Il Cavaliere chiama i giovani «Forza Italia punta su di voi»

La conferma dell'ex premier: a settembre si torna al partito che lanciò vent'anni fa. E ai suoi detta la linea in vista della Cassazione: sottolineate le anomalie del processo

I sondaggi raccontano di un Pdl in salute, saldamente in testa nelle intenzioni di voto degli italiani. Silvio Berlusconi, però, nonostante qualche «stop and go» legato alle tante spine di queste settimane, è deciso a rilanciare e a realizzare il sogno politico che coltiva da mesi: il ritorno a Forza Italia.
La scadenza temporale è imminente. «Da settembre si parte». La conferma arriva direttamente dalla sua pagina ufficiale su Facebook: «Con Forza Italia, come ci riuscì 20 anni fa, vorremmo rivolgerci ai giovani e ai protagonisti del mondo del lavoro per chiedere di interessarsi al nostro comune destino». «Non è giusto che solo alcuni si interessino del nostro Paese e gli altri guardino da lontano criticando chi invece si impegna - continua - spero che con il lancio di Forza Italia nel mese di settembre, possano aggiungersi a noi tanti italiani con il loro entusiasmo e la loro passione». Una intenzione che Berlusconi aveva già anticipato lunedì sera, intervenendo telefonicamente a un evento organizzato dall'Esercito di Silvio. Una telefonata in stile «improvvisata», nata su iniziativa di Giancarlo Galan, presente in sala. L'ex governatore del Veneto vedendo tante persone entusiaste presenti, ha preso il telefono e ha chiesto al presidente del Pdl di intervenire. Richiesta subito accettata. «Abbiamo deciso di tornare a Forza Italia per un motivo che riguardava il nome Popolo della Libertà, fatto di due belle parole, ma in realtà mai usate». «Non è giusto che solo alcuni si interessino del nostro Paese e gli altri guardino da lontano criticando chi invece si impegna - ha poi continuato Berlusconi - Spero che con il lancio di Forza Italia nel mese di settembre possano aggiungersi a noi tanti italiani con il loro entusiasmo e la loro passione».
Il fermento nel partito per il «grande ritorno» al '94 è palpabile, in positivo e in negativo, visto che non mancano quelli che coltivano dubbi e si sentono estranei all'avventura. Di certo tra quelli entusiasti e in piena attività ci sono Daniela Santanchè e Denis Verdini che anche ieri hanno incontrato Berlusconi per illustrargli gli ultimi sviluppi organizzativi. Così come costanti contatti Berlusconi li intrattiene con Antonio Martino mentre Galan e Marco Taradash starebbero anche pensando a una convention dei «liberali-fondatori», ovvero dei forzisti della prima ora. «Il partito dei delusi ha vinto le ultime elezioni. Per quanto ci riguarda abbiamo perso voti per la percezione della mancata rivoluzione liberale e per quella che è stata percepita come la certificazione della fine di quel sogno» ha spiegato Berlusconi ai suoi interlocutori.
Il presidente del Pdl è ad Arcore dove continua a ragionare sulla strategia politico-processuale in vista del 30. Chi ha avuto occasione di parlare con lui continua a descriverlo sereno. Le raccomandazioni sul tipo di comunicazione da adottare in questi giorni sono improntate al basso profilo. «Non attaccate i giudici ma comunicate sul merito e sottolineate le tante anomalie del processo» la sua raccomandazione. Berlusconi sta anche invitando il partito a darsi da fare per raccogliere le firme per i referendum radicali. Per la Lombardia l'obiettivo è quello di toccare quota 100mila firme. «Andiamo avanti, i referendum sono l'unica ancora per la riforma della giustizia. A me gli alleati non hanno mai consentito di farla pur di colpirmi e indebolirmi» il suo rammarico. Nel frattempo sullo scontro interno sui temi etici Berlusconi si tiene fuori ma la sua posizione resta quella della libertà di coscienza. Infine rispetto alla fibrillazioni nel mondo degli ex An il presidente del Pdl, in un colloquio con Gianni Alemanno, si è raccomandato di adoperarsi affinché ci sia un solo soggetto di riferimento. «Una sola lista di destra può essere utile, con lo spezzettamento si disperdono soltanto voti».

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 24/07/2013 - 08:47

contro i cretini idioti comunisti, viva forza italia! l'unica forza capace di credere nei giovani, nel futuro! i comunisti investono nei baroni, nei vecchiacci pedofili come de benedetti, scalfari, mieli, santoro, travaglio. 100 mila volte meglio FORZA ITALIA!!!

bonzoso

Mer, 24/07/2013 - 08:58

ma vacc.....

Cristina Ulcigrai

Mer, 24/07/2013 - 09:09

Forza Silvio!Penso anche io che in politica ci voglia entusiasmo e passione!Ciao e buona giornata.

Cristina Ulcigrai

Mer, 24/07/2013 - 09:10

Forza Silvio!Penso anche io che in politica ci voglia entusiasmo e passione!Ciao e buona giornata.

gigi0000

Mer, 24/07/2013 - 09:13

Occhio Silvio ai giovani: vista l'esperienza del PD coi giovani rampanti ed arrivisti, sarebbe opportuno scegliere bene i propri collaboratori.

Ritratto di ersola

ersola

Mer, 24/07/2013 - 09:23

i giovani hanno altro a cui pensare che farsi rincretinire dalle balle di un condannato.

watcheroftheskyes

Mer, 24/07/2013 - 09:23

Giovani? Ma non le diceva esattamente anche 20 anni fa queste cose? Chi aveva 25 anni nel 1993 oggi ne ha 45. Sono sicuro che in questi venti anni la fiducia in lui e nei suoi amici del PD sia stata abbondantemente ripagata.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 24/07/2013 - 09:34

Ma queato ottantenne non ne ha già chiamato a raccolta abbastanza di "giovani"?

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Mer, 24/07/2013 - 09:38

Giovani? Ma i giovani a parte che NON sono interessati alla politica. E se lo sono seguono Grillo, non certo questo matusalemme.

m.m.f

Mer, 24/07/2013 - 09:45

.........nel frattempo noi ci lanciamo all'estero di corsa,tutti quanti e tutti assieme!!! W L'ITALIA!!!

xgerico

Mer, 24/07/2013 - 10:07

Ma siiii, avanti così Forza Italia come venti anni fa, ora gli vende la "valigetta" del dirigente di Forza Italia a 500 Euro contenente la cravatta , la spilla, l'agenda e altri gadget promozionali!

giovi bl

Mer, 24/07/2013 - 10:11

Premetto che a parte le ultime votazioni ho sempre votato centrodestra,(ho 50 anni)e sarei ben lieto di tornare a rivotarlo,ma se i professori e le menti sono i personaggi sopraelencati da parte mia vi consiglio di lasciare perdere ,quelli aggiunti ai vari Lupi quagliariello napoli gasparri formigoni e altri noti non vorrei piu vederli e tantomeno ascoltarli!comunque auguri io cerchero' riparo all estero

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 24/07/2013 - 10:18

I giovani? Per chiamarli dovrà imparare almeno 4 o 5 lingue:romeno,albanese, arabo,congolese e senegalese. O forse vi riferivate ai giovani italiani? In questo caso la vedo particolarmente dura: bisognerà scomodare le nostre ambasciate all'estero. Dove saggiamente sono fuggiti. Come da un incubo stile Bladerunner.

beale

Mer, 24/07/2013 - 10:18

va bene Forza Italia, va bene l'appello ai giovani ma, se la corte comprende ancora Bonaiuti, Verdini, Schifani, Bondi ed altri analoghi, l'operazione è un "amarcord".

Pazz84

Mer, 24/07/2013 - 10:26

non capite?!? L'appello è alle giovani, sta facendo un'operazione di rastrellamento ora che hanno condannato chi gli procurava le escort per le cene eleganti

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Mer, 24/07/2013 - 10:30

Mi immagino tra 10 anni un paese composto da vecchi che votano FI. Gli unici giovani rimasti saranno extracomunitari, in gran parte dediti a rapine e assalti a danno dei sopracitati vecchi. Un po' come nelle metropoli sudamericane (San Paolo, Caracas..). Che bel futuro berluscones!!!

giac

Mer, 24/07/2013 - 10:47

NEL 94 MI POTEVO CONSIDERARE GIOVANE, POI APRII LA SEDE PRESTANDO LA MIA VECCHIA ABITAZIONE COME LOCAZIONE, ESSENDO VERI POVERI E NON FINTI POVERI COME I SINISTRI CHE GRIDANO AL LUPO, MA PRIMA SI ACCERTANO CHE TUTTI I POTERI FORTI DELLA CORRUTTELA STATALISTA STIANO DALLA LORO PARTE, MAGISTRATI, UNIVERSITA, SCUOLE, SINDACATI DI REGIME, ENTI LOCALI E STRONZATEMANTENUTE SIMILI. POI CARO SILVIO PARTIMMO CON TANTO ENTUSIASMO E SPERANZA DI LIBERTA CON PICCOLI IMPRENDITORI, PROFESSIONISTI CORAGGIOSISSIMI ARTIGIANI POI CI VEDEMMO SCALZATI DA SCALZACANI DI REGIME, POLITICASTRI DELLE MACERIE DEMOCRISTIANE, SINDACALISTI BUROCRATI E NULLITA VARIE. DICCI UN PO TU CHE CI GUARDI DALL'ALTO, DOBBIAMO CONTINUARE A CREDERE A UN PROGETTO DI LIBERTA TRADITO E MORTIFICATO?

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mer, 24/07/2013 - 10:48

come TUTTI I LEADER ,E BERLUSCONI LO è STATOha creato un gran partito, ,ma come tutti poi l' ha distrutto.Forza italia e Berlusconi non danno più garanzie per sapersi opporre agli unni comunisti e loro satellitini,è finito.oRA è IL MOMENTO DI UN PARTITO CHE SIA CHIARO E MENO INVISCHIATO IN VICISSITUDINI GIUDIZIARIE,meno ricattabile ,e forza italia non lo è più con i vari antefatti di uomini che invece di stare in parlamento dovrebbero stare in galera.cI VUOLE UN UOMO NUOVO SENZA SCHELETRI SENZA OMBRE, E CHE NON TRADISCA CHI L' HA VOTATO E CHE CAPISCA DI PIU LA POLITICA.il prossimo voto lo daro' ,nelle amministrative a grillo, e nelle politiche a magdi allam

giac

Mer, 24/07/2013 - 10:52

POI PER CONTINUARE, VEDEMMO CHE A CAPO DELLA REGIONE LAZIO CI PIAZZASTE UNA SINDACALISTA, CHE COME TALE SI SPECIALIZZANO NEL FAR FALLIRE LE AZIENDE, VISTO CHE NELLA VITA TRANNE I FALLIMENTI DEGLI ALTRI NON SANNO FARE UN C...., POI VIENE IL CAPEZZONE ILLUMINATO, CON L'ALLUCINANTE PROPOSTA DI ASEGUAMENTO DELLE RENDITE CATASTALI AI PREZZI DI MERCATO, ALLA FACCIA DEL PROGRAMMA ANTI STATALISTA E LIBERALE, MA SIETE DEGLI UOMINI LIBERI O TERRORISTI SOFT, CAMUFFATI DA LIBERALI, INSOMMA LA DISCRIMINANTE E SEMPRE IL MALEDETTO POTERE, NOI VI VOTIAMO E VOI CONSEGNATE REGOLARMENTE I NOSTRI VOTI AI COMUNISTI CHE A PAROLE DITE DI COMBATTERE, MOSTRUOSO.

Ritratto di benita

benita

Mer, 24/07/2013 - 10:52

non lo so se è giustopuntare ancora su forza italia io aspetto il 30 luglio poi vedremo.

cloroalclero

Mer, 24/07/2013 - 10:59

spero che la cassazione si pronunci per la revisione del processo, vi scompaginerebbe i programmi..questo patetico refrain della persecuzione è l'unica arma che vi rimane..poveretti..

Ritratto di genovasempre

genovasempre

Mer, 24/07/2013 - 11:08

Un'altra legge ammazza-blog a pallettoni per colpire tutti: Il senatore Torrisi ha presentato una nuovo proposta di legge contro la diffamazione. L'ultima legge ammazza-blog, presentata dal senatore Pdl Salvatore Torrisi, si candida come la più estrema degli ultimi anni SE PENSATE DI AVERTE GIOVANI IN FORZA ITALIA , E VOLETE FARLI CONVIVERTE CON QUESTI ESTREMISTI DELLA MORALITA' E DEL BAVAGLIO ,VI SBAGLIATE DI GROSSO.lA GENTE E MAGGIORMENTE I GIOVANI VOGLIONO ESSERE PARTECIPI ALLA POLITICA E VOGLIONO CRITICARE LE SCELTE SBAGLIATE DEI LORO POLITICI E DEGLI ALTRI,sE NEL VOSTRO PARTITO AVETE QUESTI CAMPIONI CHE VOGLIONO TOGLIERE LA PAROLA ALLA GENTE, MEGLIO CHE AL POSTO DELLA KIENGE CHE NE è USCITA ANDIATE VOI IN CONGO

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Mer, 24/07/2013 - 12:22

se punta sui giovani si tolga di mezzo lui che in vent'anni ha prodotto solo aria fritta

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Mer, 24/07/2013 - 12:47

La più giovane di FI è la Biancofiore, che come mentalità, idee e freschezza dimostra 180 anni ahah

peter46

Mer, 24/07/2013 - 23:36

Giac...troppo indulgente a fermarti solo allo 0, di quello che avresti voluto continuare a dire.La 'rabbia' per quello che avremmo voluto che accadesse e non è accaduto,gioca brutti scherzi...però tranquillo,arriveranno i giovani:Bondi,Bonaiuti,Galan,Biancofiore(di spirito), Santanchè(di spirito anche lei),Verdini,Mantovani,Schifani,Matteoli......e troveremo anche i 'vecchi' per portare le barelle....Te li faremo vedere noi i sondaggi al momento del voto,signora Forza Italia.