Catanzaro, in 27 votarono due volte alle elezioni di maggio

Il Tar ha scoperto possibili brogli nella sezione 85 della città calabrese dove Abramo vinse a maggio per soli 150 voti

A quasi sei mesi dalle elezioni amministrative, vengono fuori alcuni brogli. In particolare a Catanzaro ben ventisette elettori hanno votato due volte, come ha scoperto la commissione prefettizia incaricata dal Tar Calabria di controllare le schede elettorali di alcune sezioni.

Il fatto è avvenuto nella sezione 85 della città calabrese, dove 19 maschi e 8 donne hanno votato due volte. Tocca ora al Tar decidere il da farsi, anche se i legali di Salvatore Scalzo - candidato sindaco per il centrosinistra, sconfitto per 150 voti da Sergio Abramo - hanno chiesto che i verbali vengano trasmessi anche alla Procura della Repubblica che sta indagando su una presunta compravendita di voti nella stessa tornata elettorale.

Commenti

guidode.zolt

Ven, 28/09/2012 - 22:23

Questo e' attaccamento al dovere di cittadino...da parte di smemorati...

Luchy

Ven, 28/09/2012 - 23:26

Chi l'ha detto che i 27 soggetti, non hanno votato per il centrosinistra ? Mastella ricorda la loro "capacità" di fare pulmann per fare il giro delle sezioni di voto ( lui si riferiva alle primarie di Prodi, ma la capacità era la stessa ).

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Sab, 29/09/2012 - 08:36

Che puzza!!!!! Quando vince la destra, saltano fuori i brogli, quando è la sinistra a vincere tutti onesti. Le 27 persone che hanno votato due volte, chi hanno votato????? Possono tranquillamente aver votato i maestri dei brogli, i quali hanno imparato i trucchi dell'est, ma non avendo raggiunto la vittoria infangano come sempre gli altri. I sinistri che hanno i loro militanti dappertutto, non hanno fermato gli imbroglioni???? Già! Erano tanto sicuri di vincere.....

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Sab, 29/09/2012 - 09:24

Com as dis a Turin, LADER!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di depil

depil

Sab, 29/09/2012 - 09:31

chissà perchè Scalzo ed i suoi sapevano tutto ancor prima delle votazioni e forse conoscevano anche nomi e cognomi delle 27 persone.

cgf

Sab, 29/09/2012 - 11:07

Prodi l'ultima volta vinse per pochi voti e solo dopo che arrivarono i risultati dalla Calabria inspiegabilmente giunti con ritardo. Sarebbe curioso verificare come funzionano TUTTI i seggi in quella regione.

Willy Mz

Sab, 29/09/2012 - 11:35

strano non avrei mai pensato che si potessero fare certe cose. almeno qui da noi, al nord non si fanno. sarà un'altra italia?

Ritratto di pipporm

pipporm

Sab, 29/09/2012 - 12:05

Che palle ste storie!!! I 27 hanno applicato il premio di maggioranza, e poi li sono poveri non possono mica comprare tipi come Scilipoti.

Caduco

Sab, 29/09/2012 - 12:21

Non mi sembra una notizia. Siamo abituati a tutto ormai. Quanto costerebbe un modesto forcone?

Ritratto di depil

depil

Sab, 29/09/2012 - 12:34

La notizia è pure sballata. Abramo per 150 voti superò il 50% dei voti e pertanto evitò la seconda votazione. Il candidato del PD era parecchio indietro. Informa meglio Chiara

Blimes

Sab, 29/09/2012 - 14:21

Non commentate a casaccio. Io sono di Catanzaro, la denuncia non è partita da Scalzo ma da agenti della Digos che hanno colto sul fatto personaggi (già denunciati anni prima per lo stesso reato) che facevano compravendita di voti fuori dai seggi (50€-100€ a voto)in favore di Abramo. A questo si sono aggiunti testimoni che hanno confermato di avere ricevuto offerte, confessando anche di aver accettato in passato in cambio di soldi e promesse di lavoro. A vincere così si perde solo la faccia.