Il Cav smonta il Rubygate: "Niente da nascondere" Crollano i teoremi dei pm

Domani sera su Canale 5 lo speciale La guerra dei vent’anni: Ruby, ultimo atto. Verranno trasmesse le riprese della sala delle cene e della taverna. Il Cav: "Mai avuto rapporti con Ruby"

"Alle cene non poteva succedere nulla che potesse essere definito scorretto e imbarazzante". Silvio Berlusconi smonta, punto per punto, i castelli di sabbia edificati dalla procura di Milano per incastrarlo nel Rubygate. "Assolutamente non ho mai avuto rapporti intimi con Ruby", ha assicurato il Cavaliere ricordando che Karima El Mahroug "si era presentata con una storia terribile". Insomma, una ragazza che "non induceva nessun sentimento diverso dalla commiserazione".

Ilda Boccassini sta preparando l'assalto finale al leader del Pdl: lunedì prossimo in aula il pm cercherà di demolire le testimonianze dei tre dirigenti di polizia che hanno sostenuto di non aver ricevuto pressioni dal Cavaliere. Alla base dei teoremi della procura milanese c'è, infatti, l'assioma per cui tutte le ragazze che escludono scene hard alle cene di Arcore. Proprio per ricostruire queste cene andrà in onda, domani su Canale 5, lo speciale La guerra dei vent’anni: Ruby, ultimo atto. Un approfondimento in cui il Cavaliere svelerà tutti i particolari delle "feste" organizzare nelle sua residenza di Arcore: "Io non ho niente da nascondere". Come spiega ai microfoni di Canale 5 Berlusconi, seduto a un grande tavolo, era solito attirare l’attenzione di tutti i commensali. Si parlava di tutto. Dal calcio alla politica. "A nessuno mai fu chiesto di lasciare il telefonino, tutti potevano fotografe o raccontare - ha assicurato - perché non c’era alcunchè di non raccontabile". E le telecamere di Canale 5 "entreranno" proprio a quelle cene per cui la Boccassini vorrebbe mandare dietro le sbarre l'ex premier:saranno, infatti, trasmesse le riprese della sala delle cene e della taverna dove, secondo alcune testimonianze, sarebbe avvenuto il famigerato "bunga bunga".

Lo speciale La guerra dei vent’anni: Ruby, ultimo atto sarà un'inchiesta a trecentosessanta gradi per far luce sul Rubygate. Proprio per questo, verranno, trasmesse le registrazioni originali delle testimonianze rese ai giudici e le dichiarazioni dei funzionari della questura in relazione alla notte del fermo della giovane marocchina. "Ruby venne una sera a una cena e raccontò una storia drammatica, disse di essere figlia di una ricca famiglia egiziana che i genitori avevano cacciato perché aveva deciso di abbracciare la religione cattolica", ha spiegato lo stesso Berlusconi ai microfoni di Canale 5 raccontando che la ragazza "mostrò cicatrici di olio bollente, parlò di difficoltà enormi, di comunità e di essere arrivata a Milano poco tempo prima dove aveva trovato un lavoro da cameriera in un ristorante". Insomma, una storia che commosse tutti i presenti.

Commenti

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 11/05/2013 - 15:52

inutile difendersi o smantellare: la sentenza è stata scrittaa e tale rimarrà: berlusconi è stato giudicato colpevole e nulla potrà cambiare la sua colpevolezza: qualsiasi cosa succeda!

Ritratto di ersola

ersola

Sab, 11/05/2013 - 15:52

be se lo dice lui allora cambia tutto.

Ritratto di ersola

ersola

Sab, 11/05/2013 - 15:54

la cameriera in un ristorante? ahhahaahhaahahahaha edmondo de amicis un dilettante mi viene da piangere.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 11/05/2013 - 15:56

poveri malati di mente con tutti i problemi ed i mafiosi in giro e in attesa di processo buttano via denaro pubblico e risorse per aiutare i massoni europei a far fuori Berlusconi. Tutto inutile il Male non vincerà mai ricordate quello che han fatto a Berlusconi potrà esser fatto a tutti voi un giorno quando aprirete gli occhi per ribellarvi alla schiavitù dentro la quale state vivendo come ad esempio l'Euro.

ABU NAWAS

Sab, 11/05/2013 - 16:01

A QUANDO LA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA, CON LA RESPONSABILITA' CIVILE DEI MAGISTRATI, E LA SEPARAZIONE DELLE CARRIERE???? NEGLI STATI UNITI I PM NON POSSONO NEANCHE PRENDERE GLI ASCENSORI ASSIEME AI GIUDICI!!!!!

enricotartagni

Sab, 11/05/2013 - 16:02

ha dei problemi vero? noo, cosa avete capito? mica Berlusconi...

mar75

Sab, 11/05/2013 - 16:12

Viene mandato in onda il giorno prima della sentenza, che coincidenza.... E poi si dice che il potere mediatico non conta niente nel condizionamento dell'opinione delle masse. Mostreranno anche la sala dove si svolgevano le gare di burlesque?

mar75

Sab, 11/05/2013 - 16:20

Volevo dire il giorno prima dell'arringa finale del PM.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Sab, 11/05/2013 - 16:26

Scommettiamo che il Cavaliere anche in questo processo Ruby verrà condannato?ormai le cose le sappiamo con largo anticipo

Espresso

Sab, 11/05/2013 - 16:27

Ma non vi stancate mai di mentire e di vendere la vostra libertà e dignità?

syntronik

Sab, 11/05/2013 - 16:37

Mr Ersola o Miss non lo sò, é inutile, che si faccia tanta ironia, se andiamo alle votazioni, dovrà prendere una nella calcolatrice nuova, per comtarci tutti, pertanto la sua e solo ironia da invidia, la unica cosa, che non le auguro, è quella di incappare in grane anche fantasiose, perchè se uno di quei pm le mette la carta bollata addosso, ne viene fuori quando va in pensione, pertanto non rida tanto delle disabventure altrui, domani potrebbe trovarsi al suo posto.

cangurino

Sab, 11/05/2013 - 16:38

La Procura deve investire tutte le risorse disponibili (procuratori, giudici, carabinieri, soldi pubblici, ecc.) per verificare se Berlusconi, tutti i commensali, poliziotti ecc. dicano la verità, ossia nulla di illecito od immorale. Se dovesse avanzare del tempo, la Procura milanese potrebbe occuparsi, sia pur marginalmente e senza impegno, in altre attività meno importanti: camorra lombarda, omicidi, violenze, stupri, furti, violenze a minori ecc. Non penso Pia avanzare del tempo, ma speriamo.

G M

Sab, 11/05/2013 - 16:39

Come diceva Indro Montanelli, il Cavaliere è un tale mentitore che poi crede per davvero alle sue bugie! Domani sera, in prima serata, assisteremo all'apoteosi della menzogna. Peccato che i riscontri probatori, tra cui numerose intercettazioni, lo inchiodino alle sue responsabilità. Certo, il Cavaliere ha speso una montagna di soldi per far tacere o testimoniare il falso, numerose protagoniste di quel bordello organizzato ad Arcore, ma soprattutto di quel sistema di istigazione alla prostituzione per cui alcune vittime si sono costituite parte civile. Se quest'ultime avessero accettato di farsi da parte accettando i soldi del maniaco di Arcore, avrebbero ottenuto molto di più del risarcimento che otterranno per via legale. Questo assicura la loro onestà e buona fede: erano capitate nelle mani di due porci che volevano indurle a prostituirsi per fare strada nel mondo dello spettacolo! Ruby naturalmente ha scelto un'altra strada e aspetta con pazienza i cinque milioni che le sono stati promessi!

mbotawy'

Sab, 11/05/2013 - 16:40

E' ignominioso il comportamento di certi amministratori della giustizia italiana.Ne ride il mondo,preoccupa gli italiani, soddisfa i politici di sinistra.La giustizia e' uguale per tutti,dicono.

Rosario Filippo...

Sab, 11/05/2013 - 16:49

E se un erede di Berlusconi scendesse in politica sostenuto da Silvio e dal PDL come reagirebbero i Comunisti D.O.C. ?

volp

Sab, 11/05/2013 - 16:51

Caro solerte articolista l' anello al naso non ce l'ha nessuno. È' semplicemente vergognoso che vada in onda una simile trasmissione. In un paese normale non sarebbe neanche pensabile. Fate pena.

Gianca59

Sab, 11/05/2013 - 16:55

Roba degna del MinCulPop...Ed è pure un programma che si nasconde dietro la parola Storia: Tacito si rivolterà nella tomba.....

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Sab, 11/05/2013 - 16:55

TANTO PER SAPERE LA SIG. BOCCASSINI HA INTENZIONE DI PERSEGUIRE ANCHE QUEL ROM DI 33 ANNI CHE HA COSTRETTO QUELLA RAGAZZINA DI 15 ANNI SCOMPARSA DA 2 MESI DA CASA A SPOSARLO?????

KARLO-VE

Sab, 11/05/2013 - 16:57

"Verranno trasmesse le riprese della sala delle cene e della taverna" Ah ma allora non puo' essere vero tutto quello che dicono ................ Cavaliere ci sono prove inconfutabili di cosa succedeva in quelle cene, non tutti sono lobotomizzati da credere che ruby era la nipote di mubarack .

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Sab, 11/05/2013 - 16:58

IN UN PAESE NORMALE CERTI MAGISTRATI SAREBBERO SOTTO I PONTI A PAGARE PER TUTTI GL'ERRORI COMMESSI AI DANNI DI CITTADINI INNOCENTI E MAI PAGATI DA LORO MA SEMPRE DAL POPOLO ITALIANO !!!!!!!!

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Sab, 11/05/2013 - 17:01

"Ruby venne una sera". Che significa, venne?. E' arrivata là perchè portata là. Una ragazza mai vista e così malridotta, come ha fatto ad entrare in casa dell'ex presidente del consiglio?. E lui, pur facendomi immensamente piacere immaginarlo credulone e deficiente, mi sembra improbabile che abbia acsoltato il racconto della ragazza, senza avere il benchè minimo dubbio. Ma andasse affanculo l'ex presidente del consiglio, queste sono storielle che solo i magnaccia ed i sostenitori suoi possono ascoltare e credere.

voltariana 44

Sab, 11/05/2013 - 17:02

se per i sinistrosi 'de tout poil'la nostra giustizia fa il suo lavoro come fanno a spiegarci che nella classifica mondiale siamo quasi ultimi? Questa magistratura va rinnovata e per favore renderla responsabile dei suoi atti, altro che persequitare Berlusconi e sperperare i soldi degli italiani.

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Sab, 11/05/2013 - 17:09

Avete di nuovo chiuso i rubinetti?. Ma a Rame, nessuno gli spezza la matita?.

Ritratto di Gius1

Gius1

Sab, 11/05/2013 - 17:11

ersola@ il solito stro....zo.Cambia giornale . vai dai tuoi simili.

Ritratto di Gius1

Gius1

Sab, 11/05/2013 - 17:11

ersola@ il solito stro....zo.Cambia giornale . vai dai tuoi simili.

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Sab, 11/05/2013 - 17:12

Ecco quanto vale avere le televisioni a disposizione. Domani sera, canale 5 trasmetterà un programma interamente dedicato al caimano per discolparsi e per mostrare all'opinione pubblica il suo cesso di casa, dove ne ha combinate di cotte e di crude, fino a costringere la ex moglie a dichiararlo malato.

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Sab, 11/05/2013 - 17:12

PAYBACK59 in un paese normale BERLUSCONI sarebbe gia' in galera da 20 anni... ed ci sarebbero ben pochi stupidi che lo voterebbero

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Sab, 11/05/2013 - 17:14

Stavolta Berlusconi non smaschera nessuno?

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Sab, 11/05/2013 - 17:35

10 mag. – Fugge di casa dopo le botte prese dalla madre per i brutti voti a scuola ma finisce “prigioniera” di un campo nomadi. Sono stati i carabinieri a liberare D.H., 15 anni, romena, allontanatasi dal suo appartamento di Passo Corese, vicino a Fara Sabina, lo scorso 13 aprile con in tasca solo 20 euro. Dopo che del suo caso si era occupata anche “Chi l’ha visto?”, erano arrivate diverse segnalazioni di una presenza della ragazza nella capitale: i militari della stazione di Cinecitta’ l’hanno rintracciata nell’insediamento di via Ubaldo Comandini e arrestato L.L.C, 33 anni, che – per ospitarla – avrebbe imposto alla minore di “sposarlo” secondo un antico rito rom. E’ accusato di sequestro di persona. I carabinieri del Comando provinciale di Rieti hanno battuto sin dall’inizio la “pista” che portava a Roma, fino ad arrivare al campo di via Comandini. Sentita da personale femminile, alla presenza di un’assistente sociale, la 15enne ha raccontato che, dopo alcuni giorni in cui aveva vagato tra la stazione Termini e alcuni parchi della capitale, era “approdata” al campo: prostrata psicologicamente e senza soldi per mangiare, era stata accolta ma di fatto limitata nella propria liberta’ di movimento. Non solo: le fu spiegato che avrebbe potuto continuare a usufruire di vitto e alloggio solo se si fosse unita in matrimonio con uno dei componenti maschi di quell’enclave, molto piu’ grande di lei e gia’ regolarmente coniugato. La mancanza di alternative l’aveva spinta ad accettare e a non ribellarsi ma ora L.L.C. e’ stato identificato e arrestato nello stesso campo nomadi: quando i militari sono entrati, era intento a raccogliere le proprie modeste cose, probabilmente per fuggire. (AGI) .

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Sab, 11/05/2013 - 17:38

DON CAMILLO IN BUONA COMPAGNIA DI MOLTI SINISTROIDI E DI GIUDICI + MAGISTRATI INTOCCABILI ........

Ritratto di drazen

drazen

Sab, 11/05/2013 - 17:38

Com'è che i commenti "contro" sono più numerosi (e perfidi!) di quelli "a favore"? Forse perchè tutti costoro (vedi G M) hanno prove certe di quello che succedeva alle cene di Arcore? Prove che la Boccassini in anni di indagini, intercettazioni, minacce ai testi ecc. non è riuscita a trovare, altrimenti avremmo già visto tutto su Repubblica o il Fatto. Bene! Allora invece di scrivere qui le solite schiocchezze (eufemismo per ca****e) vadano in procura e le diano alla pm rossa.

Totonno58

Sab, 11/05/2013 - 17:45

Quindi basta dire "Non ho nulla da anascondere" per essere dichiarato innocente in un processo?!...e nessun ci aveva pensato negli ultimi, chessò, 5.000 anni?!?:)

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 11/05/2013 - 17:55

"Niente da nascondere" questo lo dice lui e mediaset con tutti i suoi giornali ahahahaha

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 11/05/2013 - 17:58

Ma guarda un po', uno a casa sua non può fare quello che crede! Deve prima chiedere permesso alla signora(eufemismo) Beccaccini? Perchè la suddetta non interviene anche contro il Monte dei Pascoli di Siena? Perchè di MPS non si sa più nulla? Me lo spieghino i sinistronzi che frequentano questo blog!

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Sab, 11/05/2013 - 18:05

Questa trasmissione è inutile. Solo un Tribunale formato da pazzi emetterebbe condanna in un processo in cui non esistono parti lese, né costituzioni in tal senso. Un processo dove funzionari di Polizia scagionano l'imputato (se rei di false attestazioni perché non imputati?), dove una delle parti "non lese" ammette di essersi spacciata per maggiorenne e parente di una personalità politica straniera, esibendo a comprova un passaporto (se pur falso) con il suo cognome uguale a quello della citata personalità. Un processo dove la suddetta parte "non lesa" non è stata ascoltata! Per non parlare della supposta richiesta di condanna a 8 (otto) anni di reclusione: recentemente tale pena è stata comminata per occultamento di cadavere!! Mi fermo qui.

cast49

Sab, 11/05/2013 - 18:10

Espresso, taci che è meglio per te...

Ritratto di ersola

ersola

Sab, 11/05/2013 - 18:26

ma partecipano anche le olgettine lele mora e emilio fido x ricostruire i fatti?

Pazz84

Sab, 11/05/2013 - 18:32

Peccato che la parte lesa sia lo Stato stesso dato che un magnaccia ha telefonato in procura e, forte del suo incarico istituzionale ha richiesto la scarcerazione di una ragazza con cui "non è mai andato a letto". Peccato che il PM Fiorillo, che doveva esprimersi riguardo il fermo di questa ragazza (ricordiamo che era accusata di furto), non sia stato minimamente ascoltato dalla questura, rilasciando la stessa e consegnandola alla Minetti(?!?!?). Ricordo che il pubblico ministero non ha voluto ascoltare molti testimoni in quanto sono stati lautamente foraggiati dall'imputato. Mi chiedo quanto possa essere attendibile la testimonianza di una persona "comprata".

Nomutente

Sab, 11/05/2013 - 18:41

ma brutti dementi cosa fa un imputato di solito? o confessa o dice che le accuse non corrispondono al vero..il cav non smonta proprio una beata cippa, semplicemente si difende..cosa serve la separazione delle carriere se non a lasciare ancora più libertà ai pm? il sig. Berlusconi non era quello che era sempre stato assolto in tutti i processi? se è l uomo più perseguitato dai giudici al mondo perchè è stato condannato una sola volta? siete ridicoli e contraddittori ma sopratutto molto ignoranti perchè non avete contezza di quello di cui parlate

Nomutente

Sab, 11/05/2013 - 18:41

ma brutti dementi cosa fa un imputato di solito? o confessa o dice che le accuse non corrispondono al vero..il cav non smonta proprio una beata cippa, semplicemente si difende..cosa serve la separazione delle carriere se non a lasciare ancora più libertà ai pm? il sig. Berlusconi non era quello che era sempre stato assolto in tutti i processi? se è l uomo più perseguitato dai giudici al mondo perchè è stato condannato una sola volta? siete ridicoli e contraddittori ma sopratutto molto ignoranti perchè non avete contezza di quello di cui parlate

Nomutente

Sab, 11/05/2013 - 18:42

ma brutti dementi cosa fa un imputato di solito? o confessa o dice che le accuse non corrispondono al vero..il cav non smonta proprio una beata cippa, semplicemente si difende..cosa serve la separazione delle carriere se non a lasciare ancora più libertà ai pm? il sig. Berlusconi non era quello che era sempre stato assolto in tutti i processi? se è l uomo più perseguitato dai giudici al mondo perchè è stato condannato una sola volta? siete ridicoli e contraddittori ma sopratutto molto ignoranti perchè non avete contezza di quello di cui parlate

mar75

Sab, 11/05/2013 - 18:48

@tomari: quindi seguendo il suo ragionamento uno a casa propria è libero anche di compiere reati. Per quale motivo la Boccassini dovrebbe indagare su MPS? A lei risulta che Siena sia competenza del tribunale di Milano???? Almeno informatevi prima di scrivere, evitereste di passare per ingenui o anche per ignoranti.

Pazz84

Sab, 11/05/2013 - 18:49

Peccato che la parte lesa sia lo Stato stesso dato che un signore ha telefonato in procura e, forte del suo incarico istituzionale ha richiesto la scarcerazione di una ragazza con cui "non è mai andato a letto". Peccato che il PM Fiorillo, che doveva esprimersi riguardo il fermo di questa ragazza (ricordiamo che era accusata di furto), non sia stato minimamente ascoltato dalla questura, rilasciando la stessa e consegnandola alla Minetti(?!?!?). Ricordo che il pubblico ministero non ha voluto ascoltare molti testimoni in quanto sono stati lautamente foraggiati dall'imputato. Mi chiedo quanto possa essere attendibile la testimonianza di una persona "comprata".

motofrera

Sab, 11/05/2013 - 18:50

comunque la boccassini, col suo accanimento per un reato che se sarà dimostrato, non avrà recato danno ad alcuno, se non lo sputtanamento, per colpa sua, di una ragazza, rivela un odio personale contro berlusconi che non fa onore a tutta la magistratura. se p

Ritratto di wtrading

wtrading

Sab, 11/05/2013 - 18:51

A tutti i sinistrati che scrivono qui non interessa nulla che Berlusconi sia condannato o meno per ciò che avrebbe fatto ad Arcore.. Figuriamoci se sono cosi puri, pii e onesti. Sono solo dei prezzolati cerebrali. A loro interessa che Berlusconi sparisca dalla scena politica, perchè cosi pensano, i beoti, che i loro Capi assurgano finalmente al potere dopo tanti ed inutili tentativi. Non capiscono poverini, con la loro testolina bacatamente ridotta, che sono gli Italiani che non li vogliono! Sperano, sperano e sperano. Si azzuffano a chi le spara più grosse di quelle che già sparano i magistrati sul conto di Berlusconi. Se, non sia mai, che Berlusconi venisse davvero messo agli arresti, cosa succederebbe in Italia ? Hanno pensato a questo ? Pensano veramente che gli Italiani se ne starebbero buoni e tranquilli ? Pensano veramente di avere finalmente vinto ? Al di là di queste realistiche considerazioni e sperando che non succeda veramente nulla di socialmente violento, io penso che la reazione del Popolo Italiano sarebbe tremenda alle urne. E la disfatta per i sinistrati sarebbe terrificante e oserei dire finale. E adesso ridete pure. Per il tempo che ancora vi resta !

FabrizioLUM

Sab, 11/05/2013 - 18:53

E' innocente, dato che lo dice lui.

maba

Sab, 11/05/2013 - 19:01

Sarà come dice lei ABU NAWAS, pero di certo é que negli usa il signor Berlusconi giá da anni sarebbe dietro le sbarre. Che tristezza provo per questo bel paese che si chiama Italia. Comunque cordiali saluti a tutti.

maba

Sab, 11/05/2013 - 19:12

DON CAMILLO7, come non si può condivedere il suo pensiero??? Spero per gli Italiani che sempre piú gente pensasse come pensa Lei. Cordiali saluti.

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Sab, 11/05/2013 - 19:17

@Coralie: Cerco di non incazzarmi e mi limito a darti solo del gran mascalzone e del coglione. Quando ho scritto "nick" mi riferivo al nick name. Non sono un depravato mentale come hai dimstrato di essere tu. Forse tu sei uno che molesta la figlia per aver indirizzato a me tale accusa, quindi è possibile pure che a tua moglie ed a tua figlia ci pensino quelli a cui le hai condotte, tu sei solo una comparsa nella loro vita. Debosciato e disgustoso essere pavido, degno di quel manigoldo che servi. Vergognati e Vaffanculo tu e la tua politica del cazzo!.

Raoul Pontalti

Sab, 11/05/2013 - 19:26

uccellino44 concordo con Te sull'inutilità della trasmissione ma per diversa ragione. E' inutile convincere i berlusconidi che credono al capo anche quando giura che la Bindi è bella e anche gli altri che, pur non credendo alle balle del capo, sono però disposti a perdonargli tutto, mentre i non berlusconidi non muteranno opinione vedendo il "luogo el delitto" reiterato, anzi...Sul tribunale formato da pazzi: saranno anche prevenuti e con la sentenza già scritta i giudici (non si confonda mai però i PM con il collegio giudicante ma un minimo di conoscenza del diritto da parte loro penso lo si debba riconoscere e quindi loro sanno che la parte lesa sussiste anche se questa non lo ammetta perché non se ne rende conto o, come è forse il caso, trova conveniente dichiararsi altrimenti (tra l'altro la parte lesa de qua è a busta paga di Silvio). Inutile dicevo la trasmissione ed anche controproducente: affermare di aver creduto a certe bufale e passare quindi per tonti quando si è stati capi di governo e fondatori di imperi economici non pare una gran trovata, senza contare che solo dei polli possono bersi la fola della mancata conoscenza della nazionalità e dell'età della Ruby (quando mai si consente a persona non identificata di accedere alla residenza di un capo di governo? la portarono gli amici del capo obietterà il berlusconide di turno, ma che amici sono quelli che non avvertono il capo che la ragazza racconta balle sia sull'età che su parentela e nazionalità?). Al di là degli aspetti penali rimangono quelli morali e politici: un capo politico non può comunque comportarsi in quel modo: fossero anche esagerazioni e frasi dette per celia quelle riportate nelle intercettazioni un ultrasettantenne non frequenta ragazze di cui potrebbe essere nonno anagraficamente e non invita frotte di prostitute extracomunitarie a cene che si vogliono eleganti (e non mi si venga a dire che Silvio ignorava la professione reale delle sue commensali dai nomi esotici, posto che se le allevava in harem apposito, avendole scelte dopo attenta valutazione, ammetto invece che potesse ignorare che talune olgettine lo cornificavano con altri "clienti" quando lui le manteneva).

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 11/05/2013 - 19:51

KARLO-VE: "Cavaliere ci sono prove inconfutabili di cosa succedeva in quelle cene". Me le faccia vedere lei queste prove inconfutabili, lei che sa tutto.

Ritratto di wtrading

wtrading

Sab, 11/05/2013 - 19:51

Quanti tribunali del Popolo vedo qui !! Non riuscite proprio a levarvela quella ideologia dalla testa. Ahimè quanti anni ci vorranno per l'Italia nel raggiungere la normalità. Forse 30/40 ? Berluscon, con tutti i suoi difetti, aveva anticipato i tempi. Purtroppo gli stessi ( i tempi ) non erano ancora maturi ! Figuriamoci i sinistrati ! @sanlusti: mi sono sbagliato ! non hai assoluatmente bisogno di lavarti la bocca!! Ho speso 5 minuti a rileggere i tuoi commenti. Tu dovresti farti una doccia di H2so4. ( se non lo sai è l'ac.solforico ) !! Altro che incazzarti con gli altri. Ho ragione a dirti che anche tu sai benissimo chi sei ma, purtroppo per te, non ci puoi fare niente ! Poveraccio.

@ollel63

Sab, 11/05/2013 - 20:44

anche la rossa finisce nel cesso.

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Sab, 11/05/2013 - 20:55

i berlusconiani di sinistrato hanno il cervello.... poveretti...

Ritratto di elio2

elio2

Sab, 11/05/2013 - 21:10

Caro Dr.Dux 87, oltre a conoscere le sentenze che riguardano Silvio ancora prima che venga fatta la requisitoria, c'è un'altra cosa a sinistra che si conosce sempre con largo anticipo, ed è il risultato delle primarie, chiaro a tutti mesi prima delle votazioni. Ben diversa invece sono le consultazioni nel campo dei Cri-Cri, dove le decisioni di qualche centinaio di internauti devono essere validate dal grande puffo, altrimenti se le rifà e se ancora non capiscono chi devono scegliere, sarà il grande guru in persona a decidere il vincitore per tutti. Evviva la democrazia del Web.

hicsuntleones

Sab, 11/05/2013 - 21:22

ersola: Torna al "FATTO" perchè ...tu lo sei!!! E ricordati con noi non avrai mai l'eroina di Stato!!!!

gianbra

Sab, 11/05/2013 - 21:38

mancava il sanlusti con la sua sapienza di chi hà le verità assolute in tasca,capostipite di quella banda di frustati con pensieri monotematici il cui neurone vaga disperso nel vuoto del nulla, definirti un coglione è solo farti un complimento xchè madre natura non è stata tenera con te negandoti quella cosa a te sconosciuta che si chiama INTELLIGENZA!!! EVITA di rispondere ragliando solo x confermare quanto sei SOMARO!!!! grazie x la pubblicazione

gianbra

Sab, 11/05/2013 - 21:45

x raul pontalti e uccellino.........ma per avere tutte queste notizie certe partecipavate anche voi alle feste o mandavate solo mogli e fidanzate...................poveri frustrati con tutti i problemi che ci sono in italia,mi preoccuperet + di altre cose + serie!!!!!

rbach

Sab, 11/05/2013 - 21:53

Fantastico! Secondo voi le prevedibili e comprensibili parole di autodifesa dell'imputato addirittura "smontano" le accuse. Sono curioso di vedere se anche quando si processerà il mostro di Cleveland scriverete che Ariel Castro ha smontato il teorema dell'accusa semplicemente dichiarando in processo di non aver mai torturato nessuno.

gianbra

Sab, 11/05/2013 - 21:58

x WTRADING concordo col suo pensiero aggiugendo che questi fautori delle verità assolute probabilmente o partecipavano alle feste o mandavano mogli e fidanzate..............la mia rabbia è che con tutti i problemi che ci sono ora in italia si possa pensare a queste cazzate cordialmente grazie redazione x l'eventuale pubblicazione

ilmontatore

Sab, 11/05/2013 - 22:02

SALVE DIRETTORE, QUESTI PERSONAGGI DELLA GIUSTIZIA VOGLIONO PROPRIO ROVINARE L'ITALIA, MA PERCHE IL C.S.M. NON INDAGHI SUULA SUA MAESTA LA REGGINA (BOCCASSINI) E IL IL SUO STALLIERE DI NAPOLI DETTO LO SCIAQUINO (WOKDOC), LO FANNO PER PERDERE TEMPO X ALTRI PROCESSI, MA NON SANNO CHE PRIMA HO POI DEVONO DARE DIMISSSIONI COME GLI ESEMPI ( INGROIA, BERSANI ECC.....) IO ABITO HA BXL BELGIO SEGUO TANTO QUESTA NOSTRAA POLITICA, DOMANDO MA PERCHE' NON ANDIAMO ALLE ELEZIONI SAREBBE UNA COSA MERAVIGLIOSA COSI' QUESTA GENTE PRENDEREBBE DELLE SBERLE COME IL (PD). SA IO VADO SPEESO ALLA COMMISSIONE U.E. HA PRANZO AVEVO INCONTRATO QUEL SIG, ( BATTIATO) QUANDO LUI CRITICO' LE DONNE DEL NOSTRO GOVERNO, GLI DISSI HA PRANZO DI VERGOGNARSI PERCHE' PER ME NON HA SOLTANTO OFFESO SOLO QUELLE DONNE MA BENSI' TUTTE LE ITALIANE, E POI GLI DISSI CHE ERA MEGLIO CHE SE NE ANDASSE DALL'ITALIA. SPERO CHE QUESTE STORIE FINISCONO AL PIU' PRESTO, ANDIAMO ALLE ELEZIONI CHE FAREBBE LA MIGLIORE COSA, MA L'INIZIATIVA DOVREBBE SBAGLIARE LA SINISTRA, COSI IL POPOLO CAPIREBBE CHE NON VALGONO PIU' NIENTE. DISTINTI SALUTI MIKELE

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 12/05/2013 - 00:48

#Sanlusti Se lei ha la fregola di fare l'accusatore di Berlusconi, dimostrandosi così ben informato su ciò che accadeva ad Arcore, vuol dire che partecipava alle cene offerte dal cav. Ergo, lei è un bel SPORCACCIONE COMPLICE DEL BUNGA BUNGA. E' IN GRADO DI DIMOSTRARE LA SUA INNOCENZA ALLA BOCCASSINI?

Ritratto di nestore55

nestore55

Dom, 12/05/2013 - 00:59

mar75.....Requisitoria della roosa pm, caro, requisitoria.....Se non sai cosa significa, avvisami, ti mando il disegnino...E.A.

Giuse54

Dom, 12/05/2013 - 01:46

Ma quanto piace ai sinistrati gironzolare tra le pagine del Giornale. Poveretti, schiattano di rabbia cronica al solo sentire parlare del cavaliere. Repubblichella ha proprio fatto un buon lavoro, li ha avvelenati per bene.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 13/05/2013 - 00:06

#maba Mi spiace deluderla ma la vicenda di Berlusconi in USA non sarebbe mai accaduta. Là di toghe rosse non ce ne sono. Inoltre non esiste una magistratura avulsa da responsabilità come da noi. LA' CHI SBAGLIA PAGA.