Il Cav carica i suoi. Pronta la battaglia contro tasse e pm

La strategia per organizzare il partito: domani al vertice farà il punto sui nuovi club. E spera ancora nelle elezioni anticipate

Berlusconi dedica un pezzo di giornata anche al suo Milan. Atterra in elicottero a Milanello nel pomeriggio, assieme alla figlia Barbara per dare la scossa a una squadra che soffre. Una squadra a cui il Cavaliere vorrebbe dedicare tutte le sue energie ma purtroppo c'è sempre la politica di mezzo e ormai per lui è un dovere: non mollare mai. Per cui o in nottata, o al più tardi stamattina, l'ex premier sarà di nuovo nella Capitale.

C'è il partito da organizzare e a questo proposito, giovedì pomeriggio, farà il punto sui nascenti club «Forza Silvio», nella sede di piazza San Lorenzo in Lucina. Berlusconi vuole bissare il miracolo del '94, quando in pochi mesi la macchina da guerra di Occhetto s'ingrippò a causa della sua discesa in campo. Parole d'ordine: volti nuovi, convincere gli indecisi, accalappiare quei voti moderati che alle ultime elezioni hanno seguito le sirene di Grillo. Il sogno di un nuovo '94 è possibile ma difficile da realizzare soprattutto perché ora le condizioni sono un po' diverse. Le elezioni, reclamate a gran voce dai berlusconiani, rischiano di essere un miraggio e di infrangersi sul muro del Quirinale. È vero che Renzi potrebbe contribuire a dare la spallata decisiva a Letta ma l'operazione «rottamare palazzo Chigi» non è poi così scontata. Di certo l'esecutivo traballa e un bel colpetto Berlusconi glielo vuole dare proprio oggi. Il Cavaliere, infatti, riceverà al partito una delegazione degli autotrasportatori. A proposito della rivolta dei forconi, Berlusconi ragiona così assieme ai suoi: «Non dobbiamo soffiare sul fuoco della piazza ma capire e sostenere le loro ragioni sì». Detto fatto: mentre Letta riceverà una parte dei manifestanti tra una settimana, Berlusconi lo fa subito. E Capezzone sintetizza così: «Berlusconi dà al governo una lezione di buona politica. Il ceto medio va ascoltato, e non trattato come materia da ordine pubblico - dice il fedelissimo azzurro - Il modello è quello adottato dal governo Berlusconi che, in materia di autotrasporto, ascoltando e trovando soluzioni intelligenti e rispettose di tutti, non ebbe neanche un'ora di protesta».

Insomma, il Cavaliere si muove come se fosse già in campagna elettorale sebbene Napolitano lavori con tutte le sue forze per impedire il voto. E lo fa forte dell'appoggio delle cancellerie europee che vogliono un governo italiano debole e supino ai loro diktat. Ma il Cavaliere non molla e continua le sue battaglie. Contro la sinistra, contro il governo del tassa e spendi, contro la magistratura. E contro i giudici si scaglierà anche venerdì prossimo quando parteciperà alla presentazione del libro di Nicolò Amato, Bettino Craxi dunque colpevole, alla fondazione Craxi. Un'altra ghiotta occasione per denunciare il sopruso subìto e lanciare la riscossa. Anche perché il libro è un assist per il Cavaliere visto che l'autore parla del clima violento con cui la pubblica opinione e gran parte dei mass media hanno pesantemente condizionato lo svolgimento dei procedimenti, rendendo difficile l'opera dei magistrati e la ricerca di una giustizia non condizionata politicamente. La conclusione del volume: Craxi è stato ingiustamente condannato e merita di riprendere il suo posto nella storia d'Italia.

Commenti

edo1969

Mer, 11/12/2013 - 08:58

i club «Forza Silvio» vengono presentati oggi nell'aula-conferenze di Regina Coeli . trasmissione in video anche a S. Vittore, Poggioreale e rete4

edo1969

Mer, 11/12/2013 - 09:01

Letta infame vai a casa ! trovi il tempo per i forconi solo tra una settimana? che deve fare di tanto importante lavarsi le balle d'acciaio con l'antiruggine ?

edo1969

Mer, 11/12/2013 - 09:09

"Il Cav carica i suoi. Pronta la battaglia contro tasse e pm". Lui l'ha già iniziata dando l'esempio: le tasse non le paga e i pm li insulta.

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mer, 11/12/2013 - 09:10

pane acqua e una brandina ....natale a poggio reale altro che storie ahahahahahah

glasnost

Mer, 11/12/2013 - 09:13

Berlusconi, fa qualcosa tu per favore, anche se cercheranno ancora di impedirtelo (come hanno sempre fatto, del resto!). Hai visto che anche la "speranza" renzi si è preso un economista sinistro che pensa solo a nuove tasse sul ceto medio, senza rendersi conto che il paese è in ginocchio e pronto alla rivolta. Se il paese reale non trova ascolto si ribella attraverso qualsiasi mezzo, lo ha fatto votando Grillo, ma visto che non ha potuto cambiare nulla, ora ci riprova appoggiando i Forconi. Ma secondo Voi il Governo ed il Presidente pensano di mandare i carri armati per far tacere la gente?

xgerico

Mer, 11/12/2013 - 09:37

Ma siiiiiiii lasciamolo giocare con il suo partito, e roba sua! Hò Silvio sappi che ieri si son venduti un pezzo di Mediolanum, per far cassa! Mi sa che devi rinunciare ai fagiolini oggi!

xgerico

Mer, 11/12/2013 - 09:46

Ma siiiiiiii lasciamolo giocare con il suo partito, e roba sua! Hò Silvio sappi che ieri si son venduti un pezzo di Mediolanum, per far cassa! Mi sa che devi rinunciare ai fagiolini oggi!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 11/12/2013 - 10:04

8 DICEMBRE 2013 - 11:30 Berlusconi, un libro sul tesoro nascosto del leader di Forza Italia Sui conti esteri di Silvio Berlusconi sono entrati in appena cinque anni 368 milioni di dollari sottratti al fisco. Soldi veri, con tanto di bonifici bancari, usciti dalle casse delle società italiane e finiti su conti offshore di proprietà personale del fondatore della Fininvest. E' quanto scrivono Paolo Biondani e Carlo Porcedda nel loro saggio da poco uscito in libreria "Il cavaliere nero", edito da Chiarelettere. Nel libro, che attinge alle sentenze su Berlusconi emesse in tutti i gradi di giudizio, sono pubblicati una serie di documenti che spiegano in modo incontestabile come è andato formandosi l'immenso patrimonio nero del leader di Forza Italia.

Atlantico

Mer, 11/12/2013 - 10:16

Si é messo fuorigioco da solo. Ma chi gli dá consigli simili ? Silvio, come non bastasse il resto ora ti fai anche male da solo. Chi é causa del suo mal ...

fiducioso

Mer, 11/12/2013 - 10:22

Le piattole comuniste si sono svegliate presto!

elpaso21

Mer, 11/12/2013 - 10:26

Finalmente dopo venti anni di politica (dedicati al nulla) era ora iniziasse.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 11/12/2013 - 10:38

Ma come, fino a ieri hai votato per le tasse ed ora non ti va bene?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 11/12/2013 - 10:43

Eccolo lì! Scioperi e manifestazioni perchè la gente non ce la fa ad arrivare a fine mese... e lui ci infila dentro la sua battaglia privata contro i PM per rivendicare l'impunità dai propri reati! Inoltre, caro Berlusca, se i cittadini onesti pagano troppe tasse è anche perchè ci sono i cittadini disonesti che non ne pagano abbastanza frodando il fisco!

Rossana Rossi

Mer, 11/12/2013 - 10:45

Forza Silvio, lascia gracchiare le cornacchie rosse.....

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 11/12/2013 - 10:49

mio commento copiato da il sole24 ore

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 11/12/2013 - 10:50

Glasnost lo ha già fatto ,non insegnare a Silvio cosa deve fare.

mar75

Mer, 11/12/2013 - 10:56

Tutte cose nuove....contro le tasse e contro i pm. Le tasse le ha votate anche il suo partito quando era al governo e ora dà le colpe agli altri, come suo solito. La cosa strana è che i suoi seguaci ci credono ancora! È sbalorditivo questo fatto.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 11/12/2013 - 11:12

Dimenticavo, contro i PM è una tua battaglia personale, quindi torniamo a questioni ad personam, come poi è sempre stato e continua ad essere.

Totonno58

Mer, 11/12/2013 - 11:16

Se andrà ai servizi userà la gentilezza di cambiare disco?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 11/12/2013 - 11:22

Sai quanto frega agli Italiani delle sue beghe con i PM. Se vuol fare qualcosa di sensato cerchi, piuttosto, di mandare a casa questo governo di aguzzini assatanati. Per la verità avrebbe già dovuto farlo prima. Se non fosse stato affetto dalla sua cronica sindrome vertiginosa che gli impedisce di mantener per più di 5 secondi la rotta ufficialmente dichiarata.

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Mer, 11/12/2013 - 11:37

ho letto solo il titolo e l'ultima frase: il mondo va avanti ma il giornale e il suo padrone no. "Il Cav carica i suoi. Pronta la battaglia contro tasse e pm": si si ci credo. "Craxi è stato ingiustamente condannato e merita di riprendere il suo posto nella storia d'Italia", si si me ne frega assai

Stratocaster

Mer, 11/12/2013 - 11:56

Povero silvio, sempre più nel dimenticatoio, neanche lui ci crede più...

fiducioso

Mer, 11/12/2013 - 11:57

Speriamo che Renzi sia di parola e mandi a casa (meglio se li manda in Corea del Nord) tutti i comunisti.

glasnost

Mer, 11/12/2013 - 12:01

Eh no amici miei! Il comportamento di una Magistratura che blocca tutto quello che le fa scomodo è una cosa che interessa anche noi cittadini, non solo Berlusconi. Certo che lui essendosi fatto paladino di questa battaglia (prima di entrare in politica non lo avevano mai perseguito, poi 57 processi) ne subisce di più, ma la cosa riguarda anche noi (sig.menphis). Quindi sacrosanta è una battaglia (peraltro impostaci anche dall'Europa) contro il comportamento dei magistrati, perché, se non si crea una giustizia giusta, non si potrà mai fare nulla neanche per l'economia.

roberto78

Mer, 11/12/2013 - 12:09

combattere le tasse è una bella cosa ... ma solo a patto che si cerchino soluzioni serie e concrete... sinceramente non so se mi fa più inca@@are pagarne così tante (e mantenere un sacco di sprechi) o sentire da vent'anni la stessa promessa di "tagliare gli sprechi". quello che ancora berlusconi e gli altri non hanno mai detto è quali sono per loro gli sprechi e dove si vuole tagliare (sanità o pensioni, istruzione o ammortizzatori ... sono queste le spese vere italiane, oltre agli stipendi dei dipendenti pubblici ... tenerli o licenziarli?)

achtung

Mer, 11/12/2013 - 12:43

leggendo da tempo i commenti ai vostri articoli, mi pare di capire che tra i lettori del " giornale " è sempre attiva una masnada di infami bolscevichi e di sbirri che vedono il male dappertutto.Purtroppo far credere che tutto è malaffare, corruzione,delinquenza,e cavalcare questi temi in modo spropositato e forcaiolo per garantire consensi a una parte politica e privilegi alle caste , ha fatto precipitare il paese in uno stato di polizia degno dei regimi del passato con conseguente crisi economica , sociale, esistenziale per il popolo italiano.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 11/12/2013 - 12:45

Temo che Berlusconi, aggredito dai suoi problemi personali, abbia perso di vista i desiderata degli italiani. Sicuramente le tasse sono un buon tema ma non sufficiente. La gente sa che i loro guai gli derivano in primis dall'Euro e dall'Unione Europea, non si accontenterà di un semplice ribasso delle tasse, sapendo che la macchina che le fa aumentare rimane in opera. L'unica maniera che Berlusconi ha, di prendere una grande massa di voti, è quella di dichiararsi apertamente contro l'Euro e l'Unione Europea. Il partito che lo farà, alle prossime elezioni, prenderà una marea di voti, poco ma sicuro.

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Mer, 11/12/2013 - 12:46

Kompagni, fancazzisti del sistema. Vi cacate sotto! Se lo stato verra' conquistato la vostra paga cadra' e farete la fame come il popolo vero! Tremate kompagni, tremate, del vostro futuro non vi e' piu' certezza.

AtqueVale

Mer, 11/12/2013 - 13:04

@achtung: a quale mafia appartieni? Perchè una della cause principali dei mancati investimenti e del mancato sviluppo sono la corruzione e il pericolo di essere oggetto di 'attenzioni' da parte delle mafie. Detto dall'emiro del Qatar mica da un pericolo 'bolscevico'...

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 11/12/2013 - 13:14

Berlusconi arma i sui, alla Santanchè un Forcone di YSL

vittoriomazzucato

Mer, 11/12/2013 - 13:15

Sono Luca. Guerra alle tasse, ai PM politicizzati, ad Alfano e al suo sponsor Letta-Napolitano Avanti a TUTTA FORZA BERLUSCONI. GRAZIE.

pasquale_tibur

Mer, 11/12/2013 - 13:27

Caro Cav. privilegi, sprechi, parassitismo e tasse sono la causa della disoccupazione e dell’impoverimento del popolo che non ce la fa più a pagare. Ve lo dicono anche i forconi. Occorre tagliare le tasse sui cittadini riducendo l’apparato politico-burocratico. E riportiamo l?IVA al 20%.

Albaba19

Mer, 11/12/2013 - 14:12

* glasnost - ma forse non ci siamo. la riforma della giustizia che tanto se ne parla va fatta sicuramente ma che adesso sia una delle urgenze di questa malata italia non ci credo. io non ho mai avuto a che fare e dico MAI con la giustiza, non conosco nessun PM non so neanche se un giudice abbia due gambe e due braccia come me e penso che in italia ce ne siano molti forse la stragrande maggiornaza per fortuna di persone che con la giustizia non hanno mai avuto a che fare......quindi se le sta così a cuore forse magari è lei che ha avuto delle brutte esperienze o lo dice solo per seguire la corrente del suo partito?. saluti

achtung

Mer, 11/12/2013 - 14:15

per atque vale : sono semplicemente un realista. Per i bolscevichi forcaioli come te forse c'è ancora posto nella Corea del nord , visto che i comunisti in Italia si sono affidati ai redivivi democristiani.

colapesce

Mer, 11/12/2013 - 14:47

beh se il cavaliere come per l'imu e l'ici , toglie l'irpef che riguarda tutti e depenalizza le sanzioni per l'evasione fiscale fara il pieno di voti ............

adrio

Mer, 11/12/2013 - 15:22

PRES.S/B,Mi domando come ha potuto collezionare tanti mostri della politica,l'ultimo poi con il suo seguito,roba da scappare in bagno,con quei due ci manca solo il suo allenatore,c'è ne fossero dei BRUNETTA!!!ESTREMISTI SONO LORO CON LA PAURA DI DISOCUPAZIONE

Ritratto di giubra63

giubra63

Gio, 12/12/2013 - 01:53

Forza SIlvio: giu' le tasse, stop allo strapotere delle banche e Bruxelles! via la sinistra e i grillni dal potere!