Il Cav: "Accanimento giudiziario odioso ma io vado avanti con le riforme"

All'indomani del blitz dei pm milanesi, il Cav passa al contrattacco: "L'Italia precipitata in una barbarie giudiziaria"

"Più il mio impegno è rivolto al bene del nostro Paese, più incessante e odioso prosegue l’accanimento giudiziario nei miei confronti". Silvio Berlusconi non si lascia intimorire. È bastato l'accordo con il segretario del Pd Matteo Renzi per far tornare i pm all'attacco: ieri hanno fatto scattare la trappola del Ruby Ter e hanno accusato il Cavaliere di corruzione in atti giudiziari. Un assalto che non solo mira a colpire il leader del centrodestra che, stando agli ultimi sondaggi, è saldamente in testa con il 36,8% delle preferenze, ma anche a far saltare l'accordo sulla riforma elettorale. Anche oggi, e "ancora una volta", Berlusconi ci ha tenuto a ribadire che, nonostante le inchieste a orologeria, "non verrà meno il contributo" che intende "offrire per dare all’Italia delle istituzioni che consentano finalmente una vera governabilità".

La notizia dell’iscrizione nel registro degli indagati nell’ambito del Ruby Ter è arrivata proprio mentre Berlusconi si sta godendo il buen retiro di Riva del Garda. È, infatti, ripartita la crociata delle toghe per eliminarlo dalla scena politica. Non che il Cavaliere e i suoi legali - anche loro coinvolti dall’inchiesta - non si attendessero un tal esito, dopo l’accusa di aver corrotto i testimoni ne filone principale del processo Ruby. Ma certo, una notizia del genere, che arriva proprio a ridosso dell'accordo col segretario piddì sulla riforma della legge elettorale suona come l’ennesima conferma che la persecuzione giudiziaria di cui Berlusconi è vittima non avrà mai fine finché una certa magistratura politicizzata e con loro la sinistra non avranno raggiunto l’obiettivo di vederlo definitivamente fuori dai giochi politici. Secondo il leader di Forza Italia, non è una semplice coincidenza che le toghe si siano fatte risentire a poche ore dal suo faccia a faccia con Renzi. "Finalmente ho trovato nel Pd qualcuno con cui si può
parlare e ragionare: è stato fatto un primo piccolo passo verso la riforma globale del nostro assetto. Speriamo che queste riforme possano continuare", ha spiegato il Cavaliere. Insomma, il quadro è chiaro e semplice: vogliono colpire Berlusconi per bloccare il Paese e mantenere lo status quo bloccando le riforme. "Ma - è subito tornato a garantire - non l’avranno vinta nemmeno questa volta, io di torno proprio non mi tolgo, non mi faccio da parte".

Nonostante l'ennesimo assalto giudiziario, l'ex presidente del Consiglio è convinto che un giorno sarà "pienamente riconosciuta" la sua innocenza. "Grazie a quei giudici coscienziosi e privi di animosità politica che spero sempre di trovare - ha continuato - gli italiani potranno comprendere appieno la vera e propria barbarie giudiziaria in cui l’Italia è precipitata". "Una degenerazione dei principali capisaldi del diritto - ha, infine, concluso - che ha riservato a me e alle persone che mi stimano e mi vogliono bene un’umiliazione e, soprattutto, un dolore difficilmente immaginabili da parte di chi non vive l’incubo di accuse tanto ingiuste quanto infondate".

Commenti

KARLO-VE

Ven, 24/01/2014 - 18:11

Uffa, che barba, che noia, che noia, che barba

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 24/01/2014 - 18:23

ma che palle co sta tiritera.

Renee59

Ven, 24/01/2014 - 18:26

Caro Silvio, passa all'attacco. Denuncia tutta la Magistratura alla Corte Europea dei diritti umani per persecuzione personale e all'Unione Europea per intralcio alla realizzazione delle Riforme. Devono iniziare a vergognarsi.

scipione

Ven, 24/01/2014 - 18:31

Presidente non molli,il popolo italiano e' con lei.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 24/01/2014 - 18:31

Impareggiabile Berlusconi! Primo perche' riesce ad andare in prima pagina con una non-notizia ("Accanimento giudiziario"...sono vent'anni che lo ripete, non e' molto fresca come notizia). E secondo perche' il Berlusconi di governo con maggioranza bulgara le riforme le ha fatte solo per se stesso, non si vede come e cosa voglia fare da Decaduto Parlamentare, da Pregiudicato, e dagli arresti domiciliari. Ma gia'... dimenticavo... Renzie il Tonto lo ha rilegittimato...Bravo Renzi, hai visto cosa sei riuscito a fare? Hai sdoganato un Pregiudicato che era gia' stato archiviato alla Storia...

ritardo53

Ven, 24/01/2014 - 18:35

Gli ITALIANI se ne stanno stufando, e temo che prima o poi qualcuno pagherà il conto per tutti, temo a giusta ragione che gli italiani imbraccino ciò che possono per abbatterne un bel po. Spero tanto che ciò non avvenga e spero anche che motissssssimi giudici se ne ravvedano dei propri errori e rettifichino il loro operato affinchè ciò non accada. Sarebbe veramente brutto il solo pensarlo, che l´Italia paese di civiltà di cultura e che si auto definisce civile, possa succedere tutto ciò.

ritardo53

Ven, 24/01/2014 - 18:42

Se tu paghi un caffè e non ti si da e tanto meno lo chiedi lo scontrino hai commesso un reato, quanto meno per complicità in evasione fiscale, e truffa allo stato. Non è la quantità che può far la differenza, ma il reato in se, il codice penale non distingue il centesimo dal milione, per cui detto questo son certo che quando le statiche danno per scontato l´evasione di diverse centinaia di miliardi, allora dovremmo, tutti fare compagnia a Berlusconi, sarebbe da vigliacchi ed infami negare questa evidenza. Che gli Italiani o quasi tutti vengano condannati senza processo, perchè il reato è sotto l´occhio di tutti.

ritardo53

Ven, 24/01/2014 - 18:48

Quanti di noi abbiamo comperato un immobile e non abbiamo dichiaro veramente ciò che abbiamo pagato? quanti di noi abbiamo pagato avvocati, ingegneri, geometra, dottori, architetti e chi più ne ha più ne metta senza farci dare una ricevuta fiscale? Diciamo tutti purchè si paghi meno. Per conseguenza siamo tutti dei truffatori ma da ciò si salvano solo i comunisti, loro si sono perfetti ed a dire il vero anche se atei sono pure santi.

cicero08

Ven, 24/01/2014 - 18:50

Fare la vittima gli è sempre riuscito bene. Dovrebbe chiedersi, però, se ormai non è venuto a noia anche nella cerchia dei suoi più fedeli sostenitori...

Il giusto

Ven, 24/01/2014 - 18:57

Continua ad anteporre i suoi problemi giudiziari ai nostri...the end

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 24/01/2014 - 18:59

Ancora co ste riforme. Sò 20 anni che le deve fa sta capoccia pelata. Ora manco sta più al senato e conta meno del due di bastono quando regna coppe. A Berluscò, ma vattene a casa a raccontà ste cretinate..almeno li te credono. E portate dietro pure Renzi l'amico tuo e il cagnolino Letta.

kami

Ven, 24/01/2014 - 19:00

@ersola.. PENSA NOI DI LEGGERE LE TUE CRETINATE. MA PERCHE' NON TI PIAZZI SU L'UNITA' E LA SMETTI DI ROMPERE I COGLIONI QUI.. NON C'HAI UN CAZZO DA FARE POI...L'ITALIA NON PUO' CONTARE SU GENTE COME TE. VE BENE CHEA VOI INTERESSA SOLO FARE I PARASSITI, M NON A TUTTI, A NOI PIACE ESSERE ANCHE ORGOGLIOSI DEL NOSTRO LAVORO. PARASSITICOMUNISTRONZI

82masso

Ven, 24/01/2014 - 19:06

Renee59... Dai sù per favore ma sul serio pensi che in Europa abbiano tempo per preoccuparsi delle sorti di un pregiudicato? La Sign.ra Santachè che sbandierava tanto questa mossa del ricorso all'U.E. che fine a fatto? Popolo bue.

Cacciari_forpre...

Ven, 24/01/2014 - 19:09

Ma quale accanimento giudiziario...l'accanimento lo fa lui nei confronti del paese... Questo sarebbe da denunciare per stalking!Ma ti pare possibile che in questo paese si debba discutere con un pregiudicato di leggi costituzionali..?? E poi è chiaro che vuole le preferenze..se no come fa a mettere a libro paga dei cittadini i suoi lacchè..compreso quella maria rosaria rossi che lo segue come una badante e che non c'è mai in parlamento..=??

Cacciari_forpre...

Ven, 24/01/2014 - 19:09

Ma quale accanimento giudiziario...l'accanimento lo fa lui nei confronti del paese... Questo sarebbe da denunciare per stalking!Ma ti pare possibile che in questo paese si debba discutere con un pregiudicato di leggi costituzionali..?? E poi è chiaro che vuole le preferenze..se no come fa a mettere a libro paga dei cittadini i suoi lacchè..compreso quella maria rosaria rossi che lo segue come una badante e che non c'è mai in parlamento..=??

Cacciari_forpre...

Ven, 24/01/2014 - 19:09

Ma quale accanimento giudiziario...l'accanimento lo fa lui nei confronti del paese... Questo sarebbe da denunciare per stalking!Ma ti pare possibile che in questo paese si debba discutere con un pregiudicato di leggi costituzionali..?? E poi è chiaro che vuole le preferenze..se no come fa a mettere a libro paga dei cittadini i suoi lacchè..compreso quella maria rosaria rossi che lo segue come una badante e che non c'è mai in parlamento..=??

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Ven, 24/01/2014 - 19:10

cialtroni e dittatori.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 24/01/2014 - 19:12

KARLO VE ersola..due Brigatisti Rossi del cazzo che sostengono l'azione eversiva di una magistratura politicizzata che ha come obiettivo la destabilizzazione dell'ordine previsto dalla costituzione in base al quale il potere giudiziario, esecutivo e parlamentare devono rimanere separati ed indipendenti!!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 24/01/2014 - 19:14

I magistrati eversivi di Magistratura Democratica hanno superato il limite della decenza..devono essere riportati nell'alveo della legalità dal popolo sovrano!!

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 24/01/2014 - 19:15

Ormai questo accanimento giudiziario è diventato un qualcosa di pacchiano, di melenso, di stantio che non fa nemmeno più ridere......i polli....poverini.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Ven, 24/01/2014 - 19:15

E che diamine, non hanno altro da fare; hanno SOLO 9,500,000 fra cause e processi in arretrato e qualcosa dovranno pur farla no!

scipione

Ven, 24/01/2014 - 19:16

Non e' piu' rinviabile la riforma della giustizia.

xgerico

Ven, 24/01/2014 - 19:17

Ma non si stà curando con le tisane, per sette giorni?

Renee59

Ven, 24/01/2014 - 19:23

Non ho mai capito chi comanda in Italia. Ognuno fa la voce grossa e si assegna lo stipendio che vuole. Magistratura, Enti locali, Rai, INPS etc.etc. Naturalmente senza fare niente. Con i soldi pubblici ci fanno il bagno come Paperone e nessuno vuole le riforme, anzi le ostacolano a più non posso. Ditemi se qui non occorre una vera rivoluzione che metta tutto a ferro e fuoco. L'Europa anziché continuare a tormentarci con sanzioni ( che sembrano punizioni a bambini), dovrebbe interessarsi seriamenteì, visto che sembra che ci tenga a questa unione, a redarguire pesantemente e a prendere serie iniziative contro tutti quelli che o

milo del monte

Ven, 24/01/2014 - 19:30

Si in 20 anniq uali riforme se non i suoi interessi

scipione

Ven, 24/01/2014 - 19:32

Come si fa a non capire la necessita' di una riforma urgente della giustizia?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 24/01/2014 - 19:36

Maaaahhh, 'ndo vai, se la maggioranza non ce l'hai! Bella olgettina, attaccati a 'sta bustina!

Il giusto

Ven, 24/01/2014 - 19:37

Ma 2 righe per commentare la notizia che a Varese la proposta di fare cittadino onorario il pregiudicato è stata negata proprio dai consiglieri di Forza Italia?Ormai si vergognerebbe di lui anche sua madre...

cicero08

Ven, 24/01/2014 - 19:40

Potrebbero essere atteggiamenti come questi ad aver contribuito a far uscire dalL'AULA I CONSIGLIERI DI fORZA itAlia negandogli così la cittadinanza onoraria di Varese?

acam

Ven, 24/01/2014 - 19:41

chi si dovrebbe vergognare? chi sente l'onnipotenza parte del proprio dann?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 24/01/2014 - 19:44

Tutto questo è già il passato, il nostro governo (abbiamo già il 51% che SILVIO voleva!!!!!! sondaggio Tecnè) metterà a posto le cose e per le toghe rosse sarà finita. Non vendetta ma necessaria Giustizia, ci vuole pulizia nella magistratura, i comunisti devono essere identificati ed espulsi. L'ultimo attacco ad orologeria delle toghe rosse è stato sferrato al Presidente Chiodi, la cui unica colpa è quella di essere devoto a SILVIO BERLUSCONI. Ma sappiano le toghe rosse che noi, che FI tutta, stiamo facendo gli elenchi: nessuno resterà impunito!

electric

Ven, 24/01/2014 - 19:48

KARLO-VE ed Ersola, penso che la frase 'che barba, che noia, che noia, che barba' dovrebbe dirla Berlusconi, non noi. Se a qualcuno di noi fosse capitato lo stesso calvario di Berlusconi, penso che come minimo avrebbe scatenato una rivolta.

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 24/01/2014 - 19:50

Domanda (forse retorica): ma l'aspirante zar, sedicente garante della Costituzione e presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, non sente il Dovere d'intervenire e dare una calmata a quei pochi giudici che mettono in pericolo la base stessa della Giustizia e quindi dello Stato ? Alternativamente, se si suppone sia connivente o quantomeno agnostico sul problema specifico, cosa aspettano a metterlo in stato di accusa e cacciarlo dalla poltrona tanto indegnamente occupata ?

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 24/01/2014 - 19:54

fa rabbrividire il coordinamento della circuito meiatico giudiziario che si è rimesso in moto con una precisione svizzera..ieri il comunicato stampa di Bruti Liberati..oggi di sponda il Sito del Corriere che pubblica da sta mattina foto sulla vita privata di Berlusconi in continuità con l'azione demolitrice dell'immagine..la tattica del fuoco incrociato..La magistratura s'inventa l'infamia e i Grandi media dei poteri forti lavorano di sponda per ingigantire mediaticamente il tutto..un gioco di squadra stomachevole che va avanti da vent'anni!!!..il popolo sovrano deve intervenire per normalizzare democraticamente i poteri eversivi!!

luciablini

Ven, 24/01/2014 - 19:59

come si dice dalle mie parti tu..è il tuo ..operaio.....giornalista ci avete fatt è pall a pizzaiola...

il nazionalista

Ven, 24/01/2014 - 20:01

In Italia i giudici sono imparziali e apolitici. Pertanto gli avvisi di garanzia durante incontri internazionali, le centinaia di ispezioni, di indagini e di rinvii a giudizio nei confronti del Cav( e di molti altri politici di centrodestra), i tentativi di coinvolgerlo con la mafia e di renderlo connivente con ogni organizzazione criminale nel mondo devono considerarsi eventi puramente casuali!!! Questo vale, a maggior ragione, riguardo ai sistematici proscioglimenti e assoluzioni di tutti i politici di sinistra: d'alema, fassino, errani, vendola, etc. etc. e alle sparizioni nel nulla dei vari: sistema Sesto, montepaschi, affare unipol e così via! In conclusione: non esistono giudici più obbiettivi, equanimi e totalmente estranei alla politica dei nostri!!!

Salvatore1950

Ven, 24/01/2014 - 20:01

eh no che palle lo diciamo noi mio caro Ersola.....basta con questi giudici che infangano quanti lavorano con serieta' e nin dettati da ideologia.basta con questa frangia estremista infarcita solo di odio e invidia

Guido_

Ven, 24/01/2014 - 20:03

Caro Silvio, bastava non corrompere giudici, non falsificare bilanci, non frodare il fisco, non comprare senatori, non esercitare la concussione, non testimoniare il falso, non andare al Family Day di giorno e con prostitute minorenni di notte, non frequentare Lavitola, Tarantini e Dell'Utri... e nulla ti sarebbe successo. Dovevi pensarci prima però.

Salvatore1950

Ven, 24/01/2014 - 20:07

x KArLO-VE se leggere o sentire queste cose ti da noia ma perche' non ti vai a sfogare sui giornali a te piu' vicini? forse perche' sono talmente intellettuali da non poter ospitare le tue idiozie?

vincenzo

Ven, 24/01/2014 - 20:20

E Napolitano tace! E Letta sta zitto! E certa stampa acconsente!

Giampaolo Ferrari

Ven, 24/01/2014 - 20:24

Questa volata Silvietto li hai messi nel sacco,se i bersaniani non votano per questa legge elettorale,i renziani mandano a casa il governo.Il colle raccatta un po di feccia, tira avanti qualche mese e siamo al disastro.La pace sia con voi.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 24/01/2014 - 20:38

Impareggiabile Berlusconi! Primo perche' riesce ad andare in prima pagina con una non-notizia ("Accanimento giudiziario"...sono vent'anni che lo ripete, non e' molto fresca come notizia). E secondo perche' il Berlusconi di governo con maggioranza bulgara le riforme le ha fatte solo per se stesso, non si vede come e cosa voglia fare da Decaduto Parlamentare, da Pregiudicato, e dagli arresti domiciliari. Ma gia'... dimenticavo... Renzie il Tonto lo ha rilegittimato...Bravo Renzi, hai visto cosa sei riuscito a fare? Hai sdoganato un Pregiudicato che era gia' stato archiviato alla Storia...

il nazionalista

Ven, 24/01/2014 - 20:56

In Italia i giudici sono imparziali e apolitici. Pertanto gli avvisi di garanzia durante incontri internazionali, le centinaia di ispezioni, di indagini e di rinvii a giudizio nei confronti del Cav( e di molti altri politici di centrodestra), i tentativi di coinvolgerlo con la mafia e di renderlo connivente con ogni organizzazione criminale nel mondo devono considerarsi eventi puramente casuali!!! Questo vale, a maggior ragione, riguardo ai sistematici proscioglimenti e assoluzioni di tutti i politici di sinistra: d'alema, fassino, errani, vendola, etc. etc. e alle sparizioni nel nulla dei vari: sistema Sesto, montepaschi, affare unipol e così via! In conclusione: non esistono giudici più obbiettivi, equanimi e totalmente estranei alla politica dei nostri!!!

Ritratto di Giuseppe da Basilea

Giuseppe da Basilea

Ven, 24/01/2014 - 21:01

ersola,...che palle quando leggo i tuoi post.

andrimail

Ven, 24/01/2014 - 21:02

,..forza Presidente, la tua battaglia e' quella per tutte quelle persone che non hanno voce contro il potere piu' grande di questa Nazione, la potente setta della magistratura italiana, intoccabile, inamovibile refrattaria a qualsiasi cambiamento, portatrice dei piu' grandi privilegi di questa nazione che finche' non saranno distrutti rimarranno come un cancro del nostro paese,..certo queste mente deboli che ti attacano giornalmente non possono nemmeno capire la battaglia di liberta' che ci aspetta,.sempre con te,...Forza Silvio

scipione

Ven, 24/01/2014 - 21:09

Mi chiedo cosa c'e' di male nel post" Presidente non molli.Il popolo italiano e' con lei ".Perche' non pubblicarlo?

Giorgio1952

Ven, 24/01/2014 - 21:09

Nuovo sondaggio è saldamente in testa con il 36,8%, nonostante sia decaduto ed interdetto dai pubblici uffici. Certo è che se va avanti con dichiarazioni come : "Più il mio impegno è rivolto al bene del nostro Paese più incessante e odioso prosegue l’accanimento giudiziario nei miei confronti" e "Quando un giorno la mia innocenza sarà pienamente riconosciuta, grazie a quei giudici coscienziosi e privi di animosità politica, gli italiani potranno comprendere appieno la vera e propria barbarie giudiziaria in cui l’Italia è precipitata"! Io credo che il 10 aprile anziché affidarlo ai lavori sociali, visto che non c'é un barlume di accettazione della condanna e di ravvedimento, la logica conclusione dovrebbero essere gli arresti domiciliari.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 24/01/2014 - 21:26

E basta con questa scusa della "persecuzione giudiziaria"! Se Berlusconi e' un malvivente irrispettoso delle leggi e delle regole di convivenza democratica e' giusto che venga perseguito. Se ne vada in un paese balcanico o del Centro America, insieme a tutti i suoi grulli di 10 milioni di elettori imbevuti di propaganda. Berlusconi non e' perseguitato, e' un malvivente perseguito come dev'essere!

claudio firenze

Ven, 24/01/2014 - 21:27

Accanimento giudiziario. Eppure tutti hanno capito che i testimoni del processo Ruby erano pagati. e quando un imputato paga i testimoni a suo favore non è strano che poi venga processato per aver cercato di falsare il processo. E i testimoni per aver detto il falso in cambio di soldi.

Ritratto di Balamata

Balamata

Ven, 24/01/2014 - 21:30

Grande Silvio, non mollare

manente

Ven, 24/01/2014 - 21:42

La vera battaglia si combatte e si vince in Europa e finché il potere sarà nelle mani dei tecnocrati della troika, non ci sarà pace né per Berlusconi né per nessuno altro leader europeo che non sia un servitore delle lobby della finanza.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 25/01/2014 - 00:44

Visto che in Italia il maggior responsabile della magistratura, ovvero Napolitano, non fa nulla contro la palese violazione della costituzione da parte di magistrati rossi, gli ricordiamo le sue competenze. (Titolo II art.70 comma 7)+(Titolo VI La magistratura art.122, comma 2)+(Titolo VI Sezione I art.123, comma 1). Il mancato assolvimento dei suoi doveri sopra descritti AUTORIZZEREBBE IL POPOLO ITALIANO A DENUNCIARE ALL'EUROPA GLI ABUSI DI UNA PARTE DELLA MAGISTRATURA ITALIANA.

leocorno32

Sab, 25/01/2014 - 08:45

Certo! Chiunque è pronto a discutere con Berlusconi va punito!! Queste cose l'Europa però non le vede e permette a questa mattanza mediatica di proseguire ormai da anni. Scandaloso... Forza Silvio!!!!