LA CENA DI CONFINDUSTRIA Fico (M5S) declina l'invito di Squinzi: no agli incontri riservati

Roberto Fico, presidente M5S della Vigilanza Rai, non ha preso parte alla cena con i vertici del Parlamento organizzata dal presidente di Confindustria Giorgio Squinzi. «Non credo che una cena ristretta sia il luogo ideale per discutere. È il Parlamento la sede opportuna». Fico si dice anche «perplesso» per il sì di Boldrini e Grasso all'invito di Squinzi. «Ho ricevuto anche io - dice Fico in un comunicato - l'invito del Presidente di Confindustria Giorgio Squinzi alla cena organizzata alla Foresteria dell'associazione in via Veneto. L'incontro dovrebbe avere lo scopo, come recita la lettera, di aprire un confronto sulle principali iniziative legislative in itinere in considerazione del determinante ruolo del Parlamento. Ho deciso di non partecipare per un motivo semplice. Il cambiamento di cui questo Paese ha bisogno deve passare anche attraverso comportamenti coerenti e al rispetto delle Istituzioni».