Che brutte parole in bocca a Giggino

Luigi De Magistris, conosciuto come «Giggino ‘a manetta», ne ha imbroccata una organizzando dei miniasili, gestiti da mamme senza occupazione, dove quelle che lavorano possano lasciare i loro figlioletti. Bell'idea, non c'è che dire, se non fosse per quel lessico offensivo che parla di mamme mentre il Paese cerca di far ordine tra genitore uno e due.