Il Cav non lascia e rilancia Oggi in campo Forza Italia

Berlusconi dopo la Cassazione: "Non vogliono solo mettermi in galera. Vogliono persino distruggere il mio patrimonio"

Silvio Berlusconi saluta i suoi simpatizzanti davanti villa San Martino ad Arcore

«Non vogliono soltanto mettermi in galera. Vogliono persino distruggere il mio patrimonio». Silvio Berlusconi prende malissimo la sentenza della Cassazione che respinge il ricorso della Fininvest contro la Cir di De Benedetti per il risarcimento del Lodo Mondadori. «I magistrati mi hanno sempre colpito ma questa volta non vedono l'ora di distruggermi, di abbattermi definitivamente. Ma io non mollo. Non posso mollare». Anche la figlia Marina schiuma di rabbia. Sarà lei a dettare una nota al vetriolo. Segno che in molti valutano come un segnale che sia lei a raccogliere il testimone del padre in politica.
Il Cavaliere intanto tiene in freezer l'annuncio della sua ridiscesa in campo ma solo per ventiquattr'ore. Il videomessaggio che annuncia la rinascita di Forza Italia, sorta di chiamata alle armi per la battaglia finale, sarà trasmesso oggi. Presumibilmente all'ora di pranzo e c'è tempo fino alle 11 circa per modificarne il contenuto, alla luce dell'ultima bordata delle toghe. Una sentenza a orologeria, esplosa proprio il giorno del voto in Giunta al Senato che boccerà la relazione del pidiellino Andrea Augello. Ennesima dimostrazione che la giustizia, in Italia, fa spavento. Tutti i big del partito commentano esterrefatti l'ultima schioppettata della Cassazione. Motivo in più per calcare la mano sul «problema giustizia» e denunciare: «C'è chi si rifiuta di prendere atto che in Italia c'è un problema giustizia grande come una casa».
Lo dirà forte e chiaro nel messaggio odierno, stoppato ieri in extremis. Perché la frenata? Si vocifera di molteplici versioni, dalla iper soft a quella più dura. In realtà le registrazioni sono due. Una, l'originale, limata fino a venerdì scorso per depurarla da riferimenti poco attuali; l'altra, più nuova, sarà quella diffusa oggi con l'aggiornamento del caso Cir-Mondadori. In ogni caso, in tutte le versioni, l'ex premier non fa riferimento a eventuali strappi al governo Letta. Insomma, sarà responsabile anche se, in cuor suo, continua a ritenere assurdo che un partito alleato lo accoltelli in questo modo. E lo dirà esplicitamente con la formula: «Non è possibile che il Pd condanni il leader del partito alleato e pretenda di continuare a collaborare». Niente crisi, però. Berlusconi non stacca la spina seppur obtorto collo perché l'esecutivo continua a essere visto come il male minore.
Qualcuno valuta che la mossa di garantire la stabilità sia un messaggio al capo dello Stato, l'uomo a cui più preme la vita del governo. Certo, Napolitano è forse l'unica persona che può fare qualcosa per l'agibilità politica dell'ex premier; ma il Cavaliere, ai suoi, non nasconde lo scetticismo. Il presidente della Repubblica non si muoverà di un millimetro dal contenuto della nota del 13 agosto, quando suggerì a Berlusconi di iniziare a scontare la pena per poi chiedere la grazia, facendo mea culpa. Ma il Cavaliere non può arrivare a tanto.
Come smentite sono le voci di sue possibili dimissioni prima che l'aula del Senato voti la sua estromissione definitiva dal Parlamento. Niente dimissioni anche perché, se le rassegnasse, cadrebbero i ricorsi presentati in sede europea per contestare l'applicazione della legge Severino. Meglio rilanciare Forza Italia e tuffarsi nel partito. Tanto che domani, nel pomeriggio, Berlusconi dovrebbe radunare i suoi nella nuova sede romana di piazza San Lorenzo in Lucina.

Commenti

Massìno

Mer, 18/09/2013 - 10:03

Magari, se avesse evitato di mandare Previti a corrompere un giudice per avere Mondadori e tutto quanto ad essa legato, non avrebbe dovuto pagare questa multa.Magari, eh?

Paolo Perticaroli

Mer, 18/09/2013 - 10:06

Alla buonora. Anche il Cav ha capito che bisogna fare sul serio. E di corsa pure.

lepanto1571

Mer, 18/09/2013 - 10:07

Avanti tutta...concordia docet.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 18/09/2013 - 10:09

Dopo l'ingiustizia all'italiana, ci tocca assistere allo sciacallismo più becero della vittima è ora che il popolo dei moderati si svegli altrimenti saranno cxxxi amari per tutti coloro che non aggreghanno al branco!

Atlantico

Mer, 18/09/2013 - 10:23

Purtroppo, Silvio, il tempo è scaduto. Sarebbe stato meglio non corrompere giudici per prevalere nella decisione del lodo Mondadori, non corrompere senatori, non organizzare sovrafatturazioni all'estero di diritti cinematografici, non corrompere Mills. Ma la colpa. caro Silvio, non puoi darla a nessuno perchè è solo tua. E sai perchè ? Perchè ad un certo punto della vita, considerando tutti i grandi successi ottenute innegabilmente, quelli nell'impresa, quelli nello sport e quelli in politica, sei stato colto da un'ebbrezza, da una sensazione sublime di onnipotenza ed hai creduto di poterti permettere qualunque cosa. Ed in effetti per circa 20 anni sei riuscito a farcela benissimo, con le leggi ad personam, la diminuzione dei tempi di prescrizione, l'allungamento dei tempi dei processi, i lodi Schifani ed i lodi Alfano ( immediatamente rimandato alla Costituzionale ma comunque servito benissimo al suo scopo, mentre ora stranamente per la legge Severino vorreste ricorrere alla Costituzionale MA QUESTA VOLTA interrompendo i lavori della Giunta per le Elezioni: curioso, no ?, questa volontà diametralmente opposta a quella dei tempi del lodo Alfano ! ), per 20 anni, dicevo, ce l'hai fatta ma ora il tempo è passato e i nodi, ineluttabilmente, arrivano sempre al pettine prima o poi. Per questo sai benissimo che non puoi far cadere il governo, perché è l'ultimo scudo che ti rimane. fai cadere Enrico Letta ? Benissimo, e poi cosa fai ? L'opposizione ? L'attacco diverrà ancora più stringente e lo sai benissimo. Come sai che Napolitano piuttosto di farci votare con l'immondo porcellum si dimette, come vi disse quando andaste a pregarlo di accettare una nuova salita al Quirinale. E poi, ammettendo anche per assurdo che si arrivasse ad elezioni, tu sei sicuro di poterti candidare ? E lo sai benissimo, Silvio, ci sono decine di PM che non aspettano altro che poter firmare il mandato di cattura con il tuo nome. Soprattutto a Napoli, Silvio. 1° invio 10,23

El Chapo Isidro

Mer, 18/09/2013 - 10:24

E che mi sfugge la novità di questa forza italia 2.0...stesso nome del partito di 20 anni fà, stessi nomi di 20 anni fà, stessi squallidi personaggi di 20 anni fà, stesso identico programma di 20 anni fà e mai realizzato, stesso simbolo di 20 anni fà, stessa canzone di 20 anni fà, stessa sede? No, la sede è cambiata...aaaaahhhhhhhh, ho capito, la miracolosa, incredibile, roboante, spettacolare novità di forza italia 2. 0 è la nuova sede e il 2.0 nel nome...siete a cavallo, anche i komunisti sinistri più sinistri che non si può si dovranno arrendere e voteranno anche loro in massa per forza italia 2.0!!! Miiiii, che geni quelli di forza italia 2.0, mica come quelli di forza italia 1.0...

disaccordo

Mer, 18/09/2013 - 10:25

@Massino si, però poi rischiava di non prendersi la mondadori e la povera marina non avrebbe la poltronissima che ha ora. In fondo il primo grado lo aveva perso....

Beaufou

Mer, 18/09/2013 - 10:26

Questa oscenità della dittatura della Magistratura va eliminata, in qualsiasi modo. Finché la Magistratura rimane autoreferenziale, impunita e politicizzata non ci sarà mai democrazia. La Magistratura deve obbedire a criteri di obbiettività e di imparzialità che non saranno mai applicati finché ci saranno giudici che si permettono di sindacare l'appartenenza politica di un imputato, come sta avvenendo da troppo tempo in Italia.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 18/09/2013 - 10:27

Dopo l'ingiustizia all'italiana, ci tocca assistere allo sciacallismo più becero della vittima è ora che il popolo dei moderati si svegli altrimenti saranno cxxxi amari per tutti coloro che non si aggreghanno al branco!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 18/09/2013 - 10:33

Continuiamo con i cambi di etichetta. Come se il contenuto della confezione, a quel punto, cambiasse. E questo dopo aver appoggiato tutto il peggio degli ultimi due governi. Compreso la svendita all'Europa dei risparmi degli Italiani e la probabile svendita o smantellamento dei gioielli di famiglia. Ci rivedremo a...Filippi.

n59

Mer, 18/09/2013 - 10:35

ms siamo onesti e partiamo dall'inizio: ha corrotto un giudice e ci si scandalizza della sentenza?

Paolo Perticaroli

Mer, 18/09/2013 - 10:37

@Massìno:purtroppo non sapremo mai su questa terra le merdate del compagno de benedetti - MPS docet. Così i sacerdoti-kompagni-magistrati pensano di separare i buoni dai cattivi. Operazione tanto cara ai farisei di ogni tempo come te - porta lustro e fa sentire tanto moralmente superiori, vero? - ma destinata a fallire miseramente, proprio come tutte le farse. Auguri

Teddysamp

Mer, 18/09/2013 - 10:38

I fondatori di Forza italia 1 gli hanno arrestati tutti per mafia , chissa' chi saranno i nuovi mafiosi a fondare forza italia 2.

Sapere Aude

Mer, 18/09/2013 - 10:40

Massìmo: è altrettanto probabile che se non l’avesse fatto gli avrebbero costruito intorno una sentenza analoga con altri attori. Quando si vuol sparare alla preda (Berlusconi) si cerca quella a portata di mano (De benedetti). Chieda in giro a qualche industriale quando arriva in fabbrica l’alter ego della giustizia cosa succede? Può avere tutti i conti in ordine, ma se vogliono colpiscono senza pietà. Tra leggi, leggine e decreti esistenti sul lavoro, chiari o nascosti tra le righe, c’è sempre l’appiglio per fargliela pagare. Se non l’avesse ancora capito vive e lavora non in un paese normale, bensì in un paese dove lo Stato (dei cittadini) culturalmente ha ‘dichiarato guerra’ ad altri cittadini. Il risvolto ridicolo della faccenda è che i secondi continua a votare il sistema che li ha prodotti, per poi brontolare.

TANDOLON

Mer, 18/09/2013 - 10:40

Il pregiudicato pompetta oggi in campo col nuovo pannolone !

dukestir

Mer, 18/09/2013 - 10:41

Che palle. Splendera' il sole di Forza Italia dice Angelino, come il sole del socialismo e quello del Dixan. Ah, e si parlotta ancora di Marina al timone, nella miglior tradizione nord-coreana. Basta con questo circo, gli italiani di destra meritano di meglio.

pl.braschi@tisc...

Mer, 18/09/2013 - 10:42

Silvio mi puoi citare un Istituto Pubblico o privato che non sia in mano ai camerieri della sinistra? In questi anni non ti sei accorto di nulla?

xgerico

Mer, 18/09/2013 - 10:42

@Atlantico ore 10.23 Hoooo finalmente, ogni tanto, uno senza paraocchi! Complimenti!

xgerico

Mer, 18/09/2013 - 10:43

@Atlantico ore 10.23 Hoooo finalmente, ogni tanto, uno senza paraocchi! Complimenti!

Ritratto di Geppa

Geppa

Mer, 18/09/2013 - 10:44

La differenza tra i grandi e i miseri. I grandi sanno quando uscire di scena i miseri si arrampicano penosamente per non affogasre nello schifo che hanno accumulato.

pedrosa

Mer, 18/09/2013 - 10:47

Videomesaggio; ecco un'altra anomalia tutta italiana, chi ha le televisioni fa quello che vuole e racconta la (sua) verità, e gli altri.....ascoltano

eso71

Mer, 18/09/2013 - 10:49

Solita minestra riscaldata....il primo ad andarci finir dentro è Maroni. "Se una prugna la chiami mela, non è che smette di far caxxre" (Cit. Crozza)

bruna.amorosi

Mer, 18/09/2013 - 10:51

BERLUSCONI da buon imprenditore che era doveva stare attento a chi si metteva vicino quando la sua FORZA ITALIA faceva i primi passi e purtroppo i 2 personaggi che in politica non avevano più che fare sono stati salvati e da buon GIUDA LO HANNO TRADITO FINI CASINI . siano maledetti per tutta la vita .

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 18/09/2013 - 10:52

All'ora di pranzo... migliaia di casalinghe teledipendenti e pensionati! Sarà un successone !!!

Rossana Rossi

Mer, 18/09/2013 - 10:53

Forza Silvio e Forza Italia......lascia blaterare questi sinistronzi che scrivono stupidaggini e non sanno un tubo della faccenda Mondadori e del vergognoso voltafaccia del n-1 del pd tale de benedetti protetto dai rossi e dai giudici consenzienti a questa rapina legalizzata......se fosse successo il contrario ci sarebbe stata una rivoluzione.......che schifo!

Ritratto di fabrylibero

fabrylibero

Mer, 18/09/2013 - 10:54

un processo durato 10 anni, con 6 gradi di giudizio e molti magistrati coinvolti. é difficile raccontarsela ancora con la persecuzione. non sarebbe più dignitoso piantarla lì?

rasiera

Mer, 18/09/2013 - 10:56

Mi mancano i commenti di Benita, accidenti.

Stratocaster

Mer, 18/09/2013 - 10:58

Si si... aria nuova, intanto da un +2 (decantato con un articolo del giornale giorni fa) si è passati ad un -2 in una settimana 4 punti persi..... Mi auguro che la destra riesca a staccarsi una volta per tutte dalla famiglia Berlusconi e ritrovi una sua autonoma identità.

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Mer, 18/09/2013 - 10:58

@Geppa: i miseri se la fanno addosso ed escono di scena con la coda fra le gambe; per i grandi vale il principio: molti nemici, molto onore

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 18/09/2013 - 11:03

PREVISIONE - Berlusconi potrà dire tutto ciò che vuole, niente cambierà. Infatti chi é consapevole, e contrario, alla distruzione del concetto di Giustizia già simpatizza e sostiene, gli altri, per i quali la giustizia é solo una cosa da addomesticare a proprio vantaggio, se ne fregheranno. Ci vogliono soluzioni più forti e drastiche per far riacquistare l'udito ai sordi che non vogliono sentire.

Stratocaster

Mer, 18/09/2013 - 11:03

@Atlantico: Come non condividere?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 18/09/2013 - 11:03

In Italia a differenza di tutti i Paesi del mondo dove caduto il Muro di Berlino si sono salvati dalla menzogna comunista non c´é spazio per la cultura di impresa. Vincente é lo stato burocratico parassita e il suo sistema mafioso e repressivo sopra la pelle dei Lavoratori, sopra tutto un Paese umiliato e allo sbando. Ciao Italia.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 18/09/2013 - 11:04

In Italia a differenza di tutti i Paesi del mondo dove caduto il Muro di Berlino si sono salvati dalla menzogna comunista non c´é spazio per la cultura di impresa. Vincente é lo stato burocratico parassita e il suo sistema mafioso e repressivo sopra la pelle dei Lavoratori, sopra tutto un Paese umiliato e allo sbando. Ciao Italia.

roberto78

Mer, 18/09/2013 - 11:07

i problemi della giustizia sono enormi ma perchè è lenta, troppo burocratizzata, spesso nei tre gradi di giudizio si possono completamente ribaltare le sentenze a partire dalle stesse prove ecc... ma non è un problema se chi ha corrotto un giudice poi viene condannato in tutti e tre i gradi di giudizio a pagare un risarcimento.... (semmai il problema è che quella penale in vent'anni è più che triplicata per tener conto degli interessi)

mister_B

Mer, 18/09/2013 - 11:08

in quale altra nazione, se non a regime totalitario, un leader di un partito politico fa uso delle proprie televisioni per attaccare le istituzioni di cui egli stesso fa parte? nessuna. con tutti i media bananati, servi e giornalisti pagati da berlusconi, fanno sembrare questa eversione una cosa nomale, almeno in italia. All'estero, tipo USA, il grande statista sarebbe in carcere da un pezzo. Altro che agibilità, inventatevi altre palle che è meglio.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 18/09/2013 - 11:09

In Italia a differenza di tutti i Paesi del mondo dove caduto il Muro di Berlino si sono salvati dalla menzogna comunista non c´é spazio per la cultura di impresa. Vincente é lo stato burocratico parassita e il suo sistema mafioso e repressivo sopra la pelle dei Lavoratori, sopra tutto un Paese umiliato e allo sbando. Ciao Italia.

Ritratto di campoworld

campoworld

Mer, 18/09/2013 - 11:09

dai commenti dei sinistri, si deduce che hanno una grandissima paura del videomessaggio del Grande Berlusconi, e soprattutto di Forza Italia che farà fare al Piccolo Renzi la fine di Prodi.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 18/09/2013 - 11:10

In Italia a differenza di tutti i Paesi del mondo dove caduto il Muro di Berlino si sono salvati dalla menzogna comunista non c´é spazio per la cultura di impresa. Vincente é lo stato burocratico parassita e il suo sistema mafioso e repressivo sopra la pelle dei Lavoratori, sopra tutto un Paese umiliato e allo sbando. Ciao Italia.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 18/09/2013 - 11:11

In Italia a differenza di tutti i Paesi del mondo dove caduto il Muro di Berlino si sono salvati dalla menzogna comunista non c´é spazio per la cultura di impresa. Vincente é lo stato burocratico parassita e il suo sistema mafioso e repressivo sopra la pelle dei Lavoratori, sopra tutto un Paese umiliato e allo sbando. Ciao Italia.

Emigrante75

Mer, 18/09/2013 - 11:13

Penso che questa mossa di rilanciare la minestra riscaldata di Forza Italia sia l'ultimo atto nel percorso che porterà alla definitiva distruzione della destra italiana. Non viene in mente al Cav. che, forse, gli italiani non di sinistra meritino di meglio che questo pastrocchio immondo?

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/09/2013 - 11:17

Bruna.Amorosi,il suo idolo di quei personaggi e dei loro voti ne aveva bisogno,come loro di quelli suoi.Senza quell'alleanza il suo idolo non cominciava nemmeno la partita.O pensa forse che la sola FI avrebbe vinto le elezioni?certo che no,per cui Fini,come Casini,come Tremonti,come Bossi,vi hanno portato i voti cara signara,voti senza i quali lei era destinata al nulla.ma questo lei giustamente non lo tiene da conto,per lei i miracolati sono gli altri,poi chissà perchè ad ogni elezione nonostante tutti questi illustri precedenti,si torna sempre a cercare nuovi alleati,i più disparati.Sarà perchè l'importante è vincere e non governare?

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/09/2013 - 11:18

credo che questa scelta da minestra riscaldata,sarà la fossa politica scavata con le proprie mani,stento acredere che sia farina del suo sacco.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mer, 18/09/2013 - 11:19

Cosa ci sarà di nuovo in questo ennesimo videomessaggio. Saranno le stesse cose che ripete da vent'anni e i beoni ingurgiteranno tutto. Questa volta proporrei al Cav. di farsi affiancare anche da Totò 'o curtu e Binnu 'u tratturi, anche loro perseguitati da una magistratura politicizzata di sicura fede bolscevica.

Ritratto di Ulisse Di Bartolomei

Ulisse Di Bartolomei

Mer, 18/09/2013 - 11:20

Ormai magistratura democratica si è impadronita dello stato è può fare quello che vuole. I voti vengono "spostati" nelle urne e loro impediscono le indagini e i soldi vengono parimenti spostati verso qualcuno, che non può non mostrare tangibile gratitudine verso il pd. A nessuno viene in mente che lo "scippo" Mondadori possa costituire un espediente per finanziare la sinistra complessiva? A De Benedetti basta dare dei contentini ai facinorosi della piazza (no tav & no tutto) per farsi il suo esercito "operativo" e finanziare il pd per acquisire la protezione politica ad alti livelli. Potrà agire liberamente da parassita industriale, come ha sempre fatto. De Benedetti si dichiarò contentissimo del compromesso raggiunto e qualche anno fa, all'inizio dell'apertura giudiziaria di questo caso, disse che si sarebbe accontentato di 120 milioni e li avrebbe dati in beneficienza. Non capisco del motivo non si menzioni quest'ultima circostanza: ricordo nitidamente di averla udita per radio dalla sua voce. E' evidente che si tratta di uno spostamento arbitrario di capitali che avviene soltanto per una combutta tra un lestofante e magistrati corrotti. Forse però gli italiani "cristiani" meritano questo, per la loro viltà di lasciar correre finché le disgrazie non li toccano! Ci troviamo palesemente in una condizione da "colpo di stato" mascherato, poiché l'annichilimento dell'economia d'impresa di alta caratura, come quella del Cavaliere, sta nei piani di riconversione "pacifica" dal capitalismo al comunismo, che prevede soltanto piccolissime aziende in mano al privato e grosse aziende soltanto pubbliche e i magistrati non si fermeranno adesso contro mediaset e continueranno anche verso le altre industrie che dovranno scegliere di finanziare la "rivoluzione" o andarsene all'estero. Nella Bibbia è scritto "siate candidi come colombe ma astuti come serpenti"... ma io vedo parecchi topi che ballano su moltitudini di cani e gatti fessi...

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 18/09/2013 - 11:21

bananas, preparatevi a portare solidarietà al pregiudicato cacciato dal Senato!

no beluscao

Mer, 18/09/2013 - 11:26

bruna amorosi veramnete commovente il suo sviscerato amore per il pregiudicato , ma si chieda cosa ha fatto questo signore per noi ? niente ha curato sempre e solo i suoi interessi ma ora è venuto il GAME OVER ....

minestrone

Mer, 18/09/2013 - 11:29

The end!

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mer, 18/09/2013 - 11:30

ma va la , natale a poggio reale altro che storie ahhahahaha

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 18/09/2013 - 11:31

Ma siete sicuri che sia oggi a me DUDU' ha detto che sarà per domani.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 18/09/2013 - 11:31

Vedo commenti acidi dei consueti comunisti di merda, rodetevi pure, ma aspettate a gioire, la corsa non è finita, morto un Papa ne vien fatto un altro. La vostra stupida idea di società è fallita in tutto il mondo, poveracci ci credete sempre ?

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mer, 18/09/2013 - 11:31

splendera' il sole ........a sbarre !!! in galera

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Mer, 18/09/2013 - 11:32

...il Popolo Italiano non può permettere questo scempio BISOGNA FERMARE I GIUDICI CORROTTI.

thecaliffo

Mer, 18/09/2013 - 11:32

Rilancia .... all-in! Paese bloccato per gli interessi di una persona e dei suoi tirapiedi genuflessi....

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Mer, 18/09/2013 - 11:33

eila'bananas!! voi siete di Destra come cicciolina e' vergine...

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 18/09/2013 - 11:34

IN ITALIA, a differenza di tutti i Paesi del mondo dove caduto il Muro di Berlino si sono salvati dalla menzogna comunista, NON C´É SPAZIO PER LA CULTURA DI IMPRESA, PER CHI LAVORA E PRODUCE. Vincente é lo stato burocratico parassita e il suo sistema mafioso e repressivo sopra la pelle dei Lavoratori, sopra tutto un Paese umiliato e allo sbando. Ciao Italia.

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Mer, 18/09/2013 - 11:34

atlantico lei dice bene , anzi benissimo .ma crede che bersani non abbia fatto la stessa cosa ? anzi diciamo amato , d'alema che ci ha venduto ai terroristi .questo non le pesa ? che lamagistratura sia marcia lo sappiamo tutti . ma come mai a de benedetti che ha rubato a man salda nessuno ha mai contestato nulla? i fallimenti dell'iri sono avvenuti così per caso ? e la olivetti ? sa che il caro furbastro prima di dichiarare fallimento ha venduto il magazzino obsoleto allo stato italiano ,ovvero alla magistratura ? come vede non è solo un povero omuncolo che ha fatto per sua disgrazia il politico e l'imprenditore , è marcio . a quel signore che dice che in america il berlusca sarebbe in galera da una vita , vorrei fare presente che in america si manda in galera una persona con prove certe non per fantasie di vecchi magistrati invidiosi e nulla facenti . lo sa che in america un magistrato non è tale per tutta la vita , ma che lavorano giorno e notte ? la prossima volta faccia paragoni con il kongo o altro stato africano dove giustamente lasciano marcire in galera i nemici o presunti tali .

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 18/09/2013 - 11:34

IN ITALIA, a differenza di tutti i Paesi del mondo dove caduto il Muro di Berlino si sono salvati dalla menzogna comunista, NON C´É SPAZIO PER LA CULTURA DI IMPRESA, PER CHI LAVORA E PRODUCE. Vincente é lo stato burocratico parassita e il suo sistema mafioso e repressivo sopra la pelle dei Lavoratori, sopra tutto un Paese umiliato e allo sbando. Ciao Italia.

Ritratto di giovanni pellicane

giovanni pellicane

Mer, 18/09/2013 - 11:37

alberto43 vai a dormire che é meglio per te cosi non dici eresie é bevi di meno, specialmente al mattino fa male al tuo piccolo cervello!!

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Mer, 18/09/2013 - 11:38

@no beluscao: innanzitutto non ha caricato i contribuenti di tasse; poi i suoi interessi sono quelli del ceto medio, quello che produce e crea posti di lavoro. Parliamone di leggi ad personam: com'e' che le coop non pagano tasse? E il reato di concorso esterno in associazione mafiosa (una roba assurda che non esiste nemmeno in Bolivia), comodo per condannare Dell'Utri? Facile poi quando le leggi non valgono per i kompagni: com'e' che aspettiamo ancora di vedere indagati d'alema e fassino per la famosa telefonata?

marcs

Mer, 18/09/2013 - 11:41

Ma il signor Berlusconi non sapeva che corrompere un giudice è un reato?

Romolo48

Mer, 18/09/2013 - 11:41

Cari sinistri, poi quando le fabbriche e le imprese chiudono, allora tutti in corteo a sbandierare falce e martello. Vi ricordo che De Benedetti, a Ivrea, ne ha buttati sulla strada qualche migliaio. Ma avanti così: viva la giustizia, purché colpisca in una ben precisa direzione.

liberitutti

Mer, 18/09/2013 - 11:45

PELOBICI: si dice "Papi", non "Papa" in questo caso...

bruna.amorosi

Mer, 18/09/2013 - 11:45

AGRIPPINA quando si ha un idea politica e si cercano soci in affari e..poi si trovano (di qualunque colore siano) parli della lega per un attimo aveva creduto alla sinistra poi il resto lo sai . ma quei due voltagabana lo hanno fatto di proposito non credendo al BERLUSCONI politico lo hanno imbrogliato usufruendo della mediaticità del socio e pensando di mettere il loro fieno nella loro stalla privata è questo che non gli perdono e mai li perdonerò per me la parola è una lo dico e lo ripeto la mia idea la faccio valere ma con onestà perciò siano maledetti fino alla 4 generazione .

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 18/09/2013 - 11:49

IN ITALIA, a differenza di tutti i Paesi del mondo dove caduto il Muro di Berlino si sono salvati dalla menzogna comunista, NON C´É SPAZIO PER LA CULTURA DI IMPRESA, PER CHI LAVORA E PRODUCE RICCHEZZA. Vincente é lo stato burocratico parassita e il suo sistema mafioso e repressivo sopra la pelle dei Lavoratori, sopra tutto un Paese umiliato e allo sbando. Ciao Italia.

liberitutti

Mer, 18/09/2013 - 11:55

cokieIII: A) Le tasse sono aumentate, oh, ma solo per chi le paga, eh? non facciamo i furbi. B) Le coop non pagano nessuna tassa? Però. C) Si riferisce all'art. 416-bis? e' stato introdotto dalla legge 13 settembre 1982. Ma si sospettava che Berlusconi volesse scendere in campo.. D) La "telefonata" se l'è giocata il suo capo usandola politicamente e guarda un po' è un reato..

Oldserver

Mer, 18/09/2013 - 11:56

Non è Berlusconi la fine della destra Italiana. La destra in Italia non esiste già da anni. Vi è la sinistra, vi è il Berlusconismo e vi sono accozzaglie di tentativi di pseudo centro. La destra è finita quando scese in campo Berlusconi ed gli allora leader della (allora)esistente destra decisero di accodarsi a lui nel tentativo di arrivare al potere. Non capirono che sarebbero, come è successo, stati fagocitati da Silvio. Il PDL e la nascitura FI non sono partiti con una loro linea politica ed ideologia, sono partiti "Proprietaristi" sostengono le (ultimamente molto) ondivaghe ragioni del loro "Proprietario". In questo non ci è nulla di male. Ma bisogna finirla di dire che la destra sta morendo, la destra è già morta ed anche sepolta .Finito Berlusconi si sgonfierà questo carrozzone, finito Berlusconi, non ce ne sarà un altro.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 18/09/2013 - 11:58

La realtá dei fatti che un Paese accecato dalla menzogna non vuole vedere: IN ITALIA, a differenza di tutti i Paesi del mondo dove caduto il Muro di Berlino si sono salvati dalla menzogna comunista, NON C´É SPAZIO PER LA CULTURA DI IMPRESA, PER CHI LAVORA E PRODUCE RICCHEZZA. Vincente é l´autoritarismo dello stato burocratico parassita e del suo apparato mafioso e repressivo sopra la pelle dei Lavoratori, sopra tutto un Paese umiliato e allo sbando.

liberitutti

Mer, 18/09/2013 - 12:00

CADAQUES per favore, tolga il gomito dal tasto invio...

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mer, 18/09/2013 - 12:05

@bruna.amorosi Mi spiega cosa c'é di male nel "lo hanno fatto di proposito non credendo al BERLUSCONI politico" se hanno cambiato idea sul Berlusconi politico e quindi agito di conseguenza dov'é la loro colpa? Avrebbero dovuto seguirlo come le pecore in tutto quello che non faceva? Poi c'é una grande distinzione tra Casini e Fini. Casini ha mollato l'alleanza prima dell'elezioni perché non voleva entrane nel PDL, quindi la sua scelta politica ha relativamente danneggiato Berlusconi visto che anche senza Casini ha vinto l'elezioni nel 2008. Fini é stato cacciato perché non ne condivideva più le idee, avrebbe dovuto forse abbassare la testa e dire "signorsi"? Il suo problema é che ha difficoltà ad accettare il fatto che ci sono persone con ideali di cdx che non pendono dalle labbra del Sig. Silvio Berlusconi e che fanno i soldatini su tutto quello che dice, fa e pensa. Ci sono anche persone e politici di area di cdx che non ritengono Berlusconi quel grande politico che lui vuol far credere di essere. Sono semplici opinioni personali, purtroppo in Italia si é creato la situazioni o adori Berlusconi e ti genofletti a lui o sei un idiota nemico e quindi devi essere sputta..to e chiaramente non capisci nulla. Mi dispiace ma non funziona così ognuno ha una sua testa pensante e la usa ragionando. Le conclusioni possonoi essere divergenti ma vanno rispettate.

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 18/09/2013 - 12:05

...E SABATO, ALLE 9,30, TUTTI ASSIEME A MILANO ALL'AUDITORIUM DI VIA CORRIDONI PER MANIFESTARE LE NOSTRE ""RAGIONI DEL NOSTRO IMPEGNO PER LA LIBERTA' "" E CONTRO L'ACCANIMENTO GIUDIZIARIO, QUALUNQUE SIANO LE VITTIME DI QUESTA GIUSTIZIA DEMOCRATICA, TUTTA ITALIANA!

Ritratto di Baliano

Baliano

Mer, 18/09/2013 - 12:06

E' normale, "la proprietà privata", del berlusca, "è un furto", mentre quella dei komunistoidi assolutamente No: Banche, Coop, Assicurazioni, SPA, SRL, SNC, SAS, velieri, conti in Lussemburgo, ville, Iper-mega-mercati è tutto frutto delle piadine e delle tessere, oltre le "donazioni" e il volontariato. Insomma il "tutto" è solo il frutto della "Lotta di Classe": Quel che è mio è mio, in quello degli altri c'ho la parte e guai a chi s'oppone, in Galera! Avanti Popolo, viva baffò.

xgerico

Mer, 18/09/2013 - 12:07

@Agrippina Occhio Agrippina, se continua a risponderle, qualche strale, lo becca anche lei!

maxispanico

Mer, 18/09/2013 - 12:13

Mi dispiace ammetterlo ma la verita',come al solito, non e' una. Che Berlusconi sia oggetto di attacchi della magistratura e' vero. che Berlusconi non sia un santo e abbia fatto di tutto per mostrare il fianco alla magistrature, vero anche questo. Che la sx non sia stata capace di batterlo sul piano politico, verissimo. Che Berlusconi abbia con le sue televisioni lobotomizzato gli italiani con programmi stupidi che hanno abbassato l'"aspettativa" culturale, per trascinare a se pensionati e vecchiette, giovani desiderosi di successo attraverso "scorciatoie", vero. Che Berlusconi abbia nella suo team gnte in gamba, vero. Che il programma del PdL sia stao considerato uno dei migliori programmi politici mai stilati, vero. Che le persone in gamba di PdL non siano in grado di camminare senza il bastobe Berlusconi,vero. Che il fantastico programma non sia mai stato attuato, vero. E si potrebbe continuare all'infito. Unica cosa: per fortuna l'Italia non affondera' perche' Paese cosi' grande che la tanto odiata/amata europa non permettera' possa cadere nel dirupo.

matteoceglia

Mer, 18/09/2013 - 12:13

ad atlantico con affetto. ai scritto una Treccani per farti mandare a fareincu@lo.it . Bastava solo scrivere atlantico e il traduttore automatico ci segnalava : commento da uno sfigato inglorioso .

steali

Mer, 18/09/2013 - 12:15

x liberitutti...."CADAQUES per favore, tolga il gomito dal tasto invio" e stacchi le labbra dalla bottiglia!!

aitanhouse

Mer, 18/09/2013 - 12:16

che giornate affascinanti che ci permettono di vivere episodi così vari ed edificanti che nessun popolo ha avuto mai e mai avrà il piacere di vivere! la "vergogna " della concordia riscattata dalla sua riesumazione,dopo che i suoi ufficiali responsabili della nave sono stati condannati dai 2 ai 3 anni per il disastro (?) con 32 morti! il concentrarsi di condanne definitive contro il cavaliere da un sistema giudiziario politicizzato in cui più nessuno crede! proclami di asfaltamento proveniente dal sindaco di firenze che finge di non ricordare come i suoi predecessori di partito siano stati asfaltati dopo aver proclamato le stesse cose! il prossimo aumento dell'iva a cui il governo non potrà sottrarsi per ordine del commissario europeo che è venuto giusto per dare disposizioni e minacce! comunisti acclarati da sempre che affermano di non essere mai stati comunisti! comici satirici che affollano le reti televisive in cerca dell'ultima gag per non cadere nell'ombra! Quasi, quasi provavamo invidia verso l'egitto dal momento che un servizio del tg 1 ci raccontava di un paese in grande fermento per l'intervento dei militari golpisti che stanno ripulendo l'egitto da terroristi ed amici del fondamentalismo di al queda con arresti, perquisizioni e sequestri di beni dei "fratelli musulmani". Forse fra qualche ci toccherà emigrare in egitto.....

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/09/2013 - 12:24

Bruna.Amorosi invero si potrebbe dire l'esatto contrario,che i due dopo oltre quindici anni di slogan e promesse non abbiano visto alcun risultato se non per le aziende del capo e lo abbiano lasciato alla sua megalomania.Come vede possiamo leggerla in modi diametralmente opposti,una cosa e' certs,per vincere le elezioni hai avuto bisogno dei voti di Fini,senza le avresti perse che tu lo possa maledire o meno.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 18/09/2013 - 12:36

Insieme al patrimonio di Berlusconi i magistrati "democratici" distruggono i posti di lavoro. Vedi ILVA, FIAT, Finmeccanica...

monitor

Mer, 18/09/2013 - 12:40

Non ho alcuna simpatia per Berlusconi, ma voglio ricordare che la "giustizia" in Italia va scritta, ormai da oltre una tentina d'anni, rigorosamente in lettere minuscole. Ricordarsi del Presidente Cossiga: fu costretto a far circondare la sede del CSM dai carabinieri per stoppare la protervia e la riottosità dei membri di quell'organismo. E a quel tempo il Berlusconi politico non esisteva. Chi vuol capire, capisca.

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Mer, 18/09/2013 - 12:42

@liberitutti: infatti le coop le tasse non le pagano; e tasse come l'imu colpiscono chi si e' fatto 30 anni un culo cosi' per rispamiare, non i parassiti statali difesi a spada tratta dalla Camusso. La telefonata e' nei contenuti reato anche per d'alema e fassino e questa e' una prova concreta; non 'tizo ha detto' o 'caio ha sentito' come il processo Ruby

narteco

Mer, 18/09/2013 - 12:51

x massino u servino.. magari se le toghe fossero super partes e non partigiane le varie cir di debenedetti,coop rosse,monte dei paschi e relativo partito azienda del pd non avrebbero devastato l'italia basta leggere falce e carrello di caprotti o la casta delle caste ossia toghe e cgl,la cosa ridicola è che tirano fuori metta e previti mentre tutte le toghe o esponenti del pd,idv,m5s sono fatti passare per santi immacolati,nel lodo mondadori il collegio giudicante era composto da 3 giudici uno solo avrebbe favorito il berlusca gli altri 2 categoricamente NO tanto è vero che l'intervista a carlo deb del 1991 lo conferma visto che carlo si portò via indebitamente repubblica,espresso assetts e cartiera contentissimo carlo fece pure gli auguri a silvio ora ne reclama la mancata chance reato inesistente ma convalidato dalle toghe rosse come mesiano che arriva perfino a chiedere oltre 800 milioni di euro, lo stesso mesiano che festeggiava in via gluck la sconfitta del 2006 di silvio ossia una copia di esposito che si vantava di essere antiberlusconiano con franco nero ad una festa e se lo avesse avuto tra le mani gli faceva un culo così, o gandus che manifestava contro berlusconi in varie occasioni ma l'elenco è lunghissimo che dire anche della bocassini che andava a braccetto con pisapia avv di debenedetti nel lodo mondadori idem pisapia senior che difese carlo Deb nello scandalo del banco abrosiano tutti super partes e immacolati pisapia junior osa farsi passare per nonviolento e noncomunista compagno di donaccattin marco che uccise il giudice alessandrini grazie al padre famoso penalista usci dopo 6 mesi di carcere e poi riuscì ad ottenere pure l'assoluzione piena il certificato medico fu rilasciato da suo zio agnoletto senior suo cugino agnoletto junior era agit prop a genova nel 2001 ecco chi sono i moralisti di berlusconi, dunque tutto in familia, il sistema politico-mediatico-giudiziario ha chiuso il cerchio, ma tranquilli nessun golpe nessun accannimento contro il berlusca solo normale ed improcrastinabile azione giudiziaria stile corea del nord ma è solo un dettaglio nessuna preoccupazione la situzione e sotto controllo lo dice anche lilli gruber,travaglio, ezio mauro, santoro c'è da fidarsi mica sono come emilio fede loro hanno la schiena dritta su non scherziamo!!!ahahaha

marco lambiase

Mer, 18/09/2013 - 12:52

X Maxspanico- Commento molto centrato. Complimenti per l'analisi. Senza ironia. Cordialità

salvatorico

Mer, 18/09/2013 - 12:55

Giornata da non perdere:oggi video messaggio della mummia di Arcore con riesumazione del partito degli zomby, speriamo che tutta questa archeologia politica regga al pericolo di qualche starnuto: potrebbe volare il parrucchino o cascare per terra l'artificiale sistema erettile...

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 18/09/2013 - 12:55

La versione più dura, la ventesima registrata, non accennerà a crisi di governo, ma non risparmierà attacchi al Partito democratico. Questa frase è tratta dal Fatto Quotidiano.Non ho parole .

uprincipa

Mer, 18/09/2013 - 13:07

@Ulisse Di Bartolomei : ma come fate ancora a difendere un pregiudicato parlando di magistratura malata quando la magistratura ha applicato la legge : Pacifico (avvocato Fininvest) preleva 400 milioni in contanti il 15 e il 17 ottobre 1991 , e li fa recapitare in Italia a un misterioso destinatario: secondo l'accusa, è Vittorio Metta. Il giudice Metta nei mesi successivi dimostra un'enorme liquidità (acquista e ristruttura un appartamento e compra una nuova auto) soprattutto con denaro contante di provenienza imprecisata (circa 400 milioni). Poi si dimette dalla magistratura; inizia a collaborare come avvocato, insieme alla figlia Sabrina, nello studio Previti...COSA VOLETE DI PIU' CHIARO????? Ignoranti !!!!

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/09/2013 - 13:08

Oldserver prima ed Iosperiamoche dopo hanno scritto opinioni che condivido totalmente,specie nella lettura degli avvenimenti.Ovviamente sarebbe utile discuterne nel merito piuttosto che etichettare inutilmente la gente,ma temo che sia oggi troppo difficile per chi ha scelto la parts del tifo abbandonando la ragione.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/09/2013 - 13:08

Oldserver prima ed Iosperiamoche dopo hanno scritto opinioni che condivido totalmente,specie nella lettura degli avvenimenti.Ovviamente sarebbe utile discuterne nel merito piuttosto che etichettare inutilmente la gente,ma temo che sia oggi troppo difficile per chi ha scelto la parts del tifo abbandonando la ragione.

disaccordo

Mer, 18/09/2013 - 13:10

Ma sto video? Lo hanno pubblicato su youporn o dobbiamo ancora aspettare?

gian paolo cardelli

Mer, 18/09/2013 - 13:40

leopardi50, e perchè dovrebbe dire cose differenti? sono vent'anni che vi bevete le stesse panzane su di lui e ripetete a pappagallo quello che i vostri vertici vi hanno fatto credere, e pretendete varietà dagli altri?

odifrep

Mer, 18/09/2013 - 13:40

Agrippina: non è il tifo che abbandona la ragione. E' l'odio che non vuol sentir ragioni. @ IoSperiamoChe, ha posto la sua firma da (magistrato) mente contorta, postando a bruna.amorosi. Quando non sapete e non praticate, la P.A., risparmiate almeno agli altri delle incazzature che tutto sommato potrebbero evitarsi.

gian paolo cardelli

Mer, 18/09/2013 - 13:44

MAxispanico, infatti per salvarci vogliono colonizzarci... "franza o spagna, basta che se magna": gli antiberlusconiani sono rimasti al Medioevo quanto a maturità politica, ed allora le TV di Berlusconi non c'erano... a proposito: vadda a rivedersi i programmi di RAI2 (allora saldamente in mano alla "sinistra") prima dell'arrivo di Mediaset: quelli sì, che erano "lobotomizzanti"!

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Mer, 18/09/2013 - 13:53

Dove sei benny.manocchia? Se ci sei batti un colpo

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mer, 18/09/2013 - 14:13

@odifrep Lei deve aver scambiato il commento di qualcun'altro con il mio visto che non ho parlato ne di magistratura o altro. Se lo rilegga perfavore magari la sua mente si riaddrizza.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/09/2013 - 14:14

@Odifrep e l'odio e' per l'appunto una conseguenza del tifo,vostro come degli antiberlusconiani,chi invece da sempre cerca di andare oltre la vostra stucchevole contesa magari discutendo di Destra e di Politica e' costretto a doversi ritrovare appiccicato le etichette di comunista o bananas,sinceramente avete stufato l'Italia intera e ne ha avuto riprova a febbraio quando pdl e pd hanno totalizzato la miseria di 15milioni di voti sui 43milioni di italiani che potevano votare.Adesso puo' ricominciare...

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Mer, 18/09/2013 - 14:46

@ narteco: il punto. Questo sconosciusto.

odifrep

Mer, 18/09/2013 - 15:15

@@ IoSperiamoCheMe e Agrippina : L'anno scorso sono stato fortunato che un interlocutore, più bravo, ha risposto alle vostre repliche. Spero di essere "baciato" ancora una volta, dalla dea bendata.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Mer, 18/09/2013 - 15:44

@gian paolo cardelli - 13:40 - Il bue che dà del cornuto all'asino. La sapienza popolare dovrebbe essere insegnata a scuola ma questo credo che lei non può proprio comprenderlo.

bruna.amorosi

Mer, 18/09/2013 - 17:51

povera AGRIPPINA ti arrampichi agli specchi dicendo sempre le stesse cose 8ha fatto gli affari suoi ) ebbene se anche fosse ? sa quanta gente lavora dentro quell'affare che dici ?ecco prova a pensare che fosse uno come tanti sarebbe scappato e lasciato a morir di fame almeno 30mila famiglie invece stà li anche (ma lei con la sua alta onestà )non lo ammetterà mai a tutelare anche tutte quelle famiglie uguale uguale ad un certo FINI che ha pensato solo di salvare una casa non sua neanche a MONTECARLO .

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 18/09/2013 - 19:26

Brutta ossesione quella per Fini cara Bruna,ce lo metti ovunque.Comunque no,non c'è nulla di male a pensare alle proprie aziende,peccato che era stato mandato lì per pensare a 60milioni di italiani e non a qualche migliaio di dipendenti,l'importante è dirlo e nel suo caso esserne consapevoli.