Il Cav sta lontano dal voto: meglio vincere su Iva e Imu

Berlusconi non si aspetta grandi exploit dalle amministrative: l'obiettivo ora è condizionare le mosse del governo sulle tasse. La nostalgia per Forza Italia

Politica e un po' di svago per il Cavaliere. Nell'attesa di analizzare il voto delle amministrative, Berlusconi si gode il matrimonio di Massimiliano Ermolli, figlio di Bruno, imprenditore amico e molto stimato dall'ex premier. Bruno Ermolli, da anni legatissimo a Fininvest, è presidente di Promos (Azienda Speciale della Camera di Commercio di Milano), di Sinergetica, vicepresidente della fondazione Teatro alla Scala, consigliere di amministrazione di Mondadori France, Mediobanca, Università Bocconi, Politecnico di Milano, Censis e del Fai. Ma soprattutto è amico intimissimo della famiglia e molto legato ai figli, Marina e Pier Silvio.
Nozze che distraggono Berlusconi per qualche ora, nell'attesa di approfondire i risultati del voto amministrativo che, sulla carta, non consente particolari entusiasmi. Nei 67 comuni al ballottaggio, tra cui 11 capoluoghi di provincia, in molti casi è il Pdl a dover rincorrere. Già al primo turno la partita ha preso una brutta piega visto il centrosinistra era riuscito a conquistare 16 comuni su 26, contro i 5 vinti dal Pdl. Il dato più interessante e più pesante resta quello di Roma, dove a inseguire Marino è il sindaco uscente, Alemanno. Occhi puntati anche sulla Sicilia, Regione tradizionalmente azzurra, dove si vota per il primo turno in 142 Comuni tra cui 4 capoluoghi di provincia. Il Cavaliere non si aspetta grandi exploit. Un po' perché tradizionalmente le amministrative sono appannaggio del centrosinistra, in grado di mobilitare più gente sul territorio; un po' perché i dati dell'affluenza danno tutti un segno negativo e storicamente i moderati sono meno affezionati alle urne. Così, Berlusconi attende il fischio finale senza farsi troppe aspettative e senza fasciarsi la testa. «Un conto sono le amministrative, un conto sono le politiche o i consensi al partito a livello nazionale», ha sempre ripetuto il Cavaliere.
A queste considerazioni, va aggiunta un'altra valutazione che Berlusconi fa da tempo: il Pdl non tira più come una volta. E forse c'è un filo di nostalgia in quello che è stato Forza Italia. Il Pdl non emoziona, non regala né sogni né speranze. Specie se costretto a convivere in maggioranze eterogenee che ne inquinano la ragione sociale. Ma da qui a far saltare il governo Letta o a staccare la spina ce ne corre. Il Cavaliere è ancora convinto che questa, quella della grande coalizione, sia l'unica strada percorribile. Alternative non ce ne sono, almeno per ora. Meglio essere leali al governo e cercare in tutti i modi di condizionarne la rotta. Il congelamento dell'Imu sulla prima casa è già una prima vittoria del centrodestra. Ma Berlusconi si aspetta che ne arrivino presto delle altre: dall'abolizione totale dell'imposta sulla prima casa al niet all'aumento dell'Iva, passando per la detassazione dei nuovi assunti siano essi giovani o disoccupati. Tutte bandierine del Pdl che il governo Letta s'è impegnato a sventolare e grazie alle quali il Cavaliere potrà andare all'incasso dicendo «È stato soprattutto merito mio». Sempre che la magistratura non intervenga a gamba tesa.

Commenti

cgf

Lun, 10/06/2013 - 08:57

Anche perché Alemanno è sempre stato uno di quelli che ha detto che il CAV è 'sorpassato', il PDL può fare a meno di lui. OK vai avanti da solo visto che sei 'grande'.

xgerico

Lun, 10/06/2013 - 09:01

Hummmmmmmmmm........... già mette le mani avanti sul risultato delle votazioni?! Mortimer come disse la vecchietta che camminava sui specchi............. "la vedo brutta!"

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Lun, 10/06/2013 - 09:02

Berlusconi non si aspetta grandi exploit dalle amministrative: ........interressante modo per dire: si aspetta una colossale battosta

canaletto

Lun, 10/06/2013 - 09:03

L'IMU NELLA RATA DI GIUGNO DOVEVA ESSERE SOSPESA PER TUTTI E NON SOLO PER PRIMA CASA E PERSONE FISICHE. E' UNA TASSA INGIUSTA. BISOGNA AGIRE SUBITO E TAGLIARE IL SUPERFLUO NON SOLO A LIVELLO STATALE MA ANCHE A QUELLO LOCALE. CI SONO SPESE CHE, COME SONO STATE INTRODOTTE CELERMENTE, ALTRETTANTO DEVONO ESSERE CANCELLATE A PARTIRE DAL FINANZIAMENTO AI PARTITI, ALLE AUTO BLU ORA NERE, A TANTI PRIVILEGI DELLA POLITICA. NON SI PUO RIDURRE LE SPESE CON COMODO PER FAR SI CHE L'ATTACCO ALLA DILIGENZA CONTINUI E IN MANIERA SEMPRE PIU SFRENATA. IL CASO DEI SOLDI PER ALLUVIONI E TERREMOTI CHE NON SONO MAI ARRIVATI AI DANNEGGIATTI PERCHE SE LI SONO MANGIATI SUBITO ED E' UNA VERGOGNA (VEDASI CASO REGIONE LIGURIA ED EMILIA ROMAGNA)

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 10/06/2013 - 09:19

meglio vincere su Iva e Imu. Un mio grande amico quando cadeva rovinosamente da cavallo , diceva non è successo niente volevo scendere.

xgerico

Lun, 10/06/2013 - 09:24

@cgf - ma come fina al giorno prima Alemanno gli baciava le mani, ora affermi il contrario?! Aspetta le ore 15 cosi vediamo quanti sorpassati ci sono nel PDL!

Stratocaster

Lun, 10/06/2013 - 09:32

Silvio è un grande, può piacere o no ma rimane un grande. Ha il merito di saper scegliere sempre quando è il momento di salire sul cavallo del vincitore o di abbandonare la nave...

no beluscao

Lun, 10/06/2013 - 09:36

Forse dipende dal fatto che in ambito locale , il caro cavaliere puo' fare meno promesse come quelle a livello nazionale dove abboccano di piu' i pesciolini ? topo mortimer che ne pensi ?

pinux3

Lun, 10/06/2013 - 09:58

"meglio vincere su Iva e Imu"...Ergo date per scontato che queste elezioni le perdete...

Giorgio1952

Lun, 10/06/2013 - 10:11

Il cavaliere sta lontano dalle elezioni amministartive perchè il PDL probabilmente le perderà tutte, meglio vincere su IVA e Imu, peccato che sarà difficile evitare l'aumento dell'IVA e per quel che riguarda l'Imu la restituzione, anche la soppressione è di la da venire perchè la pagheremo in autunno. Queste sono le solite mosse populiste dello Chevalier, in attesa di far cadere il governo e andare a elezioni anticipate, in caso di condanne e interdizioni dai pubblici uffici. Ricordo che da grande economista qual'è e come tutti i premi nobel suoi amici, ritiene che l'uscita dall'euro non sia una bestemmmia come dichiarò il 20/06/2012, nello stesso discorso disse anche che battere e svalutare una moneta nazionale non sarebbe un grande rischio perchè la ricchezza delle famiglie italiane si basa sul possesso della casa per l'82%, dicendo anche che la svalutazione non avrebbe intaccato il valore degli immobili, invece 180/200 euro di Imu sulla prima casa nel 2012 hanno fatto crollare il mercato immobiliare italiano, avrebbe invece aumentato l'esportazione del made in italy perchè più conveniente per gli altri paesi. Domando al grande imprenditore nel caso di importazioni, cosa succederebbe con una valuta come la lira debole, non ci costerebbero forse di più materie prime e prodotti che noi non abbiamo!!!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Lun, 10/06/2013 - 10:18

@Stratocaster - La grandezza del Berlusca si misura con i risultati del governo PD-PDL: spostamento dell'IMU di tre mesi, forse spostamento dell'aumento IVA ad ottobre, ZERO tagli di spesa statale. Il fatto di spostare poi i problemi ad Ottobre mi fa pensare che siano tutti ansiosi del responso delle elezioni in Germania nella speranza di un possibile quanto improbabile alleggerimento delle posizioni della Merkel.

pinux3

Lun, 10/06/2013 - 10:21

"tradizionalmente le amministrative sono appannaggio del centrosinistra, in grado di mobilitare più gente sul territorio"...Vero, è proprio per questo che Silvio proprio non vuol mollare il porcellum, dato che col porcellum è appunto il territorio che viene completamente estromesso dalla contesa elettorale...

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 10/06/2013 - 10:31

Certo, il lavoro può attendere.

MEFEL68

Lun, 10/06/2013 - 10:35

@@ no beluscao - Se sei di Roma, hai letto i manifesti elettorali di Ignazio Marino? Le promesse si sprecano. Case, lavoro, ordine, strade lucidate a cera, sembra la pubblicità di una crociera "all inclusive". Io, personalmente, mi sto ancora leccando le ferite prodotte dalle promesse mancate dei vari D'Alema, Prodi, Monti e altri sinistri personaggi.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Lun, 10/06/2013 - 10:45

@Giorgio1952 - il problema tornando alla Lira (o meglio al Dinaro Tunisino) non sarebbero solo le importazioni ma anche e SOPRATTUTTO le esportazioni in quando l'uscita dall'Euro è possibile (al momento) solo con l'uscita dalla UE la quale in quel caso attiverà probabilmente dei dazi pari all'ammontare della svalutazione determinata dall'uscita dall'Euro azzerando ogni vantaggio competitivo.

pinux3

Lun, 10/06/2013 - 10:55

C'è qualcuno che si ricorda la favola della volpe e l'uva?

mar75

Lun, 10/06/2013 - 11:04

Il Cav sta lontano dal voto: meglio vincere su Iva e Imu. "Quando la volpe non arriva all'uva dice che è acerba"

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 10/06/2013 - 11:13

la tattica di silvio è molto indicativa: le elezioni locali sono di relativa importanza. non hanno certo quella forza di influenzare il paese, al massimo influenza localmente. molto più importanti sono imu e iva, che colpiscono a livello nazionale, ed hanno un impatto molto notevole! chi continua ancora a non capire è la sinistra, che considera ancora berlusconi una anomalia :-) ad essere anomali sono proprio loro: i comunisti!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 10/06/2013 - 11:40

Uno statista di livello mondiale come Silvio Berlusconi non si pone certo in gioco per misere elezioni locali, ma riflette ed opera sui grandi problemi nazionali (IVA e IMU) e mondiali (incontri con Putin per definire il ruolo dell'Italia e dell'Europa nel mondo). La statura mondiale dello statista Berlusconi, tuttavia, ha comunque aiutato candidati come Alemanno nella loro difficile lotta contro il regime comunista che mira a impadronirsi di Roma dopo aver devastato Milano. Un Suo storico intervento a supporto di Alemanno ha praticamente ribaltato le previsioni: adesso Alemanno è il favorito. Senza brogli (che sono una pratica comune e capillare dei rossi) non ci sarebbe partita, ma, purtroppo, nel mondo reale i brogli sono spesso decisivi. Fino a quando i sinistri non saranno messi fuori legge, la questione dei brogli rossi getterà un'ombra cupa su tutte le elezioni. Speriamo che la prossima legge elettorale elimini per sempre questa stortura.

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Lun, 10/06/2013 - 11:45

compagno mortimer complimenti! un carpiato perfetto, hai alzato alla fine un po' d'acqua in entrata ma ti do un bel 8.5

Angelo48

Lun, 10/06/2013 - 11:56

Ed eccoli quì, puntuali come sempre, gli amici lettori dal ...sinistro pensiero. E' proprio un fatto automatico: come vedono pubblicato un articolo sul loro odiato nemico, si buttano a capofitto per "pontificare" il loro pensiero. E' una gara a chi scrive prima e più degli altri. Che belli che sono!! Chissà se oggi potrò leggere una loro sublime "recensione" sull'articolo riguardante De Magistris; il sindaco che urla la sua rabbia contro la macchina del fango che i suoi ex amici magistrati gli stanno tirando addosso. Al momento che scrivo (ore 11.55)non ne vedo uno di loro!

Cristina Ulcigrai

Lun, 10/06/2013 - 11:58

FORZA SILVIO BERLUSCONI.Ciao Cristina.

urgutintu

Lun, 10/06/2013 - 12:05

Purtroppo, caro Belusconi, Lei è uno dei responabili di questa eccessiva tassazione, vedi IMU e aumento IVA, dal Suo partito votati, senza fiatare, anzi rassicurando (IMU) che trattavasi di una tantum. D'altronde li ha firmati Lei i patti di stabilità con l'Europa, si vede che la Merkel è molto convincente. Da un ex elettore.

gi.lit

Lun, 10/06/2013 - 12:16

Il Cav sta lontano dal voto? Ma non sarebbe ancora meglio che se ne stesse lontano dalla politica?

giovanni70zz

Lun, 10/06/2013 - 12:18

Quando il signor mortimermaouse diceva: mortimermouse Ven, 26/04/2013 - 13:29 "un sondaggio che non vuol dire nulla. sono solo numeri, però è molto indicativo il fatto che il vantaggio ora è in mano nostra :-) probabilmente per il PD ci saranno anni e anni di emoraggia degli elettori , dissanguati dai continui errori, disastri, antiberlusconismi, ecc... e noi godiamo :-)" Per l'amico Angelo48: parole sante, le tue. Un po' come te ... quando vedi un articolo su Ruby & Co. e non puoi fare a meno di difendere il tuo indifendibile eroe ... senza manco un po' di vergogna ...

vacabundo

Lun, 10/06/2013 - 12:38

Il problema è che sarà difficile togliere l'IMU,forse alle fascie deboli, si, ed è la strada giusta verso i poveri o per la prima casa, mentre per i ricchi e chi possiede molte case è una buona tassa.Comunque non capisco come possa vincere Berlusconi per così iniquo.E poi se si toglie l'IMU sicuramente ci metteranno altre tasse.Dunque che vincita è quella di Berlusconi:Fumo negli occhi.Non siate ridicoli e dite le cose giuste.Intanto l'IMU è solamente sospesa fino a settembre,poi se non si trovano altre risorse per bilanciare le entrate dell'IMU che farà Berlusconi? Non aumentare l'IVA non è una vincita di Berlusconi,è una vincita del lavoro se vogliamo, comprare di più dobbiamo anche non spendere di più in tasse se no, già che siamo al verde, noi poveri, naturalmente,ci aumentate l'IVA anche ai generi di prima necessità? Questa sarebbe una bella rivincita, non aumentare l'iva sui generi di prima necessità.Ma questo Berlusconi non lo dice e neanche altri Insomma, credo ci sarà un'altro aumento delle tasse,Tanto ormai......

Angelo48

Lun, 10/06/2013 - 13:01

C'è un lettore che preferisco non identificare, che da tempo cerca con i suoi insulsi interventi di mettere in cattiva luce, i miei post. Per farlo oggi, accenna al fatto che io mi precipiti a scrivere commenti quando trattasi della vicenda Ruby ed aggiunge che lo farei senza provare un po' di vergogna! Che io scriva commenti sulla vicenda "giudiziaria" di Ruby è vero e che non provi vergogna lo è altrettanto. Si da però il caso - e questo molti lettori me lo riconoscono - che io abbia affrontato il tema Ruby anche sotto l'aspetto "etico", lasciando a futura memoria di TUTTI il mio pensiero in proposito. Sarà sfuggita la cosa a questo indefinibile lettore? Non credo proprio. Gli è che esso "gode" internamente nel cercar di sminuire quel po' di buono che cerco di scrivere e, quando capisce che l'operazione non gli riesce bene, si arrovella il fegato! Senza dimenticare tra l'altro, che io commento - a sua differenza - anche su tante altre notizie e non solo su Ruby. Perché l'indefinito allora non prova a confutare i miei rilievi giudiziari quando li enuncio? Semplice: NON E' PANE PER I SUOI DENTI! A lui piace solo conservare gli scritti altrui per evidenziare, quando occorre, le possibili incongruenze con gli scritti attuali. Incongruenze e cambi di opinioni che possono anche verificarsi, ma che rappresentano comunque - se limitate ad alcuni episodi - una libertà di pensiero adeguabile a nuovi riscontri acclarati! Solo LE CAPRE E GLI ASINI non cambiano mai parere e se estendiamo questo concetto agli esseri umani, anche i "presuntuosi" ed i "saccenti" si comportano come gli animali di cui sopra. Di questo essi dovrebbero VERGOGNARSI!Perdonate lo sfogo amici lettori, vi garantisco che non accadrà più in futuro!

no b.

Lun, 10/06/2013 - 13:26

per fortuna che perSilvio46 ci illumina la retta via

Ramingus

Lun, 10/06/2013 - 13:38

Angelo48: che bello "Solo capre e asini non cambiano mai parere..." Se si guarda intorno scoprirà che i vostri recinti sono pieni zeppi, tanto di capre quanto di asini, grazie proprio alla sua bella affermazione. Inoltre la promessa del cinesino (tira oggi, tira domani, gli occhi ormai sono diventati come le asole delle camicie) era: STOP ALL'IMU (pagamento solo posticipato), RIMBORSO IMU 2012 (neanche a parlarne), STOP AUMENTO IVA (solo posticipato). Abbiamo vinto, abbiamo vinto...certo è che Pirro...vi fa una pippa.

Ramingus

Lun, 10/06/2013 - 13:46

PerSilvio46: "...Un Suo storico intervento a supporto di Alemanno ha praticamente ribaltato le previsioni: adesso Alemanno è il favorito." Ma scrivi in trance mentre dormi (e sogni) o sei proprio lucido come scrivi? Ti do una dritta (ma che resti tra noi): dopo la pennichella, butta un occhio vigile (no, vabbè....scherzavo) su internet verso le 15,30 e vedi che aria tira a Roma. Una raccomandazione: il televisore deve essere dritto non capovolto, è semplice (e daje con gli scherzi...), basta che la marca sia a favore di lettura, sennò Alemanno ti risulta vincitore e scrivi altre minchiate....

Angelo48

Lun, 10/06/2013 - 14:46

Ramingus: la smania di voler celebrare la sua (vostra)superiorità etica e culturale, la porta a non meglio analizzare la genesi della mia affermazione/considerazione. Ma ha capito a chi mi riferivo in senso generico quando accennavo a capre ed asini? Glie lo spiego col cucchiaino: a delle critiche che mi erano state rivolte, per aver cambiato opinione su un fatto. E' al mio cambio di parere (avvenuto dopo aver appreso elementi nuovi su una vicenda)che mi riferivo e non a capre ed asini eventualmente presenti nel vostro recinto. Ce ne sono nel mio? Rilevazione inutile la sua, perché già consapevole di ciò. E mi dica: nel suo recinto non ne intravede di bestie simili? Ahhh, dimenticavo: tutti bravi, casti, puri, colti e politicamente ineccepibili. Tutti bravi ed arguti nel far rilevare le incongruenze e le false promesse dell'odiato avversario; nessuno disposto (lei compreso)a confrontarsi su altri temi. Veda e ricordi - ad esempio - il suo commento di Sab, 08/06/2013 - 01:38 in risposta ad una mia osservazione. Io condividevo una sua tesi, lei sulla mia domanda si rifugiava in un "..non volevo entrare nel merito processuale. Ognuno farà i conti con la propria coscienza e con la propria dignità...." Eppure dall'alto della sua (vostra) superiorità culturale, avrebbe potuto benissimo valutare volendo. Ma si sa: è più facile e proficuo discutere sulle affermazioni dell'ex premier; rende di più l'idea!

mzee3

Lun, 10/06/2013 - 14:55

Dovrebbe stare lontano dall'Italia e le cose andrebbero sicuramente meglio.Questo fa capire che è proprio lui il "tappo" che ferma il rinnovamento, che condiziona le istituzioni, che non permette la modifica anche della Costituzionale. Tutta l'Italia perbene lo chiede e lo spera. Si pensava che il M5S aiutasse ed invece il talebano Grillo non lo vuole, ma se ne pentirà!

odifrep

Lun, 10/06/2013 - 14:57

@ sugnimaR - a furia di pippe che vi siete fatti, dopo la (vostra) vittoria delle ultime elezioni politiche, siete diventati "ciechi". Tutta questa tua saccenza (che nulla a che fare con la "sapienza" di @Angelo48) deriva dal fatto che il Cavaliere, tiene tutti voi sinistronsi in "vita"? Rimanete, comunque, dei cadaveri ambulanti e non si sa fino a quando i "fili" reggono. Tanta gente spera che vinca Marino, perché finalmente Roma, possa avere le strade senza "buche".

Ramingus

Lun, 10/06/2013 - 15:19

Ok, oggi sono buono e fornisco un indizio prezioso per aiutare tutti i seguaci del cinese ad uscire dal tunnel: la trance è uno stato psicofisiologico caratterizzato da fenomeni quali insensibilità agli stimoli esterni, perdita o attenuazione della coscienza, dissociazione psichica, che può essere indotto mediante ipnosi o autoipnosi. Alcune persone – sensitivi, sciamani, Berlusconi, ecc. – riescono ad ottenerlo spontaneamente...Ripetere tre volte "ESCI DA QUESTO CORPO"

Ramingus

Lun, 10/06/2013 - 15:35

Angelo48: sorvolo per decenza sulla prima parte della sua risposta, rilevo che non ribatte sulle presunte vittorie di Pirro e, relativamente all'ultima parte, segnalo che, a differenza sua, non faccio il tuttologo. Il mio non voler valutare l'aspetto processuale rispetto al suo invito "...avrebbe potuto benissimo valutare volendo..." è la rappresentazione plastica delle differenze culturali: io ritengo che per valutare, ovvero dare un giudizio, sia imprescindibile conoscere molto approfonditamente i fatti, lei, evidentemente no. Quello che leggo sono chiacchiere da bar in cui ognuno la spara come se la sente. Ma la valutazione di un fatto è un altro film a cui mi sottraggo semplicemente perché non ho la conoscenza necessaria per effettuarla. Se sta pensando che siamo diversi le confermo che il suo pensiero è corretto.

J.J.R

Lun, 10/06/2013 - 15:42

Eh già...l'uva è acerba.

nonviinvidianessuno

Lun, 10/06/2013 - 15:46

@mortimermouse: weee Compagno morty, un'altra giornata buttata nel cesso anzichè andare a lavorare. bravo bravo, sarai mica uno di quei dipendenti statali contro cui ti scagli ogni volta?? mortacci morty, ce ne fossero di lavoratori indeFESSI come te in Italia...avremmo un pil superiore a quello di Nettuno ed Alpha Centauri messi insieme.

abbassoB

Lun, 10/06/2013 - 15:50

Stratocaster.sei prorpio suonato come una chitarra

Ramingus

Lun, 10/06/2013 - 15:56

Stemperiamo gli animi, questa è facile, facile: ha vinto perché ha vinto, ma se Marino avesse perso, essendosi dimesso da senatore, sarebbe tornato a lavorare, ovvero a fare il medico. Alemanno, invece, tornerà...ehm....tornerà...un attimo....tornerà...a...a lavorare... no, no ma che dico... non ha mai lavorato...dunque....tornerà....vediamo un pò...ma sì...tornerà...e noi continueremo a pagarli lo stipendio. Per Gianni Hip, hip...

Ritratto di frank.

frank.

Lun, 10/06/2013 - 16:16

...non si aspetta grandi exploit...un modo elegante "per dire ci hanno fatto un mazzo tanto, meglio fare finta di niente"!!

MonTyler

Lun, 10/06/2013 - 16:43

Il "cav" sta lontano dal voto solo quando si perde. Avesse vinto sarebbe stato "un chiarissimo segnale politico di checcazzonesò".

mister_B

Lun, 10/06/2013 - 16:49

«Un conto sono le amministrative, un conto sono le politiche o i consensi al partito a livello nazionale» Quelli che perdono le elezioni dicono tutti così. Avesse vinto avrebbe detto che il voto è la conferma che il PdL al governo sta facendo bene. Vorrei complimentarmi con i sondaggisti del Giornale che nei giorni scorsi titolavano che il PdL volava nei sondaggi.

Angelo48

Lun, 10/06/2013 - 17:00

Ramingus: fa bene a sorvolare sulla prima parte del mio precedente commento. Evidentemente si è accorto di aver scritto una grossa sciocchezza. Vengo ora a l'altra parte della sua risposta. Lei scrive:"..Il mio non voler valutare l'aspetto processuale rispetto al suo invito..(omissis) è la rappresentazione plastica delle differenze culturali: io ritengo che per valutare, ovvero dare un giudizio, sia imprescindibile conoscere molto approfonditamente i fatti, lei, evidentemente no." Ha completamente ragione: trattasi di profonda differenza culturale ma non nel senso che lei intende. Chi le dice che io sia persona non a conoscenza dei fatti e delle procedure giuridico/processuali? Sa quale attività professionale io svolga o abbia svolto per caso? Non credo proprio! Ecco dove ritrovo la nostra differenza culturale: è probabile, se non certo, che io abbia titoli giusti per commentare e lei no. Ma non glie ne faccio una colpa; anzi, come avrà avuto modo di capire, sono perfettamente in grado di avere ed ostentare una onestà intellettuale diversa da lei e dai suoi "simili". La condivisione di certe sue vedute, ne è la prova scritta tangibile! Infine: in merito ad Alemanno, lei tende a far rilevare che finiti gli incarichi politici, non sa quale lavoro egli debba sostenere per sbarcare il lunario. Concetto anch'esso emblematico che estrinseca al meglio la sua disonestà intellettuale. Vuole che le faccio un elenco dei politici a lei cari da sempre senza lavoro? Oppure anche in questo caso non ne è consapevole? Ahhh, dimenticavo: lei è consapevole solo delle nefandezze in casa d'altri. Taccia che è meglio!

Stefano Fontana

Lun, 10/06/2013 - 17:28

S'è tenuto lontano dalle elezioni per non essere accostato ad una sconfitta, altro che storie.

Ramingus

Lun, 10/06/2013 - 17:43

Angelo 48: parliamo proprio lingue diverse. Scrive lei "Ha completamente ragione....Chi le dice che io sia persona non a conoscenza dei fatti e delle procedure giuridico/processuali?" Ciò che non capisce, amico mio, è la contraddizione che traspare nei suoi poemi, di un'evidenza sconcertante: se mi da ragione, ovvero se riconosce che può dare giudizi solo chi conosce molto bene i fatti, perché mi invita, tramite un'accusa, a dare una "valutazione processuale" con la semplicità con cui si invita uno a prendere un caffé al bar? Chiudo: risponda alle questioni argomentando, non con altre domande. E' una tecnica vecchia come il nano.... Spolveriamo un pochino antiche reminiscenze scolastiche...suvvia. Ultimissima: mi invita "Taccia che è meglio". lo farei volentieri, ma dopo come passa la giornata?!? Diciamo che faccio del ...volontariato....

livorno49

Lun, 10/06/2013 - 18:08

Basta Berlusconi!!!Che cavolo vuol dire che si disinteressa delle amministrative?Tutta l'Italia è rossa a causa dei vili che non sono andati a votare e del cav che ci ha rotto con le sue cazzate con le donne.E poi c'è la bufala dell'IMU: ora non si paga (per la prima casa)ma a settembre e dicembre si pagherà tutta e anche di più.Valeva la pena mettersi con i comunisti?Basta Berlusconi,ora ognuno a destra si riappropri del voto e lo mandi a cagare!

Angelo48

Lun, 10/06/2013 - 18:23

Ramingus: un ultimo richiamo. Perché riporta solo una parte del mio discorso e non la analizza in toto? Furbastro vero? Ho scritto :" ha ragione", ma ho aggiunto " non nel senso che intende lei." Di contraddizioni ne è pieno il suo commento visto che è lei a ritenere il prossimo sfornito di una certa cultura. Le valutazioni processuali a cui mi riferivo nei giorni scorsi, sono rilevabili anche sul web se vuole. Non c'è necessità alcuna di esser a conoscenza del codice per poter valutare "alcuni" accadimenti processuali. Gli è invece che lei - annusando l'aria che volevo farle respirare - ha preferito rifugiarsi in un "no comment". Altro che caffè al bar. Fare riferimenti storico/politici, rilevare pecche processuali, paragonare episodi e fatti, per lei non è un argomentare? Io sfuggirei? Allora, incominci lei a dirmi quanti politici della sua parte non hanno mai lavorato in vita loro! Vediamo se sa contro argomentare!

Angelo48

Lun, 10/06/2013 - 18:24

odifrep: caro amico, ti ringrazio per la stima che mi dimostri che è ricambiata. Purtroppo su questo forum, ci sono lettori così saccenti, che credono di poter sapere tutto sui loro interlocutori virtuali. Credimi: io sono una persona a cui non piace far rilevare la natura dei suoi studi né la professionalità svolta. Mi piace sembrare uno dei tanti. Altri invece, non vedono l'ora di etichettare il prossimo con fare saccente. Armiamoci quindi di santa pazienza e difendiamoci sempre attraverso le argomentazioni e il senso civico che da sempre contraddistinguono i nostri interventi. Nei limiti del possibile ovviamente! Salutoni. Angelo.

tartavit

Lun, 10/06/2013 - 19:22

Ha vinto l'astensionismo e ha perso il centrodestra legato ai diktat e alle vicende personali del suo leader. Un vero centro destra sarà possibile soltanto quando ci sarà il ritiro del cavaliere e di tutti quei vecchi e stantii bacucchi che ne determinano le vicende. Gente nuova può e deve tentare la scalata del PDL, è l'unico modo per normalizzare la situazione politica italiana.

tartavit

Lun, 10/06/2013 - 19:26

Ha vinto l'astensionismo e ha perso il centrodestra legato ai diktat e alle vicende personali del suo leader. Un vero centro destra sarà possibile soltanto quando ci sarà il ritiro del cavaliere e di tutti quei vecchi e stantii bacucchi che ne determinano le vicende. Gente nuova può e deve tentare la scalata del PDL, è l'unico modo per normalizzare la situazione politica italiana.

Angelo48

Lun, 10/06/2013 - 20:19

odifrep: caro amico, ti ringrazio per la stima che mi dimostri che è ricambiata. Purtroppo su questo forum, ci sono lettori così saccenti, che credono di poter sapere tutto sui loro interlocutori virtuali. Credimi: io sono una persona a cui non piace far rilevare la natura dei suoi studi né la professionalità svolta. Mi piace sembrare uno dei tanti. Altri invece, non vedono l'ora di etichettare il prossimo con fare saccente. Armiamoci quindi di santa pazienza e difendiamoci sempre attraverso le argomentazioni e il senso civico che da sempre contraddistinguono i nostri interventi. Nei limiti del possibile ovviamente! Salutoni. Angelo.

attilio.baldan@...

Lun, 10/06/2013 - 20:19

Come avrebbe detto Giorgio Gaber: "Quelli che....dicono che è solo una partita, che le Elezioni amministrative non contano, e poi tornando in famiglia prendono a calci i piccoli Brunetta ed Alemanno".

giovanni70zz

Lun, 10/06/2013 - 20:35

L'amico Angelo48 ha frainteso il senso delle mie parole. Io sono contento che lui e gli altri sapientoni del sito siano convinti che il problema del Pease siano le ragazze attorno a Berlusconi. Anche io sono per Berlusconi: chi può fare perdere al centrodestra oltre sei milioni di voti e tutti i sindaci dei capoluoghi se non lui!

gianni59

Mar, 11/06/2013 - 02:31

mah...visti i risultati (IMU e IVA solo rimandati) forse è meglio che si tenga fuori dalla nazione...