguire gli interessi degli italiani quando non sa nemmeno fare i conti nel suo portafoglio e non vede i ladri (come dice lui) in casa sua? Adesso, solo adesso!, dice prima di voler devolvere 5 milioni in beneficienza (a proposito l'ha fatto?) poi dice di voler rimborsare 13 milioni allo Stato. Ma quali e dove sono? Cara nullità, giù dal pero!

Gianna Lorella

Dom, 17/06/2012 - 10:52

Ma che brave persone, che inconsapevoli vittime, fanno davvero pena.

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 17/06/2012 - 10:54

RUTELLI sostiene che è stato ingannato !!! su da bravo non far ridere almeno di che non sapevi nulla

villiam

Dom, 17/06/2012 - 11:53

rutelli ,segretario del partito che non sa non vede non sente ,rutelli ,scusi ma anche un *******e a capo di un'azienda sa quanti e dove vanno i soldi ,ma veramente lei pensa di passarla liscia ?e no ,ora basta dica un pò di verità ma la vergogna sa che cos'è?

NickNY

Dom, 17/06/2012 - 11:48

Sig. Rutelli fra tutti i patetici lei è indiscutibilmente il più patetico. E, tanto per parlare di coerenza, sua moglie lavora in Mediaset.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Dom, 17/06/2012 - 11:53

hai provato a dire , in romanesco ripetutamente :" Api (apiapiapiapiai.....)." e che vor dì? -Qua mi pare che corre la premeditazione; disse il kapò: ad occhio mancherà trai cinquanta e i duecento milioni. Adesso pare che forse renderanno una cifra formale ( un euro!) e....chi ha avuto ha avuto e chi ha preso ha preso perché non è più apiapiapia!!! Poi, metti che dovessero davvero fare i conti chi di "essi" sarà disposto a mollare( sia pure un euro?)

agostino.vaccara

Dom, 17/06/2012 - 12:23

Tutti si sono fissati su rutelli che di colpe senza dubbio ne ha più che a sufficienza. Ma sembra che sia sfuggito ai più la posizione di parisi. Che vuole intendere con "golpe"??? Forse che questi soldi dovrebbero restare nelle casse di un partito che non esiste più ed essere spesi in un qualsiasi modo da gente che non fa più parte di questo partito inesistente??? O,magari, parisi, prodiano doc, vorrebbe che fossero utilizzati per ricreare quell'obbrobrio dell'ulivo di prodi??? Credo che parisi farebbe bene a spiegarsi meglio!!!

peropix

Dom, 17/06/2012 - 12:17

Questa faccia da schiaffi di Rutelli vuol restituire i soldi dopo che l'hanno beccato ad averli nascosti. Gli sputerei in un occhio prima di portargli via tutti i suoi beni.

peropix

Dom, 17/06/2012 - 12:19

Sarebbe cosi' facile capire chi e quanto hanno rubato. Si sommano i soldi dichiarati da lui e la moglie, si detraggono i valori dei beni a loro intestati oltre al normale costo della vita e si sequestrano le plus valenze prima di sbatterli in galera.

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Dom, 17/06/2012 - 12:24

esiste qualcosa di più perverso dal vivere nel soverchio sulle ristrettezze altrui senza pietà ?, non esiste carnivoro al mondo che non abbia la mia comprensione in quanto uccide la sua vittima guidato dall' istinto della fame, ma tu politico nazionale cosciente osservatore del tuo prossimo, ti sei solo ripreso al momento in cui sei stato additato per tua somma vergogna quale parassita della nazione e forse anche come ladro, solo nel momento in cui sei stato scoperto, con quale coraggio e con quale faccia di bronzo ti ripresenti quale vittima economica ?. inutili zecche dovete rimettere il mandato in silenzio e andarvene.

Ritratto di scandalo

scandalo

Dom, 17/06/2012 - 13:40

Rutelli E La Margherita... Li Restituisco O Me Li Pappo ?? Li Restituisco O Me Li Pappo ?? Li Restituisco O Me Li Pappo ??........... Me Li Pappo !! Me Li Pappo !!

guidode.zolt

Dom, 17/06/2012 - 14:47

tutta la politica andrebbe smantellata e rifondata con gente ed idee nuove, soprattutto oneste, ma sono gli intrecci tra politica ed imprenditoria il busillis... il topo, se c'e' il formaggio, apparecchia la tavola..! fa parte della natura umana, purtroppo, e su questo non ci piove!